• Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       





    Giugno era arrivato e per gli studenti del settimo anno significava che la loro avventura a Hogwarts stava per concludersi e, soprattutto, che i M.A.G.O. erano imminenti.
    Un po’ ovunque, dai sotterranei alla più alta torre, fioriva il mercato dei preparati per aumentare le prestazioni cerebrali. In una calda sera di giugno mentre la Preside era intenta a consultare alcuni antichi manuale, la sua attenzione fu catturata da un capannello di studenti che sembravano confabulare in modo alquanto losco. Tendendo l’orecchiò udì solo alcune parole isolate, ma non ci voleva certo un genio per capire di che cosa stessero discutendo. Così, senza nemmeno avvicinarsi ai ragazzi, estrasse la bacchetta ed enunciò in modo non verbale l’incantesimo d’appello.


    Accio Ampolla!

    Il ragazzo che si vide volar via dalle mani il piccolo flacone che aveva in mano restò letteralmente basito, guardandosi intorno per capire che fosse accaduto.

    ”Cercavi questa, mio caro?”

    Chiese Sibilla uscendo da dietro la libreria che la nascondeva e rivelando la propria presenza.

    ”Sì… ehm, no, Professoressa Strangedreams….non è come sembra…

    Balbettò Michael Highbrain che offriva ai compagni di studio che dovevano sostenere gli esami il miracoloso Elisir Cerebro di Baruffo cui attribuiva tutto il merito dei nove Eccezionale ottenuti al G.U.F.O. l'estate precedente.

    ”Ah, no? Allora, com’è? Ti prego illuminami!”

    Ribatté la Preside in tono ironico, di rado nella sua voci gli allievi avevano udito una nota tanto aspra.

    ”Non stavamo facendo nulla di male…

    Affermò una Tassorosso del settimo anno, evidentemente coinvolta nell’affare, che era arrossita e sembrava prossima alle lacrime.

    Altri due studenti dell'ultimo anno, un Grifondoro e un Serpeverde, anch'essi colti in flagrante reato intervennero, inventando delle scuse ben poco fantasiose e ancora meno credibili.

    ”Michael… ehm, ci stava mostrando quell’ampolla che… ehm, ha trovato proprio oggi in aula di Pozioni…”

    ”Sì, ecco, stavamo giusto valutando se portarla da lei… perché ci è sembrato molto strano….”

    Sibilla per un attimo non rispose, fulminando i ragazzi con lo sguardo. Ben poche cose la facevano davvero adirare ma l'essere presa in giro era proprio una di quelle, forse la prima della lista..

    ”Ecco, sì, è esattamente come dice Robert!”

    Esclamò l’intraprendente Corvonero, grato allo studente verde-argento per l’intuizione che aveva avuto.

    “Tacete tutti, per non aggravare la vostra posizione… potrei espellervi per una cosa simile e, di certo lo farò, se questo intruglio si rivelasse potenzialmente nocivo, come le sterco di Doxy che Samuel Pendragon spacciava per polvere di piume di Jobberknoll."

    Sbottò la Preside che era profondamente indignata per l’arroganza e il disprezzo per le regole che i ragazzi dimostravano, nonché per la loro palese mancanza di qualsiasi remora morale.

    ”In attesa che decida che fare con tutti voi, andate a studiare che quello sì che vi potrà essere utile per superare gli esami non questa o altre schifezze simili!”

    Li congedò la Preside seccamente e i ragazzi si allontanarono mestamente in silenzio, solo quando furono piuttosto lontani ripresero a parlare e comprese che, più ancora della punizione che aveva promesso, l’effetto voluto lo aveva sortito l’informazione apparentemente casuale che aveva loro elargito circa le miracolose piume di Jobberknoll. .

    Se avessi immaginato che sarebbe bastato così poco a far passare loro la voglia di ricorrere a stimolanti cerebrali di dubbia origine, sarei ricorsa a un simile stratagemma molto tempo fa… buono a sapersi, l’anno prossimo ne terrò conto!

    Si disse Sibilla sorridendo e reprimendo un sorriso e nascondendo nella tasca del mantello l’ampolla appena confiscata, quindi, uscì dalla biblioteca e si diresse a passo veloce verso il proprio ufficio, dove aveva un appuntamento con i membri della Commissione d’Esame per pianificare gli ultimi dettagli. Stava ancora riponendo l’ampolla su una alto scaffale, quando gli amici arrivarono, puntuali come sempre.
    Dopo che ebbero stabilito come dividersi le materie, arrivò il compito più arduo, ossia pianificare le sessioni di esami in modo tale che nessuno, eccetto Sibilla, fosse costretto a trovarsi in due posti allo stesso tempo ed avendo l’accortezza ci far sì che mai due materie troppo impegnative non fossero lo stesso giorno, altrimenti la Preside sarebbe letteralmente impazzita.




    ]”Quindi ritieni che le uniche materie critiche siano Cura, Difesa, Erbologia, Incantesimi, Pozioni e Trasfigurazione?”

    Chiese un po’ scettica la professoressa Charlotte Mills, tirando le fila della discussione appena svolta.

    ”Sì, secondo me, sì… perché Antiche Rune, Aritmanzia, Babbanologia, Divinazione e Storia della Magia, sono quasi esclusivamente teoriche e, anche se mi duole dirlo, non sono molto amate, quindi, vi saranno una manciata di studenti sia per i G.U.F.O. sia per i M.A.G.O. dovremo sbrigarcela relativamente presto e senza stancarci troppo.”

    Ribatté la Preside che aveva a lungo riflettuto sulla questione che, in fin dei conti, la riguardava molto da vicino.



    ”A mio avviso, puoi anche escludere Erbologia, perlomeno per quanto riguarda il G.U.F.O. perché non ho intenzione di far fare nulla di troppo rischioso agli studenti… inoltre, è piuttosto raro che i miei studenti raro che nelle mie serre si facciano grandi danni, perché le piante, anche le più potenzialmente pericolose, sono molto prevedibili e sicuramente gestibili, se si sa come trattarle, quindi, le incognite sono davvero minime.”

    Intervenne Sinfo molto sicura di sé, in effetti, nessuno come conosceva il regno vegetale ed era in grado di affrontare ogni situazione con la tranquillità e la sicurezza, dettate dall’esperienza.

    ”Hai perfettamente ragione, mi cara, perciò, consideriamo anche Erbologia come innocua.”

    Convenne Sibilla depennando la materia dal proprio elenco.



    ”Secondo me, i primi esami da pianificare sono quelli di Astronomia, dato che si devono svolgere la notte ed è bene che il giorno successivo i ragazzi non si debbano alzare presto… non credo che ci sia molta scelta, dato che abbiamo solo due weekend.”

    Propose Lavinia in tono pacato, dimostrando di possedere un gran senso pratico, oltre alla sagacia che contraddistingue tutti i Corvonero.

    ”Sì, mi sembra giusto e, dato che proprio oggi i talent scout di Chudley Cannons, Falmouth Falcons, Montrose Magpies e Wigtown Wanderers, hanno confermato la loro presenza a Hogwarts domenica 30, anche l’esame M.A.G.O. di Volo è fissato gli studenti del settimo anno dovranno sostenere essere ben riposati per l’esame di Volo, perciò il G.U.F.O. lo metteremo il giorno precedente, ossia sabato 29, a chiusura degli esami del quinto anno… ci tengo molto, onde evitare che qualcuno si faccia male e debba saltare degli esami, lasciare Volo alla fine.“

    Rispose Sibilla annotando le date sulla pergamena che aveva di fronte.



    ”Come tutti ben sappiamo, la legge sull’istruzione magica impone che, ad ogni esame vi siano almeno due esaminatori, fra ci il Presidente della Commissione, perciò, io, che ho “solo” Difesa contro le Arti Oscure da seguire, potrei assistervi.”

    Si offri generosamente Gabriel e Sibilla gliene fu molto grata, rendendosi perfettamente conto che, sebbene fosse vero che la Serpeverde aveva una “sola” materia da gestire durante dli esami, era di certo la più pericolosa e quella che avrebbe dato più filo da torcere agli esaminatori.

    ”Ti ringrazio, mia cara, mi sembra un ‘ottima idea… non avrei potuto sperare in una collega migliore!”

    Esclamò la Preside allegramente, l’idea di avere l’amica al suo fianco la tranquillizzava non poco… anche perché nessuno studente avrebbe tentato di fare il furbo sotto lo sguardo vigile e severo della temutissima professoressa Master. A quel punto si applicarono tutti all’arduo compito e, dopo parecchio tempo, trovarono una soluzione che soddisfacente per tutti.

    ”Alla fine, quindi, non dovrai usare tu-sai-cosa, esatto?



    Chiese Dragonis fra il perplesso e il sollevato quando Sibilla Preside mostrò loro il programma definitivo.

    ”Esatto, in linea di massima, dovrò ricorrere alla Giratempo solo in casi eccezionali o se qualcosa andasse storto… ma non è necessario fare quell’espressione da cospiratore, abbiamo la dispensa del Ministro, inoltre, essere la Preside dovrà pur portare qualche vantaggio, oltre ai tanti oneri!”

    Esclamò Sibilla ridendo allegramente.

    ”Sì, certo, lo so… ma sarebbe comunque preferibile che gli studenti non ne fossero informati!”

    Ribatté la Tassorosso più seria di quanto Sibilla si sarebbe aspettato.

    ”Tesoro, temo che questa faccenda degli esami ti stia stressando un po’ troppo… ricorda che non li devi sostenere!

    Affermò lei con tono divertito, posando affettuosamente la mano sulla spalla dell'amica.

    ”Forse hai ragione, la sto prendendo nel modo sbagliato… questa volta non sarò io sotto esame.”

    Sibilla gli sorrise dolcemente e lui scoppiò a ridere, subito seguito dalle tre streghe che avevano assistito divertite alla scena. Finalmente la parte organizzativa era conclusa e tutti i membri della Commissione d’Esame si potevano rilassare, almeno per qualche giorno, prima che il loro tour del force avesse inizio.




    Il giorno seguente, quando durante l'ultima ora di Animagia, la Preside annunciò agli studenti il programma dei M.A.G.O. la pioggia torrenziale che picchiava furiosamente sui vetri la costrinse ad alzare un poco il tono della voce.


    "Le voci che sono circolate durante le ultime settimane sono esatte, anche quest’anno presenzierò la Commissione Magica d'Esame, che sarà composta dalle docenti Master, Arfen, Witch, Mills e Grent."

    Esordì la professoressa Strangedreams, scrivendo chiaramente sulla lavagna il programma. Poi, attendendo che tutti lo copiassero sulle pergamene, iniziò nervosamente a giocherellare con un piccolo oggetto misterioso che aveva in mano, che altro non era che la propria Giratempo, chiedendosi se sarebbe stata costretta a ricorrervi nuovamente durante gli esami.


    Citazione:
    Calendario degli esami M.A.G.O.

    Incantesimi - > lunedì 17 giugno

    Difesa contro le Arti Oscure -> martedì 18 giugno

    Erbologia -> mercoledì 19 giugno

    Antiche Rune- > giovedì 20 giugno

    Babbanologia -> venerdì 21 giugno

    Pozioni -> sabato 22 giugno

    Storia della Magia -> Lunedì 24 giugno

    Aritmanzia ->martedì 25 giugno

    Trasfigurazione -> mercoledì 26 giugno

    Cura delle Creature Magiche -> giovedì 27 giugno

    Divinazione - > venerdì 28 giugno

    Astronomia -> notte fra venerdì 28 e sabato 29 giugno

    Volo -> domenica 30 giugno



    "Come potete vedere i vostri M.A.G.O. dureranno due settimane di seguito. La mattina sosterrete il compito scritto relativo alla teoria della materia in questione, il pomeriggio quello pratico e, naturalmente, l'esame di Astronomia si svolgerà di notte. Infine, la prova di volo si terrà domenica 30 luglio alla presenza di alcuni talent scout e giocatori professionisti di quattro fra le più prestigiose squadre di Quidditch inglesi, è probabile che si distinguerà durante l’esame venga ingaggiato…"

    Spiegò mentre gli studenti si guardavano stupiti ed emozionati all’idea di avere una simile possibilità.

    "Anche se dovreste saperlo, vi ricordo che ai fogli che userete sono stati applicati i più severi incantesimi anti-imbroglio. È proibito l'uso di Piume a Risposta Automatica, come pure di Ricordelle, Polsini Copiativi e Inchiostro Auto-correttivo. Mi dispiace dire che ogni anno sembra che ci sia almeno uno studente convinto di poter aggirare le regole fissate dalla Commissione Magica d'Esame."

    Precisò la Preside fissando gli studenti con il suo sguardo penetrante.

    ”Chi fosse interessato alla carriera di Auror, tenga presente che il Ministero richiede un minimo di cinque M.A.G.O., e nessun voto inferiore a Exceeds Expectations. Più una serie di rigorosi esami attitudinali e psicologici nell'ufficio degli Auror. È una professione difficile, ammettono solo i migliori, comunque, vi suggerisco di leggere con attenzione gli opuscoli rilasciati dal Ministre in cui sono specificati i requisiti necessari per intraprendere ciascuna delle principali professioni.”

    Così dicendo con un elegante movimento della propria bacchetta fece apparire di fronte a ogni studente un piccolo depliant che recava lo stemma del Ministero e tutte le informazioni necessarie.


    [L’OPUSCOLO È UNA PASSAPORTA CHE CONDUCE ALL’UFFICIO DI COLLOCAMENTO]

    “Comunque, vi ricordo, che agli esami M.A.G.O. saranno ammessi solo gli studenti nel G.U.F.O. hanno meritato almeno raggiunto o superato Acceptable"

    Precisò la Preside, enfatizzando le ultime due parole. .

    ”Bene, allora, ci vediamo lunedì per il M.A.G.O. di Incantesimi, in bocca al drago a tutti quanti, sono certa che supererete brillantemente gli esami!"

    Li congedò con un sorriso rassicurante e, quando anche l’ultimo studente fu uscito, chiuse l’aula, che per quell’anno non sarebbe stata più usata e si diresse al Castello, seguita dall’inseparabile Pilli.




    ESAMI


    Lunedì 17 giugno


    Il lunedì l’aula dei M.A.G.O. era affollata quasi quanto quella dei G.U.F.O. ma, per loro fortuna l'incantesimo, scelto pur essendo alquanto complesso, non poteva causare grandi danni, inoltre, gli studenti del settimo anno erano molto più abili ed esperti di quelli del quinto, quindi, tutto filò liscio.


    "Credo che l'idea di innalzare la soglia di ammissione a tutti i M.A,G.O. sia stata geniale… perlomeno, non dobbiamo preoccuparci dei pasticci causati da studenti troppo maldestri."

    Constatò la professoressa Witch, immaginando che durante il corrispettivo G.U.F.O. le cose non sarebbero andate altrettanto bene

    "Già, credo proprio che abbia tu abbia ragione”

    Ribatté lei lanciando un'occhiata fugace verso la parete che separava quella dall’aula dei G.U.F.O. dove poche ore prima stava seguendo il G.U.F.O. di Antiche Rune che era stato rapido e indolore, come avevano previsto, così era potuta arrivare riposata e vigile per assistere al M.A.G.O. di Incantesimi che, nonostante l’ottimismo di Dragonis, sarebbe stato sicuramente molto più impegnativo.


    Citazione:




    Descrivi minuziosamente le caratteristiche e gli effetti dell’Incanto Proteus, quindi dimostra all'esaminatore di saperlo eseguire. Ovviamente, la narrazione della prova pratica dovrà essere in GDR




    Martedì 18 giugno

    Il giorno successivo l’aula era meno gremita di quanto Sibilla si aspettasse, evidentemente gli studenti che avevano meritato come minimo Acceptable due anni prima ed erano stati costretti a rinunciare al M.A.G.O. e, con esso, alla carriera di Auror.

    ”Forse, anche oggi ce la sbrigheremo abbastanza in fretta…”

    Commentò la Preside che, dopo aver assistito al G.U.F.O. di Artmanzia aveva un leggero mal di testa e la prospettiva che l’esame di Difesa fosse meno impegnativo del previsto la allettava parecchio.

    ”Non ne sarei tanto sicura… lo scritto è piuttosto semplice ma la prova pratica e particolarmente impegnativa e pericolosa."

    Rispose Gabriel entusiasta, poi rivolgendosi agli studenti, fece le ultime raccomandazioni e consegnò loro le pergamene.

    ”Scusa, approfitto del tempo che ci separa dalla prova pratica per recuperare un po' di energia.”

    Disse la Preside, sedendosi dietro la cattedra. Appena toccò la sedia, Pilli, che sembrava essere comparsa dal nulla, le saltò in grembo e si acciambellò. Accarezzando il pelo serico della propria gattina, la strega iniziò a rilassarsi e tutta la tensione delle ultime ore poco a poco si dileguò. In pochissimo tempo, si sentiva pronta ad affrontare anche la prova pratica di Difesa contro le Arti Oscure, forse la più impegnativa dei M.A.G.O.


    Citazione:




    Parla in modo dettagliato dei Dissennatori, della loro funzione nel Ministero prima e dopo la seconda ascesa al potere di Voldemort. Infine, dimostra all'esaminatore di saper evocare l'incanto per difendersi da queste oscure creature. Ovviamente, la narrazione della prova pratica dovrà essere in GDR.



    Mercoledì 19 giugno

    Dopo la prova alquanto deludente dei G.U.F.O, di Artmanzia, Sibilla era molto lieta di vedere l’aula che avrebbe ospitato il M.A.G.O. di Erbologia tanto gremita. Inoltre, anche se non apertamente, entrambe erano entusiaste che di constatare che il gran numero di Tassorosso presenti.


    ”Te lo avevo detto che Erbologia non avrebbe dato problemi…”

    Commentò radiosa la professoressa Arfen, mentre gli allievi si stavano cimentando nella prova pratica e tutto pareva filare liscio come l’olio.

    ”Talvolta mi sorge il dubbio che, oltre ai piccoli aiuti che vi sono nella nostra Sala Comune, mi sorge il dubbio il Cappello della Sorte smisti intenzionalmente tutti gli erboristi in erba a Tassorosso!”

    Precisò gongolante l’insegnante, notando l’abilità con cui anche gli studenti si cimentavano nella prova pratica.

    "E' possibile, a dire il vero, non ci ho mai pensato… lealtà, altruismo e pollice verde, per finire nei sotterranei di Tassorosso, certo è possibile."

    Rispose la professoressa Strangedreams continuando a sorridere beata; benché fosse la Preside il suo cuore restava giallo-nero e non poteva non gioire nell’assistere al trionfo dei figli di Tosca.


    Citazione:




    Parla dettagliatamente del Tranello del Diavolo, quindi dimostra di saper eludere la sua morsa in modo da non danneggiare la pianta. Ovviamente, la narrazione della prova pratica dovrà essere in GDR



    Giovedì 20 giugno

    Come aveva previsto, il lunedì giovedì non erano molti gli zelanti studenti che si presentarono alla prova di Antiche Rune, in effetti, la materia era assai complessa, inoltre, erano davvero pochi coloro che avevano meritato almeno Acceptable nel G.U.F.O . di quella materia.


    ”Mi raccomando, rispondete in modo pertinente, non divagate e, soprattutto, impreziosite i vostri saggi con considerazioni personali ed esempi tratti dalla vostra esperienza.”

    Potete iniziare a parte da... adesso.

    Puntualizzò la Preseide consegnando loro il foglio con le domande, poi, si sedette alla cattedra e si mise a giocherellare con i tre sacchetti di Rune che aveva sulla scrivania, in attesa che gli studenti consegnassero le pergamene. Lavinia, interveniva di tanto in tanto solo per consigliare qualche dotta citazione o per suggerire un particolare autore ma lasciava volentieri a Sibilla l’onore di fare comporre le frasi con le Rune.



    Citazione:



    Spiega dettagliatamente l’origine, il significato e l’interpretazione della runa MANNAZ.
    Dimostra di padroneggiare le Antiche Rune traducendo le seguenti frasi, inoltre indica gli autori.

    RUNE DI CORNIOLA:

    [CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA]

    RUNE DI LAPISLAZZOLO:

    [CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA]

    RUNE DI AMBRA:

    [CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA]

    RUNE DI GIADA:

    [CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA]



    Venerdì 21 giugno

    Il venerdì l’aula grande era addirittura più vuota del giorno precedente: infatti, la Babbanologia era una delle materie meno seguite; giacché la maggior parte degli studenti Nati-Babbani e Mezzosangue, che già conoscevano le abitudini dei “non maghi”, preferiva seguire altri corsi. Inoltre, ben pochi i Purosangue affascinati dal mondo babbano, quindi, solo coloro che erano davvero interessati a un lavoro al Ministero della Magia oppure alla Gazzetta del Profeta avevano fatto il possibile, e l’impossibile per ottenere nel G.U.F.O. il voto minimo che avrebbe permesso di sostenere il M.A.G.O.


    ”Credo proprio che anche oggi ce la sbrigheremo in fretta…”

    Bisbigliò la Preside all’orecchio dell’amico che annuì tristemente e pareva assai meno entusiasta rispetto al giorno precedente; probabilmente non immaginava che gli esaminandi sarebbero stati così poco numerosi.

