• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Elisabeth_Morris


  • Elisabeth_Morris

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 22
       
       

    *Elisabeth_Morris sedeva nella sala comune, ammirando la pioggia che scendeva dal cielo cupo e si frantumava quando toccava l'acqua del lago. Si stiracchiò annoiata, non voleva andare in biblioteca come faceva di solito quando non aveva nulla da fare. All'improvviso ebbe un idea, perchè cercare migliore compagnia: i fantasmi!, in un lampo si ritrovò all'entrata della sala comune, non voleva stare con il barone sanguinario, avevano avuto un brutto incidente, perchè lei gli aveva chiesto il motivo di tutto quel sangue nelle sue vesti, lui si era arrabbiato e non le aveva rivolto più la parola. Vagava per i corridoi di Hogwarts, quando sentì qualcuno piangere, entrò in quella stanza, e si ritrovò inzuppata dalla testa ai piedi, lanciò un grido di disperazione e il pianto si bloccò. Si accorse che nella stanza era tutto fradicio, si girò per andarsene quando un pensiero le giunse in mente... Ma certo, quella non era una stanza, era un bagno e per precisione, il bagno di Mirtilla Malcontenta il fantasma piagnucolone... Era un fantasma...
    Avanzò verso una cabina del bagno e aprì di scatto la porta, si ritrovò per la seconda volta fradicia più di quanto già non era, ma prima che l'acqua la colpisse era riuscita a vere una testolina trasparente con degli occhiali rotondi.*
    Mirtilla sei tu?
    *Disse Elisabeth_Morris cercando di far sbucare fuori il fantasma*
    Non ti conosco chi sei?
    *Una vocina stridula giunse alle orecchie di Elisabeth e per la terza volta si ritrovo bagnata dalla testa ai piedi, sentì che le sue goti si arrosaavano di rabbia, ma doveva stare calma, con i fantasmi ci voleva pazienza, molta pazienza, avanzò verso il lavabo ma un rumore la fece fermare, qualcuno aveva aperto la porta...*



    Ultima modifica di Elisabeth_Morris oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Freya_Hansen

    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
    AUROR

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 9
    Galeoni: 2383
        Freya_Hansen
    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    * La cena era gia terminata da un po e Gianna se ne stava ancora seduta nella sala grande. Diede uno sguardo all'ora e decise di salire in camera per assicurarsi che il suo animaletto non le avesse distrutto la camera mentre lei non c'era. Iniziò a salire le scale quando all'improvviso senti dei rumori provenienti dal primo piano. Più che rumori sembrava un singhiozzare dovuto al pianto. Una "persona" sola la veniva in mente che potesse fare tutto quel casino: Mirtilla. Si avvicinò al bagno e non ebbe più dubbi, i lamenti provenivano da li. Decise di entrare per provare a farla calmare semmai ci fosse qualcuno in grado di farlo. Spinse appena la porta che stranamente era socchiusa. Vide una ragazzina davanti a un lavabo intenta forse a capire cosa avesse fatto il fantasma. La vide fermarsi di colpo, forse spaventata dalla porta che si era aperta, forse pensava fosse qualche prefetto che l'aveva beccata a quell'ora in giro per il castello. Si avvicinò e disse:*

    Ciao, tranquilla non sono un prefetto! Credo non sia saggio cercare di indagare sui motivi del pianto di Mirtilla, rischieremo solo di peggiorare le cose la conosco bene ormai. Ah che sbadata non mi sono presentata, sono Gianna Fields, Grifondoro del quinto anno.

    * Disse allungando la mano verso la giovane che sembrava molto più giovane di lei.*

    @Elisabeth_Morris,


  • Achilles_Davids

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 868
       
       

    * Achilles guardò sfiduciato fuori dalle grandi finestre. Il tempo non era cambiato, stava continuando a piovere molto forte. Grosse gocce di pioggia tempestavano i vetri e il vento fischiava. Con uno sbuffo scosse la testa, rassegnato. Aveva in programma di scivolare fuori dal castello e fare una passeggiata nella Foresta Proibita ma avrebbe dovuto rimandare. Decise di andare a trovare Mirtilla Malcontenta, in quando era da secoli che non lo faceva. Era sempre triste e a volte un po' pesante, ma era tutto sommato una compagnia che non gli dispiaceva. Entrò di soppiatto nel bagno in cui viveva (per così dire) il fantasma. Pur essendo pressochè inutilizzato per via della sua presenza, era comunque un bagno femminile, in cui dunque non sarebbe dovuto entrare. Scoprì di non aver avuto un'idea originale quando vide che c'erano già due ragazze. La prima la conosceva di vista, era della sua Casa ed era, se non ricordava male, del primo anno. *

    Ciao! Elisabeth, giusto? Io sono Achilles, Serpeverde come te

    * La seconda ragazza era una sua coetanea, di Grifondoro. La conosceva di vista, ormai da diversi anni *

    Buonasera, Gianna. Che piacere rivederti! Anche se la location è un po' strana!

    * Le guardò per un secondo, poi aggiunse *

    Direi che abbiamo avuto tutti la stessa idea, di venire a trovare Mirtilla. Come sta? Sta piangendo dentro al sifone, come di suo solito?

    @Elisabeth_Morris, @Gianna_Fields,

  • Ryan_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 31
        Ryan_Cullen
    Serpeverde
       
       

    *Ryan stava camminando per i corridoi del castello e come sembra non seguendo le regole. Era stato fino a due minuti fa a ripetere gli incantesimi per la lezione del giorno seguente e dopo ore di studio voleva stare un po' tranquillo. Un leggero singhiozzo lo fece tornare alla realtà. Era davanti la porta del bagno delle ragazze o meglio di " Mirtilla Malcontenta. " Lentamente fece un passo dentro e vide che non era solo. C'era Achilles e Gianna che già conosceva e una della sua stessa casata con cui non aveva mai parlato.*

    Come vi è venuto in mente? Venire qui..di notte per di più! Dieci punti in meno Serpeverde e Grifondoro!

    *Dopo aver alzato di poco la voce,naturalmente sempre evitando di farsi sentire da qualcun altro che non fosseroi tre ragazzi entrò ridacchiando.*

    Buonasera. Achilles,Gianna. Noi non ci conosciamo,sono Ryan Cullen e ciao anche a te Mirtilla.

    *Il biondo alzò una mano per salutare il fantasma della ragazza che svolazzava per i bagni.*

    @Achilles_Davids @Gianna_Fields @Elisabeth_Morris

  • Freya_Hansen

    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
    AUROR

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 9
    Galeoni: 2383
        Freya_Hansen
    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    * Poco dopo l'entrata della Grifondoro nel bagno di mirtilla, un'altra voce he prima non avevas riconosciuto disse:*

    Ciao! Elisabeth, giusto? Io sono Achilles, Serpeverde come te
    Buonasera, Gianna. Che piacere rivederti! Anche se la location è un po' strana!


    * Gianna si voltò e riconobbe Achilles, un Serpeverde della sua età con il quale aveva parlato in qualche occasione anche se non lo conosceva molto bene, però gli aveva fatto una buona impressione. Sorrise dicendo:*

    Ehi ciao Achilles sono felice anch'io di vederti! Bè si in effetti sarebbe stato bello chiacchierare davanti ad una cioccolata calda magari, ma siamo stati tutti attratti dal singhiozzare di Mirtilla a quanto pare!

    * Disse facendo spallucce. Mirtilla non la smetteva di piangere non si sapeva bene il motivo - in effetti piangeva e si lamentava molto spesso - ma se non si mostrava non avrebbero potuta consolare! Mentre faceva queste osservazioni un'altra voce che riconobbe questa volta entrò.*

    Come vi è venuto in mente? Venire qui..di notte per di più! Dieci punti in meno Serpeverde e Grifondoro!
    Buonasera. Achilles,Gianna. Noi non ci conosciamo,sono Ryan Cullen e ciao anche a te Mirtilla.


    * Gianna si voltò simulando un'espressione spaventata per poi scoppiare a ridere dicendo:*

    Oh be direi che io qui solo in minoranza! Quindi la vostra casata è messa peggio a livello di penalità!

    * Rispose dando una pacca alla spalla del giovane Serpeverde. *

    Ciao Ryan sono felice di vederti. E tu cosa ci fai qui?

    * Chiese incrociando le braccia al petto e assumento un'aria inquisitoria.*

    @Achilles_Davids, @Elisabeth_Morris, @Ryan_Cullen,


  • Elisabeth_Morris

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 22
       
       

    *Elisabeth era stupita di trovare così tanti studenti nel bagno di Mirtilla Malcontenta, tutti per un motivo od un'altro erano giunti lì. Era bagnata dalla testa sino ai piedi e cominciava a sentire freddo ma non ci fece caso...
    Gli altri ragazzi parlavano ma lei non stava ascoltando,era molto irrispettoso da parte sua, ma era molto timida e sentiva
    che sue guance stavano prendendo un leggero colorito scarlatto e all'improvviso le sue scarpe erano diventate tanto interessanti. Stava maledicendo se stessa per non essere rimasta in sala comune ad annoiarsi, invece ora si trovava inzuppata sino al midollo. Aveva alzato lo sguardo solo quando Gianna stava parlando con Ryan*

    Oh be direi che io qui solo in minoranza! Quindi la vostra casata è messa peggio a livello di penalità!
    *Gianna aveva dato una pacca sulla spalla a Ryan*

    Ciao Ryan sono felice di vederti. E tu cosa ci fai qui?

    *Gianna aveva pronunciato queste parole mentre Elisabeth aveva abbassato lo sguardo per poi rialzarlo ed escamare un sonoro "Eccì!*

    @Gianna_Fields, @Ryan_Cullen, @Achilles_Davids,

  • Adelide_Holmes

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 218
       
       

    Adelide si aggirava per i corridoi già da un bel po'! Era da poche settimane lì ad Hogwarts e già si era persa!*

    Certo, se queste maledettissime scale la finissero di muoversi in tutte le direzioni! Qualcuno mi dica chi diavolo è l'architetto che ha progettato Hogwarts e giuro che aspirerò il suo fantasma nell'aspirapolvere per sempre! *pensava Adelide mentre tentava di capire dove fosse finita.
    Mentre girava per l'ennesimo corridoio uguale a tutti gli altri, scivolò e cadde sbattendo la testa*

    Ahio, porca trota!! *urlò Adelide dal dolore. Si rialzò a fatica, massaggiandosi la testa*

    Giuro che è l'ultima volta che indosso questa casacca lunga tre metri! *disse la Corvonero togliendosi l'indumento. Nel toccarlo però si accorse che era umido. Guardò allora a terra, costatando che era stata una pozza d'acqua proveniente dalla porta di fronte che l'aveva fatta cadere. Diede un occhiata alla porta, poi per curiosità ci appoggiò un orecchio sopra.
    Sentì dei lamenti, come di una ragazza in preda allo sconforto, e gente che parlottava, anche se non riusciva a capire esattamente di cosa. E poi per ultimo sentì un fragoroso starnuto, il che non le lasciò più alcun dubbio che lì dentro ci dovessero essere delle persone!*

    Magari mi possono dire come diavolo si fa ad andare alla sala comune dei Corvonero! Mi sa che è scattato il coprifuoco già da un pezzo! E se fossero professori? Bah, proverò a spiegarmi e mi capiranno sicuramente, credo...*
    Così Adelide si fece coraggio ed entrò nel bagno, dove vi trovò gruppo nutrito di due ragazzi, due ragazze e un fantasma che svolazzava in giro*

    Oh, salve... Voi siete?

  • Achilles_Davids

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 868
       
       


    Come vi è venuto in mente? Venire qui..di notte per di più! Dieci punti in meno Serpeverde e Grifondoro!


    * Achilles udì questa frase, che a prima vista sarebbe potuta sembrare assai minacciosa. Ma in quel momento no, aveva riconosciuto la voce di Ryan e si girò per salutarlo, con un sorriso *

    Tu che togli punti, caro il mio compagno di scorribande? Vieni qui, fatti abbracciare


    Ehi ciao Achilles sono felice anch'io di vederti! Bè si in effetti sarebbe stato bello chiacchierare davanti ad una cioccolata calda magari, ma siamo stati tutti attratti dal singhiozzare di Mirtilla a quanto pare!


    * Il ragazzo annuì, e guardò il fantasma di Mirtilla, il quale continuava a piangere disperato. *

    La prossima volta faremo in modo di incontrarci in un ambiente più piacevole. Ehm... Hai qualche idea
    del perchè stia piangendo. O meglio, del perchè stia piangendo così tanto?


    * Era strano questo comportamento da parte di Mirtilla. Il suo umore era sempre lugubre, ma in genere apprezzava ricevere visite. Quel giorno invece era fuori di sè. *

    Eccì!

    * Uno starnuto di Elisabeth si udì chiaramente, nonostante Mirtilla strillasse, facendo lavorare a pieno regime i suoi polmoni *

    Salute! Che ti porta da queste parti?

    * Proprio in quel momento la porta si aprì nuovamente e una studentessa entrò. Era più giovane di lui, forse coetanea di Elisabeth. *

    Oh, salve... Voi siete?

    *Achilles le tese prontamente la manona *

    Achilles. Achilles Davids, Serpeverde del quinto anno. E tu?


    @Ryan_Cullen, @Gianna_Fields, @Elisabeth_Morris, @Adelide_Holmes,

  • Adelide_Holmes

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 218
       
       

    *La stanza era piena zeppa di persone a lei sconosciute, così sul volto di Adelide non poté che palesarsi un'espressione un po' stranita quando prontamente uno dei ragazzi le tese la mano rispondendo alla sua domanda dicendo*


    Achilles. Achilles Davids, Serpeverde del quinto anno. E tu?

    *La Corvonero rimase a guardare il ragazzo per una manciata di secondi, poi gli strinse energicamente la mano dicendo*

    Ciao, Adelide Holmes, primo anno, Corvonero piacere di conoscerti! Ma siete tutti serpeverde in questa stanza?* chiese poi guardandosi attorno. In effetti in quella stanza c'erano ben 3 serperpeverde! Si sentiva un po' a disagio, ma non lo fece notare.*

    Scusatemi, sono nuova e figlia di babbani, quindi totalmente ignorante in materia: mi potreste spiegare chi è quella fantasmina che si lamenta come un gatto col mal di pancia? È abbastanza inquietante! E per caso è lei che ha cosparso il corridoio d'acqua? No, perché se no mi deve metà testa!* aggiunse poi Adelide indicando Mertilla che se ne svolazzava lì in giro*

    @Achilles_Davids, @Elisabeth_Morris, @Gianna_Fields, @Ryan_Cullen



    Ultima modifica di Adelide_Holmes oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Ryan_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 31
        Ryan_Cullen
    Serpeverde
       
       

    Oh be direi che io qui solo in minoranza! Quindi la vostra casata è messa peggio a livello di penalità! Ciao Ryan sono felice di vederti. Tu che ci fai qui?

    *Il biondo Serpeverde alzò le spalle.*

    Non ho un motivo preciso,mi stavo annoiando nel dormitorio è così avevo pensato di fare un giro.

    Tu che togli punti, caro il mio compagno di scorribande? Vieni qui, fatti abbracciare

    *Questa volta a parlare fu Achilles,un amico che Ryan aveva conosciuto la sera del suo smistamento erano parecchio legati nonostante si passassero qualche anno.*

    Chissà perché ogni volta che si tratta di non seguire le regole tu ti trovi in mezzo eh Davids?

    *Ghignò dandogli una pacca sulla spalla. Mentre chiacchieravano la porta si aprì nuovamente ed entrò una ragazzina di Corvonero,doveva essere coetanea di Elisabeth.*

    Oh salve..voi siete?

    *Il primo a presentarsi fu Achilles.*

    Achilles. Achilles Davids Serpeverde del quinto anno e tu?

    Adelide Holmes, primo anno, Corvonero piacere di conoscerti! Ma siete tutti serpeverde in questa stanza?Scusatemi, sono nuova e figlia di babbani, quindi totalmente ignorante in materia: mi potreste spiegare chi è quella fantasmina che si lamenta come un col mal e pancia? È abbastanza inquietante! E per caso è lei che ha cosparso il corridoio d'acqua? No, perché se no mi deve metà testa!

    *Ryan guardò la giovane Corvonero.*

    E quindi abbiamo qui con noi una Nata Babbana. Piacere io Ryan Cullen Serpeverde terzo anno. E quella " fantasmina " è Mirtilla Malcontenta e questo " il suo bagno ".

    *Disse mimando le virgolette " a suo ".*

    @Achilles_Davids @Gianna_Fields @Adelide_Holmes @Elisabeth_Morris

  • Freya_Hansen

    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
    AUROR

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 9
    Galeoni: 2383
        Freya_Hansen
    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    * Ryan e Achilles si salutarono in moldo molto amichevole, era chiaro che tra loro c'era un legame importante. Poi il suo coetaneo aggiunse:*

    La prossima volta faremo in modo di incontrarci in un ambiente più piacevole. Ehm... Hai qualche idea
    del perchè stia piangendo. O meglio, del perchè stia piangendo così tanto?


