Hogsmeade
Hogsmeade


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Daphne_Harris




    Ultima modifica di Daphne_Harris oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    [Town Hall - ore 11.00]

    *Un nuovo giorno per Daphne Dianne Harris, giovane Sindaco di Hogsmeade, in preda al panico per gli ultimi preparativi per la gita del giorno. Era seduta sulla scrivania del suo ufficio e preparava le carte per disdire l'affitto della casa che aveva in Merlin Street: insomma era in piena crisi!*

    Forse eccessivamente in crisi...

    *In tutto quel trambusto stava cercando una nuova abitazione e un luogo nuovo dove andare a vivere, quindi era nel pallone per l'immensità di cose che doveva portare a termine. Era un bel trambusto insomma. Per non contare che organizzare la gita di quel mese, in quel giorno, le creava un tuffo al cuore e un'infinità di ricordi e demoni del passato che la perseguitavano.*

    Non oggi.

    *Si disse mentalemente il Sindaco udendo un bussare alla porta e qualcuno che poi apriva la porta ed entrava scusandosi del disturbo. Con un sorriso la giovane donna accolse in dipendente del Municipio.*



    Signorina Harris, gli Elfi mi hanno appena informato che è tutto pronto per la gita e che le carrozze sono sistemate. Ogni cosa è perfetta come aveva stabilito.

    *Annunciò l'uomo prima di sorridere al Sindaco, fare un cenno con il capo e sfrecciare via al suo lavoro: era sabato e tutti volevano correre quel giorno per tornare prima a casa.... e chissà perché.*

    Roba a cui non devo pensare.

    *Ribatté mentalmente la Harris, afferrando un mantello e andando al Parco ad attendere la folla di studenti.*

    [Parco del Villaggio - ore 12.30]

    *Quel giorno forse sarebbe stato perfetto per tutti, perché non vi era solo puro romanticismo per le coppie, ma anche qualcosa per i single, aiutando tutti a divertirsi e stare insieme.*

    Speriamo funzioni.

    *Si disse osservando prima i ragazzi venire verso di lei e poi il cartello che era affisso in tutta Hogsmeade.*


    Buon giorno e buona giornata a tutti. Oggi per le coppie si festeggia il giorno di San Valentino e molte idee romantiche vi saranno per voi, ma non solo. Anche chi non ha un partner ha il diritto di divertirsi e scoprirete presto cosa abbiamo in serbo per voi. Adesso controlliamo i permessi e poi il divertimento!

    *Esclamò entusiasta il Sindaco sorridendo amorevolmente a chiunque e che meritava anche lei di essere felice.*




    Vi attendiamo numerosi a partire dalle ore 12.30 di Sabato 14 fino alle ore 23.00 del giorno seguente.


    Citazione:
    Dettaglio della gita

    L’attività è aperta a tutti! A studenti e anche ad adulti..

    La gita durerà 2 giorni reali che corrispondono a un giorno di GDR, alla fine di tale attività i sindaci analizzeranno i vari post degli utenti che hanno partecipato per poi proclamare i migliori ruolatori, se volete quindi vincere un premio davvero speciale scrivete post ben fatti e ricchi di dettagli.

    (*)Gli studenti del primo e secondo anno e quelli sprovvisti di regolare autorizzazione potranno comunque postare nell'attività, ma correranno il rischio di essere visti dai consiglieri e quindi puniti.
    L’unico modo per beccare uno studente ‘’fuori legge’’ è se uno dei consiglieri posta entro il terzo post da quello del trasgressore.
    Quindi se Reina è trasgressiva e scrive un post, e Charlotte scrive subito dopo di lei, Reina sarà scoperta, se invece tra Reina e Charlotte postano anche Geordie, Drag e Shana, allora Reina è salva per il resto dell’attività.
    Chi viene beccato potrà comunque continuare l’attività, ma dovrà poi scontare una punizione.

    Si ricorda che la punizione sarà solo simbolica, quindi non comporta alcuna perdita di galeoni, né qualsiasi altra limitazione all' interno del gioco, ma serve solo per avere più divertimento!

    I membri del Consiglio addetti alla sorveglianza sono: @Jane_Casterwill, @Daphne_Harris, @Claire_Biovero, @Lavinia_Grent, @Charlotte_Mills, @Lythande_Lynch,




    Ultima modifica di Sibilla_Strangedreams oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Jordan_Harris

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 494
        Jordan_Harris
    Serpeverde
       
       

    *Jordan era sul suo letto, già vestito in modo casual, e sfogliava con interesse un libro babbano che sua sorella aveva definito 'eccezionale'. E, come se lo stesse facendo apposta, il serpeverde si trovava in completo disaccordo con lei. Insomma, non si trattava del lavoro migliore di Oscar Wilde, il ragazzo già dal quinto capitolo aveva colto il messaggio che il libro conteneva, ma soprattutto aveva capito come sarebbe andato a finire.
    Jordan lo richiuse rivolgendo poi uno sguardo all'orologio da taschino poggiato sul comodino. Era in argento con alcuni dettagli intarsiati che formavano il blasone della sua famiglia, lo raccolse e lo aprì leggendo l'ora, erano quasi le dodici. Il ragazzo si alzò, sistemandosi il giacchino rosso e incominciò a dirigersi verso il luogo in cui si sarebbe svolta la festa di San Valentino.*



    [PARCO DEL VILLAGGIO ORE 12:20]


    *Durante il tragitto, il ragazzo si era ricordato di aver scordato il regalo per la sua accompagnatrice, così era tornato di corsa al castello per recuperarlo, e con l'aiuto di un incantesimo era riuscito a farlo entrare in tasca.
    Fortunatamente era riuscito ad arrivare in orario, o forse anche in anticipo. Scorse l'omonimo sindaco prendere la parola e attirare la piccola folla che si era creata, poi iniziò a parlare introducendo le attività del giorno.
    Il serpeverde si mise in fila con il pezzo di pergamena, oramai leggermente usurato, fra le mani. Recava la firma e la grafia elegante del padre ce probabilmente non sapeva neanche di averlo firmato.*



    Buongiorno Daphne! Ecco il mio permesso...

    *Disse il serpeverde quando fu il suo turno, dispiegò il pezzo di pergamena e le mostrò il permesso attendendo che lo accettasse, e, nel frattempo, il ragazzo si guardava interno alla ricerca dei capelli scarlatti di Jane.*


    @jane_casterwill @Daphne_Harris


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    [LONDRA - RESIDENZA MILLS]

    Come ogni settimana finalmente era giunto il weekend, quello però era un weekend diverso dai precedenti. Non solo si sarebbe svolta la tradizionale gita al villaggio di Hogsmeade, di cui lei insieme a Daphne Harris era il sindaco, ma era anche una giornata speciale per tutti gli innamorati: era S.Valentino.
    La donna quella volta non si sarebbe occupata dell'organizzazione della gita, se ne sarebbe infatti occupata la sua collega, una delle poche tassorosso a starle simpatiche.
    Da giovane non avrebbe mai immaginato di lavorare e stringere un'amicizia con quelle che una volta chiamava “tassofesse”, di certo non si sarebbe neppure immaginata essere sindaco o altro. Era cambiata molto da quando aveva lasciato Hogwarts come studentessa, una parte di lei però era rimasta sempre la stessa: l'indecisione.*

    Vado o non vado?
    No, non vado.. però se mi assento non faccio una bella figura. Cosa devo fare?


    *Pensava in continuazione la donna davvero molto, molto indecisa su cosa fare.
    Inoltre non sapeva se lei, con la sua “storia sentimentale” avesse festeggiato quella giornata. La sua era una vita alquanto strana, come le persone che ne facevano parte.
    Solo verso mezzogiorno passato decise cosa fare: si sarebbe vestita come al solito, di tutto punto, e si sarebbe diretta verso Hogsmeade, quel villaggio che tanto amava.*

    [HOGSMEADE]

    *Charlotte passeggiava tranquillamente per le vie del villaggio, vie che conosceva bene.
    Molti erano i negozi e le case dei maghi che riempivano le varie viuzze. Chissà com'era viere in quel villaggio abitato da soli maghi.
    Proprio qualche giorno prima Charlotte, mentre tornava dalla Stamberga Strillante, si era imbattuta in una piccola ma bellissima casetta che mai, fino a quel momento aveva notato.
    Su Howl Way, considerata quasi la periferia di qul villaggio, c'era una casetta davvero graziosa (anche se diroccata) con un giardino limitrofo. Era una casa disabitata e strane idee avevano iniziato a farsi strada nella sua mente.
    Ogni volta, infatti, che camminava per le vie del villaggio proprio come in quel momento, la sua mente vagava verso quella casetta così bella di cui il proprietario era: nessuno.
    Senza accorgersene era arrivata al Parco del Villaggio, proprio dove si svolgeva la gita di quel mese, gita che Daphne aveva organizzato nei minimi dettagli.
    Il parco di Hogsmeade era davvero molto grande, al suo interno c'era addirittura un laghetto dalle discrete dimensioni che, in primavera e d'estate diventava la casa di paperelle e cigni bianchi.
    Charlotte, con qualche difficoltà, raggiunse il gruppo di persone che, anche da lontano, era possibile non notare.*



    Forse un paio di scarpe da ginnastica era meglio.

    Buongiorno!
    Eccomi qui.


    *Affermò la donna sorridendo ai presenti, sopratutto verso i suoi colleghi consiglieri che, insieme ai due sindaci si occupavano del controllo delle varie autorizzazioni, della sorveglianza, oltre ovviamente a divertirsi anche loro.
    Salutò in particolare la sua collega sindaco a cui un giovane studente si era rivolto.*

    Buongiorno Jordan.
    La tua autorizzazione è perfetta.


    *Disse la donna sorridendo a quel Serpeverde con cui, qualche tempo prima, aveva avuto una chiacchierata molto "intima". Lui conosceva il suo segreto più profondo ed era meglio tenerlo d'occhio..*


    @Thalita_Revenger, @Roxie_Snow, @Jordan_Harris, @Reina_Shiny, @Rustin_Cohle, @Mavero_Abraxas, @Lavinia_Grent, @Mirco_Mcqueen, @Claire_Biovero, @Robert_Dippett, @Victoria_Cohen, @July_Fair,




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    [Hogsmeade - Morgana Street - The Noble Horntail.]


    *Claire camminava lungo la via del Villaggio che aveva imparato a conoscere in quegli anni in cui vi aveva passato alcuni dei migliori momenti dei suoi anni di scuola. La Tassorosso conosceva bene tutte le vetrine dei negozi, alcuni aperti da diversi anni, con le loro porte l'avevano accolta in quel nuovo mondo fatto di Incantesimi e Pozioni di cui lei non conosceva l'esistenza sino al suo undicesimo compleanno, cinque anni prima, altri negozi, invece, avevano da poco aperto i battenti, riscuotendo già enorme successo sia con lei, sia con tutti gli altri frequentatori del villaggio di Hogsmeade.
    Era sabato e la biondina si stava dirigendo in uno dei locali aperti più di recente e gestito da due sue care amiche, Shireen e Lavinia. Era il 14 Febbraio e in giro si vedevano solo coppie più e meno giovani camminare mano nella mano e scambiarsi tenere effusioni durante la loro passeggiata. La Festa di San Valentino, ogni anno, ricordava a Claire quanto lei stesse entrando sempre più profondamente nell'adolescenza e quanto non avesse un ragazzo con cui condividere quell'esperienza fatta di dubbi, problematiche vere o presunte e risate ingenue.
    Quel giorno, però, non era solo la festa degli innamorati, sia nel mondo magico sia in quello babbano in cui la Biovero era cresciuta, ma era anche il giorno in cui si sarebbe tenuta la gita mensile al villaggio da parte degli studenti di Hogwarts e cui lei e la sua amica Lavinia avrebbero partecipato anche in qualità di consigliere del villaggio, per aiutare i Sindaci nell'attività di controllo e gestione degli studenti che sarebbero sicuramente accorsi per prendere parte alle attività che sarebbero state loro proposte.*

    Chissà quante attività per le coppie... Ma speriamo anche per i singoli!

    *Pensò con aria curiosa la ragazza mentre si avvicinava sempre di più al The Noble Horntail dove, era sicura, la stava aspettando una puntualissima Lavinia Grent, ex Corvonero, e pronta a prendere parte alle attività della gita di quel giorno con una grande carica di entusiasmo, complice più di tutto il fatto che in occasione della Festa degli Innamorati le due ragazze avessero deciso di andare insieme al ritrovo, previsto al Parco del Villaggio.
    Claire arrivata davanti alla famigliare porta l'aveva spinta ed era entrata in quell'atmosfera che ormai le era così famigliare, aveva respirato i profumi che provenivano da tutti gli infusi posti sugli scaffali alle pareti e, dopo aver dato una lunga occhiata in giro, aveva sorriso da sola e poi aveva chiamato la sua amica, di sicuro occupata nelle ultime faccende prima di uscire.*



    Ciao... Lavinia? Sei già pronta? Shireen sei anche tu qui? Vieni con noi al parco per la gita?

    *Chiese, dopo aver salutato il negozio perché non vedeva ancora anima viva, la biondina.
    Come aveva prospettato e come da accordi presi giusto pochi giorni prima Lavinia era sbucata dal retro del negozio. Forse lo spirito di entrambe non era proprio quello da festeggiamenti, ma in quel momento, la prospettiva di presentarsi in compagnia e non in solitaria rendeva tutto più facilmente gestibile, anche con timidi sorrisi sulle labbra.*

    Se siamo pronte possiamo andare!

    *Esclamò allegramente la Tassorosso prima che uscissero dal negozio e si dirigessero verso il parco del villaggio dove, Claire era sicura, il Sindaco di turno era già arrivato, puntuale ed efficiente come al solito.*

    [Parco del Villaggio.]


    *Le ragazze arrivarono al parco ed effettivamente il Sindaco Harris era già in piedi di fianco all'ingresso. Neanche il suo umore sembrava dei migliori, la Biovero era sicura che avrebbe fatto di tutto per non darlo a vedere più di tanto. Di fianco a lei vide anche il Sindaco Mills, entrambe pronte a controllare le autorizzazioni degli studenti che man mano sarebbero arrivati per partecipare alla gita.
    All'ingresso del parco, Claire scorse Jordan Harris, un Serpeverde che la Tassoosso aveva conosciuto al Ballo del Ceppo e che se la intendeva bene con la sua amica, e collega nel consiglio del villaggio, Jane Casterwill. Sicuramente i due sarebbero stati insieme e avrebbero preso parte attivamente alle proposte di attività per le coppie presenti quel giorno.
    Le ragazze partite dal The Noble Horntail arrivarono in corrispondenza dell'entrata al parco, lungo la strada avevano chiacchierato del più e del meno, dimenticandosi che quel giorno ci sarebbero state più dimostrazioni d'affetto in pubblico del solito e sorridendo abbastanza allegramente.*

    Buongiorno a tutti!

    *Salutò allegramente la giovane consigliera Biovero facendo ondeggiare i lunghi capelli biondi in una delle sue tipiche manifestazioni di allegria, in quello era molto più italiana che non francese: quando parlava era solita gesticolare, ed era tutto il suo corpo a trasmettere il suo stato d'animo, in un tutt'uno di gesti, parole e sentimenti.
    La Tassorosso sperò che il suo sorriso e la sua capacità, guadagnata con tempo e fatica, di dissimulare almeno in parte il disagio e il malumore per non darlo troppo a vedere contagiassero anche gli altri intervenuti la cui compagnia non sarebbe stata quella della propria dolce metà, ma quella degli amici: proprio come nel caso di Claire e Lavinia, entrambe bionde ed entrambe singole, ma quel giorno insieme, sorridenti e intenzionate a celebrare la loro amicizia.*

    @Charlotte_Mills, @Jordan_Harris, @Shireen_Firewet, @Jane_Casterwill, @Daphne_Harris, @Lavinia_Grent, @Lythande_Lynch,


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 5084
       
       

    *Dragonis si era svegliata molto felice quella mattina, volse il suo sguardo verso il comodino e trovò il regalo che le aveva il suo ragazzo solo una settimana prima, in vista del suo compleanno, non sapeva cosa sarebbe successo quel giorno perché lei aveva festeggiato ben poco quel giorno, ma era felice perché ci sarebbe stata una gita ad Hogsmeade e quindi quello sarebbe stato un giorno molto bello per tutti, si preparò con cura e si recò verso il Parco del Villaggio, notando che molte persone erano già presenti tra cui i Sindaci Mills e Harris, che salutò allegramente mentre si avvicinava a loro*

    Buongiorno Signore, vi trovo bene oggi? Vi posso mostrare a voi l'autorizzazione o a @Claire_Biovero,

    *Disse guardandole mentre tirò fuori dalla sua borsetta l'autorizzazione che teneva quasi sempre con sé*



    *Mentre si guardò intorno per vedere se il suo ragazzo, @Pierre_Locomotor, sarebbe stato presente a quella gita che profumava d'amore*

  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Vicino al gruppetto composto da Sindaci e Consiglieri arrivò una Tassorosso e amica di Claire, Dragonis Witch, la ragazza, diciassettenne, stava probabilmente anche lei aspettando il suo ragazzo, anche lui di Tassorosso, che però non era ancora arrivato.
    Per ingannare l'attesa Dragonis consegnò la sua dichiarazione debitamente compilata a Claire che, dopo averla controllata, disse alla ragazza.*

    Buongiorno Dragonis! La tua autorizzazione è a posto, buon San Valentino!

    *Salutò la consigliera riconsegnando il permesso alla Tassorosso di fronte a lei con un sorriso allegro.
    Quella giornata dedicata alle coppie sarebbe stata comunque una bella giornata per tutti, soprattutto per chi in quell'ultimo periodo non era stato particolarmente fortunato.*

    Sarà una bella giornata!

    *Pensò la ragazza mentre si guardava intorno sorridendo e realizzando di essere fortunata, pur non essendo in coppia con la sua "metà della mela".*

    @Dragonis_Witch


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Chissà cosa aveva organizzato Daphne per quella gita in quel giorno così speciale per alcuni.
    L'ex Serpeverde si guardava intorno ed era felice di vedere che gli studenti di Hogwarts avevano deciso di partecipare a quella gita forse un po' fuori dagli schemi.
    Mentre guardava intorno a se una giovane ragazza, all'ultimo anno di scuola, si era avvicinata al gruppo di consiglieri e sindaci.*

    Buongiorno Signore, vi trovo bene oggi? Vi posso mostrare a voi l'autorizzazione o a @Claire_Biovero

    Buongiorno Dragonis.

    *Disse la donna salutando la Tassorosso e osservando, insieme a Daphne e Claire, l'autorizzazione che la ragazza stava porgendo.
    Charlotte non potè far altro che sorridere nel vedere e sentire Claire svolgere il suo lavoro.
    Anche il giovane Consigliere era molto brava e una delle poche tassorosso che l'ex Serpeverde riusciva a sopportare. In un futuro, magari, sarebbe potuta diventare un Sindaco di Hogsmeade molto valido.
    Magari quella mattina aveva esagerato nell'essere così indecisa sul partecipare o meno alla gita, aveva la paura che senza di lei qualcosa andasse storto ed era proprio per quello che lei cercava di essere presente ad ogni evento al villaggio, doveva però imparare che gli altri, senza di lei, svolgevano il loro lavoro egregiamente e che la sua presenza non era necessario ogni singola volta.
    Sorrise nel guardarsi attorno mentre il sole splendeva in quella giornata di Febbraio e una leggera brezza le rinfrescava il volto.*

  • Pierre_Locomotor

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 1017
       
       

    *Pierre si svegliò più felice del solito. Era S.Valentino,la festa degli innamorati. Già da una settimana pensava a cosa regalare a @Dragonis_Witch e dopo tanti cambiamenti di idea decise che non le avrebbe fatto qualcosa di concreto,ma le avrebbe fatto una proposta per quale però,avrebbero dovuto aspettare. Per quel giorno avevano organizzato una gita a Hogsmeade e sperava sarebbe arrivato prima della ragazza. Una volta arrivato vide @Charlotte_Mills e @Claire_Biovero e mostrò loro l'autorizzazione firmata dal padre*

    Buongiorno,sindaco e buon S.Valentino. Ecco a voi l'autorizzazione



  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Era S.Valentino, la festa degli innamorati... Ma lei era innamorata? Non lo sapeva neppure lei.
    L'amore era una cosa complicata, in particolar modo per lei che, di amore, aveva sofferto molto, ma grazie all'adozione di Kyle quasi un anno prima era riuscita a ricucire le ferite.
    Char, come la chiamavano gli amici, era una tipa strana, che nessuno conosceva fino in fondo. La donna osservava le persone intorno se quando qualcuno non si rivolse a lei educatamente.*

    Buongiorno,sindaco e buon S.Valentino. Ecco a voi l'autorizzazione

    Buongiorno signor Locomotor.

    *Affermò Charlotte, sindaco "anziano" di quel villaggio osservando, come giusto che fosse, la pergamena che il tassorosso del quinto anno le stava mostrando.
    Era firmata da Eric, che probabilmente era il padre del giovane Locomotor.*

    La sua autorizzazione è perfetta, può raggiungere i suoi amici, ma mi raccomando non si allontani troppo che tra poco il sindaco Harris illustrerà a tutti quanti la gita di oggi.

    *Disse la donna restituendo allo studente la sua autorizzazione.*


    @Pierre_Locomotor,




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 3106
       
       

    [Hogwarts- Dormitorio Grifondoro, Camera di Jane]


    *14 febbraio, il giorno della festa degli innamorati, prima gita per la giovane Jane come membro del consiglio di Hogsmeade e prima volta che sapeva di avere qualcuno ad aspettarla per stare con lei. Queste le motivazioni per cui un tornado dai capelli rossi (come in molte altre occasioni speciali) aveva messo sotto sopra la stanza che condivideva con sua sorella, che però non avrebbe partecipato alla gita in quanto ancora al primo anno. In compenso questa poteva divertirsi a guardare l'altra, con i capelli per aria e a dir poco impresentabile. Non riusciva a calmarsi, quella notte non aveva nemmeno chiuso occhio. Aveva molte cose per la testa. Paura, emozione...troppi sentimenti che la riempivano. Forse solo con una botta in testa avrebbe smesso di sembrare il diavolo della tasmania dei cartoni babbani!
    Anche nel caos però trovò il modo per combinare qualcosa di buono. L'evento si sarebbe tenuto al parco del villaggio, quindi voleva evitare gonne o cose che le avrebbero impedito di muoversi liberamente. Quindi decise di indossare dei semplici pantaloni. Jane si sistemò come meglio poteva, cercando in particolar modo di nascndere il viso, simile per colorito a un fantasma, con un po' di trucco. Non aveva nessuna intenzione di arrivare tardi ne tanto meno di spaventare qualcuno, ma i suoi capelli non erano molto d'accordo. Da quando si era alzata dal letto, per così dire, i lunghi capelli rossi sembravano più che altro quelli di uno spaventapasseri . Ci volle molta pazienza per fare in modo che acquisissero un bel aspetto.
    Finalmente pronta la ragazza guardò l'orologio*

    ACCIDENTI DEVO VOLARE!

    *Gridò rendendosi conto che rischiava di arrivare in ritardo. Fortunatamente la notte passata a girare per la stanza o a fissare il soffitto aveva portato anche qualcosa di buona, la borsa era già pronta. Non le restò altro che afferrarla anche se per poco non la dimenticò.*



    *Jane corse giù per le scale il più velocemente possibile dopo aver salutato al volo sua sorella. Continuava a dire*

    Attenti!

    *Per evitare di andare addosso a qualcuno, era già abbastanza in ritardo.*

    [Hogsmeade]


    *Ormai senza un briciolo di fiato la giovane Casterwill era arrivata al villaggio e poteva vedere in lontananza il parco. In cuor suo sperava che @Jordan_Harris, al contrario di lei molto puntuale, non fosse già arrivato ma sapeva che non poteva essere così. Le sembrava di sentire già le sue parole. "Sei sempre la solita" o frasi del genere. Non poteva farci nulla, era più forte di lei, nelle occasioni importanti doveva perforza incontrare qualche problema e alla fine arrivare sempre dopo.*

    Eccomi! Scusate...sono in ritardo vero?

    *Disse cercando di non stramazzare al suolo appena arrivata. Davanti a lei cerano già entrambi i sindaci, @Charlotte_Mills, @Daphne_Harris, insieme a @Claire_Biovero, anche lei uno dei consiglieri. Ormai la figuraccia del giorno l'aveva fatta, ma chissà quanti altri disastri Jane avrebbe potuto fare.
    Recuperò il fiato finalmente e spostò lo sguardo sulle persone che erano già arrivate per festeggiare San Valentino. Fra queste, come temeva, vide anche il Serpeverde, impeccabile e puntuale come sempre*

    @Pierre_Locomotor, @Dragonis_Witch,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Erano passati diversi minuti, forse una mezz'ora abbondante, non sapeva dirlo con esattezza. Lei, il Sindaco Mills e i Consiglieri erano stati a controllare i permessi e adesso che avevano svolto la solita parte burocratica toccava al resto, ovvero la gita.*

    Dunque, gradirei un attimo soltanto di attenzione, poi avrete l'intera giornata per fare ciò che desiderate. In questa occasione abbiamo pensato di accontentare tutti, ovviamente sopratutto le coppie, ma anche chi non ha un partner ha modo di divertirsi.

    *Spiegò la giovane Harris ai presenti, sorridendo disinvolta, prendendo un attimo un respiro e continuando.*

    Ovviamente è l'ora del pasto e chi desidera può fornirsi in uno stand vicino all'ingresso del Parco di un cesto per un pranzetto in compagnia e con questo intendo sia per chi è in compagnia di una persona speciale o di qualche amico. Una volta finito ci sono a disposizione delle carrozze che vi faranno fare un giro turistico ma, il tema di oggi saranno le mele. Eh, già, come avrete capito saranno ovunque.

    *Aggiunse fermandosi un breve istante, ammirando gli alberi di mele del parco, osservando poi gli studenti adesso incuriositi da ciò che ci sarebbe stato.*

    Partiamo dalle attività per le coppie! Chi vuole passare una giornata all'insegna del divertimento e non solo, all'interno del parco sono state ideate delle "attrazioni". Giochi usati prevalentemente nel mondo Babbano, ma che credo apprezzerete anche voi.

    *Era certa che avrebbero gradito persino i Purosangue... o almeno, era quello che sperava.*

    Vicino al boschetto vi sono degli alberi ai quasi vi sono dei fili con delle mele. Alcuni sanno come funziona il gioco... insomma, bisogna insieme mangiare la mela fino alla fine.

    Foto illustrativa Very Happy


    Gara con le mele, in coppia dovete reggere la mela che vi sarà data e arrivare al traguardo prima della coppia avversaria senza farla cadere... ovviamente organizzatevi di conseguenza, dovete essere almeno due coppie per aggiudicarvi in premio una torna di mele.



    Passiamo a chi è con gli amici o da solo... un'occasione per fare nuove amicizie! Allora, avete a disposizione dei cavalli singoli per chi vuole cavalcare in compagnia o solo e come giochi... Avete presente le frecce? Bene, un piattello per lanciarle e colpire in centro. Lo trovate posizionato vicino l'albero più grande del parco, oltre questo avete un manichino che regge la mela in bocca e un altro in testa. Insomma, sbizzarritevi e divertitevi. Oggi non è solo per le coppie, ma anche per tutti questi amici che si vogliono bene e vogliono trascorrere del tempo insieme. Divertitevi e per qualsiasi cosa rivolgetevi a noi Sindaci. Io mi troverò nel gazebo del parco per qualunque chiarimento o aiuto, penso che il Sindaco Mills si unirà a me.

    *Aggiunse infine verso l'amica, anche lei sola quel giorno, probabilmente. Avevano tanto da dirsi e potevano cercare di trascorrere quella giornata cercando di parlare di cose più importanti. Doveva farle una proposta che sperava potesse apprezzare.*




    OT: Le foto sono a scopo illustrativo, potete fare ciò che volete a vostra scelta e tenete il tema delle MELE! Very Happy Spero vi divertiate! Very Happy


    @Charlotte_Mills, @Dragonis_Witch, @Jane_Casterwill, @Pierre_Locomotor, @Claire_Biovero, @Jordan_Harris,


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 5084
       
       

    *Dragonis era davvero molto impaziente di sapere l'attività che li avrebbe accompagnati durante la gita di S.Valentino, si era spostata leggermente per permettere agli altri ragazzi di mostrare a loro le autorizzazione e sorrise quando notò che il suo ragazzo era arrivato, così si avvicinò a lui lentamente e, dopo che il sindaco Mills gli aveva detto che il permesso andava bene, lo abbracciò da dietro*

    Auguri amore mio

    *Disse la giovane con il sorriso sul volto mentre aspettava che si voltasse, nel frattempo anche la sua amica @Daphne_Harris, aveva preso parola e aveva elencato un'attività molto divertente per la festa degli innamorati e così, prendendo per mano @Pierre_Locomotor, si avvicinarono verso le mele*



    Che ne dici amore? Partecipiamo al gioco della mela? Io la trovo un'idea davvero molto bella e sono felice di farla con te

  • Jordan_Harris

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 494
        Jordan_Harris
    Serpeverde
       
       

    *Jordan era lì da un po' ormai, la professoressa Mills aveva accettato la sua autorizzazione, nonostante ciò le era sembrata un po' guardinga e sfiduciata. La discussione che avevano avuto recentemente, la aveva probabilmente portata a temere che, il giovane ragazzo potesse un giorno svelarlo a qualcuno. Non c'era alcun pericolo, il serpeverde non avrebbe mai parlato a nessuno di quello, si vergognava in una certo senso di avere un padre del genere. Quando lo avevano allontanato dal ministero, lui lo aveva tentato in tutti i modi di difendere la sua reputazione, e scoprire che le accuse erano reali, aveva in un certo senso creato una spaccatura nel suo cuore.
    Con questi pensieri guardava spesso l'orologio, e la stradina dalla quale gli studenti di Hogwarts avevano accesso al parco del villaggio, non riuscendo però a scorgere la figura di Jane. Quando ormai stava perdendo le speranze però eccola arrivare a passo veloce verso il luogo dell'incontro. La rossa salutò gli altri membri del consiglio, da poco anche lei ne faceva parte, la notò guardarsi intorno e trovarlo con lo sguardo. Il ragazzo avanzò in direzione della ragazza con discrezione, ma prima di raggiungerla il sindaco @Daphne_Harris, catturò l'attenzione dei presenti per spiegando le varie attrazioni che avrebbero caratterizzato la giornata. Quando la donna ebbe terminato finalmente il ragazzo poté avvicinarsi alla grifondoro.*

    Buongiorno! E buon San Valentino!

    *Si sporse per depositarle un bacio sulle labbra, poi estrasse dalla tasca un pacchettino regalo rifasciato con carta rosa e un nastro rosso. Conteneva una collanina che Jordan aveva scelto apposta per lei, era composta da una catenina in oro bianco, e un ciondolo recante il nome della ragazza.*

    @Charlotte_Mills, @Dragonis_Witch, @Jane_Casterwill, @Pierre_Locomotor, @Claire_Biovero,


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Anche Jane, novella consigliera si era aggiunta a quell'interessante gruppetto.
    La ragazza era impossibile da non notare, la sua chioma color del fuoco era talmente evidente che anche da lontano era possibile riconoscerla.*

    Eccomi! Scusate...sono in ritardo vero?

    Buon pomeriggio Jane, tranquilla non sei in ritardo, almeno non in ritardo evidente.

    *Affermò la donna sorridendole e facendole l'occhiolino. Capitava a tutti di arrivare in ritardo qualche volta.
    I presenti erano molto numerosi e di conseguenza Daphne decise di spiegare la gita di quel giorno, a cui Charlotte prestò molta attenzione.
    La sua collega aveva avuto delle magnifiche idee sia per le coppiette sia per i singoli che si erano presentati al parco quel giorno.*

    [...] Divertitevi e per qualsiasi cosa rivolgetevi a noi Sindaci. Io mi troverò nel gazebo del parco per qualunque chiarimento o aiuto, penso che il Sindaco Mills si unirà a me.

    *Terminò Daphne a cui Charlotte riservò un sorriso di complicità.
    Le due erano colleghe da molto tempo ormai, avevano imparato a conoscersi e chiacchierare tra loro era molto bello.
    Char non potè far altro che sorridere e annuire.*

    Mi sa che hai proprio ragione.
    Magari ci facciamo un giro sul cavallo... E' da tanto che non ne cavalco uno


    *Affermò Charlotte pensando a quando era giovane, quando abitava ancora con i suoi genitori e ogni tanto sua madre la obbligava a cavalcare uno dei cavalli che la famiglia Mills possedeva.
    "In te scorre il sangue dei Lefevre e cavalcare per noi è quasi più importante che camminare!" Le aveva sempre detto costringendola a salire in groppa al cavallo.
    La sua infanzia non era stata un'infanzia rose e fiori, ma aveva i suoi lati positivi..*


    @Rustin_Cohle, @Sinfo_Arfen,
    @Jane_Casterwill, @Daphne_Harris, @Pierre_Locomotor, @Reina_Shiny, @Dragonis_Witch, @Jordan_Harris, @Lavinia_Grent, @Alexander_Morgenstern, @Alexandra_Hurst, @Shireen_Firewet,



Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo