Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Robin_Peach


  • Robin_Peach

    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 486
        Robin_Peach
    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Era una bella giornata di settembre, il sole batteva su Hogwarts come mai aveva fatto negli anni passati, almeno per quanto si ricordava Robin.
    Il quindicenne si trovava nella sua Sala Comune, aveva finito i compiti perchÚ alcuni li aveva fatti anche nelle ore buche della mattina.*

    Con questo tempo Ŕ un delitto non uscire!

    *Pens˛ il ragazzo.
    Decise cosý di fare una passeggiata fuori da Hogwarts, in Riva al lago non aveva intenzione di andarci, quindi decise di andare in Giardino.*

    Forse potr˛ scoprire che fine ha fatto Apollo, il mio gatto nero.

    *Pens˛, era da molto che non lo vedeva, forse si era rintanato in giardino.
    Ma era parecchio tempo che non lo vedeva, le rare volte che l'aveva incontrato era solo per farsi fare due carezze, poi fuggiva via e Robin non capiva dove andava.*

    A pensarci bene non vedo neanche Cleo...

    *Pens˛ Robin alludendo alla gatta di Varyare, loro erano amici e cosý anche i loro gatti si conoscevano, Varyare aveva una gatta siberiana mentre lui aveva un gatto nero, ma con delle chiazze bianche e un bellissimo pelo lungo.
    Di solito Robin la incontrava in giro per Hogwarts o in compagnia di Apollo, come Vayare conosceva il gatto di Robin anche il Grifo conosceva quello della Serpe, i due ragazzi non mancavano mai di fare una carezza anche all'animale dell'altro.
    Con questi pensieri arriv˛ fino al giardino, ma prima di cominciare a cercare l'animale decise di stendersi all'ombra di un grande albero per rilassarsi.
    Poi tir˛ fuori un libro sulle manovre di Quidditch e cominci˛ a leggerlo, quell'anno c'era la Coppa Invernale di Quidditch e non poteva assolutamente presentarsi fuori allenamento, far vincere Grifondoro lo entusiasmava e voleva dimostrarsi all'altezza del compito che la Capitana Jane Casterwill gli aveva assegnato su sua richiesta!
    Era talmente assorto nella lettura che non not˛ una seconda presenza umana in giardino.*


    @Varyare_King,


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 150
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Erano solo le due e venti si un primo pomeriggio ma il sole giÓ picchiava caldo sulle mura esterne del castello diffondendo una tiepida aria calda di fine estate. A Varyare piaceva quel tempo non era nÚ troppo caldo nÚ troppo freddo perci˛ passare qualche oretta fuori prima dell'inizio delle lezioni si prospettava un'idea interessante.
    Inoltre era da un po' di giorni che Cleo, la sua gatta siberiana, non si faceva vedere in dormitorio; sapeva che era molto curiosa perci˛ all'inizio non si preoccup˛ molto se la gatta non tornava nei sotterranei la notte, ma ormai non riusciva quasi pi¨ a vederla tranne per quelle rare volte che le capitava di vederla in giro nel giardino. Anche in quelle situazioni per˛ si faceva a carezzare poco e scappava subito via chissÓ dove in luoghi in cui Varyare non aveva accesso. Voleva scoprire cosa stava succedendo a Cleo ma nel frattempo non voleva preoccuparsi troppo, dopotutto era in un ambiente nuovo da solo una settimana e la voglia di scoprire ed esplorare era naturale anche per una gatta.
    Allora la quattordicenne si decise, sarebbe uscita per cercarla e magari nel frattempo si sarebbe goduta il bel clima che si poteva assaporare fuori dalle mura.
    Mentre si dirigeva verso il giardino di Hogwarts i suoi pensieri vagarono ancora una volta sulla sua gatta e sulle sue misteriose fughe...*

    "In effetti Ŕ da un po' che non vedo neanche Apollo."

    *Pens˛ riferendosi al gatto nero di Robin. Essendo amici certe volte i loro animali domestici avevano avuto l'occasione di incontrarsi e sembravano pure andare abbastanza d'accordo tra di loro. Possibile che stessero tramando qualcosa? Fece naufragare subito quel pensiero, probabilmente era solo una coincidenza e nulla di pi¨, ma restava il fatto che non li vedeva da molto.
    A passo spedito arriv˛ al giardino e con sua sorpresa, sdraiato sotto un albero a leggere il libro, trov˛ proprio Robin. Non voleva disturbarlo ma magari lui poteva sapere dove si trovavano i due gatti.*

    Ciao Robin, tutto bene?

    *Domand˛ con un sorriso sul volto avvicinandosi. Non sapeva se domandargli subito dei loro animali magari sarebbe stato meglio prima parlare un po' di altro.
    Per˛ alla fine decise che era meglio tirar subito fuori la questione in modo da chiarire subito, poi magari avrebbero avuto il tempo anche per fare due chiacchiere.*

    Poi volevo chiederti.. se per caso in questi giorni hai visto Cleo e Apollo, sarÓ solo una mia impressione ma ogni volta che la incontro fuori dalle mura scappa subito dopo una carezza...

    *Spieg˛ aspettando il parere del Grifo.*

    @Robin_Peach


  • Robin_Peach

    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 486
        Robin_Peach
    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Robin alz˛ la testa sentendo un saluto, era la sua amica Varyare.*

    Ciao Varyare, tutto bene grazie, spero anche tu.

    *Disse sorridendo a sua volta.
    L'amica poi gli spieg˛ il suo problema, disse che non trovava nÚ Cleo nÚ Apollo, dicendo che la sua gattina scappava via dopo una piccola carezza.*

    Neanch'io li trovo... E sia Cleo che Apollo, come hai detto tu, mi scappano subito dopo averli accarezzati, sembra quasi abbiano fretta di qualcosa...

    *Disse pensieroso, era sempre in pensiero per il suo gatto e quello dell'amica, non capiva che fretta potessero avere e dove potessero andare.*

    Cosa dici se li cerchiamo insieme? L'altro giorno li ho visti infilarsi in un cespuglio qua vicino, forse lo usano ancora...

    *Disse speranzoso, in due si faceva prima e forse avrebbe finalmente ritrovato le due bestiole.
    Attese una risposta dall'amica, affermativa o negativa.*



    @Varyare_King,

    [OFF-GDR]Scusa se ti ho fatto tribolare cosý tanto, ma sono stato preso con la scuola.




    Ultima modifica di Robin_Peach mese scorso, modificato 1 volta in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 150
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Dopo che Varyare e Robin si salutarono, lei non potÚ fare a meno di domandare all'amico Grifondoro se sapesse dov'erano Cleo e Apollo, i loro gatti. Infatti le rare volte che li incontrava non sembravano parecchio affettuosi tanto che dopo una carezza o due se ne andavano per i fatti loro. La sua gatta non tornava nemmeno a dormire in dormitorio e ci˛ la preoccupava non poco; era sempre stata molto avventurosa e spesso non faceva nulla di ci˛ che lei le diceva, per˛ non era mai sparita in quel modo.*

    Cosa dici se li cerchiamo insieme? L'altro giorno li ho visti infilarsi in un cespuglio qua vicino, forse lo usano ancora...

    *Propose Robin dopo che parlarono un po' del comportamento alquanto insolito dei due gatti. Entrambi sembravano d'accordo sul punto che stavano tramando qualcosa, ma il problema era proprio scoprire cosa.*

    Si va bene, speriamo siano qui nei dintorni altrimenti non so proprio cosa stiano facendo quei due.

    *Disse abbastanza preoccupata. Mentre parlavano sentý un debole miagolio, all'inizio penso di esserselo solo immaginata ma poi non ne era pi¨ cosý sicura. Non sembrava provenire da molto lontano, probabilmente la distanza di qualche metro. Per esserne certa domand˛:*

    L'hai sentito pure tu? Una specie di miagolio..

    *Cercando di cogliere qualche altro suono attese una risposta da Robin.*

    @Robin_Peach


  • Kevin_Mitchell

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 108
       
       

    *Era da poco passata l'ora del pranzo, dove nella Sala Grande Kevin si era abbuffato di vellutata di zucca e pane croccante.
    Visto il bel tempo decise di non recarsi nella sua sala comune, situata nei sotterranei del castello, ma opt˛ per recarsi all'aria aperta. Alle tre sarebbero ricominciate le lezioni e il Tassorosso si doveva preparare mentalmente alla nuova lezione di Incantesimi che lo attendeva.
    Non era un grande studioso, se la cavava, ma di sicuro non era allo stesso livello di alcuni suoi compagni di classe Corvonoero che sapevano tutto e alzavano la mano ad ogni domande del professore.
    Alcune volte gli davano i nervi.. ma gli passava.
    Tra tutti i luoghi di cui disponeva Hogwarts opt˛ per il giardino.


    Quel luogo era spesso meta degli studenti dopo il pranzo, in particolare nei mesi primaverili o anche quelli autunnali. Era solo il nove di Settembre e ancora si trovavano in estate per qualche settimana e il clima lo era decisamente.
    Kevin, raggiunto il giardino, osserv˛ in alto. Il sole splendeva alto senza nuvole ad intralciarlo. Attorno a lui invece le spiedi erano ben tagliate e le aiuole ben curate.
    Stava per raggiungere una delle panchine presenti quando il suo sguardo si pos˛ su due figure che da quella distanza non riconobbe. Le vide osservarsi attorno.. come se avessero perso qualcosa.


    Era assai incuriosito da quegli atteggiamenti, ma vena da vero Tassorosso port˛ Kevin ad avvicinarsi ai due ragazzi per aiutarli. Sicuramente in qualche modo poteva essere utile.*

    Ehm.. avete perso qualcosa? Magari posso aiutarvi.

    *Domand˛ Kevin, notando solo in un secondo momento che una delle figure difronte a lui giÓ la conosceva.
    Aveva incontrato quella ragazza quell'estate al Serraglio Stregato a Diagon Alley. Aveva scoperto essere una Serpeverde dal nome particolare, talmente particolare che era difficile da dimenticare.*

    Ciao Varyare!
    Scusa non ti avevo riconosciuto da lontano...


    *Poi si rivolse al ragazzo poco pi¨ grande di lui, porgendogli la mano.*

    Piacere, Kevin Mitchell di Tassorosso.


    @Varyare_King, @Robin_Peach,


  • Vera_Grace

    Corvonero Responsabile di Casa

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 1468
        Vera_Grace
    Corvonero Responsabile di Casa
       
       

    *Vera attravers˛ il corridoio, i libri sballottati nella borsa che da due anni usava per le lezioni e che soprendentemente non si era mai rovinata troppo. Aveva mangiato in fretta chiacchierarando come al solito con i suoi compagni di casata di cui quell'anno era anche prefetta, per poi recarsi nella Torre di Corvonero, il posto con la vista migliore del castello nonchÚ sua Sala Comune per posare l'occorrente delle materie del mattino e recuperare dalla sua stanza che condivideva con Sarah ci˛ che le serviva per Incantesimi, la lezione che aveva alle tre. Aveva infatti intenzione di uscire un po' dal castello e rilassarsi per qualche ora per isolarsi anche per poco dalla vita frenetica e concentrata che con la scuola era ricominciata, seppur da poco. Non che la disprezzasse, anzi, ma il piacere di due chiacchiere all'aria aperta aveva il suo fascino anche confrontato con l'atmosfera silenziosa e impegnata della biblioteca. Uno dei suoi posti preferiti ad Hogwarts era da sempre il giardino, dove aveva anche dei bellissimi ricordi, cosý pens˛ subito che sarebbe stato il luogo perfetto per ci˛ che aveva in mente di fare. Scese le scale, velocemente come era suo consueto fare e varcando l'imponente ingresso dell'edificio medievale si ritrov˛ finalmente all'esterno, il sole che illuminava senza fatica la giornata priva di nuvole. Era da poco che era iniziata la scuola e di conseguenza settembre era ancora agli inizi. L'inverno non era ancora giunto e con esso il freddo pungente o il vento gelido, motivo per il quale l'aria era ancora piacevolmente tiepida e la brezza non disturbava, anzi. Respir˛ una boccata d'aria e si incammin˛ nel giardino semi-deserto.*

    Rob, Vayare?!

    *Disse dubbiosa ad alta voce, osservando due figure familiare poco pi¨ avanti in compagnia di un altro ragazzo che non riconobbe. Si avvicin˛ in fretta e le furono finalmente chiari i volti amichevoli del grifondoro e della serpeverde. *

    Oh, piacere, io sono Vera Grace, quinto anno a Corvonero! Ragazzi vi serve una mano?

    *Si present˛ con un largo sorriso al tassorosso che aveva giÓ visto pi¨ volte ma niente di pi¨, chiedendo poi ai due amici se avevano bisogno di una mano visto che sembravano alla ricerca di qualcosa. Magari avrebbe potuto essere utile o fare due chiacchiere con i tre compagni prima della lezione delle tre che a dire la veritÓ attendeva con ansia essendo di Incantesimi, la sua materia preferita.*

    @Robin_Peach, @Vayare_King, @Kevin_Mitchell


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 150
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    *Varyare aveva appena detto a Robin che aveva sentito un debole miagolio, forse apparteneva ad Apollo o a Cleo e magari uno dei due si trovava nei paraggi. Sperava fosse cosý anche perchŔ non li vedeva da parecchi giorni e iniziava veramente a preoccuparsi per loro. Il Grifondoro non fece per˛ in tempo a rispondere che una voce familiare la fece voltare. Apparteneva ad un Tassorosso del suo anno che aveva incontrato proprio quando era andata al Serraglio Stregato a prendere la gatta siberiana.*

    Ciao Kevin. In effetti pi¨ che qualcosa, qualcuno.. ╚ da un un po' che non vediamo in giro i nostri gatti e ci stavamo un po' preoccupando.

    *Spieg˛ a Kevin mentre lui si presentava a Robin.
    Passarono solo pochi secondi che li raggiunse un'altra ragazza, la Corvonero Vera Grace. Dopo averli salutati domand˛ se avessero bisogno di una mano, immagin˛ avesse sentito le sue ultime parole o che avesse capito che la Serpeverde e il Grifondoro fossero alla ricerca di qualcosa.*

    Ciao Vera, che bello vederti! Si ci faresti un grandissimo favore. Io e Robin stavamo cercando Cleo e Apollo perchŔ Ŕ da qualche giorno che non li vediamo...

    *Disse sorridendo all'amica. Una mano in pi¨ le avrebbe solamente fatto piacere.*

    @Robin_Peach, @Vera_Grace, @Kevin_Mitchell




    Ultima modifica di Varyare_King 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale