• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Daphne_Harris




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    [Casa Foster - Harris ore 9.00]


    *Il sole filtrava dalla finestra della camera da letto e Daphne Harris, il Sindaco più giovane del Villaggio di Hogsmeade si stava appena svegliando, al fianco del suo ragazzo, Alexander Foster, uno dei Consiglieri. Da quando vivevano insieme, ogni risveglio per la coppia era sempre dolce e ricco di amore. Senza destarlo dal suo sonno, scese piano dal letto e si diresse in bagno, lavando il viso e asciugandolo, prima di recarsi al piano di sotto, diretta in cucina: voleva preparare una colazione ricca al ragazzo.
    Quel giorno infatti, era previsto al Villaggio, un ricco mercatino Natalizio, che non si sarebbe mai voluta perdere. Certo, era il Sindaco ed era in un certo senso "obbligata", ma quello che lei faceva, era sempre fatto con passione e amore e lei adorava lavorare al fianco della sua socia Charlotte Mills, l'ex Serpeverde con la quale era entrata in gran confidenza. Avevano organizzato mesi prima quell'evento e le bancarelle avrebbero presto fatto capolino nelle vie di Hogsmeade e lei era euforica. Dolcetti, biscotti, caffè e fette biscottate con marmellata e Nutella erano adagiate sull'isola della cucina della casa, e a breve, con tutto quel profumino, Alex si sarebbe di certo svegliato. Non riusciva a dire mai di no davanti una tazzina della bevanda Babbana dal gusto forte, ma che dava una gran carica: quello che occorreva per l'inizio di una giornata. La t-shirt le veniva a vestitino e sperava di non essere troppo scoperta, anche se, a dire il vero, non era poi una tragedia; vivevano insieme e il ragazzo aveva visto ben altro che le gambe scoperte, quindi spostando una ciocca dal viso, si dedicò a sistemare le ultime cose in tavola.*

    Buon giorno...

    *La voce ancora un po' assonnata di Alex la fece sorridere, perché come aveva immaginato, l'odore l'aveva attirato alla cucina, come un Snaso verso l'oro. Daphne corse verso di lui, abbracciandolo e posando un leggero bacio sulle sue labbra.*

    Buon giorno amore mio! Ho preparato tutto perché sai che giorno è oggi, vero?

    *Chiese la giovane raggiante, rivolgendo tutta la sua attenzione all'unica persona che la rendeva felice. Il ragazzo appena svegliato, fece cenno di no con il capo e lei immaginava che, era fortunato ad averla vicina a prima mattina, perché alcune cose gli sfuggivano.*

    Il Mercatino di Natale! L'occasione per andare a comprare addobbi e decorazioni per casa nostra amore! La nostra prima festa insieme, quindi dobbiamo festeggiare.

    *Sperava in cuor suo, di aver convinto il giovane a fare compere e di andare in giro per le bancarelle, quando rifletté meglio, si rese conto che non poteva evitarla a prescindere, dato che era un Consigliere. Alex non fece obiezioni, passandole una mano nel viso, facendola affondare poi tra i capelli.*

    Ovvio che andiamo. Non potrei mai toglierti questo splendido sorriso, cuore mio.

    *Le parole del suo amato Corvonero riempirono di ancor più gioia la giovane, che si fece baciare con più trasporto. Pochi minuti dopo erano seduti a tavola a fare colazione, per poi assistere alla ragazza correre per casa per prepararsi in anticipo. Doveva andare a controllare che tutto fosse pronto in tempo e che non vi fossero imprevisti. Doccia, trucco, capelli, vestiti e sopratutto bacchetta.*

    Amore, vieni con me adesso, o mi raggiungi dopo?

    *Il ragazzo ancora era a petto nudo, doveva lavarsi e vestirsi, il tutto alle 11.30, un'ora di anticipo. L'espressione di Alex che la fissava sbalordita, era tutto quello che le serviva. *

    Si, lo so. È presto, ma devo accertarmi che sia tutto ben allestito. Ho delle responsabilità.

    *Un bacio ancora, dolce e caldo la fece calmare, prima che Daphne lo osservasse con un sorriso. *

    Grazie.

    *Sussurrò al ragazzo, che comprensivo come al solito, andò anche lui a prepararsi, mentre lei si dirigeva fuori, percorrendo la Merlin Street.*



    [Vie di Hosmeade]


    *Le feste erano ormai prossime e il sorriso non cessava di apparire sul volto del Sindaco, che nel tragitto, veniva riconosciuta da tutto il Villaggio, entusiasti per l'occasione, salutandola e mostrando le loro postazioni, pronti ad ergere con la magia le varie e numerose bancarelle. Era fantastico come tutti si impegnavano per rendere un Natale magico, per far felici grandi e piccini e, soprattutto, Daphne Harris. L'appuntamento con gli studenti era alla stazione di Hogsmeade, che essendo l'ingresso del Villaggio, lei e Charlotte avrebbero spiegato la giornata, anche se in realtà, sarebbe stata più libera per tutti. Si perché per la prima volta avevano dato l'occasione anche ai giovani di visitare quel luogo ricco di storia e di magia, e anche chi non possedeva un permesso, era ben accetto senza dover rischiare di scontare una punizione: quale regalo di Natale migliore di quello, da parte dei due Sindaci? Avrebbero reso felici l'intera Hogwarts e questo non faceva che farla sentire bene.
    Era quasi arrivata alla stazione, le bancarelle erano già pronte, così, in attesa degli studenti, si fermò ad osservare le vie completamente allestite.*



    *Era tutto perfetto e unico, come non aveva mai visto lo splendido Villaggio. Gli occhi brillavano di gioia ed era certa che tutti avrebbero apprezzato quella giornata. Gli elfi si prodigavano a trascinare un grande albero di Natale, di dimensioni gigantesche, facendolo fluttuare verso Magic Square, dove tutti potevano contribuire all'addobbo. Un piccolo elfo si avvicinò verso di lei, facendo un profondo inchino, così che il naso sfiorasse la strada. *

    Mia signora, abbiamo quasi finito con l'albero.

    *Annunciò la Creatura, facendo arrossire la giovane, che non era abituata ad essere chiamata in quel modo. Aveva detto molte volte di non chiamarla mia signora o padrona, ma gli elfi erano così e non sarebbe mai riuscita a convincerli di chiamarla diversamente. Ella fece un cenno con il capo, rivolgendogli un sorriso gentile. *

    Molto bene, ottimo lavoro. Avete già messo i manifesti?

    *Chiese la ragazza, mentre la Creatura faceva apparire nella mano il grosso manifesto, mostrandolo prontamente. *



    Eccoli Padrona. Posso aiutarla in altro, mia signora?

    *Non poté evitare di assistere ad un'altro inchino, ma un'ultima raccomandazione era d'obbligo, soprattutto per le Creature che, da sempre trattati come servi, non erano abituati ad essere aiutati. *

    Ricorda a tutti gli altri, che per l'addobbo contribuiranno gli studenti, gli abitanti del Villaggio e chiunque voglia, per cui, lasciate gli scatoloni delle decorazioni vicino all'albero, grazie. Credo sia tutto, buon lavoro.

    *Sorrise ancora alla giovane Creature, che ovviamente, si congedò con un'altro inchino, correndo poi a finire di affissare i manifesti e avvertire gli altri elfi. Ma la mente di Daphne era adesso concentrata per l'accoglienza ai ragazzi, che presto sarebbero arrivati. Pochi minuti dopo infatti, i giovani studenti, coperti di tutto punto per una giornata all'aperto, si avvicinavano e si radunavano davanti a lei.*

    Benvenuti ad una nuova gita! Questo mese, io e il Sindaco Mills, abbiamo deciso di regalare a chiunque l'ingresso ad Hogsmeade e a godersi il periodo natalizio.

    *I ragazzi, felici dell'idea applaudirono i due Sindaci, che immaginavano già, che l'idea avrebbe fatto piacere a chiunque, anche se non in un modo così caloroso. Finiti gli applausi, il sorriso di Daphne si affievolì, proseguendo la spiegazione. *

    In tutte le strade del Villaggio troverete bancarelle di Natale e in Magic Square, un grande albero, che potete addobbare insieme agli elfi, che resteranno lì vicino e aiutarvi se serve.

    *Proseguì la giovane, notando la gioia negli occhi dei ragazzi, che sembravano entusiasti dell'idea di poter contribuire a mettere anche un solo addobbo nell'albero. Lei stessa in persona, aveva sempre amato fare l'albero insieme alla sua famiglia e c'erano studenti, che come lei, adoravano quel momento, che adesso potevano condividere con la nuova famiglia, la nuova casa: Hogsmeade e Hogwarts, non erano poi così diverse. *

    Quindi, vi auguro buon divertimento!

    *Con un'altro sorriso, Daphne congedò i ragazzi, che iniziavano felici a vagare per le vie ricche di bancarelle. *




    Solo ed ECCEZIONALMENTE per questa gita, non vi saranno i permessi!


    Citazione:
    Dettaglio della gita

    L’attività è aperta a tutti! A studenti e anche ad adulti..

    La gita durerà 2 giorni reali che corrispondono a un giorno di GDR, alla fine di tale attività i sindaci analizzeranno i vari post degli utenti che hanno partecipato per poi proclamare il miglior ruolatore, se volete quindi vincere un premio davvero speciale scrivete post ben fatti e ricchi di dettagli.





    O.T. La gita inizia Sabato 21 Dicembre alle 12 e 30.
    Se qualcuno scriverà prima di quell'ora, non avrà conteggiati i post e verranno cestinati ^.^

    I Sindaci,
    Daphne Harris e Charlotte Mills


    @Quenya_Faraway, @Angie_Smith, @Claire_Biovero,
    @Alexander_Foster, @Ludmilla_Mill, @Charlotte_Mills, @Valerie_Marconi,




    Ultima modifica di Daphne_Harris oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Silvia si stiracchiò aprendo lentamente gli occhi e se li stropicciò. Si mise seduta sul letto, appoggiandosi con la schiena alla testiera del letto. Si sentiva bene, era riuscita a dormire per 8 ore di fila. Dopo qualche minuto che era sveglia, decise di alzarsi. Rabbrividì un pò, quando i piedi nudi toccarono il pavimento, ma passò in secondo piano.Buongiorno mondo! pensò allegramente la giovane tassorosso. Si avviò in bagno e mentre si lavava la faccia, un flash le attraversò la mente*

    Per Merlino, oggi c’è la gita ad Hogsmeade!! Devo sbrigarmi!

    *Dopo aver svolto le quotidiane pulizie personali, corse come un razzo, in camera. Non poteva assolutamente perdersi quella gita. Aveva sentito che ci sarebbe stato un mercatino natalizio e inoltre ci sarebbe stata anche la possibilità di aiutare gli elfi ad addobbare l’albero di natale, ormai mancavano pochissimi giorni a Natale. Prese un maglione bianco, dei jeans, e stivali neri. Lasciò i capelli sciolti come sempre, e passò un filo di matita sotto gli occhi.



    * Si guardò intorno in cerca della borsa , magari avrebbe comprato qualche regalino per i suoi genitori e per Leira e Robert. Borsa! Dove caspiterina ho messo la borsa?. Dopo un paio di minuti, la trovò dentro a un cassetto del comodino. Sono la solita svampita!. Pensò Silvy. Si diede ancora un occhiata allo specchio per sistemarsi bene. Forza Silvy, ok, che l’ultimo periodo è stato ed ancora un pochino difficile per te, ma è quasi Natale, cerca di essere allegra e tutto andrà bene.Uscì dalla camera. Attraversò la sala comune, salutò delle ragazzine del secondo anno e uscì dalla sala comune. Passò davanti alle cucine, e in pochi minuti, era nel salone d’ingresso. Abbottonò bene il suo cappotto beige , aprì il grande portone e uscì.

    [HOGSMEADE]

    *Durante il cammino verso il villaggio di Hogsmeade, la tassorosso guardava il paesaggio. Gli alberi erano spogli e i rami carichi di neve. Tutto era un enorme distesa bianca. Sembrava quasi di essere sommersi da panna. La neve era una cose che rendevano Silvia allegra. Lasciava un sacco di impronte nella neve, sprofondando leggermente in essa, ma dopo circa mezz’ora arrivò la villaggio. Appena arrivata al centro di Hogsmeade, vide già che erano già disposte parecchie bancarelle natalizie, e al centro di Magic Square, gli elfi avevano appena portato un grande abete. Si girò per vedere se c’era già qualcuno quando sentì la voce di @Daphne_Harris*

    Benvenuti ad una nuova gita! Questo mese, io e il Sindaco Mills, abbiamo deciso di regalare a chiunque l'ingresso ad Hogsmeade e a godersi il periodo natalizio. In tutte le strade del Villaggio troverete bancarelle di Natale e in Magic Square, un grande albero, che potete addobbare insieme agli elfi, che resteranno lì vicino e aiutarvi se serve. Quindi, vi auguro buon divertimento!..

    * Sarà una bellissima giornata, ne sono sicura. Devo assolutamente trovare dei regali. Inoltre voglio aiutare gli elfi con l’albero. Mi è sempre piaciuto addobbare l’albero. Aspettò che Daphne terminasse di parlare e andò a salutarla allegramente e sorridendo*

    Ciao Daphne! Come stai? Sono davvero contenta di vederti! Tu e il sindaco Mills avete avuto davvero una bellissima idea, sono sicura che sarà una bellissima gita.Non vedo l’ora di poter aiutare gli elfi Smile.

    *Si giro' in cerca della profesoressa @Charlotte_Mills ma non la vedeva ancora. era troppo presto, come sempre arrivava fin troppo in anticipo. Uff, io e la mia solita paura di arrivare in ritardo*

  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    [DORMITORIO DI TASSOROSSO - CAMERA DI CLAIRE, LUCIEANNETTE E SIDNEY.]


    *Claire quella mattina si era svegliata sorridente, si era presa un po' più di tempo del solito per avere un risveglio dolce e ci era riuscita: si era alzata dal letto con un sorriso allegro stampato in volto. Amava le giornate che iniziavano così, felici e gioiose, prevedeva che anche quel sabato sarebbe andato così, d'altronde era il suo ultimo weekend a Hogwarts prima di tornare a casa per le feste, a Londra. E poi quel giorno era particolarmente speciale*

    Ragazze!
    Si va a Hogsmeade oggi!!
    Venite anche voi?


    *In risposta la brunetta aveva ricevuto dei mugugni. D'altra parte era ancora presto per uscire dalla camera per andare al villaggio, ma lei era così allegra che non riusciva a stare ulteriormente nel letto ed era andata di corsa a fare colazione, per poi tornare velocemente in camera per scegliere cosa mettersi quel giorno.
    La ragazza si era guardata insistentemente allo specchio per cercare, più dei pregi che quegli abiti potessero sottolineare, i difetti che essi facevano notare, scomodi ed evidenti in maniera estremamente sgradevole.*

    Quanti problemi per una scelta d'abito, Claire!

    *Si rimproverò la Tassorosso facendo una smorfia al suo riflesso. Poi però continuò a pensare a cosa avrebbe potuto mettersi per quell'occasione*

    Sono sempre una Consigliera del villaggio, per Merlino! Devo curare anche il mio aspetto esterno!

    *Sottolineò la ragazza, sempre rivolta alla sua immagine riflessa.
    Spostò lo sguardo sulle sue compagne di stanza e chiese, di nuovo, speranzosa*

    Non venite anche voi?

    *Claire poi di arrese e si concentrò di più sulla scelta di cosa mettersi. Aprì il baule dove conservava le cose un po' più sfiziose e lo sguardo le cadde sull'abito che aveva indossato al Ballo d'Inaugurazione del Torneo Tremaghi cui lei avrebbe partecipato, sorrise e poi scosse la testa dicendosi che non era il caso di osare così tanto. Sarebbe stato meglio puntare su qualcosa di più casual, seppur pulito ed elegante, ma voleva anche riempirsi di strati di vestiti, il freddo era pungente e no avrebbe voluto passare quella giornata a tremare, anziché godersi la gita e il mercatino di Natale.
    Finalmente trovò qualcosa di adatto e provandoselo davanti allo specchio sorrise soddisfatta annuendo alla se stessa che ricambiava il sorriso dal riflesso.*





    Annie, Sid, io inizio ad andare... Sono così felice!
    Ci vediamo lì!


    *Claire salutò le sue compagne sorridendo felice e si avviò fuori dalla stanza, quasi correndo. E fuori dal castello, nel giardino e quasi a perdifiato sino al villaggio.*


    [VIE DI HOGSMEADE.]


    *La Tassorosso arrivò nelle strade del villaggio addobbate a festa e si soffermò ad ammirare le ghirlande natalizie che troneggiavano su ogni porta, in ogni vetrina. Mille lucine colorate illuminavano ogni angolo delle strade. Gli occhi della ragazza saettavano emozionati e incantati dalla magia che quei giochi di luce mettevano nell'aria.
    Claire camminava sorridendo, non si preoccupava di apparire stolta, era felice e il suo viso raggiante lo dimostrava chiaramente.
    Finalmente la ragazza raggiunse il gruppo di studenti che si stava radunando davanti al sindaco giovane del villaggio e ascoltò la descrizione della gita un'altra volta, conosceva bene il programma, ma non voleva perdersi nulla di quella giornata, era sicura sarebbe stato un qualcosa di fenomenale. Una volta finito il discorso, Claire si avvicinò al sindaco e sorridendole allegramente le disse*

    Buongiorno Sindaco Harris!
    Che magnifica atmosfera natalizia! Come sta?


    *La ragazza era molto contenta di vedere che per le vie del villaggio erano accorsi in molti per l'occasione speciale, non poteva che dirsi soddisfatta, con quanta più gente avrebbero condiviso quella giornata, tanto più avrebbero vissuto la magia del Natale, quello spirito così emozionante per tutti i bambini e per Claire, che, in fondo in fondo, dentro si sentiva ancora così piccola e si emozionava tanto per cose che in molti avrebbero considerato, forse, infantili.
    Poi Claire vide con piacere che era arrivata anche la sua amica Silvia e la salutò calorosamente*

    Ciao Silvietta! Come stai?
    Che bellezza vederti qui!


    @Silvia_Ghivarello, @Daphne_Harris, @Lucieannette_Orafer, @Sidney_Jones


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Silvia dopo aver salutato Daphne, cominciò a osservare il grande abete al centro della piazza , quando senti dei passi. Si girò e vide che era arrivata @Claire_Biovero. Silvia stava per andare a salutarla, ma Claire la precedette. Le andò vicino e le disse che era molto contenta di vederla li. Silvia sorrise e rispose allegramente*

    Ciao Claire! Anche io sono davvero molto contenta di vederti. Come stai? Ah, ovviamente voglio fare anche a te i complimenti per la gita. Voi consiglieri siete sempre il massimo! C'è davvero una bellissima atmosfera

  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *@Silvia_Ghivarello le sorrise e allegramente rispose ai saluti complimentandosi per la riuscita delle gite al villaggio che creavano sempre una magnifica atmosfera. Claire sorrise arrossendo un poco. In realtà quelle magnifiche idee erano sempre partorite dalle menti brillanti dei due sindaci del villaggio @Charlotte_Mills, che ancora non aveva avuto il piacere di salutare quel giorno, e la giovane @Daphne_Harris. Così rispose all'amica*

    Merito dei due sindaci del villaggio. Ce ne sono poche come loro!

    *Poi notando che la ragazza più grande stava guardando il grande abete al centro della piazza, le chiese timidamente*

    Aiuterai ad addobbare un po'?
    Io prima farò un giro delle bancarelle, mi sa!


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    @Claire_Biovero, quando senti' i complimenti da parte di Silvy, rispose che era tutto merito dei sindaci. Silvia però era sicura che anche Claire avesse la sua parte di merito. La tassorosso più piccola , notando che Silvy osservava l'albero , le chiese timidamente se avrebbe aiutato ad addobbare l'albero. Silvy rispose *

    Si, si aiuterò sicuramente ad addobbare, mi piace tantissimo! Anche io penso di fare prima un giro tra le bancarelle! Devo anche vedere qualche regalo Smile

    *Voleva essere allegra, nonostante qualche sensazione un po' così[/color]

  • Sidney_Jones

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 112
        Sidney_Jones
    Tassorosso
       
       

    [CAMERA DI CLAIRE, LUCIEANNETTE E SIDNEY]


    *Sidney si era svegliata con il fruscio del vento sugli alberi della foresta e con Claire che, felice, le diceva della gita ad Hogsmeade. Sid rispose con un mugolio, certamente avrebbe rimpianto le morbide e calde coperte dei dormitori dei Tassorosso. Lentamente si stava abbandonando all'idea di andare per la prima volta ad una gita, cosa che prima le era proibito. Tolse le coperte e si alzò con l'aria di uno zombie appena uscito dalla sua bara. Trascinando i piedi, si avvicinò al bagno. Fece scendere l'acqua nel lavandino e appena ci mise una mano dentro scattò indietro perfettamente sveglia: era gelida. Prese un asciugamano irritata e aprì l'armadio.*

    Ok, e ora cosa mi metto?

    *Pensò, mettendoci cinque minuti prima di decidere. Canticchiando, si vestì.*



    Finalmente...

    *Esultò. Si mise la sua sciarpa giallo - nera e il cappotto con lo stemma sul petto e salutò An.*

    Ciao An, io vado, ci vediamo nelle vie di Hogsmeade, sempre se vieni!

    *Le sorrise e uscì. Salì le scale che la separavano del piano terra e uscì in giardino.*

    Proprio oggi deve piovere!

    *Si avviò e arrivò al villaggio.*

    [VIE DI HOGSMEADE]


    Woow!

    *Sussurrò appena entrata nel villaggio. Era la prima volta che entrava, ma quel luogo stava già diventando uno dei suoi posti preferiti. L'albero sovrastava tutto e occupava la maggior parte della piazza.*


    *Vicino all'albero c'erano Daphne, Silvia e Claire che parlavano e, dopo aver contemplato ancora un po' l'albero si avvicinò a loro.*

    Ciao ragazze! Daphne, sei stata bravissima! Hai organizzato proprio bene il tutto!

    *Si complimentò. Si girò e guardò tutti quegli elfi indaffarati sotto l'albero, alcuni a sistemare le palline, altri a girovagare per la piazza ma con una meta ben precisa.*

    Quante bancarelle!

    *Sussurrò appena vide file e file di bancarelle lungo le vie del villaggio. Piane di luci e oggetti magici. Non c'era ancora molta gente, ma probabilmente molta ne stava arrivando. Sid iniziò già a programmare il suo giro ad Hogsmeade. Probabilmente avrebbe comprato qualcosa per sua nonna, per Natale. Presto sarebbe tornata a Londra e non voleva tornare a mani vuote.*

    @Claire_Biovero, @Silvia_Ghivarello, @Daphne_Harris,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *C'erano davvero tantissime bancarelle, sia sebbene divertita a guardare e comprare qualcosa , quando vide arrivare @Sidney_Jones, la quale si congratulo' con @Daphne_Harris, per l'organizzazione della gita. Era davvero parecchio tempo che non vedeva Sid. Forse aveva avuto da fare. Si avvicinò e la saluto allegramente*

    Ciao Sid! Sono contenta di rivederti! Hai visto quante bancarelle ? Ci sarà da divertirsi. Darai una mano anche tu ad addobbare l'abete?

    *Stranamente la professoressa @Charlotte_Mills non era anfora arrivata. Forse aveva avuto un contrattempo. Osservò un giro. Le luci che decoravano le case , i cumuli di neve agli angoli delle strade , si sentivano anche alcuni cori natalizi per la strada . Era davvero una magica atmosfera *

  • Katniss_Everdeen

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 1059
       
       

    [DORMITORIO CORVONERO-HOGWARTS]

    *Katniss quella mattina si era svegliata presto e sedendosi sul letto guardò il caldendario*
    21 DICEMBRE -gita Hogsmeade
    è vero c'è la gita, ma come ho fatto a dimenticarlo...
    *Si catapultò giù dal letto facendo attenzione a non svegliare le proprie compagne e andò a prepararsi. Quel giorno la corvonero aveva optato per outfit casual: Felpa rosa, Jeans comodi, ballerine rosa e un piumino bianco e la sciarpa dei Corvonero*







    Voilà si posso andare
    *Scese le scale del dormitorio dirigendosi verso il giardino a prendere l'ultima carrozza che l'avrebbe portata a Hogsmeade*

    [VIE DI HOGSMEADE]

    *Le vie erano erano già piene di bancarelle e gente intenta a cercare gli ultimi regali di Natale, quando all'improvviso vide alcune sue amiche e gridò sbracciandosi*
    @Daphne_Harris, @Silvia_Ghivarello, @Claire_Biovero, aspettatemiii
    *Katniss una volta aver raggiunto le sue amiche chiese*
    Che cosa fate ora?
    @Claire_Biovero, @Daphne_Harris, @Silvia_Ghivarello,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Silvia si stava avvicinando alle bancarelle per cominciare a dare un occhiata , quando seri qualcuno che la chiamava @Katniss_Everdeen. Si girò verso di lei e la saluto'*

    Ehi Kat! Come stai ? Tutto a posto? Sono contenta che tu ci abbia raggiunti. Stavo per cominciare a fare un giro tra le bancarelle

    *Silvy cominciava a essere preoccupata per la professoressa Mills Ancora non si vedeva. Sperava che li avrebbe raggiunti presto. Chissà se sarebbero arrivati altri suoi amici. ci vorrebbe anche della cioccolata calda, per tirarmi un po' su



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 3106
       
       

    [ DORMITORIO FEMMINILE GRIFONDORO ]


    *Era una giornata tranquilla e Jane si stava preparando per la gita a Hogsmeade, a cui finalmente poteva partecipare. La grifetta era nel pieno dei preparativi e intanto immaginava come sarebbe stato, accompagnata da canzoni natalizie canticchiate allegramente*



    Bene sono pronta...SI PARTE!!!

    *Dichiarò energicamente Jane uscendo dala stanza e partendo per l'attesissima gita*

    [VIE DI HOGSMEADE]


    *Finalmente anche la ragazza era a Hogsmeade e vide che non era l'unica a d essersi unita alla gita. Fra i vari volti vide @Silvia_Ghivarello, @Katniss_Everdeen, @Claire_Biovero, @Daphne_Harris. Era felice di vedere tante facce felici e pronte a divertirsi.
    Piano piano si avvicinò a Silvia, che si stava già dirigendo verso i banchetti e la salutò animatamente*

    Ciao Silvia!!!

  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Silvia aveva appena adocchiato la statuetta di un pupazzo di neve che pattinava , quando senti' qualcuno che la salutava. Si girò e vide una chioma rosso fuoco. Era @Jane_Casterwill. Silvia ricambiò il saluto sorridendo e disse*

    Ciao Jane, sono contenta di vederti! Come stai? Tutto a posto?

    *Voleva farsi vedere allegra dalla sua amica nonostante alcuni pensieri. Sarebbe stata una bella giornata e doveva concentrarsi solo su quello*

  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 3106
       
       

    *@Silvia_Ghivarello le rispose allegramente, sembrava stesse meglio rispetto alle altre volte, ma nessuno poteva sapere come stava dentro realmente. Jane ricambiò il sorriso e rispose, altrettanto allegramente*

    Bene grazie, tu invece?

    *Poi però il suo sguardo cadde su una palla con la neve contenente Hogwarts, era molto bella e infatti disse avvicinandosi per vederl meglio*

    Guarda quanto è bella!! Mi ricordo che da piccola i miei genitori adottivi me ne regalarono una a Natale, non era magica come questa, ma era comunque stupenda..

  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    @Jane_Casterwill le rispose che stava bene e poi fisso' lo sguardo su una bancarella, dietro la tassorosso. La vide avvicinarsi per osservare meglio una palla di vetro , quelle dove le capovolgi e scende la neve. Dentro di essa c'era il castello di Hogwarts. Dopo qualche minuto Jane si rivolse a Silvy dicendole che quando era piccola, i suoi genitori gliene avevano regalato una a Natale. Certo non era magica come quella ma era comunque stupenda. Anche a Silvia i suoi genitori l'avevano regalata e lei e suo frattempo a volte se li scambiavano, ne avevano tantissime , una vera collezione. Così rispose *

    Davvero? Sai anche a me l'hanno regalata. A casa ho un armadietto pieno di queste. Quando eravamo piccoli io e mio fratello c'è li scambiavamo, e abbiamo una bella collezione.

    *Nel frattempo prese la statuina del pupazzo di neve che pattinava , ma poi ne vide una con due pupazzi di beve che pattinavano vicini, mano nella mano. La prenderò per i miei. Si rivolse al proprietario della bancarella *

    Mi scusi , prendo questa statuina con i due pupazzi di neve che pattinano insieme

    *L'uomo sulla cinquantina guardò e sorrise*

    Certo signorina! Sono 10 galeoni! Se vuole le posso fare un pacchetto regalo

    oh grazie , sarebbe perfetto! La ringrazio molto

    *Nel frattempo aprì la borsa , prese il portafoglio e tirò fuori 10 galeoni porgendoli al signore. Dopo cinque minuti , aveva il regalo per i suoi genitori in una borsa stile natalizio*


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo