Bottega Rettilofoni
Bottega Rettilofoni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Charlotte_Mills


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte si trovava nella Bottega dei Rettifolofini quel lunedì, non per suo diletto, ma per presenziare all’asta di beneficenza che aveva organizzato per il terzo anno di fila dato il successo che aveva avuto negli anni precedenti.
    Si aspettava molti partecipanti con le tasche piene di denaro da spende e da donare all'orfanotrofio nei pressi di Hogsmeade, era proprio li infatti che aveva adottato Kyle che anche lui quel giorno era presente insieme all'Elfo Domestico Milo.
    Il figlio della professoressa però non si trovava li, era nella piccola biblioteca dove si trovavano alcuni dei suoi giocattoli, per fortuna Milo l'aiutava, senza di lui non sarebbe riuscita a badare a tutto. Quell'anno però Charlotte non si sarebbe occupata di quell'evento da sola, infatti la Bottega dei Rettilofoni aveva un nuovo e secondo proprietario.*

    ”Bene, direi che è tutto al proprio posto.”

    *Pensò la donna dopo essersi assicurata che tutto quello che aveva organizzato fosse ok.
    La Bottega di sviluppava sotto terra e di conseguenza il piano inferiore era stato adibito per l’asta di Beneficenza.
    Quel locale, così longevo all'interno del villaggio di Hogsmeade, era stato adibito per la giornata, un’iniziativa che mai si era vista in quel villaggio fino a qualche anno prima. Mai nessuno aveva pensato di organizzare un asta di beneficenza per l'orfanotrofio nei pressi di Hogsmeade, era come se i maghi e le streghe non sapessero della presenza di quel luogo pieno di tristezza.
    Charlotte era felice di aver avuto quell’idea che avrebbe portato, non solo a smaltire gli oggetti del suo magazzino ma sarebbe servito anche per una buona causa.
    Al piano inferiore, proprio dove si estendeva quel locale, era presente anche un piccolo rinfresco per i partecipanti data l’ora in cui si svolgeva quell’evento speciale in quella Bottega che aveva “ereditato” dai precedenti proprietari, ovviamente anche molte sedie e un piccolo palco erano stati creati per l'occasione. Tutti gli scaffali erano scomparsi per lasciare spazio a tutto quello.


    La Bottega dei Rettilofoni era un negozio di oggettistica in particolare oscura e di dubbia provenienza, si potevano trovare molti oggetti in particolare antichi od oscuri oppure rari da trovare, erano anni che continuava ad esistere, anche grazie al Club Per Purosangue che negli ultimi mesi aveva accolto nuovi membri, giovani membri.
    Tornando agli oggetti: era proprio quel tipo di oggettistica che sarebbe andata a vendere in quella giornata.
    Si sistemò la giacca del completo che aveva indossato quel giorno, era qualcosa che non aveva mai indossato e che si rammaricava di aver lasciato nell'armadio per tutto quel tempo.
    Non era il tipo, ma per un occasione speciale e importante quella mise era più che adatta data anche la presenza di studenti che avrebbero reso il tutto fresco e gioviale.
    A lei, come ad ogni donna, piaceva la moda e con l'avanzare dell'età quella caratteristica non era affatto scemata come credeva.


    Dopo essersi assicurata che tutto fosse al posto gusto, che tutto andasse bene per quell'evento così speciale attese l’arrivo delle prime persone che, sicuramente, non si sarebbero annoiate ad aspettare l’inizio di tutto quanto dato che il buffet a loro disposizione era piccolo ma volto vario.*

    ”Quest'anno le sorprese non mancheranno.
    Chissà come reagiranno e quanti galeoni saranno disposti a sborsare per...”


    *Pensò la donna aprendo al pubblico la porta d’ingresso, mentre una leggera musica si diffondeva leggera in quelle stanze, non era niente di che ma per allietare l'attesa dei partecipanti prima dell'inizio dell'asta vera e propria.
    Chissà chi sarebbe stata la prima persona ad arrivare, aveva pubblicizzato quell'evento in tutta Hogsmeade ed anche in alcune delle bacheche di Hogwarts. Chissà se avrebbe ricevuto la presenza che si aspettava, lei però era positiva.*



    OFF GDR:
    Potete iniziare a postare in questa role fin da subito.
    Vi ricordiamo che l'evento dura fino al 25 Novembre, ma nel gdr si tratta di solo di qualche ora del Lunedì e che chiunque, di qualsiasi anno scolastico, può partecipare.
    Vi aspettiamo numerosi Very Happy



    @Marco_Soriano, @Nymeria_Lbennet, @Cilla_Pillo, @Bermione_Miger, @Ezra_Addenbrooke, @Kimmy_Schmidt, @Juliet_Love, @Muna_Basil, @Esse_Cubed, @Anele_Orgen, @Idril_Narmolanya, @Nathaniel_Everwood, @Freyja_Moonligh, @Shadow_Clare, @Petro_Otyan, @Valentine_Evers, @Addie_Nikolaj, @Emma_Green, @Hillary_Palmer, @Kelsie_Mcgregor, @Penelope_Takenouchi, @Antonella_Catucci, @Angela_Dimaggio, @Ophelia_Mccarthy, @Lalisa_Collins, @Samus_Ferrerus, @Elena_Gilbert, @Dramione_Weasotter, @Orelei_Strongale, @Thalita_Revenger, @Elena_Salvatore, @Percy_Smith, @Elena_Dambrosio, @Benjamin_Lasnier, @Michelle_Hodny, @Cornelius_Strange, @Sophia_Hale, @Daenerys_Martin, @Kaylee_Blankenheim, @Percival_Clever, @Emanuel_Pinto, @Oscar_Scorpius, @Tessa_Herondale, @Nathan_Dormer, @Achilles_Davids, @Malcolm_Breakhearts, @Liam_Lloyd, @Adina_Lastrenge, @Samantha_Collen, @Allison_Smith, @Given_Stan, @Cristine_Cullen, @Siria_Smith, @Ludwig_Beilschmidt, @Miriale_Regus, @Lara_Stinat, @Jessamine_Young, @Gabriexz_Demon, @Bisi_Owen, @Sofia_Rickman, @Iris_Lavoone, @Rachel_Clint, @Alayra_Skulter, @Keith_Connington, @Simons_Dowson, @Alexia_Dixon, @Ellen_Caulfield, @Nova_Starling, @Ailey_Killian, @Crystal_Hopstader, @Emma_Snow,
    @Hayley_Emerson, @Charlotte_Cavery, @Annabeth_Lightwood, @Phedre_Nuit, @Marta_Bonanni, @Chiharu_Suzuya, @Tobias_Edison, @Beatris_Prior, @Nathalie_Fournier, @Yasmine_Oropherion, @Jade_Roberts, @Sofia_Alighieri, @Sarah_Pressley, @Entropia_Fabbri, @Sara_Lively, @Ryan_Cullen, @Annabeth_Carstairs, @Felitsiya_Varadi, @Nikita_Wellington, @Emma_Argent, @Gabrielle_Delacour, @Nada_Ross, @Lydia_Pierce, @Nymeria_Lbennet, @Gama_Clark, @Phil_Lancaster, @Vanessa_Torton,@Alex_Merlin, @Angelo_Donzella,
    @Joey Puma, @Axel_Buster, @Sophie_Buchanan, @Ciel_Phantomhive, @Emily_Strange, @Eryen_Electr, @Mary_Bianco, @Piccolo_Rosso, @Gordon_Freeman, @Eleonor_Edge, @Lalisa_Collins, @Ophelia_Mccarthy, @Antonella_Catucci, @Emma_Green, @Valentine_Evers, @Shadow_Clare, @Juliet_Love, @Muna_Basil, @Olympe_Holmes, @Alexander_Bradford, @Simon_Walker, @Melissa_Johnson, @Giada_Finco, @Cassie_Robets, @Emily_Green, @Aaron_Blade, @Angela_Stone, @Victoria_Watson, @Angela_Aleotti, @Emily_Banks, @Julian_Kedives, @Tris_Roth, @Hillary_Palmer, @Anna_Padronus, @Mirtylla_Malcontenta, @Katniss_Grace, @Elizabeth_Peverell, @Karina_Diprospero, @Alex_Longer, @Charlotte_Sheeran, @Arianna_Wizz, @Alba_Conte, @Angela_Dimaggio, @Kelsie_Mcgregor, @Penelope_Takenouchi, @Freyja_Moonlight, @Idril_Narmolanya, @Nathaniel_Everwood, @Esse_Cubed, @Anele_Orgen, @Ezra_Addenbrooke, @Serenity_Hunter, @Marco_Soriano, @Keira_Swan, @Vall_Green, @Elanor_Weiss, @Anna_Bluemark, @Chiara_Smith, @Penelope_Lockwood, @Emily_Finch, @Andres_Lannister, @Sybil_Astralyn, @Giulio_Damico, @Zena_Lambert, @Ginevra_Watson, @Helia_Golly, @Giulia_Mazzuchelli, @Valentina_Zampini, @Miranda_Doro, @Giorgia_Giogip, @Daiana_Rosteghin, @Francesca_Farci, @Pauline_Roux, @Cecilia_Grassi, @Virginia_Moore, @Mira_Midwinter, @Kathryn_Thompson, @Zelda_Foster, @Rika_White, @Jenny_Eledhwen, @Martina_Hemmings, @Noemi_Temarys, @Aibell_Lancster, @Merliah_Moon, @Crystal_Angelo, @Valentine_Edvige, @Addie_Nikolaj, @Petro_Otyan, @Kimmy_Schmidt, @Cilla_Pillo, @Eren_Frost, @Bermione_Miger, @Alessia_Errante, @Amaljia_Underhill, @Leonard_Rainsworth, @Ashton_Mitchell, @Nadia_Moonlight, @Helena_Tudor, @Ayumu_Haibara, @Emma_Lloyd, @Nihal_Argent, @Edith_Knight, @Elis_Fray, @Cristina_Fairchild, @Rhune_Shane, @Elen_Snow, @Lili_Moon, @Gaia_Spring, @Alyssa_Jhonson, @Alessia_Gooding, @Maila_Moncelli, @Bennarella_Turner, @Rosalie_Baby, @Leyla_Ross, @Ginevra_Diraimono, @Ruby_Dixon, @Marina_Lightwood, @Jack_Turbin, @Shireen_Firewet, @Jane_Casterwill, @Marcus_Largh, @Elena_Apefrizzola, @Gabriel_Master, @Dragonis_Witch, @Achilles_Davids, @Kristal_Thratchet, @Daenerys_Martin, @Claire_Biovero, @Sylvia_Turner, @Angelina_Largh, @Lavinia_Grent,


  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    [DORMITORIO FEMMINILE-SERPEVERDE]

    *Cristine lanciò un'ultima occhiata allo specchio prima di sorridere alla sua immagine riflessa. Aveva usato un incantesimo per sistemare i capelli e quel giorno erano davvero perfetti,non che altre volte fossero brutti,ma stavolta erano davvero perfetti. I capelli di solito mossi adesso le ricadevano sulle spalle come boccoli,leggeri. Prese due ciocche di essi e li sistemò con un fermaio dietro la testa. Indossava un pantalone in pelle a vita alta,un maglioncino bianco ricamato in pizzo con un giacchetto sempre in pelle e un paio di stivaletti neri con un piccolo tacco.*

    Ok posso andare.

    *Prese una borsetta a tracolla ed uscì dalla sua stanza salutando le sue compagne. Uscì dalla Sala Comune col sorriso stampato in faccia,ci voleva proprio una giornata lontana da scuola. *

    [VILLAGGIO DI HOGSMEADE]

    *Era appena arrivata al villaggio e si guardava intorno. La maggior parte dei negozi erano aperti,lanciò un'occhiata ai Tre Manici di Scopa,ma oggi non sarebbe stato quello il suo passatempo..doveva andare alla Bottega Dei Rettilofoni dove avrebbe trovato la Professoressa Mills. Qualche secondo ed era davanti la porta del negozio,entrò sorridente.*

    Professoressa Mills,è un piacere vederla

    @Charlotte_Mills @Ryan_Cullen @Sylvia_Turner @Emily_Banks @Chiharu_Suzuya @Daenerys_Martin @Claire_Boviero @Marina_Lightwood

  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Sylvia aprì lentamente gli occhi, coccolata dal tepore delle coperte del suo letto a baldacchino. Era lunedi mattina ma per il momento non aveva lezioni. Quando gli occhi della diciottenne si posarono sulla sveglia, però le sembrò che un campanello d'allarme risuonasse nella sua mente.
    La tassorosso si stiracchiò, e si alzò dal letto, coperta ancora da una coperta di pile. Nonostante la stufetta in camera, qualche spiffero di freddo entrava.
    Si guardò intorno e come abitudine guardò il calendario. C'era scritto qualcosa su quel giorno. Sylvia si avvicinò e lesse.*

    AAAA, santissima Morgana, Tosca e merlino messi insieme! Devo sbrigarmi! Aspettami Char, aspettami!

    *Duisse Sylvia ad alta voce. Quel giorno alla Bottega dei Rettilofoni , la sua amica e professoressa @Charlotte_Mills, avrebbe tenuto un asta di beneficienza e Sylvia non era amai mancata nemmeno alle precedenti. Le piacevano tantissimo. Andò di volata in bagno, si diede una ripulita, per poi tornare in camera e indossare dei pantaloni in pelle neri, una maglia a maniche lunghe nera e sopra un cappottino di jeans.*




    Veloce, come se avesse uno schiopodo sparacoda alle callcagna, Sylvia si vestì, corse fuori dalla sala comune. Sfrecciò per i sotterranei, e salì a due gradini per volta, la scalinata che portava al salone d'iingresso. In nemmeno 15 minuti, fece la discesa che portava al villaggio di Hogsmeade.


    [Bottega dei Rettlofoni]

    * Sylvia arrivò davanti alla bottega con un fiatone allucinante. Aveva fatto la discesa dal castello al villaggio di corsa, rischiando di rotolare come una palla da bowling. Una volta davanti alla porta del negozio, Sylvia mise la mano sulla maniglia, la abbassò ed entrò nella bottega. Con ancora il fiatone disse.*

    Buongiorno Professoressa Charlotte! E' permesso?

    *Sylvia osservò intorno a se. Quel negozio esercitava sempre un grande fascino sulla tassorosso e mentre cercava di riprendersi, la diciottenne si chiese quali articoli avrebbe messo all'asta la sua amica Char. Improvvisamete vide che non era da sola, c'era anche @Cristine_Cullen. Sylvia si avvicinò facendosi aria con la mano e con ancora un pochino di fiatone la salutò sorridendole.*

    Buongiorno Cristine! Sono ... ooh mamma. Sono molto contenta di rivederti! Scusa se ..parlo..a scatti... ma ho fatto una corsa!

    * Chissa se qualcuno dei loro compagni e amici sarebbe arrivato. Sylvia ci sperava! *

    @Daenerys_Martin, @Claire_Boviero, @Marina_Lightwood , @Emily_Banks, @Ryan_Cullen,




    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Daenerys_Martin

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 9
    Galeoni: 49
       
       

    *Quel giorno si sarebbe tenuta l'asta di beneficenza alla Bottega dei Rettilofoni, la professoressa Mills si dava sempre da fare per aiutare l'orfanotrofio nei pressi di Hosmeade. Daenerys era quasi arrivata alla sua meta, aveva deciso di farsi una bella camminata tranquilla prima di arrivare la, quindi era uscita prima del previsto. Nonostante tutto, si ritrovò davanti alla Bottega puntuale, anziché arrivare addirittura come aveva erroneamente previsto. Si sistemò il suo abbigliamento passandoci i palmi delle mani; indossava un semplice pantalone di jeans, un maglioncino bianco a maniche lunghe, delle scarpe bianche e una borsa nera. In più un giacchetto nero che si sarebbe tolta non appena entrata.


    Fece un sorriso ed entrò dentro.*

    Professoressa Mills, buongiorno!
    E un buongiorno anche a voi, Sylvia e Cristine!


    *Le salutò felice di vederle. Nel frattempo una leggera musica aleggiava nelle sue orecchie, era piacevole ed anche l'ideale dato che sicuramente c'era un po' da attendere prima dell'inizio vero e proprio dell'asta. Non vedeva l'ora di iniziare l'asta, lo scorso anno era tornata al castello con una nuova collana, chissà se riusciva a tornarci anche quest'anno con qualcosa nelle mani. Avrebbe fatto piacere a se stessa e sicuramente anche all'orfanotrofio che con il suo aiuto, anche se minimo, li avrebbe aiutati.*


    @Charlotte_Mills, @Sylvia_Turner, @Cristine_Cullen


  • Freya_Hansen

    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
    AUROR

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 9
    Galeoni: 2383
        Freya_Hansen
    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    * Gianna si stava dando un'ultima sistmata ai suo vestiti e capelli prima di avviarsi verso Hogseade all'asta di beneficenza organizzata dalla Professoressa Mills alla Bottega dei Rettilofoni. Prese la sua borsa controllò di aver messo abbastanza galeoni nel portamonete e si avviò verso il villaggio. Non aveva fatto caso se Emily e Shadow, le sue amiche di casata fossero ancora in camera oppure le avevano precedute:*

    Pazienza, spero di trovarle li!

    * Camminò a passo non particolarmente svelto visto che per la prima volta nella sua vita poteva affermare a voce alta di non essere in ritardo! Sorrise tra se godendosi il panorama che offriva il posto. Arrivata davanti alla bottega entrò e iniziò a guardarsi intorno. Non era mai stata in quel negozio prima, occasione in più, oltre l'asta di bebeficenza, per andare li quel giorno.*

    Buongiorno professoressa Mills.

    * Disse cortesemente poi vide delle facce familiari e andò verso di loro:*

    Ciao a tutte, vi trovo in splendida forma! Come state?

    * Chiese sorridendo. Con Sylvia si incontravano molto spesso ma Cristine e Daenerys non le vedeva ne ci parlava da tempo ormai.*

    @Sylvia_Turner, @Cristine_Cullen, @Daenerys_Martin, @Charlotte_Mills, @Emily_Banks, @Shadow_Clare,


  • Angela_Dimaggio

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 728
       
       

    |Hogsmeade|
    *Angela camminò per le strade del villaggio,stretta in una lunga sciarpa per combattere il freddo. Aveva deciso di partecipare all'asta di beneficienza organizzata da @Charlotte_Mills alla Bottega dei Rettilofoni. Il problema era trovare quel negozio adesso. Ne aveva sentito parlare solo vagamente e sembrava che nessuno sapesse dove si trovasse.*
    Che scema,avrei dovuto chiedere a qualcuno prima di venire qui *disse passandosi una mano tra i capelli, cosa che faceva sempre quando era nervosa. D'un tratto vide due ragazze del suo anno di Tassorosso che svoltavano in un vicolo e decise di seguirle trovandosi davanti alla bottega.
    Entrò incerta guardandosi attorno, quel luogo ospitava oggetti davvero inusuali, molti dei quali non aveva mai visto.*
    Salve professoressa Mills *disse educatamente. Successivamente si accorse della presenza di alcune ragazze e si avvicinò a loro. Aveva riconosciuto tra loro @Gianna_Fields, una ragazza che aveva conosciuto ai Tre Manici di Scopa,dove lei lavorava come barista e corse a salutarla.* Ciao Gianna, anche tu qui per l'asta di beneficienza? *disse poi volgendo lo sguardo alle altre ragazze che non aveva mai visto.*
    Oh ehm... ciao anche a voi, io sono Angela e sono una Corvonero del primo anno


    @Charlotte_Mills
    @Gianna_Fields
    @Ciel_Phantomhive
    @Serenity_Hunter



    Ultima modifica di Angela_Dimaggio oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte rimase per poco tempo da subito, infatti gli studenti forse perché attratti dalla leggera e piacevole musica, o forse perché davvero interessati all'evento di quel pomeriggio, entrarono uno dopo l'altro.

    Buongiorno Cristine, buongiorno anche a te Sylvia.
    Mi fa piacere vedervi, prego: nell'attesa potete attingere al piccolo buffet


    *Affermò la ventottenne indicando un piccolo banchetto vicino al giradischi incantato.
    Era stato proprio il suo elfo domestico a preparare il tutto e, a detta sua, si era divertito a farlo nonostante Charlotte non trovasse nulla di divertente nello sforzarsi per cucinare, ma dopotutto lei era una Purosangue.




    *Mentre chiacchierava con quelle due ragazze, una appartenente a Serpeverde e l'altra a Tassorosso, la professoressa MIlls venne salutata da altri giovani menti.*

    Ciao a tutti!

    *Disse amichevolmente la donna che, nonostante la sua carica a Hogwarts piaceva intrattenere discussioni con gli studenti, un po' per mettersi al loro stesso livello nonostante la cattedra che occupava.
    Attese che l'atrio della bottega si riempisse per poi accogliere tutti quanti nel cuore della bottega. Al piano inferiore, proprio dove si estendeva quel locale, era presente anche un piccolo rinfresco per i partecipanti data l’ora in cui si svolgeva quell’evento speciale in quella Bottega che aveva “ereditato” dai precedenti proprietari, ovviamente anche molte sedie e un piccolo palco erano stati creati per l'occasione. Tutti gli scaffali erano scomparsi per lasciare spazio a tutto quello.


    Quando finalmente tutti presero posto Charlotte, da sopra al palco, si rivolse a loro con il solito sorriso sul volto.*

    Di nuovo benvenuto a tutti quanti all'asta di beneficenza che ogni anno teniamo qua alla Bottega dei Rettilofoni.
    Vedo tra voi alcune facce nuove, altri invece se la memoria non mi inganna hanno partecipato a questo evento benefico.
    Le "regole" sono semplici e sempre le stesse: ognuno di voi può fare un offerta per gli oggetti che vi verranno mostrati, chi farà l'offerta più alta che non verrà, per così dire, superata si aggiudicherà l'oggetto in questione.


    *Affermò la signorina Mills.
    Dopotutto funzionava come qualsiasi asta di beneficenza, sia magica che babbana.
    Quando tutti annuirono alle sue parole si sistemò la giacca color grigio scuro e chiamò uno degli Elfi Domestici che quel giorno l'avrebbe aiutata.
    Il primo oggetto di quell'asta era una collana , ma non era una semplice e innocua collana.*


    Dire che possiamo iniziare.
    Il primo oggetto è una collana appartenente a una Maride, ma fate attenzione: ha poteri magici. La base d'asta è 13 Galeoni.


    *Disse la professoressa Mills mostrando ai presenti l'oggetto ai partecipanti.
    Chissà chi avrebbe fatto la prima offerta e chissà chi si sarebbe aggiudicato quell'oggetto grazioso ma allo stesso tempo molto, molto affascinante.

    @Cristine_Cullen, @Angela_Dimaggio, @Gianna_Fields, @Daenerys_Martin, @Sylvia_Turner,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Sylvia era arrivata da qualche minuto quando sentì la porta del negozio aprirsi nuovamente. La tassorosso si girò e vide entrare la sua amica @Daenerys_Martin, insieme a @Gianna_Fields, .*

    Professoressa Mills, buongiorno!
    E un buongiorno anche a voi, Sylvia e Cristine!


    *Disse Daenerys. Sylvia si avvicinò, il respiro tornato regolare dopo che si era riposata dalla lunga corsa fatta. La diciottenne si avvicinò e le rispose sorridente ed entusiasta.*

    Buongiorno Daenerys, sono molto contenta di vederti!

    *Poi si rivolse a Gianna e le rispose, sorridendo anche a lei*

    Ciao Gianna, mi fa piacere rivederti! Spero tutto bene!

    *Nel mentre era entrata anche una ragazza che però Sylvia non conosceva, @Angela_Dimaggio. Chissa magari avrebbero avuto occasione di conoscersi. Proprio in quel momento Sylvia vide arrivare la professoressa @Charlotte_Mills.*

    Buongiorno Cristine, buongiorno anche a te Sylvia.
    Mi fa piacere vedervi, prego: nell'attesa potete attingere al piccolo buffet


    *Sylvia le fece un grandissimo sorriso e rispose rispettosamente e piena di entusiasmo.*

    Buongiorno professoressa! Non potevo mancare per nulla al mondo! Oh, la ringrazio!

    * Disse Sylvia guardando il buffet che la donna le indicava. Poi sentì Char rivolgersi ai presenti*

    benvenuto a tutti quanti all'asta di beneficenza che ogni anno teniamo qua alla Bottega dei Rettilofoni.
    Vedo tra voi alcune facce nuove, altri invece se la memoria non mi inganna hanno partecipato a questo evento benefico.
    Le "regole" sono semplici e sempre le stesse: ognuno di voi può fare un offerta per gli oggetti che vi verranno mostrati, chi farà l'offerta più alta che non verrà, per così dire, superata si aggiudicherà l'oggetto in questione.


    *Era divertente, e poi era per una nobilissima causa, perchè il ricavato dell'asta andava in beneficienza all'orfanotrofio del villaggio. Sylvia ricordava la prima asta alla quale aveva partecipato. Era stato davvero molto bello! Sylvia prese posto in prima fila, in modo da vedere bene gli articoli. Il primo oggetto che Charlotte mostrò era una collana appartentente a una Maride, una collana che possedeva poteri magici. Era molto bella, ma le interessava solo fino a un certo punto, cosi lasciò che fossero gli altri a fare le offerte.
    Qualcosa le diceva che comunque avrebbe portato a casa tantissimi oggetti rari e interessanti.*

  • Shadow_Clare

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 2
    Galeoni: 286
        Shadow_Clare
    Grifondoro
       
       

    *Shadow entrò nel negozio in punta di piedi cercando di non disturbare nessuno. L'asta era già iniziata ma a giudicare dal leggero brusio di sottofondo non le sembrava da molto. Si mosse in silenzio, incantata da quel posto che sembrava trasudare magia perfino dai muri. C'erano un sacco di studenti in sala e riconobbe, tra l'ordinata fiumana seduta, gli inconfondibili capelli di Gianna. Decise di non disturbarla e di aspettare la fine dell'asta per salutarla, evitando inutili movimenti che avrebbero fatto voltare tutti verso la "ritardataria della situazione". Aveva saputo dell'asta e si era ripromessa di andare anche solo per dare un'occhiata, ma sapeva benissimo che avrebbe dovuto lottare contro se stessa per non comprare qualsiasi cosa stuzzicasse la sua mente. A presentare l'asta c'era la professoressa Mills, elegantissima e con il suo solito sorriso gentile stampato sul volto. Aveva preso posto sul palco ed iniziato a presentare l'asta di beneficenza con estrema passione ed energia. Si vedeva che era molto coinvolta*

    benvenuto a tutti quanti all'asta di beneficenza che ogni anno teniamo qua alla Bottega dei Rettilofoni.
    Vedo tra voi alcune facce nuove, altri invece se la memoria non mi inganna hanno partecipato a questo evento benefico.
    Le "regole" sono semplici e sempre le stesse: ognuno di voi può fare un offerta per gli oggetti che vi verranno mostrati, chi farà l'offerta più alta che non verrà, per così dire, superata si aggiudicherà l'oggetto in questione.

    *Incrociò le braccia al petto e sorrise, osservando il primo oggetto che veniva proposto. Un'elegante collana fece il suo trionfale ingresso in scena, portata da un elfo domestico. Attese in silenzio aspettando di saperne di più*

    Dire che possiamo iniziare.
    Il primo oggetto è una collana appartenente a una Maride, ma fate attenzione: ha poteri magici. La base d'asta è 13 Galeoni.

    *Disse la professoressa. Shadow aveva scoperto da poco che cosa fossero le Maridi esattamente come aveva scoperto che una piccola colonia di loro viveva tranquillamente nel lago nero. Rimase in silenzio ed immobile. Lo spettacolo stava per iniziare*





    @Cristine_Cullen, @Angela_Dimaggio, @Gianna_Fields, @Daenerys_Martin, @Sylvia_Turner, @Charlotte_Mills

  • Lalisa_Collins

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 775
       
       

    *Lalisa non era mai andata ad un'asta prima d'ora, aveva saputo che quella era stata organizzata dalla Professoressa Mills e che sarebbe stata un'asta di beneficenza per l'orfanotrofio di Hogsmeade. Aveva deciso di partecipare, l'unica cosa era che non conosceva tutti molto bene se non qualcuno con cui aveva chiacchierato ad Hogwarts ogni tanto, era ancora al suo primo anno e doveva ancora fare delle vere e proprie amicizie. Chissà se quel giorno ne avrebbe avuto la possibilità
    Entrò nella Bottega dei Rettilofoni e si accorse che l'asta era appena iniziata. Non seppe bene a chi avvicinarsi così fece dei saluti generali sottovoce e si sedette su una delle sedie libere.*

    Di nuovo benvenuto a tutti quanti all'asta di beneficenza che ogni anno teniamo qua alla Bottega dei Rettilofoni.
    Vedo tra voi alcune facce nuove, altri invece se la memoria non mi inganna hanno partecipato a questo evento benefico.
    Le "regole" sono semplici e sempre le stesse: ognuno di voi può fare un offerta per gli oggetti che vi verranno mostrati, chi farà l'offerta più alta che non verrà, per così dire, superata si aggiudicherà l'oggetto in questione.


    *Affermò la professoressa.*

    Dire che possiamo iniziare.
    Il primo oggetto è una collana appartenente a una Maride, ma fate attenzione: ha poteri magici. La base d'asta è 13 Galeoni.


    *Lalisa osservò la collana, probabilmente avrebbe cercato di prendere qualcosa, però non sembrò molto attratta da quella, nonostante da come disse la Mills, aveva poteri magici. Per questa volta decise di passare e si guardò attorno cercando di vedere se invece, qualcun altro, era intenzionato ad averla.*

    @Cristine_Cullen, @Angela_Dimaggio, @Gianna_Fields, @Daenerys_Martin, @Sylvia_Turner, @Charlotte_Mills, Shadow_Clare


  • Angela_Dimaggio

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 728
       
       

    *Angela si sedette su una delle sedie,insieme agli altri studenti mentre la professoressa Mills dava il via all'asta. Sembrava molto emozionata.Era evidente che ci teneva davvero a quell'iniziativa.*
    Di nuovo benvenuto a tutti quanti all'asta di beneficienza che ogni anno teniamo qui alla bottega dei Rettilofoni. Vedo tra voi alcune facce nuove,altri se la memoria non mi inganna hanno già partecipato a questo evento benefico.Le regole sono semplici e sempre le stesse:ognuno di voi può fare un'offerta,chi darà il prezzo più alto si aggiudicherà l'oggetto.
    *Angela era grata alla professoressa che aveva spiegato la procedura, lei non aveva mai partecipato a un'asta in vita sua e aveva le idee un po' confuse. Successivamente la professoressa presentò il primo oggetto, una collana appartenuta a un Maride. I Maridi erano delle creature acquatiche che vivevano nelle profondità del lago nero e avevano sempre affascinato Angela. Ogni volta che guardava il lago non riusciva a non immaginare come vivessero i Maridi sott'acqua. Tuttavia pensò che non era saggio spendere tutti i soldi già dal primo articolo perché in seguito si sarebbero fatte certamente proposte più interessanti. Lei decise di passare e notò che molti la pensavano come lei,ancora nessuno aveva fatto un' offerta.
    Ehm...non c'è nessuno che la vuole? *chiese alle ragazze sedute accanto a lei. Le dispiaceva per la professoressa Mills, ci aveva messo tutta se stessa in quell'iniziativa che fin ora non stava proprio andando alla grande.*



    Ultima modifica di Angela_Dimaggio oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Angelina_Largh

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 95
       
       

    *Angelina quel giorno aveva inforcato un paio di pantaloni, degli stivali, un maglione pesante ma allo stesso tempo molto carino, un giubbotto e si era avviata verso il villaggio di Hogsmeade.
    Aveva letto i fatti che la professoressa Mills, quel giorno, aveva organizzato la tradizionale asta di beneficenza alla quale la Corvo ero partecipava da due anni.
    Era una bellissima iniziativa e la professoressa era sempre davvero brava ad organizzare quelle cose.*

    Salve a tutti.


    *Disse la mora corvonero saluta ro alcune persone che aveva giá visto nei corridoi del castello.
    Purtroppo non fece a tempo a salutare la docente di Arti Oscure che giá si era avviata verso il palco dove avrebbe passato la sua serata.
    Angeli a si sedette in una delle prime file, proprio accanto a Sylvia una Tassorosso che conosceva davvero bene.*

    Ciao Sylvia!
    Come stai quest'oggi?


    *Domandò curiosa Angelina, osservando poi il primo oggetto mostrato dalla professoressa Mills.
    Era ina collana appartenente a una Maride e, dalla sua posizione, poteva veder benissimo i vari dettagli.
    Era davvero bella, inoltre possedeva dei poteri magici della quale la donna non aveva accennato molto.*

    Io ofro 20 galeoni!

    *Disse la quindicenne, smistata a Corvonero quasi cinque anni prima, ad alta voce.*

    @Charlottr_Mills, @Sylvia_Turner,




    Ultima modifica di Angelina_Largh oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Sylvia si era seduta in prima fila, e osservava la collana della maride che la professoressa Mills stava mostrando, quando a un tratto sentì qualcuno sedersi vicino a lei. Sylvia si girò e fu sorpresa di trovare accanto a se @Angelina_Largh.*

    Ciao Sylvia! Come stai quest'oggi?

    * Sylvia le sorrise anche se dentro di se si sentiva strana. Angelina era la sorella di marcus, ed erano 5 settimane che non si vedevano con lui. Naturalmente non era colpa di Angelina , anzi, era contenta di rivederla. Probabilmente però il fatto di averla vista le aveva solo ricordato Marcus, e Sylvia cominciava a essere arrabbiata di quel comportamento da parte del tassorosso. Era comunque amica di Angelina, non c'è l'aveva assolutamente con lei, anzi, Angelina era sempre stata gentile nei suoi confronti, cosi le rispose gentile.*

    Ciao Angelina, mi fa davvero piacere rivederti! Sto molto bene grazie, e tu?

    *La diciottenne vide la quindicenne osservare la collana e poi la sentì dire.*

    Io ofro 20 galeoni

    *Sylvia fischiò sottovoce e poi le disse.*

    Woow, brava! Sono sicura che sarà tua!

    *Le disse sincera.*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 253950
       
       

    *Charlotte rimase in silenzio qualche minuto e, come lei, anche la platea fino a quando una voce appartenente a una giovane Corvonero offrì ben 7 galeoni d'oro in più della base d'asta.
    La donna sorrise verso quella ragazza che conosceva come Angelina Largh, sorella del Prefetto di Tassorosso.*

    Venti galeoni e uno.. venti galeoni e due... Aggiudicato alla signorina Largh!
    Complimenti.



    *Affermò la professoressa Mills sorridendo alla ragazzina.
    Alle sue parole il piccolo Elfo Domestico che quel giorno l'aiutava ricomparve e riprese l'oggetto in questione per riporlo nella sua scatola e, solo a fine dell'asta, consegnarla al suo nuovo proprietario.
    L'asta di Beneficenza era finalmente cominciata. Certo, per quella speciale collana si aspettava di più, ma per essere solo all'inizio non era male e poi i soldi sarebbe andati all'Orfanotrofio nei pressi del villaggio, proprio quell'orfanotrofio dove aveva adottato quasi tre anni prima Kyle, suo figlio.*

    Il secondo oggetto possiamo dire che è più pratico, ma allo stesso tempo molto ambito.

    *Disse e, poco dopo, mosse la propria bacchetta in Ebano.
    Con un semplicissimo incantesimo (ma in quel caso non verbale) aveva appellato una valigia vintage, ma anche lei con dei poteri straordinari.*


    Valigia datata i primi anni del '900, dotata di un magnifico incantesimo estendibile.
    Tale Valigia è appartenuta al famoso Newt Scamader.
    La sua base d'asta è 25 Galeoni.


    *Affermò Charlotte.
    Qualche mese prima aveva viaggiato e, nei suoi viaggi, aveva incontrato un uomo curioso che scoprì essere il nipote del famoso mago: Rolf Scamader.
    Aveva scoperto anche che si era sposato con una strega bionda molto amica del famoso Harry Potter e, una volta a casa loro, gli aveva "regalato" quella valigia sicuro che per l'asta della Bottega, della quale aveva sentito parlare, potesse risultare molto utile.*

    @Shadow_Clare, @Angelina_Largh, @Lalisa_Collins, @Cristine_Cullen, @Angela_Dimaggio, @Gianna_Fields, @Daenerys_Martin, @Sylvia_Turner,



Vai a pagina 1, 2  Successivo