• Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Il bambino, una volta presa la bacchetta che le aveva dato la tassa, era stato invaso da una luce di energia, illuminando il locale. Finalmente l'avevano trovata, mentre li sorridente, fiera del suo lavoro, osservava il ragazzo. Quello era l'inizio del loro legame, mentre anche lei, ricordava il suo. Era felice, per quel bimbo che sconfortato aveva lottato e ora aveva trovato, ciò che cercava.*

    Bene! Eccola!

    *Esclamò al giovane con occhi brillanti. Adesso anche lui aveva la sua amica, legati da un legame indissolubile*


    Edward_Swift,


  • Edward_Swift

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 154
        Edward_Swift
    Grifondoro
       
       

    Bene!

    *disse il ragazzo a Daphne_Harris, pensierosa, probabilmente al momento in cui trovó la sua bacchetta*

    Quanto viene?

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Il suo lavoro era giunto al termine, mentre destandosi dai ricordi, l'acquisto della sua bacchetta, udì la voce del piccolo, che contento, richiamò la sua attenzione, domandando quanto avrebbe dovuto pagare. La ragazza, sorrise al piccolo, avvicinandosi alla cassa, per dire subito*

    Dunque, sono 30 galeoni

    *Sorridendo al bambino, contenta del suo giorno di lavoro e di essere riuscita a trovare la bacchetta per lui. Sperava che Charlotte, la sua socia, fosse fiera di lei, mentre svolgeva il suo lavoro al negozio, una donna, che si fidava di lei, che le riponeva fiducia e cui andava d'accordo, anche se lavorare li con le, le avrebbe permesso di scoprire di più, su quel giorno in cui lei era con quello strano tipo, al cimitero, qualche settimana prima. L'avrebbe fatto con discrezione, magari non era come credeva, o era solo una scena per avere la fiducia di quel tipo. Tutto era ancora dubbioso, mentre cercava di capire che cosa potesse esserci, mandale di sfuggita, un occhiata, sorridendole, per non farle capire niente*

    Charlotte_Mills, Edward_Swift


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Charlotte aveva lasciato Daphne da sola a servire uno giovane alla ricerca della bacchetta perfetta per lui.
    Dal retro bottega sentì i due parlare e ogni tanto qualche rumore inatteso, rumore di oggetti in frammenti ma per quel negozio era ormai un' abitudine.
    Era felice di avere quella giovane tassetta come socia e aiutante per il negozio di bacchette, come sostituta del suo socio precedente che se ne era andato e l' aveva lasciata sola.. In tutti i sensi.
    La proprietari più anziana di quel piccolo negozio decise di recarsi nella sala quadrata, la stanza principale del negozio di bacchette.*

    Allora Daphne?? Come va con le vendite? Hai appreso come si fa?

    *Chiese la donna osservando la moltitudine di bacchette presenti sul bancone.*

    Daphne_Harris


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Prese la sua bacchetta, la impugnò mentre osservava il disastro che vi era al negozio. Ovvio, che in quel luogo vi fosse, dato le varie prove di bacchette, fatte dal bimbo. La voce alle sue spalle, annunciò l'arrivo dal retro di Char, che le chiedeva come era andata.*

    Tutto bene, direi che me la sono cavata

    *Voltandosi e facendole l'occhiolino sorridente, mentre osservava tutte le cose rotte. Sorrise beffarda, prima di muovere la bacchetta e riordinare tutto; il vaso rotto si aggiustò, le bacchette erano dentro i loro scatoli, mentre volavano per tornare al loro posto, dentro gli scaffali, le bruciature svanivano e tutto tornava come prima. Soddisfatta, osservò la socia, mostrando il suo capolavoro*

    Al posto tutto quanto!

    *Esclamò felice, che tutto era in ordine, di quanto fosse brava anche nell'ordinare tutto e di usare gli incantesimi non verbali. Era brava ad ordinare e questo dono, lo aveva dalla nascita, ma con la magia, era tutto più semplice, pratico e veloce. Ritornò a posare lo sguardo alla donna, sperando che tutto quello era di suo gradimento*

    Charlotte_Mills,


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    Tutto bene, direi che me la sono cavata

    *Affermò la sua nuova socia di quel negozio a Hogmeade, sorridendole.
    Con un gesto della sua bacchetta aggiustò tutti gli oggetti che si erano rotti e sistemò le scatoline negli scaffali senza muovere un muscolo.*

    Al posto tutto quanto!

    Perfetto
    E' un onore avere una persona come te al negozio, almeno non ho tutto il lavoro sulle mie spalle come prima


    *Affermò la serpeverde che si guardò attorno, tutto era al proprio posto.*

    Nel retrobottega se vuoi ci sono dei libri sull' arte delle bacchette da leggere

    Ah, ho saputo che a Londra, nel famoso negozio di Olivander si terrà un corso di formazione... Io l' ho già seguito quando ho deciso di aprire questo luogo, ma te lo consiglio! E' davvero molto interessante e si imparano un sacco di cose utili riguardo questo lavoro..


    Daphne_Harris


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *La giovane tassa era molto fiera del suo lavoro. Pulire... era brava in quello, specie se usava la sua amata bacchetta. La sua collega e socia, le aveva detto delle parole carine, mentre osservava intorno e lei, si trattenne dal sorridere esageratamente, ma limitandosi a fare un cenno, sorridendo, mentre dentro voleva saltare di gioia. Charlotte le consigliò di leggere alcuni libri nel retrobottega, un luogo nel quale ancora non era stata, osservando il punto da lei indicato, prima che le aggiungesse altro. Ascoltò attentamente le sue parole, che le dicevano di un corso di formazione per chi avesse intrapreso quel lavoro. Senza nemmeno pensarci, sorrise e gentilmente rispose*

    Mi piacerebbe davvero

    *Sorridendo, felice di poter dare una mano e di essere una socia di quel negozio, con la donna... quella donna che un po, la insospettiva da quel giorno, che voleva seguire più da vicino, da ora in poi.*


    ---->
    Charlotte_Mills, scusa se rispondo solo ora Razz socia del mio cuore <3


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    Mi piacerebbe davvero

    *Sorrise la giovane nella sua direzione.
    Anche lei ai tempi precedenti, quando aveva aprto quel negozio l' aveva frequentato e il signor Olivander era stato davvero molto gentile.*

    Il signor Olivander inoltre oltre ad essere un vecchietto arzillo è davvero simpatico ed è un ottimo insegnante

    *Affermò Charlotte che si incamminò vero il retrobottega.*

    Ah..

    *Disse ricordandosi una cosa che precedentemente si era dimenticata.*

    Nei prossimi giorni andrò a Londra, a Diagon Alley e dintorni per comperare qualche libro per la nostra libreria sull' "arte delle bacchette"

    *Spiegò Charlotte alla giovane socia.*

    Ti serve qualcosa? Magari lo posso comprare io...

    Daphne_Harris




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Osservò la donna, che si era gentilmente chiesta se volesse fare un corso, per diventare brava nell'arte delle bacchette. L'idea non le dispiaceva, avrebbe trovato tempo anche per quello, come sempre. Il tempo che passava al negozio le serviva a scoprire altro sulla donna, notizie che nessuno sapeva, che nessuno forse, sospettava. La donna sapeva giocare bene le sue carte, ma del resto, anche Daphne se la cavava molto bene. La tassa la osservò ancora, mentre Charlotte prendeva parola, di nuovo, facendo ricadere su di lei la sua attenzione. Quel ti serve qualcosa non la convinse, ma non le importava di nulla.. aveva solo un'idea che le balenava in mente.*

    Oh no grazie. Ho tutto per ora. Grazie davvero.

    *L'idea vorticava più veloce, mentre pensava già a come andare con lei... seguirla, scoprire i suoi piani.*



    Charlotte_Mills,



Vai a pagina Precedente  1, 2