Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Damian_Saps


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    [DORMITORIO GRIFODORO - ore 7:00]
    *Pina , la volpe di Damian, iniziò a leccargli una guancia per svegliarlo, come tutte le mattine. Con calma si alzò dal letto per andarsi a lavare e vestirsi.*

    Oggi sarà una bellissima giornata e conoscerai anche tu Varyare.

    *Disse a bassa voce alla volpe per non svegliare gli altri. La volpe appena sentì il nuovo nome lo guardò curiosa, ma ci volle poco prima che ricominciò ad agitarsi per la voglia di uscire.*

    Adesso andiamo a fare colazione e poi andiamo in riva al lago, va bene?

    *Chiese alla volpe. Per tutta risposta ricevette solo una leccata, che aveva imparato significasse come un sì. Era molto giocherellona Pina, ma pochi animali erano educati come lei; infatti non gli serviva mai la gabbietta per portarla in giro.
    A quel punto uscì dal dormitorio e dalla sala comune, tenendo la porta aperta in modo che uscisse anche la volpe, per dirigersi alla Sala Grande.*

    [SALA GRANDE]
    *La sala grande a quell'ora era sempre quasi semi deserta, e questo fece piacere a Damian, perché così non avrebbe dato fastidio a nessuno se avrebbe dato da mangiare alla volpe. Diede un'occhiata veloce al tavolo dei Serpeverde, ma non vide la sua amica in mezzo a quei pochi studenti che erano già seduti. Dopo tutto era normale, erano passate da poco le sette di mattina e non voleva mettergli ansia andandola a cercare, poiché magari era già in riva al lago ad aspettarlo. Il tavolo della sua casata al contrario degli altri, era vuoto se non si notava la presenza di qualche suo concasato perso nella colazione. Si sedette verso il centro del tavolo e fece accomodare di fianco a lui la sua volpe. Tra le varie prelibatezze che gli elfi preparavano, notò che Pina stava guardando un vassoio in particolare. Il vassoio in questione contevana del bacon, così Damian ne prese un po', lo posò nel suo piatto e poi lo diede alla volpe che lo guardò come se gli stesse dando un premio.
    Damian invece si limitò a bere un bicchiere di succo di zucca e a guardare che Pina mangiava di gusto le fettine di bacon che gli aveva dato. Lo riempiva sempre di gioia guardare la sua piccola volpina rossa.*

    Adesso che hai mangiato, sei pronta ad andare a giocare fuori?

    *Chiese alla volpe una volta ripulito il piatto. Prima di partire, giustamente aveva anche sete, e prendendo un bicchiere versò dell'acqua, per poi darlo darlo sempre alla volpe. Non si preoccupava troppo che la volpe non rompesse niente, perché grazie all'incantesimo reparo, che aveva imparato durante l'anno, sarebbe riuscito ad aggiustare qualsiasi cosa avrebbe fatto cadere il suo animaletto.
    Quando fu pronta, la volpe scese dalla panca e iniziò ad andare verso l'entrata, guardandosi sempre dietro per assicurarsi che Damian la stesse seguendo e a volte rallentando anche per farsi prendere in braccio.*

    [IN RIVA AL LAGO]
    *Erano finalmente arrivati in riva al lago e stava iniziando ad albeggiare proprio ora. Era fantastico vedere l'alba e il tramonto sul lago, ma in compagnia era ancora meglio.
    Damian cercò lo stesso albero in cui si erano seduti il giorno prima lui e Varyare, e una volta che lo trovo si sedette a gambe incrociate, guardando la volpe che correva avanti e indietro per la spiaggia inseguendo chissà cosa. Quando era stanca tornava da lui, si faceva fare le coccole e poi ritornava a correre come prima.*

    Intanto che Pina si sta divertendo, io vado avanti a leggere il mio libro mentre aspetto Varyare.

    *Così controllò nel suo monospalla e lo tirò fuori. Il giorno prima si era anche dimentivato di togliere il disegno dell'amica, talmente era distratto. Infatti non riuscì a pensare ad altro che a lei, Varyare, la bella serpeverde, unica persona simile a lui in tutto il castello. Infine diede un'ultima occhiata a Pina e iniziò a leggere.*


    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    [DORMITORIO SERPEVERDE - ORE 8:00]

    *Varyare si svegliò e la prima cosa che fece fu guardare l'ora: erano già le 8:00! Si vestì più veloce che poté senza badare ai Serpeverde che incontrò nella Sala Comune. Il suo unico pensiero al momento era quello di raggiungere il lago il prima possibile, sperando che il Grifondoro non fosse già andato via.
    Percorse tutti i sotterranei di corsa, andando a sbattere contro i muri tutte le volte che svoltava un angolo.
    Decise di non andare nemmeno in Sala Grande a fare colazione, che tanto avrebbe solo perso tempo, se proprio le veniva fame sarebbe andata a elemosinare del cibo a quei gentili elfi domestici giù nelle cucine.*


    [IN RIVA AL LAGO]

    *Damian aveva ragione, di mattina il cielo era uno spettacolo unico.
    A pochi metri da lei vide Pina, la volpe del mago, che correva qua e là, e lei immaginò che il Grifondoro si trovasse quindi da quelle parti. Lo vide seduto sotto l'albero dell'altro giorno, proprio come gli aveva detto intento a leggere un libro.
    Aspettò qualche secondo per riprendere fiato dopo la lunga corsa e poi si incamminò silenziosamente verso di lui. Non voleva disturbarlo mentre leggeva, così si sedette accanto a Damian, senza sapere se lui l'aveva sentita arrivare, e lo salutò:*

    Ciao, scusa il ritardo. Mi sono fatta tutto il castello di corsa per paura che te ne fossi già andato.

    *Disse. Ora che ci ripensava le veniva da ridere, e fu allora che si accorse che aveva dimenticato tutto nel dormitorio: bacchetta, libri, quaderno, piuma, tutto!*


    @Damian_Saps




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    *Damian stava leggendo il suo libro quando sentì qualcuno sedersi al suo fianco sotto l'albero.
    Una voce confermò quello che pensava, Varyare era venuta.
    Lo salutò e si scusò per il ritardo, dicendogli pure che si era fatta il castello di corsa per paura che se ne fosse già andato.*

    Non devi scusarti, sono io che mi alzo presto al mattino per godermi l'alba, non sei tu che ti svegli tardi.
    Poi comunque ti avrei aspettata tutto il giorno, perché sapevo che prima o poi saresti venuta.

    *Le disse per calmarla e poi non se ne sarebbe mai andato con il pensiero che lei potesse arrivare da un momento all'altro, lasciandola lì da sola.
    Dopo avergli detto questo, Damian mise via il libro e guardò la ragazza.*

    Immagino che se eri di corsa non avrai fatto colazione. Giusto?

    *Le disse. Sapeva che avrebbe risposto affermativamente, così Damian tirò fuori dal monospalla qualche dolcetto di Mielandia per offrirli a lei.*

    Tieni, è sempre importante fare colazione e poi ti servono un po' di zuccheri per riprendersi dalla corsa.

    *Gli disse rivolgendogli un sorriso.
    Non ci credeva ancora che la ragazza si fosse preparata di fretta e saltato la colazione per stare in compagnia sua, era la prima volta che si sentiva importante per qualcuno senza contare i famigliari, e sperava che anche lei sapesse che era importante per lui.*


    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Non devi scusarti, sono io che mi alzo presto al mattino per godermi l'alba, non sei tu che ti svegli tardi.
    Poi comunque ti avrei aspettata tutto il giorno, perché sapevo che prima o poi saresti venuta.


    *Disse Damian. Varyare fu felice di sentirsi dire quelle parole che nell' loro semplicità avrebbero comunque reso la giornata migliore.*

    Grazie.

    *Rispose lei. Poi, quando lei disse che non aveva fatto colazione, le porse dei dolcetti di Mielandia.*

    Grazie sei gentilissimo, ma non ho poi tanta fame a dir la verità.
    Comunque avevi ragione, l'alba è bellissima.


    *Disse con lo sguardo perso nel cielo. Era valsa la pena di fare tutto di corsa quella mattina dopotutto. E aspettò una risposta dal giovane Grifondoro che ogni mattino si godeva quello spettacolo in compagnia della sua bellissima volpe Pina*


    @Damian_Saps,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    *La Serpeverde lo ringraziò sia per le parole di conforto sia per i dolcetti, ma disse che comunque non aveva tanta fame.*

    Se ne vuoi un paio, non esitare a chiedere.

    *Le disse con un sorriso. Non poteva essere più felice quel giorno, era nel suo posto preferito con il suo animale preferito e la ragazza che gli piaceva, ma ancora ingnara di questo.
    Varyare continuò dicendo che aveva ragione e che l'alba era bellissima.*

    È ancora più bella con qualcuno con cui ammirarla.

    *Le confessò. Da quando veniva lì con Pina, la sua volpe, non aveva mai visto un'alba migliore di quella.
    Quando Pina si accorse che Damian era in compagnia, tornò correndo dal padrone, guardando con curiosità la ragazza che non aveva mai visto.
    Così si sedette davanti alla ragazza e la fissò, in attesa di una qualche reazione.*

    Lei è Pina. Pina, lei è Varyare.
    L'unica volta che le ho visto avere questa reazione è quando mi ha visto per la prima volta. Credo che gli piaci.

    *Disse a Varyare guardando prima la volpe e poi lei, la volpe non mosse un muscolo e continuò a guardare la ragazza.*

    Prova ad accarezzarla, se riesci è la prova definitiva che gli piaci davvero. Con i miei genitori e i miei compagni di dormitorio non si fa mai toccare.

    *Damian era curioso di sapere che reazione avrebbe avuto la volpe e se Varyare l'avrebbe apprezzata.
    Lui avrebbe scommesso che si sarebbe fatta accarezzare, ma non ne era sicuro visto i tentativi dei compagni.*


    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Quando lei, Varyare, gli disse che era fantastuca l'alba, lui rispose:*

    È ancora più bella con qualcuno con cui ammirarla.

    *La Serpeverde gli sorrise un po' imbarazzata e annuì.
    Pina, notando la sua presenza si diresse verso di loro e incuriosita attese seduta davanti alla "straniera". Varyare protese delicatamente la mano verso la volpe e aspettò qualche istante per vedere la reazione di quel tenero animale.*

    Con i miei genitori e i miei compagni di dormitorio non si fa mai toccare.

    *Spiegò Damian. Secondo lei non si sarebbe fatta accarezzare perché non l'aveva mai vista, e se rifiutava il tocco dei compagni di stanza del suo padrone, sicuramente non sarebbe stata lei la fortunata.*

    E' veramente bella!

    *Disse rivolgendosi al figlio di Godric.*


    @Damian_Saps,


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    *Varyare protese la mano verso la volpe, un po' titubante, ma quando la ragazza disse che era molto bella, come se avesse capito che era rivolto a lei il complimento, strofinò il muso contro la sua mano.*

    Ho dubitato solo un momento. Se vuoi puoi prenderla in braccio adesso, di certo non rifiuterà. Devi solo stare attenta che a volte ti lecca la faccia, ma a parte questo è una giocherellona.

    *Era felice che la volpe si fosse fatta toccare dall'amica.
    Guardando la volpe aveva intuito che dopo la leggera esitazione, sarebbe saltata addosso alla ragazza, come faceva con lui, ma stranamente non lo fece.
    Dopo questi pensieri sulla volpe guardò Varyare intenta ad accarezzare Pina. Non sapeva se era il riflesso del sole sull'acqua o qualcos'altro, ma Damian si rese conto per l'ennesima volta che non aveva mai incontrato una ragazza così carina nei suoi undici anni. Avrebbe voluto avere una macchina fotografica per riprendere quel momento, ma per il momento doveva bastare la sua memoria.*


    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Ho dubitato solo un momento. Se vuoi puoi prenderla in braccio adesso, di certo non rifiuterà. Devi solo stare attenta che a volte ti lecca la faccia, ma a parte questo è una giocherellona.

    *Spiegò Damian mentre lei accarezzava Pina.*

    Oh, non ti preoccupare, ne ero abituata da piccola.

    *Disse sorridendo. Strano ma vero, non aveva mai visto una volpe in carne e ossa, e le aveva fatto piacere incontrare per la prima volta proprio quella dell'amico.
    Poche ore più tardi sarebbero iniziate le lezioni che erano gli unici momenti di quella mattina che avrebbe volentieri saltato, magari nascondendosi nella Foresta Proibita o cercando la Stanza delle Necessità. MA scacciò via quei pensieri: non doveva pensare al dopo, doveva soltanto divertirsi ora.
    In quel momento si pentì di non aver portato con sé un foglio di pergamena, ma si rassegnò. D'altronde poteva disegnare quando voleva, ma non sempre avrebbe potuto ammirare quell'alba meravigliosa*


    @Damian_Saps,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 3 volte in totale


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    *Visto che voleva ricordare quel momento, gli venne in mente un idea.*

    So già che probabilmente non riuscirò a fare granché, ma cosa ne dici di immortalare questo momento in un disegno? C'è una bell'alba e Pina. Di solito mi porto sempre un paio di pergamene e qualche piuma di scorta.

    *Sapeva che l'amica era molto più brava di lui a disegnare, ma sapeva anche che gli piaceva e visto che le lezioni sarebbero qualche ora più tardi e quindi c'era ancora tempo.
    Sperando che accettasse, gli porse la pergamena con la piuma.
    Come se avesse capito tutto, la volpe Pina diede una leccata in faccia prima a Varyare e poi a Damian, e si mise ad ammirare anche lei l'alba che ormai stava entrando nella sua fase finale. Era così legata a Damian che le loro menti sembravano collegate da un mistero che doveva ancora scoprire.
    Ma volendo scoprire qualche trucchetto per migliorare nei disegni, gli venne una domanda.*

    Una curiosità mia, ma come hai imparato a disegnare così bene?

    *Le chiese prima di iniziare. Anche lui era bravino, ma non sarebbe mai riuscito ad eguagliare l'amica.*


    @Varyare_King




    Ultima modifica di Damian_Saps mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    So già che probabilmente non riuscirò a fare granché, ma cosa ne dici di immortalare questo momento in un disegno? C'è una bell'alba e Pina. Di solito mi porto sempre un paio di pergamene e qualche piuma di scorta.

    *Propose Damian. Era come se le avesse letto nel pensiero, magari era un legiliments...?
    Comunque accettò.*

    Possiamo farlo insieme, se ti va?

    *Chiese al Grifo. Secondo lei per far in buon disegno non serviva essere bravi a disegnare, infatti non si considerava molto esperta in quello, ma bastava che piacesse.*

    Una curiosità mia, ma come hai imparato a disegnare così bene?

    *Le domandò Damian. Non sapeva bene cosa rispondere, non ricordava neanche quando aveva iniziato a disegnare.*

    Non è che disegni tanto bene. Però se intendi quando ho cominciato non me lo ricordo. Credo da piccola comunque, sai, per sperimentare.

    *Rispose sorridendo ricordando quando scriveva e disegnava sui muri di casa e i suoi genitori che la sgridavano, ma lei continuava la sua "opera d'arte" solo il giorno seguente. Si ricordava come era tutto più semplice a quegli anni, bastava fare una faccina dolce e tutto si risolveva. Ora era cambiato tutto, se si comportava male non poteva più scrivere ai suoi amici o uscire di casa, anche se erano delle brave persone, i suoi genitori erano molto severi, ed era cresciuta con l'obbligo di essere educata e rispettosa con tutti. Forse era anche quello il motivo per cui ora non era molto socievole.*


    @Damian_Saps,


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    *L'amica gli disse che se voleva potevano farlo insieme e a Damian sembrò una bella idea.*

    OK, perché no.

    *Le rispose. Non gli era mai passato in mente l'idea di fare un disegno insieme a qualcun'altro, forse perché di solito disegnava quello che provava e non faceva vedere mai i suoi disegni a qualcuno. I soggetti per la maggior parte erano la natura e quello che voleva che uno provasse a guardarli fosse che la solitudine è meglio della compagnia. Ma adesso doveva ricredersi. La compagnia di certe persone era anche meglio della solitudine.
    Alla sua domanda di dove aveva imparato a disegnare gli rispose che dopo tutto lei non disegnava tanto bene. Per lui non era vero, questo a conferma del fatto che il disegno che lei gli aveva regalato superava di gran lunga i suoi. Invece per quando aveva iniziato, non se lo ricordava. Credeva da piccola, per sperimentare. Lui invece aveva iniziato appunto per sfogarsi della rabbia che provava verso il mondo e la sua situazione di incomprensione, ma preferì non dirglielo. Non voleva far tenerezza, ma solo essere un buon amico.*

    Allora da dove cominciamo?

    *Le chiese. Avrebbe voluto capire da dove avrebbe iniziato, così che lui potesse aiutarla o fare un'altra parte.*


    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Damian accettò di aiutarla a disegnare e le chiese da dove volesse cominciare.*

    Di solito comincio con lo sfondo di ciò che devo rappresentare, o con uno schizzo del soggetto. Però possiamo iniziare anche dai particolari.

    *Spiegò al Grifo. Non sapeva se lui usava lo stesso metodo così glielo domandò. Era bello disegnare in compagnia, forse più che disegnare da soli, se solo si sta con le persone giuste.*

    Non ho mai provato a disegnare insieme a qualcuno, tu?

    *Domandò la Serpe. Era vero, tutte le volte che i suoi genitori volevano aiutarla lei rifiutava, mentre agli altri suoi amici non l'aveva mai chiesto. Era migliorata da quando era arrivata ad Hogwarts, all'inizio non esponeva i suoi pensieri con nessuno, né positivi né negativi; suo padre, che a scuola era circondato da ragazzi amici suoi, le ripeteva sempre che doveva essere più socievole con gli altri, più aperta, ma per quanto ci provasse non era mai riuscita. Non era perché aveva paura, forse perchè non aveva trovato le persone giuste.Comunque scacciò via i suoi pensieri e si concentrò sul foglio bianco che si sarebbe subito riempito d'inchiostro.*


    OFF GdR

    Scusa se ho risposto solo ora.


    @Damian_Saps,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 233
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    *Varyare gli disse che di solito iniziava dallo sfondo di quello che voleva disegnare oppure da uno schizzo del soggetto. Aggiunse anche che potevano iniziare dai particolari.
    Damian ci pensò un paio di secondi e arrivò alla conclusione che forse era meglio iniziare dallo schizzo del soggetto. Sapeva fin troppo bene che Pina, la sua volpe, appena avrebbe visto qualcosa muoversi sulla sabbia gli sarebbe corsa in contro.*

    Che ne dici di cominciare a fare uno schizzo di Pina, perché non so quanto riuscirà a tenere quella posizione.

    *Disse all'amica. Al pronunciare del suo nome, la volpe girò la testa per vedere perché l'avevano chiamata, ma visto che Damian gli rivolse solo un sorriso, si rigirò a guardare il lago.
    La Serpeverde gli disse che non aveva mai provato a disegnare con qualcuno, per poi chiederlo a lui.*

    Purtroppo no, non ne ho mai avuto l'occasione.
    Di solito disegnavo quando mi sentivo solo e rappresentavo le mie emozioni. Usavo il disegno per sfogarmi, poiché non avevo nessuno oltre alla mia figlia, anche se la maggior parte del tempo era al lavoro.

    *Aveva deciso di essere sincero con lei, di piantarla di nascondere il suo passato dietro a un muro invisibile. Era l'unica che lo capiva, c'erano anche i suoi amici del ritrovo degli studenti, ma sentiva che non avrebbero capito in che situazione si trovava lui. Lo avrebbero di certo aiutato, ma mai quanto poteva farlo Varyare.
    Conoscerla fu davvero un colpo di fortuna, tutte le volte si perdeva nei suoi occhi dello stesso colore della sua casata, e gli dava conforto che nel mondo c'erano persone come lui, che avevano provato le sue emozioni, anche se per altri motivi.
    Damian si riprese quasi subito da quei pensieri, non era ne il momento ne il posto dove pensare al passato; lo avrebbe affrontato con Pina più tardi nel dormitorio, magari durante l'ora di pranzo così che avrebbe trovato la pace che gli serviva.*



    [OFF GDR]
    Tranquilla, non devi scusarti. Tutti siamo impegnati nella vita reale e postiamo quando abbiamo tempo e, soprattutto, l'ispirazione per scrivere. Io scrivo appena ho in mente cosa scrivere, oppure lo scrivo da parte così quando ho tempo lo ricopiò e basta.

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 97
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Damian le disse che forse era meglio iniziare a fare uno schizzo di Pina, perchè probabilmente appena avrebbe visto qualcosa sarebbe corsa via. Le parve una buona idea e iniziò a disegnare.
    Alla sua domanda rispose:*

    Purtroppo no, non ne ho mai avuto l'occasione.
    Di solito disegnavo quando mi sentivo solo e rappresentavo le mie emozioni. Usavo il disegno per sfogarmi, poiché non avevo nessuno oltre alla mia famiglia, anche se la maggior parte del tempo era al lavoro.


    *Smise di disegnare per voltarsi a guardarlo.

    Non sapeva bene cosa fare, non voleva essere troppo diretta, ma nemmeno far finta di nulla. Di sicuro però non poteva starsene lì a guardarlo. C'erano tante cose da poter dire, troppe a dir la verità, ma lei non sapeva da cosa iniziare. Lasciò che fosse il silenzio a parlare per una volta, che a volte sono le cose non dette che lasciano senza parole. Non sapeva se avesse fatto bene. Quello era uno dei momenti dove un mantello dell'invisibilità sarebbe stato utile, nascondersi da tutti, vedere ma non esser vista, ma quello non era il momento adatto. Non sapeva se Damian avesse capito cosa intendeva con quel silenzio, così aspettò una riposta da parte del ragazzo.*


    @Damian_Saps,



Vai a pagina 1, 2  Successivo