• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Elena_Apefrizzola


  • Elena_Apefrizzola

    Corvonero Insegnante Giornalista Certificato

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 2944
       
       

    *Quella calda giornata estiva era ormai arrivata alla fine ed Elena non vedeva l'ora di prendere una boccata d'aria. Uscì dal castello con i nervi a fior di pelle, come di fronte ad ogni periodo d'esami, ma trovò subito la consolazione di una leggera brezza serale che si sollevava quieta sui prati intorno al castello.
    A passo sicuro si diresse verso Hogsmeade, mentre la burbera fatina che le svolazzava intorno era pienamente decisa a non darle tregue. Singhiozzava da ormai tre ore ma non sembrava affatto stremata, continuava ansi a guardarla come se il suo stato dipendesse completamente dalla studentessa Corvonero *

    Si Nymeria, sto andando a comprarti qualcosa. Non so come mai questo singhiozzo non ti passi, ma troveremo qualcuno in grado di aiutarti... Ora se vuoi gentilmente smettere di svolazzarmi intorno te ne sarei grata!

    *Disse spazientita quando ormai era quasi fuori dai confini del castello. Nymeria si bloccò e cercò rifugio nella borsa a tracolla della sua amica. Elena non si riteneva padrona della fata, si erano semplicemente trovate e si sostenevano l'un l'altra. A passo spedito Elena continuò diretta verso l'unico rifugio sicuro per gli animali che conoscesse: "The small forest"*

    [HOGSMEADE - HIGHT STREET - THE SMALL FOREST]


    *Era quasi l'orario di chiusura ed Elena sperò di non disturbare nessuno. Bussò sulla porta ancora accostata e l'aprì. Il locale era un po buio e pieno di rumori e versi, tanto che sembrava una vera foresta coperta da una vegetazione ricca di abitanti. La'spetto curato e la strana pace che lo permeava nonostante il brusio lo rendevano però inequivocabilmente un rifugio sicuro per chi cercasse un compagno animale. Guardandosi intorno Elena cercò uno dei proprietari, ma non ne trovò traccia. Sapeva che in quegli ultimi periodi molti studenti passavano di li per far scorta di cibo o leccornie per i loro amici a quattro zampa prima delle vacanze estive, in cui sarebbero forse stati lontani da negozi magici. Forse Marina e Achilles erano occupati con qualche altro avventore. Così Elena attese vicino alla porta per un po, fino a quando non decise di provare a chiedere.*

    Buon pomeriggio, c'è nessuno?

    @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Achilles_Davids,


  • Aurora_Quinzel

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 114
       
       

    [ LONDRA - TRAFALGAR SQUARE ]

    * Erano diversi giorni che la sua furettina Anais non mangiava più, o per meglio dire cercava di mangiare ma senza successo, Aurora allora preoccupata per la piccola amica decise di portarla a far vedere da qualcuno che avrebbe sicuramente potuto aiutarla più di lei. Si affrettó a metterla nella sua gabbietta, rimasta inutilizzata dal ritorno a casa da Hogwarts e per farla sentire a suo agio introdusse una piccola pallina da tennis gialla con cui la piccola Anais andava matta *

    Adesso vediamo di trovare una soluzione anche a questo, non preoccuparti piccolina!

    * Disse aprendo la porta di casa e avviandosi a Hogsmeade, più precisamente al the small forest *

    [ HOGSMEADE - HIGHT STREET - THE SMALL FOREST ]

    Spero ci sia ancora qualcuno a quest’ora!

    * Pensó tra sè e sè la piccola corva, arrivata davanti alla porta cercó di scrutare all’interno per vedere se ci fosse qualcuno o meno e dalle vetrate scorse una ragazza che forse conosceva. Così si decise a entrare *

    Buon pomeriggio, c'è nessuno?

    * Sentì la ragazza proferire alcune parole, evidentemente era lì da un po’ ma non era ancora arrivato nessuno *

    Salve? C’è qualcuno qui?

    * Aggiunse la ragazzina dopo le parole della ragazza e attese una risposta *

    @Elena_Apefrizzola, @Opal_Saphirblue, @Stellagiulia_Clarke, @Valerio_Mulee, @Ambra_Devillers, @Sylvia_Turner, @Emma_Williams,



    Ultima modifica di Aurora_Quinzel circa 3 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Marina_Lightwood

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1903
       
       

    *La fine dell'anno scolastico per la giovane Marina Lightwood significava dedicarsi ai suoi animali dell'emporio "The Small Forest" che gestiva con il suo amico Achilles Davids. I due, che un tempo erano più che amici, avevano deciso di aprire un negozio a Hogsmeade dedicato gli animali magici e non per tutti gli studenti che, durante l'anno, non potevano permettersi di lasciare il castello. In particolare addestravano animali, vendevano diverse specie di bestie e tutto ciò che occorreva a loro. Data l'assenza di lezioni, di compiti e dei coprifuochi imposti dalla scuola, la grifa si dedicava all'addestramento delle bestioline e, spesso, dimenticava che ore fossero. Quello era uno di quei casi! Erano le otto di sera passate e lei era ancora lì, intenta a nutrire dei piccoli gufi appena nati.*

    Dai su, piccolino, mangia che diventerai un ottimo gufo postino!

    *Sussurrò a un piccolo gufato spelacchiato che rifiutava la sua razione di cibo. Il rumore della porta e una voce la distolsero da quel compito che, però, si preoccupò di terminare. Passarono alcuni secondi prima che la giovane uscisse dal di dietro di un albero e si affacciasse per vedere chi chiedesse di lei. Due studentesse corvonero, di cui una conosciuta, l'attendevano sulla soglia della porta.*

    Prego, entrate pure. Siamo aperti!

    *Fece cenno con la mano alle due ragazze e si posizionò dietro il bancone per assistere i bisogni delle giovani.*

    Allora, come posso aiutarvi?


    @Aurora_Quinzel, @Elena_Apefrizzola


  • Stellagiulia_Clarke

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 381
       
       

    [VILLA CLARKE]

    *Penelope non la finiva di lamentarsi. Le scorte di cibo gattesco erano finite. StellaGiulia guardò ovunque e notò con grwnde dispiacere che anche il cibonumano scarseggiava. Il sole era ancora alto e splendente nel cielo quando decise di prendere la gatta e dirigersi al villaggio di Hogsmeade.*

    Penelope andiamo!

    *La gatta balzò nella sacca della giovane strega che spense le luci di casa e si assicurò di chiudere la porta con più di una mandata nonostante i sistemi di sorveglianza messi in atto dai suoi.*

    [ HOGSMEADE - HIGHT STREET - THE SMALL FOREST ]

    Da che parte si girava?

    *StellaGiulia sembrava aver perso la bussola. Cercava il negozio per animali. La gatta saltò giù dalla borsa e zampettò nella giusta direzione, sembrava aver capito la diffocoltà della padrona in quella parte di villaggio. Il negozio non era del tutto deserto come pensava o sperava. Varcò la soglia prendendo la gatta e il campanellino tintinnò l'arrivo di un nuovo cliente.*

    @Marina_Lightwood, @Emma_Williams, @Opal_Saphirblue, @Sylvia_Turner, @Aurora_Quinzel, @Elena_Apefrizzola,


  • Emma_Williams

    Corvonero Giornalista Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 105
        Emma_Williams
    Corvonero Giornalista Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    [Torre dei Gufi - Howl Way]


    *Nella Torre dei Gufi l'unico rumore che si poteva udire era quello dei gufi che svolazzavano all'interno della Torre.
    Una giovane strega appartenente alla nobile Casata dei Corvonero stava cercando disperatamente la sua civetta.
    Era passata ormai più di un'ora e la quattordicenne dagli occhi di ghiaccio ancora de ne stava là, ad Hogsmeade alla ricerca di Giulia.
    Non può essere sparita così, all'improvviso! Sarà pur da qualche parte! Magari Giulia si è rifugiata nella Torre dei Gufi...
    Emma decise di andare a controllare in quel posto prestabilito.
    Arrivata, so accorse che non era più pomeriggio, ma il cielo si stava oscurando.
    I genitori e la famiglia Williams si sarebbe preoccupata per Emma, ma lei non poteva certo lasciare il suo piccolo animaletto piumato al giro; non voleva che succedesse qualcosa di brutto a Giulia, al solo pensiero rabbrividiva e le veniva da piangere.
    I gufi "dominavano" all'interno della Torre; ecco allora perché so chiamava così!
    La giovane Williams controllò in tutto il posto, ed alla fine trovò il suo piccolo animaletto steso sul davanzale della piccola finestra che si trovava all'interno.*

    Giulia...
    Che cosa hai? Ti senti male?


    *Ma poi, subito dopo, Emma si rese conto di parlare con un animale.
    Oh, no... E ora? Dove ti porto?
    Emma si guardò attorno.
    Ci dovrà pur essere un negozio di animali o un veterinario magico nei dintorni...
    Non poteva lasciare Giulia da un veterinario babbano, si sarebbe chiesto perché Emma avesse una civetta come animale domestico.
    La Williams fu presa dal panico. Poi si ricordò che vicino, ad Hogsmeade, c'era un negozio gestito da Marina e un suo amico.
    Ora ti porto subito là... Tesoro, vedrai che Marina o il suo amico ti cureranno! O almeno lo spero...
    La quattordicenne avvolse Giulia in un panno e la prese in mano, poi si avviò, con la sua borsa e la bacchetta ben salda nelle tasche ad andare.*

    [The small forest di Marina e Achilles - High Street]


    *Appena entrata, Emma riconobbe tutti i volti all'interno del locale.
    C'era Elena, con una fatina tra le mani, c'era Aurora Quinzel con un furetto e Stella con il micio - o meglio la sua micetta - in attesa di essere "assistiti" da Marina.
    Emma si avvicinò alle ragazze e cercò di salutare tutte, con un'espressione felice; anche se si vedeva che non lo era.*

    Ciao a tutte!
    È un po' di tempo che non ci si rivede, Elena.
    Ciao Aurora!
    Ehi, ciao Stella!
    Buonasera Marina!


    *Nel suo sguardo si notava che qualcosa non andava.
    Giulia... Il mittente misterioso... Lo stress...
    La Corva si avvicinò alla gattina di Stella e l'accarezzò : ci sapeva fare con i gatti!
    Poi vide Stella, con il suo "solito" sguardo triste e malinconico. Emma avvertì una cosa strana dentro se; come se Jules avesse potuto trasmetterle il motivo della sua tristezza.
    Casa? Da sola? *

    I tuoi genitori... Ti hanno lasciata sola a casa?

    *Come aveva fatto ad intuire? Le sembrava di assomigliare sempre di più ad Harry Potter; prima una piccola visione e poi una "previsione".
    Ma poi c'era anche la data di nascita... Lui 31 Luglio e anche Emma...
    Se Stella le avesse detto che la sua previsione era esatta, la quattordicenne non avrebbe esitato: l'avrebbe subito aiutata, in un modo o in un altro, l'importante era aiutare gli amici.*



    @Stellagiulia_Clarke
    @Elena_Apefrizzola
    @Aurora_Quinzel
    @Marina_Lightwood




    Ultima modifica di Emma_Williams circa 3 mesi fa, modificato 2 volte in totale


  • Stellagiulia_Clarke

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 381
       
       


    I tuoi genitori... Ti hanno lasciata sola a casa?


    *StellaGiulia rimase interdetta, non sapeva cosa rispondere. Sì era sola a casa ma in fondo lo era quasi sempre stata non sapeva cosa si stesse perdendo. Non riusciva a venire a capo di come lo avesse capito ma forse stava emanando quest'aria di solitudine già da un po', un po' troppo. Non sapeva se fosse giuato dire che era così o se continuare a dire che erano teopoo impegnati per poter uscire di casa. Ma Emma era sua amica, una delle migliori che potesse avere incontrato quindi mentire era fuori discussione. Prese un profondo respiro prima di rispondere, cercando di risultare calma anche nei gesti e nello sguardonoltre che nel modo di parlare.*

    Effettivamente sì. Cercano qual... qualcosa...

    *Non era sicura se dire qualcosa o qualcuno, meglio andare sul qualcosa. Si guardò intorno nel negozio per vedere di trovare il cibo più adatto alla sua gatta.*



    Ultima modifica di Stellagiulia_Clarke circa 3 mesi fa, modificato 2 volte in totale


  • Sarah_Jonson

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 214
        Sarah_Jonson
    Corvonero
       
       

    * Sarah si dirigeva verso The Small Forest insieme a una delle sue migliori amiche: Chloe Hills, una Serpeverde, per far visitare Arnold, la sua Puffola Pigmea che per alcuni giorni non mangiava perchè aveva mal di pancia. Era insieme con Chloe perchè l'amica aveva una Puffola Pigmea di nome Rose che non stava molto bene. Arrivata al negozio gestito da Marina e Achilles si accorse che c'erano alcune delle sue amiche: Elena, Aurora, Emma e Stellagiulia. *

    Ciao Aurora!
    Come va Elena?
    Ciao Emma!
    Ciao Stellagiulia!

    * Insieme a loro c'era anche Marina, la proprietaria del negozio e siccome Sarah era una ragazza educata salutò anche Marina *

    Buongiorno Marina, come va?

    * Si accorse però che Stellagiulia era un po' agitata, così decise di chiederle il motivo, siccome Sarah non aveva sentito il dialogo tra Emma e Stellagiulia*

    Stellagiulia, perchè sei così agitata?


    @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarke, @Emma_Williams, @Chloe_Hills



    Ultima modifica di Sarah_Jonson circa 3 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Emma_Williams

    Corvonero Giornalista Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 105
        Emma_Williams
    Corvonero Giornalista Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Effettivamente sì. Cercano qual... qualcosa...

    *Emma guardò l'amica con dolcezza.
    Lei da piccola era sempre stata con le sue sorelle, e quindi poteva solo provare un piccolo sentimento di "solitudine".
    Nelle giornate estive era sempre fuori, con le sorelle per parlare.
    Ma in quell'anno alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts era diverso.
    Passava più tempo con le amiche, anche in estate - forse soprattutto in estate -
    StellaGiulia era veramente una brava persona.
    Era sempre calma e gentile con tutti, e se aveva qualcosa che non andava, cercava di non darlo troppo a vedere nell'occhio.
    Emma aprì la bocca, ma la richiuse subito, poiché una vocina abbastanza familiare l'aveva richiamata.
    L'aveva vista un po' di volte in Sala Comune, ed in effetti se la ricordava.
    Ma la Corvetta si distrasse un secondo dall'amica Tassetta, per fare un cenno a mo' di saluto verso Sarah.
    Sarah Darcy, Sarah Jonson... Di Sarah ne conosceva proprio tante!
    Emma sentì che il suo piccolo animaletto avvolto in un panno, si stava muovendo.
    Piccola... Ora... Chiedo a Marina...
    La quattordicenne sollevò uno strato del panno, e vide che Giulia cominciava a muoversi.
    Menomale! Si sentiva meglio! Ma da quando l'aveva trovata sul davanzale nella Torre dei Gufi era migliorata poco.*

    Casa mia è abbastanza grande, e anche se siamo in sei in famiglia, una camera libera c'è...
    Non voglio che tu passi tutta l'estate da sola... Ti prego, quando Marina o Achilles avranno visitato Penelope e Giulia, vieni con me, che ti porto a casa... I miei genitori non diranno di no, ne sono sicura!


    *Non aveva pensato, aveva reagito istantaneamente.
    Voleva assolutamente aiutare Stella.
    La sera stava ormai calando, e di tempo prima di cena c'è n'era poco... Si dovevano sbrigare...
    Visto che nessuno si era ancora fatto avanti verso Marina, Emma decise di parlare. *

    Marina... Ho trovato la mia civetta sul davanzale della finestra nella Torre dei gufi, e non si sente bene... Puoi farle qualcosa? Sembra debole e stanca, ma negli altri giorni era reattiva!

    @Stellagiulia_Clarke @Marina_Lightwood @Elena_Apefrizzola @Aurora_Quinzel @Sarah_Jonson




    Ultima modifica di Emma_Williams circa 3 mesi fa, modificato 2 volte in totale


  • Chloe_Hills

    Serpeverde Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 180
        Chloe_Hills
    Serpeverde Barista 3MDS
       
       

    *Chloe era appena arrivata Al negozio The Small Forest con la sua migliore amica Sarah. Quel giorno la Serpeverde portava una camicetta bianca, e una gonna Verde abbastanza corta. Sulla spalla della giovane streghetta si poteva notare che c'era appollaiata la sua giovane Puffola Pigmea, Rose. Invece, in braccio a Chloe c'era Luna, il tenero coniglio bianco appena comprato dalla Serpeverde. Chloe accarezzó Rose, che era appollaiata ancora sulla sua spalla destra, e poi disse all' amica Sarah*

    Sai, anche Rose ha mal di pancia. Invece per Luna devo solo comprare il cibo, ma l' ho volta portare con me lo stesso.

    *Chloe sorrise all' amica e si accorse che Sarah stava salutando delle sue amiche, quindi anche lei, nonostante non conoscesse le amiche di Sarah, anche lei salutó timidamente le ragazze*

    Ciao!

    *Le guancie di Chloe dapprima di un colore rosa divennero rosse, poiché aveva attirato l' attenzione tutta su di lei. La giovane strega si voltó e vide un volto che le era molto familiare: tra le ragazze c'era anche Marina, la proprietaria del negozio. Chloe salutó anche Marina con un sorriso*

    Ciao Marina!

    *La Serpeverde si giró verso la sua migliore amica Sarah e notó che l' amica osservava una delle ragazze che c'erano al negozio con sguardo interrogativo*


    @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarke, @Emma_Williams, @Sarah_Jonson

  • Sarah_Jonson

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 214
        Sarah_Jonson
    Corvonero
       
       

    * Sarah non capiva di cosa parlavano le sue amiche, Stellagiulia e Emma, ma decise di non chiedere niente per non stressarle e decise di rispondere a Chloe *

    Mi dispiace che Rose ha mal di pancia,anche Arnold ha mal di pancia, forse te lo ha passato Arnold...

    *A Sarah scese una lacrima, perchè a lei non piaceva che gli animali stessero male, ma l'asciugò in fretta con un fazzoletto preso dallo zaino.
    Alla corvetta mancavano i suoi genitori che abitavano in Irlanda, siccome Sarah viveva con i sui nonni materni per poter andare a Hogwarts e non lasciare i suoi amici, così le scese un altra lacrima che asciugò ancora più in fretta, sempre con il solito fazzoletto*

    Chloe, dopo hai voglia di fare un giro per Hogsmeade se finiamo in tempo?

    *Disse così la piccola corvetta, infatti le piaceva moltissimo fare passeggiate con Chloe, siccome chiacchierando con lei riusciva a calmarsi*

    @Chloe_Hills, @Emma_Williams, @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Linghwood, @Stellagiulia_Clarkle



    Ultima modifica di Sarah_Jonson circa 3 mesi fa, modificato 2 volte in totale


  • Aurora_Quinzel

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 114
       
       

    Prego, entrate pure. Siamo aperti!
    Allora, come posso aiutarvi?
    * Disse Marina in tono amichevole facendo un cenno con la mano, così Aurora fece passare in ordine di arrivo la ragazza di nome Elena che era già lì ad attendere tempo prima *
    * Nel frattempo si sentì il tintinnio della campanellina sopra la porta, era entrato qualcuno e infatti pochi istanti dopo si sentì una voce *

    Ciao Aurora!
    Come va Elena?
    Ciao Emma!
    Ciao Stellagiulia!

    * Disse la ragazza appena entrata che era Sarah,la compagna di stanza di Aurora, con un’amica che aveva già visto ai Tre Manici di Scopa tempo fa *

    Ciao Sarah! Che bello rivederti... e tu devi essere Chloe, giusto? Mi ha accennato qualcosa di te Sarah!

    * Rispose la corvetta all’amica Sarah e poi giardó anche l’amica di fianco accennandole un sorriso. Poi appena vide che si liberó il posto decise di farsi avanti congedandosi con le due ragazze *

    Ciao Marina! La mia furettina è da ormai qualche giorno che non mangia più, o meglio tenta di stuzzicare qualcosa ma poi lo lascia lì... non so se è malata o forse ha solo problemi di stomaco? Sono abbastanza preoccupata!



    @Elena_Apefrizzola, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarke, @Emma_Williams, @Sarah_Jonson, @Chloe_Hills,

  • Chloe_Hills

    Serpeverde Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 180
        Chloe_Hills
    Serpeverde Barista 3MDS
       
       

    *Chloe ascoltò con attenzione le parole della sua migliore amica Sarah, e con voce triste le rispose*

    Mi dispiace, probabilmente come hai intuito tu Arnold avrà passato il mal di pancia a Rose.

    *La Serpeverde posò per terra il suo coniglietto Luna, poiché era già da un bel po' che Luna aveva trovato rifugio tra le braccia della giovane strega e a Chloe dolevano le braccia. Al contrario di Luna, la Puffola Pigmea di Chloe era ancora appollaiata sulla spalla destra della Serpeverde, e i suoi piccoli occhietti neri osservavano il negozio The Small Forest con curiosità, mentre ogni tanto si contorceva per il dolore provocato dal mal di pancia. Chloe accarezzò con dolcezza Rose, fece lo stesso con Arnold e poi si girò verso la sua Puffola Pigmea*

    Tranquilla Rose, presto verrai visitata e Marina mi dirà cosa devo fare per guarire il tuo mal di pancia.

    *Sussurrò la streghetta a Rose. Chloe sorrise a Sarah, poichè si era accorta che l'amica le aveva chiesto se dopo aveva voglia di andare a fare un giro a Hogsmeade, e le rispose*

    Sì certo, mi farebbe molto piacere.

    *Mentre la Serpeverde si sfilò una delle sue lunghe trecce bionde che si era disfatta e se la rifece utilizzando il suo elastico azzurro, sentì quello che una delle amiche di Sarah stava dicendo, quindi si girò, sorrise alla ragazza di cui il volto le sembrava familiare e le rispose*

    Ciao! Tu sei Aurora giusto? Sarah mi aveva detto il tuo nome. Io sono Chloe, piacere di conoscerti.

    *La giovane strega sorrise nuovamente ad Aurora e vide che la ragazza si era diretta verso Marina, quindi anche Chloe e Sarah si avvicinarono a Marina aspettando il loro turno per fare visitare le Puffole Pigmee. Per rompere il silenzio Chloe si voltò verso la sua migliore amica Sarah e le domandò*

    In che luogo di Hogsmeade andiamo dopo aver finito di far visitare Arnold e Rose?

    *Chloe fece un sospiro mentre aspettò la risposta della sua amica*


    @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarke, @Emma_Williams, @Sarah_Jonson

  • Sarah_Jonson

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 214
        Sarah_Jonson
    Corvonero
       
       

    * Sarah si guardò intorno e sentì che la sua compagna di stanza, Aurora, le stava parlando*

    Oh, ciao Aurora anche per me è un piacere rivederti.
    Mi dispiace che non ti ho presentato Chloe e a te Chloe non ti ho presentato Aurora. Allora Chloe, è la figlia della migliore amica di mia madre ed è una Serpeverde. Aurora è la mia compagna di stanza ed è una Corvonero come me.

    *Dopo aver detto questo iniziò ad accarezzare la sua piccola Puffola Pigmea Arnold

    Non ti preoccupare piccolo Arnold presto starai meglio, vedrai Marina che è molto brava ti curerà, però dobbiamo aspettare il nostro turno*
    *Così disse Sarah e la sua Puffola Pigmea sembrò calmarsi e ascoltò la risposta della sua migliore amica Chloe*

    Non so decidi tu, non ai Tre Manici Di Scopa vorrei un posto un po' nuovo, se vuoi possiamo chiedere anche ad Aurora così te la presento meglio, ti va bene?

    *Quando ebbe finito di calmare la sua Puffola Pigmea e di accarezzare anche Luna e Rose, decise di capire che cosa aveva la furettina dell'amica Aurora*


    @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Linghwood, @Stellagiulia_Clarkle,
    @Emma_Williams, @Chloe_Hills



    Ultima modifica di Sarah_Jonson circa 3 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Chloe_Hills

    Serpeverde Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 180
        Chloe_Hills
    Serpeverde Barista 3MDS
       
       

    *Chloe si era appena abbassata per avvicinare la sua coniglietta Luna, che intanto si era accostata ai piedi di Aurora per osservare la furettina della ragazza.*

    Lo so che hai fame, ma presto ti comprerò da mangiare.

    *Sussurrò Chloe a Luna, e quando si abbassò nuovamente per accarezzarle il suo morbido pelo bianco, il coniglio si calmò e si sdraiò sul pavimento del negozio The Small Forest e si leccò una zampina bianca con qualche macchietta nera. Luna e Rose erano entrate da poco nella vita della Serpeverde, ma nonostante questo lei si era affezionata subito ai teneri animali, e aveva notato dal primo incontro il fatto che Luna non era completamente candida come i suoi fratellini, ma sulla zampetta destra aveva delle macchiette nere. Questa diversità aveva fatto colpo su Chloe, che scelse di comprare Luna. La giovane streghetta fece un sospiro mentre ripensò al momento in cui aveva visto per la prima volta Luna e Rose, e si girò rivolta verso la sua spalla destra poichè la sua Puffola Pigmea stava incominciando di nuovo a contorcersi per il mal di pancia.*

    Calma Rose, dobbiamo aspettare il nostro turno.

    *Suggerì Chloe a Rose, mentre la Puffola Pigmea si contorceva sempre di più sulla spalla destra della giovane strega. Nel momento in cui la Serpeverde accarezzò Rose che si tranquillizzò, la ragazza sentì che la sua migliore amica Sarah le stava chiedendo se dopo voleva fare un giro con lei e Aurora, e quindi le rispose*

    Okay, che ne dici del Parco Del Villaggio? Quando ha finito di far visitare la sua furettina chiedo anche ad Aurora se le va bene.

    *La giovane strega sorrise a Sarah e ad Aurora. Chloe adorava conoscere gente nuova, e Aurora le sembrava proprio simpatica; non vedeva l'ora di uscire in compagnia di Aurora e Sarah e scambiare due chiacchiere. La Serpeverde sorrise a Luna, che intanto si era svegliata dal sonnellino che aveva incominciato dieci minuti prima e la prese in braccio.*



    @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarke, @Emma_Williams, @Sarah_Jonson,


Vai a pagina 1, 2  Successivo