Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 313434
       
       

    [SABATO 27 SETTEMBRE - ORE 12.00]


    *Un nuovo anno scolastico era finalmente cominciato, e con lei le tradizionali gite al villaggio di Hogsmeade.
    Come ogni anno Charlotte era a capo di quel villaggio, insieme alla sua fidata collega Daphne che stava svolgendo un magnifico lavoro.
    Tutto era stato organizzato alla perfezione per quella prima gita dell’ anno scolastico, l’ idea era venuta alla Tassorosso e Char, come la chiamavo gli amici, l’ aveva trovata una magnifica idea e di conseguenza si era messa ad organizzarla.
    La Sagra della Zucca sicuramente avrebbe riscosso pareri positivi.



    Tante erano le cose che l’ ex Serpeverde aveva pensato ed organizzato.
    Gremlin Walk, in particolare la piazza, erano state adibite ad ospitare quella speciale festa che mai si era vista ad Hogsmeade.*

    Infondo la zucca viene usata molto nella dieta dei maghi

    *Pensava Charlotte mentre finiva di sistemare le ultime cose.
    Era vero, la zucca era molto presente nelle diete dei maghi. Venivano creati dolci e bevande con quell’ ortaggio dal forte colore arancione.
    Tanti erano i tavoli che erano stati resi disponibili per quell’ occasione e tante erano anche le panche su cui sedersi.
    Oltre a quella zona ristoro era stata creata anche una zona dove si poteva osservare maghi e streghe intagliare abilmente zucche, mentre altri, dalle magnifiche abilità, erano in grado addirittura di colorarle.



    Poco distante da quei pittori e intagliatori c’era chi cucinava zuccotti di zucca, muffin alla zucca, zucca arrosto e anche risotto alla zucca.
    Prelibatezze uniche.
    Parte più importante però era: il Succo di Zucca.
    Un anziano mago dai capelli brizzolati e una barba lunga avrebbe fatto vedere, ai giovani di Hogwarts, come si creava il succo di zucca.
    Vicino a lui c’era un grande catino dove, se gli studenti volevano, potevano pestare la zucca proprio come nl mpondo babbano si faceva con l’uva.
    Quello si che era Succo di Zucca autentico e fresco.



    Era qualcosa creato al momento, creato con elementi freschi e di stagione: davvero qualcosa di cui andare fieri.*

    Magari comprenderanno molte cose del mondo che ancora non sanno

    *Pensò la donna indossava un vestito giallo con delle decorazioni arancioni, era quasi in tema con la gita di quel mese.
    Era una donna, e come ogni donna amava i bei vestiti, bei vestiti che affollavano il suo guardaroba. Ne aveva davvero tanti e troppi tra cui scegliere.*



    *Charlotte, sindaco “anziano” di quel villaggio attese gli studenti provenienti da Hogwarts all’ inizio di Gremlin Walk, via situata non al centro del villaggio e che molti non conoscevano.
    Quando finalmente il gruppo era assai numeroso la donna inizio a parlare.*

    Buongiorno, benvenuti ad Hogsmeade.
    Come tutti sappiamo l’accesso al villaggio è permesso solo agli studenti del terzo anno in su muniti di un’autorizzazione valida, cioè firmata dai vostri genitori o tutori.
    Chiunque sarà scoperto senza tale permesso, o troppo piccolo per partecipare alla gita verrà punito con una punizione data da noi sindaci.
    Dunque: come potete vedere, e come avrete saputo la gita di questo mese riguarda l’ ortaggio che si usa di più nel mondo magico: la zucca!
    A Gremlin Walk troverete tante attrazioni in tema, e anche molti stand dove comprare cibo sempre in tema con la zucca.


    *Affermò il sindaco pensando a che altro doveva dire.
    Non venendole in mente altro lasciò liberi gli studenti, non prima di guardare le loro autorizzazioni.*

    Bene, potete andare, non prima di aver mostrato agli addetti alla sorveglianza le vostre autorizzazioni





    (tale autorizzazione ha valenza annuale, quindi ad ogni gita deve essere mostrata sempre questa)


    Citazione:
    Dettaglio della gita

    L’attività è aperta a tutti! A studenti e anche ad adulti..

    la gita durerà 2 giorni reali che corrispondono a un giorno di GDR, alla fine di tale attività i sindaci analizzeranno i vari post degli utenti che hanno partecipato per poi proclamare i migliori ruolatori, se volete quindi vincere un premio davvero speciale scrivete post ben fatti e ricchi di dettagli.

    (*)Gli studenti del primo e secondo anno e quelli sprovvisti di regolare autorizzazione potranno comunque postare nell’attività, ma correranno il rischio di essere visti dai consiglieri e quindi puniti.
    L’unico modo per beccare uno studente ‘’fuori legge’’ è se uno dei consiglieri posta entro il terzo post da quello del trasgressore.
    Quindi se Reina è trasgressiva e scrive un post, e Charlotte scrive subito dopo di lei, Reina sarà sco-perta, se invece tra Reina e Charlotte postano anche Geordie, Drag e Shana, allora Reina è salva per il resto dell’attività.
    Chi viene beccato potrà comunque continuare l’attività, ma dovrà poi scontare una punizione.

    Si ricorda che la punizione sarà solo simbolica, quindi non comporta alcuna perdita di galeoni, né qualsiasi altra limitazione all’ interno del gioco, ma serve solo per avere più divertimento!

    I membri del Consiglio addetti alla sorveglianza sono: @Laura_Alderbow, @Daphne_Harris, @Claire_Biovero, @Daniel_Collins, @Charlotte_Mills, @Benjamin_Brown,


    QUALSIASI POST PUBBLICATO PRIMA DELLE 12.00 DI SABATO 27 VERRA' RITENUTO NON VALIDO ED ELIMINATO.



    @Lythande_Lynch, @Micky_Handwrite, @Lavinia_Grent, @Shireen_Firewet, @Sissi_Herondale, @Lorence_Eminwey, @Oberon_Butler,
    @Elena_Gilbert, @Scarlett_Greengrass, @Ghast_Follett, @Jane_Hyperion,
    @Alberto_Aimo, @Buffy_Cenere, @Artemisia_Altair, @Benjamin_Brown, @Nevaeh_Delacroix, @Nichita_Vescu, @Eleonor_Donovan, @Fiddle_Enigmaticus, @Evrie_Middlemoon, @Charlotte_Mills, @Gabriel_Master, @Clary_Morgenstern, @Martina_Dini, @Melody_Bennett, @Astrea_Prince, @Marylove_Sniper, @Edward_Cullen,@Helen_Owen, @Philip_Johnson, @Samus_Ferrerus, @Masha_Drew, @Electra_Borghi, @David_Ipyana, @Mark_Cooper, @Peter_Collins, @Eoran_Brodie, @Linda_Sforza, @Encelado2_Selzor, @Lythande_Lynch, @Spencer_Rosewood, @Jordan_Harris, @Dramione_Weasotter, @Delilah_Boston, @Elena_Summers, @Sibilla_Strangedreams,
    @Gandalf_Derweiss, @Quenya_Faraway, @Alexander_Morgenstern, @Maya_Mondlicht, @Shana_Sakai, @Phoebe_Hamilton, @Gabriel_Master, @Dragonis_Witch, @Charlotte_Mills, @Daphne_Harris, @Mirco_Mcqueen,


  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 35
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       

    --- Hogwarts ---


    *Marcus si trovava nella sua stanza, situata nei dormitori di tassorosso. Amava dormire fino a tardi, soprattutto in girante come quelle.
    Erano le undici passate e lui si trovava ancora sotto le coperte che durante la notte erano diventate calde e accoglienti.
    I rumori circostanti però lo costrinsero a svegliarsi.*

    Sssh.. la gente qui sta dormendo

    *Ripeteva, al suo compagno di stanza, ancora con la faccia appoggiata al cucino, ma a quelle parole Lorence, suo compagno di stanza, non smise di fare rumore anzi lo aumentò per scherzo.
    La sua idea di dormire era andata a farsi benedire decise quindi di vestirsi e di dirigersi, insieme alla folla di studenti, verso Hogsmeade.*



    --- Hogsmeade ---


    *In abiti babbani camminava per le vie del villaggio verso la meta di quella nuova gita ad Hogsmeade.
    Tutti furono “portati” verso Gremlin Walk, una strada poco battuta dagli studenti ma che lui già co-nosceva bene.
    Da come si poteva capire dai vari manifesti che erano stati appesi in giro quel giorno si sarebbe te-nuta la sagra della zucca, un evento davvero carino.*

    Bene, potete andare, non prima di aver mostrato agli addetti alla sorveglianza le vostre autorizzazioni

    *Affermò il sindaco Mills e, a quelle parole Marcus si avvicinò alla donna.*

    Sindaco eccole la mia autorizzazione.



    *Disse il tassorosso del quinto anno porgendo la pergamena giallastra alla donna difronte a lui.
    Intanto si guardò attorno per vedere se qualcuno che conosceva si era presentato alla gita proprio come lui.
    L’ odore di zucca avvolgeva tutti i presenti, soprattutto Marcus a cui venne un grande languorino.*

    @Charlotte_Mills, @Sylvia_Turner,


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 313434
       
       

    *La gita doveva ancora incominciare.
    prima di tutto gli studenti dovevano mostrare a lei, o agli altri membri del consigli adetti alla sorveglianza di quelle gite, le loro autorizzazioni.
    Era stata proprio lei, sindaco "anziano" di Hogsmeade a crearle. Quelle degli anni precedenti erano diventate per così dire obsolete e, dato il continuo miglioramento a cui i due sindaci di quel villaggio cercavano i ottenere, delle autorizzazioni nuove erano perfette.
    Qualcuno si avvicinò a lei, si trattava di uno studente di Tassorosso, Marcus Largh.*

    Sindaco eccole la mia autorizzazione.

    *Il ragazzo gli porse quel pezzo di pergamena ingiallita, mostrandole che era tutto ok.*

    Molto bene signor Largh, può andare e divertirsi

    *Affermò il sindaco felice di vedere giovani facce tanto entusiaste di prender parte alle gite organizzate dal consiglio di Hogsmeade.
    Si vedeva che il lavoro svolto piaceva molto agli studenti e, si auspicava, fosse sempre così.*


    @Marcus_Largh,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    [Camera di Sylvia]


    *Erano le 11.00 al castello di Hogwarts e una ragazza di sedici anni era ancora a poltrire a letto.
    Sylvia Turner era sveglia da un po’, ma le piaceva crogiolarsi nel tepore delle lenzuola, ascoltando i rumori che provenivano dalla sala comune. Sorrise, sentendosi a casa.
    Il week end era arrivato finalmente, dopo una lunga e stressante settimana di studio e compiti.
    La tassorosso stiracchiò gambe e braccia in contemporanea e il suo sguardo si posò sul calendario appeso sopra il comodino. Il suo viso si illuminò ancora di più.
    Quel Sabato si sarebbe svolta la prima gita dell’anno scolastico e la tassorosso non stava più nella pelle dall’emozione. Per lei ogni gita era qualcosa di speciale, qualcosa che non avrebbe dimenticato mai.
    Il luogo era naturalmente il bellissimo villaggio di Hogsmeade, posto che Sylvia adorava.
    Si alzò lentamente dal letto e dopo essersi data una ripulita in bagno, tornò in camera e cominciò a rovistare nel baule, in cerca di qualcosa di comodo da indossare.*

    Oddio, ma dove ho messo i jeans? Mi sento una cane da tartufo, devo cercare basandomi sugli odori

    *Disse tra se tra se la tassorosso. Trovò una maglia nera a maniche corte,e poi finalmente dopo qualche minuto.*

    Ah- ah ! Eccovi , vi ho trovati finalmente!

    *Stava parlando con dei jeans, era decisamente impazzita. Indossò la maglia e i jeans, abbinando delle converse, spazzolò bene i capelli lasciandoli sciolti e poi si diede una controllata allo specchio.
    Mentre si specchiava, il suo sguardo si posò sul permesso per la gita , ripiegato con cura sul comodino. L’espressione della ragazza si fece dura tutto a un tratto.
    La mente della tassorosso tornò a quel giorno nell’ufficio del sindaco Mills, alla foto, e a tutto quello che aveva scoperto. Cosa sarebbe successo? La donna l’avrebbe tenuto sott’occhio tutto il tempo? Sylvia scosse la testa.*

    Cosa vado a pensare? Dovrà controllare lo svolgersi della gita, non potrà di certo tenermi sotto controllo tutto il tempo. Dai Sylvia, è la prima gita, cerca solo di godertela e divertirti

    *Sapeva che sarebbe stato difficile visto che continuava a pensarci da giorni, ma avrebbe fatto di tutto per godersi quella giornata. Il viso della sedicenne si addolcì di nuovo al pensiero di riuscire a passare una bellissima giornata con i suoi amici. Prese una borsa, il permesso per la gita e uscì dalla camera. Percorse il sotterraneo, salì la scalinata principale fino al piano terra, percorse velocemente il salone d’ingresso salutando alcuni ragazzi del quarto anno, per poi spalancare l’enorme portone, uscire in giardino e avviarsi verso la discesa che portava al villaggio. *




    [Villaggo di Hogsmeade- Gremlin Walk, ore 12.00]

    *Era arrivata all’ entrata del villaggio, stava cercando il posto quando si ricordò che il luogo di ritrovo era la piazza. Precisamente uno dei posti preferiti da Sylvia, per tanti motivi. Ricordi con lui, e con il piccolo Kyle che portarono la ragazza a sorridere, ricordi in cui si immerse e che le fecero provare un emozione fortissima. Camminò finchè non vide a pochi metri da lei , il sindaco @Charlotte_Mills. Il cuore si fermò, e una strana sensazione si impadronì della ragazza, che cercò di non farci caso. Si avvicinò e sentì la donna spiegare*

    Dunque: come potete vedere, e come avrete saputo la gita di questo mese riguarda l’ ortaggio che si usa di più nel mondo magico: la zucca. A Gremlin Walk troverete tante attrazioni in tema, e anche molti stand dove comprare cibo sempre in tema con la zucca. Bene, potete andare, non prima di aver mostrato agli addetti alla sorveglianza le vostre autorizzazioni.


