• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Shana_Sakai




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    [Magica Bottega dei Dolci - Retrobottega]


    *Il giorno tanto atteso era arrivato, forse un po' troppo velocemente in fin dei conti, ma Shana ne era comunque felice.
    Ancora ricordava la splendida festa che si era svolta nel suo locale l'anno precedente, che l'aveva aiutata anche a superare la tristezza conseguente la scelta della sua ex socia di lasciarla sola nella gestione del loro sogno comune.
    Ma quella sera era un giorno diverso, ormai la tristezza l'aveva lasciata alle spalle e si era concentrata esclusivamente sulla lavorazione dei dolci. Voleva rendere felici tutti quelli che li assaggiavano, permettere a chiunque di assaporare un magico momento di dolcezza.
    Ed era anche per quel motivo che, per quell'occasione speciale, aveva deciso di preparare una festa fuori dagli schemi. Niente dolcetti a tema, niente grandi festeggiamenti... avrebbe invece condiviso con i presenti qualche suo trucco in cucina, preparando con loro uno dei dolci più zuccherosi e buoni che i Babbani erano riusciti a creare.*

    "Spero che la mia idea venga ritenuta allettante. Mi piacerebbe cucinare con tante persone."

    *Si augurò la donna mentre si affrettava a ultimare i preparativi. Il dolce lo aveva già deciso e, quindi, aveva fatto in modo che i vari ingredienti necessari alla sua preparazione non scarseggiassero.
    Osservò lo zucchero accatastato in tante confezioni.*

    Forse ho un poco esagerato. Con quella quantità potrei preparare almeno ciqnuanta dolci. Ma se ne dovesse avanzare non sarebbe poi un gran problema, visto le quantità che uso quotidianamente.

    *Sorrise tra sé e sé, agitando un'ultima volta la sua fidata bacchetta.
    Un leggero movimento del polso e le postazioni di lavoro, perfettamente linde e pulite, erano pronte per essere prese d'assalto.*



    Certo che il retrobottega non sembra neanche più lo stesso; è proprio pronto per accogliere un esercito di aspiranti pasticceri.
    Chissà se saranno contenti della possibilità offerta loro di vedere dove lavoro di solito?


    *Proprio mentre si arrovellava con simili pensieri, il campanello posto sopra la porta d'ingresso suonò, avvisandola che qualcuno, come sperava, aveva deciso di presentarsi.
    Senza perdere troppo tempo, si affrettò ad accogliere gli aspiranti pasticceri; non poteva, infatti, trattarsi di clienti perché in quella giornata particolare, aveva deciso di chiudere il locale.*

    Buonasera e benvenuti alla Magica Bottega dei Dolci.

    *Salutò calorosamente, con un grande sorriso stampato sul viso, felice di vedere una tale partecipazione all'evento.*



    Quello che oggi prepareremo tutti insieme è un dolce molto conosciuto tra i Babbani, e particolarmente apprezzato in Francia, da cui probabilmente ha origine.
    Non sarà facile la ricetta, ma non temete, vi seguirò passo per passo; vedrete che riuscirete tutti a preparare un capolavoro di bontà.


    *Annunciò con sicurezza; il suo obiettivo non era demoralizzare i presenti ma, al contrario, motivarli a dare il massimo ai fornelli.*

    Se volete seguirmi nel retrobottega, le vostre postazioni di lavoro vi attendono.

    *Fece strada a tutti, indicando le varie postazioni che aveva preparato per loro. Lasciò qualche minuto per ambientarsi prima di riprendere parola, rivolgendosi a tutti quanti.*

    Prima di cominciare a fare sul serio, qualcuno di voi mi sa dire qualcosa a proposito del Monte Bianco? Ovviamente parliamo di dolci.

    *Sogghignò, mettendo in chiaro la differenza, in modo da evitare che qualcuno cominciasse a parlare della nota montagna che porta quel nome.
    Prese posto anche lei in una postazione che fosse visibile da tutti, e attese risposta.*

    @Gandalf_Derweiss, @Quenya_Faraway, @Alexander_Morgenstern, @Maya_Mondlicht, @Shana_Sakai, @Phoebe_Hamilton, @Gabriel_Master, @Dragonis_Witch, @Charlotte_Mills, @Daphne_Harris, @Mirco_Mcqueen, @Marcus_Largh, @Jane_Casterwill, @Natalie_Leroy, @Sylvia_Turner, @Claudia_Sciangula, @Martina_Dini, @Melody_Bennett, @Astrea_Prince, @Marylove_Sniper, @Edward_Cullen,@Helen_Owen, @Philip_Johnson, @Samus_Ferrerus, @Masha_Drew, @Electra_Borghi, @Sibilla_Strangedreams, @Quenya_Faraway, @Elle_Lawliet, @Alberto_Aimo, @Katniss_Everdeen, @Rebecca_Fire, @Artemisia_Altair, @Jane_Hyperion, @Alberto_Aimo, @Pierre_Locomotor, @Mattew_Nicholson, @Lorence_Eminwey, @Martina_Waldorf, @Claire_Biovero, @Clary_Morgenstern, @Pierre_Locomotor, @Elle_Lawliet, @Noel_Burton, @Lavinia_Grent, @Nathan_Shaw, @Marylove_Sniper, @Penelope_Bellcastle, @Alysya_Becks, @Philip_Johnson, @Samus_Ferrerus, @Masha_Drew, @Electra_Borghi, @David_Ipyana




    OT

    La festa inizia subito, e durerà fino al 7 Agosto alle ore 23:59.
    Nel GdR, però, tutto si svolgerà nell'arco di un'unica serata.

    Spero vi divertiate!!! ^_^

    Con affetto,
    Shana


  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Sicuramente dopo un periodo come quello -poco importava che durava da parecchio- e dopo un allenamento del genere, la dolce Laura aveva bisogno di uno svago. Aveva bisogno di pensare ad altro, di lasciar scorrere via i pensieri con qualcosa di diverso, qualcosa che glieli cancellasse proprio i pensieri. Qualcosa di... di... magico ed entusiasmante, insomma.
    Aveva covato troppo nervoso e rancora per stare bene, ora aveva bisogno di allontanare da se quei pessimi pensieri e sorridere, divertirsi, giocare e ridere.
    Di solito a casa, quando aveva le stesse premesse e gli stessi bisogni, cercava sua madre e sua nonna -oppure faceva da sola- e si chiudeva in cucina. Creare, elaborare e, perché no, sporcarsi tutta erano gli unici modi in cui il suo cervello smetteva di ronzare affannato, si spegneva e c'era la pace. Sorrideve e si sentiva di nuovo allegra e felice. Ogni pensiero e problema svaniva via almeno per un po, mentre era impegnata a cucinare.
    Si perché era un'arte di fantasia, passione e rigore. Dovevi porvi attenzione, proprio come con la magia. Pensare a quello la distreva da ogni altra cosa.

    Ma come fare ora?

    Si diresse a passo stanco su per la salita che percorreva Hogsmeade, il magico villaggio ai piedi di Hogwarts, diretta verso alla Londra Babbana e alla sua nuova casa. Le gambe, le braccia... persino i capelli, le dolevano, perché aveva fatto di tutto durante gli Allenamenti di Quidditch. Si sentiva a pezzi, muoveva il collo a stento, ma qualcosa attirò la sua attenzione, sotto il sole morente della sera ma ancora caldo.
    Un profumo dolce e speziato, invitante.
    Il suo stomaco brontolò, facendola fermare con una mano sulla pancia. Sorrise incassando il viso nelle spalle, a disagio e poi si guardò attorno.
    Ruotò il viso sulle Botteghe fino a quando vide qualcosa che la fece sorridere.
    Un cartello che informava di una splendida giornata organizzata da @Shana_Sakai, una delle sue più ottime migliori amiche. Il sorriso le si ampliò da orecchio a orecchio, mentre arrossiva di desiderio. Ecco come avrebbe fatto.

    Si lanciò verso il Negozio ed entrò, facendo tintinnare il campanello sulla porta.*

    Ciao Shana, che bello rivederti! Come stai? Non vedo l'ora di cominciare...
    credimi, è stato un vero e proprio richiamo,
    un faro nella nebbia... ne avevo bisogno.


    *La seguii -insieme a tutti gli altri che erano arrivati poco prima di me- nel retrobottega, meravigliandomi di quanto vedevo. Non ero mai entrata li, purtroppo, e nel retrobottega di una pasticceria men che meno. Gli occhi si illuminarono aprendosi insieme alle labbra in un sorriso di meraviglia. Tutto luccicava alla luce. O forse era una sua impressione, ma Laura non aveva mai visto niente di più bello.*

    Il Monte Bianco è un dolce tipico Babbano e viene anche chiamato: "Mont Blanc" perché, come hai detto prima, è conosciuto in Francia. Infatti la Francia è tipicamente rinomata per la cucina, anche se il cibo migliore del mondo è quello italiano. E' un dolce di difficile fattura, bisogna stare attenti ad eseguire al meglio ogni sua fase, anche se non è lunga. Nonostante sia originario della Francia è conosciuto anche nelle zone del Nord dell'Italia, come il Piemonte e la Lombardia. E' un dolce detto al cucchiaio, dal modo di mangiarlo, ovviamente, che si prepara con marroni -ovvero una sorta di castagne- passati al setaccio e mischiati a zucchero, cacao e rum. Oppure con il cognac. Viene chiamato in questo modo, perché alla fine viene fatta assumere all'impasto ottenuta la forma di un monte, che viene poi ricoperto di panna montata. Alla fine viene decorata con scaglie di cioccolato e marron glacè.


    *Dissi soddisfatta sorridendo a labbra serrate e chiudendo gli occhi, orgogliosa di me.*


    @Elle_Lawliet, @Sinfo_Arfen, @Mirco_Mcqueen, @Rose_Iparis, @Legolas_Stark, @Daphne_Harris, @Alexander_Morgenstern, @Daphne_Harris, @Marcus_Largh, @Jane_Casterwill, @Sylvia_Turner, @Cinthia_Manavella, @Claire_Biovero, @Dubhe_Dolohov, @Katniss_Everdeen, @Ange_Serendipity, @Charlotte_Mills, @Moira_Drake, @Buffy_Cenere, @Roxie_Snow, @Mary_Sniper


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 257848
       
       

    *Charlotte si trovava al Town Hall, più precisamente nell' ufficio dei due Sindaci di Hogsmeade e come sempre stava controllando elle carte nonostante l' ora un po' tarda.
    Il piccolo Kyle, il cui battesimo si stava avvicinando inoltre “rubava” molto tempo a Charlotte.
    L’ inviare gli inviti, soprattutto alla preside Sibilla e al ministro Stefano, l’ organizzzione della cerimonia, della cena e di tutto il resto era un dispendio di energie.
    Per fortuna quella sera Charlotte poteva liberare la mente da tutte quelle cose.
    In serata infatti si sarebbe tenuto l’ evento estivo al negozio di Shana, il negozio di dolci più prestigioso di Hogsmeade.
    Char, come la chiamavano gli amici, era curiosa di vedere come si sarebbe svolta quell’ evento che si prosperava diverso dai precedenti.
    Il sindaco di quel villaggio si avviò verso quel negozio che tanto adorava.



    Quando entrò salute la proprietaria, chiacchierò un po’ con lei e, una volta che il locale si era riempito, l’ attenzione cadde su Shana, ex Grifondoro.*

    […]Quello che oggi prepareremo tutti insieme è un dolce molto conosciuto tra i Babbani, e particolarmente apprezzato in Francia, da cui probabilmente ha origine.

    *Affermò la donna.
    Era davvero un idea meravigliosa, di sicuro i presenti si sarebbero divertiti un mondo a creare, tutti insieme quel dolce che Charlotte non conosceva.
    Lei era una purosangue, cresciuta con un educazione severa e di conseguenza conosceva poco del mondo babbano.*

    Monte Bianco.. Non so perché ma il nome suona appetitoso.

    *Pensò la donna mentre una delle presenti rispose alla domanda di Shana.
    Laura era una delle studentesse Grifondoro più grandi, ed il suo percorso scolastico prospettava grandi cose per il futuro.*

    Wow Laura, sempre conoscere bene questo dolce.
    Eh dimmi: È buono? Che gusto ha?


    *Chiese Charlotte, donna golosa di dolci.*


    @Laura_Alderbow, @Shana_Sakai,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    Quella mattina Sylvia si era alzata presto, nonostante avesse dormito un po' a scatti. Era uscita da casa e aveva fatto un giro a Regent's park. Aveva avuto bisogno di muoversi e di non stare chiusa in camera sua, altrimenti i pensieri sarebbero tornati a tormentarla. Lei non voleva di certo questo , era meglio tenersi il più possibile impegnata e con la mente impegnata.
    Era ancora al parco , quando le venne in mente che pochi giorni prima ,quando era nel giardino di Hogwarts , aveva visto un volantino che pubblicizzava un evento alla bottega dei dolci della professoressa @Shana_ Sakai.
    Senza pensarci un minuto di più , aveva preso una passaporta che l'aveva portata dritta dritta a Hogsmeade.
    Dopo circa mezz'oretta di cammino, aveva trovato la bottega.
    Una volta davanti alla porta, entrò timidamente e salutò cercando di farsi sentire.*

    E' permesso? Si può?

    *Appena entrata vide dei lunghi tavoli da cucina, con tanti fornelletti. Vide la professoressa Sakai, e vide con piacere che c'erano anche @Charlotte_Mills e @Laura_Alderbow. Sorrise allegramente e poi disse sempre timidamente*

    Buongiorno! Scusate spero di non essere in ritardo!

    *Entrando era riuscita a cogliere solo qualche sprazzo di conversazione. Se aveva capito bene , si parlava del Monte Bianco. Chissà cosa c'entrava. Forse dovevano fare un dolce che si chiamava così ? Se dovevano cucinare , era proprio quello di cui aveva bisogno per allenarsi un po' ai fornelli e migliorare. Serviva anche a tenere lontano i pensieri. Voleva solo mettersi d'impegno e cercare di dare il meglio di se.*

  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Si voltò verso il Sindaco del Villaggio nonché una delle sue Insegnanti, una donna meravigliosa e bellissima, regale e che ispirava rispetto e che, la giovane Grifondoro stimava molto.
    Le sorrise, arrossendo, colpita dal suo celato complimento.*

    Oh si... amo i dolci e amo cucinare. E' molto buono, il dolce della panna copre l'amarognolo dei marroni alla perfezione creando un sapore unico.


    *Salutò con un cenno emozionato la sua amica Sylvia e riportò l'attenzione su Shana.*

    @Charlotte_Mills, @Shana_Sakai, @Sylvia_Turner


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    *La festa era entrata nel vivo fin da subito, anche se forse il termine "festa" non era il più adatto a descrivere l'evento che Shana aveva preparato. Ma quello non era importante, l'unica cosa che davvero contava era l'entusiasmo che tutti i presenti stavano dimostrando per l'iniziativa.
    E l'intervento di Laura, con la sua dettagliata descrizione, lo dimostrava appieno.*

    Complimenti cara, non avrei saputo fare di meglio!
    Grazie alla tua perfetta descrizione, sono certa che anche i tuoi compagni aspiranti pasticceri, hanno compreso di che dolce stiamo parlando.


    *Esclamò entusiasta, sorridendo all'amica, che aveva dimostrato una conoscenza degna dei più grandi pasticceri.
    Ma per rendere ancora meglio l'idea su cui voleva lavorare con i presenti, aveva preparato ben due versioni del dolce in questione, da lasciare in bella vista per tutta la durata dell'evento.
    Era ufficiale: quando si metteva ai fornelli non le riusciva proprio di trattenersi.*

    Adesso vi mostrerò il dolce che andremo a preparare, così ne avrete una chiara rappresentazione.
    Sono due versioni leggermente diverse, perché troppa panna montata ad alcuni non piace. Ovviamente potrete scegliere la versione che preferite, in fondo differiscono solo per quell'aspetto, quindi la ricetta generale non subirà particolari modifiche.


    *Senza attendere oltre agitò il catalizzatore, facendo apparire come per magia le due torte su cui aveva lavorato nel pomeriggio.*





    Avvicinatevi pure per osservare meglio, ma aspettate la fine della serata per mangiarle.
    Saranno il vostro premio finale per l'impegno dimostrato, visto che i dolci che preparerete oggi vi permetterò di portarli a casa in modo che possiate condividerli con chi volete.


    *Mentre parlava, si augurò che il regalo fosse apprezzato da tutti.
    Aspettò che i presenti riprendessero posto nelle loro postazioni prima di riprendere a parlare, annunciando il primo importante passaggio.*

    Bene, adesso si comincia a fare sul serio.
    La prima cosa importante che dovete fare, prima ancora di leggere i passaggi della ricetta, sono gli ingredienti. È necessario prepararli tutti, disponendoli ordinatamente sul ripiano di lavoro, un po' come siete abituati a fare con le pozioni per intenderci.
    Ecco la lista, trovate tutto alla vostra sinistra, nella dispensa o nel frigo.


    *Un altro colpo di bacchetta e subito a mezz'aria apparve ciò cui aveva accennato. Lei si sarebbe limitata a osservare, avndo già predisposto le quantità di cui aveva bisogno.*

    Citazione:
    INGREDIENTI
    800 g di marroni
    50 g di zucchero
    sale
    3 cucchiai di cacao
    1 bicchiere di latte
    1 bicchierino di rum
    pochi semi di finocchio
    violette candite
    panna montata non zuccherata


    *Sorrise osservando i ragazzi e gli adulti mentre armeggiavano con la bilancia, destreggiandosi tra i pesanti pacchi di farina e di zucchero.*

    @Laura_Alderbow, @Sylvia_Turner, @Charlotte_Mills


  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    *Sorrise alle parole della sua amica Shana e arrossì di nuovo, fino alla punta dei capelli, in imbarazzo. Abbassò il viso, mordicchiandosi il labbro inferiore quasi a disagio per quello slancio di popolarità, se così si poteva chiamare. Amava e odiava stare al centro dell'attenzione, era un rapporto conflittuale con se stessa che ancora non riusciva a gestire.
    Si sistemò meglio sulle gambe incerte a causa della timidezza posando le mani su uno dei fornelli, scegliendolo come sua postazione di lavoro e poi ascoltò le parole della donna.
    Annuì seriosa, per poi lasciare spazio ad un'allegra espressione di stupore da bambina. Quei dolci erano bellissimi oltre che invitanti.
    Avrebbe provato anche lei a fare qualcosa che non avrebbe sfigurato, anche se Shana era bravissima, Laura incrociò le dita sperando di farcela.

    Prese un respiro profondo ad occhi chiusi e poi cominciò a raccogliere gli ingredienti necessari dalle dispense accanto a se, pesando la giusta dose e preparandoseli in fila davanti a se. Li osservò per qualche minuto, quando ci furono tutti e poi cominciò a lavorare.*


    @Charlotte_Mills, @Shana_Sakai, @Daphne_Harris, @Sylvia_Turner, @Quenya_Faraway


  • Moira_Drake

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 2
    Galeoni: 264
        Moira_Drake
    Grifondoro
       
       

    Eccomi arrivata
    *Disse a bassa voce Moira_Drake osservando il cartello appeso al muro all'esterno "La Bottega dei Dolci". Era appena venuta a sapere da un'amica che era stata organizzata da @Shana_Sakai una festa. Era molto curiosa di sapere in che cosa consisteva. Bussò alla porta all'entrata e aspettò. Sembrava non ci fosse ancora nessuno così andò verso la panchina lì vicino e si sedette*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 257848
       
       

    *Charlotte stava seguendo il discorso di Shana, proprietartia di quel negozio qundo guardò fuori dalla piccola finestrella un attimo.
    C' era una piccola studentessa, probabilmente del primo anno, seduta su una panchina che aspettava.
    Forse era entrata e non aveva visto nessuno e di conseguenza si era seduta fuori ad aspettare qualcuno?
    Charlotte, ogni tanto dall' animo buono e gentile, si allontanò un attimo dal gruppo, per raggiungere fuori dal locale la giovane Grifondoro.*

    @Moira_Drake, buonasera.
    Che ci fai qua fuori tutta sola?
    Siamo tutti, o meglio tutte dentro! Shana vuole insegnarci a preparare un dolce che sembra davvero delizioso.


    *Disse il sindaco di quel villaggio cordialmente.*

    Si chiama Monte Bianco, e sembra un dolce davvero delizioso! Non vorrai perderti la creazione di questo dolce vero?

    *Affermò Char, come la chiamavano gli amici, sorridente.
    Le piaceva vedere studenti così giovani attivi nella vita mondana di quel villaggio magico.*

  • Moira_Drake

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 2
    Galeoni: 264
        Moira_Drake
    Grifondoro
       
       

    *Moira_Drake stava per rinunciare quando vide la porta della Bottega aprirsi. Ne uscì una ragazza che cordialmente le disse la salutò e la informò che erano utte dentro per imparare da Shana un dolce, il Monte Bianco. Moira le sorrise e..*

    Ciao @Charlotte_Mills. Pensavo non ci fosse nessuno per questo mi sono seduta per aspettare.

    *Rispose alzandosi*

    Da come hai descritto questo dolce, hai aumentato la mia curiosità. Entriamo?

    *Le chiese sorridendole*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 257848
       
       

    *@Moira_Drake, era una ragazzina simpatica bella sua ingenuità dell' età che aveva.*

    Da come hai descritto questo dolce, hai aumentato la mia curiosità . Entriamo?

    *Disse la ragazzina dopo averla salutata e dopo essersi alzata.
    Moira sembrava volenterosa di entrare nella Bottega dei Dolci gestita da Shana r volenterosa di creare insieme a tutti gli altri quel dolce babbani.*

    Entriamo.
    Prima le ho lasciate che Shana stava distribuendo la ricetta del dolce ai presenti.
    Non dovrebbero essere andati molto avanti


    *Affermò il sindaco Mills rientrando nel locale in compagnia di quella giovane studentessa.
    Shana aveva distribuito le ricette ma non avevano ancora incominciato a realizzarla.
    Stavano ancora sistemando gli ingredienti sul tavolo.*

    Moira ti andrebbe di realizzare insieme il dolce?
    Sai, io sono negata con i dolci, non ne mangio molti e di solito quando capita se ne occupa il mio Elfo Domestico..


    *Affermò Charlotte desiderosa di condividere con qualcuno quella esperienza.*

    Inoltre mio figlio Kyle é ancora troppo piccolo per mangiare cibi solidi e di conseguenza in casa mia i dolci sono una rarità


    Inviato da HW Mobile



  • Moira_Drake

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 2
    Galeoni: 264
        Moira_Drake
    Grifondoro
       
       

    Entriamo.
    Prima le ho lasciate che Shana stava distribuendo la ricetta del dolce ai presenti.
    Non dovrebbero essere andati molto avanti

    *Affermò @Charlotte_Mills rientrando nel locale in compagnia di Moira.
    Shana aveva distribuito le ricette ma non avevano ancora incominciato a realizzarla.
    Stavano ancora sistemando gli ingredienti sul tavolo.*

    Moira ti andrebbe di realizzare insieme il dolce?
    Sai, io sono negata con i dolci, non ne mangio molti e di solito quando capita se ne occupa il mio Elfo Domestico..

    *Affermò Charlotte desiderosa di condividere con qualcuno quella esperienza.*

    Inoltre mio figlio Kyle é ancora troppo piccolo per mangiare cibi solidi e di conseguenza in casa mia i dolci sono una rarità

    *Moira le sorrise e rispose*

    Certo!! Nella mia famiglia, anche se cucinava il nostro elfo domestico, io e mia mamma ci divertivamo a cocinare dei dolci. Non sono tanto brava ma questa è un'occasione in più per fare un po' di conoscenza!!

    *Affermò Moira facendosi scappare una risata alla fine*

    Hai un figlio? Che bel nome! Quanto vorrei vederlo, adoro i bambini!!

    *Esclamò Moira felicemente*





    @EDIT BY CHARLOTTE
    @Moira_Drake, fai attenzione:
    Sebbene non sia espressamente vietato dal Regolamento del Sito, è fortemente sconsigliato ricorrere troppo spesso e con eccessiva disinvoltura alla citazione testuale di quanto scritto da altri nei propri post.

    Per rendere i testi più avvincenti, gradevoli e stilisticamente migliori, eccetto che nei rari casi in cui ciò sia realmente essenziale all'incipit della narrazione, è sempre preferibile parafrasare ciò che altri hanno detto usando parole proprie.

    Ti prego quindi di editare al più presto questo tuo post e anche quello successivo eliminando le parti totalmente copiate da post altrui.





    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    *Mentre impartiva le prima dritte di quella particolare serata, si accorse con la coda dell'occhio che Charlotte silenziosamente usciva dalla stanza, per recarsi all'esterno del locale.
    Si chiese il perché di quel gesto? Le era forse sfuggito qualche dettaglio cui invece il Sindaco del villaggio aveva fatto caso?
    Qualunque cosa fosse stata, Shana era certa che sarebbe tornata presto alla sua postazione; un'amante dei dolci come lei non si sarebbe fatta scappare un'opportunità come quella.*

    Mi raccomando, pesate con calma gli ingredienti. E' molto importante che le dosi siano corrette se non volete che il risultato finale sia deludente.

    *Si raccomandò un'ultima volta, per essere certa che tutti i presenti afferrassero il concetto. Quella parte poteva sembrare la più noiosa nella preparazione di un dolce, ma di certo era una delle più fondamentali: un errore a quel punto e si poteva compromettere l'intera lavorazione, sprecando a volte intere ore dietro ai fornelli.
    Stava per girare per le postazioni di lavoro per controllare cosa i ragazzi avevano recuperato, quando Charlotte fece ritorno insieme a una ragazzina che aveva già visto in giro per il Castello. Impiegò qualche secondo per capire che si trattava di una Grifetta smistata recentemente; si chiamava Moira, se non ricordava male.*

    Benvenuta cara, ti do il benvenuto a questa speciale festa, in cui insieme prepareremo un dolce squisito.
    Prendi pure posto dove preferisci, o con chi preferisci; stavo giusto controllando che le quantità prese per la lavorazione dai presenti fossero corrette prima di cominciare a fare sul serio.


    *Salutò cordialmente la nuova arrivata, osservandola mentre prendeva posto accanto al Sindaco, forse si erano messi d'accordo già fuori dal locale.
    Agitò la bacchetta e anche sulla loro postazione di lavoro comparvero gli ingredienti necessari, già pesati e pronti.*

    Visto che eravate rimaste indietro, vi ho preparato già io quello che occorre per la ricetta, e visto che siete stati tutti bravissimi, direi di non indugiare oltre.
    Vi illustrerò passo per passo come dovete agire, mostrandovi per prima il metodo corretto di agire; dopodiché girerò per le postazioni, pronta ad aiutarvi nel caso ve ne sia bisogno.


    *Sorrise ai presenti, mentre riprendeva posto dopo aver concluso il giro di ispezione.
    Aprì il libro di sua nonna, dove erano annotate ricette provenienti da tutto il mondo, e rilesse il primo passaggio. Subito dopo iniziò ad armeggiare con gli utensili, spiegando ciò che faceva man mano che le sue mani lo eseguivano.*

    Per prima cosa occorre riempire un sacchetto di garza, che trovate nel primo cassetto alla destra della vostra postazione, con una piccola manciata di semi di finocchio, in questo modo.

    *Versò il contenuto nella piccola garza, chiudendola infine con un leggero filo di cotone. A lavoro concluso alzò la mano che conteneva il sacchettino, mostrandolo a tutti i presenti.*



    Non preoccupatevi eccessivamente della quantità, una manciata sarà più che sufficiente.
    Adesso bisognerà sbucciare le castagne. E' un lavoro un po' noioso, se consideriamo le quantità con cui lavoriamo, ma una volta che avrete preso dimestichezza, vedrete che finirete in meno tempo di quanto pensiate.


    *Prese in mano una castagna mentre parlava e cominciò, coltello alla mano, a far vedere come agire. In poco tempo già molte castagne giacevano sbucciate sul ripiano di lavoro.*



    Quando avrete finito dovremo farle bollire in acqua leggermente salata; ma quel passaggio ve lo illustrerò con calma quando saremo tutti pronti.

    *Sorrise, dando il via al gruppo, che subito si mise di gran impegno dietro quei passaggi appena illustrati. Era bello vedere il negozio così affollato; in fondo da quando Selene se ne era andata, era sempre da sola a lavorare. Le piaceva, ovviamente, ma a volte non era una cosa negativa circondarsi di compagnia.*

    @Charlotte_Mills, @Moira_Drake, @Sylvia_Turner, @Laura_Alderbow


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 257848
       
       

    *Charlotte, mentre cercava gli ingredienti per quel dolce che arebbero realizzato quella sera, chiacchierava con Moira, una Grifondoro del primo anno.*

    Hai un figlio? Che bel nome! Quanto vorrei vederlo, adoro i bambini!!

    Si, adottivo.

    *Affermò Charlotte ricordando l' adozione di Kyle, lo ricordava come uno dei momenti più belli della sua vita.*

    Non sono più così giovane e desideravo da tanto diventare madre, anche se il lavoro di docente di Arti Oscure e sindaco di Hogsmeade possono portarmi del tempo, riesco sempre a trovarne per passare con lui tempo per divertirci.

    *Disse la donna che poi si ammutolì per ascoltare le parole di Shana.
    Mostrò a loro qualche importante passaggio della realizzazione di quel dolce*

    [...]Adesso bisognerà sbucciare le castagne. E' un lavoro un po' noioso, se consideriamo le quantità con cui lavoriamo, ma una volta che avrete preso dimestichezza, vedrete che finirete in meno tempo di quanto pensiate.

    *L' ex Grifondoro maneggiava quel coltellino con estrema maestria, mai Charlotte sarebbe riuscita a fare altrettanto.
    Se la cava in cucina, ogni tanto aiutava Milo, il suo elfo domestico, ma non sarebbe mai stata brava come Shana.*


    @Moira_Drake, @Shana_Sakai,




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale



Vai a pagina 1, 2  Successivo