• Elena_Apefrizzola

    Corvonero Insegnante Giornalista Certificato

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 2966
       
       

    [SOTTERRANEI DI HOGWARTS - Laboratorio di Pozioni]


    *Mentre scendeva le scale che l'avrebbero portata nei locali sotterranei di Hogwarts Elena sbirciò una delle bacheche posta proprio vicino ad esse, dalla quale faceva capolino uno degli avvisis che spiegava l'intento dell'esercitazione.*

    Citazione:
    ESERCITAZIONE CONGIUNTA DI POZIONI ED ARITMANZIA


    Tutti gli studenti sono invitati a partecipare all'esercitazione "L'attrazione: tra fragranze e numeri".
    Tale esercitazione si svolgerà nel Laboratorio di Pozioni nei sotterranei di Hogwarts il 16 Giugno alle ore 10:00.

    Le Professoresse Holmes e Apefrizzola


    *Non aveva mai amato i posti chiusi e dall'aria umida, ma i sotterranei di Hogwarts, contrariamente a quanto uno potesse aspettarsi, non erano ne chiusi ne umidi. In qualche modo erano dei locali ben illuminati in cui sembrava soffiare un po della brezza che in quegli ultimi giorni di scuola mancava nei locali più alti. Il Sole impietoso riscaldava ogni angolo di Hogwarts ricordando ad alunni e studenti che l'Estate era ormai prossima.
    La professoressa Apefrizzola quel giorno sarebbe stata ospite della sua cara amica e collega Holmes. L'insegnante di Pozioni aveva un ottimo metodo per le sue lezioni e quando lei le aveva proposto di tenere l'ultima esercitazione dell'anno insieme non si er affatto tirata indietro. Elena sperava soltanto di non fare una pessima figura, dato l'insegnante inesperta che era.
    Bussò delicatamete alla porta socchiusa che si aprì comunque quel tanto che bastava alla docente per sbirciare all'interno. Riconoscendo la figura dell'amica con la sua folta chioma rossa, china sulle postazioni degli studenti, Apefrizzola immaginò che stesse preparando l'occarrente pe l'esercitazione.*

    Buongiorno Yaz! Tutto pronto per l'esercitazione? Gli studenti saranno qui a minuti...

    *Salutò l'amica e disse poi con aria speranzosa. Aveva attaccato in ogni bacheca della scuola l'avviso per l'esercitazione, ma temeva in cuor suo che non molti studenti si sarebbero presentati. Dopotutto chi per gli esami, chi per le belle giornate, gli studenti avevano ben altre cose a cui pensare piuttosto che alla strana esercitazione escogitata da quelle due bizzarre professoresse. Era però sempre bene provare!*



    OT
    Benvenuti all'ultima esercitazione di quest'anno scolastico!
    Potrete postare fin da subito e fino alle 23:59 del 20 Giugno.
    Nel Gdr l'esercitazione si svolgerà tutta nella mattinata del 16 Giugno.
    Le docenti si stanno preparando, iniziate postando il vostro arrivo nell'aula; grandi sorprese vi attendono!
    Buon divertimento!


    @Yasmine_Holmes, @Daenerys_Martin, @Serenity_Hunter, @Lucy_Summers, @Gianna_Fields, @Federica_Grelli, @Marina_Lightwood, @Charlotte_Mills, @Gabriel_Master, @Claudia_Rickman, @Jane_Casterwill, @Percy_Smith, @Emily_Banks, @Sylvia_Turner, @Mirco_Mcqueen, @Mihos_Renny, @Anastasia_Gray, @Andy_Camel, @Lucrezia_Merico, @Clara_Spencer, @Joey_Puma, @Kribja_Armstrong, @Beatrix_Olives, @Marcus_Largh, @Mirko_Cenciotti, @Callum_Eaton, @Achilles_Davids, @Helen_Benlor, @Cosetto_Silverwing, @Kira_Yansa, @Daniel_Collins, @Angela_Dimaggio, @Colin_Brooks, @Rebecca_Olmi, @Dexys_Stars, @Haley_Diggory, @Lindsey_Walker, @Beth_Barberole, @Elena_Gilbert, @Federica_Summer, @Nadia_Diggory, @Diana_Rosewood, @Blair_Watson, @Davide_Milani, @Aurora_Scotoni, @Ambra_Devillers, @Nihal_Morgani, @Mattew_Hudson, @Kristal_Thratchet, @Candy_Taylor, @Sophia_Hale, @Anastasia_Turner, @Grace_Lancaster, @Katerina_Iceman, @Lavinia_Grent, @Theseus_Larson, @Diana_Losgmade, @Stella_Owls, @Antonio_Annella, @Connie_Evergreen, @Alessia_Alessia, @Aloy_Kapoor, @Valentina_Zampini, @Nico_Halkins, @Silentziosa_Defenicis, @Gennaro_Dangelo, @Ashley_Holson, @Katrin_Hopkirk, @Sara_Farley, @Emma_Baily, @Aaron_Murray, @Hannah_Ives, @Sybil_Astralyn, @Stefano_Draems, @Vittoria_Mosconi, @Alexandra_Duval, @Maia_Frost, @Robert_Dippett, @Nick_Master, @Alessia_Monge, @Chanel_Johnson, @Chiara_Ribolzi, @Francio_Vara, @Cristina_Maclaghen, @Salvatore_Reducto, @Jole_Rocca, @Aelia_Scuderi, @Lightning_Pink, @Mayv_Obreen, @Annmarie_Gray, @Laura_Luelin, @Alizee_Martin, @Annelucille_Belardon, @Aliss_Hanoi, @Michelle_Hodny, @Francesca_Andrews, @Cristina_Fairchild, @Lena_Richards, @Amber_Decau, @Lalisa_Collins, @Gaia_Uzumaki, @Pervinsia_Everdeen, @Michelle_Prewett, @Elisabeth_Morris, @Benjamin_Lasnier, @Shari_Waldorf, @Sinfo_Arfen, @Annabeth_Swann, @Azzurra_Quinzel, @Millennium_Falcon, @Illari_Casella, @Denise_Anderson, @Alexander_Morgenstern, @Miranda_Doro, @Sole_Young, @Charlotte_Goulding, @Irene_Sacco, @Katniss_Everdeen, @Daisy_Johnson, @Dragonis_Witch, @Pheope_Tanatos, @Grace_Frecentese, @Shadow_Clare, @Illya_Khursenko, @Johanna_Lorence, @Doppio_Sguardo, @Elizabeth_Peverell, @Katrine_Perce, @Hope_Freeman, @Danny_Laoiza, @Gaia_Larino, @Lilly_William, @Lara_Stinat, @Victoria_Watson, @Gabrielle_Blanchard, @Sadie_Smith, @Nives_Rowland, @Aria_Criss, @Shawn_Frost, @Royal_Buckett, @Emma_Eclipse, @Gama_Clark, @Alex_Cliff, @Keira_Swan,




    Ultima modifica di Charlotte_Mills circa 4 mesi fa, modificato 2 volte in totale


  • Angela_Dimaggio

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 728
       
       

    *Angela era diretta verso i sotterranei, dove si sarebbe svolta l'ultima esercitazione dell'anno, che sarebbe stata di Pozioni e Aritmanzia. In realtà vista la data dell'esercitazione non pensava che avrebbero partecipato molti studenti visto che gli esami si avvicinano e faceva molto caldo, ma lei era curiosa di vedere che cosa si sarebbero inventate le professoresse. Pozioni e Aritmanzia erano materie molto diverse tra loro, chissà quale interazione sarebbero riuscite a trovare le due insegnanti. Erano le 10 in punto quindi era in orario perfetto per la lezione. Strano, perché di Solito era sempre in ritardo, ma d'altronde era ora che in quattro anni ad Hogwarts avesse imparato ad essere un po' più puntuale. Entrò nei sotterranei venendo investita da un'ondata di freddo. Il clima lì era in netto contrasto con quello soleggiato di fuori. I sotterranei le mettevano sempre una certa ansia, così come Pozioni, materia in cui non brillava particolarmente, anche se da quando era arrivata la professoressa Holmes la trovava molto più interessante. Guardandosi intorno si rese conto che oltre a lei e alle docenti non vi era nessuno. Era davvero una cosa inaudita, non solo non era in ritardo, ma era anche arrivata prima.*

    Buongiorno professoresse

    *Disse salutando le insegnanti e andando a prendere posto in una delle ultime file. Sperava che fosse arrivato presto qualche altro studente perché stare da sola nei sotterranei con le professoresse la faceva sentire un po' a disagio. Capiva che molti, con gli esami alle porte stessero organizzando piani di ripasso e che altri non vedessero l'ora di godersi le tanto agognate belle giornate di sole, ma pensava che i devoti alle materie che presenziavano quasi sempre alle esercitazioni non sarebbero mancati. Intanto non le restava altro che aspettare e decise di ingannare il tempo provando a pensare a che collegamento potesse esserci tra Pozioni e Aritmanzia anche aiutandosi con gli strumenti che si trovavano nell'aula*

    @Elena_Apefrzzola, @Serenity_Hunter


  • Serenity_Hunter

    Corvonero Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 278
       
       

    [Sala Grande - ore 8.30]


    *Come ogni mattina, anche se si avvicinavano al termine dell'anno, la Sala Grande era gremita di studenti e professori seduti ai rispettivi tavoli, la colazione già servita nei piatti scintillanti. Serenity annusò il profumo di bacon che le parve di percepire e il suo stomaco brontolò in risposta, segno che era davvero ora di mangiare. Si era svegliata circa dieci minuti prima, ancora beatamente imbambolata dal sonno e dal tepore delle soffici lenzuola blu. I pallidi raggi del sole mattutino illuminavano la stanza Elisabetta I risaltandone il brillante color azzurro che primeggiava negli ambienti della Torre di Corvonero, l'indicazione più evidente che era tempo di svegliarsi. La Corvonero si era stiracchiata per bene, inspirato la brezza mattutina e aveva dato il via ad un'altra giornata nel castello di Hogwarts. Tormentandosi una ciocca di capelli castani Serenity mosse il primo passo nella Sala Grande, lieta di constatare che anche lì non facesse tropo caldo. Amava l'estate inglese, perfetta dal punto di vista climatico: niente giornate trompo afose che l'avrebbero costretta ripetutamente a farsi una bella doccia fresca. In fretta raggiunse la tavolata riservata ai Corvonero e si sedette sulla panca, osservando bene cosa ci fosse di buono quel giorno per colazione. Gli elfi domestici avevano sfoggiato al meglio le loro abilità culinarie, dato il vasto assortimento di pietanze presenti.
    Serenity non fece complimenti e caricò il suo piatto con quella che rappresenta la versione salata del Full Breakfast britannico: uova cucinate all'occhio di bue, pancetta affumicata tagliata a strisce, salsicce saporite, pomodori grigliati, funghi cotti alla piastra e piccoli fagioli in salsa di pomodoro. Il tutto accompagnato dai classici toast che si sposavano benissimo con tutto quel bendidio. La Corva aveva già l'acquolina in bocca, il profumo proveniente dal pasto era invitante! Era abituata a caricare maggiormente le dosi a colazione fin da bambina per caricarsi della giusta quantità di energia necessaria per la maggior parte della giornata: una colazione povera, per lei, avrebbe significato stanchezza e sonnolenza già nelle prime ore del pomeriggio. Accompagnò quella sostanziosa colazione con una tazza di tè allungato col latte, il succo di zucca non le piaceva affatto. Serenity rabbrividì al ricordo del sapore per niente buono di quella bevanda color arancione che tanto l'aveva attirata le prime volte, quando ancora era una ragazzina di primo anno. Scacciò con disgusto quel pensiero per poi affondare la forchetta nel cibo, prelevando un po' di fagioli e pomodori. Li gustò lasciandosi sfuggire un mugugno di soddisfazione.*

    Mmm, che buoni!

    *Fu l'apprezzamento non proprio silenzioso che la strega esclamò. Chissà se anche altri suoi compagni la pensavano come lei oppure si accontentavano solamente di pane e marmellata per iniziare la giornata. Mentre sorseggiava il suò tè aspettava pazientemente l'arrivo del suo Hermes e le novità che portava da casa. Sicuramente una lettera da parte di sua madre era in arrivo, con assieme anche un pacco di dolci. Serenity sospettava che il suo sfogo di qualche giorno precedente, dove si lamentava di non poter più mangiare i suoi biscotti fatti in casa, non era passato inosservato: potè immaginare il volto paffuto e dolce di sua madre intenta a impastare amorevolmente per rendere contenta sua figlia. La Corva sorrise, quanto le mancava... ma ormai mancava davvero pohissimo prima del suo ritorno a Cambridge. Una volta aperta la missiva recapitata dal fido rapace che si diresse verso di lei in picchiata Serenity prese dagi suoi artigli l'involto profumato ed ebbe un moto di nostalgia improvviso. Tutto sommato però era contenta di quel regalo implicitamente richiesto da lei. Sorridente diede alcune strisce di bacon a Hermes come ricompensa prima che la salutasse dirigendosi in Guferia. Aveva ancora del tempo per riposarsi come si deve.*

    [Laboratorio di Pozioni - ore 10.00]


    *Il fatto che l'estate fosse quasi imminente non era una scusa valida per la Hunter da utilizzare al fine di evitare le ultime lezioni. Soprattutto se l'ultima esercitazione congiunta riguardava Pozioni. In assoluto quella materia era la preferita della castana, la quale si apprestava a scendere rapidamente gli scalini che l'avrebbero condotta nei sotterranei. Raramente scendeva nei corridoi bassi e poco illuminati situati nel punto più basso del castello, dove risiedeva anche la Sala Comune dei Serpeverde: l'unico motivo per cui era costretta a percorrere quel tragitto era assistere alle lezioni della Holmes e pendere estasiata dalle sue labbra, in attesa di scoprire sempre di più circa l'abilità della donna sulle pozioni. Non ci volle molto perché Serenity imboccò il giusto corridoio giungendo, trafelata ma entusiasta, nel luogo previsto dall'annuncio affisso in bacheca. Quel giorno, oltre alla Holmes che al momento le voltava le spalle, avrebbe partecipato anche la sua cara amica Elena, ormai da un po' divenuta insegnante di Aritmanzia. Ricordandosi di non risultare troppo informale con le due, con le quali aveva stretto un solido rapporto amichevole, la castana le salutò gentilmente.*



    Buongiorno, professoressa Holmes e professoressa Apefrizzola.

    *Fatto ciò la ragazza quindicenne prese immediatamente posto, in prima fila, estraendo solo un foglio di pergamena e la piuma munita di inchiostro blu per cominciare. Il kit di Pozioni era adeguatamente riposto accanto a sé, pronto da estrarre e utilizzare qualora la Holmes lo prevedeva necessario. Cosa che sarebbe accaduta quasi certamente, visto che era un'esercitazione pratica quella a cui avrebbe assistito.
    Per intrattenere la noia che già cominciava a percepire, la Corvonero si guardò attorno distrattamente scorgendo però una ragazza che conosceva. Alla luce fioca della stanza non era certa di ciò che stesse vedendo, eppure aveva il sentore di non sbagliarsi. La ragazza doveva essere Angela, sua compagna di Casata che spesso e volentieri spariva dalla circolazione per poi ricomparire come se nulla fosse. Kribja aveva subito sulla sua pelle quello strano comportamento ancora senza spiegazione, visto che le due avevano collaborato insieme come bariste ma le recenti e inspiegate assenze si erano ritorto contro la mora, in qualche modo obbligata a svolgere doppi turni e studiare durante l'orario di lavoro.*

    Ciao Angela. Anche tu qui?

    *Fu la domanda di Serenity, cercando di assumere un tono pacato e piatto. Non le andava di esprimere così evidentemente il disappunto che provava nei suoi confronti. Kribja era sua amica e mal sopportava le ingiustizie, specie se non accompagnate nemmeno da una buona dose di scuse o delucidazioni. Tuttavia quello non era il luogo adatto per aprire un conflitto verbale, giustificando così i modi tranquilli e quasi indifferenti da parte della Corvonero più grande. In realtà tutto ciò che le importava in quel momento era la lezione che sarebbe stata certamente affascinante. Fremente di impazienza misto a felicità Serenity si mise comoda attendendo l'arrivo di altri studenti prima dell'inizio.*

    @Yasmine_Holmes, @Kribja_Armstrong, @Elena_Apefrizzola, @Angela_Dimaggio,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Era una mattina di metà Giugno al castello di Hogwarts, e tanto per ricordarlo agli studenti smemorati, ci aveva pensato il sole a ricordarlo. I suoi raggi illuminavano la maggior parte dei corridoi del castello creando tanto calore che veniva intrappolato dalle pietre che formavano i muri.
    Fortuna che quel giorno però il cielo era nuvoloso, quindi nel castello non c'era eccessivamente caldo, si stava bene, la temperatura era mite.
    In sala grande erano presenti molti studenti intenti a fare colazione. Al tavolo dei tassorosso che era praticamente deserto, c'era Sylvia Turner. Si era svegliata presto quella mattina, si era legata i capelli in un chignon e aveva fatto le cose con molta calma. Prima di uscire dalla sala comune, aveva letto un avviso in bacheca. Un avviso del quale sie era presa nota su un piccolo pezzo di pergamena che stringeva in una mano.*

    Citazione:
    ESERCITAZIONE CONGIUNTA DI POZIONI ED ARITMANZIA

    Tutti gli studenti sono invitati a partecipare all'esercitazione "L'attrazione: tra fragranze e numeri" nei sotterranei di Hogwarts il 16 Giugno alle ore 10:00.

    Le Professoresse Holmes e Apefrizzola


    *Sylvia appoggiò momentaneamente il biglietto sul tavolo, mentre sollevava la tazza di te e beveva un sorso. *



    Nel mentre pensò a come si potevano collegare le fragranze ai numeri, era davvero molto curiosa! Dopo aver terminato di bere il te, guardo l'orologio. Caspiterina, doveva muoversi o sarebbe arrivata in ritardo.*

    Per tutte le mandragole, ma si sta facendo tardi. Devo sbrigarmi![

    *Disse Sylvia tra se se. Afferrò al volo una fetta di pane tostato e la mise in bocca solo a metà per la fretta, mangiando la fetta di pane nel tragitto verso il laboratorio. Si alzò velocemente, percorse altrettanto velocemente la sala grande, passò nel salone d'ingresso per poi scendere una lunga scalinata che conduceva ai sotterranei.*

    [Laboratorio di pozioni]

    * In una decina di minuti di buon passo, Sylvia era giunta davanti alla porta del laboratorio. Non era stata molte volte li, principalmente perchè in pozioni aveva la sufficienza, non era una cima in quella materia, ma quel giorno aveva deciso di mettersi in gioco e poi era sempre bello imparare cose nuove.
    La porta era socchiusa. ma Sylvia bussò educatamente per poi entrare sempre educatamente nell'aula. Vide che erano già presenti molte persone. Le prime che vide furono la professoressa @Elena_Apefrizzola. Sylvia la salutò allegramente e rispettosamente.*

    Buongiorno professoressa Apefrizzola e buongiorno professoressa @Yasmine_Holmes, come state? Spero di non essere in ritardo!

    * Osservando l'aula per vedere i presenti e vide una corvonero che aveva visto alcune volte nei corridoi, ma con la quale non aveva mai parlato, @Angela_Dimaggio, e la sua amica @Serenity_Hunter. Sylvia si avvicinò a loro e salutò entrambe con un sorriso.*

    Buongiorno ragazze!

    * Si rivolse ad Angela per presentarsi.*

    Ciao! Ti ho vista alcune volte nei corridoi, ma non abbiamo mai avuto occasione di parlare. Io sono Sylvia

    *Disse la diciottenne tendendole la mano in segno di amicizia. Mentre aspettava, Sylvia si chiedeva se sarebbero arrivati altri studenti ed era sempre più curiosa di capire qualcosa in più dell'esercitazione.*



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Kribja_Armstrong

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 1643
       
       

    [Dormitorio Corvonero]


    *Quella mattina sembrava in atto una congiura nei confronti della Corvonero Kribja Armstrong. La sera prima aveva deciso di rilassarsi nella sua stanza nel dormitorio in cima alla Torre Ovest, in compagnia di un buon libro, così da immergersi nelle pagine vergate e abbandonare i pensieri legati agli esami imminenti.
    Dopo aver reperito tutto ciò che le serviva si era diretta nel magnifico bagno messo a disposizione dalla scuola, adiacente alla sua stanza ed, in fretta e furia, aveva riempito la vasca smaltata in brillante ceramica di acqua calda e del suo bagnoschiuma preferito: muschio bianco. Con la dovuta calma si era immersa in un mondo ovattato in cui la fantasia del romanzo storico era accompagnato dalla morbidezza della schiuma candida che si posava sulla pelle della ragazza.
    Le bastarono appena una decina di pagine per far appesantire i suoi occhioni verdi e calare le palpebre pronta a scivolare, inconsapevolmente, tra le braccia di Morfeo.
    Si era risvegliata ben due ore dopo a causa della posizione scomoda assunta nell'acqua, ormai fredda e priva di bollicine, che avvolgeva le sue membra stanche mentre il libro, pregno di acqua, era affondato poggiandosi contro il suo ventre. Il non proprio piacevole risveglio, la lasciò intontita,infreddolita ed ancora più stanca di quando aveva deciso di mettersi a mollo.
    Con pazienza recuperò quello che una volta era stato un tomo che raccontava le avventure di un mago maledetto nella Barcellona degli anni 30, per riporlo su un mobiletto sperando vivamente di poterlo recuperare, seppure ne dubitava, risciacquo il corpo con acqua calda ed una volta riorganizzato il bagno cosi come lo aveva trovato, si concesse, finalmente, di infilarsi tra le morbide lenzuola del suo letto a baldacchino.
    Il solo era sorto, spodestando il suo satellite nel cielo ed illuminando la stanza rettangolare. Furono proprio i raggi solari a svegliare la ragazza, oltre che al perenne rumore di fusa prodotte dal suo Harold appoggiato sul cuscino accanto a lei. Non del tutto riposata la ragazza lanciò un'occhiata all'orologio per scoprire che era parecchio in ritardo se la sua intenzione era quella di passare a fare colazione prima di raggiungere i sotterranei per l'ultima esercitazione dell'anno in cui la Professoressa di Pozioni Holmes avrebbe discusso della combinazione tra fragranze e numeri assieme alla docente di Aritmanzia Apefrizzola.
    Con uno scatto si alzò dal letto, disturbando il povero gatto e rimanendo impigliata, nella fretta, tra le sottili tende blu che avvolgevano il letto, finendo inesorabilmente per terra.*

    Se il buon giorno si vede dal mattino, oggi dovrei solo nascondermi in una buca con gli gnomi.

    *Esclamò Kribja ad alta voce consapevole di non disturbare nessun'altra studentessa della stanza perchè già lontane dalla stanza. Se fosse riuscita a vestirsi, senza rischiare fratture o contusioni e con una certa rapidità, sarebbe riuscita a partecipare all'esercitazione, arrivando addirittura in orario, ma a discapito del suo stomaco che già brontolava.*

    [Laboratorio di Pozioni - ore 10:05]


    *Era in ritardo di soli cinque minuti. Se la fortuna avesse deciso di sorriderle, forse, le docenti non avrebbero cominciato a spiegare i loro argomenti e lei non avrebbe dovuto entrare in classe come una ladra, imbarazzata del suo ritardo. Infilatasi silenziosamente all'interno dell'aula dei sotterranei, notò con sollievo che era ancora perfettamente in orario, difatti le docenti sembravano ancora aspettavano altri studenti per procedere con l'esercitazione.*

    Buongiorno, professoressa Holmes e professoressa Apefrizzola.

    *Le salutò cordiali la castana sperando che quei pochi minuti non avrebbero fatto la differenza. Nell'aula c'erano già tre studentesse e Kribja non si stupì di notare la presenza di Serenity Hunter e di Sylvia Turner, impegnate rispettivamente nella preparazione dei G.U.F.O. e dei M.A.G.O.. Oltre a loro due anche la compagna di casata Angela Dimaggio, ex collega barista ai Tre Manici di Scopa, era in posizione per seguire ciò che sarebbe stato spiegato quel giorno. Co un sorrisetto Kribja si avvicinò al gruppetto di giovani streghe prendendo posto accanto a Serenity.*

    Buongiorno gentili donzelle, come state? Pronte per scoprire la relazione tra i numeri e le fragranze?

    *Domandò cercando di concentrasi su di loro per non occuparsi sulla stanchezza accumulata. In quel momento il suo stomaco decise di palesare il suo disappunto per la mancata considerazione, gorgogliando rumorosamente e mettendo in leggere imbarazzo la Corvonero.*

    Scusate la domanda poco consona, avete qualcosina da sgranocchiare prima che cominci l'esercitazione? Ho fatto tardi questa mattina e non sono riuscita a far colazione.

    *Spiegò alle amiche mettendo sù la sua espressione più infantile. Ci mancava che sporgesse il labbro inferiore in fuori e sarebbe potuta sembrare una bambina desiderosa di dolcumi.*



    @Yasmine_Holmes, @Elena_Apefrizzola, @Angela_Dimaggio, @Serenity_Hunter, @Sylvia_Turner,


  • Anastasia_Gray

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 165
       
       

    [Biblioteca di Hogwarts]

    *Se la giovane Grifona si fosse girata sarebbe sprofondata nell'imbarazzo più totale. Un ragazzo stava studiando sul tavolo dietro il suo e guardandolo Anastasia aveva constatato che fosse molto carino. Non stava prestando attenzione al volume di Pozioni che aveva davanti ma stava con la testa tra le nuvole cercando di provare indifferenza. Ad un tratto si girò verso il ragazzo e lo osservò mentre leggeva chissà quale aneddoto. Dopo un po' vide che egli l'aveva vista guardarlo di sottecchi e quindi si girò velocemente mentre cercava di ricominciare a leggere.



    Stufa di quella situazione si alzò per andarsene quando le venne l'illuminazione: sarebbe andata all'esercitazione di Aritmanzia e Pozioni. Magari avrebbe capito qualcosa.*

    [Aula Pozioni]

    *Arrivò all'aula correndo velocemente e con un fiatone da far invidia ai corridori della maratona. Notò che nell'aula vi erano delle sue amiche che aveva conosciuto in varie occasioni tra cui @Angela_Dimaggio che non vedeva da un po' di tempo. Dapprima salutò educatamente le professoresse per poi andare verso le compagne. Da @Kribja_Amstrong sentì dire:*

    Scusate la domanda poco consona, avete qualcosina da sgranocchiare prima che cominci l'esercitazione? Ho fatto tardi questa mattina e non sono riuscita a far colazione.

    *Anastasia si accomodò su una delle sedie e con voce gentile disse:*

    Ciao a tutte! Kribja se vuoi ho un panino al formaggio. Tengo sempre tre panini nella borsa nel momento in cui mi potrebbe venire fame. Sapete, anche se non sembra divoro molto cibo. Gli elefanti sono nulla in confronto!

    *Si mise a ridacchiare dopo questa frase e poi porse un panino all'amica affamata. Dopodiché appoggiò la borsa sul banco e con voce divertita disse alle altre:*

    Oggi ero in biblioteca e c'era un ragazzo carino dietro di me. Io mi sono girata e l'ho guardato un po' e poi lui si è accorto che lo fissavo. Così mi sono girata immediatamente e giuro che avrei voluto sprofondare!

    *Dopo questa confessione​ le guance le si colorarono di rosso acceso e come un tick nervoso incominciò ad attorcigliarsi un ciuffo di capelli biondi che aveva da poco tinto su un dito.*

    @Sylvia_Turner, @Serenity_Hunter, @Kribja_Armstrong, @Elena_Apefrizzola, @Yasmine_Holmes

  • Angela_Dimaggio

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 728
       
       

    *Fortunatamente i suoi pronostici vennero smentiti e la sala si riempì quasi subito di studenti, La prima ad arrivare fu la compagna di casata Serenity Hunter, che si accomodò in prima fila.*

    Ciao Angela. Anche tu qui?

    *Le chiese la ragazza. Nonostante l'apparente cordialità di Serenity, dal tono della sua voce era evidente il disappunto che provava nei confronti di Angela, ma d'altronde non poteva biasimarla visto lo scorretto comportamento che aveva avuto nei confronti della sua amica Kribja, con la quale si era scusata, anche se naturalmente non bastava per rimettere le cose a posto. A Serenity sopraggiunse un'altra ragazza, Sylvia Turner, che conosceva di vista, ma con la quale non aveva mai parlato*

    Buongiorno ragazze
    Ciao,ti ho vista alcune volte nei corridoi, ma non abbiamo mai avuto occasione di parlare. Io sono Sylvia


    *Disse la tassa presentandosi. In effetti era piuttosto curioso che tra tutte le volte in cui si erano incontrate, questa era la prima volta che parlavano.*

    Felice di conoscerti Sylvia. Io sono Angela

    *Rispose alla ragazza. Poco dopo entrò nell'aula Kribja, la sua ex collega di lavoro come barista che salutò allegramente l'ormai folto gruppo e chiese se avessero qualcosa da sgranocchiare mostrando un'espressione tipica dei bambini quando chiedono dei dolci. Stava per risponderle quando piombò correndo nell'aula Anastasia Gray, una sua amica che però non vedeva da molto. Sembrava trafelata e imbarazzata, chissà cosa le era successo, Probabilmente aveva sentito la richiesta di Kribja, perché le offrì prontamente un panino al formaggio.*

    Oggi ero in biblioteca e c'era un ragazzo carino dietro di me. Io mi sono girata e l'ho guardato un po' e poi lui si è accorto che lo fissavo. Così mi sono girata immediatamente e vi giuro che avrei voluto sprofondare

    *Disse la Grifa spiegando il motivo del suo imbarazzo e arrossendo di colpo. In effetti doveva essere piuttosto brutto essere sgamanti mentre si fissa un ragazzo*

    Beh dai, guarda il lato positivo, il ragazzo non è qui a lezione. Nel caso dovessi incontrarlo di nuovo ti consiglio di ignorarlo il più possibile

    @Serenity_Hunter, @Kribja_Armstrong, @Anastasia_Gray, @Sylvia_Turner,
    @Elena_Apefrizzola, @Yasmine_Holmes

  • Achilles_Davids

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 783
       
       

    [TORRE DELL'OROLOGIO]

    * G.U.F.O. Solo quattro lettere per descrivere una tappa fondamentale nella loro istruzione. Giugno per gli studenti del quinto e settimo anno voleva dire esami, ma quel giorno Achillea aveva altri programmi. C'era un'esercitazione congiunta di Aritmanzia e Pozioni a cui non voleva mancare. Aveva già sostenuto il G.U.F.O. della prima, salvo imprevisti aveva fatto un buon lavoro. E la seconda lo appassionava. Scendere nei sotterranei sarebbe stato un buon antidoto contro il caldo. Lì, sulla Torre dell'Orologio non c'era manco un filo di brezza. Si godette il panorama mozzafiato, aspirando una boccata di fumo da una sigaretta. La finì e scese fino ai Sotterranei *

    [SOTTERRANEI]

    * Achilles entrò nell'aula e vide che c'erano già diversi studenti. Prese posto nel banco. *

    buongiorno Professoresse

    * Il Serpeverde attese in silenzio l'inizio della lezione *

    @Elena_Apefrizzola, @Yasmine_Holmes

  • Serenity_Hunter

    Corvonero Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 278
       
       

    Buongiorno Sylvia.

    *Rispose Serenity quando la Tassorosso spesso incontrata in varie occasioni si unì alle due Corvonero già presenti nel laboratorio. Angela aveva preferito tacere, forse consapevole che dietro al tono gentile della castana si celava appena un accenno di disappunto per come si era comportata. Probabilmente qualcosina sul suo volto aveva lasciato trapelare i reali sentimenti che provava, oppure la causa risiedeva nel tono di voce apparentemente pacato... Mentre la compagna di Casata faceva la conoscenza della Turner, Serenity si concesse qualche minuto a riflettere in solitaria. Oltre a ciò che aveva già riposto sul banco pensò di trascorrere un po' di tempo sfogliando meglio il libro di testo, unto e consumato ma pur sempre prezioso agli occhi della Corvonero. Era in cerca di qualcosa che potesse spiegare il titolo dell'imminente esercitazione, un legame fra i numeri e le fragranze associate nell'ambito dell'attrazione. Per quanto riguardava Aritmanzia ignorava in pieno l'argomento, in quanto per lei era una materia nuova che seguiva da appena tre anni. In più la ragazza non aveva mai avuto bene a che fare con i numeri: la materia era bellissima, ma a volte i calcoli la mettevano in difficoltà. Pozioni invece era un mondo a sé per lei, tanto da consumare avidamente più e più volte il libro per leggere vogliosa le varie procedure. Eppure al momento non balzava assolutamente nulla che potesse vagamente indicarle un collegamento con i numeri, anche se l'accenno alle fragranze in ambito attrattivo le ricordava troppo l'Amortentia.*

    Dubito però prepareremo il filtro d'amore più potente al mondo, dato che è vietata. Tuttavia, non so perché, i miei pensieri puntano su quella. Di certo mi sto sbagliando.

    *Queste furono pressappoco le idee che ronzavano nella mente di Serenity, curiosa di saperne di più quanto prima. Le capitava molto spesso di perdersi in riflessioni e momenti in cui amava chiudersi in sé stessa, circondata solo dall'eco dei suoi pensieri. Secondo lei l'aiutava a trovare una pace dei sensi interiore e a razionalizzare quanto possibile ogni cosa. Molti la giudicavani male o trovavano bizzarra questa sua attitudine ma a Serenity andava bene così e ciò le bastava. L'unica pecca di un simile atteggiamento era che, spesso, tendeva a non accorgersi prontamente di ciò che avveniva attorno a lei, cosa che non accadeva quasi mai nei momenti in cui Serenity era ben vigile e gli occhi verde smeraldo coglievano ogni minimo particolare. Anche quella mattina accadde la medesima situazione: la ragazza era così distratta da non accorgersi dell'arrivo di altri ragazzi. In ordine sopraggiunsero Kribja, Anastasia e Achilles, l'unico ragazzo del gruppo, ma fu solo quando la prima le si accomodò accanto che Serenity ebbe modo di riscuotersi, salutando subito dopo le nuove arrivate.*

    Buongiorno Kribja e anche a te, Anastasia. Sai, mi stavo giusto creando qualche possibile idea sull'argomento in questione, anche se non mi convincono molto.

    *Esclamò Serenity in direzione dell'amica seduta in prima fila. Un sommesso ma distinto brontolio proveniente dallo stomaco della mora ebbe modo di colorarle le gote di un tenue rosa, mentre Serenity se la spassò con una bella risata divertita. Quante volte era successa a lei una situazione del genere! Golosa com'era molto spesso capitava che, alla vista di pietanze decisamente succulente oppure in casi dove era costretta a mangiare poco, il suo stomaco rispondesse esattamente a quel modo. Memorabile fu quando capitò proprio nel bel mezzo di una funzione, precisamente al matrimonio di quella che doveva essere la nipote di sua madre. O forse era di suo padre, Serenity non ricordava molto bene quel preciso particolare, ma aveva un motivo validissimo invece per non dimenticare la cerimonia. Aveva dodici anni e per prepararsi come si deve al matrimonio la sua colazione era stata drasticamente ridotta. Si poteva benissimo immaginare cosa sarebbe potuto accadere subito dopo, ma la cosa eclatante era il momento in cui quell'incidente era capitato. Esattamente durante la pronuncia del fatidico sì da parte degli sposi! Proprio quando la donna, emozionata da capo a piedi nel suo favoloso vestito in raso bianco, stava per rispondere al celebrante si udì un rombo prolungato proveniente dalle file di mezzo. Ovviamente ci fu una risata generale e un girarsi di teste per vedere meglio chi fosse stato a causare quel rumore molesto, ma non era difficile indovinare la colpevole dato che se la rideva anche più di tutti gli altri. Serenity non si era mai divertita così tanto a un matrimonio, anche se non tutti la pensavano a quel modo: nonostante i tentativi del padre per placare gli animi l'imbarazzo da parte della sposa era lampante, come se a provocare il gorgoglio incriminato fosse stata lei. La castana non ebbe più modo di rivederla da quel giorno.
    Il caso di Kribja apparteneva alla seconda ipotesi, ossia la mancanza di una fondamentale colazione mattutina. Anastasia prontamente le offrì un panino al formaggio, asserendo di essere piuttosto vorace in fatto di cibo pur se non lo dava molto a vedere. La quindicenne, a quella frase, sorrise fra sé: evidentemente non sapeva con chi aveva a che fare, altrimenti non avrebbe parlato in quel modo. Stava per ribattere alla Grifondoro per rimarcare il suo trono da ghiottona del castello quando si ricordò dell'involto donatole da sua madre proprio quella mattina, in Sala Grande, all'ora della posta. In fretta lo tirò fuori, sbirciando all'interno per essere sicura di ciò che conteneva. Non si era sbagliata, erano proprio gli ottimi biscotti al burro fatti in casa tipici di sua madre! Peccato solo non avesse del the di accompagnamento, ma la Hunter era convinta che avrebbe apprezzato ugualmente.*



    Anastasia ti ha offerto del cibo salato e io invece ti propongo un dolce: biscotti al burro da tradizione anglosassone. Sono ancora caldi, infornati giusto ieri. Potete favorirne tutti se vi va.
    Sai Anastasia penso proprio che davanti a te abbia una valida concorrente. Credimi quando ti dico che l'appellativo di "pozzo senza fondo" quasi mi spetta di diritto.


    *Pronunciò la quindicenne con finta altezzosità mentre ancora porgeva il sacchetto all'amica. Improvvisamente però la ragazzina appartenente alla Casa oro e scarlatta ripiegò il discorso su un argomento che a Serenity non interessava moltissimo. Angela invece fu subito attratta dal pettegolezzo, inserendosi immediatamente per dare la sua circa il misterioso spasimante della Grifa conosciuto in biblioteca. Non riuscendo a trattenersi Serenity alzò gli occhi al cielo sosprirando un po' troppo vistosamente. Che razza di argomento!*



    Spero inizino subito perché non ho proprio voglia di subirmi tutto questo un minuto di più.

    @Kribja_Armstrong, @Anastasia_Gray, @Sylvia_Turner, @Elena_Apefrizzola, @Yasmine_Holmes, @Angela_Dimaggio, @Achilles_Davids,


  • Elena_Apefrizzola

    Corvonero Insegnante Giornalista Certificato

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 2966
       
       

    *La cara amica Holmes lanciò un segno d'intesa verso la Professoressa ospite entrata nella sua aula. Subito dopo di Elena iniziarono però ad arrivare i primi studenti, impedendo alle due insegnanti di confrontarsi ulteriormente. Il momento era finalmente giunto e la professoressa Apefrizzola si sentiva stranamente ansiosa di fronte a tutti quei volti assetati di sapere, giunti a quella che per lei era la prima ed ultima esercitazione di quel breve anno come insegnante.*

    Buongiorno!

    *Rispose semplicemente ai saluti degli studenti che arrivavano e prendevano posto nell'aula; alcuni di loro li conosceva bene, altri erano volti nuovi e curiosi, cosa di cui fu veramente felice. Dato che sapeva bene quanti preparativi richiedeva la spiegazione dell'amica Yasmine, decise di prendere la parola, quando intuì, dagli sguardi e dalle meste chiacchiere dei presenti, che il tempo per dare il via alle danze era finalmente giunto. Ormai anche alcuni ritardatari si erano aggiunti al gruppo e, nonostante nei sotterranei il caldo fosse attenuato, la concentrazione degli studenti risentiva ogni secondo che passava della bella stagione che imperversava all'esterno delle mura della scuola.*

    Benvenuti ragazzi all'ultima esercitazione di quest'anno scolastico.

    *Esordì portandosi come suo solito di fronte alla cattedra. Amava avere un contatto diretto con gli studenti e camminare di fronte a loro l'aiutava a far sparire ogni sorta d'ansia.*

    Come potete ben immaginare questa sarò un'esercitazione molto particolare, poiché unisce due materie apparentemente molto distanti tra loro. Imparerete però che non sempre la realtà è ciò che sembra e che, anche dietro agli aspetti più o meno quotidiani della magia, si possono trovare indicazioni chiare e ben definite esprimibili con l'aiuto dei numeri.

    *Apefrizzola si interruppe vedendo con la coda dell'occhio la collega Holmes avvicinarsi a lei di fianco alla cattedra, segno che i preparativi erano finalmente giunti a compimento. Sorrise agli studenti e alla professoressa di Pozioni e quindi aggiunse.*

    Prima di tediarvi con i grandi collegamenti numerici alla base delle pozioni, lascerò però la parola alla professoressa Holmes che sicuramente saprà introdurci nel migliore dei modi la Pozione che tratteremmo quest'oggi.



    OT
    Di nuovo benvenuti agli studenti che hanno deciso di prender parte all'esercitazione!
    Chi volesse ancora partecipare può tranquillamente inserire il proprio post, dicendo di essere arrivato in leggero ritardo.
    Preparatevi a scoprire lo stetto legame tra Pozioni ed Aritmanzia!

    @Percy_Smith, @Daenerys_Martin, @Clarissa_Dragonsbane, @Serenity_Hunter, @Federica_Grelli, @Lucy_Summers, @Charlotte_Mills, @Sylvia_Turner, @Mihos_Renny, @Angela_Dimaggio, @Beatrix_Olives, @Beth_Barberole, @Marcus_Largh, @Maia_Frost, @Kribja_Armstrong, @Katerina_Iceman, @Aloy_Kapoor, @Theseus_Larson, @Francy_Scalliver, @Anastasia_Gray, @Achilles_Davids, @Sara_Farley, @Gianna_Fields, @Jane_Casterwill, @Mirco_Mcqueen, @Emily_Banks, @Joey_Puma, @Azzurra_Quinzel, @Callum_Eaton, @Federica_Summer, @Clara_Spencer, @Alessia_Monge, @Nihal_Morgani, @Cosetto_Silverwing, @Millennium_Falcon, @Helen_Benlor, @Rebecca_Olmi, @Marina_Lightwood, @Gabriel_Master, @Claudia_Rickman, @Andy_Camel, @Lucrezia_Merico, @Mirko_Cenciotti, @Kira_Yansa, @Daniel_Collins, @Colin_Brooks, @Dexys_Stars, @Haley_Diggory, @Lindsey_Walker, @Elena_Gilbert, @Nadia_Diggory, @Diana_Rosewood, @Blair_Watson, @Davide_Milani, @Aurora_Scotoni, @Ambra_Devillers, @Mattew_Hudson, @Kristal_Thratchet, @Yasmine_Holmes, @Candy_Taylor, @Sophia_Hale, @Anastasia_Turner, @Grace_Lancaster, @Lavinia_Grent, @Diana_Losgmade, @Stella_Owls, @Antonio_Annella, @Connie_Evergreen, @Alessia_Alessia, @Valentina_Zampini, @Nico_Halkins, @Silentziosa_Defenicis, @Gennaro_Dangelo, @Ashley_Holson, @Katrin_Hopkirk, @Emma_Baily, @Aaron_Murray, @Hannah_Ives, @Sybil_Astralyn, @Stefano_Draems, @Vittoria_Mosconi, @Alexandra_Duval, @Robert_Dippett, @Nick_Master, @Chanel_Johnson, @Chiara_Ribolzi, @Francio_Vara, @Cristina_Maclaghen, @Salvatore_Reducto, @Jole_Rocca, @Aelia_Scuderi, @Lightning_Pink, @Mayv_Obreen, @Annmarie_Gray, @Laura_Luelin, @Alizee_Martin, @Annelucille_Belardon, @Aliss_Hanoi, @Michelle_Hodny, @Francesca_Andrews, @Cristina_Fairchild, @Lena_Richards, @Amber_Decau, @Lalisa_Collins, @Gaia_Uzumaki, @Pervinsia_Everdeen, @Michelle_Prewett, @Elisabeth_Morris, @Benjamin_Lasnier, @Shari_Waldorf, @Sinfo_Arfen, @Annabeth_Swann, @Illari_Casella, @Denise_Anderson, @Alexander_Morgenstern, @Miranda_Doro, @Sole_Young, @Charlotte_Goulding, @Irene_Sacco, @Katniss_Everdeen, @Daisy_Johnson, @Dragonis_Witch, @Pheope_Tanatos, @Grace_Frecentese, @Shadow_Clare, @Illya_Khursenko, @Johanna_Lorence, @Doppio_Sguardo, @Elizabeth_Peverell, @Katrine_Perce, @Hope_Freeman, @Danny_Laoiza, @Gaia_Larino, @Lilly_William, @Lara_Stinat, @Victoria_Watson, @Gabrielle_Blanchard, @Sadie_Smith, @Nives_Rowland, @Aria_Criss, @Shawn_Frost, @Royal_Buckett, @Emma_Eclipse, @Gama_Clark,


  • Eurus_Holmes

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 420
        Eurus_Holmes
    Serpeverde
       
       

    *La professoressa Holmes, seduta sull'angolo della cattedra attese che l'aula si riempisse di studenti prima di cominciare ad introdurre l'argomento che, quel giorno, avrebbe trattato in compagnia di una sua cara e vecchia amica, la professoressa Elena Apefrizzola.
    Erano passati anni dal loro primo incontro in Biblioteca ed ora, a distanza di tempo, si trovavano nella stessa aula non a seguire una delle tante lezioni di quell'incantevole scuola ma bensì ad insegnarla.
    Avevano passato molte notti in biblioteca prima di quel giorno: molti erano i legami che quelle due materie potevano avere ma solo uno quello che avevano scelto.
    Attese che l'aula si riempisse e dopo che la sua collega ebbe finito di accogliere tutti gli studenti prese parola introducendo l'argomento.*

    Buongiorno a tutti! Sono felice che siate tutti presenti a quest'esercitazione. Oggi, con un permesso speciale da parte della Preside, abbiamo deciso di tenere una lezione su un argomento alquanto delicato.
    Con l'aiuto della professoressa Apefrizzola parleremo di alcune pozioni che agiscono sull'essere spirituale e intellettivo dell'uomo: i Filtri.


    *Prese fiato ed alzandosi dalla sua postazione si spostò verso gli studenti continuando a parlare.*

    In particolar modo tratteremo dei filtri d'Amore. Per questo motivo abbiamo ricevuto un permesso speciale per proseguire più tardi con la preparazione di uno dei più famosi filtri d'amore che, come mi auguro sapete, non è legale preparare all'interno del castello...perlomeno non sotto la mia sorveglianza.

    *Lanciò un'occhiata attenta agli studenti per poi proseguire con il discorso.*

    Come presumo abbiate già intuito, la preparazione dei Filtri è molto pericolosa perchè questo tipo di pozione interferisce sulla mente delle persone creandone e plasmandone una seconda realtà del tutto falsa ed illusoria. Colui che viene a contatto con questo tipo di essenza prova uno stato di confusione che, nel corso del tempo tende a non esaurirsi lasciando l'individuo in stato confusionale. Questo tipo di pozione a differenza di altre tende a non esaurirsi nel tempo ma richiede l'intervento di un Antidoto. Prima di procedere con la preparazione, qualcuno sa farmi qualche esempio di Filtro d'Amore o di altri filtri che interagiscono sulla mente umana? E che antidoti si possono utilizzare per contrastarne l'effetto?

    *La professoressa Holmes lasciò libero sfogo alle menti dei ragazzi sperando che qualcuno di loro avesse già capito di cosa avrebbero trattato e in particolar modo che cosa avrebbero fatto più tardi. Attese che gli studenti prendessero parola e spostandosi verso la cattedra prese la bacchetta che aveva precedentemente appoggiato alla cattedra , dopo aver spalancato le ante del sotterraneo con un colpo netto la ripose in tasca.*




    Buongiorno a tutti e di nuovo benvenuti!
    Mentre aspettiamo che i calderoni vengano ad ebollizione, vi auguro Buon divertimento!


    @Percy_Smith, @Daenerys_Martin, @Clarissa_Dragonsbane, @Serenity_Hunter, @Federica_Grelli, @Lucy_Summers, @Charlotte_Mills, @Sylvia_Turner, @Mihos_Renny, @Angela_Dimaggio, @Beatrix_Olives, @Beth_Barberole, @Marcus_Largh, @Maia_Frost, @Kribja_Armstrong, @Katerina_Iceman, @Aloy_Kapoor, @Theseus_Larson, @Francy_Scalliver, @Anastasia_Gray, @Achilles_Davids, @Sara_Farley, @Gianna_Fields, @Jane_Casterwill, @Mirco_Mcqueen, @Emily_Banks, @Joey_Puma, @Azzurra_Quinzel, @Callum_Eaton, @Federica_Summer, @Clara_Spencer, @Alessia_Monge, @Nihal_Morgani, @Cosetto_Silverwing, @Millennium_Falcon, @Helen_Benlor, @Rebecca_Olmi, @Marina_Lightwood, @Gabriel_Master, @Claudia_Rickman, @Andy_Camel, @Lucrezia_Merico, @Mirko_Cenciotti, @Kira_Yansa, @Daniel_Collins, @Colin_Brooks, @Dexys_Stars, @Haley_Diggory, @Lindsey_Walker, @Elena_Gilbert, @Nadia_Diggory, @Diana_Rosewood, @Blair_Watson, @Davide_Milani, @Aurora_Scotoni, @Ambra_Devillers, @Mattew_Hudson, @Kristal_Thratchet, @Yasmine_Holmes, @Candy_Taylor, @Sophia_Hale, @Anastasia_Turner, @Grace_Lancaster, @Lavinia_Grent, @Diana_Losgmade, @Stella_Owls, @Antonio_Annella, @Connie_Evergreen, @Alessia_Alessia, @Valentina_Zampini, @Nico_Halkins, @Silentziosa_Defenicis, @Gennaro_Dangelo, @Ashley_Holson, @Katrin_Hopkirk, @Emma_Baily, @Aaron_Murray, @Hannah_Ives, @Sybil_Astralyn, @Stefano_Draems, @Vittoria_Mosconi, @Alexandra_Duval, @Robert_Dippett, @Nick_Master, @Chanel_Johnson, @Chiara_Ribolzi, @Francio_Vara, @Cristina_Maclaghen, @Salvatore_Reducto, @Jole_Rocca, @Aelia_Scuderi, @Lightning_Pink, @Mayv_Obreen, @Annmarie_Gray, @Laura_Luelin, @Alizee_Martin, @Annelucille_Belardon, @Aliss_Hanoi, @Michelle_Hodny, @Francesca_Andrews, @Cristina_Fairchild, @Lena_Richards, @Amber_Decau, @Lalisa_Collins, @Gaia_Uzumaki, @Pervinsia_Everdeen, @Michelle_Prewett, @Elisabeth_Morris, @Benjamin_Lasnier, @Shari_Waldorf, @Sinfo_Arfen, @Annabeth_Swann, @Illari_Casella, @Denise_Anderson, @Alexander_Morgenstern, @Miranda_Doro, @Sole_Young, @Charlotte_Goulding, @Irene_Sacco, @Katniss_Everdeen, @Daisy_Johnson, @Dragonis_Witch, @Pheope_Tanatos, @Grace_Frecentese, @Shadow_Clare, @Illya_Khursenko, @Johanna_Lorence, @Doppio_Sguardo, @Elizabeth_Peverell, @Katrine_Perce, @Hope_Freeman, @Danny_Laoiza, @Gaia_Larino, @Lilly_William, @Lara_Stinat, @Victoria_Watson, @Gabrielle_Blanchard, @Sadie_Smith, @Nives_Rowland, @Aria_Criss, @Shawn_Frost, @Royal_Buckett, @Emma_Eclipse, @Gama_Clark,


  • Kribja_Armstrong

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 1643
       
       

    *Subito dopo che la Corvonero chiese se qualcuna, tra il gruppetto di ragazza, avesse qualcosa con cui rifocillare il suo povero stomaco brontolante arrivò la giovane Grifondoro Anastasia Gray che, con il suo solito e genuino entusiasmo, offrì alla ragazza un panino al formaggio di cui non era mai sprovvista a detta sua. I latticini non erano mai stati tra i cibi preferiti di Kribja ma la ragazza accettò molto volentieri quel gesto premuroso da parte di Anastasia che le porse il piccolo panino imbottito.*

    Grazie mille Anastasia, sei molto gentile!

    *Ringraziò la Grifona accompagnando le parole con un sorriso empio di gratitudine ma, mentre stava per dare un morso al panino, un sublime odorino di biscotti fatti in casa attirò la sua attenzione verso la compagna di banco Serenity che aveva cacciato dal nulla un sacchetto con dei dolciumi che sembravano al burro cosa che venne confermata dalle parole dall'amica mentre reclamava il titolo di golosa. Quella piccola disputa fece venire da ridere a Kribja che ben conosceva l'appetito della Corvonero e la varietà di cibi che tendeva a mangiare. Senza farselo ripete due volte la bruna infilò la mano nel sacchetto acciuffando un dolcetto ancora caldo per portarlo voracemente alle labbra. Ovviamente era sublime, il burro e la pasta friabile si scioglievano in bocca ed il fatto che fossero stati da poco sfornati li rendevano ancora più appetitosi, dovevano essere opera della madre della castana.*

    Sono deliziosi Serenity, chi te li ha spediti? Sarebbero stati perfetti assieme ad una tazza di Hunter Tea.

    *Le disse ricordandosi della domenica del mese prima in cui avevano sorseggiato la bevanda realizzata dal padre della ragazza nella Serra di Erbologia e poi affrontato il "piccolo" problema spinoso che la vedeva come protagonista. Mentre Angela si presentava a Sylvia fece il suo ingresso nell'aula il Serpeverde Achilles Davids che preferì non partecipare alle chiacchiere tra ragazze. Kribja non lo conosceva per nulla, a parte qualche incontro sporadico all'interno del castello, non aveva mai avuto modo di parlarci per bene e neppure quella sembrava l'occasione giusta per farlo. Mentre Angela ed Anastasia si misero a parlare di un ragazzo carino con cui la Grifondoro aveva incrociato lo sguardo nella Biblioteca della scuola, Kribja riprese il discorso con Serenity sul contenuto dell'esercitazione combinata tra Pozioni ed Arttmanzia che a breve sarebbe cominciata.*

    Non ho sinceramente di idea di quale argomento specifico tratteranno ma non vedo l'ora. Le ultime lezioni di entrambi mi sono piaciute veramente moltissimo.

    *Esclamò Kribja ancora in attesa come le altre almeno finchè la docente Apefrizzola non lasciò la parola alla professoressa Holmes che introdusse l’argomento dell’esercitazione. La donna dai lunghi capelli castani, dopo aver dato il benvenuto agli studenti spiegò che i filtri, in particolare quello d'Amore sarebbero stati il punto focale di la prossima ora trascorsa nel laboratorio di Pozioni. Kribja fece una piccola smorfia ma continuò a concentrarsi sulle parole che uscivano dalla bocca della Serpeverde. Alla bruna non piacevano particolarmente quello genere di misture che condizionavano il libero arbitrio fino a rendere un’ameba colui che lo beveva ma era anche consapevole che, nonostante fosse una Pozione ritenuta illegale, molte donne l’avevano utilizzata per legare a se maghi, un esempio molto calzante era la madre del Signore Oscuro che aveva adoperato l’Amortentia per fuggire con il babbano Tom Riddle. Quando la professoressa Holmes terminò di parlare ponendo della domande agli studenti, Kribja alzò la mano per prendere parola.*

    Come è risaputo l'Amortentia è il filtro d'amore più potente del mondo e per questo motivo il Ministero della Magia ne ha vietato la produzione, ma non è l'unica Pozione che condizione la mente umana.
    Anche la Pozione Dimenticante influisce sulla stato mentale portando, chi la sorbisce, ad avere amnesie permanenti o temporanee. Ritengo, inoltre che anche il Veritaserum influisce dalla mente annullando la capacità di decidere cosa dire e cosa non.
    Un tipico rimedio, invece, è l'Antidoto Mentale ossia una pozione in grado di contrastare sia incantesimi che misture che alterano lo stato mentale.


    *Esclamò la Corvonero per poi aspettare pazientemente le risposte degli altri compagni, soprattutto per la parte relativa agli Antidoti.*


    @Yasmine_Holmes, @Elena_Apefrizzola, @Angela_Dimaggio, @Serenity_Hunter, @Sylvia_Turner, @Anastasia_Gray, @Achilles_Davids,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1831
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * Sylvia era arrivata da qualche minuto, quando ecco che arrivarono altri studenti tra i quali @Kribja_Armstrong, che salutò tutti e chiese se qualcuno aveva qualcosa da sgranocchiare, perchè non era riuscita a fare colazione. Se lo avesse saputo Sylvia avrebbe preso una fetta di pane tostato in più per lei, ma fortunatamente apparve @Anastasia_Gray. La Grifondoro rispose a Kribja che andava in giro con dei panini nella borsa, nel caso venisse fame e gliene consegnò uno.
    Sylvia pensò " Caspita, era organizzata Anastasia!". Mentre le osservava, notò che era arrivato anche @Achilles_Davids.
    Era passata almeno una mezz'ora quando ecco che la professoressa @Elena_Apefrizzola, prese parola.
    La donna diede a tutti il benvenuto e disse.*

    Come potete ben immaginare questa sarò un'esercitazione molto particolare, poiché unisce due materie apparentemente molto distanti tra loro. Imparerete però che non sempre la realtà è ciò che sembra e che, anche dietro agli aspetti più o meno quotidiani della magia, si possono trovare indicazioni chiare e ben definite esprimibili con l'aiuto dei numeri.

    *La donna lasciò poi la parola alla sua collega, la professoressa @Yasmine_Holmes. Sylvia si sistemò meglio sulla sedia, davvero interessata e ascoltò.
    Quel giorno avrebbero trattato l'argomento dei Filtri e In particolar modo filtri d'Amore. Avevano ricevuto un permesso speciale dalla preside, perchè all'interno del castello non era legale la sua preparazione.*

    Colui che viene a contatto con questo tipo di essenza prova uno stato di confusione che, nel corso del tempo tende a non esaurirsi lasciando l'individuo in stato confusionale. Questo tipo di pozione a differenza di altre tende a non esaurirsi nel tempo ma richiede l'intervento di un Antidoto. Prima di procedere con la preparazione, qualcuno sa farmi qualche esempio di Filtro d'Amore o di altri filtri che interagiscono sulla mente umana? E che antidoti si possono utilizzare per contrastarne l'effetto?

    *Woow, si prospettava un esercitazione davvero curiosa e molto molto interessante. Sylvia ci penso qualche minuto. Poi la sua mano si alzò e disse.*

    Professoressa Holmes, penso che uno dei filtri d'amore più famosi sia l'Amortentia., il filtro d'amore più potente del mondo. La sua essenza dovrebbe ricordare quello che piace di più a seconda della persona che la usa e...*

    * Si interruppe. Le era venuta in mente un'altra cosa, molto importante per l'esercitazione forse.*

    Non vorrei turbare nessuno dei miei compagni, però...sbaglio o ricordo bene quando dico che Lord Voldemort era stato concepito con un filtro d'amore? Merope Gaunt aveva fatto bere un filtro d'amore a Tom Riddle Senior. Ora non so se il filtro è lo stesso...

    @Serenity_Hunter, @Angela_Dimaggio,




    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 5 volte in totale


  • Angela_Dimaggio

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 728
       
       

    *Nell'aula arrivò anche Achilles Davids, un serpeverde che però non rivolse la parola a nessuno di loro.Successivamente anche Serenity rispose alla richiesta di Kribja offrendole alcuni biscotti al burro dall'aria deliziosa e sospirò riguardo all'argomento intrapreso da lei e Anastasia. Kribja e Serenity intanto si lanciarono in delle congetture sull'argomento di cui si sarebbe parlato a lezione. Finalmente la professoressa Apefrizzola diede il benvenuto agli studenti e lasciò la parola alla professoressa Holmes che presentò l'agomento che avrebbero trattato*

    ]Buongiorno a tutti! Sono felice che siate tutti presenti a quest'esercitazione.Oggi, con un permesso speciale da parte della Preside, abbiamo deciso di tenere una lezione su un argomento alquanto delicato.Con l'aiuto della professoressa Apefrizzola parleremo di alcune pozioni che agiscono sull'essere spirituale e intellettivo dell'uomo: i Filtri.
    In particolar modo tratteremo dei filtri d'Amore. Per questo motivo abbiamo ricevuto un permesso speciale per proseguire più tardi con la preparazione di uno dei più famosi filtri d'amore che, come mi auguro sapete, non è legale preparare all'interno del castello...perlomeno non sotto la mia sorveglianza.
    Come presumo abbiate già intuito, la preparazione dei Filtri è molto pericolosa perchè questo tipo di pozione interferisce sulla mente delle persone creandone e plasmandone una seconda realtà del tutto falsa ed illusoria. Colui che viene a contatto con questo tipo di essenza prova uno stato di confusione che, nel corso del tempo tende a non esaurirsi lasciando l'individuo in stato confusionale.Questo tipo di pozione a differenza di altre tende a non esaurirsi nel tempo ma richiede l'intervento di un Antidoto. Prima di procedere con la preparazione, qualcuno sa farmi qualche esempio di Filtro d'Amore o di altri filtri che interagiscono sulla mente umana? E che antidoti si possono utilizzare per contrastarne l'effetto?


    *La prima a rispondere alla domanda fu Kribja che citò come filtri l'Amortentia, la Pozione Dimenticante e il Veritaserum spiegandone la funzione e come antidoti l'Antidoto Mentale. Successivamente intervenne anche Sylvia ampliando le informazioni fornite da Kribja spiegando che Merope Gaunt aveva fatto bere un filtro d'amore a Tom Riddle Senior e che quindi Voldemort era nato grazie ad un filtro. Le informazioni date dalle compagne sui filtri erano molto esaustive,ma non avevano approfondito molto la pate degli antidoti quindi decise di intervenire*

    Oltre all'antidoto citato da Kribja vi sono anche alcuni antidoti presenti in natura come il Bezoar, che è una pietra che si trova nella pancia delle capre o il sangue di unicorno, ache se usarlo è contro la legge. Altri antidoti famosi sono alcune Pozioni come la Pozione Polivalente

    @Serenity_Hunter, @Sylvia_Turner, @Kribja_Armstrong, @Elena_Apefrizzola, @Achilles_Davids, @Anastasia_Gray, @Yasmine_Holmes




    Ultima modifica di Angela_Dimaggio oltre 1 anno fa, modificato 3 volte in totale


  • Serenity_Hunter

    Corvonero Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 278
       
       

    *Le due ragazzine non la smettevano di parlottare fittamente fra loro e Serenity era quasi pronta a spazientirsi per davvero. In soccorso, quasi miracolosamente, accorse l'amica Kribja che la distrasse con discreta efficacia dal sopportare oltre quegli stupidi pettegolezzi. Era sicura che i biscotti al burro avrebbero colpito il palato sopraffino della mora molto più dei panini al formaggio di Anastasia, pur apprezzando la gentilezza mossa dalla piccola Grifondoro. Proprio come detto dall'amica quei biscotti sarebbero stati un ottimo accompagnamento all'ormai noto the di famiglia della castana.*

    I biscotti li ha fatti mia madre, mi sono arrivati giusto stamattina con la posta. Hai proprio ragione, la mia miscela ci starebbe benissimo se non fosse che tra poco dovremo preparare una pozione in un calderone e non del the in teiera.

    *Rise la ragazza, ricordando bene l'ultima occasione in cui si era trovata a berne una tazza e la straordinaria avventura che le due Corvonero avevano vissuto nella Serra di Erbologia. Anche quel giorno si erano cimentate in una pozione, la quale aveva occupato gran parte della mattina a discapito della colazione così adeguatamente organizzata. Tutto sommato però era stata un'esperienza da non dimenticare.*

    Sai, quando ho letto il pittoresco titolo dell'esercitazione mi è venuta in mente l'Amortentia. Non so, credo di aver associato le parole "attrazione" e "fragranza" senza volerlo. Del resto saprai benissimo anche tu che quella pozione, il filtro d'amore più potente al mondo, assume odori diversi a seconda di chi l'annusa. Questa idea non mi convince molto, perché è un preparato illegale e non sono convinta che potrebbero davvero insegnarci a prepararla.

    *Fu il ragionamento esposto da Serenity alla domanda posta dalla Armstrong. Dovette concordare con lei quando si lanciò in una calorosa ammirazione verso le due donne e le strepitose lezioni capaci di coinvolgere chiunque partecipasse. Da amante delle Pozioni la quindicenne capiva perfettamente lo stato d'animo della compagna, speranzosa che la rossa docente riuscisse a infondere negli altri lo stesso amore per la materia che lei provava.
    Il movimento delle due docenti dall'altro lato della classe fece intendere che era tutto pronto, o quasi, per l'esercitazione. La professoressa Yasmine Holmes era ancora intenta a rovistare tra i propri effetti personali, dando così modo a Elena di intrattenere ancora per qualche minuto gli studenti così da dare il tempo alla collega di prepararsi. Serenity accolse con gioia il momento in cui l'ex coinquilina richiamò l'attenzione dei presenti facendo cessare ogni disattenzione all'interno dell'aula. Finalmente non ci sarebbe stato più alcun chiacchiericcio sgradevole di sottofondo per un bel po'. L'insegnante di Aritmanzia si limitò a cedere la parola all'altra, una volta che quest'ultima riuscì a ultimare ciò che l'aveva impegnata fino a pochi minuti prima. Non appena la Holmes introdusse l'argomento principale Serenity rimase di stucco sia perché senza volerlo aveva azzeccato in pieno la corretta pozione, sia perché non si aspettava di dover preparare a breve un preparato illegale dal Ministero!*

    Dovrei dare più ascolto al mio istinto le prossime volte.

    *Sì ritrovò a pensare la ragazza, ancora perplessa di come la sua mente fosse più recettiva ai dettagli di quanto credesse. Complice anche la sua passione per la materia?
    La professoressa prese a descrivere le caratteristiche tipiche del grande gruppo dei Filtri a cui apparteneva la pozione in questione, non menzionando mai il nome di quella che avrebbero preparato. Così facendo sfruttò questo atteggiamento per porre un paio di domande agli studenti. La prima a rispondere fu Kribja, lasciando a Serenity il tempo necessario per rielaborare meglio la moltitudine di nozioni che sapeva al riguardo. Tutti avrebbero certamente capito a quale essenza la Holmes stesse facendo riferimento, per cui la castana poteva solo aggiungere dei dettagli qualora i suoi compagni fossero stati imprecisi. Gli esempi di pozioni con effetto simile a quello causato da filtri d'amore erano moltissimi, anche in questo caso bastava solo prestare attenzione alle parole degli altri per fornire ulteriori e validi nomi da aggiungere. Riguardo gli antidoti invece poteva esporre solo due di sua conoscenza, ma certamente gli altri avrebbero colmato le sue lacune. Serenity aspettò che tutti ebbero terminato di parlare prima di alzare la mano, pronta per la sua esposizione.*

    Penso che tutti siamo convinti su un unico punto, ossia che stiamo per conoscere il metodo di preparazione dell'Amortentia. Questa pozione è il filtro d'amore più potente al mondo ed è facilmente riconoscibile dalla lucentezza madreperlacea, il fumo che sale verso l'alto in spirali e soprattutto una peculiarità tutta sua che la rende quanto mai originale. Il profumo scaturito dalla mistura, infatti, varia per ognuno di noi basandosi su ciò che ci attrae di più, che siano oggetti o persone a noi cari. Ripensando ad altre pozioni capaci di alterare lo stato mentale di una persona potrei elencare moltissimi esempi, alcuni già forniti dai miei compagni. Giusto per citarne qualcuna potrei parlare della Bevanda della Pace, l'Elisir per Indurre Euforia, la Felix Felicis... sono tutte pozioni che a mio avviso agiscono sulla mente umana modificandone il contatto con la realtà, ognuna con modalità ed effetti diversi.
    Parlando di antidoti ne esiste uno specifico per i filtri d'amore: purtroppo non conosco la procedura completa e gli ingredienti, ma a un certo punto è previsto l'inserimento di alcuni cristalli che rendono tutto il preparato trasparente come acqua. Se ciò che bisogna "curare" è invece uno stato confusionale della mente allora la mia compagna Kribja ha illustrato l'esempio più valodo: l'Antidoto Mentale, che lei ci ha fatto preparare nella scorsa esercitazione congiunta con Incantesimi.


    *Mentre si fermava un aspetto della curiosità espressa da Sylvia in precedenza la colpì e, pur rischiando di sembrare presuntuosa ai suoi occhi, provò a risponderle.*

    Hai ragione Sylvia, quello fu un episodio della nostra storia famoso per l'impiego di un filtro d'amore. I testi di Storia della Magia non riportano il nome del filtro utilizzato da Merope ma potremmo escludere con certezza l'Amortentia. Se ben ricordi la donna era costretta a fornire al marito periodicamente una nuova dose del composto, mentre la professoressa ci ha appena detto che gli effetti dell'Amortentia non scemano nel tempo e sono curabili solo tramite un antidoto. Se fosse stata Amortentia Tom Riddle non sarebbe tornato in sé una volta che la moglie avesse cessato di somministragli un po' di pozione, motivo per cui si potrebbe pensare che il filtro d'amore impiegato dalla madre di Voldemort fosse ad azione molto più blanda rispetto a quello più potente del mondo.

    @Kribja_Armstrong, @Anastasia_Gray, @Sylvia_Turner, @Elena_Apefrizzola, @Yasmine_Holmes, @Angela_Dimaggio, @Achilles_Davids,



Vai a pagina 1, 2  Successivo