Notturn Alley
Notturn Alley


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Robin_Peach


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 400
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Era un tardo pomeriggio soleggiato, e un ragazzo passeggiava con aria indifferente in Diagon Alley, dove alloggiava al "Paiolo Magico"; lo stesso ragazzo, con aria furtiva questa volta, si introdusse in un vicoletto, denominato Notturn Alley, la parte losca di quel posto: quel ragazzo era Robin Peach...
    Ma cosa voleva fare quell'ardimentoso Grifondoro in quel ritrovo di farabutti? Voleva mandare ad Azkaban un centinaio di persone? Nient'affatto, quello era il luogo per la terza riunione del ritrovo degli studenti.
    Quella mattina, il galeone in tasca ai membri aveva cominciato a bruciare, e tirandolo fuori avevano visto 17072020.1915, segnalato da due lettere prima, NOT.ALL., in modo da far capire che il ritrovo era a Notturn Alley il 17 luglio alle ore 19.15*

    Ormai saranno qui a momenti!

    *Pensò il grifo camminando inquieto per il vicoletto losco, aspettando l'arrivo degli altri membri.
    Quando fossero arrivati tutti avrebbe chiamato suo padre, che avrebbe lanciato un desilludo e un muffliato, in modo da poter fare la riunione in un luogo sicuro, al riparo da occhi indiscreti e orecchie lunghe: chi fosse passato di lì avrebbe sentito un ronzio e non avrebbe visto nient'altro.
    Robin guardò il suo orologio, il suo quadrante segnava le 19.12*



    *Era un bell'orologio babbano, un "Rolex", che aveva ricevuto in regalo per il suo scorso compleanno, il 25 settembre 2019, quando aveva 14 anni*

    Chi è quello?

    *Pensò Robin vedendo una persona che si avvicinava nella penombra, e alzò la bacchetta*

    @Esperanza_Fuentes, @Damian_Saps, @William_Rogers,


  • William_Rogers

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 68
       
       

    [HOGSMEADE]


    *Era una calda sera d'estate, e William come sempre si trovava ad Hogsmeade perché doveva stare dai nonni.*

    "Che caldo, quanto ci starebbe bene una bella Burrobirra fresca..."

    *Pensò William. Effettivamente, anche se era sera, faceva abbastanza caldo. Ad un certo punto, William sentì qualcosa brucargli nella tasca. William tirò fuori dalla tasca una moneta.*

    "La moneta del ritrovo degli studenti!"

    *Pensò il Grifondoro. Dando un occhiata alla moneta lesse:17072020.1915 NOT.ALL. William capì che il ritrovo sarebbe stato a Notturn Alley, lo stesso giorno alle diciannove ed un quarto. L'ora dell'appuntamento si avvicinava, così William si incominciò a preparare. Si mise degli abiti del mondo magico, visto che quelli babbani avrebbero dato troppo nell'occhio. Per andare a Notturn Alley usò la Metropolvere, visto che era molto veloce.*

    NOTTURN ALLEY!

    *Disse William, prima di scomparire in una fiamma verde. Si sentì come se fosse in caduta libera, ed un pò nauseabondo. Passava davanti a tutti i camini, e cercava un camino che non fosse di una casa. Finalmente ne trovò uno, e ne venne catapultato fuori.*

    [NOTTURN ALLEY]


    *William uscì dal palazzo da cui era entrato, e si tolse la polvere dai vestiti. Si avvicinò alle vie centrali, e si mise a camminare, in cerca di qualche suo amico. Mentre camminava in vicolo, qualcuno si girò verso di lui, puntandogli contro la bacchetta. Quel qualcuno era Robin, il suo amico Grifondoro.*

    Ehy Robin! Sono William, e dovresti sapere che non puoi usare la bacchetta.

    *Disse il ragazzo, con un tono di ironia nella voce.*

    Oh, siamo solo io e te. Vorrà dire che aspetteremo gli altri.

    *Disse William, mentre si guardava intorno.*

    @Esperanza_Fuentes, @Robin_Peach, @Damian_Saps


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 400
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Ehy Robin! Sono William, e dovresti sapere che non puoi usare la bacchetta.

    *Robin abbassò la bacchetta e rispose*

    Ciao William! Lo so bene, ma come ho detto a Luke qualche giorno fa non è che un malintenzionato si ferma, ti chiede "ehi, quanti anni ha?" e poi ti attacca

    *Esclamò ridendo*

    E comunque, in casi di emergenza è permesso! Come Harry coi dissennatori!

    *Disse all'amico, che poi fece notare che erano solo loro due*

    Eh, lo so, ma comunque arriveranno! Siamo noi quelli in anticipo, ma... ehi! Chi è quello?

    *Chiese all'amico*

    Identificati!

    *Disse alla terza persona che aveva incontrato in quel vicolo: probabilmente era un membro del circolo, ma come dice un proverbio babbano, la prudenza non è mai troppa, e nonostante il coraggio da Grifondoro Robin si sentiva più tranquillo ad alzare la bacchetta, la sua unica difesa nel mondo magico*


    @Esperanza_Fuentes, @Damian_Saps, @William_Rogers,


  • Damian_Saps

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 86
        Damian_Saps
    Grifondoro
       
       

    *Quel tardo pomeriggio Damian si trovava a Nocturn Alley, la parte oscura di Diagon Alley. Era lì per il ritrovo degli studenti, infatti il galeone che Robin, o meglio Bilanciato, gli aveva dato al loro primo ritrovo, era cambiato, indicando la data, l'ora e la posizione in cui ritrovarsi. Non essendo a portata di tutti la Stamberga e anche più controllata, avevano optato per quel posto, anche se un po' pericoloso, visto che non potevano usare le bacchette.*

    Identificati!

    *Non fece in tempo a finire il pensiero che si ritrovò una bacchetta puntata addosso. L'aveva così colto di sorpresa che riuscì a rispondere solo dopo qualche istante, riconoscendo la voce dell'interlocutore.*

    Codaletale a rapporto, Bilanciato.

    *Rispose all'amico, forse con un tono anche troppo ufficiale. Notò che insieme a lui c'era anche Cancroso, ovvero William, che a quanto pare erano arrivati in anticipo. Lui al contrario era come un orologio svizzero, arrivava sempre (o quasi) all'orario prefissato.*

    Cos'è, ci siamo scambiati di posizione?!

    *Chiese scherzando a Robin, ricordandosi dell'ultimo appuntamento dove era entrata a far parte della combriccola anche una Tassorosso, Esperanza Fuentes, che non era ancora arrivata.*

    Ciao Cancroso, come state?

    *Chiese ai due ragazzi dopo aver salutato anche William. Preferiva di molto usare i soprannomi che si erano dati, perché se alla Stamberga ci potevano essere orecchie indiscrete, lì dove si trovavano loro era sicuramente peggio. Anche se passava veramente poca gente per le strade, probabilmente nessuno aveva buone intenzioni, tanto che anche lui aveva sfoderato la bacchetta. Ovviamente non l'avrebbe usata per nessun motivo sciocco, oltre a giocarci con le mani come si faceva di solito con i pezzetti di legno, ma per proteggere lui e gli altri in caso di pericolo. Un proverbio babbano che aveva provato su se stesso diceva: "Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio." Il detto non era rivolto ai due amici, a cui avrebbe anche affidato la sua vita, ma alle persone che vi erano in giro e che non conosceva personalmente.*

    @Robin_Peach, @William_Rogers, @Esperanza_Fuentes,


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 400
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Codaletale a rapporto, Bilanciato.

    *Capendo che era Damian ad aver parlato, Robin abbassò la bacchetta*

    Caspita, che tono professionale! Sembrava che stessi servendo un cliente al bar! Ti avrei potuto rispondere "una burrobirra ghiacciata, grazie" e sarebbe stata un'ottima interpretazione!

    *Disse ridendo all'amico, che poi chiese se si erano scambiati di posizione: la volta precedente, infatti, era stato Damian a chiedere a Robin di identificarsi*

    Mi pare proprio di sì, la prossima volta tocca a te!

    *Esclamò all'amico, che poi salutò Cancroso.*

    Gentilissimi signori e signore, siamo qui riuniti per il terzo incontro del ritrovo degli studenti! All'appello manca soltanto Esperanza, che oggi dovrà anche decidere il suo nome in codice! Aspettiamo che arrivi, poi cominciamo!

    *Disse rivolto agli amici, con lo stesso tono professionale che Damian aveva usato poco prima; attese una risposta dai suoi amici, poi guardò verso l'inizio del vicolo e scorse una ragazza coi capelli color pel di carota, che era quasi di sicuro Esperanza; alzò comunque la bacchetta, e disse anche a lei*

    Identificati!


    @William_Rogers, @Esperanza_Fuentes, @Damian_Saps,


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 615
       
       

    Era una caldissima serata di luglio, la giovane Tassorosso si trovava a casa della sua amica intenda a preparare i bagagli per la sua partenza.
    Era un po dispiaciuta da un paio di settimane di era unita ad un ritrovo di studenti, aveva conosciuto dei ragazzi li e aveva la sensazione di essersi innamorata di uno di loro, ovviamente non aveva il coraggio di dirglielo perché non sapeva se fosse ricambiata.
    Erano le sette, quella mattina Esperanza ricevette la moneta dei suoi nuovi amici con la quale diceva che si sarebbero trovati a Notturn Alley alle 19:15, ovviamente era scritto in codice.
    La pel di carota corse a preparsi, indossò un top nero scollatissimo e un paio di jeans scuri, voleva farsi notare da Will.
    Appena fu pronta salutò la sua amica, non poteva dirgli dove era diretta, le diede un bacio sulla guancia e uscì di fretta dalla stanza.*



    *Scese le scale che la separavano dall'uscita ma dovette tornare subito indietro, si era dimenticata la bacchetta,
    risalí in camera prese ciò che le serviva e uscì più veloce del vento, l'amica la osservava stupefatta..*

    Tornerò prima dell'ora di cena te lo prometto!

    NOTTURN ALLEY


    *Notturn Alley era molto vicina a casa quindi non ci dovette mettere molto ad arrivare, i negozi di Hogsmeade erano ancora tutti aperti, passò davanti il Mielandia e non resistette all'odore dei dolciumi quindi decise di entrare e prendere qualcosa da condividere con gli amici.*

    Mi dia un sacchetto di zuccotti per favore!

    *La commessa riempi un bel sacchetto pieno e gli e lo porse, Esp lo afferrò pagò ed uscì dal negozio saltellando.
    Arrivò a Notturn Alley alle 19:20 cioè con cinque minuti di ritardo ma era sicura l'avrebbero perdonata dopo aver mangiato un dolcetto.*

    Ragazzi? Sono arrivata! Ho portato qualcosa da sgranocchiare!

    *Disse Esp attendendo che gli amici venissero fuori.*

    @Robin_Peach, @William_Rogers, @Damian_Saps,


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 400
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Una volta arrivata, Esperanza disse che aveva portato qualcosa da mangiare, e tirò fuori un sacchetto di Zuccotti*

    Grazie mille Esperanza! Anch'io ho portato qualcosa ma non so quanto sia adatto a... ehm... palati... diciamo... delicati!

    *Concluse, tirando fuori dalla tasca una confezione di scarafaggi a grappolo e leccalecca al gusto sangue*

    Per chi gli piacciono, si serva pure! Per gli altri Esperanza ha gli zuccotti, quindi dovremmo essere a posto!

    *Disse, guardando gli spuntini presenti*





    *Poi cominciò a parlare*

    Non so a quanti di voi piaccia la magia oscura... io, anche se non tanto da diventare Mangiamorte, ne sono affascinato! Per questo vi ho riuniti qui, per parlare di questo... sempre se vi va, ovviamente, sennò possiamo parlare di altro! Però, se ne parlassimo, potremmo far visita ai negozi qui... Ho qualche commerciante amico, gli ho mandato clienti! Certo, se avessi saputo che chi ho mandato sarebbe diventato Mangiamorte a 15-16 anni ne avrei fatto a meno, ma...

    *Fece una pausa: si sentiva in colpa per aver "aiutato" dei futuri Mangiamorte, ma non sapendolo non avrebbe potuto far niente per impedirlo*

    Comunque, ecco... ditemi voi cosa volete fare, per me va bene qualsiasi cosa... Se la mia proposta non vi soddisfa è sottinteso che possiamo cambiarla!

    *Disse agli amici, aspettando una risposta, affermativa o negativa*


    @Esperanza_Fuentes, @Damian_Saps, @William_Rogers,


  • Damian_Saps

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 86
        Damian_Saps
    Grifondoro
       
       


    Caspita, che tono professionale! Sembrava che stessi servendo un cliente al bar! Ti avrei potuto rispondere "una burrobirra ghiacciata, grazie" e sarebbe stata un'ottima interpretazione!

    *Rispose scherzosamente Robin al suo saluto, per poi rispondere affermativamente alla sua domanda.
    Poi salutò William nell'attesa dell'arrivo di Esperanza. Damian si stava chiedendo il motivo del ritrovo quando Robin, come se gli avesse letto nel pensiero, iniziò a parlare.*

    Gentilissimi signori e signore, siamo qui riuniti per il terzo incontro del ritrovo degli studenti! All'appello manca soltanto Esperanza, che oggi dovrà anche decidere il suo nome in codice! Aspettiamo che arrivi, poi cominciamo!

    *Disse con lo stesso tono di voce che lui aveva usato poco prima. Damian rispose solo con un accenno del capo, per poi appoggiarsi con la schiena contro il muro, sperando di non sporcarsi.
    Non dovettero aspettare molto, perché poco dopo sentirono la voce della ragazza all'inizio del vicolo.*

    Ragazzi? Sono arrivata! Ho portato qualcosa da sgranocchiare!

    *Disse la ragazza. A quel punto uscirono insieme dal vicolo in cui erano per farsi vedere e seguire dall'ultima arrivata. Una volta tornati nel punto di prima, Esp tirò fuori un sacchetto pieno di zuccotti, i suoi dolci preferiti da quando era entrato a far parte del mondo magico.*

    Grazie mille Esperanza! Anch'io ho portato qualcosa ma non so quanto sia adatto a... ehm... palati... diciamo... delicati!

    *Disse Robin salutandola e tirando fuori dalla tasca un grappolo di scarafaggi e dei leccalecca al sangue. Alla sola vista, a Damian corse un lungo brivido sulla schiena, ricordandogli la prima volta che li aveva provati. Gli scarafaggi perché aveva perso una scommessa su una partita di Quidditch, non gli erano piaciuti per il sapore ma soprattutto per la forma; mentre il leccalecca l'aveva comprato essendo sicuro che fosse un gusto tipo fragola o ciliegia, invece si era trovato quello strano sapore che non aveva capito se gli piaceva o no. Poi aggiunse che si potevano pure servire di quello che c'era, in base ai propri gusti.*

    Ciao Esperanza!

    *Disse salutandola e prendendo uno zuccotto, sarebbe stato l'unico, se no sarebbe riuscito a finire il sacchetto da solo.*

    Dopo me lo segno così la prossima volta porto anch'io qualcosa.

    *Disse rivolto ai membri del ritrovo. Da qualche tempo aveva solo in testa Varyare e il locale dove lavorava e si era completamente scordato di portare qualcosa. Addentò lo zuccotto quand o Robin cominciò a parlare.*

    Non so a quanti di voi piaccia la magia oscura... io, anche se non tanto da diventare Mangiamorte, ne sono affascinato! Per questo vi ho riuniti qui, per parlare di questo... sempre se vi va, ovviamente, sennò possiamo parlare di altro! Però, se ne parlassimo, potremmo far visita ai negozi qui... Ho qualche commerciante amico, gli ho mandato clienti! Certo, se avessi saputo che chi ho mandato sarebbe diventato Mangiamorte a 15-16 anni ne avrei fatto a meno, ma...

    Comunque, ecco... ditemi voi cosa volete fare, per me va bene qualsiasi cosa... Se la mia proposta non vi soddisfa è sottinteso che possiamo cambiarla!

    *Quando Robin finì, Damian gli mise una mano sulla spalla e cercò di consolarlo.*

    Non è colpa tua, le persone hanno opinioni diverse e queste influenzano la nostra vita. Da qualche ricerca in biblioteca, sono venuto a sapere che anche la preside Mills una volta era una di loro, ma poi ha deciso di cambiare vita e diventare la persona che tutti ormai conosciamo. Anche i mie migliori amici potrebbero essere dei Mangiamorte senza che io lo sappi, ma anche se lo sapessi reaterei comunque loro amico, perché so come sono. Poi è normale schierarsi da una parte o dall'altra, non c'è scelta. Prima o poi tocca a tutti.
    *Sperava di non essere frainteso, facendo pensare che lui era un Mangiamorte. Non lo sarevve mai diventato e avrebbe aiutato tutti i maghi e le streghe che erano contro di loro, solo che se uno dei suoi amici sarebbe diventato uno di loro, lui poteva solo accettarlo, senza poterci fare niente e sperando solo che non finisca ad Azcaban, insieme a tutti gli altri criminali. Il suo intento iniziale era buono, anche se poi non sapeva che effetto avrebbe fatto sui presenti.*
    [color=#336600]
    Comunque io prima di parlare di magia oscura e fare un giro tra i negozi, io farei decidere ad Esperanza il suo nome in codice.

    *Disse rivolto a tutti e tre, per poi rivolgersi ad Esperanza.*

    Se di può aiutare nella scelta, noi abbiamo preso i nostri segni zodiacali e da quelli abbiamo derivato il nome in codice. Io sono Codaletale, essendo dello scorpione, Robin è Bilanciato, mentre William è Cancroso.

