DiagonAlley
DiagonAlley


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Robin_Peach


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 670
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    [DIAGON ALLEY]

    *Era una brutta serata di luglio: le gocce di pioggia cadevano fitte, dando l'impressione che ci fosse un muro d'acqua: a Diagon Alley un ragazzino passeggiava per le strade; quel ragazzo era Robin Peach, un Grifondoro del quinto anno di scuola, ma che era lì a godersi le vacanze*

    Ragazzi, che pacchia! I miei mi lasciano uscire qua da solo, perché sono abbastanza grande! Dove vado? Beh, un gelato da Florian non mi farà male!

    *Obiettò il figlio di Godric, e si incamminò per la strada illuminata dai lampioni*

    [DIAGON ALLEY - VERSO LA GELATERIA DI FORTEBRACCIO]

    *Robin passò davanti innumerevoli negozi: accessori per il quidditch, il ghirigoro, il pozionista, madama McClan sono solo alcuni dei negozi che vide prima di arrivare alla sua meta: splendente, illuminata, apparve la gelateria di Florian Fortebraccio, dove Hagrid aveva comprato il gelato ad Harry Potter; Robin spinse la porta ed entrò*

    [GELATERIA FORTEBRACCIO]



    *Un lieve scampanellio annunciò il suo ingresso nel locale; Robin si sedette ad un tavolo libero, e, nonostante l'ora tarda, sperò che arrivasse qualche suo amico a fargli compagnia; una rimpatriata tra compagni, perché non si era scordato delle promesse che aveva fatto a Varyare, o coi suoi compagni di dormitorio; sperò che arrivassero da quella porta, e prendessero un gelato con lui, per chiacchierare in compagnia*


    @Varyare_King, @Luke_Deaggle, @Damian_Saps, @William_Rogers,


  • Luke_Deaggle

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 185
        Luke_Deaggle
    Grifondoro
       
       

    [DIAGON ALLEY - INGRESSO DELLA GRINGOTT]

    *Era uno dei primissimi giorni di luglio, inizio delle vacanze dei giovani maghi, e una fittissima pioggia scendeva sulla via principale di Diagon Alley. Luke si trovava a camminare in quel lungo viale accanto a un'alto signore avvolto in un mantello, James Deaggle il padre di Luke.



    Luke aveva insistito molto perché il padre lo portasse con sé, infatti non poteva negare che in quei giorni aveva provato una sensazione che non provava da molto tempo: la noia. Inutile dire che a casa non poteva fare magie, quindi non poteva esercitarsi a fare incantesimi, a provarne di nuovi; inoltre il suo migliore amico babbano era in vacanza quindi doveva accontentarsi di leggere... Però nonostante la lettura gli piacesse molto alla lunga si stancava di soli libri e libri per cui quando il padre aveva detto che sarebbe dovuto andare a Diagon Alley per una riunione alla Gringott, Luke ne aveva approfittato per implorarlo di portarlo con lui e così dopo un po' di insistenza aveva accettato e ora eccoli lì a camminare per Diagon Alley.

    Pioveva fittamente e un forte vento spirava così, nonostante fosse luglio, un mese molto caldo, James era avvolto in un lungo mantello blu notte e Luke portava una giacca, inoltre per ripararsi dalla pioggia aveva un ombrello invisibile che gli aveva fatto trasfigurato il padre, abilissimo in quella disciplina magica.










    Suo padre a breve doveva entrare alla Gringott per una riunione e in teoria ne aveva per un po', Luke quindi dopo uno sguardo alle vetrine dei Tiri Vispi Weasley, si avviò verso la gelateria di Florian Fortebraccio per prendere qualcosa prima di proseguire la sua passeggiata per Diagon Alley. Era strano poter camminare da solo per quelle vie, solitamente i suoi genitori non glielo permettevano ma fortunatamente la madre non c'era e il padre era sempre incline a lasciare Luke più libero. Gli dispiaceva molto che tutto era stato all'improvviso quindi non aveva avuto il tempo di avvisare via gufo i suoi amici, magari si potevano incontrare lì tutti insieme, una rimpatriata del dormitorio expelliarmus sarebbe stato stupendo!*

    "Accidenti, lui e il non dire mai niente, solo stamattina mi ha avvisato! Pensavo non venissi, cosa ci vieni a fare... Lui e tutte quelle sue scuse, poteva dirmelo così mi trovavo coi miei amici! Poi neanche un gufo disponibile, maledizione!"


    *pensava Luke tra sé e sé mentre passeggiava sotto la pioggia battente. Era dispiaciuto per non essersi organizzato ma era anche felicissimo di essere lì in quel posto a passeggiare tra maghi e streghe.












    Dopo non molto arrivò davanti alla colorata vetrina della gelateria di Florian Fortebraccio e dopo aver controllato in tasca se aveva con sé qualche falce per un buon gelato entrò nel locale, che a causa della pioggia era molto tranquillo. Subito però fu colto di sorpresa, in uno dei tavoli c'era Robin, suo amico e compagno di casa! Luke esclamò a gran voce, coprendo il tintinnio del campanello del negozio*

    Ciao Robin!! Anche tu qui! Che bello vederti!


    *disse mentre si avvicinava al tavolo dove l'amico era seduto da solo. Non sembrava che l'amico aspettasse qualcuno perché non aveva l'espressione di uno in attesa, si guardava piuttosto in giro come a cercare se ci fosse qualche suo conoscente e così quando fu vicino al suo tavolo gli disse*


    Come mai qui da solo? Posso sedermi qui con te? Sono contento di aver trovato qualcuno, mio papà è impegnato in una riunione e io sono qua da solo a girovagare per Diagon Alley! Cercavo proprio qualcuno che conosco per stare un po' in compagnia


    *continuò sorridendo all'amico*



    @Varyare_King, @Luke_Deaggle, @Damian_Saps, @William_Rogers,


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 80
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Diluviava. Era il terzo giorno del settimo mese, un triste e monotono venerdì. Era solo da un paio di giorni che era tornata alla sua casa a Londra, eppure già si annoiava come se fosse passato un mese e più. Le strade della città erano deserte a parte qualche auto babbana che probabilmente stava tornando dal lavoro. E tra queste strade deserte girovagava una ragazza appartenente alla casata del serpente, anche se lì nessuno lo poteva sapere. In effetti in quelle strade nessuno sapeva nemmeno dell'esistenza di una Scuola di Magia, tra quelle strade infatti erano tutti ignari della possibilità di utilizzare bacchette magiche o pozioni, o scope volanti addirittura! Varyare ormai era stufa di abitare in un quartiere babbano, tutti i suoi vicini di casa erano a volte anche sospettosi nei suoi confronti e in quelli dei genitori; una volta ci era mancato poco che la vedessero volare in sella ad una scopa nel giardino, ma per fortuna credettero che c'era sotto qualche trucco. La Serpe camminava in quelle strade con una meta precisa, e senza farsi troppo problemi per la pioggia che andava cadendo dal cielo era diretta a Diagon Alley.
    Non era bagnata perchè aveva utilizzato un ombrello babbano che tenevano di scorta in caso avesse piovuto e si sarebbero dovuti recare in un posto pieno di No-mag. Era uscita di casa solo con l'intenzione di passeggiare nell'unico posto affollato di maghi presente in zona perchè anche se aveva da poco lasciato Hogwarts già soffriva la mancanza della magia. Ed ecco che passava accanto ai primi negozi: Ollivander, il Ghirigoro, che le fecero tornare in mente la prima volta che si era recata in quel posto non più come una semplice figlia di maghi, ma una maga stessa. La bacchetta che teneva sotto il mantello in legno di cedro proveniva direttamente dall'omonimo famoso. Poi il Ghirigoro; come non dimenticare quando vi entrò, il profumo dei libri carichi di magia, dove avevi preso i suoi primi volumi che avrebbe poi utilizzato ad Hogwarts. Fu mezza tentata di entrarvi, ma ricordandosi che con sé non aveva soldi sufficienti per permettersi un libro decise di non mettersi alla prova, sapendo che usciti da una libreria a mani vuote non era il suo forte. Il negozio successivo era la gelateria Fortebracci, una delle migliori a suo parere.
    Era sera, pioveva a dirotto, e forse un gelato non sarebbe stato proprio al massimo delle aspettative, ma anche se faceva un po' di freddo decise che essendo la prima volta che usciva di casa per andare a Diagon Alley avrebbe dato uno strappo alle regole.
    Entrò nel locale, e la campanellina posta sulla porta tintinnò al suo arrivo. Guardandosi attorno alla ricerca di un tavolo libero, vide Robin e Luke. Che fortuna aver incontrato due dei suoi amici senza nemmeno essersi messo d'accordo. Si avvicinò a loro e li salutò:*
    Ciao ragazzi! Anche a voi mancava incrociare qualche mago per strada?
    Come vanno le vacanze?

    *Disse sorridendo. Non avrebbe mai immaginato di incontrare due dei suoi amici in una giornata così piovosa a Diagon Alley, ma lo sperava tantissimo. Non sapeva se loro si fossero messi d'accordo sul trovarsi lì, d per quello non si sedette subito al tavolo con loro, ma chiese:*
    Posso farvi compagnia o state già aspettando qualcuno?
    *Sperava in un assenso ma naturalmente se non avessero gradito la sua presenza sarebbe andata ad un altro tavolo, e aspettò una risposta dai due Grifi.*


    @Robin_Peach, @Luke_Deaggle, @Damian_Saps, @William_Rogers,


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 670
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    Ciao Robin!! Anche tu qui! Che bello vederti!

    *Una voce inaspettata lo raggiunse: era quella del suo amico Luke, compagno di Casata e di dormitorio; lui era al primo anno, ma nonostante la differenza d'età erano sempre andati d'accordo*

    Ciao Luke! Sono contento anch'io! Vedo che non ci siamo dimenticati delle nostre promesse!

    *disse sorridendo il figlio di Godric quindicenne*

    Come mai qui da solo? Posso sedermi qui con te? Sono contento di aver trovato qualcuno, mio papà è impegnato in una riunione e io sono qua da solo a girovagare per Diagon Alley! Cercavo proprio qualcuno che conosco per stare un po' in compagnia

    *gli domandò l'amico*

    Beh, io alloggio al Paiolo Magico, e i miei mi lasciano uscire di sera da solo, perché sono abbastanza grande! Certo, siediti pure!

    *rispose all'amico, e gli indicò la sedia vuota di fianco a lui: poi un'altra voce familiare arrivò al Grifo*

    Ciao ragazzi! Anche a voi mancava incrociare qualche mago per strada?
    Come vanno le vacanze?


    *era Varyare, una Serpe molto simpatica a parere di Robin*

    Varyare! Che sorpresa! Le mie vacanze tutto ok, tu?

    *chiese all'amica, che poi domandò*

    Posso farvi compagnia o state già aspettando qualcuno?

    *Robin pensò che gli sarebbe piaciuto avere un amico in più al tavolo, perciò disse*

    Certo! Siediti pure! Non so se arriverà qualcun altro! Spero di sì, mai dire mai!

    *disse; poi chiese*

    Che gelato prendiamo? Io opterei per quello che, tanti anni fa, Hagrid ha offerto a Harry: cioccolato e lamponi con granella di nocciole!

    *sperò, col suo suggerimento, di essere stato utile agli amici, e attese una risposta da loro*


    @Varyare_King, @Luke_Deaggle,


  • Luke_Deaggle

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 185
        Luke_Deaggle
    Grifondoro
       
       

    *Dopo pochissimo che era entrato e aveva salutato il suo amico Robin, il campanello tintinnò di nuovo e quando si girò quasi istintivamente per vedere chi fosse fu molto sorpreso di vedere un volto che ben conosceva, una delle poche studentesse con cui aveva fatto amicizia l'anno prima nonostante appartenesse a una casa diversa, si trattava di Varyare ragazza di due anni più grande di lui, studentessa di Serpeverde.

    I tre ragazzi si salutarono affettuosamente, per un momento sembrava di essere ancora a Hogwarts, in quegli ultimi giorni spensierati senza lezioni a ridere e scherzare in compagnia, i tre dopo che Robin disse che era da solo si sedettero insieme allo stesso tavolo.*


    Davvero una coincidenza incredibile ragazzi!


    *disse Luke ancora incredulo, poi rivolto a Robin che aveva detto di alloggiare al Paiolo magico*


    Ah davvero? cioè abiti qui durante tutto il periodo estivo? Non sapevo ci fossero delle camere lì al Paiolo, ora che lo so mi faccio portare più spesso da mio padre qui a Diagon Alley così vengo a trovarti... In teoria dovrei riuscire ad avvisarti prima solo che oggi non vi ho scritto perché nessun gufo in casa era disponibile maledizione!


    *continuò rivolto a Robin*


    Ma come mai se posso chiedertelo non sei a casa tua in questi giorni?


    *gli disse incuriosito dal fatto che l'amico non fosse a casa come gli altri ragazzi.*










    *Mentre Luke parlava, la ragazza bruna aveva preso posto e dopo aver salutato calorosamente gli amici chiese loro come fossero andate le vacanze*


    Io tutto bene Varyare, tu invece come mai da queste parti? Quando qualche giorno fa avevamo detto che speravamo di rincontrarci non pensavo davvero fosse così presto!


    *disse alla ragazza con un ampio sorriso*


    beh i maghi non mi manca di certo vederli, diciamo piuttosto che cominciavo a sentire la vostra mancanza! Come stavo dicendo a Robin io ho convinto mio padre a portarmi con lui e speravo di incontrare qualcuno ma non pensavo davvero a una così bella rimpatriata!

    Avete notizie degli altri? Damian e William sapete se potrebbero essere in zona, Damian purtroppo non so se riesce con i genitori babbani, ci vorrebbe davvero una botta di fortuna!


    *quando ebbe finito di parlare Robin propose di prendere un gelato al cioccolato e lamponi con granella di nocciole, Luke si girò indietro al tabellone per dare un'occhiata ai gusti disponibili*






    Mmmh vediamo fammi pensare... Beh non vorrei deluderti ma il cioccolato non mi piace un granché nel gelato, lamponi lo prendo volentieri... Sì lamponi sì con granella di nocciole buono... magari gli abbiano la fragola che dite..?


    *chiese agli amici, non sapeva bene cosa abbinare ai lamponi*








    @Varyare_King, @Damian_Saps, @William_Rogers, @Robin_Peach,




    Ultima modifica di Luke_Deaggle mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 341
       
       

    *William stava girovagando in cerca della Gelateria Fortebraccio, dove doveva incontrarsi con i suoi amici. L'ultima volta che andò a Diagon Alley era per comprare il materiale scolastico necessario. La divisa, la bacchetta, il calderone ecc.*

    Eccola la!

    *Pensò William.*

    [GELATERIA FORTEBRACCIO]


    Mmmh vediamo fammi pensare... Beh non vorrei deluderti ma il cioccolato non mi piace un granché nel gelato, lamponi lo prendo volentieri... Sì lamponi sì con granella di nocciole buono... magari gli abbino la fragola che dite..?

    *Sentì William, e quella per lui era una voce familiare:Quella di Luke.*

    Buono! Non vedo l'ora di gustarmelo!

    *Disse William, sedendosi al tavolo vicino a Varyare.*

    Comunque, ancora non ho visto Damian, probabilmente arriverà tra poco. Allora, come va ragazzi?

    *Chiese il Grifondoro, curioso di sapere come andasse fuori dal castello.*

    @Varyare_King, @Robin_Peach, @Luke_Deaggle, @Damian_Saps


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 80
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Il primo a risponderle quando si avvicinò al tavolo fu Robin, che le disse che andava tutto bene, per poi ribartarle la domanda. A parte la mancanza della scuola e di tutti i suoi amici, era tutto a posto, ma non sapeva per quanto tempo sarebbe riuscita a sopportare quell'assenza.*
    A parte la mancanza di magia, tutto bene.
    *Poi le disse che se voleva poteva restare al tavolo con loro perchè non stavano aspettando nessuno, e anzi sperava di nell'arrivo di qualche amico. Era contenta della loro risposta, anche se era solo da due giorni che Hogwarts aveva chiuso i portoni per le vacanze estive già le mancava tutto, ma proprio tutto, della scuola. Aveva avuto davvero un gran colpo di fortuna quella sera ad incontrarli. Varyare prese una sedia dal tavolo libero più vicino e si mise seduta tra i due Grifi.
    Anche Luke le rispose che andava tutto bene, per poi chiederle come mai era da quelle parti.*
    Mi mancava sentire "l'odore" della magia nell'aria.
    *Disse, e quando il figlio di Godric aggiunse con un sorriso stampato in faccia che quando avevano detto di rivedersi presto non pensava così presto; anche lei sorrise, infatti qualche giorno prima della fine della scuola si erano incontrati ai Tre Manici di Scopa, e si erano ripromessi che un giorno durante l'estate si sarebbero rivisti.*
    beh i maghi non mi manca di certo vederli, diciamo piuttosto che cominciavo a sentire la vostra mancanza! Come stavo dicendo a Robin io ho convinto mio padre a portarmi con lui e speravo di incontrare qualcuno ma non pensavo davvero a una così bella rimpatriata!
    *Continuò Luke. In effetti anche lei i maghi lì vedeva spesso, oltre ai suoi genitori delle volte faceva un giro a Diagon Alley, e spesso capitava di incrociare facce conosciute, anche se non amici.*
    Sì, è stato proprio un colpo di fortuna!
    *Disse sorridendo. Poi Robin consigliò di prendere lo stesso gelato che anni prima Hagrid prese a Harry Potter, e siccome erano gusti di suo gradimento annuì. Poi una voce che diceva che non vedeva l'ora di gustarselo la indusse a voltarsi. Era William! Che fece la stessa domanda poesia da lei poco prima.*
    Ciao William! Tutto ok, tu?
    *Rispose facendosi un po' da parte lasciandogli spazio per farlo sedere.*


    @William_Rogers, @Robin_Peach, @Luke_Deaggle, @Damian_Saps


  • Luke_Deaggle

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 185
        Luke_Deaggle
    Grifondoro
       
       

    *Luke, Varyare, William e Robin si erano tutti seduti ad uno dei tavolini della gelateria Fortebraccio e si stavano scambiando i saluti; Robin era il primo ad essere arrivato e poco dopo, per un'incredibile casualità si erano trovati lì per passare un altro splendido pomeriggio in compagnia ricordando i bei tempi ad Hogwarts. A Luke erano mancati molto i suoi amici ed era davvero contento di essere lì con loro, la loro vicinanza gli ricordava i bei momenti passai ad Hogwarts e lo faceva di nuovo sentire in qualche modo come si sentiva al castello: a casa.*



    Ehi ciao William! Ben arrivato anche tu, che bello rivederti anche tu qui! Come stai? Come stanno andando le vacanze?


    *esclamò Luke dopo che anche l'altro Grifondoro prese posto*



    Varyare, mi dispiace tu sia così in minoranza, ma a quanto pare Grifondoro è in maggioranza oggi!


    *scherzò con l'amica, poi vedendole un'espressione seria le disse subito*


    sto scherzando eh, era tanto per dire, quando si è tra amici non contano le distinzioni di case...


    *e ridendo di nuovo aggiunse*

    ...forse! Ahahah!




    Comunque anch'io tutto bene grazie, come diceva bene Varyare, anche a me manca molto la magia nell'aria e mi scoccia un sacco non poter fare nessuna magia, non potermi esercitare per imparare nuovi incantesimi, niente di niente maledizione! Leggere mi piace ma vorrei anche mettere in pratica tutto quello che leggo...! Ma per il resto diciamo che va bene, sono abbastanza impegnato tra la lettura e qualche partita di tennis, poi vado spesso dai miei cugini e quando finalmente tornerà dalle vacanze il mio amico James, che adesso è in Svezia, facciamo sempre tanti giri in bici e stiamo insieme, con lui non è un problema non usare la magia perché è babbano e quindi è tutto normale senza! Voi invece che mi raccontate, avete già programmi per le vacanze, andate fuori dal Regno Unito quest'estate?


    *chiese Luke rispondendo ai suoi amici che chiedevano come andasse.
    Dopo che Robin aveva proposto di prendere il gelato al cioccolato e lamponi con granella di nocciole i ragazzi guardavano i vari gusti disponibili al cartellone commentando cosa avrebbero preso:*

    Allora ragazzi, che mi consigliate? Come dicevo a Robin, il cioccolato non mi piace, però vorrei abbinare qualcosa al lamponi con granella di nocciola, cosa mi consigliate? Potrebbe starci bene la fragola?

    *chiese consiglio ai suoi amici sperando gli dessero qualche informazione utile mentre stava per estrarre la bacchetta per avvicinare a sé un menù con l'incantesimo di levitazione ma subito si ricordò che non gli era concesso fare magie nemmeno lì, quindi la ripose tristemente nella tasca interna del mantello. Dopodiché si ricordò come di qualcosa*



    Ma tu Varyare cosa ci facevi in giro da sola per Diagon Alley, si fidano i tuoi genitori a lasciarti?





    *disse all'amica e mentre attendeva la sua risposta guardò al di fuori della vetrina dove l'acqua continuava a scrosciare*



    Chissà se anche Damian nonostante il tempaccio è in giro oggi...








    @Varyare_King, @William_Rogers, @Damian_Saps, @Robin_Peach,


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 670
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    Ah davvero? cioè abiti qui durante tutto il periodo estivo? Non sapevo ci fossero delle camere lì al Paiolo, ora che lo so mi faccio portare più spesso da mio padre qui a Diagon Alley così vengo a trovarti... In teoria dovrei riuscire ad avvisarti prima solo che oggi non vi ho scritto perché nessun gufo in casa era disponibile maledizione!

    *gli disse Luke*

    Beh, in realtà non sto tutta l'estate, verrò un po' a balzi e dopo da inizio agosto fino a metà; poi tornerò a casa, e tornerò a Londra il primo settembre per l'Hogwarts Express

    *precisò all'amico*

    Comunque possiamo metterci d'accordo per un'altro gelato o qualcos'altro, non avete che da spedirmi un gufo!

    *disse sorridendo agli amici*

    Mmmh vediamo fammi pensare... Beh non vorrei deluderti ma il cioccolato non mi piace un granché nel gelato, lamponi lo prendo volentieri... Sì lamponi sì con granella di nocciole buono... magari gli abbino la fragola che dite..?

    Buono! Non vedo l'ora di gustarmelo!

    *le due voci che sentì quasi contemporaneamente erano una di Luke, ma l'altra era di...*

    William! Che sorpresa!

    *esclamò Robin.
    Anche gli altri salutarono William, poi parlarono tra loro e Luke chiese che cosa abbinava ai lamponi*

    Beh, secondo me puoi abbinare la fragola come hai detto, oppure la menta ci starebbe bene... Però anche altri frutti tipo la pesca, il pistacchio,... Scegli tu, io prenderei la gelateria!

    *disse ridendo all'amico, che poi pensò a voce alta chiedendosi se Damian fosse in giro lì*

    Già, chissà, con questo tempo... Forse sì, forse no! Come potremmo avvisarlo che siamo qui? Io so evocare un patronus, ma non lo so far parlare, è una magia troppo avanzata...

    *chiese agli amici: mancava solo Damian all'appuntamento, e sperava che sarebbe arrivato*


    @Luke_Deaggle, @Varyare_King, @William_Rogers,


  • Damian_Saps

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 262
        Damian_Saps
    Grifondoro
       
       

    [Villaggio di Hogsmeade - ore 21:00]
    *Damian si trovava alla Casa della Gioventù quella sera, nella sua stanza a guardare fuori dalla finestra con Pina che si era addrmemtata sul suo letto. Lì a Hogsmeade era il cielo era nuvoloso, ma non abbastanza da far venire a piovere. Aveva appena finito il suo turno ai Tre Manici di Scopa e non sapendo cosa fare, decise allora di andare a fare una passeggiata a Diagon Alley per vedere se c'era qualche negozio aperto per rifornire anche magazzini del pub. Sapeva che sarebbe stato difficile trovare qualche negozio aperto a quell'ora, ma essendo in estate magari qualcuno teneva aperto fino a tardi. Così con qualche altro ragazzo presero la prima passa porta aperta e poco dopo si ritrovarono a Diagon Alley.*

    [Diagon Alley - ore 22:40]
    *Da quando era arrivato, Damian stava facendo passare tutte le vetrine dei negozi ancora aperti, a volte anche entrando e prendendo qualcosa. C'era brutto tempo, peggiore di quello di Hogsmeade, ma preventivamente aveva indossato il suo cappotto con cappuccio integrato prima di uscire. Faceva fatica ad uscire tutte le volte da un negozio, non tanto perché aveva freddo, ma perché era asciutto.
    Così passo poi davanti alla Gelateria Fortebraccio, un nome strano per una gelateria, ed entrò per prendere qualche vaschetta di gelato, in modo che il giorno dopo sarebbe riuscito, o almeno avrebbe provato, a fare un nuovo dolce da inserire nel menù di quel giorno.
    Una volta entrato stette qualche secondo all'ingresso per pulirsi bene le scarpe per poi dirigersi al bancone e fare il suo ordine.*

    Buona sera, mi servirebbe una vaschetta da un kilo con limone e frutti di bosco e un'altra sempre da un kilo con biscotto e fragola. Grazie.

    *Disse al signore dietro al bancone. Nell'attesa si guardò in giro, notando che c'era un gruppetto di ragazzi da una parte e qualche signore qua e là.
    Tra il gruppo di ragazzi notò anche una ragazza, che parve riconoscere come Varyare, e .*

    "Impossibile che sia lei, cosa ci farebbe qua a quest'ora e con questo tempo.
    Mi serve proprio una bella dormita."

    *Pensò nel mentre che il signore aveva finito di preparare la prima vaschetta di gelato. Erano appena passati tre giorni dall'ultima volta che aveva visto i suoi amici, e oltre a Robin che lavorava von lui ai Tre Manici di Scopa, non aveva ancora incontrato gli altri, anche se a volte li vedeva in altre persone.*

    Sì, ho proprio bisogno di una bella dormita.

    *Disse con quello che era poco più di un sussurro mentre aspettava che il gelataio finisse di preparare la sua ordinazione.*

    @Varyare_King, @William_Rogers, @Robin_Peach, @Luke_Deaggle,




    Ultima modifica di Damian_Saps 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 80
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Il tardo orario e la pioggia non sembravano ostacolare i clienti alla gelateria, che anche se era meno piena dei caldi pomeriggi precedenti anche ora vari maghi e streghe di diverse età erano seduti ai tavoli, qualcuno che si gustava un buon gelato, qualcun'altro che coglieva l'occasione per parlare con degli amici proprio come Varyare e altri studenti di Hogwarts in quel momento.
    Si era da poco aggiunto a loro anche William che venne salutato prima dalla Serpe, seguita poi da Luke e da Robin. Stavano ancora scegliendo il gusto del gelato da scegliere scambiandosi pareri e consigli sui vari abbinamenti proposti quando Luke cambiò argomento dicendo che per quella volta Grifondoro era in maggioranza rispetto a Serpeverde, aggiungendo subito che stava scherzando e che non c'era distinzione di casate tra amci... forse.*
    Per oggi sì, ma la prossima volta mi porto dietro tutto il dormitorio!
    *Rispose ridendo. In effetti solo in quel momento si era accorta di essere l'unica Serpeverde in mezzo a tre Grifondoro, se alcuni dei suoi concasati sarebbero venuti a saperlo si sarebbero arrabbiati di certo indignati dal suo comportamento che secondo loro non onorava la casata del Serpente alla quale era stata smistata.
    Poi, quando William chiese come andavano le vacanze, dopo Varyare fu Luke a rispondere spiegando agli altri che anche se gli mancava la magia si trovava abbastanza impegnato tra la lettura e le partite di tennis che giocava con un suo amico babbano; per poi domandare a Varyare cosa ci faceva da sola in giro per Diagon Alley.*
    Che si fidino a lasciarmi da sola è una parola grossa infatti ci metto sempre un po' di tempo a convincerli, soprattutto mia mamma, ma dopo un po' cedono e mi lasciano andare. Come vi ho già accennato avevo voglia di magia... e di un gelato.
    *Rispose la Serpe.
    Poi l'argomento di conversazione tornò a focalizzarsi sui gusti del gelato, con Luke che chiedeva cosa ci sarebbe stato bene insieme al lampone e Robin che rispondeva con alcuni gusti di gelato dicendo che fosse stato per lui avrebbe preso tutta la gelateria. Nel frattempo la campanella posto all'entrata segnava l'arrivo di un altro cliente, Varyare però non vide di chi si trattava perché era seduta con la schiena rivolta alla porta. Solo quando si avvicinò al bancone le sembrava che il nuovo cliente avesse un'aria familiare, lo vedeva di spalle perciò non era riuscita a scorgergli il volto, ma ad occhio le sembrava Damian.*
    Torno subito.
    Ah, e siccome sono l'unica Serpeverde oggi offro io!

    *Disse agli altri, doveva vedere se era davvero lui oppure le era solo sembrato, così si diresse al bancone portandosi affianco al ragazzo che le sembrava Damian con la scusa di vedere i gusti dei gelati disponibili. Era davvero lui! Non lo vedeva da una decina di giorni, da quella mattinata che le aveva cambiato il modo di vedere il Grifo. Probabilmente non li aveva visti perché non si era avvicinato, forse tute le volte che avevano detto "speriamo di incontrarlo" non erano servite a nulla.*
    Allora, quanto costa il gelato che hai preso che pago io.
    *Disse non riuscendo a trattenere un sorriso. Ovviamente l'avrebbe invitato al tavolo con loro sapendo che anche gli altri avrebbero gradito la sua presenza.
    Era stata una strana e bella coincidenza incontrarsi tutti alla gelateria senza mettersi d'accordo, chissà perché Damian si trovava lì in una sera così piovosa..*

    @Robin_Peach, @Luke_Deaggle, @William_Rogers, @Damian_Saps




    Ultima modifica di Varyare_King 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Damian_Saps

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 262
        Damian_Saps
    Grifondoro
       
       

    *Stava già tirando fuori i soldi per pagare il signore, quando la ragazza di prima si avvicinò a lui e gli chiese quanto costava il gelato che avrebbe pagato lei. Anche la voce era quella di Varyare, ma solo quando si girò a guardarla in volto vide che era davvero lei. Era davvero lei! Allora non aveva visto male come pensava, davanti a lui c'era davvero Varyare che gli sorrideva! Non ci poteva credere che fosse lì a con quel tempaccio che infuriava di fuori.*

    Ciao Varyare, che piacere rivederti! Mi era sembrato di vederti, ma avevo già dato per scontato che fosse qualcuno che ti assomigliava.
    Comunque tranquilla, il gelato è per i Tre Manici di Scopa e pago con i soldi del pub.

    *Le rispose pagando il signore che poi gli porse il sacchetto con le due vaschette di gelato.*

    Ma piuttosto cosa ci fai tu qui, con questo tempo che non si può dire che sia dei migliori?

    *Le chiese incuriosito. Non era da tutti uscire di sera con la pioggia. Era stato un bel colpo di fortuna che si fosse fermato a prendere il gelato per il pub per cui ora lavorava e averla incontrata. E chissà chi erano i suoi amici, o le persone con cui stava chiacchierando prima di venirlo a salutare.*

    @Varyare_King, @William_Rogers, @Robin_Peach, @Luke_Deaggle,


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 80
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Non erano i soli che erano venuti in gelateria nonostante il pessimo tempo, qua e là c'erano maghi e streghe intenti a parlare, altri a gustarsi il gelato, e la maggior parte stava uscendo dal locale trasformando la bacchetta in un ombrello per ripararsi dalla pioggia. Quanto le sarebbe piaciuto poter fare anche lei delle magie, una qualsiasi, anche la più banale, ma se l'avesse fatto sarebbe stata probabilmente espulsa da Hogwarts.
    Damian sembrava sorpreso di vederla lì, probabilmente quanto lo era lei e quanto lo sarebbero stati gli altri appena lo avrebbero visto. La salutò e disse che comunque avrebbe pagato lui con i soldi del pub perché il gelato era per i clienti dei Tre Manici di Scopa. Detto questo porse i soldi al signore dietro al bancone che quasi in contemporanea gli diede due vaschette di gelato. Poi le domandò cosa ci facesse lei qui, notando che fuori pioveva.*
    Ero uscita per fare un giro a Diagon Alley, ma alla fine mi sono trattenuta qui perché.. beh, guarda tu stesso chi ho incontrato!
    Se ti va di unirti a noi.. Sono sicura che anche agli altri farebbe piacere.

    *Rispose spostandosi un po' e indicando con lo sguardo il tavolo dove prima era seduta. Non sapeva se gli amici l'avessero visto entrare o parlare con lei in quel momento, ma se ne sarebbero accorti presto perché Varyare si avvicinò al tavolo dove poco prima era seduta e disse agli amici sorridendo:*
    Scusate se mi sono alzata così, ma mi era sembrato di aver visto Damian,e a quanto pare ci avevo visto giusto.
    *Sperava rimanesse al tavolo con loro, erano rare le occasioni dove si trovava un giorno e un luogo che andasse bene a tutti per incontrarsi, e ancora più raro che s'incontrassero tutti senza mettersi d'accordo, proprio come quella sera.*


    @Damian_Saps, @William_Rogers, @Robin_Peach, @Luke_Deaggle


  • Luke_Deaggle

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 185
        Luke_Deaggle
    Grifondoro
       
       

    *Luke ascoltò Robin che gli dava il suo parere su che gusto abbinare, lui che di gelati sembrava essere abbastanza esperto*

    Beh, secondo me puoi abbinare la fragola come hai detto, oppure la menta ci starebbe bene... Però anche altri frutti tipo la pesca, il pistacchio,... Scegli tu, io prenderei la gelateria!

    *Luke si mise a ridere aggiungendo*



    Eh ormai un po' ti conosco, so che sei abbastanza goloso


    *e gli fece l'occhiolino divertito. Poi Robin ricordò loro che del loro gruppo di Grifondoro mancava Damian*

    Già, chissà, con questo tempo... Forse sì, forse no! Come potremmo avvisarlo che siamo qui? Io so evocare un patronus, ma non lo so far parlare, è una magia troppo avanzata...

    *tutti speravano infatti anche l'altro ragazzo del dormitorio Expelliarmus si trovasse per qualche strana fatalità a Diagon Alley e si unisse a loro per un gelato in compagnia ricordando i bei momenti trascorsi a Hogwarts. Mentre i ragazzi parlavano Luke notò che Varyare improvvisamente si alzò e si diresse verso il bancone, era completamente rapita da quello che aveva visto perché non sembrò degnare più di attenzione nessun altro.

    Luke purtroppo non riusciva a vedere bene perché la ragazza era nascosta da una serie di clienti, la vedeva solo in piedi di spalle mentre stava parlando con qualcuno... Gli venne spontaneo chiedere ai suoi compagni:*



    Ma voi vedete con chi sta parlando Varyare? E' partita alla velocità di una Firebolt! Deve aver sicuramente visto qualcuno di importante


    *disse mentre cercava di vedere oltre i clienti che conversavano fittamente agli altri tavoli. Non passò molto tuttavia che il segreto fu svelato, Varyare infatti tornò al loro tavolo con un ampio sorriso, sembrava al settimo cielo per l'incontro appena fatto e disse ai compagni*

    Scusate se mi sono alzata così, ma mi era sembrato di aver visto Damian,e a quanto pare ci avevo visto giusto.

    *Luke fu molto contento della notizia e disse entusiasta*


    Fantastico, siamo al completo allora! L'hai invitato a venirsi a sedere qua con noi? Che incredibile coincidenza, anche lui qua




    *e guardò Varyare in attesa di una risposta; tutti erano ora molto contenti per l'arrivo di Damian tuttavia Luke notò qualcosa di insolito nello sguardo di Varyare, c'era qualcosa di diverso dal solito, sembrava quasi avesse atteso quell'arrivo più di tutti gli altri. Luke era abituato a prestare molta attenzione ai dettagli nei comportamenti delle persone e una particolare luce negli occhi di Varyare gli suggerì che forse i due ragazzi avevano qualcosa da raccontare ai loro amici.*





    @Luke_Deaggle, @Varyare_King, @William_Rogers, @Damian_Saps, @Robin_Peach,



Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo