Hogsmeade
Hogsmeade


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Beitris_Scott


  • Lavinia_Grent

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1555
        Lavinia_Grent
    Corvonero
       
       

    *Lavinia stava seduta ad un tavolo dei Tre Manici di Scopa, il locale di Hogsmeade in High Street, vicino casa sua. Quella sera aveva terminato presto di lavorare al Town Hall, il municipio del villaggio, e aveva deciso di recarsi in quel locale per bere una cioccolata calda con tanta panna prima di cena. Sì, era un po' un contrasto di sapori, ma la ragazza ne aveva proprio voglia. Affondò il cucchiaino nella tazza fumante e assaporò un po' di quella delizia che una delle due bariste del bar le aveva appena portato. Aveva trascorso una giornata lavorativa come tutte le altre. Aveva approvato progetti, controllato che tutto stesse andato per il meglio e firmato una montagna di pergamene. Non aveva una giornata libera da circa due settimane. Aveva davvero il bisogno e la voglia di stare un po' con sua figlia Joy che in quel momento si trovava a casa con l'Elfo Domestico Orion. Era davvero stanca di tutto quel lavoro. Inoltre doveva anche preparare la sua prossima lezione di Antiche Rune e correggere i compiti di quella precedente. La sua vita era diventata abbastanza frenetica da non avere neanche il tempo di pensare al passato e a ciò che le era successo. Le stava bene così. Meglio essere troppo impegnati che stare fermi a pensare. Però, infondo era questa la vita che desiderava e ne era felice.*

    Chissà se ha già mangiato Joy e se il caro Orion le ha fatto il bagnetto.

    *Pensò la bionda strega. Da quando era nata Joy si era ritrovata a non far altro che pensare a mille preoccupazioni tipiche di una mamma. Adesso capiva la sua di mamma e cosa aveva proprato quando lei era arrivata in casa Grent. Lavinia si era trasformata improvvisamente da ragazza sognatrice con la testa fra le nuvole a giovane mamma con i piedi per terra e la testa sulle spalle. Adesso aveva a suo carico la responsabilità della vita di una piccola streghetta. Era una strana sensazione, ma sapeva che i tempi da bambina erano ormai finiti. Era passata dall'altra parte, quella dei genitori. Mentre era immersa nei suoi pensieri continuava a sorseggiare quella buonissima cioccolata. Novembre era ormai alle porte e il clima si era fatto ancora più rigido, quindi quella calda bevanda le dava un po' di conforto. Fra poco avrebbe fatto ritorno a casa. Si guardò intorno in cerca di qualcuno con cui scambiare quattro chiacchere. Da quando era diventata il Sindaco di Hogsmeade, trovava sempre qualcuno con cui parlare. Era bello, perchè si sentiva un esempio da seguire, Tutti la guardavano con occhi diversi, come se fosse un'altra persona. E in realtà lo era. Adesso tutto andava per il meglio.*

    @Beitris_Scott




    Ultima modifica di Lavinia_Grent oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale