Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Daphne_Harris


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Alta nel cielo splendeva una magnifica luna argentea, avvolta da delle leggere nuvole, che andavano e venivano, mostrando la bellezza del cielo e delle stelle che brillavano, trapuntandolo di piccole luci gialle. Daphne era uscita dal Castello, da quelle mure che quel giorno sembravano opprimerla. Era stanca dello studio, di dover trascorrere tutto quel tempo al chiuso, con il naso chino sui libri, eppure i MAGO erano quello stesso anno e non poteva cessare un solo istante di studiare, che altri compiti erano già sulla sua scrivania, accalcandosi nel giro di 2 lezioni. Ovviamente dava il massimo, dato che voleva divenire un'ottima Auror, ma quella sera, doveva evadere. Il giorno prima era stata nella nuova casa con Alex, ma quel giorno non erano riusciti a vedersi solo di sfuggita a pranzo, nella Sala Grande gremita di gente, come sempre. Camminava a passo svelto, dirigendosi nelle rive del Lago Nero, quel luogo che teneva nel suo cuore, ricco di ricordi che mai avrebbe potuto cancellare, nemmeno se vi si adoperasse un Oblivion. Amava quelle rive, il movimento dell'acqua sembrava cullare le creature che vi abitavano, facendo rilassare anche la Tassa del settimo anno, che stava adesso, seduta sul prato, ad osservare il panorama. Quello stesso anno, avrebbero avuto esami lei e Alex, quindi dovevano dare il meglio, perché avevano grandi progetti per il futuro. I riccioli si mossero grazie ad una leggera brezza e gli occhi azzurri, divennero per un istante lucidi, a causa del freddo che vi era entrato, prima di asciugarli con le mani e tornare ad osservare il punto in cui cielo e lago si univano, come a voler divenire un'unico essere, come erano già, lei e il suo Corvetto.*

    Mi manca...

    *Pensò tristemente la ragazza, cercando però, di farsi forza, lottare per quell'amore che era più forte di qualunque altra cosa, più forte della lontananza stessa. Doveva per forza trionfare l'amore.*

    @Josephine_Moraine, hotpink è il mio colore


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Il castello era diventato decisamente troppo monotono, la sua routine era coronata da un elemento principale: Lo studio. Era ancora al secondo anno ma era davvero difficile riuscire a fare tutto senza svenire per stress emotivo. Quella sera si affacciò alla finestra della sua sala comune e, notando la scarsità di pioggia, decise di fare "uno strappo alla regola" e di dirigersi fuori dal castello. Non sapeva davvero dove andare e nemmeno cosa fare, aveva intenzione di andare nella Foresta Proibita ma poi ripensandoci era troppo strano vedere una ragazzina di dodici anni da sola nella foresta, l'ultima volta che c'era andata con i suoi amici Alex e Valerie avevano incontrato strani esseri, come i dissennatori o i lupi, quindi, decise di andare al lago, non tirava molto vento sarebbe dovuto essere calmo, amava quando il lago era calmo sembrava perfetto farci un bagno ma faceva troppo freddo in ogni caso. Quando arrivò lì vede una figura di una ragazza, forse una donna, forse una professoressa? No, non era una professoressa ma forse aveva sedici o diciassette anni. Si avvicinò a lei con un sorriso.*

    Ciao...

    *Disse timidamente per poi rendersi conto che forse voleva stare sola o semplicemente non voleva che nessuno le parlasse.*

    Scusa, ceh, se ti disturbo vado.

    *Ammise sinceramente curvando le labbra.*

    @Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *La serata era molto tranquilla, forse, anche troppo per i gusti di Daphne. Certo, era uscita per distogliersi la mente dagli esami e dai compiti, ma passare la serata da sola, non era di certo la sua prospettiva. Le placide acque del Lago erano anche fin troppo calme, cosa molto strana, dato le molte creature che vi risiedevano. Era strano, quanto tempo fosse trascorso dall'ultima volta che vi stava annegando a quel giorno. Aveva duellato con Alexander Warren ed era stato un duello quasi senza senso, ma era riuscita a sopravvivere all'acqua e alle creature marine, solo grazie alla fortuna probabilmente. L'unica cosa che illuminava il viso chiaro di Daphne, era la luna che splendeva nel cielo, finalmente una giornata senza pioggia. Si sentiva l'umidità nell'aria però, infatti i capelli della ragazza, sembrano volessero incresparsi, già scompigliati a causa della giornata frenetica. Una voce nuova vicina a lei, una voce nuova. Come aveva fatto a non sentire i passi sull'erba? Si era distratta come una novellina! Si voltò a guardarla, poteva essere massimo del terzo anno.*

    Ciao.

    *Disse con un sorriso alla giovane, alzandosi da terra sperando che non andasse via.*

    Perché non resti con me a farmi compagnia?

    *Chiese alla ragazzina, sperando fosse in vena di fare la sua conoscenza. Era all'ultimo anno, ma non si stancava mai di conoscere gente nuova.*

    @Josephine_Moraine,


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *La ragazza fu molto gentile, si trovava un po' a disagio, lei era molto grande, e se l'avesse trovata noiosa? O peggio, infantile? Aveva troppi pregiudizi su sè stessa.*

    Certo..

    *Disse sedendosi accanto al suo precedente posto aspettando che lei si sedesse, poi si rialzò ricordandosi di non essersi ancora presentata.*

    Io sono Josephine Moraine di Serpeverde.

    *Disse pronunciando la parola "Serpeverde" quasi con tono presuntuoso, era davvero onorata di essere capitata in quella casata.*

    @Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Daphne aspettò esitante una risposta da parte della giovane, mentre una leggera folata di vento mosse i riccioli biondi, che ribelli ricaddero lungo la schiena, finché non udì la sua risposta. Sarebbe stata con lei e questo la rendeva felice, perché avrebbe fatto nuove amicizie, si sarebbe svagata in modo diverso e non si sarebbe rattristata. Dopo essersi seduta, si rialzò per presentarsi, dicendole che apparteneva a Serpeverde, ma lei non aveva pregiudizi, perché conosceva Charlotte, si trovava bene con lei, anche se non sapeva se era ancora in combutta con quei tipi loschi. Era passato un anno da quando non la pedinava più, ma non aveva il tempo per farlo, non con tutti i compiti che aveva.*

    Piacere Josephine, io sono Daphne, Daphne Harris.

    *Allungò la mano con un sorriso, chissà, se una volta detta la sua casata, avrebbe preso la sua mano. Di solito Tassi e Serpi, non andavano d'accordo, ma solo perché la casata verde argento era troppo presuntuosa per legare rapporti con loro.*

    Tassorosso del settimo anno.

    *Aggiunse, mantenendo il sorriso, sicura di sé. Aveva appreso che bisognava essere forti, lei lo era sempre stata, dato il passato che l'aveva seguita fino al suo primo anno a scuola.*


    @Josephine_Moraine,


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Daphne era una Tassorosso, Josephine aveva 3 amiche appartenenti a quella casata, non doveva avere problemi, teoricamente a legare con lei.*

    Bene, quindi... finirai la scuola il prossimo anno?

    *Chiese giusto per cominciare una conversazione, sperava vivamente di non aver toccato un tasto dolente nel cuore della ragazza. Magari non voleva lasciare Hogwarts. In fondo neanche lei avrebbe voluto.*

    @Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *La giovane Serpeverde non esitò a stringere la sua mano, felice che non avesse problemi nel stringere rapporti con lei. Le rogne che vi erano tra Tassorosso e Serpeverde, forse, stavano per giungere al termine di quei rapporti freddi e in cuor suo, lo sperava davvero con tutto il cuore. Daphne si rimise seduta, osservando le placide acque del lago, sembrava celare qualcosa, come se da un momento all'altro, la calma venisse interrotta da un violento rumore, causato da qualche strana creatura che vi abitava, ma sapeva che forse stava esagerando. La piccola Serverde pronunciò qualcosa, un modo come un'altro per iniziare il discorso, che nonostante la tristezza del dover lasciare la scuola, un sorriso riapparve sul suo volto.*

    Si, il mio ultimo anno.

    *Ammise, forse, con quel filo di malinconia che avrebbe potuto avvertire chiunque, ma era normale, chi avrebbe voluto abbandonare quel castello? Soprattutto perché il suo ragazzo sarebbe rimasto a scuola per altri due anni. Ma quello non era più un problema, perché avevano casa ad Hogsmeade, quindi si sarebbero visti spesso, per non contare che stava facendo il possibile per ottenere una cattedra al castello, anche se, divenendo insegnante, il rapporto con Alex doveva essere nascosto e silenzioso, ma non era un problema.*

    Ma ho da pochissimo preso casa al Villaggio di Hogsmeade, quindi non sarò molto distante da qui.

    *Confessò Daphne alla Serpeverde, come se di fidasse di lei, da dirle qualcosa di più. La sua gioia era immensa, che nessuno poteva rovinare quel momento. La gioia della casa, della sua nuova vita, nessuno avrebbe potuto rovinarla.*

    @Josephine_Moraine,


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Era molto felice per Daphne, le confesso di aver acquistato una casa ad Hogsmeade per abitarvi con il suo fidsnzato. Voleva chiedergli chi era ma non conosceva quella ragazza e se l'avesse presa come un'impertinente? In sincerità Josephine era stanca, stanca di aver paura di sbagliare. Guardo il lago, era così calmo,era bellissimo, ma allo stesso tempo sbagliato. Era pieno di insidie, di creature malvagie ma ai nostri occhi era calmo, stupendo, a dir poco perfetto. Quindi decise di chiedere.*

    [color=lightgreen] Se non sono scortese... posso chiederti chi è? [/spoil]

    *Sorrise, quasi per farsi forza, era la prima volta che non si vergognava.*

    @Daphne_Harris



    Inviato da HW Mobile



  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *@Josephine_Moraine, si mise comoda vicino a lei, osservando calme, le placide acque del Lago Nero, un luogo ricco di mistero, insidiose creature, cose che nessuno si sarebbe nemmeno sognato. Anche Daphne, nonostante vi fosse caduta dentro, non aveva visti molto, ma era solo stata molto fortunata, perché stava rischiando tutto, sopratutto la sua vita. In quel momento era tutto così bello, che l'uscita fuori dalla scuola, era stata l'idea migliore che le fosse venuta quel giorno. Il verde prato sotto di loro, era leggermente umido a causa delle piogge delle giornate precedenti, l'aria era fresca, ma si stava bene, respirando quell'aria che le apriva i polmoni, la faceva sentire libera. Ascoltò le parole della giovane, che la casa presa, era in compagnia.*

    Oh tranquilla...

    *Daphne sorrise alla giovane Serpeverde, mentre con le mani giocava con l'erba, ritrovandosi con leggere gocce di rugiada, che erano adagiate su di esse.*

    Non so se lo conosci.. Il mio ragazzo è di Corvonero.

    *Continuò la giovane, osservando il cielo stellato. Quel luogo le ricordava il momento triste e doloroso, di quella terribile scelta che aveva dovuto prendere anni prima, ma lo fece volare via, pensando alla felicità che adesso provava.*

    Si chiama Alexander Foster.

    *Gli occhi forse avevano la forma di due cuoricini, perché divenivano così, ogni volta che parlava di lui, di quel ragazzo che le aveva fatto perdere la testa.*

  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Josephine non poteva crederci. Lei era la fidanzata di Alex? Alex era il suo migliore amico assieme a Valerie. Sorrise, era molto felice di aver trovato una persona in comune con la ragazza.*

    Certo che lo conosco, è il mio migliore amico sai?


    *Affermò Josephine continuando ancora a sorridere. Poi staccò un fiore e lo esaminò, si rivelò una margherita, amava quel tipo di fiore, era così semplice ma esprimeva molti sentimenti. Le ricordava sua madre.*


    @Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Lo aveva detto, tranquillamente, parlando con quella nuova amica? @Josephine_Moraine, le dava fiducia, nonostante fosse una Serpeverde, si trovava bene con lei, anche se l'unica altra persona amica di Serpeverde era Charlotte. L'erba morbida passava ancora tra le mani di Daphne, quando la giovane confessò di conoscere Alex. Conosceva il suo ragazzo? C'erano cose che non sapeva di lui, ma non conoscere i suoi migliori amici... Cavoli, era troppo distante dalla sua vita? Forse, era perché avevano fatto e pensato ad altro, ma conoscere così la sua migliore amica, era una fortuna. Era felice di sapere che aveva un buon rapporto con quella ragazzina, chissà, magari l'avrebbe invitata a casa loro, facendo una sorpresa ad Alex! Un sorriso apparve sul suo volto, prima di rispondere alla Serpina.*

    Veramente no...

    *Ammise la ragazza, osservando la piccola amica.*

    Abbiamo avuto forse un po' troppo da fare, che non abbiamo parlato di altro, se non di casa e scuola.

    *Continuò la Tassetta, osservando la luna alta nel cielo, ammirando la sua bellezza.*

  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Daphne sembrò quasi spaesata quando le disse la cosa, non lo sapeva, e glielo confermò subito dopo. Forse non sapeva di lei ma sapeva di Valerie, lei era del quarto anno, magari si notava di più.*

    Uhm, capisco.

    *Affermò lei facendo l'occhiolino alla ragazza. Poi vide l'albero, adorava gli alberi, notò che era abbastanza basso, vi si poteva arrampicare sopra, e così fece. Mentre Daphne non la guardava si appese al ramo più basso e si fece forza con le braccia salendoci sopra. Con grande equilibrio superò tanti rami arrivando a circa 9 metri dal terreno. Le aveva insegnato suo padre ad arrampicarsi. Era l'unica cosa bella che le aveva detto.*

    Allora, cosa farai quando uscirai dalla scuola?

    *Domandò stendendosi su un ramo.*


    @Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Daphne osservava ancora il cielo, quando @Josephine_Moraine, si arrampicò su un albero, sdraiandosi su un ramo, come fosse una scimmia. Era davvero brava, ma comunque molto rischioso, quindi la osservava, sperando non si facesse male. Sapeva che aiutarla in tempo, non era facile, anche perché non poteva usare l'incantesimo per rallentarla, ma solo ammortizzarla. Era davvero agile e davvero simpatica, per essere una Serpeverde. Capiva perché andava d'accordo con Alex, non erano poi molto diversi: simpatici, allegri, unici. Per osservare la ragazza, si sdraiò a terra, osservandola appollaiata su un ramo, prima di rispondere alla sua domanda, a quel futuro non molto lontano.*

    Il mio sogno è diventare Auror.

    *Ammise con aria sognante, pensando al suo futuro, a quella carriera che le dava carica e adrenalina. Era quello il lavoro per lei, non stare seduta in ufficio, anche se le importava lavorare, per potersi permettere una casa e una vita con il suo amore.*

    Adoro il movimento! Non mi va di stare in ufficio...

    *Scherzò Daphne sorridendo, osservando le stelle che brillavano, tornando subito dopo alla giovane della casata verde argento.*

  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Josephine rimase quasi sottoshock, non le avrebbe potuto mai dire che lei sarebbe voluta diventare una mangiamorte.*

    Oh.. capisco. Io vorrei fare il contrario.

    *Ammise tralasciando i suoi pensieri. Poi puntò la sua bacchetta in ciliegio e piuma di fenice contro la sua borsa.*

    Accio sciarpa!


    *Evocò guardando la sua sciarpa dai colori verde-argento volare verso la dodicenne che la afferrò agilmente, se la legò al collo e salì ancora più su nell'albero.*

    @Daphne_Harris,



Vai a pagina 1, 2  Successivo