Hogwarts - 3° Piano
Hogwarts - 3° Piano


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Alexandre_Skett


  • Klaus_Skett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 130
        Klaus_Skett
    Grifondoro
       
       

    *Erano arrivati tramite una passaporta fino ad Hogsmeade e poi arrivarono a piedi fino al castello. Cerarono di non farsi notare e camminarono fino al secondo piano. Aprirono la porta dell'infermeria e in un lampo Alexandre poggiò @Dubhe_Dolohov, su un lettina cercando di non fargli male. *

    Speriamo che non si è fatta troppo male.

    *Pensò Alexandre mentre cercava un cuscina da mettere sotto la testa della ragazza ferita. La lasciò li ferma e andò a chiamare le due infermiere.*

    Shana! Grifondora! Ci siete??? Vi prego aiutatemi!

    *Disse Alexandre cercando di chiamare le due infermiere: @Grifondora_Whiterose, e @Shana_Sakai, che si sarebbero accupate di Dybhe.*

    Vi prego ci siete???!?!





    Ultima modifica di Klaus_Skett oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Dubhe_Dolohov

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 6
    Galeoni: 757
        Dubhe_Dolohov
    Corvonero
       
       

    *Era tutto sfocato. Era tutto difficile da capire. Alexandre l'aiutava a stare in piedi ma le ferite le dolevano e ogni tanto si lasciava scappare qualche gemito che soffocava stringendo i denti e mordendosi la lingua.
    Solo quando si sentì scivolare in un lettino dell'infermeria tirò un sospiro di sollievo. Casa. Li l'avrebbero aiutata. Li l'avrebbero curata.*

    Shana! Grifondora! Ci siete??? Vi prego aiutatemi!

    *Disse Alex. Dubhe fece un sorriso tirato. La stava aiutando. Si aggrappò al mantello del ragazzo.*

    Non lasciarmi.

    *Sussurrò, chiudendo gli occhi. La stava aiutando.*

    Vi prego ci siete???!?!

    *Disse il Grifondoro. Sorrise timidamente.*

    Grazie...

    *Nulla più che un sussurro. Ma le tolse un altro peso dalle spalle. E poi scivolò nel buio.*

    @Alexandre_Skett,


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    *Shana era nascosta dietro agli scaffali intenta a cercare le varie pozioni e ingredienti per l'inventario. Era importante farlo con frequenza, soprattutto ora che cominciava il Quidditch; di sicuro ci sarebbe stato un maggiore afflusso di studenti feriti.
    Era talmente concentrata che quasi non sentì la porta dell'infermeria aprirsi. Uno strano movimento nella stanza accanto, però, la convinse che non era più sola.*

    Shana! Grifondora! Ci siete??? Vi prego aiutatemi!
    Vi prego ci siete???!?


    *Scattò subito sull'attenti, lasciando scivolare sulla scrivania il foglio che stava compilando e spostandosi a gran velocità nella sala degenza.*



    *Non appena varcò la soglia si trovò davanti un Alexandre dallo sguardo preoccupato, che stringeva la mano di una giovane donna stesa inerme sul lettino. Si avvicinò di corsa alla ragazza, stringendo la bacchetta nella mano destra.*

    Alex, che cosa è successo a Dubhe? Puoi spiegarmelo con calma mentre la visito?

    *Chiese rivolgendo uno sguardo veloce al Grifondoro prima di concentrare tutta la sua attenzione a chi ne aveva bisogno in quel momento. Spostò uno dei separè nella sala in modo da sistemarlo tra il letto e il ragazzo e iniziò senza indugio a muovere il catalizzatore lungo tutto il corpo di Dubhe. Era molto concentrata in quell'operazione delicata e importante, ma un orecchio era teso ad ascoltare la spiegazione di ciò che era successo alla povera Corvonero.*


    @Alexandre_Skett, @Dubhe_Dolohov, @Grifondora_Whiterose


  • Klaus_Skett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 130
        Klaus_Skett
    Grifondoro
       
       

    Alex, che cosa è successo a Dubhe? Puoi spiegarmelo con calma mentre la visito?

    *Finalmente era arrivata Shana. Alexandre era in crisi, non sapeva cosa dire, cosa fare. Se la verità sarebbe andata a galla lui sarebbe in pericolo? O tutto si aggiusterebbe. Era il momento di dire la verità.*

    Dai forza Alexandre...

    *Prese un bel respiro e iniziò a raccontare tutto.*

    Allora...
    eravamo a Notturn Alley, e pensavo che fosse qualcuno che voleva farmi del male, però Dubhe era strana e mi ha colpito, allora io ho ricambiato e gli ho fatto davvero male....
    Scusami Dubhe...


    @Shana_Sakai, @Dubhe_Dolohov,


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    *Shana lasciò scivolare con lentezza e precisione la bacchetta lungo tutto il corpo della giovane Dubhe, per verificare l'entità delle ferite e la loro estensione. Era piena di lievi escoriazioni, ma quella che preoccupava maggiormente la giovane guaritrice era quella alla testa, profonda e ancora sanguinante; avrebbe necessitato maggiore cura e attenzione, soprattutto per verificare che non si presentassero traumi successivi.
    Era concentrata in quella operazione quando Alexandre si decise a parlare.*

    Allora... eravamo a Notturn Alley, e pensavo che fosse qualcuno che voleva farmi del male, però Dubhe era strana e mi ha colpito, allora io ho ricambiato e gli ho fatto davvero male.... Scusami Dubhe...

    *Per un istante la sorpresa fece vacillare la mano ferma della Grifondoro, che non si sarebbe mai aspettata un simile epilogo della vicenda. Ma in quel momento non poteva farsi distrarre da ciò che era successo tra i ragazzi; doveva pensarci in un secondo momento quando avrebbe potuto ascoltare anche la versione di Dubhe. Cercò di recuperare la sua professionalità e, con voce ferma e sicura, parlò.*

    Delle possibili conseguenze di ciò che è successo parleremo in un secondo momento, adesso ho bisogno di sapere con precisione quali incantesimi hai usato contro Dubhe, per poterla curare al meglio. Pensi di riuscire a ricordare i dettagli?

    *Tornò ad osservare il giovane dopo aver scostato il separè che aveva sistemato per lasciare un po' di privacy alla Corvonero. Nel mentre attendeva l'ulteriore risposta cominciò ad occuparsi della ferita alla testa, disinfettandola e fasciandola accuratamente con l'ausilio della bacchetta.*


    @Alexandre_Skett, @Dubhe_Dolohov