    "Ovviamente, quando risponderete alla seconda parte della domanda, dovrete descrivere eventi ed emozioni nel modo più dettagliato e veritiero possibile."

    Precisò la professoressa Sakai dopo aver consegnato le pergamene con le domande agli allievi.


    Citazione:



    Parla dettagliatamente dell’organizzazione e della funzione del Dipartimento Delle Catastrofi e Degli Incidenti Magici. Quindi, immagina di essere un membro del Quartier Generale degli Obliviatori cui è stata affidata una delicata missione: nel Devon, alcuni Babbani hanno visto un Ungaro Spinato volare, che cosa fai?



    Sabato 22 giugno

    Quel sabato la professoressa Strangedreams pareva più inquieta del solito, anzi, non sembrava neppure lei. La prospettiva di passare ore a parlare di pozioni e comporne diverse la intristiva enormemente, perché le portava alla mente i dolci ricordi del bel tempo passato.


    "Se non te la senti, posso dire agli studenti che non stai bene… sono certa che Gabriel o Lavinia ti sostituiranno volentieri…"

    Propose la professoressa Arfen, notando l'espressione mesta dell’amica.

    "Grazie, sei molto caro, ma non sarebbe giusto… ho preso un impegno ed esigo onorarlo!"

    Rispose Sibilla sforzandosi di sorridere, ottenendo un risultato a dir poco patetico.

    "Eppoi, devo abituarmi… non posso mica iniziare a fuggire di fronte a un calderone!"

    Aggiunse, entrando in aula insieme all’amica. Co stupore le due streghe constatarono che gli studenti erano meno numerosi di quanto si aspettassero, evidentemente, non molti avevano meritato un voto abbastanza alto nel G.U.F.O. di due anni prima. L'esame fu piuttosto veloce e non vi furono incidenti, ma l'umore di Sibilla non migliorò e Sinfo, che di tanto in tanto sbirciava con la coda dell'occhio, la vedeva sospirare sommessamente, persa nei suoi pensieri. Durante quella interminabile, mesta giornata, Pilli seguì la strega come fosse un’ombra, sembrava che la gattina percepisse lo stato d’animo della Preside e, probabilmente, pensava che una presenza silenziosa e partecipe potesse lenire il dolore, e aveva ragione.


    Citazione:




    Parla dell’Antidoto contro i Veleni Rari, approfondendo la Legge di Golpallott, quindi prepara questo Antidoto (usando il GDR)



    Lunedì 24 giugno

    Il lunedì l'aula grande a dir poco desolante, Sibilla e Gabriel si guardarono sconsolate, era davvero triste notare quanta poca importanza gli studenti attribuiscano alla storia.


    "Sembra il Deserto dei Tartari... non ho parole!"

    Borbottò la professoressa Master scura in volto.

    "Dovremo consigliare al professor Mcqueen di scrivere nella sua aula a caratteri cubitali e fiammeggianti la frase: STORIA MAGISTRA VITAE, nuocere non può di certo..."

    Rispose Sibilla scuotendo la testa, poi tornò a controllare che i pochi studenti presenti non tentassero di barare durante l'esame, ma nessuno ne aveva la benché minima intenzione: infatti, i pochi che avevano meritato almeno Acceptable nel G.U.F.O. nutrivano un genuino interesse per la storia e si erano preparati con grande impegno per superare brillantemente il M.A.G.O.


    Citazione:




    Parla dei Doni della Morte sia dal punto di vista storico (come veniva interpretato nell’Europa centro-settentrionale e perché) sia dal punto di vista “fiabesco” (fiaba di Beda il Bardo), approfondendo le caratteristiche di ogni singolo oggetto. Se tu fossi stato uno dei tre fratelli, quale avresti scelto?



    Martedì 25 giugno

    Anche il martedì l'aula grande non era gremita di studenti: infatti, l’Aritmanzia era una materia troppo poco “magica” per conquistare i più, inoltre, come nel caso di Antiche Rune, ben pochi studenti avevano meritato l’accesso al M.A.G.O.


    ”Ragazzi, mi raccomando, quando calcolerete il Quadro Aritmomantico, tenete presente tutte le possibili variabili e cercate di impreziosire la risposta con considerazioni personali ed eventualmente esempi pratici… ricordate che i numeri governano la vita di tutti e hanno influenza sulla quotidianità.”

    Raccomandò la professoressa Grent, sapendo che spesso gli studenti consideravano l’Aritmanzia una materia astratta e poco radicata nella realtà; e quello era davvero un grave errore.

    Temi che ti facciano un elaborato sterile e poco personale, in tutto e per tutto simile a un compito di algebra babbana, eh?”

    Chiese Sibilla a voce bassissima, in modo che i pochi studenti non udissero il suo commento sarcastico; Lavinia, seppur a malincuore, non poté che annuire.


    Citazione:



    Dipingi il Quadro Aritmomantico, spiegando dettagliatamente i significati di ciascun numero, di Hermione Jean Granger, nata il 19/07/1979. Dopo aver trovato i numeri del carattere, del cuore dell’apparenza, del destino e la Quintessenza, analizza dettagliatamente il significato di ognuno di essi e, se possibile, verifica in quale misura l'interpretazione numerologica corrisponde al vero. Ovviamente, basandosi su quanto si sa della famosa strega.
    [/font]




    Mercoledì 26 giugno

    Convenne lei sbrigativa, mentre si affrettavano a raggiungere il mercoledì nell'aula dove si sarebbero svolti i M.A.G.O. di Trasfigurazione, gli studenti non erano numerosi: infatti, benché fosse una delle più amate e seguite dagli studenti, era estremamente complessa e ben pochi eccellevano, quindi, molti avevano dovuto rinunciare all'esame a causa del voto mediocre meritato nel G.U.F.O.


    ”Ci avrei scommesso che, prima o poi, se ne avessi avuto l’occasione avresti fasto una domanda del genere!!”

    Esclamò la professoressa Witch vedendo il testo della dell’esame scritto. La professoressa Strangedreams annuì con un sorriso; in effetti, a lei, che era un Animagus, l’argomento stava molto a cuore e, fin troppo spesso, gli studenti, anche i più capaci, lo confondevano con la Trasfigurazione trans-specie, in particolare con quella uomo-animale, forse, i pochi avrebbero conseguito il M.A.G.O. finalmente avrebbero avuto le idee più chiare.



    Citazione:




    Che cos’è la trasfigurazione trans-species? Descrivila dettagliatamente, anche facendo riferimento alla classificazione di Trasmutah e spiega perché questo tipo di trasfigurazione non si può in alcun caso associare all’abilità di un Animagus.
    Per dimostrare all’esaminatore di aver ben appreso questo tipo di trasfigurazione, trasforma un rospo in un pipistrello, ovviamente la narrazione dovrà essere fatta in GDR.



    Giovedì 27 giugno

    Il giovedì, quando raggiunse l'aula dei M.A.G.O.di Cura delle Creature Magiche Sibilla si sentì mancare le forze: infatti, vi erano tanti studenti quanti ai G.U.F.O., se non addirittura di più.


    ”Ma com’è possibile che siamo così tanti?”

    Chiese senza alzare le voce a Shana, celando agli studenti il proprio stupore.

    Sinceramente è la stessa cosa che mi sono chiesta anche io… le possibilità sono due: o i nostri ragazzi sono particolarmente portati per questa materia oppure gli esaminatori che ci hanno preceduto sono stati di “manica larga”.”

    Rispose la Serpeverde scuotendo quasi impercettibilmente il capo.

    ”Personalmente, propenderei più per la seconda che per la prima ipotesi, comunque, sia sarà di certo una lunga giornata e la prova sarà molto più impegnativa."

    Bisbigliò la professoressa Strangedreams all'orecchio delll’amica, il quale non poté far altro che annuire, alzando gli occhi al cielo.


    Citazione:
    [color=black]



    Parla dell'Ippogrifo. L'esaminatore ti chiede di portarlo in volo sulla Foresta Proibita, cavalcando questo splendido animale, e di indicargli tre creature magiche che abitano tale luogo, dovrai atterrare poi al centro del giardino di pietre. Ovviamente, la narrazione della prova pratica dovrà essere in GDR



    Venerdì 28 giugno

    Il venerdì mattina l’aula grande era nuovamente semi-deserta ma ciò non stupì né Sibilla né tantomeno Lavinia: infatti, era risaputo che in pochi possedevano il dono dell’occhio interiore, inoltre, molti erano stati costretti a rinunciare all’esame di Divinazione perché nel G.U.F.O. avevano preso un voto troppo basso che non consentiva di accedere al M.A.G.O.


    ”Vi avverto, quando cercherete di predire il futuro, non improvvisate e non lasciatevi fuorviare dalla vostra fervida immaginazione… applicate scrupolosamente le tecniche che avete imparato e, soprattutto, usate il vostro buon senso. In questa sede, non si pretende che siate degli oracoli ma si desidera semplicemente testare che abbiate appreso ciò che vi è stato insegnato e che abbiate un minimo di predisposizione alla materia…”

    Precisò l’insegnante, sapendo fin troppo bene quanto spesso gli allievi si lanciassero in tanto inutili quanto fuorvianti voli pindarici, che rendevano le loro previsioni di certo pittoresche ma assai poco attendibili.


    Citazione:
    [color=black]


    Quali sono le corrispondenze fra segni zodiacali e pianeti? Usando il metodo corrispondente al tuo segno di nascita, scrivi un GDR, in cui fai una previsione utilizzando questo sistema divinatorio.



    Notte fra venerdì 28 e sabato 29 giugno

    Alle 23.00 la scala che conduceva alla Torre di Astronomia era letteralmente gremita di studenti. Tutti amavano quella materia, sia per il fascino innato che essa suscita va sia per l’impareggiabile abilità del nuovo docente che aveva reso anche le nozioni più complesse noiose avvincenti e comprensibili.
    Era ovvio che la maggior parte degli alunni si applicasse molto ottenendo ottimi risultati: tutti, o quasi, infatti, avevano preso almeno Acceptable nel G.U.F.O. meritando l'ammissione al M.A.G.O.


    ”Per l’occasione ho eseguito un incantesimo che solo ai vostri occhi farà apparire la volta celeste in tutto simile a quella dell’emisfero Australe…

    Spiegò la professoressa Mills notando che gli studenti sembravano a dir poco disorientati nel vedere nel cielo stelle aliene ed estranee, quindi, consegnò le pergamene delle domande scritte e si sedette dietro la cattedra accanto alla Preside.

    ”Cara, questa volta hai davvero superato te stessa… è meraviglioso e molto, molto suggestivo!

    Esclamò Sibilla entusiasta, quello spettacolo sublime ed emozionante era stato sufficiente a farle passare sia il sonno sia la stanchezza accumulata nelle ultime due settimane.

    Ne sono lieta, ma ero quasi certa che lo avresti apprezzato... sai, avere come spasimante un insegnante di Astronomia a Uagadou, offre qualche piccolo vantaggio!

    Celiò la Serepeverde parafrasando un'affermazione che la Preside aveva esclamato solo pochi giorni prima riferendosi all'uso della Giratempo, quindi, si sedette a sua volta dietro la cattedra.

    Temo che questa volta faremo molto più tardi rispetto alla settimana scorsa ma, per fortuna, domani potremo riposare, dato che non c’è nulla in programma prima del M.A.G.O. di volo!”

    Precisò Maya, verso le tre del mattino, notando che i ragazzi da esaminare erano ancora parecchi.

    ”Strega di poca fede, ho pianificato apposta l’esame stanotte…”

    Ribatté Sibilla trattenendo a stento uno sbadiglio, dopo ore di osservazioni astronomiche l’effetto galvanizzante dell’incantesimo si era affievolito e tutta la stanchezza accumulata si faceva sentire.

    ”Pensa che siamo quasi alla fine, ancora un paio di giorni, e potremo riposare!”

    Aggiunse professoressa Mills sorridendo con dolcezza all'esausta Preside, che annuì sospirando debolmente, sapevano bene entrambi che le poche ore che li separavano dalla loro meta sarebbero state impegnative e faticose.



    Citazione:



    Qual è il punto di partenza per osservare il cielo Australe e come lo si può calcolare? Parla della costellazione dell’Ottante, ricercando tutte le informazioni possibili, anche da altre fonti, e del suo scopritore Nicolas Louis de Lacaille.



    Domenica 30 giugno

    L’ultimo giorno di esami si respirava aria di festa a Hogwarts: tutti, studenti e professori, avevano preso posto sulle tribune del campo da Quidditch, mentre ai bordi del campo si trovavano i cinque talent scout di altrettante squadre inglesi e scozzesi, Chudley Cannons, Falmouth Falcons, Montrose Magpies e Wigtown Wanderers, che avrebbero assistito alle prove insieme ad alcuni giocatori professionisti. I giovani atleti, infatti, sarebbero stati messi alla prova, osservati e, infine, se qualcuno si fosse dimostrato particolarmente abile, sarebbe stato ingaggiato.


    ]]Ragazzi, mi raccomando, non fate imprudenze e state attenti… ricordate che è sempre meglio un giocatore mediocre vivo piuttosto che un fuoriclasse morto!”

    Raccomandò la professoressa Arfen porgendo la scopa al primo studente che si doveva cimentare nella prova.

    Certo, che potevi essere un pochino meno catastrofica… in fondo, sono anni che nessuno ci rimette le penne su un campo da Quidditch!"

    Mormorò la professa Strangedreams notando l'espressione atterrita di alcuni studenti.


    Citazione:




    Sei nel campo di Quidditch e l’esaminatore ti chiede, accompagnato dal tuo fido Manico di Scopa, di mostrargli la tua abilità nel ruolo che ti è più congeniale:
    _ Cercatore: dovrai catturare il boccino prima del Cercatore della squadra professionista dei Chudley Cannons;
    _ Cacciatore: dovrai fare tre gol al portiere della squadra professionista dei Falmouth Falcons;
    _ Portiere: Tenta di parare i 5 tiri dei tre cacciatori della squadra professionista dei Montrose Magpies;
    _ Battitore: dovrai difendere la timorosa riserva della squadra professionista dei Wigtown Wanderers dai bolidi scagliati dai Battitori della stessa squadra.
    Ovviamente, la narrazione della prova pratica dovrà essere in GDR.



    Nonostante i piccoli incidenti occorsi sul campo, anche quella lunga giornata arrivò al termine: un paio di studenti furono notati dai talent scout dei Chudley Cannons e dei Falmouth Falcons che li ingaggiarono subito; mentre altri tre sarebbero stati sottoposti a successive prove durante l'estate e, forse, sarebbero entrati a far parte delle riserve dei Puddlemere United e Wigtown Wanderers. Complessivamente era un ottimo risultato. Sibilla e Charlotte erano molto soddisfatte e, prima di congedare tutti, annunciarono che il giorno successivo, sarebbero stati esposti i voti dei M.A.G.O.

    ”E' stata davvero un'esperienza elettrizzante ma, per fortuna, gli esami sono solo una volta l’anno.”

    Commentò la professoressa Mills pensando a tutte le valutazioni che avrebbero dovuto scrivere in poche ore.

    ”Già, concordo… ma perlomeno il tempo di correggere tutto in modo impeccabile, non ci manca!”

    Ribatté la Preside estraendo da sotto il mantello, la Giratempo e facendola oscillare davanti al naso dell’amica.

    ”Verissimo, abbiamo tutto il tempo che desideriamo!”

    Esclamò lui scoppiando a ridere, sapevano entrambi che era solo una battuta di spirito e che la Preside non l’avrebbe mai usato solo per “facilitarsi la vita” quindi, prese a braccetto l’amica e si diresse con lei verso il Castello, dove li attendeva un'interminabile notte.


    Citazione:
    ALCUNE PRECISAZIONI SUI M.A.G.O.


    A) Ogni studente può svolgere i M.A.G.O. di tutte le materie in cui ha meritato almeno Acceptable e dovrò consegnare ogni sessione un minimo di tre esami.

    B) Per coerenza con l'universo potteriano, nel caso non una o più materie non vengano superate sarà possibile ripetere l'esame solo una volta.

    C) I M.A.G.O. non scadono mai, quindi, suggeriamo agli studenti di preparare con cura i propri esami prima di consegnarli, in modo da ottenere il miglior voto possibile.

    Suggerisco a tutti i candidati di leggere attentamente @ G.U.F.O. e M.A.G.O. - Metodo di Valutazione e Sessioni.

    Per qualsiasi chiarimento potete contattare la commissione via gufo oppure scrivere nell'apposito topic @ G.U.F.O. e M.A.G.O. - Sportello INFO


    NB. I M.A.G.O. dovranno essere consegnati entro e non oltre le 23.59 del 25 del mese, per l'invio potete cliccare direttamente QUI

    NB. Non sono previsti bonus, tuttavia, gli esaminatori potranno premiare a loro discrezione elaborati particolarmente pregevoli (ossia che quelli che avranno meritato almeno Exceeds Expectations in tutte le materie) con la lode e/o il bacio accademico, ossia un premio aggiuntivo che può variare da 1 a 3 punti, da sommarsi al punteggio complessivo dei M.A.G.O. conseguiti.

    IN BOCCA AL DRAGO A TUTTI!


    Cordiali saluti
    Sibilla Strangedreams,
    Preside della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts


    @EDIT BY ME

    Poiché molte cose sono cambiate da quando vennero istituiti gli esami G.U.F.O. e M.A.G.O. il testo è stato modificato per renderlo più coerente con l’attuale realtà del sito e per dare la “visibilità” che meritano i miei insigni colleghi della Commissione d’Esame, Gabriel_Master, Sinfo_Arfen, Dragonis_Witch, Lavinia_Grent e Charlotte Mills che in questi anni si sono tanto prodigati svolgendo un lavoro a dir poco encomiabile nel correggere con tempestività e zelo gli elaborati consegnati. Grazie a tutti di cuore!





    OT

    DOPO AVER CONSEGNATO I M.A.G.O. COMUNICATELO NELL'APPOSITO TOPIC QUI,
    PER AVERE CONFERMA DELL'AVVENUTA RICEZIONI, GRAZIE.





    @EDIT BY CHARLOTTE MILLS




    Ultima modifica di Charlotte_Mills 3 settimane fa, modificato 4 volte in totale


  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    Citazione:


    SESSIONE GIUGNO 2013 -> CHIUSA



    Citazione:
    Utente: Charlotte_Mills

    Antiche Rune = 8/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)

    Astrologia = 9/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)


    Cura delle Creature Magiche = 8/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)

    Volo = 9/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)


    Storia della Magia = 8/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)

    Complimenti per l'impegno dimostrato,
    gli esaminatori
    Sibilla_Strangedreams,
    Shana_Sakai, Cosetto_Silverwing


    @Shana_Sakai, @Sinfo_Arfen, @Gabriel_Master,@Cosetto_Silverwing,


  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    Citazione:


    SESSIONE AGOSTO 2013 -> CHIUSA



    Citazione:
    Utente: @Charlotte_Mills.

    Volo = 10/10 Outstanding
    (esame superato)


    Complimenti per l'impegno dimostrato,
    l'esaminatore
    Cosetto_Silverwing




  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    Citazione:


    SESSIONE GIUGNO 2016 -> CHIUSA



    Citazione:
    Utente: @Percy_Smith.

    Antiche Rune = 6/10 Acceptable
    (esame superato)


    Complimenti per l'impegno dimostrato,
    l'esaminatrice, Sibilla_Strangedreams




  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Ad Honorem Insegnante

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2301
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Ad Honorem Insegnante
       
       

    Citazione:


    SESSIONE AGOSTO 2016 -> CHIUSA



    Citazione:
    Utente: @Sylvia_Turner.

    Babbanologia = 6/10 Acceptable
    (esame superato)



    Citazione:
    Utente: @Persy_Smith.

    Incantesimi = 4/10 Poor
    (esame non superato)



    Citazione:
    Utente: @Marcus_Largh.

    Erbologia = 7/10 Acceptable
    (esame superato)



    Complimenti per l'impegno dimostrato,
    le esaminatrici,
    Sibilla_Strangedreams &
    Sinfo_Arfen




  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Ad Honorem Insegnante Responsabile di Casa Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 10
    Galeoni: 1668
       
       

    Citazione:


    SESSIONE FEBBRAIO 2017-> CHIUSA



    Citazione:
    Utente: @Sylvia_Turner,

    Difesa Contro le Arti Oscure = 8/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)


    Complimenti per l'impegno dimostrato,
    l'esaminatrice, Gabriel Master






    Ultima modifica di Charlotte_Mills 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Ad Honorem Insegnante Responsabile di Casa Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 10
    Galeoni: 1668
       
       

    Citazione:


    SESSIONE GIUGNO 2017-> CHIUSA


    Citazione:
    Utente: @Sylvia_Turner,

    STORIA DELLA MAGIA = 7/10 Acceptable
    (esame superato)


    Citazione:
    Utente: @Marcus_Largh,

    VOLO = 8/10 Exceeds Expectations
    (esame superato)


    Complimenti per l'impegno dimostrato,
    le esaminatrici Charlotte Mills & Lavinia_Grent






    Ultima modifica di Charlotte_Mills 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale