Hogsmeade
Hogsmeade


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Daphne_Harris




    Ultima modifica di Daphne_Harris oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    [Hogsmeade - Stamberga Strillante ore 10.00 AM]

    *Era Sabato, il giorno della gita alla Villaggio di Hogsmeade e come al solito, una nuova attività. Un'evento particolare a dire il vero, qualcosa che i giovani studenti del Castello di Hogwarts non avevano mai avuto modo di vedere.
    Daphne Dianne Harris era in anticipo nella vecchia e logora dimora, tenuta spesso pulita, dato le punizioni che scontavano gli studenti per ripulirla e il lavoro che gli Elfi del Villaggio facevano ogni volta che vi si doveva andare. Avevano organizzato, con "l'aiuto" del Sindaco più giovane, l'umile dimora: cibo, festoni, qualche sedia e tavolo. Non mancava niente.*

    Ottimo, vi ringrazio per il vostro prezioso aiuto, adesso potete anche andare.

    *Daphne congedò così le Creature che, dopo un profondo inchino, schioccarono le dita e si Smaterializzarono. Era sola. Bhé, non proprio completamente sola. Ammirò tutto il buffet, soddisfatta e felice: stuzzichini salati, pasta, carne, contorni, sfoglie... Vi era cibo per tutti i gusti.*





    *Il tavolo delle bibite era perfetto: niente alcolici ovviamente, solo Burrobirra, Succo di zucca, di mirtilli, di fragola, di carota, ace, acqua e qualche bibita babbana come la coca cola e la sprite. Ovviamente, si sarebbero riempiti nuovamente da soli, come sempre, per magia.*



    *Quello dei dolci vicino l'ingresso era il suo preferito e di certo, lo sarebbe stato anche per molti dei presenti, grandi e piccini.*



    [Hogsmeade - Stamberga Strillante ore 12.30 AM]


    *Davanti la vecchia dimora, il Sindaco più giovane attendeva gli studenti da Hogwarts. Un dolce sorriso, un abito lungo e antico, trovato in un negozio di abiti d'epoca, giusto per l'occasione dei tre fantasmi.*



    Buon giorno e Benvenuti ad una nuova "occasione" a Hogsmeade. Oggi è il Complemorte di Puk, Buk e Ruk, quindi siate carini con loro, anche se non vi assicuro che loro lo saranno con voi.

    *Ammise la biondina, sorridendo giovale e vedendo i volti ormai noti degli studenti.*

    Prima di divertirci insieme e godere della compagnia dei fantasmi e della musica di sottofondo, oltre che dei vostri amici, io, il Sindaco Mills e i Consiglieri ci occuperemo di visionare i permessi. Chi di voi non lo avrà, riceverà una punizione per essersi intrufolato al Villaggio.

    *Annunciò la Harris, un po' dispiaciuta se doveva punire qualcuno, ma fiera di fare il suo dovere. Per la collega era anche un piacere: amava le punizioni e amava farli stancare fino allo stremo per pulire qualcosa senza magia.*

    Ciò che adora di più forse...

    *Pensò alla sua collega e amica, alla sua passione per le punizioni e il sorriso soddisfatto quando trovava qualche studente del primo e del secondo anno. Poteva sentire persino la canzoncina che risuonava trionfante nella testa di Char ogni volta che osservava il suo volto!*

    Ognuno ha le sue passioni!

    *Si disse con un sorriso, pronta ad iniziare il suo lavoro e poi, a godersi la festa anche lei.*



    Citazione:
    Dettaglio della gita

    L’attività è aperta a tutti! A studenti e anche ad adulti..

    la gita durerà 2 giorni reali che corrispondono a un giorno di GDR, alla fine di tale attività i sindaci analizzeranno i vari post degli utenti che hanno partecipato per poi proclamare i migliori ruolatori, se volete quindi vincere un premio davvero speciale scrivete post ben fatti e ricchi di dettagli.

    (*)Gli studenti del primo e secondo anno e quelli sprovvisti di regolare autorizzazione potranno comunque postare nell’attività, ma correranno il rischio di essere visti dai consiglieri e quindi puniti.
    L’unico modo per beccare uno studente ‘’fuori legge’’ è se uno dei consiglieri posta entro il terzo post da quello del trasgressore.
    Quindi se Reina è trasgressiva e scrive un post, e Charlotte scrive subito dopo di lei, Reina sarà scoperta, se invece tra Reina e Charlotte postano anche Geordie, Drag e Shana, allora Reina è salva per il resto dell’attività.
    Chi viene beccato potrà comunque continuare l’attività, ma dovrà poi scontare una punizione.

    Si ricorda che la punizione sarà solo simbolica, quindi non comporta alcuna perdita di galeoni, né qualsiasi altra limitazione all’ interno del gioco, ma serve solo per avere più divertimento!

    I membri del Consiglio addetti alla sorveglianza sono: @Laura_Alderbow, @Angie_Smith, @Daphne_Harris, @Claire_Biovero, @Daniel_Collins,
    @Katniss_Everdeen, @Charlotte_Mills, @Benjamin_Brown,




    Ultima modifica di Lavinia_Grent oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante
    AUROR

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 1380
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante
       
       

    --- dormitori tassorosso ---


    *magicamente era arrivato anche quel fine settimana, un fine settimana diverso dagli altri perché quel sabato si sarebbe tenuta la consueta gita ad Hogsmeade.*

    Chissà cosa avranno progettato questa volta i sindaci

    *Pensava Marcus mentre, con faccia assonnata e con residui di febbre e raffreddore si vestiva.



    Aveva preso le prime cose che gli erano capitate a tiro nel suo baule, prese un giaccino per l’ eventuale vento e si diresse, insieme ad altri studenti, verso il portone d’ ingresso dove insieme a tutti gli altri sarebbe andato verso il villaggio di Hogsmeade.*

    --- Hogsmeade ---


    *Il villaggio di Hogsmeade era, per lui, uno dei villaggi abitati da maghi più belli in assoluto.
    Non aveva visitato altri villaggi come quello essendo nato babbano ma era sicuro che la bellezza di quella piccola cittadina non sarebbe mai stata sorpassata da nessuno.
    Marcus ascoltò quello che il sindaco Harris aveva da dire.
    Wow, la gita di quel mese si preannunciava davvero interessante. Il tassorosso si avvicinò alla donna e le porse la sua autorizzazione*

    Sindaco Harris questa è la mia autorizzazione



    *Disse il ragazzo porgendo quel pezzo di pergamena che suo padre aveva compilato qualche giorno prima.*

    @Daphne_Harris, @Sylvia_Turner,




    Ultima modifica di Marcus_Largh oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Finalmente era arrivato il tanto agognato week end. Sylvia, tassorosso del sesto anno, stava mettendo in ordine la scrivania, c'era davvero un caos allucinante.
    Aveva avuto molto da studiare quella settimana a e aveva trascurato un po' la stanza, anche perchè crollava sul letto, ogni sera.
    Mentre metteva a posto, si ritrovo' a fischiare una canzone che le ronzava in testa da quando si era svegliata.
    Improvvisamente l'occhio le cadde sul calendario.
    Ebbe come una strana sensazione, come se si setsse dimenticando di qualcosa d0importante.

    C'è qualcosa oggi...OH MORGANA! La gita ad Hogsmeade!Che svampita!

    * Corse in bagno come un fulimne, una ripulita veloce, ma accurata, e poi torno' in camera alla stessa velocità. Prese dal suo baule, un vestito che aveva comprato qualche giorno prima da madama Mclan, nel suo negozio ad Hogsmeade.Era un bellissimo vestito. La parte sopra blu, con una fascia tipo corsetto nero, con quelle che sembravano foglie ricamate sopra, e mentre la gonna,era nera e delle scarpe basse, nere.



    Lasciò i capelli mossi, e poi prese una piccola borsa. Prese anche un coprispalle, il tempo poteva fare scherzi.
    Si avvicino' al comodino e prese il permesso per il villaggio e uscì a passo spedito dalla sala comune, e saluto' alcune ragazze del terzo anno.
    Salì le scale, fino alla scalinata principale e pochi secondi dopo era nel salone d'ingresso, memntre spalancava l'enorme portone, e si incamminava verso la discesa che portava al vilaggio.

    [Hogsmeade]

    *Appena arrivata si rese conto pero' che non sapeva dove andare. Caspita, possibile, che non ricordasse cosa c'era scritto sul volantino della gita? Dopo qualche minutio, si ricorsdo' che doveva recarsi alla stamberga strillante per una festa di complemortee dei fantasmi che infestavano la casa. Ecco perchè la scelta di quell'abito.
    In pochi minuti, grazie al suo passo veloce, arrivò davanti alla casa e vide che c'era ad attendere gli studenti il sindaco @Daphne_Harris. Sylvia si avvicinò e la salutò allegramente. *

    Buongiorno sindaco Harris, come sta? Spero tutto bene! Ecco, questo è il mio permesso



    *Mentre progeva il permesso, e si osservava intorno, vide una figura a lei conosciuta, e un grande sorriso nacque sulle sue labbra. Era @Marcus_Largh. Sylvia era preoccupata, sapeva che non era ancora in forma.
    La tassorosso si avvicinò e schiarendosi la voce disse sorridendo, ma con un po' di preoccupazione nello sguardo. *

    Buongiorno, ma come siamo belli sign Largh!



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *I ragazzi sembravano pronti per entrare, ovviamente, non prima di aver mostrato i loro permessi. Due studenti di Tassorosso furono i primi a farsi avanti, mostrando i loro firmati.*

    Perfetto cari, se volete potete già entrare.

    *Disse cordiale ai due, i quali sapeva fossero una coppia.*

    Vi raccomando, i Fantasmi di solito non sono molto cordiali, ma mi è sembrato che fossero più calmi delle altre volte.

    *Ammise ai giovani davanti a lei, sorridendo rassicurante.*

    Buon divertimento e ci vediamo dentro.

    *Continuò la Harris, congedando gli studenti con il permesso, permettendo loro di entrare nel piano terra allestito per l'occasione.*


    @Marcus_Largh, @Sylvia_Turner,


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    [RESIDENZA MILLS – LONDRA]


    *Charlotte adorava le gite di Hogsmeade, soprattutto quella di quel mese.
    Il sindaco Harris aveva passato le ultime settimana ad organizzare tutto alla perfezione, sotto la visione dei fantasmi della stamberga… Dopotutto la festa era la loro.
    Era il loro complemorte, esattamente quel giorno di tantissimi anni, se non secoli prima erano morti.
    Charlotte non conosceva molto bene la loro storia prima della morte, ma forse era meglio non chiedergliela.*

    Milo io devo andare al villaggio.
    Occupati di Kyle, se c’è qualche problema vieni pure a chiedermi o a dirmi


    *Affermò la donna che si smaterializzò nei pressi della Stamberga Strillante, il luogo più infestato della Gran Bretagna.*

    [STAMBERGA STRILLANTE – HOGSMEADE]


    *Charlotte arrivò a pochi mentri di distanza dal cancelletto del giarino di quella casa un po’ barcollante.
    Ogni lavoro di manutenzione era inutile, la casa sembrava avere vita propria e sembrava star bene così, un po’ malridotta.*

    Buongiorno

    *Affermò Charlotte salutando i presenti mentre camminava e sistemava il proprio abito rispolverato proprio per quell’ occasione “speciale”.



    Solo per le occasioni davvero speciali sfoderava i suoi abiti in puro stile magico e da strega purosangue, le altre volte si vestiva comodamente, come facevano anche i babbani ogni giorno, ma quel quella particolare festa aveva scelto un abito adatto all' occasione.*

    Allora come va qui con le autorizzazioni?

    *Chiese la donna sorridente.
    Pochi erano ancora gli studenti, ma sicuramente con il passare del tempo la stamberga si sarebbe riempita di gente per festeggiare quella stramba festa in onore dei tre fantasmi di quella casa.*

    @Daphne_Harris,


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Quel sabato si sarebbe tenuta la gita a Hogsmeade e Claire era di turno come Consigliera per controllare i permessi degli studenti che fossero arrivati alla Stamberga Strillante per prendere parte a quell'avvenimento così particolare come il Complemorte dei tre fantasmi che popolavano la casa diroccata del villaggio.
    La Tassorosso era felice che quel giorno il tempo fosse stato clemente con loro. La Stamberga le aveva sempre trasmesso un certo senso di inquietudine e sperava che con il sole splendente quell'angoscia e quella paura infantile sparissero rimanendo solo un'ombra nei suoi ricordi e le permettessero di prendere parte a quella giornata senza esserne eccessivamente tormentata.*

    Sarà una bella giornata e una bella occasione per far splendere il villaggio agli occhi di tutti!

    *Pensò facendosi coraggio una volta giunta davanti alla porta della Stamberga Strillante. Il sole primaverile le accarezzava tiepidamente la pelle del viso e le infondeva il coraggio necessario a compiere lo sforzo di entrare in quel luogo che le incuteva così timore, sicuramente, infatti, qualcuno era già arrivato e lei avrebbe fatto, come suo solito, la figura della ritardataria cronica.*



    *La ragazza controllò il suo aspetto nel riflesso di un vetro per verificare di non risultare eccessivamente preoccupata o tesa per quella giornata. La sua faccia quel giorno non era delle migliori, ma erano giorni che, pur dormendo diverse ore per notte, non riusciva affatto a sentirsi riposata, al mattino. Aveva tentato di mitigare le occhiaie pronunciate con un po' di trucco sperando che fosse sufficiente a distrarre l'attenzione altrui, non voleva di certo essere presa lei stessa per un fantasma!
    Claire prese un profondo respiro e compì il fatidico passo per entrare. Era, infatti, giunto il momento di vincere le paure e farsi coraggio: era o non era, per Merlino, una Consigliera del Consiglio di Hogsmeade?!
    Al piano terra, una volta varcata la soglia, vide che c'erano già entrambi i Sindaci del villaggio e due suoi cari amici e concasati, Sylvia e Marcus. Che figura ci avrebbe fatto se loro avessero notato il suo aspetto svagato e stanco?! Mitigò il tutto salutandoli con un grande sorriso allegro, quello sarebbe stato sufficiente per distrarre l'attenzione generale dalle enormi borse sotto gli occhi che le parevano pesare più del suo baule per Hogwarts.*

    Buongiorno a tutti! Sindaco Mills, Sindaco Harris!
    Ciao ragazzi!


    *La Tassorosso salutò tutti i presenti curandosi di rivolgersi prima ai due Sindaci come forma di rispetto per la carica da loro ricoperta e l'importanza del loro ruolo per il villaggio e per quella giornata di gita organizzata per gli studenti di Hogwarts.
    Una volta entrata, la paura iniziale abbandonò Claire gradualmente, lasciandole la possibilità di ammirare il lavoro svolto in preparazione di quell'evento e dell'arrivo dei giovani ragazzi iscritti alla Scuola di Magia e Stregoneria e di esserne colpita in maniera estremamente positiva, come solo le gite al villaggio sapevano fare.*

    @Daphne_Harris, @Marcus_Largh, @Sylvia_Turner, @Charlotte_Mills


  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    [Dormitorio Femminile Grifondoro]



    *Laura era terribilmente agitata ed emozionata, probabilmente come mai prima di allora.
    Erano passate solo poche settimane da quando quella lieta novella era giunta ufficialmente a rallegrarle la giornata riempiendola di orgoglio e soddisfazione, ma ancora si sentiva fremere tutta se solo si arrischiava a pensarci.
    L'avventura fantastica che aveva vissuto ai Tre Manici di Scopa era ancora fresca nella sua mente e nel suo cuore, con dolcezza e un po di rammarico, poiché era finita tanto presto. Si stava appunto consolando dicendosi che sicuramente avrebbe presto vissuto qualcos altro di magnifico ed era arrivata quella meravigliosa lettera.
    Era stata nominata Consigliera del Consiglio di Hogsmeade.
    Per Laura era stata la notizia più sensazionale che avesse potuto ricevere, significava così tanto per lei, che glielo avessero proposto, che credevano in lei e nelle sue capacità, che a stento riusciva a trattenere la gioia e il sorriso quando ci ripensava.

    E non solo, qualche giorno prima era arrivata un'altra lettera dal Ministero che le comunicava il suo nuovo ruolo e che le chiedeva se era disponibile a ricoprire la carica di Responsabile alla Gita al villaggio... che ci sarebbe stata quel sabato.
    Ed era per questo che era emozionata.
    Laura aveva subito risposto affermativamente, ma ora... non sapeva come comportarsi, cosa indossare, come presentarsi. Se essere giusta e severa, o se essere gentile e dolce. Ovviamente avrebbe rispettato le regole, come aveva sempre fatto, ma aveva tanta paura di sbagliare, di fare una pessima figura con i Sindaci e gli altri Consiglieri e dimostrare quanto si fossero sbagliati sul suo conto!

    Fatto sta, che era da quella mattina all'alba che lanciava in giro per la stanza tutti i suoi vestiti, soppesandoli con lo sguardo alzati davanti al viso, prima di gettarli sconsolata e passare al successivo.
    Ogni tanto li raccoglieva, li riguardava e li rigettava in giro.
    Risultato? Un vero ed unico caos!
    Si infilò le dita tra i capelli ramati e sbuffò chiudendo gli occhi.*

    Ok, Laura, calmati.. ok? Non ho niente da mettermi, sono tutte cose orrende, sarò la peggio vestita... anche i Fantasmi saranno più eleganti di me... respira, coraggio, respira... ora sistemi questo macello e scegli qualcosa...

    *Ma non riuscì lo stesso a calmarsi. Era troppo nervosa.
    La paura di fare una brutta figura con gli altri e finire come al solito rilegata in un angolo, allontanata da tutti, era forte. Alla fine andava sempre così.
    Che lei ci fosse o che non ci fosse, era uguale!
    Girò su se stessa, il volto alzato al soffitto e gli occhi chiusi, sbuffò piano un po d'aria e poi si sedette sul suo letto, il materasso morbido rimbalzò sotto il suo esile peso.
    Si sentiva le lacrime agli occhi, che cominciarono a bruciarle e ad arrossarsi, mentre le tratteneva.*

    "Oh, no! Non posso piangere... non sono una bambina! E poi sono già truccata, sembrerei un Panda. Avanti Lauretta. Calmati! Un respiro profondo su!"

    *Inspirò profondamente, trattenendo per qualche secondo l'aria per poi rilasciarla lentamente, le guance e le labbra gonfie.
    Lasciò andare le gambe avanti e indietro, mentre cercava di regolarizzare il respiro e calmarsi, sciogliere il peso che sentiva nello stomaco e l'attacco di panico che stava per serrarle la gola.
    Si alzò di scatto, camminando un po, avanti e indietro per la stanza, poi agitò la mano e tutti i vestiti tornarono al loto posto.*

    Ok... ricominciamo!

    *Si mise a scorrere i vestiti appesi, quando ritrovò finalmente la calma, imponendosi di muoversi altimenti sarebbe arrivata in ritardo e di stare tranquilla che tutto sarebbe andato per il meglio, riuscì anche a decidere di vestirsi sportiva ma elegante. Un po come era il suo stile. Di nero, data l'occasione.*



    [Stramberga Strillante]





    *Strano ma vero, arrivò alla Stramberga con un bel sorriso stampato in viso, il panico di poco prima completamente svanito. Si sarebbe divertita e avrebbe aiutato gli altri a farlo... anche se, oggettivamente era la festa per il Complemorte dei Fantasmi che infestavano la casa.
    Ma sicuramente avrebbe trovato un modo per far ridere tutti anche e nonostante quella ricorrenza. Doveva tornare quella di un tempo, quella che era l'anima della festa e che faceva ridere tutti.
    Si fermò un attimo per guardarsi intorno, poi corse verso la Sindaco Harris, che era anche stata sua amica durante il suo ultimo anno ad Hogwarts, visto che lei era di poco più giovane.*

    Buongiorno Sindaco Daphne. Come sta? Tutto bene?
    Mi scusi per il ritardo!


    *Era pronta per cominciare.*



    @Maya_Mondlicht, @Daniel_Collins, @Claire_Biovero, @Dragonis_Witch, @Sylvia_Turner, @Charlotte_Mills, @Daphne_Harris, @Alexander_Morgenstern, @Gandalf_Derweiss, @Marcus_Largh, @Shana_Sakai, @Quenya_Faraway


  • Daniel_Collins

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 479
       
       

    [Dormitorio maschile Corvonero - ore 8.30]


    *Daniel non aveva dormito per tutta la notte. Era troppo emozionato per la gita che si sarebbe tenuta quel giorno; non si trattava di una gita qualunque, ma della sua prima gita come consigliere. Non era passato molto tempo da quando aveva ricevuto un gufo dal Sindaco Harris che gli proponeva la nomina a quel compito. In quel momento il ragazzo era talmente lusingato di essere stato scelto per i suoi meriti scolastici, che aveva accettato immediatamente senza pensare alle conseguenze. Ora però si trattava di mettersi veramente in mostra con gli altri: soprattutto doveva fare una bella figura coi Sindaci e dimostrare loro che non hanno sbagliato a sceglierlo.
    Benché fosse ancora presto, decise di iniziare a scegliere i vestiti che avrebbe indossato per l'occasione.*

    Dunque, dipende tutto da come voglio apparire agli altri... Sportivo o elegante? Semplice o raffinato?


    *Alla fine optò per una via di mezzo: abiti comodi ma nello stesso tempo di classe, sperando di riuscire ad apparire comunque non troppo diverso da uno studente degli ultimi anni di scuola.*



    *Come spesso capitava quando doveva svolgere qualche attività importante, Daniel non fece colazione e si recò direttamente ad Hogsmeade.*

    [High Street - Ore 9.35]

    Sulla strada incontrò due ragazzini del primo anno che gli chiesero avessero potuto partecipare alla gita.*

    Mi dispiace, ma dovrete aspettare ancora qualche anno. Ora vi consiglio di tornare al Castello, altrimenti vi ritroverete subito in punizione...

    *Immediatamente essi corsero verso l'Atrio di Hogwarts, senza indugiare minimamente. Il giovane Consigliere, anche se soddisfatto di essersi fatto rispettare, si rimproverò di essere sato troppo severo e si ripromise di trattare diversamente altri bambini se li avesse incontrati. Dopotutto si ricordava benissimo di quando lui, pochi anni prima, si trovava in quella situazione.*

    [Stamberga Strillante - Ore 10.00]

    *Quando da lontano intravide le sagome di alcuni ragazzi e dei due Sindaci, Daniel tirò un sospiro di sollievo. Ce l'aveva fatta: era riuscito ad arrivare in orario e in maniera decorosa a quel fatidico evento. In realtà, le attività di quel giorno dovevano ancora iniziare, ma anche solo la presenza della Consigliera Alderbow lo faceva sentire meglio poiché ella era stata assunta insieme al giovane Corvonero.*

    Buongiorno Sindaci Harris e Mills, buongiorno Laura, bungiorno Claire, buongiorno ragazzi!

    *La voce del ragazzo risultò piuttosto squillante. Ormai aveva rotto il ghiaccio e non era più tanto agitato.*

    @Maya_Mondlicht, @Claire_Biovero, @Dragonis_Witch, @Sylvia_Turner, @Charlotte_Mills, @Daphne_Harris, @Alexander_Morgenstern, @Gandalf_Derweiss, @Marcus_Largh, @Shana_Sakai, @Quenya_Faraway


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Dopo aver mostrato i loro permessi al sindaco @Daphne_Harris, la donna invito' i due ragazzi a entrare nella stamberga e a stare attenti ai tre fantasmi, anche se per quel giorno sembravano gentili, forse proprio in occasione della loro festa. In quel momento, arrivò la professoressa @Charlotte_Mills che Sylvia salutò con un sorriso e abbassando il capo in segno di saluto e rispetto.
    Senti' una voce conosciuta , era la sua carissima @Claire_Biovero, che salutò tutti.
    Sylvia si girò e vide Claire che le sorrideva.
    La sedicenne ricambiò il sorriso e la salutò scuotendo energicamente la mano.
    Le sembrava strana, però. Spero che non fosse successo nulla. Le voleva davvero molto bene.
    Si avvicinò timidamente e le chiese .*

    Ciao Claire, sono molto contenta di rivederti! Come stai ?

    *In quel momento arrivò anche un' altra sua cara @Laura_Alderbow.
    Aveva sentito che era stata nominata consigliere di Hogsmeade. Voleva davvero molto bene anche a lei. Era davvero molto contenta per lei. Le sorrise allegramente e le fece un cenno di saluto con la mano. Poi decise di avvicinarsi e le disse.*

    Ehi Laury , mi fa davvero piacere rivederti! Come stai? E' un po' che non ci vediamo! Ho sentito che sei diventata consigliere e ci tenevo a farti i miei complimenti!

    *Come in un lampo arrivò anche @Daniel_Collins, che Sylvia salutò con un cenno della mano allegra.*

    @Marcus_Largh


  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 3106
       
       

    [Dormitorio Femminile Grifondoro- Stanza di Jane]


    *Nella camera della giovane Grifondoro quel giorno c'era una gran confusione. Vestiti che volavano da una parte all'altra della stanza, il letto distrutto e sommerso dalle cose della ragazza, neanche un ciclone poteva ridurre così una camera da letto, ma Jane era peggio!
    La ragazzina era davtni al suo baule, che ormai era vuoto visto che tutto quello che aveva era sparso per la camera, alla ricerca di qualcosa di adatto per la gita a Hogsmead. Infatti per lei quel giorno era speciale perchè per la prima volta il permesso era stato firmato dalla sua vera madre, che aveva insistito tanto per farla andare, così per la prima volta Jane sarebbe andata alla gita con i suoi amici e per di più con il permesso firmato da sua madre.*

    Dai Jane se continui così non ci arrivi alla gita...sbrigati!

    *Gridava per incitarsi ad accellerare i tempi.
    Dopo tanta ricerca però, finalmente, trovò quello che cercava. Un look semplice e comodo, ma non tanto sportivo. Pantaloni bianchi con una maglietta nera e sopra una gicca lunga leggera, dato che il tempo prometteva bene. Alla fine anche lei riuscì a prepararsi per l'evento e dopo essersi vestita, truccata eppena e con i suoi lunghi capelli rossi sciolti, era pronta per andare.
    Prese la borsa e tutta felice e contenta, cominciò a scendere le scale, quando si bloccò di scatto*

    Il permesso!

    *Di corsa si precipitò nuovamente in camera, prese il pezzo di carta e poi ancora giù dalle scalle, ischiando di fare un capitombolo come al solito.*



    [Stramberga Strillante]


    *Puntuale come un orologio svizzero, anche Jane era arrivata a destinazione, miracolosamente. Subito vide che fra la gente c'erano già tanti volti a lei cari, fra cui la cara Sylvia, Marcus, la sua amica e compagnia di Casa Laura, Claire e naturalmente i sindaci Mills e Harris, anche Daniel. La magior parte di questi suoi amici era da tantissimo tempo che non vedeva e quale occasioe migliore di quella per rincontrarli?!
    Per prima cosa però andò a consegnare il suo permesso alla signorina Harris*

    Buongiorno! Ecco questo è il mio permesso

    *Disse dopo essersi accostata alla donna e porgendole il foglio che per tanto tempo aveva desiderato tenere in mano.*



    @Daphne_Harris, @Sylvia_Turner, @Daniel_Collins, @Laura_Alderbow, @Claire_Biovero, @Marcus_Largh, @Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Jane_Casterwill oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Sylvia chiacchierava con gli amici ed era molto contenta di rivederli. Con lo studio non c'erano state molte occasioni di incontrarsi, quando vide la sua adorata "nipotina" @Jane_Casterwill, come le piaceva chiamarla. Era moltissimo tempo che non parlavano, chissà magari quella sarebbe stata l'occasione per passare un po' di tempo con lei, @Claire_Biovero e @Laura_Alderbow e la prof @Charlotte_Mills e il sindaco @Daphne_Harris, e ovviamente anche con @Marcus_Largh. Loro erano una parte importantissima di quella che per Sylvia era una famiglia. Si sarebbe sicuramente divertita e magari avrebbe avuto occasione di scambiare quattro chiacchiere con i fantasmi.
    Inoltre di sicuro dentro la stamberga ci sarebbero state un sacco di delizie che la tassorosso non vedeva l'ora di assaggiare. Si avvicinò a Jane e le disse .*

    Buongiornoo!

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    Allora come va qui con le autorizzazioni?

    *La voce di @Charlotte_Mills, altro Sindaco di Hogsmeade si distinse dal caos degli studenti e Daphne la salutò con un sorriso. Era terrificante e meravigliosa al tempo stesso vestita in quel modo, ma dopotutto, era un'abbigliamento tipico da vera Serpeverde.*

    Oh, Charlotte. Molto bene direi.

    *Rispose cordiale la biondina, con un dolce sorriso sul volto.*

    Non hai portato con te Kyle? Ero certa che avrebbe passato il pomeriggio qui con noi...

    *Ammise un po' dispiaciuta la Harris, distratta subito dopo dalla voce di @Claire_Biovero, altro Consigliere di Hogsmeade.*

    Buon giorno cara, benvenuta. Spero ti divertirai anche tu oggi.

    *Salutò la giovane Sindaco, con quel sorriso che non smetteva di illuminare il suo viso. Era decisa a restare con quella gioia e non farla crollare in alcun modo. Non poteva.
    Anche @Laura_Alderbow, giunse alla Stamberga, con un sorriso carico di gioia. Era da poco divenuta Consigliera e Daphne era orgogliosa di averla al Consiglio.*

    Oh Benvenuta! Tranquilla, stavo giusto controllando qualche permesso. Vi raccomando care...

    *Disse rivolta a Claire e Laura.*

    State attente agli intrusi e buon divertimento!

    *Esclamò loro entusiasta, prima di essere distratta ancora una volta da una voce. Stavolta era maschile e si voltò di scatto, pensando potesse essere il suo @Alexander_Morgenstern, ma non era lui. Un po' le dispiaceva, ma notò con piacere che un'altro Consigliere era venuto alla gita, il giovane @Daniel_Collins.*

    Buongiorno Sindaci Harris e Mills, buongiorno Laura, bungiorno Claire, buongiorno ragazzi!

    *Era raggiante o forse era solo un'impressione sua...*

    Buon giorno a te Daniel. Spero anche tu gradirai la splendida giornata in onore dei tre fantasmi della Stamberga.

    *Sussurrò verso la fine, per non farsi sentire da Puk, Buk e Ruk che, a volte, erano in vena di urlare.*

    Buongiorno! Ecco questo è il mio permesso.

    *La voce di una studentessa interruppe ancora le sue parole, ma Daphne questa volta non era certa di chi fosse, finché non si voltò verso una Grifondoro del secondo anno.*

    Signorina @Jane_Casterwill, nonostante tu abbia il permesso, lei non può partecipare alle gite. Alla fine di questa riceverà una punizione. Adesso si accomodi.

    *Disse alla giovane, sospirando per tale compito. Non era un'amante delle punizioni, ma questo era anche tra i suoi compiti e non poteva di certo sorvolare sull'assegnarli.*

  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Sorrise al Sindaco Harris e poi salutò Daniel, suo nuovo collega, con un sorriso carico di gioia. Si sentiva esuberante e frizzante, come le Api Frizzole.
    Si diresse tra la gente, per salutare chiunque le capitasse di vedere e chiunque conoscesse, quando la voce della sua amica Sylvia la richiamò.*

    Grazie mille carissima!!

    *Era emozionata per quei complimenti, era emozionata di essere stata scelta e riconosciuta e la cosa la gasava tanto da renderla ancora più felice.
    Ma non aveva dimenticato il suo ruolo, quindi si guardava intorno anche per beccare eventuali trasgressori, che sicuramente ci sarebbero stati.*


    @Daphne_Harris, @Alexander_Morgenstern, @Blair_Watson, @Maya_Mondlicht, @Jane_Casterwill, @Sylvia_Turner, @Daniel_Collins, @Claire_Biovero


  • Angie_Smith

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 790
        Angie_Smith
    Grifondoro
       
       

    *Angie arrivò alla Stamberga col fiatone, in quanto era un po' in ritardo: la sveglia era suonata tardi, e aveva dovuto prepararsi di tutta fretta e correre per tutta la strada fino a lì. Si fermò un attimo all'esterno, facendo respiri ampli e profondi e cercando di regolarizzarli. Quando si fu un po' calmata, finalmente entrò nell'edificio, dove trovò diversi ragazzi che erano già arrivati, compresi i due Sindaci e alcuni Consiglieri. Si avvicinò a quelli che conosceva per salutare.*

    Salve a tutti!

    *Disse, per poi dare un'occhiata in giro. C'erano già i tavoli con le cibarie, dolci e salate, e con le bibite. Tutto sembrava straordinariamente invitate, ma per il momento la Grifondoro aveva altro a cui pensare. Infatti, in quanto Consigliera di Hogsmeade, il suo compito era quello di controllare le autorizzazioni di coloro che giungevano. Come ad ogni gita, del resto. Infatti c'erano moltissimo studenti "fuorilegge", che andavano a Hogsmeade pur essendo sprovvisti di autorizzazione o non frequentanti il terzo anno. Le punizioni erano sempre abbastanza spiacevoli da dare, almeno per lei: per altri invece, come Charlotte, era quasi divertente beccare ragazzi senza autorizzazioni per punirli. Angie si mise vicino all'ingresso, così da poter controllare meglio quelli che sarebbero arrivati, e decise di rimandare a un successivo momento sia lo spuntino sia l'intrattenere conversazioni con le persone che conosceva. Anche perché, essendosi svegliata poco prima, non era un granché loquace in quel momento, doveva ammetterlo...*

    @Daphne_Harris, @Laura_Alderbow, @Sylvia_Turner, @Daniel_Collins, @Claire_Biovero, @Charlotte_Mills,



Vai a pagina 1, 2  Successivo