• Emma_Williams

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 116
        Emma_Williams
    Corvonero
       
       

    *Dopo che Marina avesse visitato Giulia, dicendo a Emma che era un po' stanca e due settimane o poco più di riposo l'avrebbero guarita, la Corva ringraziò la Grifa.
    Poi si girò verso il gruppetto di primine che stavano discutendo su una uscita tra loro, ed Emma sfoderò uno dei suoi sorrisi migliori.
    Fece un cenno con la mano alle ragazze, e poi ringraziò la Lightwood.
    Emma prese la sua candida civetta delle nevi e la infilò nella sua borsetta, con cautela.
    Andò verso Elena e l'abbracciò; anche se era poco tempo che non si rivedevano, forse, per tutta l'estate non si sarebbero viste le due Corvonero, se non ci sarebbero stati altri eventi.
    Poi si avvicinò alle scorte di cibo per gatti neri, quello di cui aveva bisogno Stella, e ne prese una confezione.
    Pensandoci, anche il gattino di mia sorella ha bisogno di cibo per gatti.
    Allora la quattordicenne prese un'altra scatola e mise le due confezioni sul bancone, poi pagò il cibo per gatti per la sorella Grifondoro e per Jules.
    Salutò tutte un'altra volta e prese la Tassa sottobraccio, portandola fuori dal negozio.
    Si assicurò che Penelope seguisse le due ragazze e poi, mentre si allontanavano, Emma parlò alla sua amica, forse una delle più buone e affidabili che avesse mai incontrato.*

    Stella...
    Ora andiamo a casa. Non puoi passare un'intera estate da sola... Scrivi una lettera ai tuoi genitori, dopo, e intanto ti accompagno a "Villa Williams".


    *Emma cominciò ad avviarsi con l'amica e osservò il paesaggio circostante.
    A quasi metà del viaggio per andare a casa, si ricordò di una cosa.*

    Le valigie, dopo ti accompagno a casa tua per fare le valigie.

    *Emma non aveva avuto l'approvazione da Stella, ma la voleva comunque aiutare.
    Sono così felice! Non ho mai invitato qualcuno casa mia, prima d'ora... Poi una mia amica, una mia vera amica! *

    [Villa Williams - qualche ora dopo]


    Allora Stella, questa è casa mia!



    @Stellagiulia_Clarke


  • Elena_Apefrizzola

    Corvonero Certificato

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 2966
       
       

    *L'attesa di Elena e Nymeria non durò a lungo. In poco tempo nonostante l'orario il negozio di animali si riempì di studentesse. La mora Corvonero era veramente stupita e non riuscì a dire molto se non qualche saluto verso i volti che conosceva...*

    Ciao a tutte, mi chiamo Elena, piacere!
    Ciao Sarah, come stai?
    Ciao Emma, si è molto che non ci vediamo tutto bene?
    Buonasera Marina, grazie


    *Le ragazze parlavano tra loro e sembrava che si fossero tutte date appuntamento nel locale, ma forse era più che altro qualche strana malattia che aveva invaso il castello e contagiato più o meno la maggior parte degli animaletti domestici. Gatti, puffole pigmee, furetti e la sua fatina. C'era chi non mangiava, chi aveva il mal di pancia e chi continuava a singhiozzare convulsamente svolazzando (cosa che la sua pestifera piccola amica continuava a mettere in evidenza).
    Nonostante lo sguardo astioso della svolazzante fatina Elena attese che le altre si facessero avanti prima di esporre il suo problema.*

    Scusa Marina, sai cosa può avere Nymeria? E' tutto il giorno che singhiozza e non riesce neanche a volare molto bene tant'è forte...

    *Chiese quando fu il suo turno con aria preoccupata, adagiando la fatina tra le mani dell'amica che premurosa curava tantissime creature. Mentre adagiava l'amica tra le sue mani esperte colse un po delle discussioni delle altre ragazze.*

    Stella...
    Ora andiamo a casa. Non puoi passare un'intera estate da sola... Scrivi una lettera ai tuoi genitori, dopo, e intanto ti accompagno a "Villa Williams".


    *Disse Emma, rivolgendosi a Stellagiulia, la timida Tassorosso. Sembrava che quest'ultima avesse qualche problema personale e lei distolse da loro l'orecchio, non voleva immischiarsi e sperava che il supporto di Emma fosse abbastanza per la dolce tassetta.*

    Non so decidi tu, non ai Tre Manici Di Scopa vorrei un posto un po' nuovo, se vuoi possiamo chiedere anche ad Aurora così te la presento meglio, ti va bene?

    *Sentì dire alla voce poco distante di Sarah, una giovane Corvonero che aveva conosciuto in Sala Comune quando ancora svolgeva il suo incarico come prefetto. Se era un posto nuovo che cercavano Elena ne conosceva diversi... provò così a proporre alle giovani streghette.*

    Scusate se mi intrometto... avete mai provato a visitare il The Noble Horntail in Morgana Street, fanno dei tea eccezionali... oppure la casa per la gioventù con il Casterwill's kitchen in Gremlin Walk, lì si che troverete un'ottima accoglienza e dei cibi deliziosi... se invece vi piacciono le curiosità potete visitare la Bottega dei Rettilofoni o il Magic Museum!

    *Finito di parlare si ritirò come sempre in un muto rossore, sorridendo alle presenti. Era sempre la solita ficcanaso, ma quando avrebbe imparato a farsi gli affari suoi? Improvvisamente le scarpe che portava ai piedi erano diventate molto interessanti.*

    @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarke, @Emma_Williams, @Sarah_Jonson, @Chloe_Hills,


  • Sarah_Jonson

    Corvonero Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 4
    Galeoni: 483
        Sarah_Jonson
    Corvonero Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    * Sarah si stava un po' annoiando a stare lì ad aspettare ma le piaceva chiacchierare con le sue amiche *

    Stella.....
    Ora andiamo a casa. Non puoi passare un'intera estate da sola.... Scrivi una lettera ai tuoi genitori, dopo, e intanto ti accompagno a "Villa Williams"

    *Così aveva detto la corvetta Emma Williams alla amica Stellagiulia Clarke, che come aveva notato Sarah aveva un problema, ma dopo aver sentito questo capì che si trattava dei genitori di Stellagilia, la sua amica tassetta. Si accorse poi che l'amica Elena Apefrizzola l'aveva riconosciuta*

    Ciao Elena, io sto bene e tu? Lei è la mia amica Chloe Hills, una Serpeverde!
    Chloe lei è Elena non so se vi conoscete già.... Lei è una Corvonero.

    *Dopo aver salutato Elena si accorse che la sua amica corvonero aveva sentito il discorso tra lei e Chloe, proponendo loro alcuni posti. A Sarah venne un idea*

    Siccome tu Elena sai dove sono alcuni negozi di Hogsmeade ci potresti accompagnare, se vuoi puoi venire con me, Chloe e forse con Aurora, hai voglia di venire con noi?

    @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarkle, @Emma_Williams, @Elena_Apefrizzola, @Chloe_Hills

  • Chloe_Hills

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 509
        Chloe_Hills
    Serpeverde
       
       

    *La Puffola Pigmea Rose di Chloe si era calmata, anche se ogni tanto la Serpeverde sentiva sulla spalla destra un esserino che si muoveva e si contorceva per il mal di pancia. Chloe accarezzò dolcemente la piccola Puffola Pigmea, che si mosse e si accostò un po' più vicina al collo della giovane strega. Luna, la coniglietta bianca con la zampina a macchie nere, al contrario di Rose girava come un' anima in pena intorno a Sarah, Aurora e intorno ad un' altra ragazza di cui Chloe non conosceva il nome. Quando il coniglio della Serpeverde si avvicinò alla furettina chiusa in gabbia di Aurora e cominciò a provare a infilare le sue zampine in mezzo alle sbarre che dividevano i due animali, Chloe si avvicinò a Luna e la prese in braccio. Non la sgridò come faceva sempre quando andava dagli altri animali a infastidirli, ma si limitò a guardarla con uno sguardo accigliato, che, come diceva la sua mamma, non faceva timore neanche ad un muro. Mentre la primina sgridò sotto voce Luna e le ripeté per l'ennesima volta che non doveva andare a dare fastidio agli altri animali, sentì una voce che proveniva da Sarah, che le stava presentando una delle sue amiche.*

    Ogni tanto ti ho vista in Sala Grande, comunque piacere, io sono Chloe.

    *Questo era quello che rispose Chloe a Elena, e le rivolse un sorriso. Nel momento in cui Chloe diede una carezza al pelo rosa di Rose udì la voce di Emma, una delle ragazze presenti al negozio di The Small Forest, che stava parlando rivolta a lei e a Sarah.*

    Scusate se mi intrometto... avete mai provato a visitare il The Noble Horntail in Morgana Street, fanno dei tea eccezionali... oppure la casa per la gioventù con il Casterwill's kitchen in Gremlin Walk, lì si che troverete un'ottima accoglienza e dei cibi deliziosi... se invece vi piacciono le curiosità potete visitare la Bottega dei Rettilofoni o il Magic Museum!


    *Sentì che diceva Elena. Chloe guardò Sarah e poi sorrise a Elena, annuendo. Era contentissima del fatto che qualcuno le avesse suggerito un posto dove andare, anche perché la Serpeverde in quel momento era senza idee, e a sentire il nome Casterwill's kitchen in Gremlin Walk Chloe si illuminò: si ricordò del fatto che, prima dell'inizio della scuola, sua mamma e suo papà l'avevano portata a mangiare lì, e avevano consumato vivande così deliziose che Chloe aveva promesso che un giorno avrebbe portato lì una o più amiche a mangiare.

    E' vero, io sono stata a mangiare al Casterwill's kitchen in Gremlin Walk e ho mangiato cose troppo buone.

    *Mentre la Serpeverde finì la frase, la sua migliore amica Sarah chiese a Elena se voleva aggiungersi dopo per andare a fare qualcosa a Hogsmeade, La giovane strega era contenta dell'idea che aveva avuto l'amica, per lei più gente c'era meglio era. Nel momento in cui Chloe accarezzò il musetto bianco del suo coniglietto Luna, vide che Elena stava per finire di visitare la sua fatina, e si voltò verso la sua migliore amica Sarah.*

    Dopo che ha finito Elena vai prima tu a far visitare Arnold?

    @Emma_Williams, @Sarah_Jonson, @Elena_Apefrizzola, @Aurora_Quinzel, @Marina_Lightwood, @Stellagiulia_Clarkle,



    Ultima modifica di Chloe_Hills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale



Vai a pagina Precedente  1, 2