    * Gianna alzò gli occhi al cielo dicendo:*

    E chi lo sa! Non si decide a rivolgerci la parola, ma spero che i suoi lamenti non attirino l'attenzione di qualche prefetto o peggio di Pix!

    * Mentre discutevano di ciò entrò un'altra studentessa. Il bagno di Mirtilla non era mai stato cosi pieno. La giovane disse:*

    Oh, salve... Voi siete?

    * Gianna la guardò attentamente non l'aveva mai vista prima ma mentre stava per presentarsi fu anticipata da Achilles che disse:*

    Achilles. Achilles Davids, Serpeverde del quinto anno. E tu?

    Ciao, Adelide Holmes, primo anno, Corvonero piacere di conoscerti! Ma siete tutti serpeverde in questa stanza?
    Scusatemi, sono nuova e figlia di babbani, quindi totalmente ignorante in materia: mi potreste spiegare chi è quella fantasmina che si lamenta come un gatto col mal di pancia? È abbastanza inquietante! E per caso è lei che ha cosparso il corridoio d'acqua? No, perché se no mi deve metà testa!


    * Ryan la precedette dicedo:*

    E quindi abbiamo qui con noi una Nata Babbana. Piacere io Ryan Cullen Serpeverde terzo anno. E quella " fantasmina " è Mirtilla Malcontenta e questo " il suo bagno ".

    *Gianna fece un ghigno e alzando la mano disse:*

    Ciao Adelide io sono Gianna Fields e no non sono una Serpeverde ma una Grifondoro del quinto anno. Piacere di conoscerti! Si Ryan ha ragione siamo nel "territorio" di Mirtilla. Non è molto affabile oggi speriamo di cavarcela e di non attirare l'attenzione!

    * Disse allungando una mano per stringerla alla nuova arrivata. Intanto la ragazzina che per prima era nel bagno continuava a guardarsi le scarpe chiaramente in imbarazzo e un tremolio le attraversava il corpo probabilmente dovuto al freddo visto che era bagnata dalla testa ai piedi.. Allora la Grifondoro la raggiunse e disse:*

    Ehi sei completamente bagnata! Avvicinati che creo una fiammella che potrà scaldarti un po e farti asciugare. Incendio!

    * Immediatamente un mucchietto di carta che aveva trovato e posto in mezzo alla stanza prese fuoco scaldando tutto l'ambiente. Si, si stava decisamente meglio*

    @Adelide_Holmes, @Ryan_Cullen, @Achilles_Davids, @Elisabeth_Morris,


  • Adelide_Holmes

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 218
       
       

    E quindi abbiamo qui con noi una Nata Babbana. Piacere io sono Ryan Cullen Serpeverde terzo anno. E quella " fantasmina " è Mirtilla Malcontenta e questo è " il suo bagno"* Adelide dopo aver sorriso al ragazzo e aver lanciato un occhiata alla "dopo chiamo Gostbusters" a Mirtilla si concentrò sulla ragazza che si stava presentando in quel momento stringendole la mano da lei porta:*
    Ciao Adelide io sono Gianna Fields e no non sono una Serpeverde ma una Grifondoro del quinto anno. Piacere di conoscerti! Si Ryan ha ragione siamo nel "territorio" di Mirtilla. Non è molto affabile oggi speriamo di cavarcela e di non attirare l'attenzione!

    Wow, che bello! Un fantasma svitato era proprio quello che mi serviva oggi!* disse ironicamente la ragazza.
    In quel momento l'unica che non si era presentata era stata una Serpeverde di più o meno la stessa età di Adelide, mezza dalla testa ai piedi che tremava come un cagnolino bagnato.
    Prima che Adelide potesse dire niente intervenne Gianna che con fare materno si avvicinò alla ragazza dicendo:*

    Ehi sei completamente bagnata! Avvicinati che creo una fiammella che potrà scaldarti un po' e farti asciugare. Incendio!* e detto ciò dette fuoco a un piccolo pezzetto di carta che aveva tirato fuori dal mantello, riscaldando velocemente tutta la stanza.*

    Ti conosco da neanche cinque minuti e già ti adoro per questo gesto! Adoro Hogwarts, ma devo dire che due o tre termostati in più non guasterebbero, fa un freddo cane!
    Oh, scusa, non ti ho ancora chiesto come ti chiami tu!
    * chiese allora Adelide alla Serpeverde che stava godendo del piccolo falò almeno quanto lei.


    @Gianna_Fields, @Ryan_Cullen, @Achilles_Davids, @Elisabeth_Morris,

  • Cristine_Cullen

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 244
       
       

    *Il mantello della Serpeverde svolazzava dietro di lei mentre camminava tranquillamente per i corridoi. L'aria totalmente indifferente al fatto che da un momento all'altro qualche Prefetto,professore potesse beccarla in giro per il castello a quell'ora. Un piagnucolio ormai familiare la fece fermare davanti la porta del bagno delle ragazze. A quanto pare neanche quella sera Mirtilla voleva far dormire sogni tranquilli. Lentamente aprì la porta,ma ciò che spiazzò la Serpeverde non fu il bagno allagato e neanche il fantasma di Mirtilla Malcontenta che svolazzava aprendo i rubinetti,ma le figure di cinque studenti li davanti.*

    Guarda guarda chi si vede.

    *Ridacchiando e con le braccia incrociate camminò lentamente verso il gruppo di ragazzi. Tre li conosceva ed anche bene,mentre una doveva essere una primina di Serpeverde ne era quasi certa e l'altra non ne aveva idea.*

    Beh buonasera. Siete venuti a far visita a Mirtilla?

    *Voltò la testa verso le due ragazzine.*

    Non credo di conoscervi. Io sono Cristine Cullen.

    @Elisabeth_Morris @Adelide_Holmes @Ryan_Cullen @Achilles_Davids @Gianna_Fields

  • Freya_Hansen

    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
    AUROR

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 9
    Galeoni: 2383
        Freya_Hansen
    Grifondoro Sindaco di Hogsmeade Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Wow, che bello! Un fantasma svitato era proprio quello che mi serviva oggi!

    * Esordi la piccola corvetta facendo sorridere Gianna. Sembrava a primo impatto una ragazzina simpatica, ma il tempo sicuramente ne avrebbe dato conferma. Poi quando lei si avvicinò all'altra Serpeverde del primo anno accendendo un fuocherello per lei, si avvicinò a scaldarsi anche Adelide che aggiunse:*

    Ti conosco da neanche cinque minuti e già ti adoro per questo gesto! Adoro Hogwarts, ma devo dire che due o tre termostati in più non guasterebbero, fa un freddo cane!
    Oh, scusa, non ti ho ancora chiesto come ti chiami tu!


    * La Grifondoro sorrise per ciò che aveva detto la Corvonero e facendo spallucce rispose:*

    Oh non è niente di speciale. Solo che un po di calore farà bene a tutti e in particolar modo a lei che è fradicia!

    * Disse facendole un occhiolino. Poco dopo senti la porta aprirsi e, prima che potesse chiedersi chi altro fosse intervenuto a quello che sembrava un party senti una voce:*

    Guarda guarda chi si vede.

    * Un ghigno le spuntò spontaneo sul viso, sapeva perfettamente da chi proveniva quella voce. Si voltò e vide Cristine, una sua cara amica Sperpeverde che conosceva da diversi anni. Se ne stava in mezzo alla porta con un sorriso stampato in faccia e con le braccia incrociate. Gianna allora assunse la stessa posa e stringendo gli occhi a fessura disse:*

    Oh ecco siamo proprio al completo ora! Per me povera Grifondoro non c'è via di scampo!

    * Concluse alzando le mani in sego di resa e alzando gli occhi al cielo. Poi sorridendo si avvicinò a lei ricambiando il suo saluto:*

    Buonasera a te Cristine, si a quanto pare eravamo tutti nei dintorni e siamo stati attratti o disturbati dai suoi pianti!

    * Disse indicando cin un dito Mirtilla che non si dava pace. Svolazzava come un'anima in pena continuando ad allagare il bagno. Ormai tutti avevan o i piedi nell'acqua! *

    @Elisabeth_Morris @Adelide_Holmes @Ryan_Cullen @Achilles_Davids, @Cristine_Cullen,



Vai a pagina 1, 2  Successivo