    * Andava matta per il succo di zucca, e al banchetto ricordava di aver assaggiato il risotto. L’avrebbe mangiato di nuovo volentieri. Nonostante quell’emozione strana non l’abbandonasse, Sylvia si avvicinò ancora di più alla donna e disse in tono allegro.*

    Buongiorno sindaco Mills, come sta? Complimenti per l’idea di questa sagra, sono sicura che sarà un successo. Ecco, questo è il mio permesso.

    *Disse la ragazza mostrando il foglio. Doveva far finta di niente, almeno finchè c’erano si suoi compagni di scuola.*



    *Mentre il sindaco controllava il permesso, Sylvia si guardò intorno per vedere se c'era qualcuno che conosceva. Il suo viso si illuminò quando riconobbe una figura a lei familiare. Un sorriso andò da un orecchio all'altro. Senza farsi sentire andò dietro di lui, e poi gli fece tipo scossa sui fianchi.*

    Buongiornoooo!

    @Marcus_Largh




    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 313434
       
       

    *C'era davvero tanto lavoro da fare. Per fortuna Kyle era rimasto a casa con Milo che, per quel giorno, dato che non aveva nulla da fare per la padrona aveva accettato di prendersi cura del pargolo di quasi un anno.
    Amava suo figlio e, nelle successive gite lo avrebbe portato con se, forse non sempre ma portarlo in giro era molto educativo.
    Char, come la chiamavano gli amici, stava controllando le autorizzazioni, tra cui anche quella di una ragazza del sesto anno: Sylvia Turner.
    Charlotte la conosceva bene, molto bene.*

    Buongiorno sindaco Mills, come sta? Complimenti per l’idea di questa sagra, sono sicura che sarà un successo. Ecco, questo è il mio permesso.

    *Disse la ragazza mostrandole l'autorizzazione.
    Charlotte le sorrise falsamente. Cosa avrebbe fatto in quelle occasioni? da quando lei aveva badato a Kyle e aveva scoperto quella foto forse era cambiato qualcosa "tra di loro".*

    Buongiorno Sylvia, la tua autorizzazione va più che bene. vai pure

    *Affermò la donna rivolgendosi poi agli altri studenti ansiosi di mostrarle l'autorizzazione e procedere nella via adibita per la Sagra della Zucca.*

    @Sylvia_Turner,


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 4997
       
       

    Hogwarts


    *Dragonis si era svegliata felice quella mattina nella sua camera ben arredata, quei colori erano armoniosi e il giallo la faceva essere tranquilla, si alzò dal letto stiracchiandosi leggermente e facendosi scrocchiare il collo piegando la testa da un lato all'altro, si preparò con cura perché sapeva che quel giorno ci sarebbe stato il fine settimana ad Hogsmeade e sarebbe stata la prima gita in compagnia del suo ragazzo @Pierre_Locomotor, prese l'autorizzazione che aveva fatto firmare alla madre il giorno prima del suo ritorno a scuola e poi andò.*

    Andrà tutto bene Drag, tranquilla, l'autorizzazione ce l'hai e un bel sole splendente ci accompagnerà

    Piazza di Gremlin Walk


    *La fanciulla era arrivata in perfetto orario e notò che Pierre ancora non era giunto, come suo solito, salutò con un cenno di mano @Sylvia_Turner, e @Marcus_Largh, che erano già arrivati e poi si avvicinò a @Charlotte_Mills, per salutarla e mostrarle la sua autorizzazione*

    Buongiorno sindaco Mills, sta molto bene vestita così, le ho portato l'autorizzazione, spero che vada bene

    *E detto questo le mostrò il suo lascia passare*



    *Ed aspettò con pazienza e calma il suo permesso mentre si continuava a guardare intorno in attesa dell'arrivo del suo ragazzo*

  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 35
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       

    *Marcus, con il permesso del sindaco Mills rese parte a quella gita che sembrava essere davvero interessante.
    c'erano alcune bancarelle "normali" altre invece un po' più bizzarre come quella del succo di zucca.
    Il tasso rosso stava osservando dei bellissimi gioielli a tema zucca, magari da regalare a qualcuno di importante, quando proprio quella persona a cui stava pensando comparve.*

    Buongiorno anche a te

    *Affermò il ragazzo salutando @Sylvia_Turner, la sua ragazza.
    Quel giorno era particolarmente bella nella sua naturalezza.
    indossava un grande paio di occhiali da sole che gli copriva gli occhi scuri.
    Marc le sorrise e le diede un dolce e "soffice" bacio sulle labbra rosee. Le era mancata, nonostante si vedessero spesso nella sala comune e in giro per il castello.*

    Non mi avevi detto che prendevo parte alla gita

    *Affermò il ragazzo, coltri in flagrante ad osservare qualcosa che poteva diventare un regalo per lei.
    Si sarebbero divertiti un mondo a quella gita così speciale, tra le varie bancarelle e cibi da gustare.*

    Stamattina avevo intenzione di dormire ma il mio compagno di stanza non la smetteva di fare rumore quindi.. Eccomi qua

    *Disse Marcus abbracciando la propria ragazza, e mentre aspettava che lei parlasse si incamminarono verso altre bancarelle.*


    Inviato da HW Mobile



  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    [Casa Morgenstern - Harris]

    *Merlin Street era una strada ricca di negozi e famosa per il suo grande Museo magico del Mondo, ma non solo. Ormai era saputo e risaputo che uno dei Sindaci del Villaggio viveva lì e molti cercavano di prenderne una nelle sue vicinanze. Chissà perché poi... Non era certa che fosse per osservare il meraviglioso giardino che circondava il Magic Museum, o la bellezza del panorama che si poteva ammirare, dato che era un po' più alta grazie alla piccola altura che conduceva alla Stamberga Strillante, dove da lì si poteva ammirare completamente il Villaggio. No, doveva esserci altro, ma non le interessava. L'unica cosa di cui doveva preoccuparsi era di arrivare alla gita della giornata, un meraviglioso giorno da dedicare ad uno degli alimenti più usati del mondo magico: la zucca. Certo, per molti poteva sembrare sciocco, ma a chi non sarebbe piaciuto degustare, durante il giorno, le prelibatezze preparate con quella meravigliosa e scarlatta prelibatezza? Tutti nel mondo magico bevevano, almeno una volta al giorno, del succo di zucca e ovviamente, vi sarebbe stato anche quello. Non poteva mica mancare! Daphne Dianne Harris, nonostante il solito imbarazzo nell'abbigliamento, quel giorno era invece già decisa su cosa indossare. Voleva stare comoda, ma apparire allo stesso tempo elegante e professionale, cosa molto difficile, di solito. Aveva già in mente l'abbigliamento adatto e, una volta preso dal guardaroba i suoi capi, ancora avvolta in un morbido asciugamano, si apprestò ad indossarli, sistemarsi e dirigersi verso la Sagra della Zucca.*



    [Gremlin Walk]


    *Arrivò nella Pizza del Gremlin senza nemmeno accorgersene, presa da chissà quali pensieri e, cercando di spingerli via, mostrò il suo sorriso migliore e salutò la sua collega @Charlotte_Mills, e i presenti.*

    Buon giorno. Che splendida giornata per la sagra!

    *Ammise entusiasta Daphne alla socia, anche lei indossava qualcosa con il giallo, ma con del tocco di arancio. Lei era più in tema Tassorosso, i colori della sua casata che, nonostante fosse uscita da scuola, portava dentro il cuore.*

  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Dopo aver mostrato il permesso al sindaco @Charlotte_Mills, la donna ricambo' il saluto e le disse*

    Buongiorno Sylvia, la tua autorizzazione va più che bene. vai pure

    *Perchè improvvisamente sentiva un nodo alla bocca dello stomaco? Perchè lei stupida, nonostante tutto quello che aveva scoperto, continuava a voler bene al sindaco Mills. Ecco perchè. Ora non restava che vedere cosa sarebbe successo nei giorni a venire. L
    a tassorosso aveva visto che era arrivata una sua cara amica e concasata, @Dragonis_Witch. Sylvia la saluto' con un grande sorriso e un gesto della mano.
    Torno' veloce con lo sguardo sul suo @Marcus_Largh, che salutò Sylvia.*

    Buongiorno anche a te

    *Ok, tre semplici parole, ma il cuore non ne voleva sapere di stare al suo posto, come succedeva quando sentiva la sua voce. Se ne andava in giro per la gabbia toracica.
    La tassorosso sorrise e stava per parlare, ma non riuscì perchè si trovoò le labbra di Marc sulle sue, in un dolce e soffice bacio, sembrava zucchero filato. Sylvia sorrise sulle labbra del suo ragazzo, e poi quando si staccò, Marc le disse che non le aveva detto che avrebbe preso parte alla gita.*

    Volevo farti una sorpresa.

    *disse Sylvia togliendo gli occhiali e facendo un grande sorriso, per poi incastrare gli occhiali nel bordo della maglietta, quando vide lo sguardo di Marc posarsi su qualcosa. Stava osservando qualcosa su una bancarella, chissa che cosa stava guardando.
    Torno' con lo sguardo sul suo ragazzo, si prese qualche minuto per osservarlo bene. No, ok, come faceva a diventare ogni giorno più meraviglioso? Le era mancato dacvevro tantissimo, anche se si vedevano in sala comune. *

    Stamattina avevo intenzione di dormire ma il mio compagno di stanza non la smetteva di fare rumore quindi.. Eccomi qua

    *Lorence faceva rumore? Oddio, povero Marc! Il ragazzo l'abbracciò. Per Tosca, quelle braccia. Si lasciò avvolgere.*

    Oh per Tosca! Hai dormito, vero? Io ero a letto fino alle 11, ma ero sveglia, non vedevo l'ora di partecipare alla sagra.

    *Abbracciò forte il suo tassorosso, mentre cominciavano a incamminarsi per vedere le bancarelle. cercò di scacciare i pensieri mangiamorteschi (?) dalla sua mente.
    Voleva solo godersi quella giornata con lui e i suoi amici. Mentre si incamminavano la tassorosso vide che era arrivata il sindaco @Dpahne_Harris. La saluto' con un grande sorriso e un rispettoso cenno del capo.*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 390
       
       

    *Era un soleggiato giorno di fine Settembre e si sarebbe tenuta la Sagra della Zucca per le vie del villaggio di Hogsmeade. Tempo prima il Consiglio si era riunito stilando un elenco di attività e proposte per rivitalizzare il villaggio, approfittando soprattutto del fatto che da poco meno di un mese era iniziato un nuovo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.
    Claire era uno dei Consiglieri del villaggio e si era anche data disponibile per il compito di sorveglianza, fondamentale per la buona riuscita di tutte le uscite degli studenti dalla scuola e per evitare che ci fossero problemi di qualunque tipo. Era felice che fosse iniziato un nuovo anno scolastico ed era curiosa di sapere se le attività previste per quel giorno di inizio Autunno fossero piaciute ai ragazzi. Si era preparata con cura per quel giorno, per quella prima gita dell'anno, cercando di presentarsi in maniera appropriata al suo ruolo e all'occasione.*



    Sì, ok, così può andare.

    *Aveva constatato Claire specchiandosi per l'ennesima volta in una vetrina, prima di raggiungere il luogo di incontro. Quando la ragazza giunse, finalmente, nella Piazza di Gremlin Walk constatò con sollievo che era già arrivato qualcuno. Entrambi i Sindaci erano già sul posto, ma anche i suoi tre amici Drag, Sylvia e Marcus erano già arrivati. Il clima che si respirava, come al solito, era quello conviviale tipico di tutte le gite a Hogsmeade e per lei di lì a poco sarebbe iniziato il vero lavoro.
    La brunetta si avvicinò ai Sindaci e li salutò educatamente con un sorriso gioviale, quella gita, in occasione della Sagra della Zucca era uno dei principali motivi per cui era allegra, ma anche il fatto che la piazza non fosse del tutto deserta e il tempo fosse così buono l'aiutavano a mantenere così alto il suo spirito.*

    Buongiorno Sindaco Mills, Sindaco Harris!

    *Disse la ragazza sorridendo. Poi si voltò in direzione degli amici sparsi per la piazza intenti a chiacchierare e li salutò con un gesto della mano e un gran sorriso. Le era mancato quel suo ruolo di Consigliera all'opera durante le gite, era splendido vedere dal vivo i risultati di tutto il lavoro fatto nella Sala del Consiglio a livello teorico e vederne il riflesso negli estasiati degli studenti che via via arrivavano per partecipare.*

    @Sylvia_Turner, @Daphne_Harris, @Marcus_Largh, @Charlotte_Mills, @Dragonis_Witch,


  • Shireen_Firewet

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 907
       
       

    [Stanza Harper Lee – Dormitorio femminile Corvonero]

    *Quella mattina la Firewet si era svegliata molto presto. Ancora con il pigiama in dosso si alzò velocemente dal letto (rischiando di schiacciare il suo furetto Oberyn) e scostò la tendina della finestra vicino al suo letto. Attraverso la vetrata della camera, condivisa con altre due studentesse di Corvonero, poté vedere sorgere un limpido sole. Merlino, per quel giorno, aveva concesso agli studenti della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts un tempo magnanimo: a mezzogiorno in punto gli allievi, che avevano ricevuto il permesso da un genitore o un tutore, potevano trovarsi ad Hogsmeade, precisamente nella Piazza di Gremlin Walk, per partecipare alla Sagra della Zucca indetta dal Consiglio del borgo magico. Shireen per nulla al mondo voleva perdere quell’evento. Così, dal momento che nella sua testa risaltava la frase:*

    prima il dovere, poi il piacere,

    *si era alzata dunque all’alba per ultimare i compiti di Pozioni così, poi, per godersi a pieno la giornata e non aver sensi di colpa. Si tolse il pigiama che ripiegò sul letto ed indossò gli abiti che aveva preparato la sera prima. Indossò un paio di pantaloni grigio tortora, una semplice maglietta nera a maniche corte ed un leggero maglioncino in cotone verde acqua che era stato fatto da sua nonna. Di fronte ad uno specchietto posto sul suo comodino cercò di impartire una sorta di ordine ai suoi capelli ricci racchiundendoli in una coda alta.*



    *Oberyn, che ormai era sveglio e piuttosto attivo, osservò tutti i suoi movimenti con gli occhietti indagatori. Quando la Corva fu pronta (aveva preparato la sua borsa con gli oggetti necessari per finire i compiti e l’utile permesso senza il quale non avrebbe potuto partecipare alla gita) fece un piccolo segno al furetto con la mano in direzione della porta per indicargli che dovevano uscire. L’intelligente animale si fiondò subito dalla porta (anche perché sapeva che molto probabilmente dopo ci sarebbe stata una ricompensa in cibo). Aprendo l’uscio uscirono entrambi dal locale e, mentre Oberyn ruzzolava giù per le scale, lei chiuse la porta cercando di non farla sbattere per non svegliare le sue compagne di Casa. Quindi compiuta con successo l’operazione scese le scale del dormitorio e si diresse nella Sala Comune. In quest’ultima non vi era nessuno a parte un saltellante furetto che aspettava il suo cibo. La giovane quindi posò la sua borsa su un tavolo: da una tasca laterale ne estrasse una piccola ciotola, la posò per terra e la riempì con delle crocchette che le avevano consigliato al Serraglio Stregato. Quindi la Corva si sedette su un comodo divanetto dinanzi ad un tavolo ed iniziò a revisionare i suoi compiti accompagnata dallo sgranocchiante furetto. Erano passate più di tre ore (diversi studenti si erano svegliati ed avevano iniziato a circolare per la Sala Comune) quando lo stomaco della Firewet iniziò a protestare ma la tenace Corvonero aveva deciso, quella mattina, di resistere ai morsi della fame per poi sbizzarrirsi con le prelibatezze che sicuramente si sarebbero trovate alla Sagra della Zucca. Quindi riprese a correggere qualche frase che non possedeva una eccellente sintassi ed iniziò a scrivere i compiti sulla copia di bella. Mentre stava scrivendo, Oberyn saltò sul divanetto accanto a lei e le diede un leggero colpo con il muso sulla coscia destra. Shireen si girò per intuire la richiesta della bestiola: mentre effettuava quest’operazione vide un orologio appoggiato su un tavolino vicino al suo. Erano le undici e mezza: era tardissimo. La Firewet scattò in piedi e rinchiuse all’interno della sua borsa le pergamene e piume varie che aveva sparpagliato sul tavolo. Fatto ciò mise la tracolla sulla sua spalla sinistra e sulla destra vi fece posizionare il piccolo Oberyn. Con uno scatto felino, aprendo con vigore la porta, uscì dalla Sala Comune.*


    [Hogsmeade – Piazza di Gremlin Walk]

    *La Firewet giunse ad Hogsmeade con un po’ di affanno. Era partita in ritardo dal Castello e quindi aveva percorso il sentiero che lo congiungeva al borgo magico correndo, con Oberyn che si teneva aggrappato con le unghiette alla spalla della giovane. Grazie a Rowena, quando arrivò, vi erano ancora numerosi studenti in fila dinanzi a lei che consegnavano il loro permesso per poter partecipare alla gita. Velocemente aprì la sua borsa e ne estrasse il permesso che pochi giorni prima le era arrivato con un gufo proveniente dalla Villa Firewet. In tutta la piazza aleggiava un vago odore di zucca: il fine odorato della Corva lo percepì ed il suo stomaco ricominciò a farsi sentire. La fila defluì di fronte a lei e si ritrovò dinanzi al Sindaco di Hogsmeade. La Corva osservò, per pochi secondi, la graziosa donna che indossava un vestito giallo con decorazioni arancioni in sintonia con la festa che si svolgeva quel giorno. Con un tono deciso quindi le si rivolse:*

    Buongiorno Sindaco. Volevo farle i complimenti, questa sagra è stata un'idea fantastica!

    La quattordicenne terminò la frase con un sorriso a trentadue denti e poi continuò:

    Ecco a lei il mio permesso.



    Disse Shireen mentre porgeva la delicata ed importante pergamena. Con la mancina tesa in direzione della donna, attese che quest'ultima ritirasse il suo permesso. Intanto il furetto stava iniziando a scalpitare sulla sua spalla: come la giovane era desideroso di esplorare quel luogo.*

    @Charlotte_Mills


  • Pierre_Locomotor

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 1017
       
       

    Corridoi di Hogwarts

    Accidenti accidentaccio. La mia prima gita con permesso e sono in ultra ritardo

    *disse il ragazzo correndo per i corridoi e incrociando fantasmi che lo salutavano ma che lui non considerava perchè andava di corsa. Uscito dal castello corse a perdifiato verso Hogsmeade*

    Hogsmeade
    *Arrivato di corsa per fortuna notò subito il sindaco @Charlotte_Mills e "frenò" di colpo*

    Signor....anf.....anf....sindaco....il.....permesso



    spero....anf....anf....vada bene e che non ci siano problemi

    *finito di parlare il ragazzo crollò stremato su una panchina mentre cercava di notare la sua ragazza @Dragonis_Witch*

  • Lythande_Lynch

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 695
       
       

    [Sotterranei Serpeverde- Stanza IX]

    *La Verde Argento partecipava volentieri alle attività collettive più o meno con la stessa frequenza con cui i Cannoni di Chudley vincevano il Campionato di Quidditch.
    Quella mattina, tuttavia, si era alzata stranamente di buonumore, forse per esser riuscita a dormire un bel po' di ore, diversamente dal solito, motivo per cui aveva deciso di arrischiarsi a partecipare alla gita a Hogsmeade in occasione della Sagra della Zucca.
    Dopo essersi fatta una doccia, si vestì con dei pantaloni neri aderenti, una t-shirt nera e il suo giacchino in Pelle di Drago che faceva da perfetta pendant agli stivaletti che portava ai piedi (in pelle di Nero delle Ebridi, per l'esattezza): si scrutò nello specchio, controllando che nulla fosse lasciato al caso in quella semplice ma pur sempre raffinata mise, e si intrattenne qualche minuto per raccogliere la lunga chioma castana sulla nuca.
    Ora era decisamente perfetta.*



    *Con un'ultima occhiata distratta alla stanza, si ricordò di prendere il permesso firmato dal padre, quasi dimenticato sul letto, e s'avviò quindi da sola lungo i corridoi, senza nemmeno aspettare o, quantomeno, chiedere alle sue compagne di stanza se volevano essere attese.
    La Lynch che attende qualcuno... figuriamoci!*

    [Hogsmeade- Piazza di Gremlin Walk]


    *Mentre camminava a passo svelto lungo il sentiero, controllò l'ora sul suo medaglione: in effetti, era un po' in ritardo, ma Salazar- una volta tanto- l'aveva favorita. Al suo arrivo, infatti, una piccola folla di studenti era ancora radunata in fila per consegnare i permessi ai Responsabili.
    Si accodò ai compagni di scuola, notando fra i presenti alcune sue conoscenze, in particolare @Shireen_Firewet, e rimase ferma in attesa del suo turno. Quando giunse innanzi alla Direttrice di Casata, offrì il foglio di pergamena ove spiccava la firma di Sir Lynch.*

    Buongiorno Miss @Charlotte_Mills, ecco la mia autorizzazione.



    *In attesa che la donna ritirasse il foglio e le desso un cenno di assenso, sbirciò le meraviglie che si affacciavano poco più avanti, per poi voltarsi indietro e ricontrollare tra i ragazzi ancora in fila se ci fossero @Delilah_Boston e @Eoran_Brodie.*

    Ma no che Delilah non ci può essere, Merlino... E' una novellina del primo anno, non può ancora venire a Hogsmeade. Peccato, però. Eoran, invece, potrebbe esserci... quei due, in fondo, sono una compagnia sopportabile...



    Ultima modifica di Lythande_Lynch oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 4997
       
       

    *Dragonis vide una persona arrivare tutta di corsa, sapeva benissimo di chi si trattava e si avvicinò lentamente da dietro, gli mise la mano intorno agli occhi per fargli una piccola sorpresa*

    Chi sono?

    *Chiese la giovane donna divertita mentre lo guardava incuriosita*

    è mai possibile che arrivi sempre in ritardo in qualsiasi posto dobbiamo andare caro amore mio?

    *Domandò la fanciulla nascondendo un sorriso innocente, non vedeva l'ora di passare quella giornata insieme a Pierre mentre passeggiavano mano nella mano come una classica coppia felice*

    @Pierre_Locomotor,



Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo