Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Claire_Biovero


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Claire Biovero, dopo colazione e dopo il primo blocco di lezioni, si era ritrovata con un paio di ore di buco tra un blocco di materie e l'altro e, anziché passarle in biblioteca, come era solita fare, aveva deciso di approfittare del luminoso sole di Febbraio e di andare a esercitarsi in qualche incantesimo in riva al Lago Nero, oltre il giardino antistante al Castello.
    La quindicenne aveva con sé la sua inseparabile tracolla, la sua bacchetta, i suoi appunti e i suoi amati libri, dall'esterno chiunque avrebbe potuto dire che quella ragazza bionda avesse tutto sotto controllo, perfettamente organizzato. Purtroppo per Claire, quella non era la realtà dei fatti, la giovane strega aveva avuto tutto sotto controllo per diverso tempo, poi i fatti l'avevano travolta, gli eventi aveva squassato il suo mondo e lei, come sempre, aveva trovato rifugio e conforto nei libri e nello studio.*

    Andrà tutto bene... Tutto si sistemerà.

    *Pensò intensamente la giovane Tassorosso mentre stendeva un plaid a terra, sul prato, e rivolgeva lo sguardo all'acqua scura del lago. In quel momento seppe che, se fosse riuscita a ridare la giusta priorità alle cose, tutto le sarebbe apparso più chiaro, come illuminato dal primo sole primaverile che scioglie la neve ancora accumulata sui tetti delle case.
    Claire sfilò il libro di Incantesimi dalla sua tracolla, poi impugnò nella mano sinistra la sua bacchetta, doveva esercitarsi molto e a fondo per saper padroneggiare gli incanti che ai G.U.F.O. le sarebbero stati chiesti. Non poteva permettersi di perdere altro tempo prezioso. Aprendo a una pagina a caso, la biondina cominciò a pronunciare le formule degli incanti, non doveva avere la voce tremante, doveva avere la voce piena, sicura, altrimenti nessun incanto le sarebbe riuscito mai.
    Claire sfilò dalla tracolla anche il libro di Trasfigurazione e si impegnò a padroneggiare anche gli incantesimi per trasfigurare gli oggetti, cosa che le aveva sempre fatto un po' di impressione, nonostante la curiosità che quella pratica suscitava in lei. Guardando una pietra di fronte a sé, Claire si concentrò e puntò il suo catalizzatore magico in quella direzione.*

    Lapifors!



    *Disse scandendo bene ogni sillaba la giovane strega. Dalla punta della sua bacchetta uscì un piccolo fascio luminoso che andò a colpire la pietra che stava fissando e quella parve riscuotersi dopo un lungo sonno, risvegliandosi piccolo coniglietto bianco. Claire rimase affascinata dalla sua stessa capacità magica, ancora, come il primo giorno, si stupiva di ciò che le era possibile fare per via della sua natura e per via della sua inarrestabile curiosità.
    Con le labbra mimò un "wow", mentre con lo sguardo seguiva il piccolo coniglio che sembrava impazzito di gioia e se ne andava saltellando per il prato intorno a lei e sotto il suo sguardo attento.*

    @Percy_Smith


  • Lumos_Glow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 188
        Lumos_Glow
    Grifondoro
       
       

    *Dopo le lezioni mattutine, Lumos, era riuscita a prendersi un po' di tempo libero. Non faceva altro che studiare, le piaceva molto, ma iniziava ad essere un po' fusa. Salì nel dormitorio dei Grifondoro, andò nella sua stanza e, come al solito, trovò Sly, la sua piccola volpe, arrotolato sopra il cuscino che dormiva. Si sedette sul letto e cominciò ad accarezzargli un orecchio. Sly si stiracchiò e quando scoprì che la sua padroncina era tornata le balzò addosso leccandole tutto il viso.
    Amava quella volpe, e la volpe amava lei.*

    Ma come farei senza di te eh?

    *Disse guardando Sly dritto negli occhi. Lumos aveva trovato cosa fare: andò verso il baule e cominciò a cercare il suo album da disegno, aveva una piccola dote nascosta. Il dormitorio però non le ispirava molto, allora decise di andare in un posto nel quale non era ancora stata in 6 mesi che era arrivata ad Hogwarst: in riva al Lago nero. Prese una coperta da sopra il letto, l'album, delle matite e poi si rivolse a Sly:*

    Vieni dai che andiamo a fare una passeggiata!



    *La piccola volpe, felicissima di uscire, le corse dietro e insieme si diressero al Lago Nero. Quando furono arrivati si accorse che non era stata l'unica ad avere quell'idea, infatti vicino alla riva, c'era una ragazza bionda, che aveva un grosso libro sulle gambe e agitava la sua bacchetta verso una pietra che le era vicino. Ad un certo punto dalla bacchetta uscì un fascio di luce e quella che prima era una semplice pietra si trasformò in un piccolo coniglietto bianco. La piccola Grifondoro rimase a bocca aperta, non aveva ancora imparato questi tipi di incantesimi.*

    WOW! Sei stata bravissima, e guarda come saltella felice!

    *Disse con stupore.*

    Comunque io sono Lumos, Lumos Glow, sono del primo anno e sono Grifondoro.

    *La ragazza indicò con fierezza lo stemma sulla sua divisa, poi abbassando lo sguardo disse:*

    Scusa se ti ho disturbata ma sono rimasta affascinata da quello che hai appena fatto.

    *Sperava vivamente di non aver disturbato quella ragazza, forse aveva solo bisogno di fare amicizia.*

    @Claire_Biovero




    Ultima modifica di Lumos_Glow oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Claire stava guardando con un gran sorriso il risultato dei suoi lunghi allenamenti e ore di studio, era fiera di sé, dopo diverso tempo in cui aveva perso fiducia nelle sue capacità, la quindicenne stava di nuovo tornando in possesso di un po' di savoir-faire e un po' di sicurezza nel fare quello che faceva. Il coniglietto bianco saltellava tranquillo intorno a lei e la Tassorosso non lo perdeva di vista, altrimenti lo sapeva: l'incanto si sarebbe spezzato e il coniglietto sarebbe tornato un'anonima pietra di lago.
    Concentrata com'era sul suo esercizio non aveva sentito i passi di qualcuno che aveva avuto la sua stessa idea e che era rimasto colpito almeno tanto quanto lo era stata lei da quell'incanto. Quando la giovane voce di una ragazzina la raggiunse, Claire distolse completamente l'attenzione dal coniglio saltellante che subito si ritrattò in pietra e rivolse l'attenzione alla piccola, che nel frattempo l'aveva raggiunta. La brunetta, che vestiva i colori di Grifondoro, le fece dei complimenti sinceramente ammirati e la Tassorosso non poté evitare di arrossire, poi si presentò, dicendo di chiamarsi Lumos Glow, e le chiese scusa per essersi intromessa in quello che stava facendo. La Tassorosso le sorrise dolcemente.*

    Grazie mille, Lumos!
    Io sono Claire, Claire Biovero, e sono al quinto anno, di Tassorosso.




    *Rispose alla presentazione allungando una mano per presentarsi alla giovane Grifondoro che si era unita a lei in quella bella giornata di sole di Febbraio. La quindicenne le rivolse un sorriso gentile, chissà se anche la piccola Lumos si sentiva come si sentiva lei al primo anno a Hogwarts e chissà se quella splendida volpe le faceva tanta compagnia tanta quanta gliene aveva fatta il suo amatissimo Bizet.*

    Anche tu approfitti del sole di Febbraio nella pausa tra le lezioni?
    Tra l'altro...E' bellissima la tua volpe. Come si chiama?


    *Chiese gentilmente Claire, abbassando la bacchetta e richiudendo i libri che aveva ancora sparsi davanti a sé. Se quella ragazzina avesse deciso di fermarsi un po' in riva al lago con lei non sarebbe stato educato continuare a esercitarsi con formule e incantesimi. E poi alla Tassorosso facevano bene un po' di chiacchiere con altre persone, dopo tutte le ore che aveva passato sui libri e in compagnia degli appunti.*

    @Lumos_Glow,


  • Lumos_Glow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 188
        Lumos_Glow
    Grifondoro
       
       

    Grazie mille, Lumos!
    Io sono Claire, Claire Biovero, e sono al quinto anno, di Tassorosso.


    *La Tassorosso si girò verso Lumos e si presentò, aveva un sorriso molto gentile stampato in viso, segno che non si sentiva disturbata dalla giovane Grifondoro. Distese la sua piccola coperta vicino a quella di Claire, appoggiò l'album da disegno e si sedette con le gambe incrociate sulle quali Sly si accoccolò immediatamente. Adorava le giornate di sole in inverno, le piaceva molto il freddo ma il calore del sole le faceva venire i brividi lungo la schiena, e la rilassava. Vide che la Tassorosso rivolse lo sguardo verso la piccola volpe.*

    Anche tu approfitti del sole di Febbraio nella pausa tra le lezioni?
    Tra l'altro...E' bellissima la tua volpe. Come si chiama?


    Si guarda, amo queste giornate. E poi non ero mai venuta qui.. E' stupendo! Credo che farò un bel disegno..
    Comunque lui si chiama Sly, è tutto per me! Tu non hai animali?


    *Sly alla parola "bellissima", balzò sul plaid di Claire e iniziò a scondinzolare.*

    Credo che tu gli piaccia, non fa così con tutti.

    *La giovane Lumos prese il suo album e scelse la matita adatta, il panorama era splendido e così iniziò a disegnare. Sperava di non essere maleducata con Claire, le era già simpatica e non voleva perdere l'occasione di fare nuove amicizie.*

    @Claire_Biovero




    Ultima modifica di Lumos_Glow oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Lumos aveva steso una coperta di fianco a quella su cui era seduta Claire, anche la sua volpe aveva accettato di buon grado quel cambiamento e le si era accoccolata in grembo. Quando la Tassorosso si era complimentata con lei e con la piccola volpe, quest'ultima aveva dato cenno di aver capito, proprio come l'animale intelligente che era, era balzata in avanti scodinzolando allegramente. La piccola Grifondoro sottolineò che la volpe era un "lui" e si chiamava Sly, tutto di quell'undicenne era particolare e quanto di più lontano dallo "scontato" ci potesse essere, rifletté tra sé e sé la quindicenne, non si sarebbe stupita se anche lei fosse stata una Testurbante con Corvonero come lei, ma che poi il Cappello le aveva smistate entrambe nell'altra casa.*

    Sly, hai proprio un bellissimo nome, sai? E sì, sei proprio bellissimo!

    *Disse ancora Claire rivolta alla piccola volpe.
    Quando, però, la ragazzina le chiese se anche lei non avesse un animale, gli occhi della Tassorosso si fecero un po' lucidi e il sorriso era carico di malinconia. Era passato quasi un anno, ormai, da quando il suo Bizet era mancato e ogni giorno quella palla di pelo nera e affettuosa le mancava tantissimo. Si fece forza e rispose alla sua giovane amica, non voleva apparire scortese.*



    Avevo un gatto, Bizet, era tutto nero... Anche lui era tutto per me, stavamo sempre insieme... Poi... Poi è... Venuto a mancare...

    *Rispose con la voce un po' rotta la quindicenne tirando su con il naso per poi soffiarlo leggermente in un fazzoletto. Era molto attaccata al suo piccolo gatto nero, e proprio non riusciva a dirla quella parola, proprio non riusciva a dire che era "morto". Claire si scusò con la piccola Lumos per quell'attimo di debolezza, non voleva che lei pensasse che fosse una che piangeva sempre, ma aveva toccato il suo tasto dolente. E doveva farsene una ragione, magari in futuro avrebbe potuto adottare un altro gatto, ma nessuno sarebbe stato come Bizet.*

    Scusa... Penserai che io sia un po' troppo sensibile, ma mi capirai quando dico che gli ero molto attaccata.

    *Spiegò la Tassorosso ritrovando il suo sorriso dolce. In quel momento capì che era felice che qualcuno avesse avuto la sua stessa idea, era partita con l'intenzione di starsene un po' per i fatti suoi, ma poi, quando era arrivata Lumos, si era resa conto che le era mancato fare due chiacchiere con qualcuno e fare nuove conoscenze. Quel periodo in cui si era occupata di fare da guida ai nuovi smistati in Tassorosso era stato uno dei periodi più allegri e vivaci, così non aveva perso la buona abitudine e anziché snobbare i più piccoli, Claire, se poteva, faceva loro da guida.*

    Hai ragione, è proprio una giornata ideale per venire qui. E' uno dei miei posti preferiti, credo sia stato il primo posto dove sono venuta quando sono arrivata qui a Hogwarts...
    Disegni? Wow! Ti dispiace se guardo? Altrimenti torno a fare esercizi... Ho idea che se dovessi trasformare un altro sasso in coniglio il tuo Sly possa divertirsi molto..!


    @Lumos_Glow,


  • Lumos_Glow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 188
        Lumos_Glow
    Grifondoro
       
       

    *Quando Lumos chiese a Claire se aveva anche lei un animale, notò subito che il sorriso della ragazza diventò malinconico. I suoi occhi divennero lucidi e la piccola Grifondoro si sentì quasi in imbarazzo: aveva detto qualcosa di sbagliato? Poi Claire si rivolse a lei dicendo che aveva un piccolo gatto nero di nome Bizet e che purtroppo era venuto a mancare. Qualche lacrima scese dagli occhi della Tassorosso, e a Lumos si strinse il cuore. Aveva trovato una cosa in comune con la ragazza, entrambe amavano gli animali.*

    Scusa... Penserai che io sia un po' troppo sensibile, ma mi capirai quando dico che gli ero molto attaccata.

    No assolutamente, anche io sono molto sensibile, piango per la minima sciocchezza!

    *Anche la piccola Lumos aveva gli occhi lucidi, quando vedeva piangere qualcuno era quasi automatico che piangesse pure lei. Guardò la ragazza e mise un dito sul suo cuore e disse:*

    Comunque ricordati che Bizet sarà sempre qui, non ti lascerà mai!

    *Si era instaurato un bellissimo feeling tra le due ragazze, anche se si conoscevano da pochissimo. Chissà forse il destino aveva voluto che quella mattina si incontrassero proprio li in riva al Lago Nero, due persone così diverse ma altrettanto simili. Passato il momento "malinconico" Claire abbassò lo sguardo sull'album da disegno di Lumos e le chiese se poteva guardarla mentre disegnava altrimenti avrebbe continuato a fare esercizi con gli incantesimi.*

    Certo che puoi guardare, mi farebbe molto piacere. Se vuoi quando l'ho finito te lo regalo così magari lo appendi nella tua stanza in ricordo della nostra conoscenza!



    *Disse la Grifondoro con un grande sorriso.*

    Ah.. se vuoi puoi ritrasformare quella piccola pietra in un coniglio così Sly si diverte a rincorrerlo.
    Quando sarò più grande magari farò pratica con te per gli incantesimi, mi sembri molto brava!


    *L'undicenne scelse la matita adatta e iniziò a disegnare, sarebbe diventato un bellissimo disegno e già lo immaginava appeso sopra la testata del letto di Claire, ne sarebbe andata molto fiera.*

    @Claire_Biovero




    Ultima modifica di Lumos_Glow oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *La giovane Grifondoro, con poche semplici parole, riuscì a restituire definitivamente il sorriso a Claire che rifletté sulle parole dell'undicenne dandole ragione: era vero, chi se ne andava, più o meno volontariamente, lasciava dietro di sé ricordi ed esperienze che non potevano essere portati via e che avrebbero accompagnato i restanti per sempre, ogni giorno. Anche Lumos era una ragazza sensibile, glielo confermò a parole e glielo confermò nel modo di fare, il suo sorriso malinconico e gli occhi leggermente lucidi non erano una bugia, erano sinceri, e la Tassorosso non poté che essergliene grata.*

    Grazie mille, hai ragione!

    *Rispose colma di gratitudine la quindicenne alla brunetta, poi la ringraziò anche per lasciarle guardare mentre disegnava, non era una cosa usuale, spesso le persone che amavano disegnare amavano farlo in solitudine e senza che nessuno le stesse a guardare, quella ragazzina era davvero sorprendente. Sorprendente come la proposta di lasciarle il disegno una volta finito per ricordarle di quella giornata. Il sorriso di Claire si fece ancora più ampio mentre rispondeva emozionata alla sua giovane nuova amica.*

    Davvero? Me lo lasceresti?
    Grazie!




    *Rispose allegramente la quindicenne, poi valutò la proposta di Lumos di trasfigurare un altro sasso in coniglio, il piccolo Sly si sarebbe divertito parecchio, fintanto che lei avesse tenuto d'occhio la sua "creazione".
    Claire estrasse di nuovo la bacchetta e la puntò su un sasso davanti a lei, si concentrò a fondo e si schiarì la voce, poi pronunciò l'incanto con il catalizzatore puntato verso il piccolo sasso su cui stava concentrando tutte le sue energie.*

    LAPIFORS!

    *Scandì attentamente la Tassorosso osservando l'ormai familiare fascio di luce che colpiva il sasso e lo trasformava di nuovo in coniglio. Quello si mise subito a saltellare contento, Claire era sicura che non sarebbe passato inosservato dal piccolo Sly, di fianco a lei. Senza distogliere lo sguardo dal coniglio saltellante, la quindicenne rispose anche all'idea di Lumos di esercitarsi insieme negli Incantesimi. La bionda arrossì nel sentire i complimenti che l'undicenne le aveva rivolto, non credeva di avere delle doti chissà quanto più particolari rispetto ad altri, ma le sarebbe piaciuto aiutare una giovane studentessa a superare le prime difficoltà con gli incanti, sapeva che il primo impatto non era facile, e le sembrava di riuscire a essere una guida abbastanza affidabile.*

    Potremmo esercitarci molto volentieri, anche prima di qualche anno, anche su incantesimi più semplici. Mi piacerebbe provare a vedere se sono in grado di essere una buona insegnante!

    @Lumos_Glow,


  • Lumos_Glow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 188
        Lumos_Glow
    Grifondoro
       
       

    *Claire rimase molto sorpresa dalla proposta di Lumos di lasciarle il disegno, forse non si aspettava nemmeno che una ragazza così giovane si sentisse così a proprio agio con una più grande. Era sempre stata molto timida, ma con Claire era diverso, si conoscevano da poche ore ma sembrava si conoscessero da una vita. La quindicenne ringrazió Lumos, e accettò il fatto di riprovare l'incantesimo. Tirò fuori la sua bacchetta, si schiarì la voce e disse l'incanto. In un batter d'occhio la pietra si trasformò nuovamente in un bellissimo coniglietto bianco. Sly drizzò le orecchie immediatamente e iniziò a giocare con la piccola bestiolina che aveva creato la Tassorosso, che, tra l'altro, aveva accettato di aiutare la giovane Grifondoro con gli incantesimi. Le disse che le sarebbe piaciuto poterle fare da insegnante anche se pensava di non essere in grado.*

    Sarai molto in grado, chissà magari poi un giorno diventerai davvero un insegnante di Hogwarst, e io sarò molto fiera di seguire le tue lezioni.

    *Disse Lumos sorridendo alla sua nuova amica. Avrebbe voluto che non finisse mai quella giornata, il sole creava dei riflessi meravigliosi sul lago, che sperava di riuscire a disegnarli al meglio nel suo disegno, era in buona compagnia e la sua piccola volpe si divertiva a rincorrere il coniglietto. Era tutto perfetto.*

    Sai.. Sono davvero felice di aver avuto quest'idea oggi. Credo proprio che diventeremo grandi amiche, almeno lo spero!

    *Lo sguardo di Claire era attento sul coniglio che saltellava attorno a loro, se si fosse distratta l'incanto sarebbe svanito. Nel frattempo Lumos aveva completato il suo disegno. Era molto soddisfatta e, approfittando del fatto che Claire non poteva distrarsi, scrisse una piccola dedica su un angolo del disegno.*

    Alla mia nuova grande amica Claire, in ricordo di questa magnifica giornata!

    *Firmó il disegno e glielo mise sulle gambe.*



    Guarda Claire, ho finito il disegno!
    Ti piace?


    @Claire_Biovero




    Ultima modifica di Lumos_Glow oltre 1 anno fa, modificato 3 volte in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Quel pomeriggio in riva al lago si stava rivelando un gran bel pomeriggio, Claire aveva fatto amicizia con la giovane Lumos e con la sua simpatica volpe Sly e si stava allenando in incantesimi di Trasfigurazione in preparazione ai G.U.F.O. che avrebbe dovuto sostenere di lì a qualche mese.
    La Grifondoro era molto gentile e la differenza di età tra le due studentesse non si stava notando, la Tassorosso era sempre stata timida, ma quando si trovava bene con qualcuno era per fattori che esulavano dall'essere coetanei oppure no.*

    Ti ringrazio, Lumos!

    *Rispose la quindicenne con gli occhi ancora incollati sul coniglietto saltellante inseguito dal piccolo Sly. Se la giovane si fosse distratta l'incanto sarebbe cessato e con lui anche il coniglietto sarebbe scomparso. La Grifondoro l'aveva incoraggiata dicendole che sarebbe stata un'ottima insegnante e che, magari, un giorno avrebbe potuto diventare una professoressa proprio nella scuola di Hogwarts. Gli occhi di Claire si fecero più sognanti, immaginandosi nei panni di insegnante riconosciuta, e si emozionò un poco, poi tornò subito con l'attenzione a quello che stava accadendo vicino a lei alla piccola Lumos che le aveva posato sulle gambe il disegno finito.
    La Tassorosso abbassò lo sguardo, troppo curiosa di quello che avrebbe visto sul foglio su cui la sua giovane amica aveva disegnato da quando era arrivata, e poté sentire il sassolino fermarsi sulle altre pietre, come l'incantesimo cessò il suo effetto, poteva anche sentire la palpabile delusione di Sly che aveva appena perso il suo nuovo giocattolo vivente, ma Claire era troppo impegnata ad ammirare l'opera che giaceva sulle sue gambe per farsene un cruccio.
    Le labbra della biondina disegnarono una "o" di sorpresa mentre guardava il disegno che riproduceva il lago nero con l'adiacente foresta e i luminosi riflessi del sole sull'acqua appena increspata del lago, Lumos aveva davvero un talento notevole. In un angolo, poi, la giovane scorse oltre alla firma della Grifondoro anche una piccola dedica che la fece sorridere dolcemente, anche per lei quella giornata si era rivelata molto migliore di quanto avrebbe potuto sperare e quell'incontro le faceva credere che l'undicenne e lei sarebbero potute diventare grandi amiche.*

    Grazie mille, è bellissimo! Hai davvero un dono meraviglioso!
    Sono contenta anche io che abbiamo deciso di venire entrambe al lago, oggi. Potremo diventare grandi amiche!




    *Disse con un largo sorriso riconoscente la biondina, questa volta guardando la sua giovane amica. Era davvero felice che quel pomeriggio stesse andando in quel modo perché non avrebbe saputo figurarselo migliore di così, neanche se si fosse impegnata a fondo. Era tutto più bello quando si avevano degli amici, specie anche nuovi amici, con cui condividere dei bei momenti e delle belle esperienze.*

    E mi dispiace di aver fatto scomparire il coniglio, ma non potevo non guardare la tua opera d'arte... Che dici, facciamo levitare qualche sassolino per far giocare Sly?

    *Propose la giovane continuando a sorridere alla più piccola.*

    @Lumos_Glow,


  • Lumos_Glow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 188
        Lumos_Glow
    Grifondoro
       
       

    Grazie mille, è bellissimo! Hai davvero un dono meraviglioso!
    Sono contenta anche io che abbiamo deciso di venire entrambe al lago, oggi. Potremo diventare grandi amiche!


    *Claire sembrava molto felice del disegno della piccola Lumos. C'era una sintonia pazzesca tra quelle due ragazze, pur essendo di età diverse. Nel frattempo che la giovane Tassorosso ammirava il disegno, essendosi distratta, il coniglietto bianco divenne nuovamente un pietrolina. Sly, che non se lo aspettava minimamente, rimase un po' deluso, si stava divertendo molto il piccolino, Lumos era sicura che aveva fatto bene a portarselo dietro.*

    Guardalo.. Ci è rimasto malissimo Sly che è diventato una pietra!

    *Disse scoppiando in una fragorosa risata.



    Claire per rimediare, propose, sorridendole, di far levitare la piccola pietra per far giocare di nuovo il piccolo volpino. Si vedeva che amava gli animali come lei, le doveva mancare davvero tanto Bizet, il suo gatto nero. Lumos era ben felice che si divertisse con il suo animale, poi ora che erano diventate amiche l'avrebbe potuto vedere tutte le volte che voleva.*

    Si certo, è una bellissima idea! Almeno ti eserciti anche con altri incantesimi, e poi l'incantesimo di levitazione mi ha sempre affascinata, quindi sarò ben felice di guardarti mentre lo fai! Sono sicura che Sly apprezzerà moltissimo.

    @Claire_Biovero


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Lumos fece notare a Claire che effettivamente il piccolo volpino era rimasto deluso dalla scomparsa del coniglietto bianco e dalla sua trasformazione di nuovo in sassolino. Si era divertito a inseguirlo e le due ragazze si erano divertite altrettanto a osservarlo mentre saltellava e correva allegramente.
    Quel pomeriggio in compagnia della sua nuova giovane amica e del suo animale da compagnia avevano fatto venire un po' di malinconia alla Tassorosso alla quale il piccolo gatto nero mancava moltissimo, ma era anche felice di poter smaltire tutta quella malinconia con risate e incantesimi in compagnia della Grifondoro del primo anno.*



    Allora facciamo levitare qualche sassolino!

    *Esclamò Claire a sentire che anche a Lumos quell'idea sembrava sensata, non solo si sarebbero esercitate in un altro incantesimo, ma avrebbero potuto dare un nuovo passatempo a Sly, che forse avrebbe potuto annoiarsi se non avesse trovato nient'altro da osservare o inseguire, quel pomeriggio.
    La Grifondoro aveva parlato al singolare, dicendo che così la quindicenne avrebbe potuto allenarsi un altro po' e lei sarebbe potuta rimanere a guardare. La Tassorosso scosse la testa con un gran sorriso e sfoderando la sua bacchetta rispose allegramente.*

    No, no, signorinella! Prendi la tua bacchetta... Prima lezione: Wingardium Leviosa!

    *Pronunciò la ragazza dai lunghi capelli biondi mentre con un movimento fluido del polso sinistro, della mano che teneva il suo catalizzatore magico, indirizzava l'incanto verso un piccolo sassolino che si trovava a poca distanza. Concentrandosi sul movimento e sull'azione, Claire muoveva leggermente il polso per far salire gradualmente la pietrolina sempre un po' più in alto, mentre con lo sguardo concentrato si complimentava silenziosamente con se stessa per il discretamente buon lavoro che stava compiendo.*

    E' il tuo turno, Lumos! Agitare e colpire. Sta tutto nel polso... E nello scandire bene la formula!

    *Spiegò dolcemente la quindicenne mentre i suoi ricordi andavano alle prime lezioni di Incantesimi in cui tutto poteva accadere meno che gli oggetti incantati dagli studenti facessero ciò che era stato loro detto di fare tramite la bacchetta.
    La Tassorosso fece tornare a terra dolcemente il sassolino e poi si voltò a guardare la piccola Lumos vicino a lei. Quello era un incantesimo semplice, e la Grifondoro avrebbe potuto da subito sperimentare se Claire era in grado o no di insegnare qualche cosa di buono.*

    @Lumos_Glow,


  • Lumos_Glow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 188
        Lumos_Glow
    Grifondoro
       
       

    *Claire fu ben contenta di far divertire la piccola volpe, se non avesse avuto un passatempo si sarebbe sicuramente addormentato. La Tassorosso tirò fuori la bacchetta e pronunciò l'incantesimo di levitazione. La pietrolina cominciò a fare su e giù e Sly era estasiato di quel nuovo "gioco" e pure lei osservava con ammirazione. Poi la ragazza si rivolse a Lumos.*

    No, no, signorinella! Prendi la tua bacchetta... Prima lezione: Wingardium Leviosa!

    Oh.. Non me lo aspettavo, ok.. Proviamo!



    *Non pensava di fare la prima lezione di incantesimi proprio quel giorno. tirò fuori la sua bacchetta e seguendo le istruzioni di Claire provò a fare l'incanto. Scelse una delle tante pietre che erano sulla Riva del Lago Nero, la puntò con il suo catalizzatore, agitò delicatamente il polso e poi colpì la pietra pronunciando:*

    Wingardium Le..Le..

    *Proprio nel momento che stava pronunciando l'incanto, le venne da starnutire, così le cadde la bacchetta e non riuscì a fare nulla.*

    Scusami, mi deve essere entrato un moscerino nel naso! Ora ci riprovo..

    *Ripeté tutta la procedura e pronunciò:*

    Wingardium Leviosa

    *Aveva funzionato, ce l'aveva fatta. La pietra iniziò a volare a destra e a sinistra. Non poteva credere ai suoi occhi, in così poco tempo era riuscita ad imparare un'incantesimo. Sempre controllando la pietra si rivolse alla sua nuova insegnante:*

    Guarda Claire, guarda! Ci sono riuscita! E' meraviglioso, ed è tutto merito di una grande insegnante come te! Sono così felice! Non vedo l'ora di impararne tanti altri!



    *Sorrise così tanto che le fece male la mascella. Era sempre più soddisfatta di averla incontrata quel pomeriggio.*

    @Claire_Biovero


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    *Claire aveva colto Lumos di sorpresa, lo sapeva. Glielo leggeva nello sguardo e la sua impressione venne confermata dalle parole della Grifondoro. Era ovvio che non si aspettasse di provare subito a lanciare un incantesimo, la Tassorosso lo sapeva bene, l'elemento sorpresa, nella vita come nei libri, era quello che spingeva a dare il massimo, in prestazioni e in concentrazione. Così, quando la giovane studentessa del primo anno aveva preso con decisione la bacchetta e aveva provato a formulare una prima volta l'incanto, la biondina non poté che lasciarsi andare a un ampio sorriso, sapeva di aver centrato l'obiettivo e di aver sbloccato l'undicenne. Non doveva avere paura di quello che poteva fare e neanche doveva avere paura di sbagliare, perché solo con vari tentativi si poteva arrivare a un buon risultato.*

    Così... Cos..!

    *La quindicenne stava incoraggiando la sua nuova amica quando quella, a metà della formula si interruppe. A giudicare dalla smorfia dipinta sul suo volto un qualche prurito al naso, o uno starnuto, le stavano impedendo di rimanere concentrata. Quando Lumos si scusò Claire le fece segno di non preoccuparsi e di ritentare, ma non ci fu bisogno di quell'incoraggiamento ulteriore: la Grifondoro non si era persa d'animo e con la grande forza che contraddistingue gli eredi di Godric aveva riformulato l'incanto, aveva imitato alla perfezione il movimento del polso e stava facendo levitare un sassolino.
    Sul volto dell'undicenne si allargò un grosso sorriso soddisfatto, era riuscita a formulare il Wingardium Leviosa al secondo tentativo e aveva tutte le ragioni del mondo per essere felice del suo operato. Ringraziò molte volte la Tassorosso, ma Claire fece il suo solito sorriso dolce e le rispose che era solo merito suo.*



    Sei stata bravissima! Ho visto poche persone riuscire in questo incantesimo al secondo tentativo, sai? Devi essere soddisfatta e fiera di te e... Ricorda che è merito tuo, io ti ho solo dato qualche consiglio, il vero "lavoro" l'hai fatto tu!

    *Rispose con tono caldo e pacato la quindicenne. Era felice che i suoi consigli si fossero rivelati utili, ma era sicura che il merito non fosse suo. Un insegnante era una parte importante nella formazione, ma l'attitudine personale e la voglia di impegnarsi erano il vero segreto per la riuscita di un incantesimo degno di questo nome, ed erano state quelle due caratteristiche a permettere a Lumos di riuscire a incantare il sassolino che avrebbe attirato l'attenzione del piccolo Sly di lì a poco.*

    Avevi mai lanciato quest'incantesimo prima d'ora?

    *Chiese infine dolcemente Claire alla sua nuova amica. Era felice di poter passare quel pomeriggio in compagnia di quella ragazzina ed era felice di potersi rendere utile. Il Cappello Parlante aveva deciso che tra la sua parte Corvonero di dedizione a libri e studio e la sua parte Tassorosso di devozione all'aiuto degli amici e al lavoro sodo, forse la sua parte predominante era proprio la seconda, ed era in momenti come quelli che sentiva che il Cappello ci aveva visto molto lungo, molto più di qualunque altra persona, per questo era proprio esso a smistare i nuovi studenti a Hogwarts.*

    @Lumos_Glow,