Hogsmeade
Hogsmeade


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Rose Weasley
    Testa di Porco - Mar 31 dicembre 2019 - 16:17



    Alcune chiarezze onde evitare di sbagliare e di non essere coerenti con la storia e l'ambientazione.

    Citazione:
    La Timeline e la spiegazione di ciò che è avvenuto, assieme a molti altri dettagli, la potete trovare cliccando su questo link.
    Tutti gli studenti possono partecipare a questo evento molto particolare e differente dalle semplici Role. Chi non ha partecipato alla precedente può partecipare tranquillamente a questa role, l'importante è scrivere di essere nel gruppetto di studenti fin dalla prima volta che si è formato.

    Sarà possibile rispondere a questo topic solo dopo il primo post di Rose Weasley.




    Ultima modifica di Charlotte_Mills mese scorso, modificato 1 volta in totale


  •    
       

    *Era passato del tempo da quando Rose, detta amichevolmente Rosie, aveva cercato assieme ad alcuni amici di dirigersi al terzo piano, luogo che la preside Mills aveva detto, durante il banchetto di inizio anno, essere vietato l'accesso.
    Tale particolarità aveva attirato l'attenzione e la curiosità della Grifondoro e di altri studenti di diverse età. Era così che la ragazzina aveva deciso una sera di recarsi verso il luogo proibito.. avventura che era stata fermata al suo culmine per colpa dell'apparizione dell'unico Poltergeist di Hogwarts: Pix.
    Fu proprio in quell'occasione che il fantasma disse qualcosa di assai curioso, tanto da farla riflettere. Aveva infatti accennato a qualcosa, ma cosa?
    Di certo quel gruppo di studenti avrebbe potuto dirigersi contro l'ignoto non preparati, di conseguenza avevo rimandato la loro avventura. Il giorno successivo però si erano riuniti velocemente, ed in quei cinque minuti di chiacchiera avevano accennato che molto probabilmente era più corretto sapere come potersi difendere contro qualsiasi cosa ci fosse al di la della porta del terzo piano.
    Era così che Rose si trovava a Hogsmeade con una sola destinazione in mente: La testa di Porco.


    Non era uno dei pub più frequentati di quel villaggio.. ed era proprio ciò che serviva a loro, cioè un po' di tranquillità. Si trattava di un piccolo pub con una consunta insegna di legno, che pendeva da una staffa arrugginita sopra la porta, raffigurante una testa di cinghiale mozza che gocciolava sangue su un panno bianco.
    Rose rabbrividì leggermente.
    Il pub si trova appunto a Hogsmeade ed era noto per le frequentazioni poco raccomandabili, raramente vi entrano studenti infatti. L'unico studente che si vedeva spesso in quel pub pera colui o colei che svolgeva lo stage ai pub del villaggio.
    Entrata dalla porta cigolante Rose notò che, oltre alle piccole dimensioni quel luogo era angusto e sporco, con un persistente odore acre della quale non riusciva a capire l'origine. La luce del sole pomeridiano era poca per colpa delle incrostazioni sulle finestre.
    Su ogni tavolo erano presenti delle candele oramai alla fine della loro vita.*

    Direi che luogo migliore non c'era.

    *Pensò la Grifondoro osservando attorno a sè
    Avrebbe atteso i suoi amici ad un tavolo in disparte, amici alla quale aveva mandato una breve lettera via gufo dove spiegava che l'avrebbero trovata in quel pub alla periferia di Hogsmeade. Si guardò attorno di nuovo. Le faceva una strana sensazione pensare che proprio li anni prima i suoi genitori ed il famigerato Harry Potter, che altro non era che suo zio, si erano riuniti per fondare l'Esercito di Silente.. praticamente quasi la stessa cosa che avrebbero fatto quel giorno Rose e gli altri ragazzi.
    La storia sembrava ripetersi..*


    @Jack_Parker, @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Eirwen_Quinn, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Esperanza_Fuentes, @Katrin_Hopkirk, @Penny_Hotter, @Rosaline_Barnes, @Sprotte_Smerald, @Michael_Thompson, @Vera_Grace, @Aliark_Paddlemere, @Stellagiulia_Clarke, @Kate_Robinson, @Antonio_Goldstain, @Ronald_Canard, @Rachel_Watson, @Ailea_Fuentes, @Tsukiko_Hayashi, @Raven_Lovely, @Nuria_Mordhane, @Allison_Yale, @Chiara_Brevi,


  • Raven_Lovely

    Corvonero Barista 3MDS

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 4
    Galeoni: 358
        Raven_Lovely
    Corvonero Barista 3MDS
       
       

    [DORMITORIO CORVONERO - STANZA VIRGINIA WOOLF ORE 16:05]


    *Raven stava beatamente dormendo sul suo letto blu, colore della sua casata, quando un raggio di sole calante le colpì l’occhio sinistro, disturbandola e facendola di conseguenza svegliare. Il pranzo era stato davvero pesante quel giorno e qualche ora prima aveva non molto giustamente pensato che un riposino avrebbe fatto bene. Si portò le mani sugli occhi ancora impastati stropicciandoli: era decisamente evidente che non aveva una buona cera. Si stiracchiò leggermente per poi mettersi seduta e osservare fuori da una delle due enormi finestre presenti nella sua camera più precisamente ai lati del letto. Il sole stava già tramontando ed effettivamente non ci si poteva lamentare essendo il 31 Dicembre. La giovane Corvonero avrebbe passato quel pomeriggio alla Testa di Porco, un locale di Hogsmeade non molto famoso, a vedere alcuni suoi compagni. Rose Weasley, figlia di Hermione Granger e Ron Weasley, l’aveva invitata tramite gufo a vedersi lì alle sedici e venti per discutere di qualche settimana prima e di come entrare nel corridoio del terzo piano, al quale era stato vietato l’ingresso sotto stretto ordine della preside Mills. Raven non era parte del gruppo da molto anzi, quella era la prima volta che era stata invitato a prendere parte agli “incontri” se così potevano essere definiti.*

    [INIZIO FLASHBACK]


    *Raven stava camminando nei corridoi di Hogwarts stranamente senza troppi pensieri per la testa, dato che voleva solo farsi una passeggiata dopo le lezioni. Mentre camminava si guardava intorno, osservando quanto fosse spettacolare il castello. Una chioma rossa richiamò la sua attenzione, girò la testa e conseguentemente anche lo sguardo e vide per la prima volta la famosa Rose Granger-Weasley, figlia di Ron Weasley e Hermione Granger, due componenti del golden trio assieme ad Harry Potter. Non sembrava affatto di fretta, quindi la Corvonero decise di raggiungerla. Una volta accanto a lei le rivolse uno die migliori sorrisi che avesse mai fatto, per poi rivolgerle la parola leggermente imbarazzata.*

    Ciao! Raven Lovely, Corvonero al terzo anno. Tu devi essere Rose.

    *Disse, cercando di non sembrare patetica. Con sua grande sorpresa, la ragazza si presentò a sua volta senza troppi sforzi o senza sembrare infastidita, era decisamente simpatica. Da lì nacque in breve una conversazione spontanea riguardante diversi argomento: parlarono di Hogwarts, del tempo libero, persino dei genitori della rossa. Era nata un’amicizia. Era decisamente una buffa combinazione Grifondoro e Corvonero, i primi istintivi, irascibili e coraggiosi, mentre gli altri pazienti, riflessivi ed eccentrici. Dopo forse un’ora di chiacchiere, Rose decise di confidarle una cosa decisamente segreta dal tono con cui ne parlava: qualche giorno prima, insieme ad altri studenti di varie case, avevano tentato di raggiungere ed entrare nel corridoio al terzo piano al quale l’ingresso era stato notoriamente proibito. Raven non fu tanto sorpresa di saperlo. Prima di tutto perché le voci giravano, Raven di rado ne teneva conto ma comunque ne era a conoscenza. Secondo, una Grifondoro, per di più una dei figli del trio più famoso della storia della magia moderna, potrebbe mai non andare a cercare qualcosa di proibito o di pericoloso? L’altra continuò la discussione dicendo a Raven che non avevano una vera e propria strategia per entrare e già una volta erano stati scoperti da Pix, quindi erano in cerca di nuovi compagni d’avventure che potessero aiutarli.*

    Beh, sappi che io sono disponibile. Sarò pure una Corvonero, ma mi piacciono le avventure!

    *Rose sembrava entusiasta alle parole di Raven, come se fosse alla ricerca di una persona esattamente come lei. In fondo, dei componenti della casa degli intelligenti e saggi non avrebbero guastato.*

    [FINE FLASHBACK]


    *Raven aveva ricevuto il gufo da parte di Rose giusto qualche giorno prima, ed era assolutamente decisa a recarsi ad Hogsmeade. Una volta completamente sveglia, controllò l’orologio: erano già le sedici e cinque! La Corvonero spalancò gli occhi che sembravano quasi uscire dalle orbite, per poi letteralmente correre verso lo specchio posizionato accanto all’armadio. Aveva già indosso la divisa, e non aveva decisamente tempo per cambiarsi. Prese di fretta una spazzola, si pettinò velocemente e si affrettò ad afferrare il suo zainetto preferito che portava sempre con sé. Certe volte era una sfortuna avere la torre dei Corvonero al quinto piano, ma tutto veniva perdonato dall’incredibile vista che si poteva ammirare da qualsiasi stanza. Si affrettò ad uscire dal castello, correndo a perdifiato verso Hogsmeade. La gente l’avrebbe potuta prendere per matta, ma in quel momento il pensiero degli altri era superfluo, le importava solo di arrivare alla Testa di Porco.*

    [TESTA DI PORCO ORE 16:21]


    *Raven era davanti al locale, con il fiatone e l’impressione di essere osservata. Scrollò le spalle distogliendosi dai suoi pensieri ed entrò convinta. Immediatamente davanti a lei era disposta una testa di cinghiale che sgocciolava sangue, non le fece ribrezzo, le sembrava semplicemente poco appropriato e leggermente strambo. Camminò lentamente attraversando il locale, per poi intravedere nel fondo della sala gli stessi capelli che aveva visto quel giorno.*

    Rose!

    *Esclamò sorridente, dirigendosi verso l’amica. Notò immediatamente che nessuno oltre a lei si era ancora presentato, strano dato che era in, pur se leggero, ritardo. Non vedeva l’ora di scoprire con chi avrebbe collaborato in quell’avventura, che era un eufemismo chiamare azzardata.*

    @Ronald_Canard, @Esperanza_Fuentes, @Rose_Weasley, @Sarah_Jonson, @Eirwen_Quinn, @Rosaline_Barnes, @Lucretia_Holland, @Michael_Thompson


  • Penny_Hotter

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 197
        Penny_Hotter
    Grifondoro
       
       

    [ sala comune di grifondoro]
    *Penny era seduta sulla sua preferita delle poltrone rosse che riempivano la sala comune, era molto vicina al camino, così da poter stare al caldo d’inverno, ma anche alle finestre per rinfrescarsi d’estate. La giovane strega si rigirava una lettera tra le mani, le era stata mandata da Rose Weasley, una grifondoro del terzo anno che poco tempo prima aveva aperto una conversazione sul mistero che si nascondeva nel corridoio del terzo piano, che era vietato a tutti gli studenti. Dopo quella conversazione al tavolo dei grifondoro Penny non aveva più seguito la faccenda, anche se le erano giunte alcune voci che un gruppo di studenti erano stati beccati da Pix mentre si aggiravano nel castello di notte. Ora Rose aveva organizzato una riunione per parlare di questo mistero, proprio quel pomeriggio in un locale di Hogsmeade, La testa di Porco, Penny non ne aveva mai sentito parlare, evidentemente non doveva avere una bella fama. In ogni caso lei aveva deciso di partecipare alla riunione, Penny era sempre stata molto curiosa infatti in quel momento era divorata dalla voglia di scoprire cosa si nascondesse in quel corridoio e poi le sue giornate erano molto monotone*
    ” Nella vita ci vuole un po’ di avventura!”
    *si disse Penny mentre chiudeva il libro che stava leggendo per andare nel dormitorio a cambiarsi. Indossò una gonna a fiori e un maglioncino nero. Penny indossava molto spesso le gonne, anche se molte ragazze lo ritenevano un indumento “elegante” da indossare in occasioni “importanti” e lei non ne capiva il perché. Scese le scale del dormitorio femminile e si diresse verso l’uscita della sala comune.*
    [ STRADE DI HOGSMEADE ]
    *Penny stava camminando per una strada deserta di Hogsmeade alla ricerca del pub
    di cui le aveva parlato la sua compagna di casa nella lettera. Svoltò in una traversa e si ritrvò davanti ad una piccola locanda. Rimase abbastanza disgustata d a quello che vide: sopra la porta era appesa una testa di cinghiale mozzata che gocciolava sangue su un panno bianco.*
    ” Ecco un modo efficace per attirare i clienti” pensò Penny ironica facendo una smorfia. Appena entrò capì che la disgustosa insegna non era l’unica cosa ad allontanare la gente da quel posto: il locare era piccolo, angusto e sporco e nell’aria c’era una terribile puzza di capra, le finestre erano così incrostate da non lasciar passare la luce. La grande quantità di sporcizia faceva sembrare di terra battuta il pavimento in pietra. Ma in quel momento nella mente di Penny il disgusto fece posto alla paura e al disagio, il locale infatti era pieno di gente bizzarra: tutti indossavano mantelli di colori scuri e avevano il cappuccio calato sul volto, tranne alcuni che vestivano in maniera stravagante. Penny si sentì parecchio intimidita dal fatto di essere l’unica studentessa presente nel pub e rimase per qualche secondo pietrificata davanti all’entrata. Poi improvvisamente si accorse che Rose era seduta ad un tavolo in disparte e che era stata appena raggiunta da una ragazza che doveva essere del 3º o del 4º anno. Si avvicinò e sorrise salutando la compagna di casa*
    Ciao Rose! Sono così felice che tu mi abbia invitata! Le mie giornate sono sempre uguali, mi ci voleva un po’ di avventura!
    *poi si rivolse all’altra ragazza*
    Piacere di conoscerti io sono Penny, grifondoro, primo anno, tu invece sei...?
    *mentre attendeva una risposta Penny si tolse il mantello, soffocata dalla terribile puzza che dominava il locale*

  • Eirwen_Quinn

    Grifondoro Giornalista Barista 3MDS Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 344
        Eirwen_Quinn
    Grifondoro Giornalista Barista 3MDS Moderatore Web Certificato
       
       

    [DORMITORIO FEMMINILE - TORRE DI GRIFONDORO]


    *L’ultimo giorno dell’anno era giunto, l’indomani uno nuovo sarebbe iniziato e tutti i buoni propositi fatti sarebbero diventati impegni concreti. Eirwen Quinn non amava far promesse a sé stessa solo in quel giorno, per poi dimenticarsene già il giorno dopo, ma come d’abitudine stava raccogliendo sul suo inseparabile diario i pensieri e gli eventi più importanti di quell’anno. A separarla dal mondo esterno le pesanti tende del letto a baldacchino, per la prima volta stava portando avanti quel rituale in un letto diverso. Nonostante fosse una studentessa del terzo anno alla famosa scuola di magia e stregoneria, quella era la prima volta che passava gran parte delle vacanze nel castello.
    Nel baule ai piedi del letto i diari della madre erano un pensante promemoria dei giorni passati a Galway con il padre, soprattutto dell’ultimo giorno e della loro discussione. Da qualche giorno quelle pagine fittamente scritte se ne stavano chiuse nel suo baule, in attesa di essere lette, ma la giovane non aveva ancora trovato il coraggio di gettarsi nella lettura.
    Un sospiro sollevò le sue spalle e tornò ad osservare la pagina davanti a sé, era la terza che riempiva con l’inchiostro nero. Ancora poche parole e anche quell’anno sarebbe stato riassunto sulla carta, memoria indelebile di mesi difficili e importanti, mesi di cambiamenti e amicizie.
    Ora era pronta per concludere quell’anno e quale modo migliore per farlo se non un raduno, con altri compagni, per parlare di come disubbidire alla Preside? Alcuni mesi prima si era unita ad una combriccola, formatasi per iniziativa di Rose Weasley, con l'obiettivo di scoprire cosa si nascondesse nel corridoio del terzo piano. Ad inizio anno durante il consueto discorso durante la cerimonia d’apertura la Preside Mills aveva attirato la sua attenzione, come quella di molti altri, vietando agli studenti l’accesso al corridoio del terzo piano. Nei quasi quattro mesi successivi, insieme ad altri compagni, aveva discusso di cosa potesse celarsi in quel luogo e aveva provato a raggiungere il corridoio proibito di notte. Quest’ultima avventura, un mese e mezzo prima, era stata però bruscamente interrotta dall’arrivo di Pix.
    Eirwen ricordava ancora bene le parole pronunciate dal fastidioso Poltergeist, aveva fatto riferimento a delle cose, non singolare ma plurale. Ciò che li aspettava era qualcosa che necessitava di più preparazione, non potevano tentare nuovamente la sorte; anche fossero riusciti ad arrivare indisturbati al corridoio, poi non sarebbero stati in grado di affrontare ciò che li aspettava. Il loro gruppo era formato da studenti e studentesse di tutte le età, dovevano organizzarsi e prepararsi.
    Diede un’occhiata all’orologio da polso e si accorse che, se non si fosse mossa, avrebbe fatto tardi e a lei non piaceva arrivare in ritardo. Si alzò, chiuse nel baule il proprio diario e si vestì velocemente. Era vacanza quindi poteva concedersi abiti comodi, anziché la divisa scolastica, indossò jeans e felpa e si avvolse nel pesante mantello, per ripararsi dalle temperature rigide. Una carezza al felino rosso ed era pronta per una nuova avventura.*

    [PUB TESTA DI PORCO]


    *L’appuntamento era al Pub Testa di Porco, nonostante fosse barista da ormai due mesi e lo sarebbe stato per altri due, ancora non le era capitato di lavorare a quel locale. Francamente ne era molto felice, sapeva che quel pub non aveva una grande fama, era il luogo di ritrovo di soggetti poco raccomandabili. Come altri studenti prima di loro, ormai vent’anni prima, avevano scelto quel luogo per la sua tranquillità e per la scarsa probabilità di incontrare studenti e professori.
    Passeggiò per le vie del pittoresco villaggio, negli ultimi mesi lo aveva fatto solo per spostarsi dal castello al pub ben più famoso, il Tre Manici di Scopa, per lavorare, era quindi felice di poterlo fare per motivi differenti. Eccitazione e felicità iniziavano a farsi strada dentro di lei, quell’incontro sarebbe stato un’altra occasione per socializzare e poi era impaziente di capire come si sarebbero sviluppate le cose.
    Qualche minuto di camminata e raggiunse una via poco frequentata, nella quale una consunta insegna attirava lo sguardo dei passanti; penzolava da una staffa arrugginita e riportava il disegno di una testa di cinghiale mozzata. Ottimo modo per invitare le persone ad avventurarsi in quel locale. Prese coraggio e varcò la soglia, dove una stanza piccola e sporca accoglieva i pochi avventori.
    Si guardò intorno e in un angolo notò tre figure a lei note, un sorriso si aprì sul suo volto. Il luogo era disgustoso, ma la compagnia si preannunciava ottima.*

    Buon pomeriggio ragazze!

    *Disse al terzetto già accomodato ad uno dei tavoli, insieme alla rossa Rose, c’erano due sue amiche: Raven, una Corvonero che negli ultimi mesi aveva imparato a conoscere molto bene, e Penny, una sua concasata e compagna di stanza.*

    @Penny_Hotter, @Raven_Lovely, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Jack_Parker, @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Talia_Rosewige, @Iris_Dolphin, @Loren_Grey, @Martha_Hemingway, @Dionne_Moore, @Chloe_Hills, @Sarah_Darcy, @Andrew_Oldea, @Isabelle_Lightness, @Elena_Canniel, @Celia_Lavender, @Chiara_Brevi, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Jennyfer_Hastings, @Alessandra_Puntel, @Niki_Valdez, @Valeria_Bologna, @Valeria_Bologna, @Alice_Sophien, @Sveva_Divina, @Helena_Jonson, @Tris_Eaton, @Costanza_Styles, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Annalisa_Ziliani, @Debby_Seghezzi, @Valentina_Zanelli, @Amanda_Gomes, @Hattori_Uchiha, @Emily_Parks, @Emanuele_Santella, @Ronald_Canard, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Charlotte_Mills, @Sansa_Stark, @Kyle_Clearwater, @Gianna_Fields, @Serenity_Hunter, @Lucretia_Holland, @Raven_Lovely, @James_Sirius_Potter, @Megan_Torres, @Spencer_Leonis, @Gregory_Goyle, @Mihos_Renny, @Raffaella_Saxon, @Sarah_Jonson, @Marcus_Largh, @Oliver_Zambini, @Robert_Dippett, @Helen_Benlor, @Penny_Hotter, @Patatina_Delizia, @Chiara_Brevi, @Esperanza_Fuentes, @Allison_Yale, @Vera_Grace, @Heidi_Lovely, @Caroline_Divasto, @Miranda_Mallory, @Savannah_Leonel, @Anastasia_Gray, @Cassandra_Gibbs, @Sprotte_Smerald, @Sylvia_Turner, @Kristal_Thratchet, @Rose_Weasley, @Percy_Smith, @Zack_Plans, @Nuria_Mordhane, @Tsukiko_Hayashi, @Kevin_Mitchell, @Dorcas_Moore, @Chiara_Cenere, @Juls_Oneal, @Annie_Motter, @Viola_Colombo, @Sarah_Khan, @Camille_Dramal, @Alex_Regers, @Jeanjery_Vergne, @Magic_Joker, @Rosaline_Barnes, @Michel_Margherita, @Sophia_Hale, @Sarah_Darcy, @Livia_Kira, @Ellen_Fleur, @Alessandra_Phaedra, @Selene_Cullen, @Nicole_Tells, @Barbara_Kegan, @Loreline_Gilthoniel, @Alex_Pierri, @Axel_Buster, @Stefano_Draems, @Jazmine_Vera, @Pix_Poltergeist, @Eleonora_Harrington, @Millennium_Falcon, @Axelle_Alexis, @Stellagiulia_Clarke, @Faith_Williams, @Charles_Mckain,@Rose_Weasley, @Lucretia_Holland, @Eirwen_Quinn, @Michael_Thompson, @Sarah_Jonson, @Rosaline_Barnes, @Esperanza_Fuentes, @Serenity_Hunter, @Vera_Grace,


  • Sprotte_Smerald

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 2
    Galeoni: 100
       
       

    [DORMITORIO TASSOROSSO. 16:10]

    *La sua camera era un vero disastro, l'armadio era aperto e quasi vuoto visto che la metà del contenuto era sparso per la stanza. Tutto era a soquadro e la piccola Sprotte continuava a causare disordine. Quel pomeriggio doveva incontrarsi con Rose e gli altri per parlare dell'ultima volta e magari scoprire qualcosa in più. Rose le aveva fatto recapitare un biglietto per invitarla a unirsi a loro nel pub testa di porco. Il luogo non le piaceva molto ma ormai era stato deciso tutto e lei era decisa ad andarci. Ma non si ricordava l'orario e non sapeva neanche come arrivarci al pub. Era da dieci minuti che cercava il biglietto per vedere l'ora ma era riuscita solo a creare ulteriore disordine. Dopo altri dieci minuti trovò finalmente ciò che cercava e restò sconcertata appena lo lesse.*

    Cavolo ma l'appuntamento è ora!

    *esclamò la tassetta in agitazione e in un batter d'occhio si vestì e corse fuori.*

    [ PUB TESTA DI PORCO. 16:20 ]

    *Sprotte continuava a correre per le strade infuriata con se stessa per essersi scordata l'orario ed essersi persa il biglietto di Rose. Quando arrivò davanti al pub, timorosa entrò e per fortuna trovò velocemente gli altri. Si avvicinò e li salutò *

    Ciao ragazzi!

    @Sarah_Jonson, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Allison_Yale, @Lucretia_Holland


  •    
       

    *Passarono davvero pochi minuti da quando Rose si sedette a quel tavolo e rimase sola. Per sua fortuna le persone con la quale condivideva quell'avventura davvero curiosa erano state in orario preciso. Ad arrivare per prima fu una ragazza di Corvonero di nome Raven e che frequentava il suo stesso anno scolastico.*

    Rose!

    *Disse la ragazza sorridente e dirigendosi verso la tredicenne dai capelli rossi e scompigliati.*

    Ciao Raven! Come stai quest'oggi?

    *Affermò la Grifondoro. Stava per aggiungere qualcos'altro quando una voce le fece voltare il capo. Non si era accorta che, mentre chiacchierava con Raven, era giunta anche la giovane Penny a quell'incontro.*

    Ciao Rose! Sono così felice che tu mi abbia invitata! Le mie giornate sono sempre uguali, mi ci voleva un po’ di avventura!

    Non dire così Penny! Abbiamo formato questo gruppetto all'inizio e rimarremo tali fino alla fine. Nessuno verrà escluso.


    *Disse la figlia di Ron Weasley ed Hermione Granger. Erano passati un paio di mesi da quel giorno fatidico che aveva accesso la scintilla della curiosità in Rose e quegli altri studenti.*

    Buon pomeriggio ragazze!

    Ciao ragazzi!

    *Salutarono altre due ragazze appena giunte dalle vie fredde del villaggio. Rose sorrise alle due che, oramai dopo tutto quel tempo passato assieme poteva chiamare “amiche” e non più “conoscenti”.
    Rose Weasley-Granger si osservò attorno e notò che mancavano ancora un paio di persone. Non sarebbe stato carino iniziare le loro lunghe chiacchierate di quel giorno senza di loro, di conseguenza doveva trovare un modo per far passare veloce i minuti. Per loro fortuna si trovavano in un Pub.*

    Che ne dite di una Burorbirra mentre attendiamo gli altri?
    Eirwen tu per caso conosci quel barista? Sai come si chiama?


    *Domandò curiosa la ragazza, anche se era leggermente intimorita dall'uomo che si trovava dietro quel bancone in quel pomeriggio di fine Dicembre. L'aria e l'atmosfera del Natale non sembrava minimamente avvicinarsi all'uomo dallo sguardo cupo. Chissà quante cose aveva da raccontare, sopratutto quante cose aveva visto della quale non poteva dire nulla. Era strano.. ma allo stesso tempo curioso, nonostante l'aspetto.*

    @Jack_Parker, @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Eirwen_Quinn, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Esperanza_Fuentes, @Katrin_Hopkirk, @Penny_Hotter, @Rosaline_Barnes, @Sprotte_Smerald, @Michael_Thompson, @Vera_Grace, @Aliark_Paddlemere, @Stellagiulia_Clarke, @Kate_Robinson, @Antonio_Goldstain, @Ronald_Canard, @Rachel_Watson, @Ailea_Fuentes, @Tsukiko_Hayashi, @Raven_Lovely, @Nuria_Mordhane, @Allison_Yale, @Achilles_Davids, @Chiara_Brevi,


  • Achilles_Davids

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 789
       
       

    Chissà cosa trama Rose

    *Achilles mormorò tra sé e sé, chino su un sudicio bicchiere che da parecchio tempo non vedeva acqua e sapone. Il ragazzo stava rintanato in un angolo della Testa di Porco, con il cappuccio alzato e un lungo mantello che lo rendeva pressoché impossibile da riconoscere. Aveva cercato un angolo poco illuminato, missione alquanto semplice dal momento che lo storico locale era famoso per la carenza di igiene, di luce e di domande. Proprio quell'ultimo aspetto era sempre stato gradito a soggetti, per così dire, equivoci. Alla Testa di Porco nessuno faceva storie o faceva domande. Al barista interessava solo che si pagasse regolarmente e non si facessero storie. Per questo non era raro trovare soggetti sospetti e non era strano vedere una figura totalmente nascosta sotto a un mantello. E per questo Achilles lo amava tanto. Vide arrivare Rose e sedersi al tavolo con alcune ragazze che aveva già visto ma non conosceva, erano tutte più giovani di lui e, se la memoria non lo ingannava, nessuno della sua casa. Le osservò per un po',poi tirò giù il cappuccio e si mise in testa un cappello a tesa larga. *

    Ma sì, andiamo. Vediamo che ha da raccontare.

    * Scivolò silenziosamente al tavolo della ragazze e prese una sedia vuota, prima di sfruttarla però fece un accenno di inchino piuttosto buffo e si toccò l'angolo del cappello per salutare le presenti, ma lo sguardo non si illuminò e rimase di ghiaccio. *

    Buongiorno a tutte, ragazze. Piacere di conoscervi, non credo di essermi mai presentato, sono Achilles, settimo anno, Serpeverde. La nostra amica Rose ci ha invitati tutti qua a quanto pare. Una bevuta in compagnia è sempre gradita, hai avuto un'idea grandiosa, Rose.


    @Rose_Weasley, @Raven_Lovely, @Penny_Hotter, @Eirwen_Quinn, @Sprotte_Smerald,




    Ultima modifica di Achilles_Davids mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Eirwen_Quinn

    Grifondoro Giornalista Barista 3MDS Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 344
        Eirwen_Quinn
    Grifondoro Giornalista Barista 3MDS Moderatore Web Certificato
       
       

    *Si era appena accomodata quando un’altra ragazza le aveva raggiunte. Ognuna di loro apparteneva ad una diversa casa di Hogwarts, mancava solo qualcuno della casa verde e argento. Era felice di quella varietà, fin da subito quegli incontri erano stati un’occasione per socializzare, oltre che per soddisfare la sua curiosità.
    Il luogo non era certamente invitante, ma lì sarebbe stato più probabile non trovare professori, nessuno dei loro insegnanti aveva l’aria di apprezzare un luogo del genere. Inoltre era piuttosto sicura che Rose avesse scelto quel pub in memoria di un altro gruppo di studenti, che i suoi genitori avevano fondato due decenni prima.
    Il pavimento era lercio, i tavoli non erano molto meglio e il barista dallo sguardo cupo non aiutava a migliorare l’atmosfera. Lavorava come barista da inizio novembre, ma ancora non aveva avuto occasione di lavorare lì; il ben più noto Tre Manici di Scopa richiedeva sempre l’impegno di più persone.*

    No Rose, non lo conosco. In questi due mesi non ho mai avuto occasione di lavorare qui, il Tre Manici è sempre troppo pieno e sono sempre richiesta lì.

    *Mentre parlava manteneva lo sguardo fisso in un angolo del locale, da qualche minuto si sentiva osservata e in quell’angolo c’era qualcuno nascosto sotto un mantello.*

    Una Burrobirra in compagnia mentre aspettiamo gli altri è un’ottima idea.

    *Si era distratta e non aveva notato il ragazzo che si stava avvicinando, a quanto sembrava non erano gli unici studenti in quel locale. Il ragazzo che si stava accomodando al loro tavolo era senza dubbio più grande di loro, come infatti le confermò poco dopo. Ora le case di Hogwarts erano tutte rappresentate a quel tavolo.
    Lo guardò sollevando un sopracciglio, non l’aveva mai visto, ma di certo non gli mancava la faccia tosta. Senza dire nulla si alzò e si diresse al bancone.*

    Sei Burrobirre, grazie!

    *Disse al barista, allungandogli il denaro. Poteva permettersi di offrire una bevanda alle sue amiche e, per gentilezza, anche al nuovo arrivato.
    Prese le bottiglie contenenti le bevande, due dita di polvere coprivano il vetro, rendendo difficile riconoscere il caratteristico colore. Sperava che almeno fosse ancora bevibile, non sapeva se quella bevanda potesse andare a male, ma si augurava non fosse così.*

    Ecco a voi le Burrobirre! Le bottiglie sono piuttosto sporche, ma direi che si abbinano bene al resto del locale.

    *Disse alle amiche con un sorriso, mentre le guance si tingevano di rosa. Le risultava più semplice scherzare e parlare con tante persone, ma l’imbarazzo era sempre in agguato e ben evidente sul suo viso.*

    Io sono Eirwen Quinn.

    *Aggiunse poi, rivolta al Serpeverde, mentre allungava anche a lui una bottiglia. Poi si accomodò in attesa che qualcun’altro rompesse il silenzio, lei doveva riprendersi dallo sforzo di comportarsi in modo più socievole.*

    @Rose_Weasley, @Raven_Lovely, @Penny_Hotter, @Sprotte_Smerald, @Achilles_Davids, @Penny_Hotter, @Raven_Lovely, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Jack_Parker, @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Talia_Rosewige, @Iris_Dolphin, @Loren_Grey, @Martha_Hemingway, @Dionne_Moore, @Chloe_Hills, @Sarah_Darcy, @Andrew_Oldea, @Isabelle_Lightness, @Elena_Canniel, @Celia_Lavender, @Chiara_Brevi, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Jennyfer_Hastings, @Alessandra_Puntel, @Niki_Valdez, @Valeria_Bologna, @Valeria_Bologna, @Alice_Sophien, @Sveva_Divina, @Helena_Jonson, @Tris_Eaton, @Costanza_Styles, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Annalisa_Ziliani, @Debby_Seghezzi, @Valentina_Zanelli, @Amanda_Gomes, @Hattori_Uchiha, @Emily_Parks, @Emanuele_Santella, @Ronald_Canard, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Charlotte_Mills, @Sansa_Stark, @Kyle_Clearwater, @Gianna_Fields, @Serenity_Hunter, @Lucretia_Holland, @Raven_Lovely, @James_Sirius_Potter, @Megan_Torres, @Spencer_Leonis, @Gregory_Goyle, @Mihos_Renny, @Raffaella_Saxon, @Sarah_Jonson, @Marcus_Largh, @Oliver_Zambini, @Robert_Dippett, @Helen_Benlor, @Penny_Hotter, @Patatina_Delizia, @Chiara_Brevi, @Esperanza_Fuentes, @Allison_Yale, @Vera_Grace, @Heidi_Lovely, @Caroline_Divasto, @Miranda_Mallory, @Savannah_Leonel, @Anastasia_Gray, @Cassandra_Gibbs, @Sprotte_Smerald, @Sylvia_Turner, @Kristal_Thratchet, @Rose_Weasley, @Percy_Smith, @Zack_Plans, @Nuria_Mordhane, @Tsukiko_Hayashi, @Kevin_Mitchell, @Dorcas_Moore, @Chiara_Cenere, @Juls_Oneal, @Annie_Motter, @Viola_Colombo, @Sarah_Khan, @Camille_Dramal, @Alex_Regers, @Jeanjery_Vergne, @Magic_Joker, @Rosaline_Barnes, @Michel_Margherita, @Sophia_Hale, @Sarah_Darcy, @Livia_Kira, @Ellen_Fleur, @Alessandra_Phaedra, @Selene_Cullen, @Nicole_Tells, @Barbara_Kegan, @Loreline_Gilthoniel, @Alex_Pierri, @Axel_Buster, @Stefano_Draems, @Jazmine_Vera, @Pix_Poltergeist, @Eleonora_Harrington, @Millennium_Falcon, @Axelle_Alexis, @Stellagiulia_Clarke, @Faith_Williams, @Charles_Mckain,@Rose_Weasley, @Lucretia_Holland, @Eirwen_Quinn, @Michael_Thompson, @Sarah_Jonson, @Rosaline_Barnes, @Esperanza_Fuentes, @Serenity_Hunter, @Vera_Grace,




    Ultima modifica di Eirwen_Quinn 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Ronald_Canard

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 4
    Galeoni: 182
        Ronald_Canard
    Corvonero
       
       

    *Ronald e altri studenti, compresa la famosa Rosie, si erano messi d’accordo di ritrovarsi alla testa di porco.
    Ronald, essendo ormai tredicenne, decise di andare e quando arrivò notò prima la chioma rossa inconfondibile di Rosie, poi un’altra scarlatta che non si ricordava come si chiamasse. Eppure l’aveva vista, essere spesso seduta nel tavolo del Tassorosso, poi altre chiome alcune le parve di averle già viste. La bionda era di Raven della sua stessa casa, quella corvina apparteneva a una studentessa, gli sembrava di averla vista stare dai Grifondoro ma non sapeva ancora il nome, successivamente un’altra castana che gli parve che appartenesse anche questa era una Grifondoro che si chiamasse Eirwen e infine non meno importante vide anche una testa maschile che era nel tavolo dei Serpeverde, poiché l’aveva visto a tavola dei Serpeverde.
    Quindi si avvicinò a dov’erano tutte quelle persone e disse: *



    Buon pomeriggio ragazze e Ragazzo.



    *Poi si accomodò mentre aspettava di sapere quali intenzione avesse Rosie, chiese: *

    Posso avere una burrobirra anch’io? Grazie.


    io sono un protrerighista, perché un po’ lo sono anch’io.
    Poi dico è Meglio corto e postato che lungo e mai postato, no ?

    @Jack_Parker, @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Eirwen_Quinn, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Esperanza_Fuentes, @Katrin_Hopkirk, @Penny_Hotter, @Rosaline_Barnes, @Sprotte_Smerald, @Michael_Thompson, @Vera_Grace, @Aliark_Paddlemere, @Stellagiulia_Clarke, @Kate_Robinson, @Antonio_Goldstain, @Rachel_Watson, @Ailea_Fuentes, @Tsukiko_Hayashi, @Raven_Lovely, @Nuria_Mordhane, @Rose_Weasley, @Allison_Yale, @Chiara_Brevi,




    Ultima modifica di Ronald_Canard mese scorso, modificato 5 volte in totale


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 421
       
       

    DORMITORIO TASSOROSSO


    *La lezione di trasfigurazione era finita da un pezzo ed la Tassorosso non riusciva a smettere di pensare alla brutta figura che aveva fatto. Doveva trasformare il suo calderone in un gatto e lei invece lo trasformò in un bradipo.. La classe la derise e lei morì di vergogna. Capitava a tutti di sbagliare e lei quel giorno era sovrappensiero, aveva ricevuto un invito alla Testa di porco dalla sua amica Rose Weasley, e rimuginava su cosa potesse volere. La Grifondoro aveva sempre idee molto stravaganti.. *

    Magari vuole continuare quello che abbiamo iniziato la scorsa volta..

    *Non c'era più tempo per continuare a fare ipotesi, era in evidentissimo ritardo e doveva ancora cambiarsi, non voleva andare all'appuntamento con la divisa.. Andò verso il suo armadio e cominciò a rovistare fra ol grande cumulo di vestiti, decise di vestirsi di nero.. Esp adorava il nero..
    Mise un pantalone e una canotta e prima di uscire dalla stanza acciuffò il suo inseparabile giacchetto di pelle. *

    Ok! Sono pronta!



    *Disse dandosi una breve occhiata allo specchio della sua camera.. Poi salutò Elly, non poteva portarla con lei.. E uscì correndo.. *

    TESTA DI PORCO


    *Uscita dal castello cominciò la sua corsa contro il tempo, era in ritardissimo e sperava che Rose e i suoi amici fossero ancora li ad aspettarla. Arrivò ad Hogsmeade in un baleno, e arrivata davanti al pub aprí la porta e con il fiatone urlò.. *

    Ragazzi sono qui..

    *C'erano quasi tutti i suoi amici della volta precedente.. Riprese in po' do fiato e li salutò, poi voltandosi verso il barista fece la sua ordinazione. *

    Ciao ragazzi..
    Una burrobirra con lo zenzero.. Grazie..


    @Lucifer_Morningstar, @Achilles_Davids, @Sprotte_Smerald, @Ronald_Canard, @Morrigan_Reds, @Robert_Dippett, @Helen_Benlor, @Sansa_Stark, @Penny_Hotter, @Lucretia_Holland, @Raven_Lovely, @Vera_Grace @Eirwen_Quinn




    È stata richiesta una modifica a questo post: Non affidarti al suo contenuto per il proseguo della tua role perchè il testo potrebbe cambiare in seguito alla modifica del giocatore. Ci scusiamo per il disagio.


  • Sarah_Jonson

    Corvonero Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 4
    Galeoni: 483
        Sarah_Jonson
    Corvonero Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    [DORMITORIO CORVONERO "RITA LEVI MONTALCINI" - ORE 16.10]]


    *In quel pomeriggio di fine dicembre si sarebbe tenuta una riunione di alcuni studenti nella Testa di Porco, un locale che si trovava nel piccolo villaggio di Hogsmeade. Nonchè un luogo in cui la ragazza dai capelli rossi, Sarah Jonson, aveva lavorato durante la fine del suo terzo anno e durante tutta l'estate, si era molto affezionata a quel particolare posto, non le sarebbe dovuto dispiacere tornarci no? Aveva ricevuto di recente una lettera da Rose Weasley, una studentessa di Grifondoro, nonchè figlia di Ronald Weasley ed Hermione Granger. Così aveva deciso di partecipare alla misteriosa riunione ad Hogsmeade, dato che era curiosa di sapere ciò che la Weasley avesse in mente di fare. Erano circa le 16 di quel pomeriggio, quando la ragazza con gli occhi verde smeraldo si trovava da sola nel suo dormitorio nella Torre Ovest, luogo in cui si trovava anche la Sala Comune di Corvonero. Si stava guardando allo specchio, mentre pettinava i lunghi capelli rosso fuoco. Indossava una felpa gialla con dei jeans neri, li aveva entrambi comprati in un negozio babbano, ma lei li adorava comunque. Si diede un ultima occhiata allo specchio per poi prendere frettolosamente la giacca grigia appoggiata sul suo letto. Una volta chiusa la porta della stanza scese le numerosissime scale della sua Torre, la Ovest, per poi recarsi in modo tranquillo verso il piccolo villaggio di Hogsmeade, sempre più elettrizzata e curiosa di sapere cosa sarebbe accaduto....*

    [TESTA DI PORCO - ORE 16.25]


    *Con qualche minuto di ritardo la Corvonero quattordicenne arrivò a destinazione. Vide da lontano qualcuno correre verso il locale, ma presto se lo dimenticò. Una volta arrivata di fronte alla porta guardò un attimo indietro, vedendo Hogsmeade coperta dalla neve, era una bellissima atmosfera. Fece poi un sospiro ed entrò nella Testa di Porco, non era un gran nome da dare ad un luogo , ma per l'ennesima volta la ragazza se ne dimenticò in breve tempo. Vide quasi immediatamente i ragazzi, insieme a Rose Weasley che, come lei aveva una chioma di capelli rossi.*

    Ciao a tutti!

    *Disse ai presenti con un sorriso enorme, tipico di Sarah. Per poi avvicinarsi al bancone dove era presente una ragazza dai capelli color carota....*

    Esperanza!



    *Il sorriso della corva si allargò maggiormente, per poi andare ad abbracciare l'amica che non vedeva da molto tempo. Dopo un po' sciolse l'abbraccio.*

    Allora, come stai?

    *Chiese mentre la guardava, attendendo una risposta. Per poi guardarsi intorno, in modo da assicurarsi che nulla fosse cambiato da quando lei aveva messo per l'ultima volta piede nel locale.*

    @Rose_Weasley, @Raven_Lovely, @Penny_Hotter, @Eirwen_Quinn, @Sprotte_Smerald, @Achilles_Davids, @Ronald_Canard, @Esperanza_Fuentes, @Lucifer_Morningstar, @Lucretia_Holland, @Sansa_Stark, @Allison_Yale, @Dorcas_Moore


  •    
       

    *Per sua sfortuna l'amica Eirwen non conosceva il nome del barista di turno ai Tre Manici di Scopa. Era un peccato perchè avrebbero potuto intraprendere un approccio diverso con quella figura non molto rassicurante agli occhi di Rose.

    Una Burrobirra in compagnia mentre aspettiamo gli altri è un’ottima idea.
    Sei Burrobirre, grazie!

    *Disse la Grifondoro più grande, seguita poi da una Tassorosso che richiese la propria bevanda con dello zenzero. Era una scelta particolare, particolare com'era Esperanza Fuentes.
    Il gruppetto non si era però raggruppato li per bere semplicemente in compagnia. Stava per dire qualcosa riguardo a quell'incontro, senza dare troppo nell'occhio e attirare l'attenzione dei pochi clienti del locale. Stava per prendere la parola dopo un sorso lungo e dissetante di quella bevanda che tanto le piaceva quando, a sua sorpresa, una voce attirò la sua attenzione.
    Era un ragazzo del settimo anno che, da quanto sapeva, non era uno studente molto chiacchierone.*

    Buongiorno a tutte, ragazze. Piacere di conoscervi, non credo di essermi mai presentato, sono Achilles, settimo anno, Serpeverde. La nostra amica Rose ci ha invitati tutti qua a quanto pare. Una bevuta in compagnia è sempre gradita, hai avuto un'idea grandiosa, Rose.

    *Rose Weasley-Granger lo osservò attentamente.
    Non lo conosceva e non l'aveva certo invitato li, soprattutto sapendo a cosa potevano andare incontro. Ciò che era accaduto le volte precedenti a quei ragazzi era decisamente contro le regole di Hogwarts e di ciò che aveva detto la Preside Mills ad inizio anno.
    Rose non si mosse, rimase con sguardo serio fisso verso il ragazzo.*

    Io non ti ho invitato.
    Se ti avessi invitato non ti saresti presentato al gruppo dato che, per motivi ben noti a noi, ci conosciamo bene tra di noi.


    *Affermò la ragazza figlia di Ron Weasley ed Hermione Granger.
    Non avrebbe iniziato la parlare con i suoi amici e compagni di avventure fino a quando quel ragazzo non avrebbe rivelato le sue vere intenzioni o se, più semplicemente, avrebbe lasciato il gruppo ai loro discorsi.
    Rose aveva raggruppato gli amici di avventure e disavventure per mettersi d'accordo sulla loro mossa successiva. La volta prima Pix senza volere aveva dato a loro un indizio su cosa potevano trovare al terzo piano, corridoio alla quale era vietato l'ingresso agli studenti. LI, secondo il Poltergeist, c'era qualcosa di troppo complesso e difficile per degli studenti come loro, era proprio per quel motivo che gli amici si erano riuniti, per escogitare un modo per poter mettere fine alle loro curiosità senza però rischiare la pelle o altro. Avrebbero dovuto creare un gruppo, proprio come i suoi genitori e suo zio avevano fatto anni e anni prima con l'E.S.
    Tutto quello però lo avrebbe raccontato dopo aver scoperto cosa ci faceva li Achilles Davids senza essere stato invitato.*

    @Raven_Lovely, @Penny_Hotter, @Eirwen_Quinn, @Achilles_Davids, @Ronald_Canard, @Esperanza_Fuentes, @Sarah_Jonson,


  • Achilles_Davids

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 789
       
       

    *La discesa in campo del giovane Serpeverde aveva evidentemente destabilizzato Rose, che si era irrigidita, assumendo un cipiglio ostile. Per nulla innervosito il ragazzo non abbassò lo sguardo, attendendo la stoccata della ragazza, che puntualmente arrivò, senza farsi attendere. *

    Io non ti ho invitato.
    Se ti avessi invitato non ti saresti presentato al gruppo dato che, per motivi ben noti a noi, ci conosciamo bene tra di noi.


    *Prese una sedia dal tavolo a fianco e sedette, con tutta tranquillità, poi tornò a guardarla, con aria di sfida.*

    Non mi hai invitato, hai ragione. Ma ti osservavo da laggiù, anzi vi osservavo. Bazzico spesso da queste parti e non mi sembrate habituè, direi.

    *Con un ampio circolare del braccio indicò il locale, sempre sporco, buio e fumoso, com'era da decenni, se non secoli. *

    Cosa potrebbe spingere un gruppetto in un posto così malfamato, se non la volontà di tramare qualcosa. Il saggio dice "se vuoi nascondere l'albero usa la foresta". In questo caso mi pare abbiate cercato di nascondere l'albero nel deserto.

    *Fece una pausa studiata, osservando la ragazza con sguardo freddo, come a volerne scandagliare reazioni ed emozioni. Estrasse lo zippo dalla tasca e si divertì a far scattare ripetutamente la fiamma, senza dire nulla. Poi si schiarì la gola e spiegò per quale motivo avesse deciso di infiltrarsi lì quel giorno.*

    Se ci ho preso, come credo, non ho alcuna intenzione di tradirvi, denunciarvi a qualche insegnante o cose simili. Non sono mai stato un amante delle regole e non pretendo lo siate voi. Semplicemente sono curioso di sapere cosa stiate tramando e disponibile a darvi il mio supporto



    @Rose_Weasley, @Raven_Lovely, @Penny_Hotter, @Eirwen_Quinn, @Ronald_Canard, @Esperanza_Fuentes, @Sarah_Jonson,


  • Eirwen_Quinn

    Grifondoro Giornalista Barista 3MDS Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 344
        Eirwen_Quinn
    Grifondoro Giornalista Barista 3MDS Moderatore Web Certificato
       
       

    *Il loro gruppetto era diventato sempre più numeroso, molti altri volti noti si erano aggiunti e il piccolo locale sporco era così affollato di giovani studenti. Il volto stupito del barista rendeva ben evidente la novità di quella situazione, d’altronde non erano molti i giovani che si avventuravano lì. Per concedersi qualche attimo di svago o una bevuta in compagnia il locale preferito era il ben più noto Tre Manici di Scopa.
    Solo uno in quel gruppo di studenti si sentiva a suo agio in quel luogo malfamato, Achilles Davids, studente all’ultimo anno della casa di Serpeverde, si era appena unito al loro gruppo. Nascosto in un angolo e coperto da un cappuccio li aveva osservati a lungo, facendola sentire a disagio.
    Seduta in silenzio sulla sua sedia osservava il giovane confrontarsi con Rose, la ragazza si era subito messa sulla difensiva, non l’aveva invitato e quindi voleva capire cosa ci facesse lì. La Testa di Porco era il locale più adatto per non trovare professori, ma non di certo per non essere notati, su questo aveva ragione il ragazzo, era stupita che una ragazza intelligente come Rose non ci avesse pensato.
    Non conosceva il diciassettenne, ma uno che si sentiva a proprio agio in un posto come quello, rendendo ben evidente la sua abitudine a frequentarlo, non poteva certamente essere un santo o qualcuno di ligio alle regole. Le labbra si sollevarono in sorriso appena accennato quando il giovane confermò quanto lei stava pensando, non si era mai scomposto mentre parlava, lo sguardo era rimasto sempre freddo. Non sapeva cosa stesse passando per la testa di Rose, se avesse deciso di credere al ragazzo oppure no, ma la situazione doveva sbloccarsi. Con un profondo respiro prese coraggio e decise di intervenire, visto che gli altri compagni non sembravano intenzionati a dire qualcosa.*

    Rose, uno studente che si sente a proprio agio in un locale del genere non può essere uno troppo rispettoso delle regole.

    *Fece notare alla ragazza. L’idea di quegli incontri era stata sua e non voleva certamente dirle cosa fare, ma non potevano continuare a tergiversare rischiando di farsi beccare davvero.*

    In più lui ha ragione, un gruppo di adolescenti qui attira troppo l’attenzione, rischiamo davvero di farci beccare.

    *Non aveva alcuna intenzione di rinunciare e le sarebbe davvero dispiaciuto finire in punizione a quel punto. Durante l’incontro precedente uno sfortunato incontro con Pix aveva fatto loro capire che quelle ricerche avrebbero potuto portare a qualcosa, il Poltergeist aveva volontariamente detto loro che delle cose si trovavano nel corridoio del terzo piano. Impossibile pensare che quel dispettoso spiritello se lo fosse lasciato scappare.*

    Allora, hai avuto qualche idea su come procedere?

    *Chiese alla concasata, rimanendo in attesa di una risposta, era sicura che Rose avesse già un piano*

    @Achilles_Davids, @Rose_Weasley, @Sarah_Jonson, @Esperanza_Fuentes, @Ronald_Canard, @Sprotte_Smerald, @Penny_Hotter, @Raven_Lovely,