Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    [CORTILE DEL CASTELLO]

    William ammirava Hogwarts dall'esternoe anche lei si voltò a guardare:*

    Sì, stupefacente.

    *Rispose incantata la ragazza Serpeverde.

    Il Platano è laggiù, quindi dovremo camminare per un po'.

    *La figlia di Salazar e il figlio di Godric iniziarono a incamminarsi verso il Platano, in silenzio. Fu William a parlare per primo, dicendo che l'anno successivo avrebbe chiesto una scopa, e chiedendo a lei quale le piacerebbe avere.*

    Veramente non mi sono mai interessata particolarmente al Quidditch, e quindi non conosco molti tipi di scopa. Tu invece?

    *Disse lei.*


    [PLATANO PICCHIATORE]

    *Man mano che si avvicinavano all'enorme pianta iniziava sempre a farsi più buio, ma non abbastanza da non permettere più la vista del luogo circostante. Non era andata parecchie volte nei dintorni di quella pianta, ed era la prima volta che la visitava accompagnata da qualcuno.*


    @William_Rogers,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 2 volte in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 159
       
       

    Veramente non mi sono mai interessata particolarmente al Quidditch, e quindi non conosco molti tipi di scopa. Tu invece?

    *Chiese Varyare a William.*

    Mi piacerebbe farmi una Firebolt, ma forse per il momento mi farò fare una Nimbus 2001. Sono quelle che ti consiglierei, che costano un pò di più delle altre, però hanno una qualità buonissima.

    *Conisgliò il ragazzo alla Serpeverde.*

    [PLATANO PICCHIATORE]


    *Arrivarono all'Platano, era mastodontico, era molto alto ed abbastanza largo, mentre dalle foto sembrava più piccolo. William sentì un fruscio tra i cespugli, tirò fuori la bacchetta e instintivamente afferrò la mano di Varyare.*

    FLIPENDO!

    *William scagliò un incantesimo verso il cespuglio, e ne uscì rotolando un coniglietto.*

    Ah. Falso allarme. Uh?

    *William si accorse di star tenendo la mano di Varyare, e arrosì.*

    Scusa, non l'ho fatto apposta!

    *William sentì come se la sua faccia stesse bruciando, e lasciò la mano della ragazza.*

    Adesso che siamo al Platano, cosa vuoi fare?

    *Chiese il ragazzo.*

    @Varyare_King




    Ultima modifica di William_Rogers mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Erano ormai arrivati all'enorme pianta quando sentirono un fruscio provenire da un cespuglio lì vicino.*

    Sarà uno scoiattolo.

    *Pensò Varyare, e non ci fece caso, almeno fino a quando William non le afferrò la mano. Quel momento la colse così alla sprovvista che per poco non gli mollò uno schiaffo in piena faccia. Si trattenne all'ultimo minuto, quando il giovane mago lanciò un "flipendo" verso il cespuglio e da quello ne uscì un tenero coniglietto. Anche se non ricambiò la presa non si divincolò dalla sua e aspettò che fu lui a parlare guardandolo con aria interrogativa e gli occhi sbarrati.*

    Scusa, non l'ho fatto apposta!

    *Si scusò lui palesemente imbarazzato. Anche se erano calate le tenebre riuscì a distinguere un evidente imbarazzo e rossore sul suo volto. Sulla pallida pelle della Serpverde si notò un debole colore roseo, forse per la prima volta da quando era arrivata ad Hogwarts, ma pensò che probabilmente il giovane mago non se ne sarebbe accorto.
    Subito le lasciò la mano e cercando di cambiare argomento le chiese cosa volesse fare.*

    Non so... tu?

    *Disse allontanandosi di poco dal ragazzo, anche lei evidentemente a disagio.*

    @William_Rogers,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 159
       
       

    Non so... tu?

    *Chiese la ragazza a William.*

    Beh, c'è una bella vista. Che ne diresti di sederci sotto un albero? Magari non sotto al Platano.

    *Disse il ragazzo con una risatina. Si sedette sotto un albero, e appoggiò la schiena contro il tronco.*

    Comunque, stai bene qui ad Hogwarts? Oppure le persone hanno ancora pregiudizi sui Serpeverde? Con me puoi stare tranquilla, i miei nonni ed i miei zii erano Serpeverde, e gli unici Grifondoro della famiglia siamo io, mio padre e mia madre. Quindi anche se fossi finito in Serpeverde, ne sarei stato felice.

    *Disse William rivolgendosi alla ragazza. William non mentiva, gli avrebbe fatto piacere anche essere smistato in Serpeverde, visto che insieme a Grifondoro era una delle case che ammirava di più. William notò che, per i suoi gusti, era troppo buio, quindi un pò di luce non avrebbe fatto del male.*

    Lumos!

    *L'estremità della bacchetta si illuminò facendo luce su di loro, e la natura che li circondava.*

    Oggi il cielo è magnifico...

    *Disse il ragazzo, voltandosi poi verso la ragazza.*

    @Varyare_King




    Ultima modifica di William_Rogers mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *William le chiese se le andava di sedersi sotto un albero. Anche se ancora in totale imbarazzo accettò.
    Era bellissimo ammirare Hogwarts dall'esterno, nel silenzio totale, riusciva quasi a sentire i bisbigli delle vecchie mura che per secoli avevano sfornato maghi e streghe, di alti e bassi livelli, dai più leali a coloro che sono stati crudeli con coetanei di magia e babbani.
    Il giovane mago si appoggiò al tronco e le chiese:*

    Comunque, stai bene qui ad Hogwarts? Oppure le persone hanno ancora pregiudizi sui Serpeverde? Con me puoi stare tranquilla, i miei nonni ed i miei zii erano Serpeverde, e gli unici Grifondoro della famiglia siamo io, mio padre e mia madre. Quindi anche se fossi finito in Serpeverde, ne sarei stato felice.

    *Lei le si sedette affianco e rispose:*

    Hogwarts la considero casa mia. Anche se non ho tantissimi amici ho sempre qualcuno su cui contare. Per quanto riguarda la casata dei Serpeverde non lo so, e credo che non me lo vengano a dire in faccia se ne parlano male, comunque sono stata io a chiedere al Cappello Parlante di mettermi tra le Serpi.

    *Non aveva mai rivelato a nessuno che fu lei a chiedere di essere smistata in Serpeverde quando il cappello parlante voleva mandarla tra i corvi.
    Il Grifondoro osservò il cielo e notando che si stava facendo molto buio accese la sua bacchetta. Lei avrebbe preferito non lo facesse, si sentiva molto più a suo agio nell'oscurità, dove gli altri non potevano vederla perfettamente, ma non si lamentò e lo lasciò fare. William ammirava quell'ammasso d'oscurità definito cielo, commentandolo positivamente e si voltò verso di lei. La Serpeverde non sapeva se guardarlo o continuare a fare finta di niente, ma alla fine si girò verso di lui chiedendosi tra sé e sé perchè la osservava.*


    @William_Rogers




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 159
       
       

    Pensa, là su ci sono tutti i nostri cari, che purtroppo abbiam perso. Nonni, genitori, parenti. Persone di tutti i generi. Di tutti i colori, di tutte le nazionalità, di tutte le etnie. Sai, alcune volte alzò lo sguardo al cielo, e dedico un sorriso a loro, a tutti loro, per augurargli una buona giornata. Di te posso fidarmi, quindi te lo dirò. P-poche settimane fa, i miei genitori sono m-morti, a causa di una malattia.

    *Disse William, passandosi la mano sulla faccia per asciugarsi una lacrima.*

    S-sto bene, tranquilla. Quindi, questa estate andrò a vivere dai miei nonni. Mi farebbe molto piacere se, questa estate ci vedessimo. Lì dai miei nonni non c'è nessuno che mi possa fare compagnia, quindi tu e pochi dei miei amici siete gli unici con cui potrei divertirmi.

    *Continuò il ragazzo con una goccia di malinconia nella voce.*

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Pensa, là su ci sono tutti i nostri cari, che purtroppo abbiam perso. Nonni, genitori, parenti. Persone di tutti i generi. Di tutti i colori, di tutte le nazionalità, di tutte le etnie. Sai, alcune volte alzò lo sguardo al cielo, e dedico un sorriso a loro, a tutti loro, per augurargli una buona giornata. Di te posso fidarmi, quindi te lo dirò. P-poche settimane fa, i miei genitori sono m-morti, a causa di una malattia.

    *Disse William con le lacrime agli occhi, verdi come i suoi. Poteva capire come ci si sentiva: spaesati, senza un punto di riferimento, era come trovarsi in una nave modernissima, la migliore sul mercato, ma non avere un equipaggio.
    Cautamente gli si avvicinò e appoggiò la testa alla sua spalla. Si chiese se gli avrebbe dato fastidio quel suo inusuale comportamento e cercò di consolarlo:*

    Se hai bisogno non esitare a chiedere.

    *Lui le propose di vedersi quell'estate con i suoi amici e lei accettò dicendogli però che doveva già vedersi con un suo amico, e che quindi non avrebbe potuto ogni giorno. Poi si voltò verso di lui aspettando che dicesse qualcosa.*


    @William_Rogers,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 4 volte in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 159
       
       

    Se hai bisogno non esitare a chiedere.

    *Disse la ragazza, dopo aver poggiato la testa sulla spalla di William. Lui ricambiò il gesto, poggiando la testa su quella della Serpeverde.*

    G-grazie.

    *Disse William, con un tono di graditudine. Nessuno tranne i suoi amici, fu così gentile con lui.*

    Penso che tu sia stata nella mia stessa situazione. Sei l'unica che può capire come ci si sente.

    *Disse il Grifondoro, cercando di consolare Varyare. Doveva realmente sapere com'è perdere qualcuno caro a se. La notizia gli fu detta dai nonni, e quando la lesse le lacrime sgorgarono come fiumi sul suo viso. William non si sarebbe mai potuto immaginare un avvenimento del genere.*

    D-Dovrei dirti u-un altra c-cosa...

    *Disse il ragazzo balbettando timidamente.*


    [OFF-GDR]

    Allora, avrei una bella idea per finire questa role. Con una ship. E si, proprio con una ship, che comunque ci starebbe eh. Ci stai?

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *William ricambiò il suo gesto e le disse:*

    Penso che tu sia nella mia stessa situazione. Sei l'unica che può capire come ci si sente.

    *Quello che diceva il Grifondoro era però vero per metà, in quanto nessuno dei suoi familiari, che lei sapeva almeno, era morto; ma era accaduto con la sua Puffola Pigmea.*

    Quando avevo sette anni mio padre mi comprò una Puffola Pigmea. Ci ero molto affezionata, era la mia unica compagna di giochi. Dopo un anno, in una notte di pieno inverno, mi ha lasciata, e da quel giorno non ho più voluto avere delle creature. Poi però prima della scuola mi hanno regalato Alias, il mio gufo. So che non è niente in confronto a ciò che è accaduto a te, ma ci tenevo tanto.

    *Spiegò a William.*

    D-Dovrei dirti u-un altra c-cosa...

    *Iniziò timidamente lui. Lei alzò piano la testa in modo da guardarlo negli occhi:*

    Certo dimmi!

    @William_Rogers,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 159
       
       

    Certo dimmi!

    *Rispose la ragazza.*

    No, non posso dirglielo adesso, è troppo presto.

    *Pensò tra se e se William.*

    Domenica, verso le 11 ti andrebbe di andare ai Tre Manici di Scopa per... Che ne so... Berci una burrobirra?

    *Disse William. Sapeva completamente di star mentendo, perché non era quello che voleva dire. Però, in caso di una risposta positiva da parte di Varyare, avrebbe potuto rivederla prima della fine dell'anno scolastico. William guardò il suo orologio e notò che ormai era ora di pranzo.*

    Ormai è ora di pranzo quindi devo andare in Sala Grande. Mi dispiace se sono potuto rimanere per così poco. Allora... Ciao!

    *Disse il ragazzo, con un sorriso. Si allontanò dal Platano Picchiatore, stando attento che non lo schiacciase con un ramo, e si dirisse verso il castello.*

    [SALA GRANDE]


    *William entrò nella Sala Grande, ormai quasi piena. William si sedette al suo tavolo e cominciò a pranzare.*

    [SALA COMUNE GRIFONDORO]


    *Il ragazzo entrò in Sala Comune, quasi del tutto vuota, e si tuffò sul letto. Il suo gufo, Ricky, gli atterrò sul petto.*

    Ahhhh, Ricky. Questa è stata una giornata magnifica.

    *Il gufo, ruotò la testa come per dire:"Come mai è così felice oggi?".

    Non vedo l'ora di rivederla...

    *Il gufo, rimase ancora più perplesso di prima.*

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *William le chiese:*

    Domenica, verso le 11 ti andrebbe di andare ai Tre Manici di Scopa per... Che ne so... Berci una burrobirra?

    *Le sarebbe molto piaciuto, ma a quell'ora non poteva, così rispose:*

    Non è che possiamo fare di pomeriggio? Mi troverei più comoda con gli orari.

    *Lui le disse che doveva andare a mangiare e si diresse verso il castello. Anche lei si alzò, ma pensì che prima sarebbe andata in Sala Comune a posare la bacchetta, e magari a salutare Alias.*


    [SALA COMUNE SERPEVRDE]

    *La ragazza entrò nella stanza vuota, il caminetto era spento e le poltrone ai soliti posti. Andò nel suo dormitorio ma il barbagianni non c'era. Non si preoccupò di quello, ormai sapeva dove andava, così si limitò a poggiare la bacchetta nel suo baule.
    Si godé quel momento di tranquillità e silenzio e poi si diresse verso la Sala Grande.*


    [SALA GRANDE]

    *Era un po' tardi e per questo fece fatica a trovare posto nel tavolo della sua casata, dove tutte le Serpi erano intende in chiacchiericci mentre addentavano un boccone delle prelibatezze elfiche.*

    Ma come fanno a cucinare così bene?

    *Si chiese Varyare. Il cibo di Hogwarts era il migliore che avesse mai assaggiato, possibile che usassero degli incantesimi per renderlo più saporito?*


    @William_Rogers,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale