Hogsmeade
Hogsmeade


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Moony_Lune




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Moony_Lune

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 269
        Moony_Lune
    Serpeverde
       
       

    *Moony entrò nel bar Tre Manici di Scopa. Da piccola alla bambina dai capelli rossi piaceva riempire i suoi genitori di domande e tra una domanda e l'altra, appunto, varie volte le avevano raccontato di questo famoso locale e, se la memoria non la ingannava, era proprio li che si conobbero sua madre e suo padre. Appena entrata cercò di immaginare la scena: una annoiata ragazza dei Serpeverde impegnata nel dar filo da torcere ad un normalissimo ragazzo dei Tassorosso. Alla fine, i suoi genitori erano proprio questo, uno il contrario dell'altro. Dai loro racconti Moony era riuscita a capire che sua madre era sempre stata una donna ribelle, furba ed anche dispettosa, mentre suo padre era un uomo paziente, abbastanza paziente da riuscire a sopportarla e sposarla. In effetti, molto paziente.
    Dopo aver buttato una rapida occhiata intorno a se, la ragazzina dai capelli rossi si diresse verso il bancone dietro il quale si trovava @Shireen_Firewet, la barista a quanto pare. Una volta abbastanza vicina Moony parlò.*
    Salve!
    *disse, salutando la ragazza dall'altra parte. In molti le avevano detto di provare la famosa Burrobirra ed era molto tentata ad ordinare proprio questa, ma decise prima di vedere cos'altro offriva il menù in quanto a bevande.*
    Potrei sapere cosa avete per quanto riguarda le bevande?

  • Shireen_Firewet

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 907
       
       

    *In quella serata il locale era piuttosto scarno di clienti. La Firewet, dopo aver messo in ordine alcuni bicchieri al di sotto del bancone in legno, focalizzò la sua attenzione sugli avventori dei Tre Manici di Scopa. Appoggiandosi con le braccia al ripiano in legno, iniziò a far fluttuare i suoi occhi smeraldini in direzione dei tavolini: i clienti abituali ridevano e scherzavano mentre sorseggiavano dai boccali di burrobirra e giocavano a carte. Non vi erano studenti: forse la tarda ora aveva scoraggiato i più ad uscire dalle protettive mura del Castello. Quella mattina Shireen, dopo aver partecipato alle lezioni di Cura delle Creature Magiche e di Astronomia, aveva affrontato le scivolose stradine colme di neve per raggiungere Hogsmeade. Nel primo pomeriggio non aveva dovuto faticare molto: aveva riposizionato alcuni oggetti del locale fuori posto e poi, come consuetudine, avevano accolto i principali frequentatori del locale. Erano maghi a modo e a lei piaceva servirli nel miglior modo possibile. D’altro canto quel lavoro la affiatava molto: era contenta di sentirsi indipendente per la prima volta nella sua vita e capiva perfettamente che quella era un’eccellente opportunità per iniziare ad integrarsi nel mondo del lavoro, nel quale sarebbe sicuramente entrata a pieno regime dopo la fine della Scuola. Non aveva trovato particolari difficoltà a gestire il locale: Lavinia, la precedente proprietaria, le aveva illustrato il modo corretto per spillare la burrobirra e come servire le bevande ai clienti con i relativi bicchieri indicati. Sua nonna, invece, le aveva insegnato come cucinare i piatti presenti sul menù del locale. La Corvetta non aveva mai provato a cimentarsi in cucina ma, con pratica assidua, riusciva finalmente a comporre dei piatti buoni e ben presentati. Gli occhi smeraldini della sedicenne fluttuarono verso la finestra del locale: il cielo era ormai diventato completamente nero e forse a breve avrebbe ripreso a nevicare. Nel frattempo la porta del locale si aprì: ne emerse una piccola figura. La Firewet, assumendo una posizione eretta, si rivolse alla ragazzina che era apparsa nel locale:*

    Buonasera e benvenuta!

    *Affermò la giovane, accompagnando le sue parole ad un cordiale sorriso. La nuova venuta avanzò nel locale e, dopo averla raggiunta lentamente dinanzi al bancone, la salutò domandò cordialmente alla barista se poteva sapere che cosa il locale offrisse per quanto riguardava la bevande.*

    Ti porto subito le liste!

    *Eclamò affabile nei confronti della giovane. La Firewet si avvicinò al registratore di cassa e, in uno scompartimento al di sotto di quest'ultimo, localizzò le liste contenenti i prodotti offerti dai Tre Manici di Scopa. Con la mano destra estrasse le pergamene ingiallite e si avvicinò nuovamente alla ragazzina dai capelli rossi.*

    Ecco qui! Ti ho portato anche il menù se ti facesse piacere mangiare anche qualcosa. Scegli pure con calma ed accomodati dove vuoi.


    *La giovane depose sul bancone le pergamene in attesa che la nuova venuta le consultasse. Quella sera pochi maghi avevano chiesto qualcosa per la cena: la bronzo blu aveva preparato solamente due piatti di fumanti crocchette di patate ed un saporito Crunchy Chicken Burger. Con un largo sorriso attese una sentenza e una risposta da parte della giovane.*

    @Moony_Lune,


  • Moony_Lune

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 269
        Moony_Lune
    Serpeverde
       
       

    *Moony allungò una mano, prendendo entrambe le pergamene. Subito dopo, però, la ragazzina posò quella su cui era segnato il menù riguardante il cibo che il bar offriva.*

    Grazie, ma credo prenderò solo qualcosa da bere!

    *disse lei, sorridendo gentilmente a @Shireen_Firewet, la barista, ed abbassando subito gli occhi sulla pergamena rimasta tra le sue mani leggendo al volo tutte le bevande elencate nel menù. Ripensò alla candida neve che ricopriva le strade all'infuori del locale e fu quasi tentata a prendere una bella cioccolata calda, ma quella bevanda che compariva segnata prima nell'elenco la attraeva decisamente di più dalla precedente. Quindi, dopo un ultimo è breve momento di riflessione, Moony confermò la sua scelta e finalmente depose anche la seconda pergamena sul bancone e, con un sorriso gentile e sicuro, si rivolse alla ragazza dall'altra parte del bancone.*

    Gradirei una burrobirra, se possibile.

  • Shireen_Firewet

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 907
       
       

    *La nuova venuta, prontamente, afferrò le liste dei Tre Manici di Scopa e confessò alla barista che avrebbe preso solamente qualcosa da bere. Molto probabilmente la giovane aveva effettuato la cena nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts dove gli Elfi domestici preparavano degli strepitosi piatti. Dopo aver consultato la lista delle bevande, la giovane dai capelli rossi ordinò gentilmente una burrobirra.*

    Ma certo! La preparo subito.

    *Rispose la sedicenne, in modo affabile nei confronti della giovane. Prelevò dunque un boccale dai ripiani inferiori del bancone e, avvicinandosi allo spillatore dal quale scendeva l’ambrata burrobirra, lo posizionò inclinato al di sotto del rubinetto. Facendo attenzione che il bicchiere non venisse in contatto con il rubinetto, azionò il meccanismo di apertura e la burrobirra iniziò a defluire nel contenitore in vetro. In pochi secondi il boccale si riempì e, dopo aver chiuso il rubinetto, la bronzo blu lo depose sul bancone dinanzi alla giovane.*


    Spero che la burrobirra sia di tuo gradimento.

    *Affermò decisa la barista del pub. Voleva apparire garbata e disponibile nei confronti di tutti gli avventori che si venivano a trovare all'interno del locale ed era quindi d'obbligo comportarsi con loro in maniera educata. Dopo aver svolto quel piccolo incarico, le iridi smeraldine della Corvetta volsero verso il vecchio orologio che si trovava localizzato vicino alla porta d'ingresso del locale. A breve, i Tre Manici di Scopa sarebbero stati invasi da numerosi maghi che avevano appena finito il loro turno al Ministero della Magia. Shireen, da quando ricopriva l'incarico come barista, ogni sera della settimana versava da bere anche ad importanti figure che lavoravano nel Ministero. Per Merlino, a breve avrebbe dovuto abbandonare quel lavoro! Doveva ammettere che le dispiaceva lasciarlo: lì dentro si trovava a suo agio in quanto poteva gestire il locale senza dipendere troppo da nessuno e veniva a conoscenza di molte notizie riguardanti il mondo esterno. Mentre rifletteva, la porta del locale si aprì. Qualche nuovo cliente iniziò a defluire all'interno del pub e calde voci iniziarono a librare nell'aria. La sedicenne dovette abbandonare la giovane e prodigarsi a servire due corpulenti maghi che le chiesero un bicchiere di idromele e uno di vino elfico. Dopo aver preparato e portato ad un tavolino le due ordinazioni, la giovane ritornò davanti alla ragazzina a cui aveva da poco servito la burrobirra e le si rivolse:*

    Scusa la mia maleducazione, non mi sono nemmeno presentata. Io sono Shireen. È la prima volta che vieni qui?

    *La streghetta fece la sua presentazione accompagnata da un sorriso estremamente cordiale e domandò alla figura dinanzi a lei se quella fosse la prima volta che giungeva in quel luogo. La Firewet era estremamente volenterosa di conoscere chiunque si presentasse ai Tre Manici di Scopa e magari, nei giorni a venire, avrebbe potuto incontrare la ragazzina all'interno della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.*

    @Moony_Lune,




    Citazione:
    OT:

    Cara Moony,

    Se ti facesse piacere, potresti scegliere un colore per il tuo parlato ^^
    Se vuoi, puoi scegliere un colore nel "Font Color" che appare nell'anteprima oppure utilizzare un colore in HTML.
    Ti faccio un esempio: [ color=darkblue]Harryweb[/color] - lo spazio tra la prima parentesi e "color" non ci deve essere, l'ho messo solo per spiegarti il codice.

    Se non mi sono spiegata bene, chiedimi pure in privato, sarò lieta di rispondere ad ogni tuo dubbio.

    Buon proseguimento ^^