Notturn Alley
Notturn Alley


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da William_Rogers


  • William_Rogers

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 68
       
       

    [NOTTURN ALLEY]


    *Era tarda notte, e William si aggirava per Notturn Alley. Non era né per il Ritrovo degli Studenti, né per diventare un Mangiamorte, o almeno quella Notte. Era abbastanza fresco, ma William girava comunque con le maniche corte ed i pantaloncini. Nonostante fosse un postaccio, William non era ne agitato ne spaventato dal posto. L'unica paura che aveva è che potesse trovare qualcuno che già conosceva e che potesse fare la spia. La sua passione per le Arti Oscure lo portava ad andare in posti bui ed oscuri, la maggior parte delle volte frequentate da brutta gente. William aveva la bacchetta a portata di mano, in modo da potersi difendere in caso di pericolo. Non si sa mai chi puoi incontrare in quel posto, ti senti sempre osservato da migliaia di occhi, forse perché è vero. Ad un tratto, una voce minacciosa gli chiese se era in cerca di guai.*

    Sparisci, chiunque tu sia.

    *Rispose minaccioso a sua volta William. La voce rispose ancora una volta, sempre minacciandolo. William si sentì il sangue bollire nelle vene, tirò fuori la bacchetta e la puntò sotto il mento del signore.*

    Senti, conosco incantesimi MOLTO potenti com cui potrei farti saltare la testa. Famiglia Rogers, nipote di Finley Rogers e Alisha George, figlio di Lewis Rogers e Nicole Griffin. Tutti e quattro purosangue ricchi fino al collo e Mangiamorte potentissimi. Quindi, se non vuoi finire sottoterra ti consiglio di CORRERE, e di non guardarti indietro.

    *Il signore seguì il consiglio, e scappò a gambe levate. Dopo poco tempo, sentì qualcuno camminare dietro di lui.*

    CHI VA LÀ?!

    *Urlò William, puntandogli la bacchetta.*

    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @Charlotte_Mills




    Ultima modifica di William_Rogers mese scorso, modificato 2 volte in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 95
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Era tarda sera, il cielo privo di nuvole dava la possibilità di vedere apertamente la luna che tra le luci di Diagon Alley risultava pallida e trasparente. Di tanto in tanto soffiava una brezza leggera, fresca, la classica aria che segna l'arrivo della notte.
    Le luci della via di Diagon Alley si erano un po' affievolite, permettendo ai maghi di passaggio di vedere solo di mezzo metro avanti a loro. La strada era deserta, nessun mago con un boccale di Burrobirra in mano, nessuna strega intenta a guardare le vetrine, e nessuno studente di Hogwarts.. C'era lei solo.
    Alcuni negozi erano aperti nonostante la desolazione che era calata sulla via, ma era più che certa che stessero facendo gli ultimi preparativi per poi chiudere e tornare alle loro abitazioni.
    Camminò un po' per Diagon Alley, senza nessuna intenzione. Era uscita di casa con il permesso di suo padre, che solo per quel giorno era a casa dal lavoro, ma apeva che se l'avrebbe scoperto sua madre si sarebbe ritrovata in punizione. Aveva detto di dover sbrigare una faccenda al Ministero, ma non le credeva; chi mai avrebbe chiamato un Auror alle undici di sera? Solamente se avessero trovato un Mangiamorte, probabilmente.
    Senza pensarci più, la quattordicenne imboccò un'altra stradina, lontano dalle luci fievoli delle lanterne. Era un vicolo buio e anche se non c'era mai stata sapeva dove aveva sbocco: Notturn Alley. Si vociferava che era era la copia oscura di Diagon Alley, si quello non olne poteva esser certa, ma da lì arrivavano sempre tipi loschi dall'aria poco affabile. Varyare prese la sua bacchetta e la strinse in mano, non poteva fare magie durante l'estate ma in caso di estremo bisogno avrebbe corso quel rischio.
    Ad un certo punto la via prese a svoltare a sinistra, poi a destra e poi di nuovo a sinistra, si chiese se non ci fosse un labirinto di strade da quella parte. Mentre percorreva ciò si sentiva milioni di occhi addosso nascosti nell'ombra, forse era davvero così. Non osava andare a controllare per timore di incontrare qualche malintenzionato o persone di quella lega.
    La Serpeverde imboccò poi un'altra viale, buio e retro come il precedente, ma si bloccò quando sentì delle voci. Una le era sconosciuta , ma l'altra apparteneva a qualcuno che conosceva. Era proprio la voce di William quella che sentì, stava discutendo con qualcuno che non sembrava avere la loro età.. magari era suo padre, o un suo familiare, ma l'affermazione che seguì annullò le sue ipotesi. L'aveva appena minacciato, dichiarando le sue origini Purosangue e la ricchezza della sua famiglia, per poi aggiungere che erano tutti Mangiamorte potentissimi. Varyare dovette mordersi un labbro per restare in silenzio, ma nonostante ciò pensava che sia l'amico che l'altro mago avessero sentito i suoi passi avvicinarsi.
    Non poteva credere che i genitori e i nonni di Will erano dei seguaci di Voldemort, e ancora meno che lui lo dicesse apertamente. In quel momento si costrinse a non pensarci più, a causa di un "chi va là" urlato da lui.
    La quattordicenne capì non aver altra scelta se non mostrarsi, così fece un paio di passi avanti abbassando la bacchetta.*

    Ehy, sono solo io, Varyare.

    *Disse a bassa voce cercando di non attirare l'attenzione di altri maghi. Non sapeva ancora se dirgli che aveva sentito la conversazione, forse era meglio aspettare un po' e vedere come avrebbe reagito lui.*


    @William_Rogers,


  • William_Rogers

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 68
       
       

    Ehy, sono solo io, Varyare.

    *Disse la sua amica. Nel buio della notte, non si era accorto che fosse Varyare. Dopo l'incontro con quella persona, ha voluto essere previdente.*

    Scusami, non mi ero accorto che fossi tu. Stasera sono nervoso, non riesco neanche ad addormentarmi.

    *Disse William. Il che era vero, non riusciva ad addormentarsi, e forse l'inquietudine di quel posto l'avrebbe aiutato. Anche se non era il miglior modo per prendere sonno, poteva anche funzionare.*

    Oh, prima ho comprato qualcosa dal Ghirigoro. Ho comprato:"Maledizioni e Contromaledizioni", potrebbe essermi utile. Tranquilla, non lo userò contro di te.

    *Continuò William ridacchiando. Non avrebbe mai fatto del male a chi voleva bene, sopratutto ai suoi amici.*

    Comunque, che ci fai tu qui?

    *Chiese curioso William. La curiosità era uno dei peggiori tratti del suo carattere, visto che alcune persone potrebbero offendersi.*

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 95
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Alla domanda di William che sembrava quasi una minaccia, rispose identificandosi, e dall'oscurità arrivò subito una controrisposta dell'amico Grifondoro che si scusò per non averla riconosciuta. In effetti quella tarda sera era molto buio e si faceva fatica a vedere anche ad un metro da sé, quindi era più che palese che lui non l'avesse riconosciuto all'inizio.
    Poi continuò dicendo che quella sera era nervoso e che faceva pure fatica ad addormentarsi; la Serpeverde pensò che la sua presenza in quel luogo sinistro fosse proprio dovuta alla mancanza di sonno del ragazzo, anche se personalmente non pensava fosse il modo migliore per tranquillizzarsi data la stranezza che si vociferava girava in quel posto.
    Dopo i primi saluti il Grifo le disse che era stato al Ghirigoro e aveva comprato il libro "Maledizioni e Contromaledizioni" spiegandole che secondo lui gli poteva tornare utile, e ridendo aggiunse che ovviamente non contro di lei. La quattordicenne non poté non ridere a quell'affermazione per poi domandargli:*

    Sì è molto interessante, ma per cosa potrebbe tornarti utile scusa?

    *Poteva suonare una domanda stupida la sua, infatti le contromaledizioni alla fine sono semore di buon auspicio nelle competenze di un mago, ma siccome già praticavano Difesa Contro le Arti Oscure non sapeva come mai Will si fosse interessato di più sulla materia. Forse era solo per curiosità visto che la conoscenza degli incantesimi è sempre ottima in qualunque situazione, oppure era proprio a causa di un motivo particolare a lei ignaro.
    Attese la risposta di William, che poi le chiese come mai si trovava lì. Non aveva tutti i torti a volerlo sapere, ritrovarsi alle undici di sera a Notturn Alley può portare a dei pensieri che è meglio evitare. Comunque la Serpeverde non si trovava lì per comprare qualcosa nei negozi, che vista l'ora erano probabilmente tutti chiusi, e nemmeno per praticare qualcosa di illegale; a dirla tutta nemmeno lei aveva idea del preciso motivo per cui ora era in una via di Notturn Alley, all'ombra di tutto e di tutti. Allora gli rispose, molto sinceramente anche se non sembrava.*

    Veramente nulla di particolare. Facevo un giro per Diagon Alley, ho imboccato un vicolo e sono arrivata qui..

    *Disse. Stava per proseguire dicendo che aveva sentito che stava discutendo con qualcuno e così si era avvicinata, ma si era fermata subito pensando a come dirglielo. Non sapeva se aveva il diritto di saperlo, ma nascondergli quello che ora sapeva sarebbe stato come mentirgli, e non voleva affatto farlo. magari quello che aveva raccontato al mago era soltanto una bugia per spaventarlo, in quel caso sarebbe stato molto bravo a recitare la sua parte.*

    Poi... ho sentito quello che hai detto prima che iniziassimo a parlare...

    *Sperava che Will non si sarebbe arrabbiato alle sue parole. Per lei però non era importante se i suoi parenti erano Mangiamorte o se anche lui lo fosse diventato, Varyare conosceva Will e qualunque cosa avrebbe deciso di fare sarebbe stato suo amico.*

    @William_Rogers,




    Ultima modifica di Varyare_King mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • William_Rogers

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 68
       
       

    Sì è molto interessante, ma per cosa potrebbe tornarti utile scusa?

    *Chiese la Serpeverde ridacchiando.*

    Beh, se qualcuno mi aggredisce, sono pronto a difendermi

    *Disse in parte mentendo ed in parte dicendo la verità. Poco dopo Will chiese a Varyare che cosa ci facesse in quel posto.*

    Veramente nulla di particolare. Facevo un giro per Diagon Alley, ho imboccato un vicolo e sono arrivata qui...

    *Disse la Serpe. Poteva sembrare una bugia, ma Varyare non gli avrebbe mai mentito. Si conoscevano fin da quando erano ancora al primo anno.*

    Poi... ho sentito quello che hai detto prima che iniziassimo a parlare...

    *William sussultò. Non se lo sarebbe mai aspettato.*

    Tranquilla, non ti farò niente. Potresti pensare che l'avessi detto solo per minacciarlo, ma è vero. Tutti nella nostra famiglia sono ed erano Mangiamorte, sin da quando il signore oscuro cominciò ad acquistare potere.

    *Rivelò William.*

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 95
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Nel vicolo di Notturn Alley ora non c'era nessun'altro a parte loro due, il che da un lato era positivo visto quello che era successo poco prima che arrivasse al Grifo.
    William le rispose alla sua domanda un po' ovvia dicendo che se qualcuno lo aggrediva lui sarebbe stato in grado di difendersi se questi gli avrebbe lanciato contro un incantesimo. Lei rispose annuendo anche se non sapeva quanto poteva essere visibile nell'oscurità, però non aggiunse nient'altro dato che prima voleva dirgli che l'aveva sentito mentre parlava con quel mago. Sarebbero potute essere infinite le sue reazioni, ma sperava non si arrabbiasse con lei dato che aveva ascoltato una conversazione probabilmente riservata.*

    Tranquilla, non ti farò niente. Potresti pensare che l'avessi detto solo per minacciarlo, ma è vero. Tutti nella nostra famiglia sono ed erano Mangiamorte, sin da quando il signore oscuro cominciò ad acquistare potere.

    *Disse lui. Non sembrava essersi fatto tanti problemi a rivelarle quelle cose oscure sulla sua famiglia e veramente non sembrava nemmeno un po' scosso al pensiero di avere dei Mangiamorte in famiglia. D'altronde non poteva farci granché, se approvavano gli ideali del Signore Oscuro non c'erano molti modi per far cambiare loro idea, o almeno non spontaneamente.
    Ora che pensava un po' a come rispondere all'amico però una domanda le attraversò la mente, cancellando tutti gli altri pensieri: si sarebbe unito anche lui ai Mangiamorte? Non poteva saperlo, non se non gliel'avesse chiesto. Però non era sicura che quella fosse la scelta migliore, non voleva farsi gli affari suoi e tanto meno giudicarlo, ma la sua curiosità la spingeva sempre di più a domandarglielo. Qualsiasi cosa avrebbe risposto non sarebbe cambiato nulla per lei, ormai erano amici dal primo anno ad Hogwarts e, Mangiamorte o no, sperava comunque che quell'amicizia non finisse, e sopratutto non in quel modo.*

    E... tu vuoi diventare come loro?

    *Non voleva girarci troppo attorno, cambiando argomento sarebbe stato ancora più difficile sia porre la domanda e forse anche rispondere alla stessa. Aspettò la risposta dell'amico, qualunque essa sia, sempre se lui avesse voluto dirglielo*

    @William_Rogers,


  • William_Rogers

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 68
       
       

    E... tu vuoi diventare come loro?

    *Chiese la Serpeverde. William era agitato, anche perché non era una domanda da prendere alla leggera. Pensava di volergli mentire, ma non poteva, si conoscevano praticamente da quando erano solo undicenni. Prese in considerazione diverse opzioni, e decise di dirgli la verità.*

    ...Si. Non sono condizionato dalla mia famiglia, è una mia scelta che voglio portare avanti. Spero che per questa mia scelta la nostra amicizia non cambi.

    *Disse sottovoce William, per non farsi sentire dalle persone vicino a loro. Non sapeva che scelta avrebbe fatto la sua amica, quindi glielo chiese.*

    Tu... Da che parte ti vorrai schierare?

    *Chiese il Grifondoro. Era curioso di saperlo, e qualunque fosse stata la sua scelta, l'avrebbe pienamente rispettata. Sperava di non doversela trovare contro se lei avesse scelto di diventare Auror, sia perché era sua amica, e sia perché Varyare era una maga potente.*

    @Varyare_King


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 95
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Sperava di non essere troppo invadente con quella domanda, dopotutto poteva essere scomoda soprattutto se la risposta era affermativa; ma ormai l'aveva fatto e il minimo che potesse fare se lui non avesse gradito quella domanda era scusarsi. Peró, anche se William sembrava agitato, rispose comunque.*

    ..Si. Non sono condizionato dalla mia famiglia, è una mia scelta che voglio portare avanti. Spero che per questa mia scelta la nostra amicizia non cambi.

    *La risposta era quella che temeva. Come il resto della sua famiglia pure lui si voleva unire alla cerchia del Signore Oscuro, combattendo gli Auror e rifiutando i babbani. Non sapeva bene cosa dire in quel momento, il suo amico aveva fatto la sua decisione e sembrava convinto di portarla avanti anche una volta terminato Hogwarts, non sarebbe certo stata lei ad impedirgli di imboccare quella via definita da alcuni la via del male; se era veramente quello che il Grifo voleva fare e diventare Varyare non gli avrebbe certo messo i bastoni tra le ruote e tantomeno giudicato.
    Non sarebbe cambiato nulla nella loro amicizia, sperava solo di non doverlo combattere in caso di una nuova guerra magica. Non sapeva ancora da che parte schierarsi, non voleva diventare un Auror ma anche la via di Mangiamorte non la convinceva poiché non condivideva gli stessi loro ideali, quindi probabilmente non si sarebbe schierata. Aveva ancora un po' di anni davanti per decidere non doveva farlo subito ma sapeva che una volta scelto sarebbe stato difficile, se non impossibile tornare indietro.
    Annuí per far intendere al Grifo che quella sua decisione gli andava bene e che non avrebbe fatto nulla per impedirgli di fare avverare quel suo desiderio e poi rispose:*

    Non ti preoccupare, non cambierà nulla anche se diventerai un Mangiamorte. Sei un mio amico e non farei nulla per impedirgli di diventare ció che vorresti essere,anche questo tuo desiderio significa unirsi ai seguaci del Signore Oscuro.

    *Le pareva strano stare lí con lui sapendo che un giorno sarebbe diventato un Mangiamorte, peró non si preoccupava perché si conoscevano da quando avevano iniziato a Hogwarts ormai e sapeva che non le avrebbe fatto del male anche se si sarebbero trovati a combattere contro, o almeno lei non gliene avrebbe mai fatto a lui. Prima che potesse dire o fare qualcos'altro lui le domandó, non riuscendo a nascondere un tono curioso nella voce, da che parte lei avrebbe voluto schierarsi. Era una domanda difficile per la Serpeverde che non sapeva cosa volesse realmente fare, o essere. Non aveva motivi per cui diventare una Mangiamorte, i suoi genitori erano contro di lui specialmente sua madre che lavorava come Auror al Ministero, e soprattutto non condivideva i loro ideali anti- babbani tanto che lei aveva amici con parenti o genitori non magici; la carriera da Auror non la convinceva, dover combattere contro delle persone che facevano solamente ció che loro credevano giusto non le sembrava del tutto corretto, certo avevano compiuto atti che lei mai avrebbe fatto in vita sua, alcuni avranno avuto le proprio ragioni, giuste o sbagliate che siano. Credevano nei loro obbiettivi, anche se lei era all'oscuro di quali potessero essere, e questo non le sembrava un peccato, perció non aveva nulla contro di loro.*

    Veramente non ne ho idea. Non penso di diventare un Auror comunque, mia madre fa quel lavoro perció so già quali sarebbero i miei "compiti". Anche diventare Mangiamorte peró non mi convince, non condivido i loro ideali non nutro affatto disprezzo verso i babbani, quindi non ho motivi per unirmi alla cerchia del Signore Oscuro.

    *Disse sperando di non aver detto nulla di male nei confronti dei Mangiamorte. Non era sua intenzione offendere ció che lui credeva corretto cosí s'affrettó ad aggiungere:*

    Penso che non mi schiereró. Non trovo motivo di essere contro i Mangiamorte, dopotutto loro fanno ció che credono giusto come gli Auror fanno lo stesso quindi non c'é un bene e un male, no?

    *Disse cercando di esprimere al meglio ció che pensava in modo che William potesse capire ció che intendeva dire.*

    @William_Rogers




    Ultima modifica di Varyare_King 2 settimane fa, modificato 1 volta in totale