    *Ci avevano messo un po' a capire che soprannome darsi la prima volta, così sperava che per la ragazza di Tassorosso fosse più facile.*


    @Robin_Peach, @William_Rogers, @Esperanza_Fuentes,


  • William_Rogers

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 68
       
       

    Ragazzi? Sono arrivata! Ho portato qualcosa da sgranocchiare!

    *Disse Esperanza.*

    Ciao Esp! E bentornata al ritrovo degli studenti!

    *Disse William con un caloroso sorriso. La Tassetta porse dei zuccotti di zucca, e tutti ne presero uno. Poi anche Robin porse dei dolci.*

    Robin, se non ti dispiace, prenderò un lecca-lecca al sangue.

    *Disse il Grifo. Anche se il gusto era strano, a William piaceva.*

    Non so a quanti di voi piaccia la magia oscura... io, anche se non tanto da diventare Mangiamorte, ne sono affascinato! Per questo vi ho riuniti qui, per parlare di questo... sempre se vi va, ovviamente, sennò possiamo parlare di altro! Però, se ne parlassimo, potremmo far visita ai negozi qui... Ho qualche commerciante amico, gli ho mandato clienti! Certo, se avessi saputo che chi ho mandato sarebbe diventato Mangiamorte a 15-16 anni ne avrei fatto a meno, ma...

    Comunque, ecco... ditemi voi cosa volete fare, per me va bene qualsiasi cosa... Se la mia proposta non vi soddisfa è sottinteso che possiamo cambiarla!


    *Disse Robin.*

    Beh, anche a me affascina molto la magia oscura.

    *Disse William. Molto probabilmente lui si sarebbe schierato dalla parte del Signore Oscuro, ma lo avrebbe deciso solo quando sarebbe stato il momento. *

    Se di può aiutare nella scelta, noi abbiamo preso i nostri segni zodiacali e da quelli abbiamo derivato il nome in codice. Io sono Codaletale, essendo dello scorpione, Robin è Bilanciato, mentre William è Cancroso.

    *Disse Damian.*

    Beh, io consiglierei Frecciagialla, perché il simbolo nello zodiaco è una freccia, ed il giallo è il colore primario della sua casata.

    *Suggerì William.*

    @Robin_Peach, @Damian_Saps, @Esperanza_Fuentes


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 400
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Damian salutò Esperanza, poi disse che si sarebbe segnato un promemoria in modo da portare qualcosa da mangiare. Robin sorrise, l'amico era sempre gentile e servizievole e questa era una delle tante cose che gli piaceva di lui, come al quattordicenne piaceva la sua qualità di mettere tutto sul ridere*

    Tranquillo, porta pure, ma credo sia meglio organizzarci via gufo in modo da portare sia da mangiare sia da bere, o magari per portare cibi diversi l'uno dall'altro!

    *Disse; poi l'amico lo consolò*

    Non è colpa tua, le persone hanno opinioni diverse e queste influenzano la nostra vita. Da qualche ricerca in biblioteca, sono venuto a sapere che anche la preside Mills una volta era una di loro, ma poi ha deciso di cambiare vita e diventare la persona che tutti ormai conosciamo. Anche i mie migliori amici potrebbero essere dei Mangiamorte senza che io lo sappi, ma anche se lo sapessi reaterei comunque loro amico, perché so come sono. Poi è normale schierarsi da una parte o dall'altra, non c'è scelta. Prima o poi tocca a tutti.

    *Robin sorrise, la spiegazione dell'amico era davvero esauriente, ed era riuscita a consolare il quindicenne.
    Anche William disse che la Magia Oscura lo affascinava, e Robin, dalla sua espressione, ebbe l'impressione di trovarsi di fronte ad un Mangiamorte*

    Grazie mille Damian! Sei gentile come al solito! William, mi sembri molto in vena di ammazzarci tutti e lasciare un Morsmordre sopra i nostri cadaveri!

    *Disse ridendo; voleva bene ai suoi compagni, Auror o Mangiamorte che diventassero, perché avevano molte caratteristiche in comune lo stesso, anche chi si fosse schierato dalla parte opposta alla sua.
    Damian, poi, suggerì di far scegliere prima il nome ad Esperanza, poi andare in giro per negozi; William suggerì il nome di Frecciagialla*

    Mozione di Damian approvata! Il suggerimento di William è buono, ma sarà Esperanza a decidere! Esperanza, cosa ne pensi?

    *Chiese, rivolto all'amica*




    @William_Rogers, @Damian_Saps, @Esperanza_Fuentes,