Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni



Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da @Holibus_Skett




    Ultima modifica di Sibilla_Strangedreams oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Klaus_Skett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 130
        Klaus_Skett
    Grifondoro
       
       

    Londra - Villa Skett


    *Era un'uggiosa sera di autunno, la scuola era iniziata da un mese, e nell'aria si sentiva quella tranquillità che durante i periodi estivi scompariva con l'arrivo di turisti e studenti in vacanza. La luna, nascosta tra le nuvole grigiastre, era spenta, come se volesse scomparire, e le stelle, piccoli puntini luminosi che brillavano in cielo, si disperdevano nell'immenso cielo. Holibus Skett, seduto sulla sua meravigliosa poltrona di pelle nera, dietro la sua scrivania in stile barocco, controllava i compiti arrivati dagli studenti. Qualche giorno prima, aveva chiesto alla giovane preside @Sibilla_Strangedreams, di poter cenare insieme ai suoi miglior studenti, per dare un benvenuto ad un nuovo anno scolastico e per conoscersi al meglio tra di loro, e tutto ciò era stato accettato dalla professoressa Strangedreams, che quell'anno aveva cambiato molte cose nel collegio docenti. La mattina seguente, il professor Skett iniziò a scrivere cartoline che poi sarebbero arrivate a gli studenti tramite i gufo, chiarendo l'orario, il luogo e il perchè di questa cena.*





    *Finite di scriverle, le chiuse in ogni busta e con il nome di ogni studente con l'orario della cena le inviò tramite il suo caro amico Gerus, un gufo con le penne colorate di bianco con sfumature nere. Passò un lungo giorno e l'ora della cena era arrivata. Il professor Skett mise il suo vestito preferito e insieme alla sua scopa, una Firebolt, partì verso Hogwarts.*



    *Arrivato ad Hogwarts, Holibus Skett con passo veloce si avviò verso la propria aula, che si trovava al di fuori del castello ma che doveva assere addobbata prima dell'arrivo degli studenti. Prese molti oggetti dalla sua borsa, tra i quali anche tavoli e sedie, grazie a un incantesimo di allargamento fatto sulla borsa. Prima del tavolo trovavamo una serie di alberi con candele che illuminavano tutta la zona.*




    *Arrivò l'elfo domestico della famiglia Skett che, facendo un inchino verso il professore disse.*

    Signore, ho messo apposto tutto quanto, Elvis ha lavorato tutto il giorno, Elvis è un bravo elfo.

    *Skett lo guardò e sorriso. Alzò la mano e gli accarezzò la testa, mentre lui diventava rosso dalla vergogna. Prese una caramella e la porse al sua elfo dicendo.*

    Bravo Elvis, adesso va a casa e riposati, sei stato davvero bravo!

    *Elfo sorrise e si smaterializzò via con un solo battito delle ciglia. Intanto l'ora era giunta, osi si guardò a uno specchio tascabile e iniziò ad aspettare e suoi cari studenti.*


    Citazione:
    @Quenya_Faraway, @Laura_Balzarotti, @Pervica_Periwinkle, @Silvia_Ghivarello, @Daphne_Harris, @Valerie_Marconi, @Morga_Reddick, @Dubhe_Dolohov, @Sibilla_Strangedreams, @Cassandra_Evens, @Helena_Blaack, @Jasper_Frost, @Josephine_Moraine, CAssandra_Gibbs, e tutti gli altri che non ricordo adesso!




    Ultima modifica di Klaus_Skett oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Silvia era chiusa in camera sua, sdriata sul letto a legegre un libro babbano, quando sentì un picchiettare alla finestra. era un gufo, con tutto le piume arruffate a causa della pioggia. Aveva una lettera nl becco. "Che strano. Di solito non ricevo mai lettere". Silvia si alzo' e ando' alla finestra, la apri facendo entrare il piccolo volatile, prese delicatamente la lettera dal becco. Guardo' il sigillo, ma non lo riconobbe. Apri la lettera. Era del professor @Holibus_Skett, l'insegnante di Volo. Invitava lei altre suoi compagni a una cena, che si sarebbe svolta nell'aula di Volo. Silvia non sapeva cosa fare. Non era mai stata invitata a una cena per di piu' da un professore. Una parte di lei non voleva andare. " Dai Silvy coraggio. Non puo' andare sempre tutto male". Sospiro' e prese dal suo baule un vestito che non aveva mai indossato. Lungo, con il corpetto bianco e la gonna blu.


    *Spazzolo' i capelli ribelli e si incammino'verso l'aula del professore. Appena fu davanti alla porta, sospiro' e disse " Coraggio Silvia, un bel sorriso" . Silvia busso' e rimase in attesa*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    [Sala Comune Serpeverde]


    *La sala comune aveva cominciato a svuotarsi mentre Josephine era intenta a completare i compiti di Divinazione quando un gufo penetrò dalla finestra della stanza.*



    *Quando vide per filo e per segno e lesse nella sua mente svariate volte elaborò che doveva vestirsi. Decise di indossare un abito preso per il matrimonio di suo zio comprato in un negozio babbano, era molto colorato e svolazzante. Era più lungo dietro che avanti, davvero perfetto!*



    [Londra]

    *Quando varcò la soglia del locale capì di essere in anticipo c'erano solo il professor @Holibus_Skett, e @Silvia_Ghivarello, una sua amica di Tassorosso che aveva un vestito fantastico. Si avvicinò a loro un po' imbarazzata con un sorriso.*

    Buona sera professor skett, buona sera silvia.

    *Fece un cenno di saluto e si aggiustò il vestito che aveva qualche piega.*

  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Silvia aveva appena bussato alla porta dell'aula di Volo, quando venne raggiunta da @Josephine_Moraine, la quale indossava un abito molto colorato e svolazzante, davvero molto bello. Josephine saluto' il professore e Silvia un po' imbarazzata e si aggiusto' qualche piega. Silvia disse*

    Ciao Josephine, stai proprio bene con questo vestito, complimenti. Sei molto allegra Smile



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Valerie_Marconi

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 83
       
       

    *Un po' si annoiava. Non faceva altro che studiare ed esercitarsi, esercitarsi e studiare. E, alla lunga, seppur interessante diventava noioso e pesante. Se aveva bisogno di svagarsi? Assolutamente sì!
    Per quel motivo se ne stava in giro per i corridoi del castello, alla ricerca di una qualunque cosa da fare. Magari un Grifondoro da spaventare un po', meglio se più piccolo. Sbuffò, non trovando nulla che le piacesse fare. All'esterno non andava, non tanto per la pioggia quanto perchè sapeva che bagnarsi non l'avrebbe portata a nulla.
    Fu quasi come se il suo desiderio di fare qualcosa si avverasse. Un gufetto bianco, fradicio a causa della pioggia, le volò incontro, posandosi, per fortuna, a terra e lontano, in modo da non bagnarla. Già l'acqua piovana lo faceva puzzare, così come d'altronde succedeva a tutti gli altri animali, non avrebbe di certo voluto anche bagnarsi. Lasciò cadere una lettera, che aveva protetto con il suo corpo e dunque era piuttosto asciutta, poi se ne volò via di nuovo.
    Valerie, incuriosita, si abbassò a leggere.*

    "Una cena col professore?"

    *Pensò stupita.*

    "Dovrei andare? Forse. Che sia una specie di club privato? Che mi abbia preso in simpatia?"

    *Tutte quelle domande la fecero pensare al "Lumaclub", del quale aveva letto in alcuni libri di biografie di alcuni personaggi, in cui un professore di nome Lumacorno invitava gli studenti che credeva più brillanti.
    Sorrise alzando le spalle. Perchè no? Tanto si annoiava. Annoiarsi lì o annoiarsi là non faceva differenza. E poi, magari non si sarebbe annoiata. Magari ci sarebbero stati anche Josephine e Alex.
    Più convinta, se ne tornò in Sala Comune, a cambiarsi, per poi avviarsi verso l'Aula di Volo. Indossava dei semplici jeans e una maglietta verde, riparata da un cappotto nero.*



    *Arrivò all'Aula di Volo con il sorriso, vedendo che il professore, Silvia Ghivarello, una Tassa che aveva visto una volta in Sala Grande, e Josephine, come aveva sperato, erano già arrivati.*

    Oh, buongiorno professore! Grazie dell'invito! Ciao Silvia! Anche tu qui?

    *Salutò, ringraziò e chiese con aria sicuramente più sollevata di quella con cui si era aggirata per i corridoi fino a poco prima. Poi andò verso Josie con un sorriso molto più grande e l'abbracciò, quasi correndole incontro.*

    Ciao Josie! Che bello vederti qui!

    @Josephine_Moraine, @Hoilbus_Skett, @Silvia Ghivarello


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Silvia si complimentò con Josephine per il suo abito, era molto bello, doveva ammetterlo.*

    Grazie mille, anche anche il tuo è bellissimo.

    *Disse con sincerità la Serpeverde che osservò una figura con un cappotto nero correre verso di loro. All'inizio non la riconobbe, poi si schiarì le idee quando la venne ad abbracciare era Valerie, la sua migliore amica.*

    Ciao Val, che vestito....

    *Lo squadrò forse non sapeva che ci sarebbe stata una vera e propria festa.*

    Elegante!

    *Rise di gusto poggiandole una mano sulla spalla.*



    @Valerie_Marconi, @Silvia_Ghivarello,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Pochi secondi dopo arrivo' anche @Valerie_Marconi, una serpeverde che aveva visto solo una volta in sala grande. Infatti valerie la saluto' e Silvia ricambio. La vide avvicinarsi a Josephine. Si vedeva lontano un milio che erano migliori amiche. @Joesphine_Moraine si complimento' anche lei con Silvia per il vestito. La tassorosso era pensierosa.Ancora si cheideva cosa ci facesse li, e il perchè di quella cena. Sperava solo che fosse una serata tranquilla e che non sarebbe successo nulla. dalle sue esperienze passate, appena pattecipava a qualcosa succedeva sempre di tutto*

  • Valerie_Marconi

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 83
       
       

    *Come al solito, Josephine era pungente e divertente allo stesso tempo. Le rivolse una linguaccia, unendosi poi a lei nella risata.*

    Problemi? Siete voi che siete esagerati, per una cena tra studenti e professori sembra di essere a un matrimonio.

    *Commentò sorridendo, osservando l'eleganza vera che impregnava l'aula e i vestiti delle due studentesse presenti e del professore. In effetti, non credeva davvero di doversi vestire elegantemente, sul biglietto c'era scritto solo il posto e l'ora, nulla più. Che avesse letto male? Ormai non aveva importanza, era lì, vestita in modo casual, tra gente che sembrava dovesse andare a una cerimonia importantissima. Come al solito, Valerie era non riusciva mai ad andare vestita correttamente in qualche luogo. A parte la scuola, ma non era difficile mettersi una divisa.*
    @Josephine_Moraine, @Silvia_Ghivarello, @Hoilbus_Skett


  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    *Valerie la punzecchiò a sua volta facendola ancora di più sorridere.*

    C'è scritto "una serata a cena" credi che dobbiamo andare a fare la spesa?


    *Disse con sarcasmo la serpeverde alzando le sopracciglia in uno stranissimo modo. Era bella l'amicizia tra lei e Valerie proprio per questo, scherzavano, facevano di tutto insieme, si uccidevano quasi ma nessuna delle due si offendeva per questo. Si mandavano anche pericolosi incanti, ovviamente per scherzo. *

    @Valerie_Marconi,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * A un tratto senti dire da @Valerie_Marconi, che erano troppo esagerati come abbigliamento per una cena. Silvia la guardò di sottecchi e vide che aveva dei jeans e una maglietta a maniche corte, verde coperta da un cappotto nero. Silvia guardò il proprio vestito . Forse aveva esagerato davvero. Intanto senti che Valerie chiacchierava con @Josephine_Moraine. Perché era uscita dalla camera? Sarebbe dovuta rimanere in camera tranquilla , lo sapeva che avrebbe fatto solo figuracce. La cosa migliore sarebbe stata tornare a Londra, alla vita babbana*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Valerie_Marconi

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 83
       
       

    Ooh, oh oh oh!

    *Esclamò sentendo come ribatteva l'amica, prima di scoppiare in una grossa risata.*

    A fare la spesa, mi mandi? E cosa ti devo comprare, l'idromele? Non sei già abbastanza ubriaca?

    *Le domandò ridendo. Notò che Silvia, non lontano da lì, sembrava non essere a suo agio. Capitava forse nei momenti sbagliati? Anche in Sala Grande, quando si erano viste, non era molto allegra.*

    Silvia, tutto ok?

    *Le chiese con un sorriso.*

    @Josephine_Moraine, @Silvia_Ghivarello, @Hoilbus_Skett


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Senti che @Valerie_Marconi scherzava con @Josephine_Moraine, poi a un tratto senti la voce di Valerie vicino a lei. La serpeverde le chiese con un sorriso se era tutto ok. Silvia non voleva rovinare la serata a nessuno , così costringendosi a sorridere disse*

    Si Valerie tutto a posto, grazie. Temo solo di essere troppo elegante per una cena ma pazienza , ormai sono così.

    *Non voleva dire che avrebbe voluto essere dappertutto tranne che li a scuola . Voleva che almeno gli altri si divertissero *

  • Josephine_Moraine

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 114
       
       

    Si, mi farebbe piacere anche una burrobirra!

    *Esclamò la dodicenne ridendo, poi il sorriso si estingue sulle sue labbra, notò Silvia, era messa in disparte, aveva gli occhi persi nel vuoto, voleva avvicinarsi a Silvia senza dare nell'occhio, senza sembrare scortese, senza peggiorare la situazione quando Valerie la precedette, come se l'avesse letta nel pensiero. Silvia rispose con uno sguardo perso, era il solito sguardo di chi mentiva, si,stava mentendo, ultimamente Silvia non era molto allegra si domandava il perché ma era una ragazza molto fragile e se l'avesse ferita con i suoi modi bruschi? Si avvicinò con cautela a lei lasciando Valerie un po' più indietro.*

    Silvia, ti prego... sembra che tu stia male, come se fossi malata. Malata dentro..

    *Mormorò lei senza sorriso.Sperava che non gli avesse chiesto come lo sapeva. Destiny la madre di Josephine sapeva leggere lo sguardo, e la Serpeverde aveva imparato da lei.*

    @Valerie_Marconi, @Silvia_Ghivarello,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Subito Silva sentì di essere osservata anche da @Josephine_Moraine. Infatti dopo pochi minuti, Josy le si avvicinò e le disse gentilmente comse avesse paura di ferire i suoi sentimeni, che le sembrava malata, malata dentro. Silvia appena sentì quelle parole , rischio di scoppaiare in lacrime, ma non poteva permettersi di piangere davanti a utte, avrebbe fato una figuraccia colossale e lei non voleva piu' mostrarsi debole. Cosi disse cercando di sorridere anche a lei*

    Josy, sto bene..stavo appunto dicendo a @Valerie_Marconi che temo di essere troppo elegante per una cena..

    *Non avrebbe voluto mentire, ma voleva troppo bene a Josephine e a Valerie, e non vleva stessero male per colpa sua*


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo