• Gianna_Fields

    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 222
        Gianna_Fields
    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Il giorno tanto atteso era arrivato. Gianna aveva ottenuto finalmente la cattedra di docente in Incantesimi. Era davvero felice e anche molto tesa mentre si incamminava verso la sua Aula al Terzo piano. La sua aula! Le faceva stano pronunciare quella frase ma era la verità, dopo tanto impegno e duro lavoro era riuscita nel suo intento. Aveva affisso in bacheca, con largo anticipo, un avviso con ora e data della lezione. Sperava di poter accogliere quanti più studenti possibili e di riuscire ad essere all'altezza del compito e soprattutto riuscire a guadagnare il loro rispetto, nonostante fosse una ragazza del quinto anno. Aprì la porta dell'aula, mancavano all'incirca quindici minuti all'inizio della lezione. Sistemò le sue cose sulla cattedra e iniziò a scrivere sulla lavagna l'argomento che aveva preparato per la sua prima lezione:



    Non appena poggiò il gessetto sulla cattedra, iniziarono ad entrare i primi studenti. La Grifondoro sorrise felice e disse:

    "Buongiorno ragazzi, benvenuti! Aspettiamo qualche altro minuto e iniziamo d'accordo? Intanto sedetevi dove preferite."

    Gli studenti si accomodarono ai primi banchi e iniziarono a tirar fuori le loro piume e dei fogli di pergamena. Arrivarono altri studenti e si accomodarono seguendo l'esempio degli altri. Gianna diede un'occhiata all'ora e, chiusa la porta dell'aula, si posizionò davanti alla cattedra e iniziò:

    "Buongiorno a tutti e benvenuti alla prima lezione di Incantesimi dell'anno 2017! Io sono Gianna Fields, la nuova docente di questa bellissima e interessantissima materia. Impareremo divertendoci e prometto che non vi annoierò più del necessario!"

    Scherzò facendo un occhiolino ai ragazzi che sorrisero con lei. Raggiunse la lavagna e, puntandovi contro la bacchetta, continuò:

    "Allora ragazzi oggi ho preparato per voi una lezione molto semplice. Come potete leggere alla lavagna gli incantesimi che tratteremo oggi sono l'Incantesimo di Appello la cui formula è "Accio" e quello che potremmo definire il suo controincantesimo e cioè Depulso. Allora chi mi sa dire a cosa serve l'incantesimo Accio?"

    I ragazzi iniziarono a guararsi e a scambiarsi pareri l'un l'altro, mentre Gianna con un gesto della mano li esortava a parlare. Finalmente una ragazzina Tassorosso alzò la mano e, una volta ottenuto il permesso di parlare, disse:

    "L'incantesimo Accio serve ad attirare un oggetto verso chi lo lancia!"

    Gianna annui alla ragazza e continuò:

    "Molto bene signorina, cinque punti a Tassorosso per il coraggio nel, come si dice, rompere il ghiaccio! Ebbene sì, la vostra amica ci ha spiegato a grandi linee a cosa serve questo incantesimo ma lasciate che entri nel dettaglio. Questo incantesimo è tra i più antichi della società magica. E' utile per attirare a sè un' arma o una scopa nel caso in cui si ha bisogno di scappare. Il nome Accio deriva dal verbo latino "accio" che significa, appunto, "chiamare, radunare". Questo incantesimo non si manifesta con luci o schintille ma possiamo solo sentire un flebile suono nell'aria. C'è anche da sottolineare che sì, è vero che con questa formula attiriamo gli oggetti a noi, ma dobbiamo sapere che più l'oggetto è lontano più abbiamo bisogno della massima energia e concentrazione per attirarlo. Ma come nasce questo incantesimo? La storia ci dice che nacque nel 1743 da un' associazione anti-babbana di nome Accionites i quali erano guidati da un certo Gideon Flatworthy. Odiavano i babbani e li disprezzavano a causa della loro incapacità di usare la magia per spostare e sollevare gli oggetti."

    Gli studenti si affaccendavano a prendere appunti staccando gli occhi di tanto in tanto per guardare l'insegnante. Allora Gianna ne approfittò per dare la dimostrazione dell'incantesimo. Prese la bacchetta e, puntandola verso la piuma di un ragazzo che era poggiata sul banco, disse:

    "Accio piuma!"

    Immediatamente la piuma si staccò dal banco finendo tra le mani della giovane insegnante. Il ragazzo la guardò sgranando gli occhi cosi Gianna sorridendo gliela riportò dicendo:

    "Ecco come funziona in pratica l'incantesimo. Bene, ora che vi ho accennato un po della storia dell'incantesimo Accio, passiamo al prossimo. Come vi accennavo prima, il Depulso potrebbe essere considerato il controincantesimo di Accio. Mentre con l'incantesimo precedente attiriamo a noi gli oggetti, con questo possiamo respingere l'oggetto evocato con Accio. Infatti il termine Depulso deriva dal latino "depulsio" che significa "allontanare" oppure dal termine inglese "repulso" che significa "scacciare con forza". E' utile anche per scagliare degli oggetti sui nostri avversari o respingere quelli lanciati. Ad una cosa dobbiamo fare attenzione; questo incantesimo non ci protegge da eventuali "schegge" provocate dall'oggetto respinto. Per cui ognuna di esse va respinta singolarmente e con molta precisione per evitare di farci male."

    I ragazzi prestarono molta attenzione alla professoressa soprattutto nell'ultima frase. Gianna allora decise di far vedere alla classe una dimostradione dell'incantesimo. Prese il cuscino dalla sua sedia e, sisemato sulla cattedra, disse:

    "Depulso!"

    Immediatamente il cuscino si spostò dalla cattedra cadendo a terra. I ragazzi sorrisero mentre fremevano speranzosi di poter provare. Allora Gianna, dando un'occhiata all'ora, vide che mancavano quindici minuti alla fine della lezione. Cosi decise di far provare loro l'incantesimo Accio:

    "Allora che ne dite volete provare? Signorina Banks vuole provare lei?"

    La Grifondoro si alzò prontamente e raggiunse la cattedra. Puntò la bacchetta sul gessetto poggiato sul banco e disse con molta serietà e concentrazione:

    "Accio gessetto!"

    Subito l'oggetto fini nelle mani della ragazza che fu applaudita dalla classe e dall'insegnante stessa.

    "Eccellente signorina Banks, torni pure al suo posto e porti il gessetto con se come ricordo di questo risultato."

    La ragazza, arrossendo leggermente, tornò a sedere stringendo l'oggetto tra le mani.

    "Bene ragazzi la lezione è finita. Appuntate sulle vostre pergamene i compiti che vi ho scritto alla lavagna e mi raccomando sono molto semplici basta solo ripassare la lezione e fare qualche ricerca. Tuttavia se doveste avere qualche dubbio mi trovate quasi sempre in aula, oppure mandatemi un gufo!"

    Girò la lavagna dove erano gia scritti i compiti:

    Citazione:
    Citazione:

    MODULO A

    Quiz (Max 15 punti)

    MODULO B
    1) Fai un breve riassunto degli incantesimi Accio e Depulso. Approfondisci in modo particolare la storia dell'incantesimo Accio spiegando chi sono gli Accionites e cosa facevano. (8 punti)
    2) Racconta brevemente i più importanti episodi del passato durante i quali è stato usato l'incantesimo Accio. (7 punti)


    GLI ELABORATI DEL MODULO B DOVRANNO ESSERE CONSEGNATI TRAMITE L'APPOSITO MODULO ENTRO E NON OLTRE IL 29/04/2017 ALLE ORE 23:59
    Per qualsisi dubbio o chiarimento passate pure nel mio ufficio oppure inviatemi un gufo



    Gli studenti copiarono i compiti per poi alzarsi e iniziare a uscire in modo ordinato. La professoressa Fields, in piedi vicino all'uscita, salutava dicendo:

    "Arrivederci ragazzi, spero di vedervi alla prossima lezione. Passate una buona giornata!"

    Usciti tutti gli studenti, raccolse le sue cose e, soddisfatta per la buona riuscita della lezione, si avviò verso la sala grande.



    Ultima modifica di Gianna_Fields oltre 6 mesi fa, modificato 4 volte in totale


  • Gianna_Fields

    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 222
        Gianna_Fields
    Grifondoro Insegnante Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    Citazione:

    VOTI LEZIONE INCANTESIMI: ACCIO E DEPULSO

    GRIFONDORO

    SERPEVERDE

    TASSOROSSO

    @Aelia_Scuderi,
    MODULO A: se svolto, è già accreditato su tuo profilo!
    MODULO B: 5/15 (Desolante)
    GIUDIZIO: Nella prima domanda sei stata molto sbrigativa nel dare la risposta e non hai approfondito abbastanza ciò che ti veniva chiesto. Per quanto riguarda la seconda domanda, non hai risposto affatto! Ma non ti scoraggiare, sono sicura che andrà meglio la prossima volta ;)

    @Lena_Richards,
    MODULO A: se svolto, è già accreditato su tuo profilo!
    MODULO B: 9/15 (Scadente)
    GIUDIZIO: Sei stata molto sintetica e schematica in entrambe le risposte. E' vero che qualche informazione l'hai riportata, però non ti sei preoccupata di approfondire meglio la parte sugli Accionites ne sugli utilizzi dell'incantesimo nel passato! Sono sicura che la prossima volta andrà molto meglio ;)

    CORVONERO

    @Kribja_Armstrong,
    MODULO A: se svolto, è già accreditato su tuo profilo!
    MODULO B: 15/15 (Eccezionale)
    GIUDIZIO: Kribja, in assoluto il compito migliore! Corrette entrambe le domande, approfondite alla perfezione! Non ho davvero nulla da aggiungere, complimenti!

    TOTALE PER CASATE:
    GRIFONDORO: //
    SERPEVERDE: //
    TASSOROSSO: 14
    CORVONERO: 15


    Grazie a tutti per la partecipazione.