• Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 126
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       

    Da quando il professor Largh aveva scoperto di avere lontane origini scozzese non aveva mai smesso di indossare quello che, tradizionalmente, si chiama Kilt.
    Si sentiva strano, ma voleva avvicinarsi alle sue origini più profonde anche a costo di sembrare un pazzo.
    Con addosso il suo solito Kilt e gli stivali da lavoro, quel giorno, Marcus si trovava già nell'Aula di Cura delle Creature Magiche fin dal primo mattino. La lezione si sarebbe svolta verso le dieci e, di conseguenza di tempo per preparare l'aula ne aveva a sufficienza.
    Ma lui non si era recato così presto per sistemare dei banchi o cose del genere... Lui aveva un conto in sospeso con un Cavallo Alato che, proprio il giorno prima, gli aveva leggermente ferito il braccio destro, per fortuna l'infermiera gli aveva solo bendato il braccio data la lieve abrasione.
    Fu così che passò il suo tempo in attesa degli studenti: ad ammaestrare quella creatura che avrebbe mostrato agli studenti durante la lezione di quella mattina.


    Il professor Largh stava riuscendo nel suo intento fino a quando, sfortunatamente, l'orologio della torre rintoccò le dieci. Quel rumore lontano fecero quasi imbizzarrire la creatura legata con una corda che, Marcus, teneva stretta.

    ”GIU'!

    Disse sicuro alla creatura che tentò di liberarsi dalla sua stretta, ma che alla fine si arrese a quell'uomo.
    Marcus rimase all'interno del recinto che aveva creato, con la magia ovviamente, per l'occasione. Attese li gli studenti che piano piano li vedeva avvicinarsi la lontano.
    Le loro espressioni, nel vedere la creatura al suo fianco, non avevano prezzo. I più curiosi si avvicinarono molto alla staccionata, seguendo le linee guida di Marcus, altri invece un po' impauriti rimasero lontani.

    ”Quello è un Cavallo Alato!”

    Un sorriso comparve sul volto del professore di Cura Delle creature Magiche alle parole della Grifondoro Helen Benlor.

    ”Esatto.
    Prego sedetevi pure su quei tronchi che ho preparato per voi.”


    Affermò il docente indicando alcuni tronchi posizionati a qualche metro dalla staccionata.
    Era quello che gli piaceva di quell'aula: era a contatto con la natura. Quando tutti gli studenti finalmente presero posto chi sul tronco indicato al professore, chi sulla verde erba un po' umida, la voce di Marcus tornò a riempire l'aria.

    ”Avrete ben capito che oggi parleremo del Cavallo Alato che, dovete sapere, esiste in tutto il mondo.
    Chi sa dirmi la sua Classificazione Ministeriale?”


    Domandò l'uomo rivolto agli studenti, mentre con una mano cautelativamente porgeva un frutto all'animale al suo fianco che, ogni tanto, si muoveva per liberarsi dalla corda.

    ”E' classificato con quattro X.”

    ”No, io ho letto due X!”

    Risposero alcuni studenti, iniziando una discussione riguardo la Classificazione Ministeriale delle Creature Magiche.
    Fu Marcus Largh a mettere fine a tutto quello.

    ”Dovete sapere, Signorina Dream e signorina Largh, che avete ragione entrambe.”

    Affermò l'uomo dai capelli color del rame.
    Si sentiva strano a chiamare sua sorella “signorina”, ma quello faceva parte del suo ruolo e non avrebbe aiutato, o dato preferenze, a nessuno dei suoi studenti, anche quelli che conosceva da una vita.
    Riguardo alla classificazione del Cavallo Alato spiegò che, L'Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche aveva classificato il Cavallo Alato allo stato brado come XXXX cioè pericoloso/richiede una conoscenza specialistica/trattabile da un mago esperto, mentre uno già ammaestrato era più facile da gestire, da li il curioso dibattito sulla classificazione.
    Citazione:
    Denominazione Cavallo Alato
    Catalogazione Ministeriale Creature Animali
    Classificazione Ministeriale Creature XX-XXXX

    ”Tale “strana” classificazione però non è dovuta solo alla creatura allo stato brado o meno, ma anche alle varie specie di Cavalli Alati esistenti.
    Infatti, alcune razze sono mansuete e si lasciano domare facilmente, invece, altre sono ribelli, selvagge e inavvicinabili.”


    Con quelle ultime parole, il professore, sembrava aver attirato maggiormente l'attenzione dei giovani alunni che stavano prendendo appunti.

    ”Vediamo se le conoscete.
    10 unti a chi indovina tutte e quattro.”


    La proposta allettante del generoso professore Largh risvegliò lo spirito di competizione degli alunni che, per meno di cinque minuti, cercarono di indovinare le quattro razze del Cavallo Alato.
    Alcuni gridarono, facendo spaventare la creatura, legata, al suo fianco, ma solo una Serpeverde riuscì ad arrivare alla soluzione.
    Il così detto premio andò a Daenerys Martin. Il volto della bionda ragazza del settimo anno arrossì un poco per via dell'applauso di alcuni suoi compagni di casata e i complimenti di altri.

    ”Accantonando il momento di goliardia la vostra compagna ha indicato tutte le quattro razze del Cavallo Alato: Il Thestral, l'Etone, il Granio e l'Abraxas.
    L'esemplare che vedete al mio fianco si chiama Greyjoy ed è un Granio.”


    Disse tenendo a bada l'animale che non era ancora abituato ad essere legato.
    Un suo amico Magizoologo lavorava in una riserva protetta di Cavalli Alati ed aveva accettato, senza riluttanza, a importare alcuni esemplari a Hogwarts, dove Marcus li avrebbe sfruttati solo per la didattica. Infatti il loro ritorno alla riserva era già programmato per il venerdì successivo.

    ”Signorina Grace, proprio li “ Indicò poco distante dalla ragazza grifondoro. ”Ci sono delle pergamene. Per favore le distribuisca.”

    ”Perchè io!?

    ”Preferisce tenere a bada l'amico Greyjoy?”

    A quella sua domanda, ovviamente sarcastica, la ragazzina si alzò da dove era seduta, prese le pergamene indicate dal professore e le distribuì ai suoi compagni di lezione. Su quella pergamena erano presenti alcune nozioni importanti sui Cavalli Alati, nozioni che era meglio sapere soprattutto in vista dei compiti da svolgere.

    Citazione:
    GRANIO (GRANIAN)



    informazioni sulla specie
    Essere senziente
    Colore del manto: grigio
    Classificazione Ministeriale XXX


    ”Il Granio (Granian in lingua originale) è una delle razze più comuni di Cavallo Alato dopo l'Etone. Qualsiasi esemplare è il manto di colore grigio e, una loro ulteriore caratteristica è la velocità.
    Sono infatti molto veloci.”


    Affermò osservando l'esemplare al suo fianco che stava ancora masticando il frutto che l'uomo gli aveva dato.
    Piano piano di stava fidando di quell'uomo che lo teneva legato. Di certo non doveva essere piacevole, soprattutto dopo la sua vita passata libero nella riserva.

    ”Si pensa che il primo Granio appartenesse all'eroe dei norvegesi: Sigurd, Sigfrido nella versione germanica. Il suo destriero si chiamava Grani e correva più veloce del vento. Grani era il puledro di Sleipnir, il cavallo del dio Odino, che è stato a sua volta il puledro di Loki.”

    Il rumore delle piume d'oca sulla pergamena erano l'unico rumore, fino a quel momento, oltre alla sua voce.
    L'uomo si allontanò per rinchiudere, purtroppo, il Cavallo Alato al suo fianco nella gabbia di sua proprietà. Forse non tutti ci avevano fatto caso, ma a qualche metro di distanza c'erano lacune gabbie con all'interno Cavalli Alati dai diversi colori del manto. Quando il cavallo dal manto grigio fu di nuovo calmo, Marcus fece uscire l'Etone che iniziò a galoppare fin dove poteva.
    Per quell'esemplare non c'era bisogno di nessuna legatura.

    ”Questo è invece un Etone (in lingua originale Aethonan).”

    Citazione:
    ETONE (AETHONAN)



    informazioni sulla specie
    Essere senziente
    Colore del manto: bruno-castano
    Habitat: Gran Bretagna ed Irlanda
    Classificazione Ministeriale XX


    ”I Cavalli Alati appartenenti alla razza Etone sono di color castano e molto popolari in Gran Bretagna e Irlanda, ma sono stati visti anche altrove ovviamente.
    Dovete sapere che l'Aethonans è l'unico che corrisponde alla descrizione e illustrazione dei Cavalli Alati nella figurina delle Cioccorane di lord Stoddard Withers, famoso allevatore di Cavalli Alati.
    “L'abbondanza” di Etoni nel Regno Unito, si pensa, sia dovuto anche a questo.”




    Raccontò il professore appoggiandosi alla staccionata che divideva le creature dagli studenti che sembravano davvero curiosi.
    Notò una strana luce nei loro sguardi, soprattutto dei più giovani, quando il cavallo si fermò quasi ad osservarli.

    ”Il suo nome deriva probabilmente da Aethon, uno dei cavalli che trainavano il carro di Helios, il titano del Sole nel mito greco.
    Se volete, uno alla volta potete avvicinarvi, ma non superate la staccionata.
    Mele e qualche carezza. Nulla di più.”


    Affermò serio il giovane mago.
    L'incolumità degli studenti era la cosa più importante per lui, soprattutto con una creatura del genere. Per fortuna quell'esemplare di Etone era davvero molto mansueto. Era stato abituato alla presenza dell'essere umano fin da puledro e, con il passare degli anni era stato ammaestrato a dovere.
    Quando anche quel Cavallo Alato non trovò più interesse in quei giovani maghi e streghe si allontanò trotterellando.
    A quel punto il professor Largh avrebbe dovuto parlare dei Thestral, ma quello era un argomento troppo vasto e, di conseguenza, l'avrebbero trattato in una lezione a se.

    ”Purtroppo l'ultima razza di Cavallo Alato non la possiamo analizzare da vicino, ma vi ho preparato alcune illustrazioni dettagliate.”

    Citazione:
    ABRAXAN



    informazioni sulla specie
    Essere senziente
    Colore del manto: chiaro, quasi bianco
    Colore piume: tendenti all'azzurro chiaro
    Colore degli occhi: rosso
    Caratteristiche:Più grande del normale cavallo a grandezza naturale; simile ad un elefante
    Classificazione Ministeriale XXXX


    ”Gli Abraxan sono Cavalli Alati di grandi dimensioni ed estremamente potenti.
    La signora Olympe Maxime, preside di Beauxbatons dell'Accademia di Magia, li alleva e li ha usati per tirare la carrozza nel 1994. I suoi cavalli bevono soltanto whisky di malto e richiedono una forte presa.
    Non si sa se questo vale per l'intera razza o solo per gli esemplari appartenenti alla scuola francese.“




    Spiegò il docente di Cura delle Creature Magiche.
    Non era da molto che si occupava di insegnare agli alunni di Hogwarts, ma doveva ammettere che gli piaceva sempre più.
    Insegnare cose nuove agli adolescenti, proprio come era stato fatto con lui anni e anni prima era strano, ma era una sensazione di “benessere”, quasi come se avesse trovato finalmente la sua vera vocazione.

    ”Il loro nome deriva probabilmente da Abraxas, uno dei cavalli di Aurora, l'Alba nella mitologia romana.

    Terminò l'uomo.
    Forse gli studenti pensavano che la lezione fosse finita, eppure non era affatto così.
    Il professor Largh spiegò che, proprio come accadeva con l'Ippogrifo, il proprietario di un Cavallo Alato doveva esercitare un Incantesimo di Dissimulazione a intervalli regolari, se non ogni giorno dato che gli effetti dell'incantesimo tendevano a dileguarsi.

    ”Professor Largh, posso farle una domanda?”

    Ovviamente il docente non poté rifiutare e un giovane Serpeverde compose la sua domanda.

    ”E' giusto pensare che il concetto di Cavallo Alato derivi dalla mitologia greca?”

    ”La vedo molto informato signor Lasnier, esatto: il concetto di Cavallo Alato deriva da Pegaso, il privo Cavallo Alato famoso nella storia. Si dice che fosse il destriero di Ercole.
    Nel libro animali fantastici: dove trovarli si dice, inoltre, che un mago che ha ucciso una Chimera fosse in sella a un Cavallo Alato. Questo è un chiaro riferimento a Bellerofonte che utilizzò Pegaso per sconfiggere la mitica Chimera.”


    Terminò l'uomo proprio qualche secondo prima che l'orologio della torre rintoccò l'ora.
    Quando gli studenti fecero per andarsene si ritrovarono in mano delle pergamene e che, Marcus, aveva fatto volare verso di loro. Quello era un trucco che aveva imparato dalla professoressa di Babbanologia, una sua amica da molto tempo.

    Citazione:
    Compiti:

    MODULO A
    Svolgi il seguente QUIZ


    DA NON SVOLGERE
    MODULO B
    Completa la seguente frase – Max 15 punti


    Cavalli Alati esistono i tutto il mxxxx.
    Vi sono molte razze diverse, tra cui l'Abraxas, l'Etone , il Gxxxxx e il raro Thestral.
    Il primo è molto grande, quasi quanto un exxxxxxx, ha il manto chiaro e gli occhi color rxxxx, mentre l'Etone è diffuso in Inghilterra e Ixxxxxx ed ha il manto bruno-cxxxxxx.
    Il Granio ha il manto color gxxxxx ed ha la caratteristica di essere molto vxxxxx.
    Proprio come l'Ippogrifo il pxxxxxxxxxxx di un Cavallo Alato deve esercitare un ixxxxxxxxxx di dxxxxxxxxxxxxx a intervalli regolari, perchè i loro effetti tendono a sxxxxxx.
    Siccome esistono diverse rxxxxx di Cavalli Alati, la classificazione varia da XX a XXXX. Infatti, alcune razze sono mxxxxxxx e si lasciano domare facilmente, invece, altre sono rxxxxxx, selvagge e inavvicinabili.


    Gli elaborati dovranno essere consegnati entro e non oltre le 23.59 del 27 Febbraio 2017 nell'apposito MODULO.
    In caso di dubbi, difficoltà o qualsiasi tipo di richiesta, non esitate a raggiungermi nel mio Ufficio o a inviarmi un GUFO



    Fu così che gli alunni si allontanarono chiacchierando tra di loro lasciando il professore da solo.
    Marcus tornò ad occuparsi dei Cavalli Alati che, proprio quel Venerdì, sarebbero tornati nella loro amata riserva. Sistemò a loro in fieno e alcuni secchi pieni di mele di cui, stranamente ne andavano ghiotti. Pulì le loro gabbie e solo allora se ne andò sicuro che non sarebbe accaduto niente a quelle creature.



    Ultima modifica di Marcus_Largh oltre 1 anno fa, modificato 3 volte in totale


  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 126
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       

    Il professor Largh camminava per il verde che circondava la scuola di Hogwarts mentre si stringeva in un pesante maglione.
    In mano teneva alcune pergamene che gli erano state inviate e che, prontamente, aveva corretto.

    "Buongiorno a tutti.
    Queste sono i vostri compiti, mi raccomando se avete domande io sono nel mio ufficio a vostra disposizione.”


    Disse il mago dai capelli color del rame riconsegnando ai legittimi proprietari le pergamene.

    Citazione:
    @Sybil_Astralyn,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti, giovane Corvetta, per l'impegno!

    @Mihos_Renny,
    MODULO B: 14/15
    Una risposta errata.
    TOTALE+GIUDIZIO: 14/15
    Un piccolo errore di distrazione che, a mio dire, potevi trovare rileggendo di nuovo l'elaborato.

    @Serenity_Hunter,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti , inoltre hai notato, qualcosa che gli altri tuoi compagni non hanno fatto caso e l'hai indicato.

    @Elena_Apefrizzola,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti per l'impegno!

    @Hilary_Palmer,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti per l'impegno!

    @Kribja_Armstrong,
    MODULO B: 15/15
    Riposte tutte corrette
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti giovane Corvetta, hai fatto un lavoro davvero eccellente!

    @Anastasia_Rossi,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti per l'impegno!

    @Crystal_Hopstader ,
    MODULO B: 15/15
    Una risposta è errata (presenta più lettere delle x indicate), ma dato che si tratta di un sinonimo della parola corretta te l'ho considerata corretta.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Brava piccola Sepeverde! Le prossime volte però fai più attenzione.

    @Kristal_Thratchet,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Nonostante alcuni errori di distrazioni (che hai notato e rimediato via MP) che comunque non diminuiscono il punteggio, complimenti per l'impegno!

    @Lalisa_Collins,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti per l'impegno!

    @Lisa_Turpin,
    MODULO B: 15/15
    Risposte tutte corrette.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale
    Complimenti per l'impegno!




    GRIFONDORO = 60 punti
    TASSOROSSO = 14 punti
    CORVONERO = 60 punti
    SERPEVERDE = 30 punti