MagicWars Partita 17493



  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    MagicWars 2' Partita

    AUROR:
    @Percy_Smith;
    @Marcus_Largh;

    MANGIAMORTE
    @Mhios_Renny;
    @Kristal_Thratchet;




    Ultima modifica di Stefano_Draems oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 9 la potenza di 2
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 13 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 1 la potenza di 2
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 21 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 25 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 29 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 33 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha passato la mano.


  • Mihos_Renny

    Tassorosso Responsabile di Casa

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 615
        Mihos_Renny
    Tassorosso Responsabile di Casa
       
       

    [TRAFALGAR SQUARE - LONDRA - ORE 12:30]


    *La città di Londra era come sempre brulicante di vita, inglesi e turisti che andavano a destra e a manca per visitare tutti musei o i negozi per fare shopping, ma Mihos Renny era lì per un altro motivo ben più importanti.



    Fin da quando era piccolo suo padre gli aveva insegnato, secondo il suo modo di vedere le cose, la differenza tra il giusto e lo sbagliato, tra il bene e il male, seguendo come un manuale quegli insegnamenti, ma una volta arrivato ad Hogwarts, la famosa scuola di magia e stregoneria, dovette rimescolare l'opinione le carte in tavola. Durante i suoi anni ad Hogwarts, spinto dalla curiosità, cercò nei vecchi registri della scuola il nome di suo padre e dopo lunghe ricerche lo trovò, ma la cosa più sconcertante che lasciò senza parole Mihos era che il proprio genitore era una Mangiamorte. Per tutta la vita, gli aveva fatto la morale e raccontato manfrine sulla giustizia quando lui, prima di tutti, era un bugiardo. Si ripromise di scoprire di più su di lui, a qualunque costo, ammirava tantissimo Flavius, era il suo modello di vita e dopo tutti quegli anni tutto crollò come un palazzo a cui avevano distrutto le fondamenta.
    Tutto procedeva tranquillamente a Trafalgar Square, il sole era coperto da un sottile strato di nuvole. L'ora dell'appuntameto era arrivato e puntuale come un orologio svizzero la ragazza dai fluenti capelli biondi e dagli occhi color del cielo, non appena Mihos la vide le andò incontro e le diede un abbraccio forte.*

    Sono felice che tu sia qui

    Non potevo mancare, sai che starei dalla tua parte in qualsiasi occasione

    *Disse sorridendo guardando il ragazzo negli occhi, sapere quello lo rincuorava tantissimo.*

    Andiamo a parlare in un posto piú tranquillo e... meno affollato

    [CASA DI MIHOS - LONDRA - ORE 12:50]


    *I due arrivarono nella casa dell'ex-Tassorosso dove abitava con la madre quando frequentava ancora Hogwarts, ora lei aveva trovato un compagno e abitava con lui, dopotutto anche lei si meritava un'altra vita con un uomo che potesse amarla. In quel luogo aveva passato gran parte dell'infanzia e dell'adolescienza e dato che era un'eredità del padre lasciatagli dopo la morte, era di sua proprietà e decise di restare lí a vivere da solo, o chissà, magari in un futuro non troppo lontani avrebbe proposto a Kristal di stare con lui. Mihos preparò un té caldo da bere in tranquillità e calmare i nervi dato che quello che aveva in mente di fare richiedeva sangue freddo.*

    Ecco qui! Allora hanno detto dove sarà il luogo di incontro?

    *Chiese il castano cercando di contenere i battiti del suo cuore che si facevano sempre più veloci.*

    Sì... ma sinceramente penso che sia troppo rischioso, sicuro di volerlo fare?

    *Amava moltissimo la ex-Grifondoro che, fin dai tempi della scuola, aveva sempre cercato di proteggere da qualsiasi pericolo l'avesse minacciata. Le prese la mano e le accarezzò una guancia cercando di rassicurarla.*

    Tesoro... sai meglio di tutti cosa significhi questo per me, abbiamo fatto molti sacrifici e alla fine ci hanno considerato degni della loro fiducia

    *Terminata quella frase si tirò su la manica sinistra della camicia e mostrò quello che avrebbe segnato per sempre la loro vita, nel bene e nel male, un tatuaggio formato da un teschio dalla cui bocca fuoriusciva un serpente: il Marchio Nero.*



    Voglio scoprire più cose possibili su Flavius e quando lo avrò fatto potremo lasciare questa vita e collaborare con il Ministero. I Mangiamorte devono estinguersi, tutti quelli che seguono ancora gli ideali di Lord Voldemort.

    *In tutta la sua vita era arrivato alla conclusione che era solo colpa di quel circolo di maghi oscuri che suo padre era morto, se si era pentito voleva dire che aveva capito quanto fosse senza scrupoli le persone come loro.*

    Starò sempre al tuo fianco, qualunque cosa succeda

    *Controbatté Kristal ricambiando le carezze.
    Riguardando il viso della ragazza, incorniciato dai lunghi capelli biondi, Mihos capiva sempre di più il significato della parola anima gemella, lei era l'unica persona al mondo a cui avrebbe dato la sua vita sacrificando tutto sé stesso.*

    Tornando a noi... l'incontro é previsto per le undici di questa notte a Notturn Alley, dovremo attraversare una barriera magica che si trova in un muro tra il negozio Magie Sinister e l'edificio alla sua destra e... che c'é, perché sorridi?

    *L'ex-Tassorosso era rimasto a fissare l'ex-Grifondoro con ammirazione e amore e involontariamente si lasciò scappare un sorriso.*

    Sei unica, Kristal Thratchet

    [NOTTURN ALLEY - ORE 23:00]


    *Scoccate le undici i due si presero per manoeseguirono una smaterializzazione congiunta da ca di Mihos e in meno di un secondo si ritrovarono davanti al negozio di Magie Sinister.



    Le indicazioni erano chiare, alle undici di sera di quel giorno avrebbero dovuto attraversare una barriera magica tra il negozio e l'edificio sulla destra. Presero entrambi le maschere da Mangiamorte e le indossarono insieme ai mantelli neri*



    Entriamo

    *Solcato l'uscio si ritrovarono in un enorme salone addobbato con tende nere e un tappeto circolare che occupava gran parte della stanza, a quanto vedeva loro due erano gli unici due membri mancanti all'appello prima di cominciare quella riunione, erano presenti molti seguaci dell'ormai deceduto Signore Oscuro, ma il suo pensiero era ancora forte in molte persone e la presenza di tutte quelle maschere ne era la prova lampante. Una voce si alzò tra la massa, quasi con tono derisorio.*

    Finalmente i due piccioncini si sono degnati di arrivare

    *Mihos scovò il responsabile e lo squadrò con fare minaccioso, in quell'ambiente al minimo accenno di debolezza, sia mentale che fisica, era un incentivo per essere preso di mira.*

    Molto bene... ora che ci siamo tutti possiamo cominciare

    @Charlotte_Mills, @Stefano_Dreams, @Percy_Smith, @Marcus_Largh, @Kristal_Thratchet,




    Ultima modifica di Mihos_Renny oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 30 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 14 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 2 la potenza di 1
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 38 la potenza di 1
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 22 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 10 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 6 la potenza di 1
    # Percy_Smith ha passato la mano.


  • Percy_Smith

    Serpeverde Ad Honorem Insegnante Responsabile di Casa Moderatore Web

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 10
    Galeoni: 196
        Percy_Smith
    Serpeverde Ad Honorem Insegnante Responsabile di Casa Moderatore Web
       
       

    [Villa Smith, Camden Town, Londra - ore 10.30]


    *Era una una gelida giornata d’inverno lì a Londra, il cielo era un'unica tinta di color azzurro con qualche sfumatura bianca e il Sole sembrava essere più grande del solito ma, vi era comunque freddo. Il vento era forte e freddo e per questo motivo il giovane insegnante di Volo era a casa sua. Quella mattina non si trovava neanche ad Hogwarts perché si era preso una giornata libera per motivi TOP SECRET, o almeno così gli avevano detto al Ministero. In realtà neanche Percy sapeva il perché di quella lettera che qualche giorno prima gli era stata fatta recapitare dal capo dell'Ufficio Applicazione della Legge sulla Magia, difatti in essa vi erano scritte testuali parole:
    Citazione:
    Egregio Mr. Smith,
    vorrei incontrarvi urgentemente per comunicarvi qualcosa riguardo ad una missione TOP SECRET. Venga tra due giorni nel nostro Ufficio.

    Saluti,
    Capo dell'Ufficio Applicazione della Legge sulla Magia.

    P.S. Informi anche il suo collega, il signor Largh e lo faccia venire insieme a lei.


    La lettera era abbastanza povera di contenuti e non si riusciva a dedurre il vero motivo di quell'appuntamento segreto. Però il ventenne non poté far altro che ubbidire e inviò il suo Patronus a casa Largh per comunicargli di questo incontro.*

    Speriamo che Marcus abbia ricevuto il mio Patronus

    *Disse l'ex-Serpeverde pensando a voce altra mentre si sistemava la cravatta. Si stava sistemando per poi materializzarsi direttamente al Ministero della Magia, in modo da capire bene cosa dovesse fare, specialmente con Marcus Largh. Erano entrambi due Auror, anche se il loro "primo mestiere" era completamente diverso da ciò che svolgevano nel tempo libero: Percy era uno Spezzaincantesimi, e quindi aveva molta dimestichezza negli Incantesimi, invece Marcus era un Magizoologo e conosceva perfettamente ogni Creatura Magica.*

    [Ministero della Magia, Dipartimento sull'Applicazione della Legge sulla Magia]




    *Il ventenne era arrivato un po' in anticipo e non avendo molta voglia di attendere il Capo del Dipartimento lì senza fare nulla, se ne andò nel suo piccolo ma confortevole ufficio, che il giovane aveva ricreato in modo identico a quello che aveva nel suo "altro lavoro".
    Lì però aveva portato uno speciale oggetto che lo poteva aiutare a ricordare qualcosa, il Pensatoio. Ovviamente, senza ricordi non avrebbe potuto vedere nulla, e proprio per questo motivo aveva riempito uno scaffale interamente di fialette di ricordi suoi e non.*

    Passiamoci un po' il tempo...

    *Disse l'ex Serpeverde alla ricerca di uno dei ricordi più belli dei suoi primi anni di carriera come insegnante di Volo a Hogwarts. Come molti sanno, spesso l'insegnante di Volo è anche l'arbitro dei match più importanti di Quidditch, quindi poteva vantarsi di aver arbitrato tante belle partite. Così, prese uno dei suoi più belli ricordi riguardanti alle partite di Quidditch ad Hogwarts e lo fece diluire nello speciale liquido all'interno del Pensatoio.*



    POST RICORDO


    *Era un pomeriggio di Aprile, i raggi del Sole battevano sul campo di Quidditch della scuola di Magia e Stregoneria più famosa del Regno Unito ed i giocatori si accingevano ad entrare in campo per affrontare la partita decisiva che avrebbe segnato i campioni di quell'anno. I giocatori di Serpeverde e di Tassorosso erano schierati, l'arbitro si alza in volo con la sua scopa e fischia l'inizio della partita. Subito i giocatori di Tassorosso prendono la pluffa e con due passaggi si ritrovano già davanti le porta avversaria. I Serpeverde che si trovavano tutti in offensiva scendono direttamente in difesa e per un soffio riescono a impossessarsi la palla scartando la possibilità di farsi segnare già nei primi minuti. I Serpeverde avanzano e i Battitori dei Tassorosso indirizzano il Bolide verso i Cacciatori avversari colpendo uno dei Cacciatori che lentamente cade da scopa e tocca terra venendo "eliminato". Dalla folla, i gremiti dei Grifondoro si fanno sempre più forti e speranzosi per i Tassorosso. Mentre Tassorosso torna in possesso della palla, dal lato destro del campo spunta il Boccino d'Oro e i Cercatori delle due squadre corrono per afferrarlo ma sfortunatamente svanisce dopo pochi secondi. Nel frattempo i Serpeverde vanno in vantaggio di 20 punti sui Tassorosso e riprovano la stessa tattica fortunata con cui hanno segnato.*



    *Con grande maestria i difensori di Tassorosso sventano il gol e tornano in possesso della palla. Ri-appare il Boccino d'Oro e i due cercatori cercano di prenderlo ma uno dei due viene quasi buttato giù dalla sua scopa a causa di uno strattone di un Cacciatore avversario. Prontamente, l'arbitro Smith segnala il fallo e rimprovera il cacciatore dei Serpeverde. La partita ricomincia subito dopo e i Tassorosso tornano in vantaggio. 30-20, il Portiere della casa di Salazar non riesce a parare il tiro e la folla dei Tassorosso esulta tra le tribune.*



    *I Cercatori, ancora alle prese con il Boccino d'Oro, sfrecciano in alto per acchiapparlo e dopo qualche minuto di ansia uno dei due ritorna con il mano il Golden Snitch. Serpeverde vince la partita 170 a 30, l'arbitro fischia la fine della partita e i giocatori tornano negli spogliatoi. Purtroppo gli sforzi della casa di Tosca non sono stati ripagati ma si piazzano lo stesso nel podio. *

    FINE RICORDO



    *A fine ricordo lo Spezzaincantesimi levò bruscamente il volto dal Pensatoio e rimase, come sempre, affascinato da quell'incontro, forse il più bello che abbia mai visto e arbitrato. Comunque il tempo passava e il professor Smith, per paura di essere l'ultimo ad arrivare, prese subito la sua borsa e scappo nell'Atrio di quell'ufficio e lì vide i due uomini.*

    Buongiorno.
    Possiamo sapere il motivo di questo incontro?


    Buongiorno anche a lei Signor Smith.
    E' giunta voce che questa sera sul tardi un gruppo di Mangiamorte si riunirà e noi non possiamo stare con le mani in mano! Per questo ho chiamato voi due, che avete molta esperienza nel settore e sono sicuro che ve la caverete. Mi raccomando, portatemeli vivi.
    Adesso potete andare.


    *Dopo quelle parole ci fu calò per qualche secondo il silenzio; Percy guardava con aria stranita Marcus, era la prima volta che avrebbero lavorato insieme, anche perché di solito Percy lavorava di solito dato che non gli piaceva molto condividere la gloria di aver acchiappato dei furfanti con qualcun'altro.*

    [NOTTURN ALLEY - ORE 23:20]




    Probabilmente sono già qui.

    *Disse il ventenne a bassa voce, dopo essersi smaterializzato lì. Non lavorava spesso in compagnia e non sapeva come agire, se aspettare una risposta di Marcus o no. Comunque, in attesa di qualche risposta o idea, il docente di Volo di Hogwarts provò a sbirciare dalla finestra di Magie Sinister ma non vide nulla.*

    Sento un afflusso di energia qui vicino. Solitamente lo riesco a percepire da oggetti che "alterano le leggi naturali", come ad esempio per le Passaporte che riescono a smaterializzarti da un posto all'altro. Ma questa volta è qualcosa di leggermente diverso, non lo percepisci anche tu?



    *Disse il giovane ventenne impugnando il suo catalizzatore magico, dopo aver lanciato l'incantesimo "Lumos Maxima", con lo scopo di far un po' più di luce, anche se magari in modo leggermente eccessivo. Nel frattempo cercò di utilizzare i suoi "fiuti" da Spezzaincantesimi in modo da scovare quei Mangiamorte che in quel momento erano sicuramente riuniti per tramare qualche altro loro piano oscuro.*

    @Charlote_Mills, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @@Kristal_Thratchet,




    Ultima modifica di Percy_Smith oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 3 la potenza di 3
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 35 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 19 la potenza di 3
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 15 la potenza di 2
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 27 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 23 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha passato la mano.


  • Kristal_Thratchet

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 650
       
       

    [LONDRA – TRAFALGAR SQUARE]


    *Una bionda giovane donna camminava per le vide di Londra, una città che aveva imparato a conoscere da ormai molto tempo. Da quando aveva smesso gli abiti da studentessa e aveva indossato quelli da strega adulta aveva camminato spesso per la capitale. Era piena di colori, di persone di diverse culture e chissà quanto altro che a primo sguardo era impossibile notare. Kristal, così si chiamava la donna dai capelli color del sole e la pelle quasi diafana, quel giorno non si sarebbe fermata ad osservare le vetrine dei negozi Babbani, o non si sarebbe fermata a bere quello che era un semplice cappuccino con un croissant.. Aveva cose più importanti da fare quel giorno.
    Kristal era una strega impiegata al Ministero, il suo sogno era sempre stato fare parte dell'ufficio
    della Cooperazione Magica, ma aveva anche una “seconda vita” al di fuori del ministero.
    Era li che entrava in gioco Mihos Renny, mago che la bioda aveva conosciuto a Hogwarts. Assieme avevano passato molte strambe avventure, quasi tutte legate al passato dell'ex Tassorosso e alla morte di suo padre.
    Mihos Renny era figlio di Flavius, uomo morto per le scelte che aveva fatto. La vita di Flavius era stata complessa, aveva fatto parte dei Mangiamorte alla quale però, sembrava, non aveva dato la completa lealtà. Era stato coraggioso, proprio come Mihos, intento a conoscere tutto del padre, era talmente desideroso di sapere chi avesse ucciso il padre, il perché di tale gesto e chissà che altro che aveva contagiato con il suo coraggio anche lei.
    Camminando camminando la bionda ex Grifondoro giunse nel luogo dell'appuntamento con quell'uomo che ormai amava da ormai molti anni e alla follia.*

    Sono felice che tu sia qui.

    Non potevo mancare, sai che starei dalla tua parte in qualsiasi occasione 

    *Disse sorridendo guardando il ragazzo negli occhi, sarebbe sempre rimasta al suo fianco nonostante tutto quello che avrebbero passato. I due innamorati però non rimasero li, quello era un luogo troppo affollato, decisero quindi di smaterializzarsi verso casa di Mihos, abitazione che Kristal aveva iniziato, un po' alla volta, a frequentare.*

    [LONDRA – CASA DI MIHOS]


    *I due arrivarono in quella casa dove l'ex Tassorosso viveva da solo, una cosa forse troppo grande per una persona sola, e forse lui lo sapeva. Mihos preparò un té caldo da bere in tranquillità e calmare i nervi dato che quello che avevano in mente di fare richiedeva sangue freddo.
    Kristal non era mai stata sicura di tutto quello. Un conto era fare ricerche per conto proprio, un conto era unirsi ad altre persone con fini non del tutto leciti e oscuri. Ogni volta che la strega ripensava alla loro “scelta di vita”, solo per la ricerca di un assassino, aveva dei dubbi davvero profondi. C'era Mihos al suo fianco ela faceva sentire al sicuro, ma avere un marchio impresso a vita sulla pelle non era una cosa da niente, avrebbe segnato la loro vita per sempre.*

    [...]sinceramente penso che sia troppo rischioso, sicuro di volerlo fare? 

    Tesoro... sai meglio di tutti cosa significhi questo per me, abbiamo fatto molti sacrifici e alla fine ci hanno considerato degni della loro fiducia.

    *Affermò il giovane mago prendendole la mano e accarezzandole una guancia per rassicurarla. La sua voce calda come il miele e la sua stretta sicura la facevano sentire al proprio agio. C'era un motivo per cui un tatuaggio di un teschio e di un serpente troneggiava sui loro avambracci e, anche se lei poteva esserne titubante, sarebbero riusciti nel loro intento.*

    Starò sempre al tuo fianco, qualunque cosa succeda 

    *Controbatté Kristal ricambiando le carezze e donandogli un leggero bacio sulle morbide labbra.
    I loro sguardi si incontrarono, facendo comparire sul volto della bionda un piccolo sorriso. Allontanandosi leggermente dal giovane mago gli mostrò quello che sapeva: l'incontro si sarebbe tenuto quella sera a Nutturn Alley e avrebbero dovuto attraversare una barriera magica tra il negozio di Magie Sinister e l'edificio alla sua destra. Era un incontro importante per i due innamorati che avrebbero svolto tutto quanto assieme.
    Insieme Kristal e Mihos passarono il pomeriggio a ripassare ciò che avrebbero dovuto imparare per quella sera. Le ore passarono e il mago e la strega, oltre a prepararsi, chiacchierarono tra di loro, si amarono e solo verso le undici di sera si smaterializzarono verso la loro destinazione.*

    [LONDRA - NOTTURN ALLEY]


    Le indicazioni erano state chiare: si dovevano trovare li alle undici di sera e avrebbero attraversare una barriera magica tra il negozio e l'edificio sulla destra. Fu solo in quel momento che Mihos e Kristal indossarono le loro maschere da Mangiamorte, non era infatti saggio indossarle prima.*


    Entriamo.

    Sai, sei molto più sexy con questa maschera.

    *Cercò di sdrammatizzare la ex Grifondoro.
    Solcato l'uscio furono avvolti da pesanti tende nere che coprivano le pareti e le finestre e da un tappeto circolare posato a terra, intorno alla quale i presenti erano posizionati. Da quello che sembrava loro due erano gli unici “membri” che mancavano all'appello.
    Lo sguardo di Kristal vagò qua e la per la stanza, alla ricerca dei più minimi dettagli, fu in quel momento che una voce la fece sobbalzare. Era una voce metallica appartenente ad un uomo quasi difronte a loro.*

    Finalmente i due piccioncini si sono degnati di arrivare.

    *Disse con tono quasi derisorio. Gli occhi azzurro ghiaccio di Kristal si posarono sulla maschera del misterioso uomo. Il suo cappuccio copriva i capelli e la maschera gli copriva il volto, l'unica cosa appunto che riusciva a vedere di lui erano gli occhi scuri che sembravano scrutarla da capo a piede. Kristal avrebbe voluto stringere forte la mano di Mihos, che si trovava al suo fianco, ma agli occhi di quelle persone sarebbe risultata debole, e la debolezza era off-limits in quell'occasione. La ex Grifondoro non poteva mostrarsi debole, era arrivata fino a quel punto, si era fatta imprimere a vita il Marchio Nero, marchio che avrebbe influenzato il resto della sua vita. Avendo lei come membro i Mangiamorte acquistavano un nuovo infiltrato al Ministero della Magia.
    Era per quello che avevano “accettato” la sua presenza li? Di sicuro non si fidavano ancora al cento per cento di lei e dell'uomo che amava*

    Molto bene... ora che ci siamo tutti possiamo cominciare.

    *Furono le parole dell'uomo della quale Kristal non conosceva ancora il nome e la storia. Loro erano i novellini di quel gruppo e non sapevano gran che degli altri.. Era una sorta di protezione nei loro confronti. Il capo della bionda si mosse nella direzione di Mihos, proprio alla sua sinistra. Cosa sarebbe capitato da quel momento in poi? Facendo parte di quel gruppo di maghi oscuri avrebbe potuto affrontare qualsiasi cosa, anche ciò che poteva andare contro i suoi principi fondamentali che sua madre, e suo padre, le avevano insegnato. Era davvero tanto tempo che non vedeva i suoi genitori, esattamente da quando aveva intrapreso quell'avventura.
    Il cuore batteva forte al pensiero di quello che avrebbero potuto pensare Katrina e Paul Thratchet nello scoprire la figlia Mangiamorte. Il cuore batteva forte anche per la situazione in cui si trovava. L'uomo misterioso si alzò dalla piccola poltrona imbottita sulla quale era rimasto seduto fino a quel momento. Era alto, molto più del resto dei presenti mascherati, sembrava quasi incutere timore per le sue caratteristiche fisiche.*

    Provoca antipatia quasi quanto incute timore.

    *Pensò tra sé e sé le strega, cercando di mascherare le sue emozioni che potevano trapelare dallo sguardo, uno dei suoi punti di debolezza fin da quando era piccola. *


    @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @Percy_Smith,




    Ultima modifica di Kristal_Thratchet oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 16 la potenza di 1
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 4 la potenza di 2
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 24 la potenza di 1
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 36 la potenza di 2
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 12 la potenza di 2
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 28 la potenza di 2
    # Marcus_Largh ha assegnato all'area 32 la potenza di 1
    # Marcus_Largh ha passato la mano.


  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 126
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       

    --- HOGSMEADE – CASA LARGH ---


    Ehi monella, vieni qua!

    *Disse un uomo rincorrendo giocosamente la propria figlia. Una bambina di quasi due anni zampettava qua e la per quella casa nel villaggio di Hogsmeade, mentre un mago dai capelli dello stesso colore la rincorreva per gioco. Fu solo la voce di una donna che fece terminare il loro gioco. Erano le dieci e mezza della mattina e la strega, insieme alla figlia, aveva in programma di andare a trovare l'amica Jane che, quel giorno, era a casa dal lavoro. La Grifondoro e la Tassorosso erano amiche da molto tempo e la loro amicizia continuava ad esistere anche con il passare del tempo.
    Marcus, mago dai capelli color del bronzo e una barbara dalla quale ormai non si separava più, sarebbe rimasto nel villaggio di Hogsmeade a terminare di sistemare il capanno degli attrezzi sul retro della casa.
    Ne era passata di acqua sotto i ponti. Marcus non era più un Magizoologo, aveva lasciato quel lavoro per stare vicino alla famiglia e, di conseguenza, aveva lasciato anche la cattedra di Cura delle Creature Magiche. Non aveva lasciato però la sua famiglia senza una vera entrata di galeoni. Grazie ad alcuni agganci al ministero era riuscito a trovare un impiego nell'ufficio Applicazione della Legge sulla Magia. Sua moglie, e madre della piccola Emma, non sembrava molto felice di quella sua scelta. Essere un Auror era forse più pericoloso dell'essere un Magizoologo, ma l'ex Tassorosso non sarebbe mai rimasto con le mani in mano, un lavoro d'ufficio non faceva per lui.
    Mentre incominciava a trafficare tra gli attrezzi da giardino un chiarore azzurrognolo alle sue spalle lo costrinse a voltarsi. Era un Patronus che recava un messaggio da parte di un mago che conosceva bene.
    Mai un momento libero.
    Ovviamente scrisse un biglietto a Sylvia per informarla del suo imprevisto e, solo dopo, si smaterializzò verso il Ministero della Magia.*

    --- LONDRA, MINISTERO DELLA MAGIA ---


    *Adorava il rumore di passi che riempiva l'aria dell'atrium del Ministero.centinaia di maghi e streghe solcavano, ogni giorno, quelle vecchie piastrelle da pavimento e lui, Marcus Largh, era uno di quelli.
    Senza soffermarsi a parlare si diresse direttamente verso l'ufficio di sua competenza. Il messaggio di Percy Smith diceva solamente che il capo dipartimento voleva parlare con loro due, di conseguenza il Tassorosso si avviò direttamente verso l'ufficio dell'uomo importante.
    Quando bussò, e la voce lo fece entrare, si accorse di essere il primo dei due convocati a presentarsi.*

    Buongiorno.

    Buongiorno signor Largh.

    *C'era una cosa che detestava di se stesso: il suo dannato problema con gli orologi. Detestava arrivare anche un solo minuto in ritardo e, di conseguenza alcune volta arrivava addirittura prima dell'orario prestabilito.
    Una sensazione di imbarazzo iniziava a percorrerlo, dato il silenzio imbarazzante che riemoiva quell'ufficio, fino a quando però anche Percy non arrivò.*

    Buongiorno anche a lei Signor Smith.
    E' giunta voce che questa sera sul tardi un gruppo di Mangiamorte si riunirà e noi non possiamo stare con le mani in mano! Per questo ho chiamato voi due, che avete molta esperienza nel settore e sono sicuro che ve la caverete. Mi raccomando, portatemeli vivi.
    Adesso potete andare.


    *Disse il capo dipartimento.
    Marcus osservò Percy, e lui osservò Marcus con aria stranita. Era la primissima volta che lavoravano assieme come Auror. I due si erano conosciuti a Hogwarts in qualità di professori, ma da quando Marcus aveva lasciato la carriera educativa aveva tagliato i ponti con le persone che reputava suoi ex “colleghi”.
    I due maghi si misero d'accordo, decidendosi di incontrare a Nutturn Alley verso le undici e mezzo di sera.
    Quando Marcus tornò a casa, e informò la moglie del lavoro che avrebbe dovuto svolgere quella sera la donna non rimase molto contenta. L'idea che l'uomo che amava potesse rimanere ferito in uno scontro con dei Mangiamorte non era certo il massimo, ma Marcus era fatto così: testardo.*

    --- NOTTURN ALLEY, sera ---


    *La sera era arrivata e con lei la luna che veniva coperta, raramente, da qualche nuvola scura.
    Marcus si smaterializzò in quelle vie poco raccomandabili a pochi secondi dallo scoccare delle undici e venti.
    Rimase ad osservarsi attorno finoa quando un rumore non attirò la sua attenzione. Era proprio il suo compagno che si era smaterializzato in quel momento. Dopo un piccolo feedback i due si misero alla ricerca di un qualsiasi segnale che potesse fare al caso loro. Quando raggiunsero Magie Sinister rimasero ad osservare ad ascoltare... Nulla, almeno così risultata a Marcus.*

    Sento un afflusso di energia qui vicino. Solitamente lo riesco a percepire da oggetti che "alterano le leggi naturali", come ad esempio per le Passaporte che riescono a smaterializzarti da un posto all'altro. Ma questa volta è qualcosa di leggermente diverso, non lo percepisci anche tu?

    Ad essere sincero? No.

    *Affermò il mago dai capelli color del bronzo cercando di capire a cosa si riferiva il Serpeverde, solo che anche con l'assoluto silenzio non riusciva ad accorgersene.
    Sicuramente i Mangiamorte in questione avevano preso delle precauzioni in merito.*

    Abbassa quella bacchetta, non vorrai mica essere scoperto di già, giusto?
    Attendiamo..


    *Disse Marcus convincendo il compagno ad abbassare quella bacchetta abbagliante che, nell'oscurità della notte, assomigliava tanto a un faro nel mare. Solo verso lo scoccare di mezzanotte. Fu in quel momento che, dopo tutti quei minuti, il mago più grande riuscì a sentire alcuni rumore che non facevano parte del normale ambiente circostante.
    Con un gesto della mano il mago dai capelli color del bronzo attirò l'attenzione dell'ex Serpeverde. Le informazioni che il loro capo dipartimento avevano ricevuto a quanto sembravano erano vero. Cosa sarebbe successo, però, da li a poco?*


    @MIhos_Renny, @Percy_Smith, @@Kristal_Thratchet, @Charlotte_Mills,




    Ultima modifica di Marcus_Largh oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Mihos_Renny ha ricevuto un bonus potenza di 5.
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 9 la potenza di 2
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 5 la potenza di 2
    # Mihos_Renny ha assegnato all'area 17 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 9 a area 14 con la potenza di 3
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 5 - 3 - 2; Difesa: 5 - 3 - 1;
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 1 a area 14 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 2 - 0; Difesa: 5 - 2 - 0;
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 9 a area 14 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 4 - 0 - 0; Difesa: 4 - 0 - 0;
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 9 a area 14 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 0 - 0; Difesa: 3 - 0 - 0;
    # Mihos_Renny ha conquistato da area 9 l'area 14 che era di Percy_Smith trasferendo automaticamente la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 33 a area 38 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 5 - 0 - 0; Difesa: 3 - 2 - 0;
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 33 a area 38 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 1 - 0 - 0; Difesa: 5 - 0 - 0;
    # Mihos_Renny ha attaccato Percy_Smith da area 5 a area 2 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 2 - 2 - 0; Difesa: 4 - 2 - 0;
    # Mihos_Renny ha trasferito da area 13 a area 1 la potenza di 1
    # Mihos_Renny ha attaccato Marcus_Largh da area 1 a area 12 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 4 - 3 - 0; Difesa: 4 - 3 - 1;
    # Mihos_Renny ha attaccato Marcus_Largh da area 1 a area 12 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 0 - 0 - 0; Difesa: 5 - 4 - 1;
    # Mihos_Renny ha passato la mano.


  • Mihos_Renny

    Tassorosso Responsabile di Casa

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 615
        Mihos_Renny
    Tassorosso Responsabile di Casa
       
       

    *I due si spostarono in un angolo buio di quell'enorme mentre ascoltavano il discorso dell'uomo che poco prima li aveva "accolti".*

    Come sappiamo in questi anni il Ministero sta monitorando eventuali movimenti di ex-Mangiamorte e questo ci dà una leggera libertà di movimento e ci permette, per quando possibile, di agire indisturbati

    Tesoro, dividiamoci e cerchiamo delle informazioni

    *Sussurrò l'ex-Tassorosso alla ragazza cercando di non farsi sentire da altri.*

    Va bene, mi raccomando stai attento

    *Detto questo la bionda si allontanò in cerca di qualcuno con cui parlare. La riunione dei Mangiamorte era appena cominciata e Mihos si avvicinò ad un gruppo di persone senza attirare troppo l'attenzione.*

    Come pensate che riusciremo a far tornare in auge il nostro esercito?

    *Mentre il capo illustrava il punto della situazione sulle future missioni, Mihos stava cercando informazioni sul passato di Flavius, ovviamente non poteva chiedere direttamente di lui così provava ad arrivarci lentamente e con svariati giri di parole*

    Insomma in passato eravano forti e sicuri di sé, ma dopo che il Signore Oscuro é stato ucciso...

    *Dopo quella frasi i suoi "colleghi" lo guardarono con uno sguardo truce, riportare alla mente quel brutto evento non faceva molto piacere, ma a lui non importava come si diceva: "chi semina vento raccoglie tempesta". Proprio mentre uno di quel gruppetto stava per dire qualcosa, l'attenzione di tutti venne attirata da una luce che proveniva da quella barriera magica creata per l'occasione e subito dopo la vedetta fece capolino avvisando tutti che erano presenti due Auror all'esterno, in pochi secondi scese il panico tra la folla e tutti andarono verso l'unica uscita possibile smaterializzandosi e volando via avvolti da una coltre di fumo nero, stavano attirando troppo l'attenzione e se avessero tardato anche di un secondo ad uscire sarebbero stati scoperti.*

    Kristal, dobbiamo andare anche noi, se ci scoprissero...

    Perché tanta fretta?

    *Il capo dei Mangiamorte puntava la bacchetta contro i due.*

    Cosa significa?

    Significa che non mi sono mai fidato di voi, come potrei fidarmi del figlio di un traditore. Un incantesimo anti-smaterializzazione dovrebbe bastare

    *A quell'affermazione Mihos perse le staffe e scagliò un cintro quel Mangiamorte che li aveva intrappolati lì. L'ex-Tassorosso e Kristal dovevano cercare di uscire vivi da quella situazione, ma non potevano costituirsi così, con molte probabilità li avrebbero attaccati a vista senza troppe esitazioni. Avevano ancora le loro maschere, quindi non potevano essere riconosciuti. La barriera magica era stata dissolta in modo che i due intrusi avessero avito modo di vedere senza troppi problemi le due vittime. In quel momento Mihos li vide, non si sarebbe mai aspettato di vederli lì, i suoi due ex insegnanti ad Hogwarts ora erano davanti a lui per catturarlo o, peggio, ucciderlo.*

    STUPEFICIUM!!!



    *L'incantesimo venne lanciato dalla bacchetta di del Mangiamorte castano, nella speranza di colpire uno due, ma purtroppo il suo attacco non andò a buon fine, aveva davanti due Auror dopotutto e se erano stati mandati lì, da soli, sapendo che c'era una riunione di maghi oscuri probabilmente sapevano bene il fatto loro. Iniziò un scontro senza esclusione di colpi.
    I i membri del ministero erano molto abili e più di una volta, senza riuscire Mihos aveva dovuto nascondersi senza poter attaccare e subire tutti i colpi. D'un tratto gli venne un'idea, un po' banale, ma sperava avrebbe funzionato. Si sfilò il mantello senza farsi vedere e lo lanciò per attirare nella direzione opposta alla sua e uno schiantesimo lo colpì... la sua esca aveva funzionato.

    STUPEFICIUM!

    *Uscendo allo scoperto questa volta Mihos riuscì a colpire uno dei due con uno quello stratagemma un po' antiquato, ma pur sempre efficacie. Ora si era nascosto dietro ad una colonna nella speranza di trovare il modo di riuscire a scappare insieme a Kristal da quel guaio in cui si erano cacciati.*

    @Charlotte_Mills, @Percy_Smith, @Marcus_Largh, @Kristal_Thratchet,




    Ultima modifica di Mihos_Renny oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Percy_Smith ha ricevuto un bonus potenza di 4.
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 2 a area 5 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 0 - 0; Difesa: 6 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 30 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 30 a area 25 con la potenza di 3
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 2 - 1; Difesa: 3 - 2 - 0;
    # Percy_Smith ha conquistato da area 30 l'area 25 che era di Mihos_Renny trasferendo automaticamente la potenza di 2
    # Percy_Smith ha attaccato Kristal_Thratchet da area 25 a area 31 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 1 - 0 - 0; Difesa: 2 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 30 a area 29 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 1 - 0 - 0; Difesa: 2 - 2 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Kristal_Thratchet da area 25 a area 31 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 0 - 0 - 0; Difesa: 4 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 22 a area 17 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 3 - 2 - 0; Difesa: 6 - 6 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 38 a area 37 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 0 - 0 - 0; Difesa: 3 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 25 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha attaccato Kristal_Thratchet da area 25 a area 31 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 0 - 0; Difesa: 5 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha conquistato da area 25 l'area 31 che era di Kristal_Thratchet trasferendo automaticamente la potenza di 1
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 25 a area 29 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 3 - 0 - 0; Difesa: 6 - 6 - 0;
    # Percy_Smith ha passato la mano.


  • Percy_Smith

    Serpeverde Ad Honorem Insegnante Responsabile di Casa Moderatore Web

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 10
    Galeoni: 196
        Percy_Smith
    Serpeverde Ad Honorem Insegnante Responsabile di Casa Moderatore Web
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Editare:
    # Percy_Smith ha ricevuto un bonus potenza di 4.
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 2 a area 5 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 0 - 0; Difesa: 6 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 30 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 30 a area 25 con la potenza di 3
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 2 - 1; Difesa: 3 - 2 - 0;
    # Percy_Smith ha conquistato da area 30 l'area 25 che era di Mihos_Renny trasferendo automaticamente la potenza di 2
    # Percy_Smith ha attaccato Kristal_Thratchet da area 25 a area 31 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 1 - 0 - 0; Difesa: 2 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 30 a area 29 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 1 - 0 - 0; Difesa: 2 - 2 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Kristal_Thratchet da area 25 a area 31 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 0 - 0 - 0; Difesa: 4 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 22 a area 17 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 3 - 2 - 0; Difesa: 6 - 6 - 0;
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 38 a area 37 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 0 - 0 - 0; Difesa: 3 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha assegnato all'area 25 la potenza di 2
    # Percy_Smith ha attaccato Kristal_Thratchet da area 25 a area 31 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 0 - 0; Difesa: 5 - 0 - 0;
    # Percy_Smith ha conquistato da area 25 l'area 31 che era di Kristal_Thratchet trasferendo automaticamente la potenza di 1
    # Percy_Smith ha attaccato Mihos_Renny da area 25 a area 29 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 3 - 0 - 0; Difesa: 6 - 6 - 0;
    # Percy_Smith ha passato la mano.


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    Messaggio Automatico Riassuntivo da Admin:
    # Kristal_Thratchet ha ricevuto un bonus potenza di 4.
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 27 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 35 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 11 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Percy_Smith da area 3 a area 34 con la potenza di 3
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 4 - 4 - 2; Difesa: 3 - 0 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha conquistato da area 3 l'area 34 che era di Percy_Smith trasferendo automaticamente la potenza di 3
    # Kristal_Thratchet ha assegnato all'area 3 la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Marcus_Largh da area 35 a area 32 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 5 - 1 - 0; Difesa: 5 - 4 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Percy_Smith da area 34 a area 26 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 2 - 0; Difesa: 6 - 0 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha conquistato da area 34 l'area 26 che era di Percy_Smith trasferendo automaticamente la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Marcus_Largh da area 15 a area 16 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 3 - 1 - 0; Difesa: 6 - 2 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Marcus_Largh da area 19 a area 16 con la potenza di 3
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 4 - 4 - 1; Difesa: 2 - 2 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha conquistato da area 19 l'area 16 che era di Marcus_Largh trasferendo automaticamente la potenza di 3
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Marcus_Largh da area 16 a area 20 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 5 - 4 - 0; Difesa: 6 - 0 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha conquistato da area 16 l'area 20 che era di Marcus_Largh trasferendo automaticamente la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Percy_Smith da area 27 a area 2 con la potenza di 2
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 4 - 4 - 0; Difesa: 3 - 0 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha conquistato da area 27 l'area 2 che era di Percy_Smith trasferendo automaticamente la potenza di 2
    # Kristal_Thratchet ha attaccato Percy_Smith da area 2 a area 30 con la potenza di 1
    # Il risultato dei dadi è stato Attacco: 6 - 0 - 0; Difesa: 1 - 0 - 0;
    # Kristal_Thratchet ha conquistato da area 2 l'area 30 che era di Percy_Smith trasferendo automaticamente la potenza di 1
    # Kristal_Thratchet ha passato la mano.


  • Kristal_Thratchet

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 650
       
       

    *Quel pseudo incontro tra Mangiamorte iniziò e, un gruppetto la, e un gruppetto qua, si misero a discutere sul da farsi. Stavano discutendo animatamente quando l'attenzione venne attirata da una luce aldilà della magica barriera creata per l'occasione. Il cuore di Kristal iniziò a battere forte, speranzoso che non si trattasse di nessuno di ostile.
    Sperava male.
    In poche secondi scese il panico tra la folla di maghi e streghe mascherati, tutti ebbero la stessa idea: smaterializzarsi per fuggire alla cattura. Dovevano muoversi. Con lo sguardo la ex Grifondoro cercò il suo compagno di vita e di avventure, lo vide a pochi passi da lei, anche lui la stava cercando.*

    Kristal, dobbiamo andare anche noi, se ci scoprissero... 

    Perché tanta fretta? 

    *Disse in aggiunta il capo Mangiamorte puntando la bacchetta contro loro due. Cosa aveva in mente? Lo sguardo interrogativo e preoccupato si posò sulle iridi dell'uomo misterioso. Non si era mai fidato di lui, aggiungendo “come potrei fidarmi del figlio di un traditore”. Kristal rimase inerme davanti a quelle parole e all'incantesimo anti-smaterializzazione che l'uomo evocò su di loro.
    Pensava davvero che tutto quella spiacevole situazione fosse colpa loro! Non si erano mai fidati e al primo scompiglio avrebbero dato la colpa a chiunque a disposizione, in quel caso il Tassorosso e la Grifondoro.
    Le emozioni di Kristal si fecero contrastanti, proprio nel momento in cui il suo compagno si scagliò arrabbiato su quel Mangiamorte.
    Dovevano trovare una soluzione, non potevano venir catturati, la loro “missione” era solo all'inizio. L'idea di poter finire ad Azkaban non l'allettava per nulla. Dovevano per forza farsi coraggio e affrontato gli Auror che avevano scoperto di quell'incontro segreto.
    La barriera magica si era disciolta lasciando senza alcuna protezione la coppia di innamorati, la loro unica protezione erano le loro bacchette magiche. Quando i volti dei due Auror si fecero chiari Kristal rimase con il fiato sospeso... quegli uomini li conosceva bene, era due professori di Hogwarts, in particolare quando lei aveva frequentato il castello in qualità di studentessa.
    Kristal rimase per qualche secondo inerme davanti a tutto quello, lo aveva immaginato.. ma aveva sempre sperato di evitare scontri. La giovane strega di origini irlandesi si era unita al gruppo di Mangiamorte per seguire le briciole di pane che Flavius Renny aveva lasciato. Si era unita a quel gruppo assieme a Mihos, lo aveva fatto per lui, solo e soltanto per lui. Quello poteva far capire quanto fosse forte l'affetto e l'ammirazione che provava per quel giovane mago al suo fianco.
    Assieme a lui si sentiva al sicuro.
    Tornata in sé cercò di respirare profondamente, eliminare dalla propria mente qualsiasi pensiero che poteva riguardare un cella o una prigione o addirittura la morte. Estrasse il proprio catalizzatore magico e lo puntò contro il primo mago che le capitò a tiro.*

    GLACIUS.

    Citazione:
    GLACIUS
    Descrizione: incantesimo congelante 
    Tipo: incantesimo offensivo 
    Durata: istantanea 
    Consigliato: in combo con Aguamenti o in zone dove c’è già dell'acqua 
    Avvertenze: in luoghi molto caldi potrebbe risultare inefficace 
    Livello Minimo Consigliato: 4


    *Enunciò la giovane strega.
    Dalla punta della bacchetta fuoriuscì un rivolo di luce azzurrognola che andò a posarsi su alcune pozzanghere a terra, presenti li dal giorno precedente per colpa della forte pioggia che era caduta incessante. Quella pozzanghera era più vicina al professore di Volo: Percy Smith. Sapeva che non era un gran colpa di genio, ma sperava sempre nella fortuna. Magari il Serpeverde sarebbe inciampato facendo guadagnare tempo ai due innamorati.
    Dovevano trovare un modo per andarsene da li. Non potevano smaterializzarsi, cosa potevano fare? Fu quello il momento in cui Kristal pensò ad una delle Passaporte presenti a Diagon Alley. Era sicura della presenza di una di quelle al Paiolo magico, magari riuscendo a liberarsi di quei due maghi avversari avrebbero potuto recarsi verso il famoso pub e tornarsene a casa, lontano dai problemi.
    Marcus Largh e Percy Smtich però sembravano ostinati nelle loro intenzioni.

    CONFUNDUS.

    Citazione:
    CONFUNDUS
    Descrizione: incantesimo utile per confondere oggetti magici o la mente delle persone 
    Tipo: incantesimo offensivo 
    Durata: 1 turno 
    Consigliato: per confondere il nemico, utile in qualsiasi momento del duello 
    Avvertenze: essendo una forma di manipolazione mentale richiede grande concentrazione e forza di volontà, quindi, i maghi giovani e inesperti non dovrebbero usarlo 
    Livello Minimo Consigliato: 3


    *Tra lampi di luce di bacchette offensive la strega dalla chioma bionda cercava di evitare di essere colpita da qualsiasi incantesimo, verbale che non-verbale. In un millesimo di secondo la propria mano si espose da dietro il grande oggetto dove si stava nascondendo, tornando poi pungo il corpo della bionda.
    Voleva andarsene da li.. il prima possibile era meglio.
    Lo sguardo della strega si posò sull'altro uomo mascherato presente. Anche lui era indaffarato a contrastare i due Auror che si erano presentati li quella sera.*


    @Mihos_Renny, @Marcus_Largh, @Percy_Smith, @Charlotte_Mills,




    Ultima modifica di Kristal_Thratchet oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale



Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo