• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Claire_Biovero




    Ultima modifica di Lavinia_Grent oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    [Vie di Hogsmeade - Dopo la prima gita al villaggio - Punizione]


    *Claire Biovero aveva appena congedato tutti gli intervenuti alla prima gita del nuovo anno scolastico. La Sagra della Zucca aveva riscosso un discreto successo ed erano stati molti gli studenti che avevano approfittato dell'occasione per uscire dalle mura del castello per aggirarsi per le vie del vicino villaggio di Hogsmeade, curiosando tra numerose bancarelle e godendosi un pomeriggio di stacco dai libri e dallo studio intensivo.
    I due sindaci del villaggio non avrebbero potuto essere più soddisfatte di così, l'entusiasmo era palpabile e la delusione negli occhi degli studenti, all'annuncio del termine di quella gita e del loro imminente ritorno a Hogwarts, era evidente. Le due giovani donne non potevano far altro che sperare che tutto quell'entusiasmo si trasformasse in una buona abitudine per gli studenti di prendere parte alle gite e animare quel caratteristico villaggio britannico.
    I ragazzi si erano congedati educatamente, apprestandosi a fare ritorno a scuola, ma c'era una studentessa che Claire doveva fermare garbatamente.*

    Signorina Torton... Vanessa, ti chiederei di rimanere con me, per dare una sistemata alla strada, non possiamo permettere che rimanga così.

    *Disse con tono dolce il sindaco avvicinandosi alla studentessa del primo anno che, pur di prendere parte alla gita, era arrivata al villaggio senza permesso e senza riflettere sul fatto che ai minori di 13 anni non fosse permesso addentrarsi al villaggio.
    La bionda sorrise in maniera incoraggiante all'undicenne e tirò fuori la bacchetta, appellando silenziosamente due scope di saggina con cui avrebbero potuto spazzare il selciato. Quando le due ramazze furono nelle sue mani, ne sporse una alla giovane Serpeverde.*



    Ora tocca metterci al lavoro!

    *Esclamò il giovane sindaco lasciandosi andare a una risata cristallina. Poi si voltò a rassicurare la ragazzina rimasta sola in sua compagnia, iniziando a ramazzare la strada dove si trovava.*

    Vedrai che avremo finito in un batter d'occhio...

    *Aggiunse facendo l'occhiolino all'undicenne, poi Claire continuò a spazzare il selciato, rimasugli di carte, pacchetti, gusci, croste, briciole, tappezzavano la via, il loro compito era quello di rendere presentabile la strada a chiunque vi fosse passato dopo di loro, al termine della Sagra, e che si sarebbe aspettato di trovare un pittoresco villaggio immerso nella brughiera, pulito e rispettato.*

    Dimmi cara, ti è piaciuta questa gita, nonostante il fatto di dover passare la tua punizione con me per avere infranto le regole?

    *Chiese con curiosità la Biovero, guardando la ragazzina. Nel frattempo spazzava e si ricordava di quando anche lei era così giovane, così incurabilmente curiosa e di come, però, ligia com'era sempre stata alle regole, non aveva mai preso parte a una gita prima del suo terzo anno e non prima che i suoi genitori le avessero accordato e firmato il permesso per farlo.*

    @Vanessa_Torton