Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • phantomale

    Grifondoro

    Messaggi: 22
        phantomale
    Grifondoro



    io credo di aver trovato la discussione adatta a me!!!
    Spesso in altre occasioni ho avuto modo di confrontarmi con amanti della saga, e tutti partivano dal presupposto che Draco è un cattivone... e altri epiteti che però voglio tralasciare...
    Secondo me Draco è un ragazzo cresciuto in una famiglia piena fino all'orlo di preconcetti e desiderio di potere, perché evidentemente con l'ascesa del Signore Oscuro, per quanto purosangue e nobili fossero già precedentemente, a quello mirava Lucius, ed è stato allevato con l'odio "d'ufficio" nei confronti dei nati babbani e dei traditori del sangue puro... e per quanda cattiveria innata ci possa essere in una persona, in realtà è l'ambiente familiare che la forma... nonostante la presenza di Narcissa (che ha dimostrato di amare suo figlio), Draco era decisamente succube di Lucius, e mirava ad ottenerne la fiducia e l'orgoglio che un padre dovrebbe avere per il proprio figlio... per Lucius, significava far crescere un figlio come seguace di Lord Voldemort, e in questo Draco ha tentato di accontentarlo, ma deve avere una bontà di fondo che l'ha portato a compiere delle scelte che il buon vecchio Lucius definirebbe "oltraggiose" (secondo il mio modesto punto di vista, l'ha fatto già in HP4, quando avverte Hermione dell'arrivo dei Mangiamorte)... non dimentichiamoci però che in HP1 lui aveva teso la propria mano verso Harry, che però l'ha rifiutata perché Draco aveva deriso i suoi nuovi amici. Insomma, checchè ne dica zia Row, secondo me Draco non è cattivo nell'animo.
  • crep

    Serpeverde

    Messaggi: 280
        crep
    Serpeverde



    io credo che senza ombra di dubbio malfoy sia stato in tutta la storia molto più "eroe" di un qualsiasi harry potter.
    come harry potter infatti non ha scelto di essere il prescelto, malfoy non ha scelto di essere figlio di mangiamorte. ciò nonostante ha fatto tutto quello che doveva fare, senza mai rinfacciarli niente, anzi, si è comportato sempre cercando di proteggere la sua famiglia.
    per lui sarebbe stato molto facile farsi aiutare da silente, non solo si sarebbe parato il sedere contro il sinore oscuro, ma sarebbe pure passato come la vittima, il buono, il povero ragazzo che si redime...
    invce ha preferito rischiare e restare accanto alla sua famiglia, senza mai metterla a rischio.
    inoltre trovo indegno che il ministero possa giustificare soltanto le persone che hanno subito l'imperius, ma sbatte ad azkaban tutti gli altri.
    perone come i malfoy subivano un incantesimo ben più potente dell'imperius, ovvero la paura verso i propri cari. se hai una famiglia fai qualunque cosa ti sarà richiesto pur di non farla rischiare. e si sa che lord voldemort si comportava come una sorta di "mafioso". non avevano scelta. dovevano obbedire per proteggersi a vicenda. alla fine son diventati tali da giovani, quando attratti alle idee forti hanno visto nel signore oscuro un mentore, non sapevano ancora che sarebbero stati prigionieri di un padrone! lo ripeto, anche i malfoy erano vittime. io la penso così.
  • Ilaria_Lawliet

    Grifondoro

    Messaggi: 123



    Io ho sempre pensato che in fondo Draco era buono...io vedo nell'esitazione di uccidere Silente il fatto che lui sia insicuro, ma vorrebbe non farlo, se non ve ne siete accorti quando Silente gli dice che lo avrebbe protetto Malfoy abbassa la bacchetta....se nno fosse stato per i Mangiamorte avrebbe accettato...sarebbe passato dall aprte del bene. Poi nel settimo bè sta sempre con Voldemort, ma è per paura, poi basta vedere i genitori che si ritrova, con genitori del genere una persona nno può far altro che sbagliare.
    Questo è quello che penso.
  • HarryPotter1996

    Grifondoro

    Messaggi: 15



    Ho pensato sempre che Malfoy era cattivo, ma secondo me aveva le sue ragioni per stare dalla parte del male poiché voleva proteggere la sua famiglia e se stesso altrimenti sarebbe passato dalla parte del bene quando Silente sulla torre gli ha fatto la proposta di proteggere la sua famiglia. Comunque anche Malfoy è un buon personaggio.
  • Giulia_Verde

    Serpeverde

    Messaggi: 18
        Giulia_Verde
    Serpeverde



    per me draco passerà dalla parte dei buoni perchè lui non è cattivo e fa così solo per paura di voldamort
  • Francesca_Gatti

    Corvonero

    Messaggi: 28



    draco non voleva uccidere silente perchè gli voleva bene, da quello che ho visto nell'ultimo film, la parte prima, gli veniva da piangere quando ha visto la sua professoressa morire per mano di voldemort. penso che anche se dalla parte dei cattivi abbia un buon animo il ragazzo! Wink
  • Emily88

    Grifondoro

    Messaggi: 21
        Emily88
    Grifondoro



    Secondo me sarebbe stato bello se fosse passato dal parte del bene, anche perché anche nei doni della morte ha un po' di esitazione nel fare del male agli altri.
  • River_Song

    Serpeverde

    Messaggi: 14
        River_Song
    Serpeverde



    Purtroppo alla fine è rimasto a tutti questo dubbio amleteico su Draco, perciò mi sono buttata sulle fanfiction. Io credo che tutto sia iniziato al primo anno....cosa sarebbe successo se quel fatidico giorno Harry avesse stretto la mano a Draco? forse il trio dei miracoli sarebbe stato un quartetto?! In fin dei conti credo che I grifondoro pur imbevuti dei loro principi morali, non abbiano mai veramente nè porso l'altra guancia nè tantomeno seguito i consigli di unità dati dal cappello parlante. Probabilmente se Draco avesse avuto un appoggio o degli affetti al di fuori della famiglia avrebbe avuto il coraggio di voltare le spalle agli ideali di un padre reso cieco dalla brama di potere.
    Nel momento stesso in cui Draco ha abbassato la bacchetta e non ha ucciso Silente, ho visto chiaramente emergere in lui la sua metà Black, è pur sempre il cugino di Sirius e di Ninfandora ed anche di Molly (anche se molto alla lontana!) quella famiglia non ha prodotto solo mere marce, basti guardare il coraggio dimostrato da una Narcissa o da un Regulus per esempio!
  • Emily_Gaunt

    Corvonero

    Messaggi: 84
        Emily_Gaunt
    Corvonero



    Draco è un finto cattivo.
    Per me non passa dalla parte dei buoni per non perdere la sua famiglia e per non essere ucciso ma si capisce che in fondo è un ragazzo dall'animo buono.
    Secondo me Draco sarebbe stato un ottimo Grifondoro perchè è stato coraggioso quasi quanto Harry.
  • Shirley_Evenstar

    Corvonero

    Messaggi: 24



    draco malfoy è una persona molto complessa, e io spero con tutta me stessa di averlo capito bene.
    dunque secondo me non è certo il bravo ragazzo che alcune fan fiction delineano!! ha dei pregiudizi molto radicati, ma non è comunque colpa sua..è stato cresciuto così, pensando che quelle fossero le ideologie giuste, e solo nel sesto libro si rende conto di cosa voglia DAVVERO dire avere a che fare con voldemort, e la cosa non gli piace (anche perchè potrebbe rimetterci la pelle). non è un assassino, è molto confuso perchè sta vedendo il suo mondo esplodergli intorno..aiuta harry quando capisce che non è certo la sua morte che potrà riordinare la sua vita..oltretutto ha sempre visto suo padre come qualcuno al cui cospetto la gente quasi si inginocchiava, mentre poi lo vede strisciare ai piedi di voldemort..non è sicuramente ciò che si aspettava..
  • Andrea_Vecchiato


    Messaggi: 15
    Località: Venezia



    Draco è meraviglioso. Sono riusciti a confonderlo per bene e non era del tutto responsabile delle sue azioni...ma alla fine il suo animo fuoriesce...ed è unbno dei personaggi più affascinanti e belli del film...molto più carino di Harry!!! Very Happy
  • Hanna_Mcqueen

    Grifondoro

    Messaggi: 58
        Hanna_Mcqueen
    Grifondoro



    chi lo sa, magari alla fine potrebbe diventare buono, ma io non la penso così
    secondo me, è stato solo codardo. ok, ha abbassato la bacchetta, ma a cosa è servito? in fondo non ha fatto niente per passare "dall'altra parte", anzi ha lasciato fare agli altri ciò che lui non ha avuto coraggio di fare.. per me, resta codardo fino in fondo..
  • Veit_Heir

    Corvonero

    Messaggi: 19
        Veit_Heir
    Corvonero



    Penso che Draco sia vittima dei suoi genitori. Le fesserie su purosangue, ecc.. gli sono state inculcate da loro, così come l'assoluta devozione a Voldemort... per lo meno alla fine tutta la famiglia Malfoy ha dimostrato un briciolo di redenzione...
  • Draco é stato il personaggio per il quale ho sempre pensato ad un finale da buono. Mi spiego meglio. Draco é il classico esempio di come gli errori e le convinzioni sbagliate delle vecchie generazioni si riperquotano sulle nuove. Io ho sempre immaginato che alla fine del settimo libro si penta delle sue azioni
  • Kelly_Jones

    Corvonero

    Messaggi: 27
    Località: Lonato
        Kelly_Jones
    Corvonero



    Draco non è cattivo...E che è stato ab abbituato a certe regole e a certi regimi ecco.... Un pò come Regulus Black!!!

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo