• Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 347602
       
       


    Un nuovo mese era appena incominciato nonostante le temperature non sembravano essere aumentate gran che. Quell'anno l'inverno era stato gelido, talmente gelido da creare problemi alle vecchie tubature del castello e altri piccoli intoppi che la donna, ora Preside di Hogwarts, aveva risolto con l'aiuto del Custode.
    Quel giorno Charlotte Mills, docente di Arti Oscure camminava per i corridoi che dividevano il suo ufficio al settimo piano del castello dai sotterranei.
    Ormai per via di tutti gli anni passati a Hogwarts aveva imparato a quali scale piaceva cambiare, aveva imparato tutti i passaggi segreti e molto altro.

    *Non dovrei essere in ritardo...*

    Pensò osservando l'orologio da polso che indossava spesso. Lo aveva ereditato dal fratello, quel fratello che aveva tutti credevano morto ma, che negli ultimi tempi, aveva deciso di rivelare il suo vero “stato”.. Luke Mills era vivo e non aveva rinunciato alla sua vita da Mangiamorte. Trattandosi della sua famiglia si sarebbe occupata lei di scoprire di più su quella situazione, ma quel giorno aveva qualcos'altro alla quale pensare, aveva infatti una lezione da svolgere da li a che minuto.

    “Buongiorno a tutti.”

    “Buongiorno professoressa Mills.”

    Salutarono di rimando gli studenti già presenti in aula.
    Con un piccolo sorriso sul volto attese il silenzio degli adolescenti, prendendo solo successivamente la parola.

    “Nella precedente lezione abbiamo parlato delle origini del Satanismo, questa volta invece parleremo del Satanismo in estremo oriente.
    Ho preparato delle dispense per voi”


    Affermò consegnando ai vari studenti delle pergamene scritte in bella calligrafia e con un inchiostro verde smeraldo. Ognuna era uguale all'altra, quindi tutti gli studenti avevano le stesse nozioni da imparare.

    “Come ben potrete ben capire il Satanismo è un termine che deriva da “Satana” che nell'Islām viene chiamato Iblīs ( arabo: إبليس‎ ).

    Alla nostra ultima lezione ho qualcosa da aggiungere.
    Come potete immaginare il satanismo è una “religione” (notare le virgolette) che alcuni maghi e streghe, ma addirittura Babbani praticano.
    Queste persone pensano che sia ingiusto comandare all'uomo cosa egli deve fare, la considerano un'ingiustizia.
    Considerano gli esseri umani, in quanto individui, liberi delle loro scelte.
    Stessa cosa viene pensata dai maghi dell'estremo oriente."


    Raccontò la professoressa Mills, iniziando a spiegare la lezione di quel giorno.
    Sapeva che certi argomenti non erano ben visti dalla maggior parte della comunità magica ma la sua materia, seppur teorica, serviva alle giovani mente a riconoscere la magia oscura in tutti i suoi aspetti.
    Fu in quel momento che una mano si alzò dagli ultimi banchi.

    “Mi scusi professoressa, è giusto quindi affermare che.. Se Satana assomiglia o rappresenta l'uomo.. Lui è il creatore e rappresenta il nostro ego?”

    ”Si signor Mitchell, si può dire così.”

    Rispose Charlotte che non era altro che una studiosa e teorica delle Arti Oscure. Non praticava il Satanismo, non praticava rito oscuri o altro.. era solo una strega che studiava tutto quello e che lo riportava su pergamene che poi diventavano libri.

    ”Torniamo a noi.. Cosa stavamo dicendo? Ah si, Iblis.
    Il termine Iblis probabilmente deriva dal termine greco Διάβολος ( diábolos ), anche se alcuni filologi arabi, suggeriscono provenga da Ublisa, in quanto Iblis, “non ha nulla da aspettarsi ( Ublisa ) dalla grazia di Dio”.


    Un piacevole rumore di piuma d'oca sulla ruvida pergamena riempiva l'aula di Arti oscure situata nei sotterranei del castello.
    In quell'aula c'era più freddo rispetto le altre aule e, proprio per quello, i presenti si stringevano nei propri mantelli color nero in dotazione ad ogni studente. Anche Charlotte si strinse leggermente nel pesante maglio che quel giorno indossava. L'unica fonte di calore in quella stanza erano le fiaccole che creavano anche un minimo di luce nella grande stanza piena di oggetti.

    Iblīs sarebbe stata una creatura vicina ad Allāh. a lui disubbidiente quando, dopo la creazione dell’uomo, sarebbe stato ordinato a tutte le creature di adorarlo, in quanto creatura perfetta fra tutte. Secondo l'Islam Iblis rifiutò di farlo per gelosia nei confronti dell’uomo

    Citazione:
    « Eppur Noi vi abbiam stabiliti sulla terra e v’abbiam dato i mezzi per viverci: quanto poco siete riconoscenti!
    Eppure vi abbiam creati, poi vi abbiam formati, poi abbiam detto agli angeli: “Prostratevi avanti ad Adamo!”
    E si prostrarono tutti, eccetto Iblīs, che tra i prostrati non fu.
    E disse Iddio: “Che cosa t’ha impedito di prostrarti, quando Io te l’ho ordinato?”
    E quegli rispose: “Io sono migliore di lui. Me Tu creasti di fuoco e lui creasti di fango!”»
    Corano, VII:10-12



    [color=#A0CE00]"Nella tradizione islamica, quindi, Satana è Iblīs, mentre il perfetto credente è Abramo (nella tradizione islamica Ibrāhīm) che, senza indugiare, ubbidì a un ordine divino per quanto, secondo alcuni, poteva apparire insensato: l’uccisione di suo figlio che la tradizione islamica indica inIsmaele/Ismāʿīl o Isacco/Isḥāq."


    Notando gli sguardi un po' perplessi degli alunni la donna cercò di spiegarsi meglio, quella in fin dei conti non era una lezione di religione, ma per di li dovevano passare.

    "Mi dispiacen parlare di queste cose, ma per i fini della lezione è necessario, lo so che può risultarvi un po' monotono o insensato.
    Dicevamo?!"


    ”Ci stava parlando di Abramo nella tradizione islamica.

    "vero, grazie signorina Armstrong.
    Come è noto, Dio fermò il padre prima dell’atto fatale, soddisfatto della pronta ubbidienza del suo devoto. Abramo, per la sua totale sottomissione al volere divino (islam), è ricordato come perfetto esempio di credente dai musulmani.”


    ”Professoressa posso farle una domanda? E' più una curiosità ad essere sinceri.
    Ci ha parlato dell'entità maligna secondo il Cristianesimo e l'Islam.. Esiste una figura simile anche nelle altre religioni?”


    Quella era una domanda che, prima poi, si sarebbe aspettata. Forse era un argomento che avrebbe affrontato proprio quel giorno o, con mancanza di tempo, la volta successivo. Il signor Davids aveva fatto guadagnare cinque punti per la propria casata con la sua curiosità.
    Charlotte si sedette alla grande scrivania di legno vecchio dove, da molto tempo, erano appoggiate delle candele che non si spegnevano mai.

    ”Dunque.. A differenza del Cristianesimo, dell’Islam, e dello Zoroastrismo, l’Induismo non riconosce alcuna forza o entità malvagia principale come il Diavolo in opposizione a Dio.
    L’Induismo riconosce però che esseri ed entità differenti possano compiere atti malvagie causare sofferenze agli uomini.
    D’altra parte nell’Induismo, che dà assai spazio al contrappunto, esiste anche la nozione di dvaita (dualismo) in cui c’è un’interazione tra le tendenze buone e quelle malvagie. Questa religione parla inoltre di “Asura”, ma non starò qui a farvi lezione di religione, se ne avete interesse potete venire nel mio ufficio dopo la lezione."


    Spiegò la ex Serpeverde porgendo ai vari studenti quelle che sarebbero dovuto essere le pergamene della lezione successive. Su quelle nuove pergamene, oltre alla sua scrittura, erano presenti delle semplici immagine allegate che distinguevano i vari argomenti.



    "Nell’Ayyavalismo, ufficialmente un ramo dell’Induismo prominente a a Tamil Nadu (uno stato meridionale nell’India), i seguaci, a differenza di molte altre correnti dell’Induismo, credono in una figura simile a Satana chiamata Kroni.
    Kroni, secondo gli Ayyavali è la manifestazione primordiale del male e si manifesta in svariate forme. Di contro a questa manifestazione del male, i credenti della religione ayyavaliana credono che Dio, si manifesti per sconfiggere il male.”


    ”E per il Buddismo?”

    Domandò una ragazza dalla divisa di Grifondoro, al petto aveva appuntata la spilla da prefetto. La mora diciassettenne sembrava davvero interessata da quella seconda parte della lezione di Arti Oscure.
    La donna ne rimase sorpresa, non avrebbe mai immaginato che le varie religioni potessero attirare così tanto l'attenzione della giovane Lighwood.


    "Una figura simile a quella del diavolo nel Buddismo è Mara. Egli è un tentatore, che ha tentato anche Gautama Buddha cercando di sedurlo con la visione di bellissime donne che, in varie leggende, sono spesso riconosciute come le figlie di Mara. Mara personifica l’incapacità, la “morte” della vita spirituale. Egli cerca di distrarre gli uomini dal praticare una vita spirituale rendendo il noioso allettante o facendo sì che il negativo sembri positivo.”

    Affermò la professoressa Charlotte Mills cercando di essere il più chiara possibile con le sue spiegazione che non sempre potevano risultare facili da apprendere.
    Fu in quel momento che, per sua fortuna o sfortuna, l'orologio della torre rintoccò le quattro del pomeriggio. Come di consueto gli studenti iniziarono a metter via le loro pergamene e piume d'oca, seguite dai compiti che la ex Serpeverde aveva consegnato loro.

    Citazione:
    MODULO A
    QUIZ da svolgere (max 15 punti)

    DA NON SVOLGERE
    MODULO B - svolgere entrambe le domande -
    1) Associa i seguenti vari nomi alle loro religioni d'origine (max 5 punti)
    SATANA – IBLIS – MARA- KRONI – NESSUNO
    ISLAM – INDUISMO – CRISTIANESIMO – BUDDHISMO - AYYAVALISMO

    2) Scegli tra Satana-Iblis-Mara-Kroni e approfondisci il legame con la sua religione (max 10 punti)




    GLI ELABORATI DOVRANNO ESSERE CONSEGNATI TRAMITE L’APPOSITO MODULO (QUI) ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DEL GIORNO 28/03/2018.
    Fino a quando non sarà attivo il modulo potete inviare i vostri elaborati via Messaggio Privato

    N.B. Per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento potrete: inviarmi un MP o passare direttamente nel mio UFFICIO.

    Ricordo che copiare-incollare informazioni da varie fonti è Severamente Vietato pena l'annullamento della risposta in questione.




    Ultima modifica di Charlotte_Mills oltre 6 mesi fa, modificato 2 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 347602
       
       

    Charlotte, quel giorno, avrebbe dovuto consegnare agli studenti, i compiti svolti riguardanti l'ultima sua lezione. Purtroppo, per colpa di un inconveniente, aveva dovuto disdire quell'incontro programmato.
    Sapeva però che gli studenti erano impazienti di scoprire le loro valutazioni e, di conseguenza, optò per inviare le pergamene corrette con la posta celere dei gufi di Hogwarts. Mentre le camminava veloce per le vie di Londra, con una meta ben precisa in mente, gli alunni aprivano le loro pergamene. C'era chi era stato bravo e di segni in inchiostro rossi non ne aveva, invece altri si sarebbero trovati i fogli zeppi di correzioni della professoressa.

    Citazione:
    VOTI LEZIONE di ARTI OSCURE: SATANA NELLE VARIE RELIGIONI

    GRIFONDORO


    TASSOROSSO


    CORVONERO


    SERPEVERDE


    @Elena_Canniel,
    MODULO A: se eseguito è già accreditato sul profilo personale
    MODULO B: 10/15 Il primo punto è svolto tutto correttamente, la seconda parte è estremamente scarna.
    TOTALE: 10/15 (Accettabile)
    GIUDIZIO: Mi raccomando: fare ricerche non ha mai fatto male a nessuno, sopratutto in questi "magici casi" ;)

    TOTALI PER CASATA:

    GRIFONDORO: // Pt
    TASSOROSSO: // Pt
    CORVONERO: // Pt
    SERPEVERDE: 10 Pt