Hogwarts - 6° Piano
Hogwarts - 6° Piano



Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Shana_Sakai




    Ultima modifica di Shana_Sakai oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    [Aula di Crittologia]


    *Quella di quel giorno era un'occasione particolare, una possibilità che Shana aspettava da diverso tempo: non molti si erano presentati all'esame per prendere l'attestato di Occlumante, quindi far conoscere meglio questa branca della Magia poteva rivelarsi una strategia efficace.
    Certo, si trattava comunque di una pratica non adatta a tutti, e di sicuro solo gli adulti e gli studenti più grandi si sarebbero potuti cimentare con la prova finale che aveva ideato, ma non era da escludere l'eventualità di incuriosire gli studenti e di spingerli a presentarsi da lei a tempo debito.*

    "Ogni opportunità è da sfruttare appieno. E comunque non si può mai sapere quando la conoscenza di tale pratica potrebbe rivelarsi utile.
    Lo stesso Harry avrebbe fatto meglio a conoscerla di più; con un insegnante abile come Piton avrebbe potuto fare molta strada."


    *La storia della biografia del maghetto, però, mostrava uno sviluppo diametralmente opposto, come tutti avevano appreso; chissà se lei sarebbe stata un'insegnante capace? O la sua severità avrebbe fatto scappare tutti i presenti?*

    "Anche se non mi piace, dovrò cercare di essere più severa e spietata: l'Occlumanzia non è per tutti e chi non è portato sarà inutile che vi perda del tempo dietro."

    *Era una triste verità, ma non poteva farci niente: il suo ruolo di insegnante comportava anche quello, che lei lo volesse o no.
    Si osservò intorno qualche istante, tutto era pronto per dare il via al seminario, anche il divano posto in un angolo appartato, pronto per essere utilizzato se qualche coraggioso si fosse fatto avanti nella fase finale.*



    *L'arrivo dei primi studenti distrasse la giovane docente dai propri pensieri; sorrise con entusiasmo, lieta di scorgere volto conosciuti.*

    Benvenuti a tutti carissimi, accomodatevi pure.
    Gentilmente lasciate libero il divanetto, dovrebbero esserci sedie per tutti.


    *Shana sospirò, non aveva mai visto la sua aula troppo gremita di studenti; chissà come sarebbe andata in quella particolare occasione.
    Mancava ancora del tempo prima di dare l'avvio e cominciare a fare seriamente, accavallò le gambe, rigirando tra le dita una delle sue ciocche di capelli, e ritornò in attesa, speranzosa come non le capitava quasi neanche durante le lezioni di Crittologia.*

    Attendiamo ancora qualche minuto, per lasciare il tempi agli interessati di presentarsi, e poi diamo il via al seminario.

    *Sorrise ai pochi presenti, attendendo di vedere la porta aprirsi ancora.*



    OT.

    Da adesso, e per tre giorni, potete partecipare al seminario di Occlumanzia.
    Ricordate, però, che nel GdR la durata sarà soltanto di qualche ora, quindi prestate attenzione e regolatevi di conseguenza.


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Era pomeriggio inoltrato nel castello di Hogwarts.
    Si stava avvicinando la fine della scuola e si stavano svolgendo le ultime lezioni e esercitazioni di quell'anno.
    La tassorosso Sylvia si stava avviando verso l'aula della professoressa @Shana_Sakai.
    Aveva letto sulla bacheca in sala comune che quel giorno si sarebbe svolta un esercitazione di Occlumanzia.
    Sylvia ne aveva sempre sentito parlare, sapeva che il sign Potter quando era studente aveva frequentato qualche lezione con il professor Piton, ma non aveva mai avuto occasione di approfondire l'argomento.
    Quella sarebbe stata sicuramente un ottima occasione. Sicuramente era difficile, così aveva sentito dire, ma quello non l'avrebbe fermata dal cercare di capire.
    Era diventata determinata da un po' di tempo.
    Curiosa , con la borsa a tracolla con dentro un libro preso in biblioteca e dei fogli di pergamena, sali' le scale fino al sesto piano, stando attenta alla direzione che prendevano le scale , visto che " alle scale piace cambiare" e in pochi minuti si era trovata davanti all'aula.
    Bussò timidamente nonostante la porta aperta, ed entrò salutando allegramente e rispettosamente la professoressa *

    Buongiorno professoressa Sakai, spero di non essere in ritardo!

    *Disse prendendo posto su una sedia, e senti che la professoressa avava annunciato di lasciare libero un piccolo divanetto.
    Forse si sarebbe seduta lei li. La donna continuò dicendo che avrebbero aspettato altri studenti, in modo da dare tempo agli interessati, di raggiungerli.
    Sylvia era davvero molto curiosa. Non sapeva nulla su quella materia , ma avrebbe fatto di tutto per imparare bene.*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    [Aula di Crittologia]


    *Mentre attendeva l'arrivo degli studenti, la porta dell'aula si aprì, lasciando entrare Sylvia, una Tassorosso molto volenterosa e sempre presente.*

    "Molti studenti dovrebbero prendere esempio da lei e dimostrarsi altrettanto attivi e desiderosi di imparare, di impegnarsi seriamente in qualcosa."

    *Meditò mentre sorrideva cordiale alla studentessa.
    Certo, sapeva che gli esami erano alle porte, e di certo Occlumanzia non era tra quelle che dovevano essere preparate, ma la cultura non era mai abbastanza e i giovani studenti dovevano sapere che, per essere completi realmente, al di fuori della Scuola, dovevano cercare di acquisire quante più conoscenze possibili.
    Ma purtroppo lei non poteva farci niente; l'unica cosa che era nelle sue capacità era spiegare al meglio ciò che era di sua competenza, sperando di risultare interessante a coloro che si erano azzardati a presentarsi quel pomeriggio.*

    Non ti preoccupare cara, non sei assolutamente in ritardo, anzi.
    Prendi pure posto dove preferisci, al di là del divano.


    *Rispose alla Tassorosso, che gentilmente l'aveva salutata prima di accomodarsi.
    Un'occhiata all'orologio e decise che era il caso di cominciare a dare un incipit; non poteva continuare ad attendere studenti che probabilmente non si sarebbero mai presentati.
    Come recitava un famoso detto babbano "meglio pochi che male accompagnati"!
    Ma la speranza era comunque l'ultima a morire: chiunque si fosse presentato sarebbe stato sempre il benvenuto.*

    Mentre attendiamo eventuali ritardari, qualcuno ha voglia di provare a spiegare con parole sue che cosa è l'Occlumanzia?
    Non abbiate paura di sbagliare, e provate a dire la vostra in assoluta libertà.


    *Enunciò ai presenti, curiosa di scoprire fino a che punto arrivava la loro conoscenza della branca della magia in questione; sarebbe stato un buon punto da cui partire con il seminario vero e proprio.
    Restò in attesa, giocherellando con una ciocca di capelli, e cercando di non fissare troppo intensamente i presenti col rischio di intimorirli. Doveva cercare di darsi un contegno, anche se si trattava della prima esercitazione che teneva su quella pratica quasi considerata un po' un tabù ma che l'aveva da sempre affascinata.*

    @Sylvia_Turner, @Maya_Mondlicht, @Quenya_Faraway, @Daphne_Harris, @Clary_Morgenstern, @Alexander_Morgenstern, @Claire_Biovero e tutti quelli che non ho citato ^_^




    OT

    Chiedo cortesemente a tutti coloro che si aggiungono adesso di non dire di essere arrivati in ritardo ma di fingere di essere stati presenti fin dall'inizio Smile
    Grazie^^


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Mentre Sylvia prendeva posto , la professoressa @Shana_Sakai tranquillizzò la tassorosso, dicendole che non era in ritardo, anzi e che poteva sedersi dove desiderava, al di la del divanetto.
    La ragazza si accomodo' a un banco abbastanza vicino alla prof, desiderosa di cominciare.
    Prese la piuma d'oca e la boccetta di inchiostro, più un foglio di pergamena, quando la docente pose una domanda ai ragazzi, chiedendo se qualcuno se la sentiva di spiegare con parole proprie in cosa consisteva l'Occlumanzia e di non aver paura a esprimere la propria opinione.
    Sylvia non sapeva niente, ma aveva sentito dire da alcuni studenti, che si basava sulla protezione della mente. Era come creare uno schermo difensivo contro gli attacchi mentali dell'avversario.
    Aveva dato una veloce occhiata al libro e da quello che aveva capito, l'avversario poteva leggere la mente dell'altro con un "Legilimens" e il mago che veniva colpito doveva provare a proteggere la propria mente, usando un incantesimo difensivo che permettesse però di leggere la mente dell'avversario.
    Almeno era quello che era riuscita a capire da quel pochissimo che era riuscita a leggere sul libro preso in biblioteca.
    Decise di provare e disse timidamente e un po' incerta *

    L'Occlumanzia potrebbe trattare della difesa della mente da attacchi esterni, mentali anch'essi? Uno scudo per non far leggere i nostri ricordi e proteggersi da minace oscure e non rivelare dei segreti che potrebbero essere vitali ?

    *Chissa se si era avvicinata almeno un po'*

  • Clary_Morgenstern

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 465
       
       

    *Clary aveva preso posto accanto a @Sylvia_Turner. era molto volenterosa di imparare qualcosa sull'Occlumanzia. Sapeva che negli anni passati il famoso Harry Potter aveva imparato l'Occlumanzia dal professor Piton ma non sapeva molto riguardo all'Occlumanzia perciò volle cogliere questa occasione per approfondire questo argomento. Sylvia aveva ipotizzato che l'Occlumanzia è la difesa della mente da attacchi esterni, mentali anch'essi. uno scudo per non far leggere i nostri ricordi e proteggersi da minacce oscure e non rivelare dei segreti che potrebbero essere vitali. Clary ricordò di aver letto qualcosa a riguardo in biblioteca ma adesso no riusciva proprio a ricordarselo perciò preferì stare zitta ed evitare di dare risposte sbagliate alla Professoressa.*



    Edit by Shana

    @Clary_Morgenstern, tesoro, attenta a rispettare le regole per la scrittura in GdR, ovvero:
    - pensieri in corsivo e tra " "
    - discorso senza niente
    - narrazione tra * *

    Per questa volta ho editato io il tuo post (trovi in rosso le modifiche da me apportate) ma dal prossimo cerca di fare attenzione ^^




    Ultima modifica di Shana_Sakai oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Subito dopo che Sylvia provo' a dare una risposta alla professoressa Sakai, si girò un attimo e vide che accanto nel banco accanto al suo c'era una serpeverde che aveva visto nei corridoi, @Clary_Morgenstern con la quale però non aveva avuto occasione di parlare. Decise così di presentarsi. Le sorrise gentilmente , sorrise tendendo la mano e disse sottovoce *

    Ciao, ti ho vista alcune volte di sfuggita nei corridoi, ma non ci siamo mai presentate. Sono Sylvia, tassorosso. Piacere di conoscerti

    *Sperò che volesse fare amicizia e di non fare la figura della rompiscatole. Voleva solo essere gentile e stingere amicizia.
    Così rimase in attesa.*

  • Klaus_Skett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 130
        Klaus_Skett
    Grifondoro
       
       

    *Era inutile spiegare al mondo come era la sua vita, era inutile spiegare perchè nessuno lo aveva visto da molto tempo. Ormai Hogwarts non era più la sua casa. Si sentiva distaccato, aveva solo bisogno di godersi la giornata nel migliore dei modi, come faceva un tempo, senza che nessuno gliela rovinasse.
    Non era più il solito Klaus, adesso tutti avrebbero fatto meglio ad allontanarsi da quel ragazzo, che tutti consideravano il ragazzino che sorride sempre. Adesso non voleva sentire nessuno, voleva solo godersi il seminario di Occlumanzia, una materia che lui studiava da tempo, e che non sarebbe stato difficile praticarla per la prima volta. Amava quella materia, aveva fatte molte ricerca su di essa, voleva apprenderla nel migliore dei modi, e forse chissà, gi sarebbe servita per i suoi piano. Il ministero era entrato troppo negli affari di Hogwarts, odiava il fatto di vedere ad ogni misera festa, festino o banchetto il Ministro Dreams. Era già tanto sopportare quei pochi superiori che c'erano. Aveva lasciato ogni misero tentativo di prendere qualche carica, aveva deciso di rimanere il semplice studente, studiare incantesimi e far tacere chi non lo approvava. Aveva bisogno di sapere di più, voleva conoscere di più, non rimanere nelle mura di Hogwarts a conoscere le quattro fatture che si imparano in una lezioni che quel, bhe chiamatelo professore quello li, Foster.
    Era arrivato ormai da tempo nei corridoi che conducevano all'aula di Crittologia. Bussò aprì leggermente la porta e disse.*

    Salve, professoressa Sakai.

    *Disse con un malefico sorriso. Mise il cappuccio sulla testa, tenne stretto a se la bacchetta di Nocciolo che teneva nella manica della felpa estiva, si andò a sedere, per sentire quello che quei professori, chiamateli così volevano dirgli.*

    "Vedo che è sempre la solita stupidaggine hahaah"

    *Pensò con un sorriso.
    L'insegnante, con quel fastidioso sorrisetto, salutò i presenti e intanto che aspettava il restante della classe, decise di porre una domanda, pensando di fare qualcosa di simpatico.*

    L'Occlumanzia è la difesa mentale contro le penetrazione da parte di un'estraneo. Serve per difendere i ricordi e le intenzioni ma non ha alcun effetto per scoprire i pensieri dell'avversario. E' una branchia della magia poco nota. E' di scarsa conoscenza come la Legilimanzia, la magia contraria all'Occlumanzia, ovvero utilizzata per leggere la mente.

    *Rivolse il suo sguardo verso l'insegnante.*

    "Per fortuna che, non tutti sono in questo modo..."

    @Shana_Sakai,




    Ultima modifica di Klaus_Skett oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    [Aula di Crittologia]


    *Due voci superarono il leggero chiacchiericcio nell'aula per rispondere alla domanda posta dalla docente; entrambi dimostrarono di conoscere le basi dell'Occlumanzia.
    Shana ne era felice, aveva una base, ottima, da cui partire per spiegare nel dettaglio le varie implicazioni. Certo, non avrebbe scavato troppo a fondo, non voleva correre il rischio che qualche studente decidesse di fare un tentativo sui compagni, o peggio sui professori.*

    "In un caso simile una punizione non gliela leverebbe nessuno.
    Per fortuna non credo che in questo momento ci siano studenti che possano pensare di attuare una simile stupidaggine o ne abbiano le capacità."


    *Soltanto leggere di questa branca della magia non era sufficiente, e lei lo sapeva: ci voleva anche molta pratica e anche un pizzico di fortuna. E comunque atteggiamenti di quel genere non le sarebbero sfuggiti, non con le sue abilità come Legilimens.
    Con un sorrisetto vagamente soddisfatto, tornò a osservare i presenti, per integrare le loro affermazioni e spiegare a tutti, anche a coloro che erano rimasti in silenzio, che cosa si intendeva col termine "Occlumanzia".*

    Complimenti a entrambi, le vostre risposte sono entrambe corrette, più o meno dettagliate, ma di sicuro entrambe colpiscono al nocciolo della questione.
    Ma vediamo di districare insieme il bandolo della matassa e mettere in chiaro gli aspetti principali.


    *Prese un momento fiato, riordinando le idee nella sua mente, prima di riprendere il discorso.*

    Come tutti certamente sapete, la magia che viene insegnata a Scuola, quella che utilizza come catalizzatore la bacchetta, serve per lo più a proteggere il nostro corpo.
    Contro un levicorpus, uno stupeficium o altri incantesimi di questo genere agiremo in un certo qual modo.
    L'Occlumanzia, invece, si prefigge lo scopo di permettere di difendere una parte specifica del nostro corpo, ovvero la mente.


    *Sorrise, lasciando per qualche secondo il tempo a tutti di prendere appunti. Quando le piume smisero di svolazzare rapide sui fogli di pergamena, continuò con la spiegazione.*

    Il termine in questione deriva dal verbo "occludere", cioé chiudere, sbarrare, e dal suffisso "mente". Attraverso questa rapida analisi della derivazione della parola, possiamo ricavarne una definizione univoca e accettabile: l'Occlumanzia è l'arte che permette di chiudere la mente alla penetrazione altrui.

    *Lo sguardo le cadde involontariamente su uno degli studenti presenti, che conosceva abbastanza bene: Klaus, un Grifondoro del settimo anno. Cercò di soprassedere sul fatto che, poco gentilmente nei suoi confronti, avesse mantenuto il cappuccio sulla testa, ma qualcosa nel suo sguardo le lasciò intendere che nascondeva qualcosa; non sembrava neanche la stessa persona che aveva incontrato spesso lungo i corridoi, anche quando lei stessa frequentava ancora Hogwarts.
    Ma non era quello il luogo né il momento adatto per lasciarsi trasportare dalle sensazioni, per quanto raramente fossero sbagliate. Aveva un seminario da seguire e doveva accertarsi che l'attenzione dei presenti non calasse, per lo meno se voleva che si interessassero alla materia.*

    Rifacendovi alla definizione che vi ho appena fornito, sapreste dirmi quali tentativi di penetrazione, o di "spionaggio" se volete, posso impedire praticando l'Occlumanzia in modo efficace?
    Quali aspetti della mia mente riuscirò a proteggere?


    *Domandò ai presenti, dopodiché accavallò le gambe sotto la scrivania e attese pazientemente che qualche coraggioso azzardasse una risposta.*

    @Klaus_Skett, @Sylvia_Turner, @Clary_Morgenstern


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 4997
       
       

    *Dragonis era arrivata giusto un paio di minuti prima della sua collega di Occlumanzia, la signorina @Shana_Sakai, che aveva salutato tutti con il suo solito sorriso che la giovane donna ricambiò, l'esercitazione iniziò nell'immediato e, anche se l'insegnante aveva posto una domanda, la professoressa di Babbanologia decise di non rispondere, ma di lasciare spazio agli studenti mentre si guardava intorno*



    *Notò molte facce conosciute come @Sylvia_Turner, sua amica e studentessa del sesto anno della casata che salutò con un cenno della mano poi la donna sentì che l'insegnante di Occlumanzia aveva posto un'altra domanda e aveva scelto di rispondere*

    Praticando l'Occlumanzia possiamo evitare di farci leggere la mente con la Legilimanzia e, se l'incanto è stato eseguito correttamente, possiamo riuscire a proteggere i nostri ricordi più profondi e importanti

  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Era passato appena qualche secondo , quando Sylvia senti qualcuno. Si girò e vide che era un Grifondoro del settimo @Klaus_Skett, il quale aveva risposto alla domanda della Profesoressa Sakai. Non l'aveva notato ma ora dando una veloce occhiata, notò che teneva il cappuccio della felpa sulla testa.*

    Chissa come mai tiene il cappuccio.. E' strano!

    Il Grifondoro disse più o meno le stesse cose che disse Sylvia e la docente si complimento' con entrambi per le loro risposte e passo' a spiegare dettagliatamente.
    Gli incantesimi servivano principalmente per proteggere il fisico mentre l'Occlumanzia si occupava di difendere una parte specifica del corpo, ovvero la mente. Il termine stesso stava a significare chiudere, sbarrare la mente.
    Sylvia prese appunti, scrivendo tutto quello che diceva la prof Sakai, con lo sguardo concentrato sul foglio.
    Alzò poi lo sguardo e senti la prof chiedere loro, secondo le informazioni che aveva dato, se sapevano quali attacchi avrebbe potuto impedire , se avrebbe praticato l'Occlumanzia in modo efficace, quali aspetti della propria mente sarebbe riuscita a proteggere.

    Oh, per Tosca! Questo proprio non lo so. Vediamo un po'..

    *Ricordava che il sign Potter durante quelle poche lezioni con il prof Piton , aveva cercato di difendere i propri ricordi familiari, e si era esercitato per cercare di tenere fuori dalla sua mente il signore oscuro, in quanto fra i due si era creato un legame mentale.
    Possibile che servisse solo a proteggere i ricordi ? Sylvia non ne era del tutto sicura.
    Improvvisamente senti una voce a lei familiare , era la prof di Babbanologia , nonché sua grande amica @Dragonis_Witch la quale salutò Sylvia con un sorriso e un cenno che Sylvia ricambiò allegramente.
    Poi senti la donna rispondere che l'Occlumanzia serviva principalmente per difendere i propri ricordi.
    Allora era proprio come aveva pensato la tassorosso.*

    Woow, avrei azzeccato , incredibile! Meglio appuntarmi questa informazione



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Klaus_Skett

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 130
        Klaus_Skett
    Grifondoro
       
       

    *Perchè continuava con quelle stupide nozioni. Erano inutile alla mente di Klaus. Sapeva già tutto sull'Occlumanzia, non gli interessava molto quello che diceva l'insegnante, ma voleva vedere come se la cavassero quegli stupidi dei suoi "compagni".*

    Come ho già esposto prima, l'Occlumanzia può servire per proteggere ricordi e le intenzioni, ma non può acquisire la conoscenza dei pensieri dell'avversario. Come lei ha detto, serve per sbarrare, opprimere e chiudere... la propria anima

    *Sussurrò le ultime parole. Continuava a fissarla. Teneva il cappuccio ancora alto, non aveva alcuna intenzione di toglierlo, e sopratutto perchè doveva? Non aveva intenzione di dimostrare rispetto a nessuno, solo a chi se lo meritava. Abbassò di poco la felpa dalla testa, e l'orecchino brillò alla luce del sole, che penetrava dalla finestra.*

    "Passiamo alla pratica? Oppure dobbiamo continuare a ripetere queste cose?"

    Pensò, anzi voleva dirlo ad alta voce, ma era meglio evitare, prima di uno scontro diretto aveva bisogno di un maggior insegnamento, e solo una persona poteva prepararlo a controllare il suo vero potere. Abbassò la manica sinistra, e iniziò a toccare la scritta che portava lungo l'avambraccio, Ex tenebris ad lucem Così diceva quella scritta. Bruciava ancora al solo pensiero. Ma era meglio evitare, non doveva pensare a quelle cose, sopratutto a scuola, e sopratutto durante una lezione di "lettura della mente".

    "Oh che bellezza, un'altra nullità della magia qui presente."

    Pensò fissando questa volta la presenza della professoressa @Dragonis_Witch, adesso si sarebbe divertito.

    @Shana_Sakai,




    Ultima modifica di Klaus_Skett oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Clary_Morgenstern

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 465
       
       

    ciao @Sylvia_Turner io sono Clary. anch'io ti ho visto di sfuggita nei corridoi ma non ti conosco molto bene

    *disse Clary allegramente. Voleva conoscere meglio quella ragazza ma pensò che fosse meglio seguire la lezione. poco dopo che lei si fosse seduta erano arrivati @Dragonis_Witch e @Klaus_Skett, due persone che lei non conosceva. a quanto pare tutti avevano dato una risposta tranne lei. La professoressa aveva spiegato che l'Occlumanzia difende una parte specifica del nostro corpo cioè la mente. Occlumanzia infatti significa chiudere, sbarrare la mente. La prof. aveva fatto un'altra domanda a cui non sapeva rispondere e cercò di concentrarsi bene per dare una risposta*

    vediamo. Harry si era esercitato col professor Piton. Il professore entrava nella sua mente e harry cercava di respingerlo. Può essere questa la risposta giusta?

    *pensò Clary. Ma una risposta alla domanda della prof.non riusciva a trovarla. Perciò lasciò spazio agli altri studenti e aspettò che qualcuno rispondesse alla domanda della prof.*

  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    [Biblioteca]

    *Anche quell'anno scolastico stava per giungere al termine. Dopo mesi di nevicate e cioccolate calde, il sole iniziò a fare capolino dalle alte finestre della biblioteca, illuminando di una luce giallognola le fronti chine degli studenti. Nonostante il bel tempo suggerisse alle giovani menti di abbandonarsi agli svaghi, il periodo scolastico le obbligava invece ad applicarsi con maggiore dedizione; il famoso "ultimo sforzo" in occasione dei compiti di fine anno.
    Tra gli studenti di Hogwarts, quelli del quinto e del settimo anno avrebbero dovuto impegnarsi più degli altri, in quanto avrebbero dovuto sostenere rispettivamente gli esami G.U.F.O. e M.A.G.O.
    Alla prima categoria apparteneva Quenya Faraway, la nuova Responsabile dei Grifondoro che, riconoscente per aver ottenuto tale titolo, si era prefissata un severo piano di studi al fine di superare gli esami con il massimo dei voti.*


    *Un martedì piuttosto nuvoloso di inizio giugno, Quenya si trovava nella biblioteca del castello a studiare le ultime pagine del libro di Storia della Magia. Il capitolo si intitolava "Maghi e Goblin" e parlava dell'interazione della società magica con la razza dei Goblin. Tra le pagine ingiallite del libro, un cordoncino dorato teneva il segno e penzolava da entrambi i bordi. Sparsi sul tavolo di legno lucido si trovavano i tipici oggetti da studio, tra cui delle pergamene, una penna ed un calamaio. L'atmosfera era tranquilla, quasi mistica a causa dell'assoluto silenzio che regnava nella biblioteca.*

    Ahah

    *La risata di Quenya riempì l'aria ed andò a tappare tutti i buchi dove pochi attimi prima c'era soltanto il silenzio. La ragazza chiuse il libro di Storia della Magia e si chinò per scrutare sotto il tavolino. Incontrò gli occhietti vispi della sua volpe, contornati da ciuffi di pelo arancione.*


    *Era impressionante come un animale dal cervello così piccolo rispetto a quello umano potesse essere doppiamente furbo. La volpe, faticosamente addestrata dalla padrona, aveva imparato ad avvertirla al momento opportuno per non farle perdere né una lezione, né un'esercitazione.*

    Grazie, Clelia. Hai ragione, ho un seminario di Occlumanzia da seguire.

    *Benché i seminari fossero riservati perlopiù agli adulti, erano comunque una golosa occasione per imparare qualcosa. Inoltre, Quenya non si sarebbe mai persa un qualsiasi evento organizzato dalla sua amica Shana e questo bastava ed avanzava per giustificare la sua partecipazione.
    Quenya accarezzò affettuosamente la testolina della volpe, poi iniziò a riporre gli oggetti di sua proprietà nella borsa di pelle sintetica.*


    [Aula di Crittologia]

    *Dopo aver accomodato Clelia su un divanetto nella Sala Comune dei Grifondoro, Quenya aveva raggiunto il sesto piano del castello ed era giunta alla porta dell'Aula di Crittologia. Senza esitazioni varcò l'ingresso e salutò l'insegnante.*

    Buongiorno, Professoressa Sakai.

    *Per la ragazza ogni volta era sempre più imbarazzante chiamare la sua amica per cognome, ma sminuirla di fronte ai suoi alunni era l'ultima cosa che desiderava - anzi, non la desiderava proprio. Fantasticando su ciò che Shana avrebbe potuto insegnare in quel seminario, Quenya raggiunse un banco libero nella prima fila e si accomodò. Quando notò che l'aula era praticamente vuota, i suoi occhi si incupirono. Invano, la ragazza cercò di capire come fosse possibile che un argomento come l'Occlumanzia interessasse a così poche persone e si dispiacque per la professoressa per il comportamento incosciente dei suoi compagni di scuola.*

    Anche se siamo alla fine dell'anno scolastico, non significa che dobbiamo stare in panciolle. Partecipare a seminari ed esercitazione è tanto importante quanto svolgere i compiti.

    *Quenya dette un'ultima occhiata alla classe semi-vuota, poi si concentrò sul divanetto color beige che l'insegnante aveva pregato di non occupare. Aveva delle elegantissime rifiniture bianche ed un cuscinetto color rosa antico era appoggiato sul sedile dall'aspetto soffice. Come tutti gli studenti presenti, anche lei si chiese che cosa intendesse farne la professoressa Sakai.
    Tra i partecipanti Quenya riconobbe la sua amica Sylvia Turner e, con un velo di tristezza, si accorse di quanto tempo fosse passato dall'ultima volta che si erano godute una bella chiacchierata. Lo studio aveva assorbito tutto, ma la Faraway volle rimediare.*

    Ciao Sylvia, è una vita che non ci incrociamo. Come stai?

    *Pochi istanti dopo, la professoressa chiese agli studenti di esporre le proprie conoscenze sull'Occlumanzia e, per la gioia di Quenya, ben due voci si fecero sentire: quella della Turner e quella di Klaus Skett. Nell'udire quel timbro profondo del ragazzo che aveva conosciuto tanto a fondo, le venne quasi un colpo. Senza compiere movimenti bruschi, la ragazza si voltò ad osservarlo e notò quanto fosse cambiato fisicamente e, soprattutto, caratterialmente. Esistevano persone che a distanza di anni mantenevano le stesse caratteristiche ed altre, come Klaus, che mutavano completamente.*

    Chissà cosa gli è preso...

    *Prima che potesse notarla, Quenya voltò di nuovo la testa e tornò ad ascoltare la lezione. Shana si complimentò con i due studenti che le avevano fornito una risposta ed iniziò a spiegare l'argomento del giorno, così Quenya acciuffò rapidamente la prima pergamena bianca che trovò nella borsa, intinse la penna d'oca nel calamaio ed iniziò a prendere appunti.*

    Citazione:
    Occlumanzia: Occludere (chiudere) + Mente

    "L'Occlumanzia è l'arte che permette di chiudere la mente alla penetrazione altrui."


    *Quando l'insegnante chiese quali tentativi di penetrazione mentale fosse possibile impedire praticando l'Occlumanzia e quali aspetti della mente potessero essere protetti, Quenya alzò la mano al soffitto, decisa a non farsi scappare un'altra occasione di rispondere ma, ancora una volta, fu sorpassata due studenti: Klaus e Dragoni Witch.
    La faccia infastidita di Quenya fu piuttosto buffa da vedere e così, non sapendo come comportarsi, si voltò in direzione di Clary Morgenstern, una Serpeverde del primo anno.*

    Oh, è davvero incredibile! Se non mi sveglio rischierò di non rispondere neanche ad una domanda del seminario. Piacere, mi chiamo Quenya Faraway. Tu sei...?

    *La Grifondoro lasciò la domanda in sospeso, in attesa di ricevere una risposta.*

    @Shana_Sakai, @Klaus_Skett, @Sylvia_Turner, @Dragonis_Witch, @Clary_Morgenstern, @Benjamin_Brown, @Laura_Alderbow, @Blair_Watson, @Jane_Casterwill,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Dopo essersi appuntata l'informazione della professoressa @Dragonis_Witch, Sylvia notò' che @Klaus_Skett non si era ancora abbassato il cappuccio e guardava le due prof con sguardo stano, quasi divertito.
    Non seppe come mai, ma un brivido non proprio piacevole le attraverso' la schiena.
    Era così cambiato, Sylvia lo ricordava. Cosa gli era successo? Aveva in mente qualcosa?
    No, sicuramente era lei che si stava immaginato tutto.
    Eppure lo sguardo di Klaus non le piaceva.*

    Sylvia leggi troppo e a casa guardi troppo film di spionaggio

    *Fu riportata alla lezione da una voce che conosceva bene ma si stupì comunque di sentirla. Si girò e vide la sua cara amica @Quenya_Faraway la quale la salutò e le disse che era parecchio tempo che non si vedevano.
    Sylvia le fece un grandissimo sorriso, le era mancata davvero moltissimo e senza farsi vedere le diede un piccolo cinque con la mano e disse sottovoce per non disturbare*

    Ciao Nya!! Sono così felice di rivederti! Hai ragione , tantissimo tempo che non ci vediamo. Come stai?

    @Shana_Sakai




    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale



Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo