• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Sinfo_Arfen




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2649
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Sinfo aveva passato l'ultima settimana ad arrovellarsi il cervello per preparare la festa al negozio di animali, ma le idee incominciavano a mancarle. Questo era un vero e proprio problema, ormai si era fatta un nome per le diverse feste che aveva organizzato negli ultimi anni, di certo non poteva rovinare tutto ora. In quel momento la miglior cosa era pensare ad altro, di sicuro l'ispirazione le sarebbe arrivata al più presto.
    Stava sistemando il mangime per gli uccelli quando le balenò un idea.*

    Mi potrei ispirare alla magia della musica della natura!

    *Finì di prendersi cura degli animali e si mise subito a progettare la festa, le mancavano solo tre giorni, chissà se avrebbe trovato tutto il necessario, alla fine il banco da lavoro era pieno di fogli disegnati e scritti. Dopo aver organizzato tutto si girò tutta Hogsmeade e andò anche a Londra per alcune cose, per sua fortuna aveva molti agganci che le permisero di avere tutto il necessario.
    Il giorno prima della festa era quasi tutto pronto, mancava solo l'orchestra che si sarebbe presentata due ore prima dell'apertura del negozio per l'evento. La sala di ingresso era davvero spettacolare*



    *Il giorno dopo, arrivata l'orchestra, Sinfo aggiustò con un tocco di bacchetta le luci per dare il giusto clima, poi apri le porte del negozio in attesa dell'aarivo degli invitati*





    @Lorence_Eminwey, @Lucilla_Pupillo, @Robert_Dippett, @Angie_Smith, @Alessia_Olimpia, @Anhoa_Wood, @Ilaria_Trelawney, @Cecile_Caerphilly, @Matte_Webber, @Jerome_Lossehelin, @Sylvia_Turner, @Maya_Mondlicht, @Daphne_Harris, @Shireen_Firewet, @Charlotte_Mills,


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 296858
       
       

    *Un nuovo weekend era arrivato e Charlotte, come ogni altro sabato o giorno normale si trovava ad Hogsmeade.
    In quel giorno in particolare, Char aveva passato fin troppo tempo tempo al Town Hall a lavorare a qualsiasi cosa le capitasse a tiro.
    Da quando ricopriva il ruolo di Sindaco non si poteva negare che il villaggio di Hogsmeade stesse tornando ai suoi antichi fasti, grazie anche a chi lavorava con lei.
    Era grazie anche a Daphne, sua socia, se quel villaggio ricominciava a vivere ed essere meta degli studenti di Hogwarts.*

    Spencer per oggi abbiamo finito.
    Torna pure a casa, io devo andare alla festa alla Magica Arca di Sinfo.


    *Affermò la donna rivolta al suo segretario personale.
    Il ragazzo le sorrise, felice di tornare a casa. Anche lui lavorava molto.
    Charlotte chiuse a chiave la porta del suo ufficio per prepararsi e, in poco tempo ne uscì prento per partecipare alla festa della cara tassorosso.
    Sinfo era davvero una bravissima persona che sapeva organizzare feste davvero meravigliose e il sindaco del villaggio era curioso di prnedere parte a quella festa così attesa.
    Quando arrivò a destinazione notò che le porte del negozio erano già aperte e dalle vetrine si potevano scrutare delle semplici luci illuminare l'interno.*

    Buonasera

    *Disse la donna sorridente.
    Era felice di trovarsi li, il locale era accogliente e anche il resto era tutto perfetto.
    Sinfo ci sapeva davvero fare.
    Dopo essersi tolta il mantello che le copriva il vestito lungo e scuro sorrise verso Sinfo, proprietaria di quel locale.*



    Buonasera Sinfo, complimenti le tue feste sono davvero meravigliose.

    *Affermò la ventiseienne alla proprietaria di quel negozio così interessante.
    Di sicuro sarebbe passata alla Magica Arca nei giorni seguenti, magari per comprare qualcosa o solamente chiacchierare con la tassorosso.*


    @Sinfo_Arfen, @Sylvia_Turner, @Jane_Casterwill, @Gabriel_Master, @Phoebe_Hamilton,
    @Lythande_Lynch, @Samus_Ferrerus, @Reina_Shiny, @Elena_Gilbert, @Scarlett_Greengrass, @Jane_Hyperion, @Alberto_Aimo, @Buffy_Cenere, @Artemisia_Altair, @Linda_Sforza,@Clary_Morgenstern, @Marylove_Sniper,@Edward_Cullen, @Mark_Cooper, @Eoran_Brodie, @Spencer_Rosewood, @Jordan_Harris, @Dramione_Weasotter, @Delilah_Boston, @Elena_Summers, @Elena_Parker, @Nero_Deld, @Nicholas_Hippogriff, @Dylan_Houseli, @Sadie_Moore, @Helen_Coogan, @Giorgia_Fenice, @Anhoa_Isis,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    [Camera di Sylvia]

    *Un'altro week end era arrivato al castello di Hogwarts, e quel sabato Sylvia si trovava in camera. Seduta a gambe incrociate sul letto, un piccolo quaderno a fare da appoggio sul quale erano appogsiati due fogli di pergamena, dove la tassorosso stava cercando di fare degli schemi e dei mini riassunti per poter memorizzare meglio.*

    Allora.. qui, un piccolo riassunto del fatto accaduto e di fianco la data. Sì, forse è il metodo miglire. Almeno non faccio confusione con frecce varie.

    *Aveva mal di testa e alzando per un attimo lo sguardo dal foglio, vide che era china sui libri da ...3 ore! Cosa? Non era possibile! Non se ne ne era accora, non era nemmeno scesa a fare uno spuntino/ merenda, cosa che di solito faceva. Doveva smettere un attimo o sarebbe impazzita. Prese il libro di storia della magia, e poggiò i fogli sulla scrivania, mentre Shadow dormiva sonnacchioso ai piedi del letto.
    La sedicenne stiracchiò braccia e gambe, per poi rilasciare un sospiro rilassandosi. Shadow sentendola aprì piano gli occhietti e sbadiglio anche lui. Semiseduta appoggiata al cuscino disse sorridendo al micio.*

    Oggi siamo un po' pigri del solito eh!

    * Il gatto si alzò creando una gobbetta sulla schiena, per poi rilassare la shiena e zampettando sulle coperte, raggiunse Sylvia, strusciando il musetto sulla mano e miagolando, osservando la ragazza in cerca di coccole*

    meooow....meeeeeowwww

    Ehi, ma quanto siamo coccoloni oggi.

    *Prese il micio poggiandolo sulla pancia, mentre quello faceva naso naso con lei. Sylvia ridacchiò le faceva il solletico, mentre gli carezzava la testolina. Dalla sala comune non giungevano suoni, erano spariti tutti. Chissa dove! Qualcosa le diceva che stava dimenticando qualcosa. Cosa pero'? Si porto' una mano alla fronte *

    Oh Tosca, non dirmi che ...mi sono dimenticata! Nooo, per Morgana , Tosca, Merlino, Salazar, Godric e Rowena! La festa della professoressa @Sinfo_Arfen a Hogsmeade!

    * Disse mentre scendeva come un razzo dal letto, sotto lo sguardo sorpreso di Shadow. Corse veloce in bagno, una rassettata e una ripulita, tornò in camera e togliendo veloce tutto quello che c'era nel baule, finalemnte trovò quello che cercava. Un vestito invernale giallo, in stile tassorosso, e mise in vita una cinturina nera. Ora si, che era in vero stile tassorosso e dei collant pesanti, era freddolosa. Anche con quaranta gradi riusciva ad avere i piedi gelati. *



    *Capelli sciolti, scarpe basse gialle, anch'esse, una giacchettina per non sentire troppo freddo. Salutò velocemente il suo gatto, con una carezza e un bacino sulla testa, e poi corse come non mai verso il salone d'ingresso. Arrivata , vide che non c'era molta gente in giro, forse eano tutti fuori a giocare a quiddich, o a rilassasi in giardino...Oppure alla festa, posto dove avrebbe dovuto essere. *

    Muoviti, testina che non sei altro, altrimenti arrivi e ti perdi tutto

    * Pensò la tassorosso e una volta fuori, si diresse a passo svelto verso Hogsmeade.*

    [Hogsmeade - Negozio]

    *Aveva battutto il record. Dalla mezz'ora che ci impiegava di solito, aveva impiegato 15 minuti a raggiungere il villaggio e il negozio della professoressa. Era davanti alla porta, non aveva aqwuasi piu' fiato. Dovette inspirare profondamente per prendere un po' d'aria, portandosi una mano sul cuore. Ragazzi, che corsa! Dopoq ualche minuto decise di entrare. Poggiò la mano sulla maniglia, la abbassò ed entrò, salutando timidamente.*

    E' permesso? Professoressa Arfen?

    * Sentiva del chiacchericcio provenire da un altra stanza e infatti poco lontano da li vide il sindaco @Charlotte_Mills. Sylvia sorrise, davvero felice di trovare Char lì. Ricordava il loro ultimo incontro a Little Hangleton, e tutto quello che era successo. Per Sylvia non era cambiato nulla, aveva detto al sindaco che aveva trovato un amica in lei e cosi sarebbe sempre stato. Si avvicinò e disse salutando la professoressa e il sindaco cordiale,e sorridente come sempre.*

    Buonasera professoressa,mi scusi tantissimo per il ritardo. E' davvero molto bella.Sono sicura che sarà una bellissima festa.

    * Poi si rivolse alla sindaco.*

    Buonasera sindaco Mills, sono davvero contenta di trovarla qui, è splendida! Come sta? va tutto bene? e il piccolo Kyle?

    * Chiese sorridente la ragazza, menntre riprendeva un lungo respiro. Caspit, ma quanto ossigeno si era bruciata in quei 15 minuti?.*

    @Jane_Casterwill


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 296858
       
       

    *Charlotte chiacchierò con Sinfo riguardo il negozio e quella festa che prometteva molto bene.
    Stavano chiacchierando quando altra gente arrivò. Char sorrise nel vedere tante facce conosciute.
    Tra le tante riconobbe il volto din Sylvia che indossava un delizioso abitino giallo che le donava molto.*

    Buonasera sindaco Mills, sono davvero contenta di trovarla qui, è splendida! Come sta? va tutto bene? e il piccolo Kyle?

    *Chiese la sedicenne alla donna dai capelli scuri e con un vestito dello stesso colore.*

    Buonasera Sylvia, anche tu stai molto bene con qusto vestito.
    Io sto bene, Kyle oggi l'ho lasciarto a casa con Milo, l' elfo domestico e dove ammeterlo: è sta stamatina che non lo vede e mi manca.
    Il mio piccolo patatone


    *Disse la donna sorridente.
    era madre da quasi un anno ed era felice di come la sua vita era cambiata, in meglio ovviamente.
    La stanza in più, al piano superiore di casa Mills, era diventata la stanzetta di Kyle con tutti i suoi giochi, il suo lettino e il trepolo della fenice Aba, suo compagno animale che la preside Sibilla aveva regalato per il suo battesimo ad Agosto.
    Charlotte non si immaginava più una vita senza suo figlio, quel bambino dai grandi occhi veri e capelli scuri che iniziavano a crescere.*


    @Sylvia_Turner,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Sylvia aveva appena salutato il sindaco @Charlotte_Mills, la quale salutò sorridente la tassorosso. Era incredibile come le cose fossero cambiate in 6 anni. Sylvia ricordava di aver avuto semrpe soggezione di Charlotte, ma con il passare del tempo si era affezionata sempre di piu' e ora erano amiche. La donna si complimentò con lei per il vestit e che stava bene. Sylvia era davvero contenta di sentireglilo dire, sapeva cosa aveva passato la donna nella sua vita e ora meritava soltano di essere felice. Poi disse.*

    Kyle oggi l'ho lasciarto a casa con Milo, l' elfo domestico e dove ammeterlo: è sta stamatina che non lo vede e mi manca.
    Il mio piccolo patatone


    *Patatone? Quella era un espressione che Sylvia pensava di usare solo lei, e invece anche il sidnaco la usava. Oddio, ma era tenerissima! La sedicenne sorrise teneramente pensando la piccolo Kyle. Aveva portato una ventata di amore, allegria, tenerezza e dolcezza nella vita di Char, e anche al castello in qualche modo, quando il sindaco lo portava con se. Tra un mese il piccolino avrebbe compiuto un anno e Sylvia continuava a essere onorata di prendersi cura di lui come baby sitter, si sentiva una specie di zia acquisita in quel modo. be, avrebbe sempre potuto farsi chiamare " zia Silvy" anche da Kyle, sempre però con il consenso del sindaco.*

    Lo immagino, mi creda. Anche se molte sono a casa sua, e lo tengo in braccio,poi quando torno a scuola mi manca sempre tanto.Diventerà una persona meravigliosa grazie a lei. Mi fa sentire una zia con il nipotino

    * Ops, forse si ers lasciata scappare troppo, ma voleva un mondo di bene a quella creatura.*

  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2649
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Nel giro di pochi minuti il locale si riempì di persone estremamente eleganti curiose di come sarebbe andato l'evento. Ovviamente non manco uno dei sindaci di Hogsmeade, non che professoressa di arti oscure, Charlotte Mills. La proprietaria del negozio l'aveva sempre vista come una persona severa ma affascinate nei modi e nel vestire e quella sera indossava un abito scuro davvero stupendo. Quando le si avvicinò l'accolse con un sorriso.*

    Buonasera Sinfo, complimenti le tue feste sono davvero meravigliose.

    *Sinfo arrossì alle parole della collega, le lusinghe le facevano sempre quest'effetto e non ci avrebbe mai fatto l'abitudine.*

    Grazie Charlotte, spero che anche questa festa sia al livello delle altre.
    Questa sera però hai un abito davvero affascinante!


    *Sinfo aveva preparato tutto nel giro di pochi giorni ma sperava comunque che la festa fosse all'altezza di quelle passate. Mentre chiacchierava con Charlotte sopraggiunse Sylvia, sua ex compagna di casata.*

    Buonasera professoressa,mi scusi tantissimo per il ritardo. E' davvero molto bella. Sono sicura che sarà una bellissima festa.


    Anche tu sei molto elegante Sylvia. Per quanto riguarda la festa ho una sorpresa in serbo per voi!

    *Dopo aver fatto l'occhiolino alla ragazza, con un tocco di bacchetta cambio atmosfera e l'orchestra incominciò a suonare*


    Link



    @Sylvia_Turner, @Jane_Casterwill, @Gabriel_Master, @Phoebe_Hamilton,
    @Lythande_Lynch, @Samus_Ferrerus, @Reina_Shiny, @Elena_Gilbert, @Scarlett_Greengrass, @Jane_Hyperion, @Alberto_Aimo, @Buffy_Cenere, @Artemisia_Altair, @Linda_Sforza,@Clary_Morgenstern, @Marylove_Sniper,@Edward_Cullen, @Mark_Cooper, @Eoran_Brodie, @Spencer_Rosewood, @Jordan_Harris, @Dramione_Weasotter, @Delilah_Boston, @Elena_Summers, @Elena_Parker, @Nero_Deld, @Nicholas_Hippogriff, @Dylan_Houseli, @Sadie_Moore, @Helen_Coogan, @Giorgia_Fenice, @Anhoa_Isis, @Charlotte_Mills,


  • Samus_Ferrerus

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 736
       
       

    [Camera di Samus]

    *samus quel pomeriggio si trovava davanti all'armadio a pensare come vestirsi per la festa a tema che ci sarebbe stata nel negozio di animali della professoressa Sinfo, poi gli venne in mente che il tema era musica e natura e disse*

    potrei vestirmi da Vivaldi il collegamento con la musica è che è un compositore quello con la natura è che a scritto le quattro stagioni più azzeccato di cosi non si può

    *poi si vesti e Andò verso High Street dove si trovava il negozio in quale era la festa*




    [Hogsmeade - High Street - La magica arca di Sinfo ]

    *arrivato davanti al negozio Samus senti della musica e decise di entrare appena dentro vide la professoressa Arfen che era con il sindaco Mills e Sylvia e le salutò poi gli fece i complimenti per i loro vestiti*

    buona sera a voi professoressa Arfen volevo farle i miei complimenti per la scelta del tema della festa volevo anche farvi i miei complimenti per la scelta dei vestiti

    *anche perché Samus era un gran appassionato sia di musica che di natura*
    @Sinfo_Arfen @Sylvia_Turner @Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Samus_Ferrerus oltre 1 anno fa, modificato 5 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 296858
       
       

    *Charlotte era felice di aver trovato qualcuno, anche se piùgiovane di lei, con cui chiacchierare.
    Sylvia era ormai entrata nella sua vita e in quella di Kyle: era infatti la sua babysitter prevalentemente nei weekend, o quando Milo l'elfo domestico di Char o il sindaco non potevano prendersi cura di lui.*

    Lo immagino, mi creda. Anche se molte sono a casa sua, e lo tengo in braccio,poi quando torno a scuola mi manca sempre tanto.Diventerà una persona meravigliosa grazie a lei. Mi fa sentire una zia con il nipotino.

    *Charlotte la guardò.
    Era felice di sapere che anche lei teneva così tanto a quel bebè che stava crescendo a vista d'occhio.
    Le sorrise, era davvero felice che Kyle potesse passare del tempo con lei.
    Mentre Charlotte e Sylvia parlavano qualcuno le salutò. Si trattava di Samus, giovane Serpeverde e cordialmente, la donna dai capelli scuri e dall'abito altrettanto, lo salutò di rimando.*


    @Sylvia_Turner, @Samus_Ferrerus,


  • Reina_Shiny

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 13
        Reina_Shiny
    Serpeverde
       
       

    @Charlotte_Mills,


    *Quel giorno Reina doveva prepararsi per un altro evento, sicuramente sarebbe stata perennemente zitta ma almeno avrebbe fatto qualcosa come... vedere Charlotte.
    Allora si avvicino' alla porta del negozio, non l'aveva mai visto ma gia' dall'esteno le piaceva.
    Dopo entro, notanto subito Charlotte prima di tutti gli altri*

    Ciao a tutti! Oh salve professoressa Mills, che posto e' questo? bello!

    *Disse la ragazza osservando poi il luogo sorridendo*


    Inviato da HW Mobile



  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2649
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Certificato
       
       

    *La festa proseguiva bene e dalla reazione degli invitati si poteva dedurre che la sorpresa era piaciuta. Lo stesso Seamus, che era appena en[[[ctrato, fece i complimenti a Info per la scelta del tema*

    Grazie Seamus, ctedo che rimarrai contento di come proseguirà la festa!

    *Intanto l'orchestra proseguì con un nuovo brano*


    Inviato da HW Mobile



  • Shireen_Firewet

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 907
       
       

    [Hogsmeade – The Noble Horntail]

    *Alle tredici in punto la Firewet si trovava dinanzi al nuovo negozio che lei e Lavinia avevano deciso di aprire nel borgo magico di Hogsmeade. Qualche settimana prima la loro richiesta era stata accettata dai Sindici e dal Consiglio della cittadina e dunque, dal momento che i maghi costruttori del villaggio avevano riadattato la struttura, era giunto il momento di dare una bella sistemata al locale, in attesa della festa di inaugurazione che si sarebbe tenuta la settimana successiva. Dinanzi all’ingresso del negozio Shireen e il suo fidato furetto Oberyn stavano aspettando qualcuno. La giovane era vestita con abiti alquanto semplici: una calda e lunga giacca grigio scuro di lana la proteggeva dal lieve vento che si propagava tra i vicoli del paesino ed un paio di pantaloni difendevano dagli spifferi le sue sottili gambe. Sulla spalla destra aveva due borse: la solita borsa a tracolla nera ed una semplice borsa di stoffa bianca nella quale conservava degli oggetti che le sarebbe serviti in un secondo momento del pomeriggio. Sulla spalla sinistra, invece, vi era la placida bestiola rivestita dalla fitta peluria che durante l’inverno si rinvigoriva. Oberyn, all’improvviso, emise un verso eccitato: in Morgana Street comparvero la nonna di Shireen e suo fratello di nove anni, Amyas. La quindicenne corse verso di loro: era dall’inizio della Scuola che non li vedeva. Abbracciò la nonna e scompigliò affettuosamente i capelli del fratellino in quanto si lamentava sempre del supplizio che riceveva quando qualcuno si avvinghiava a lui e lo baciava sulle guance. Il furetto passò subito dalla spalla della bronzo blu a quella del fratello.*

    Insieme quei due combineranno sicuramente qualche disastro..

    *Pensò la giovane guardando di sbieco quell'intesa catastrofica che si era appena formata. Quindi invitò ad entrare i suoi due famigliari: Amyas decise di volersi fermare ad esplorare il giardino insieme ad Oberyn mentre la nonna Étain l’avrebbe aiutata a sistemare il locale e, se ci fosse stato il tempo, ad elaborare qualche articolo per la vendita. Le due entrarono quindi all’interno del negozio: vi era parecchia polvere e diversi scatoloni contenenti le spezie e gli infusi che dovevano ancora essere localizzati negli scaffali del negozio. Shireen appoggiò le sue borse sul bancone in palissandro e sfilò la sua giacca, al di sotto della quale comparve un maglione rosso estremamente natalizio (sopra di esso erano ricamate due grandi renne bianche). Quindi si rimboccò le maniche e si preparò per iniziare a lavorare. La nonna si era già messa all’opera: aveva sfoderato la sua bacchetta in ciliegio e stava effettuando un efficace incanto Gratta e Netta sulle superfici di tutto il locale. La Firewet, invece, decise di mettere in ordine i svariati scatoloni che si trovano all’interno del locale. Li aprì con un paio di forbici che forse Lavinia aveva lasciato lì vicino ed iniziò a smistare i vari prodotti sugli immensi scaffali. Alternava il lavoro manuale all’utilizzo della sua bacchetta tramite la quale effettuava l'incanto Wingardium Leviosa per trasportare i barattoli in vetro anche sugli scaffali più alti. Gioiosamente nonna e nipote stavano mettendo in ordine il locale ed il tempo iniziò, così, a passare velocemente. Mentre Shireen portava un pesante contenitore (con all’interno alcune radici di asfodelo) nel laboratorio, il suo sguardo smeraldino si posò sull’orologio che era presente nella stanza: le lancette segnavano le quattro e un quarto. La ragazza guardò con sguardo dubbioso il contatore temporale e, dopo aver posato il pesante barattolo, si grattò lievemente la testa con fare dubbioso:*

    Dovevo fare qualcosa alle quattro..

    *La bronzo blu si appoggiò lievemente al tavolo di lavoro del laboratorio e cercò di ricordare cosa avrebbe dovuto fare quel pomeriggio. E l’illuminazione giunse all’improvviso: nel negozio “La Magica Arca” si sarebbe svolta una festa della Professoressa di Erbologia Sinfo Arfen! Come aveva potuto dimenticarsene? Aveva portato anche con sé il vestito che avrebbe indossato. Scattò subito nel negoziò e, notando il meraviglioso lavoro di pulizia che la nonna aveva svolto, la ringraziò e le confidò che, purtroppo, doveva andare via per partecipare ad un evento nella cittadina. La nonna le disse di non preoccuparsi tanto lei e Amyas dovevano svolgere alcune compere nel borgo magico. Quindi, come un fuoco forsennato Weasley, la ragazzina si andò a cambiare nel magazzino che si trovava al di là del laboratorio e, velocemente, si cambiò i vestiti. Come era femminile quell’abito blu oceano! Non aveva mai indossato niente di così elegante: cosa le era passato per il cervello quando aveva comprato quell’abito da Madama McClan? La nonna bussò lievemente alla porta ed entrò nel locale. Le disse che il vestito le stava molto bene e le acconciò i capelli ribelli, sciogliendo la coda che la Firewet era solita fare. I capelli ricci ricaddero sulle sue spalle.*


    *Nel frattempo, sulla porta del magazzino, erano apparsi anche Amyas ed Oberyn: le rivolsero uno sguardo stralunato vedendola non indossare i soliti abiti da maschiaccio. La Firewet guardò preoccupata l’orologio: era passata più di un quarto d’ora. Lasciò i vestiti nel magazzino in quanto, prima di tornare al Castello, sarebbe ritornata ad indossare gli abiti più comodi. Camminando un po’ titubante sulle scarpe con un lieve tacco (sarebbe apparsa come un elefante?), indossò la sua giacca ed uscì velocemente dal locale che chiuse con le chiavi che le erano state affidate. Fuori ringraziò di cuore sua nonna e salutò il piccolo Amyas. Quindi si assicurò che il furetto Oberyn stesse ancora per qualche oretta insieme a loro e che poi lo avrebbe accompagnato all’esterno del La Arca Magica. Quindi si separarono: Shireen, titubante su quelle scarpe non fatte per lei, si diresse velocemente verso High Street.*



    [Hogsmeade – La Magica Arca]

    *Shireen giunse trafelata dinanzi al negozio di animali: si ripromise di non indossare mai più un paio di scarpe con il tacco in vita sua. Mentre effettuava la piccola distanza che la separava dalla porta di ingresso del locale, nella sua mente si alternavano semplici parole:*

    È tardi! È tardi! È tardi!

    *Perché riusciva ad essere puntale solamente per le lezioni che si tenevano nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts? Colpa del solito spirito Corvonero. Stando attenta a mantenere l’equilibrio precario sul quale si trovava, entrò dalla porta già aperta del locale. Si ritrovò così nella Sala di Ingresso elegantemente decorata a festa. Nella stanza era inoltre presente un’orchestra che stava effettuando una sinfonia molto intrigante. La Firewet abbandonò la sua giacca su un portabiti vicino all’ingresso ed avanzò all’interno della sala titubante in quell’abito che non sentiva adatto a lei. Timidamente si avvicinò al piccolo gruppetto che si trovava nel locale:*

    Buon pomeriggio a tutti!

    *Disse con un tono pacato della voce e rivolse un sorriso cordiale nei confronti dell’organizzatrice della festa, Sinfo Arfen, del Sindaco di Hogsmeade, Charlotte Mills, e di alcuni studenti che frequentavano la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts insieme a lei: la cordiale e simpatica Tassorosso, Sylvia, e due figli di Salazar, Samus e Reina. Quindi si rivolse nei confronti della Professoressa di Erbologia:*

    Professoressa Arfen, mi perdoni per il ritardo! Comunque questo è davvero un bellissimo luogo!

    *Esclamò Shireen con uno sguardo smeraldino estremamente ammirato. Non era mai stata in quel locale che era stato così saggiamente abbellito per la festa in corso. Dal momento che si era informata sulle attività del negozio stava pensando, magari in futuro, di portarvi il suo furetto Oberyn: visto che vi era un’ala dedicata agli addestramenti, magari avrebbe trovato qualcuno in grado di metterlo in riga.*

    @Sinfo_Arfen, @Charlotte_Mills, @Sylvia_Turner, @Samus_Ferrerus, @Reina_Shiny,


  • Anhoa_Wood

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 2
    Galeoni: 162
        Anhoa_Wood
    Serpeverde
       
       

    [Sala Comune-Serpeverde]

    *Anhoa era coricata sul divano, la piccola Bast che rofava sulla sua pancia. Qunado entrò un ragazzo, non sapeva chi fosse, non lo guardò neanche. Questo si diresse verso la bacheca e ci attaccò qualcosa. Quando fu uscito la ragazza si alzò prendendo in mano la gattina e si diresse a leggere. Parlava di una festa*

    La Magica Arca di Sinfo...? Ma sinfo non è quella che fa le feste fiche?? Be' ho l'abito, perchè non andare... a che ore? O MIO DIO è iniziata da mezz'ora! La puntualità di questa Casata fa schifo.

    *Corse in bagno a prepararsi. Venti minuti dopo era fuori. I capelli tinti di fresco di Verde Acqua, che sulle lunghezze sfumavano al blu. L'abito ad Anhoa piaceva una sacco. Azzurro acqua abbinato ai capelli. Di organza. Lo scollo a cuore, il top tempestato di cristalli. Poi scendeva morbido in una lunga gonna morbida. La parte più bella era il retro. Fatto come se fosse una specie di fiocco. La ragazza era abbastanza alta da permetterselo. Si mise delle scarpe a sandalo nere, ma tanto non si vedevano. Lasciò i capelli sciolti. Si mise degli orecchini di diamanti come la collana e, preso il mantello si diresse verso la festa. Un quarto d'ora dopo era arrivata.*




    [Festa]

    *La location era bellissima. e anche gli invitati. RIconobbe il sindaco @Charlotte_Mills, una ragazza di Tassorosso che stranamente riconobbe come @Sylvia_Turner, @Samus_Ferrerus della sua stessa casata, @Reina_Shiny anche lei delle Serpi, @Shireen_Firewet di Corvonero. E infine @Sinfo_Arfen, o almeno pensava fosse lei. Si complimentò con se stessa per la quantità di gente che aveva riconosciuto. Girò un po' per il locale. Fregandosene di tutto e di tutti. Non era la classica ragazza solare super frizzante alle feste. Più di una volta si mise negli angoli bui a vedere quanta gente la notava. Quel passatempo la divertiva un mondo. Andò spesso anche nella zona degli animali. Poi decise che così sembrava solo una pazza. Così si diresse verso la prima persona che vide: @Samus_Ferrerus, il quale vestito era alquanto bizzarro, ma non importava.*

    Emm... ciao! Ti piace la festa??

    *Chiese, cercando di sembrare disinvolta e allegra. Ma l'effetto era ugualmente quello di un Morto al Tribunale de Giudizio.*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 296858
       
       

    *Charlotte salutò Samus, giovane serpverde per tornare a chiacchierare con Sylvia, ma non fece tempo a parlare che una voce giuse al suo orecchio facendole alzare gli occhi al cielo.
    Si sarebbe mai liberata di lei?*

    Ciao a tutti! Oh salve professoressa Mills, che posto e' questo? bello!

    *Disse una ragazzina del primo anni che le stava praticamente apiccicata. Dove andava lei c'era quella studentessa che la seguiva.*

    Un po' di rispetto signorina Shiny!
    Si trova alla Magica Arca la cui proprietaria é la professoressa Sinfo, ma a quanto pare non lo sa. Troppo occupata per leggere i volantini o l'insegna?


    *Disse la donna con tono burbero che pou, gentilmente saluto anche una corvonero e un altra Serpeverde.*

    @Shireen_Firewet, e @Anhoa_Wood, che piacere vedervi. Siete molto carine quest'oggi

    *Disse Charlotte sorridendo alle due giovani studentesse, Tornando poi a chiacchierare con la tassorosso sedicenne*


    @Reina_Shiny



    Inviato da HW Mobile



  • Samus_Ferrerus

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 736
       
       

    *appena la professoressa Sinfo gli disse*

    Grazie Seamus, credo che rimarrai contento di come proseguirà la festa!

    *poi Samus andò a salutare Shireen guardandola attorno*

    ciao come stai tutto a posto, ma pare a me ho ti manca qualcosa certo ti manca il tuo furetto come che si chiama Oberyn se non sbaglio vero scusa ho visto entrare una persona che conosco spero di rivederci durante la serata

    *poi Samus andò verso Reina che era appena entrata e la saluto*

    ciao Reina anche tu alla festa della professoressa Sinfo

    *mentre parlava con Reina lo interruppe una ragazza della sua stessa casata che gli disse*

    Emm... ciao! Ti piace la festa??

    *poi Samus gli rispose*

    ciao si mi sta piacendo molto la festa comunque piacere io sono Samus di Serpeverde tu come ti chiami , ti ho già visto in giro ma non ce stata mai occasione per presentarci
    @Sinfo_Arfen @Shireen_Firewet @Reina_Shiny @Anhoa_Wood




    Ultima modifica di Samus_Ferrerus oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale



Vai a pagina 1, 2  Successivo