• Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 347577
       
       

    Charlotte Mills si trovava nel suo ufficio, il suo ufficio però non era quello di un semplice professore di Hogwarts ma si trovava in una delle torri del castello di Hogwarts.. Era l'ufficio del Preside.
    Era ormai un anno che la donna ricopriva quella carica così importante, ma nonostante tutto quel tempo ancora non si era abituata a tutte quelle responsabilità scolastiche e, sopratutto, nel resto del mondo magico. Quando aveva accettato tale carica il Ministro della Magia Stefano non le aveva spiegato tutto quanto, chissà se anche lui era all'oscuro di tutta la burocrazia che c'era dietro quel ruolo.

    “Hokey!
    Ti prego invia questa lettera via gufo al signor Morgenstern.. E' di vitale importanza.”


    Affermò la donna, dopo che l'Elfo Domestico che l'aiutava in tutto era comparsa a pochi metri dalla grande scrivania in legno scuro.
    L'avrebbe fatto lei tessa, vista l'importante missiva racchiusa in quella busta giallastra, ma doveva recarsi nell'aula di Arti oscure, materia che la Preside Mills insegnava da ormai troppi anni per contarli.
    Dal settimo piano ai sotterranei del castello la strada era lunga.
    Salutò alcuni studenti che incontrò per la sua strada, si fermò pochi secondi con i professori che vedeva per ricordargli la riunione dell'indomani ed evitò di dare corda a Pix, il Portergeist. Arrivata nei freddi sotterranei sorrise e salutò gli studenti presenti.
    Ovviamente i primi banchi non erano stati occupati, ma per il resto la donna era felice di vedere persone presenti a quella sua lezione, prima di quell'anno scolastico.

    “Buongiorno a tutti.”

    “Buongiorno professoressa Mills.”

    Dissero in coro gli studenti presenti.
    Osservandoli notò studenti del settimo anno, ma anche studenti del primo anno curiosi di scoprire di cosa trattasse quella materia così particolare.

    “Dunque: benvenuti a questa nuova lezione.
    Vorrei ricordare due cose: le Arti Oscure sono illegali, infatti noi non andremo a praticarle, ma solo a studiarne la teoria.”


    Affermò la donna dai corti capelli scuri, in particolare osservando gli studenti del primo anno e gli studenti di Serpeverde.
    Nell'ultima lezione dell'anno scolastico precedente, esattamente a Giugno, avevano parlato della figura di Satana nelle varie religioni ed era proprio da li che avrebbero continuato il loro percorso.

    “Voi sapete dirmi qualche simbolo che, spesso, viene ricondotto alla figura di Lucifero?”

    Delle mani si alzarono e, solo dopo il suo permesso, una studentessa di Grifondoro e uno studente di Tassorosso, presero la parola aspettando il proprio turno.

    ”Il Pentagramma.”

    ”La croce rovesciata.”

    Dissero i due studenti.
    Un piccolo sorriso comparve sul volto della trentenne. Le loro risposte erano più che corrette, ma non erano le uniche risposte che potevano essere esposte.
    Assegnò due punti ad entrambe le casate di Jane e Kevin e poi tornò al suo discorso iniziale.

    “Le risposte dei vostri compagni sono corrette, ma attenzione: esistono moltissimi altri simboli che vengono ricondotti a Satana, chiamato Lucifero eccetera eccetera.
    Mi riferisco al Serpente, al Pentagramma, alla Croce, all'oscurità, al Forcone del diavolo, l'Occhio, la Piramide, il triplo sei, il Trschio, Il simbolo di Astaroth, il Sole Nero e, addirittura, il Pavone.
    Noi, per questione di tempo, non ne analizzeremo tutti quanti purtroppo.

    Direi di iniziare dal simbolo più sacro che ci sia nel Satanismo: il Serpente.”



    “Il serpente rappresenta la forza della Kundalini che si trova alla base della spina dorsale. Quando il serpente viene attivato attraverso la meditazione ed esercizi specifici, risale attraverso i sette chakra apportando intensa sensibilità, illuminazione, poteri psichici e capacità personali, oltre che il “sapere tutto”.

    Spiegò la docente, cercando di trovare le parole più semplici per una spiegazione così complessa.

    ”Professoressa Mills, posso farle una domanda? E' possibile che questo simbolo sia presente anche in dipinti antichi?”

    Esattamente signorina Williams. Il serpente è presente in molti dipinti e incisioni, in particolare dell'Antico Egitto.



    Mi riferisco al cobra rigonfio simbolo della coscienza espansa che consegue all’aver innalzato (come detto prima attraverso i sette chakra) il serpente. Questa è la vera base del Satanismo: far risalire il serpente. Coloro che hanno successo nel risvegliare e far risalire il serpente si trovano ad un livello spirituale molto più elevato e non possono più essere ingannati dal Cristianesimo.
    Altro simbolo è il Pentagramma.”


    Affermò.
    Il Pentagramma era un argomento che avevano già trattato in precedenza, di conseguenza non si soffermarono più di tanto su quel simbolo così conosciuto. [OT: QUI per leggere la lezione dedicata]

    "Andiamo avanti, altrimenti non analizzeremo tutti i simboli.
    Parliamo ora di “corna” e “piramide”.
    Le corna sono il simbolo della forza vitale, o potere magico. Sono anche il simbolo di Mercurio, conosciuto come il Messaggero degli Dei.




    “Dio/Dei” è una parola codice usata per i chakra, uno dei nostri prossimi argomenti non temete.
    La Piramide invece è simbolo della forma del chakra umano. La pietra mancante sulla punta rappresenta il lavoro non finito e l’occhio onniveggente, cioè considerato il terzo occhio, rappresenta la conoscenza del tutto che si raggiunge insieme alla divinità. Questo stato è anche conosciuto come “Samadi” o, più semplicemente “super coscienza”.



    Ma, professoressa! Quel simbolo è lo stesso che è presente sui dollari americani!

    “Esattamente signor Plans.
    L'immagine che vi ho mostrato è presa dal biglietto da un dollaro americano. Gli Stati Uniti, il governo e tutto il resto, sono stati fondati sui principi Massonici e non è assolutamente Cristiano. La Massoneria originale era, dovete ben sapere, legata a Satana.”


    Raccontò la mora ex Serpeverde, mostrando vari immagini agli studenti.
    Tutte quelle immagini le aveva ricercato in varie biblioteche, sia nel mondo magico, sia nel mondo Babbano visto che il Satanismo era conosciuto e, purtroppo, praticato anche tra le persone senza magia.

    “Altro simbolo: il forcone del diavolo.


    “Il Forcone del Diavolo è un simbolo molto antico e precedente al Cristianesimo di migliaia di anni. Ebbe origine in Estremo Oriente. E’ conosciuto come “Trishul” e simboleggia l’atto di superare e trapassare i tre nodi che sono al chakra di base, del cuore, ed al 6° chakra, conosciuti anche come “granthis” in Sanscrito. Perchè il serpente possa risalire, tutti e tre devono essere aperti. Il Trishul è simbolo dell’energia del serpente che attraversa i tre granthis.”

    La professoressa Charlotte stava per continuare la sua spiegazione, in particolare dopo una breve pausa per far si che tutti gli studenti potessero prendere appunti, quando in lontananza si sentirono i rintocchi dell'orologio della torre.
    Il tuo a loro disposizione era terminato purtroppo.
    Non avendo analizzato tutti i simboli promise, alle giovani menti, che la successiva lezione sarebbe stata il continuo di quella appena finita.
    Prima di lasciar andare gli studenti verso le loro successive lezioni porse, ad ognuno dei presenti, una pergamena arrotolata, li c'erano i compiti di quel giorno.

    Citazione:
    MODULO A
    QUIZ da svolgere (max 15 punti)

    MODULO B
    Scegli uno solo dei simboli analizzati durante la lezione (serpente, pentagramma, corna, forcone, piramide) e svolgi una personale ricerca (max 15 punti)




    GLI ELABORATI DOVRANNO ESSERE CONSEGNATI TRAMITE L’APPOSITO MODULO (QUI) ENTRO E NON OLTRE LE ORE 23:59 DEL GIORNO 27/09/2018.
    Fino a quando non sarà attivo il modulo potete inviare i vostri elaborati via Messaggio Privato

    N.B. Per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento potrete: inviarmi un MP o passare direttamente nel mio UFFICIO.

    Ricordo che copiare-incollare informazioni da varie fonti è Severamente Vietato pena l'annullamento della risposta in questione.

    Fu solo dopo, quando rimase da sola in quella grande aula situa nei freddi e umidi sotterranei di Hogwarts, che, con un colpo di bacchetta, resettò tutto quanto lasciandolo in ordine.
    Un ultimo sguardo all'aula vuota e chiuse la porta dietro di sé. Per quel giorno l'aula di Arti oscure sarebbe rimasta vuota. Gli studenti avevano altre materie ed altre esercitazioni, mentre lei aveva altra burocrazia e altri impegni alla quale adempiere.




    Ultima modifica di Charlotte_Mills circa 3 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Ad Honorem Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 347577
       
       

    Una donna, con il volto coperto dalle numerose pergamene, cercava di trovare la strada per i Sotterranei del Castello di Hogwarts senza inciampare o scontrarsi con giovani studenti.
    Quella donna era Charlotte Mills, preside di Hogwarts non che professoressa di Arti Oscure che, proprio quel giorno, avrebbe riconsegnato i compiti corretti ai vari studenti che le avevano inviato le pergamene ingiallite.

    "Buongiorno.
    Direi di non indugiare in chiacchiere, questi sono i vostri compiti corretti"


    Affermò la ex Serpeverde consegnando uno ad uno i vari compiti. Si congratulò con gli alunni più bravi e si soffermò a spiegare, ai meno bravi, cosa avevano sbagliato.


    Citazione:
    VOTI LEZIONE di ARTI OSCURE: I SIMBOLI DEL SATANISMO (parte I)

    GRIFONDORO


    @Alice_Sophien,
    MODULO A: se eseguito è già accreditato sul profilo personale
    MODULO B: 10/15 La domanda recitava: Scegli uno solo dei simboli analizzati durante la lezione, e l'argomento da te trattato non è tra quelli analizzati, assieme, in classe. Il punteggio che vedi è dovuto a questo errore.
    TOTALE: 10/15 (Accettabile)
    GIUDIZIO: Fai attenzione alle consegne. La tua ricerca era ben svolta, ma non trattava uno dei oggetti analizzati assieme.

    TASSOROSSO


    @Luisa_Welch,
    MODULO A: se eseguito è già accreditato sul profilo personale
    MODULO B: 12/15 Risposta ben svolta, poteva però essere nettamente più approfondita dato l'argomento trattato.
    TOTALE: 12/15 (Oltre ogni Previsione)
    GIUDIZIO: Cara Luisa, il tuo compito è ben svolto, ma come scritto poco sopra poteva essere approfndito meglio. Ricorda: “Melius est abundare quam deficere.”

    @Stellagiula_Clarke,
    MODULO A: se eseguito è già accreditato sul profilo personale
    MODULO B: 15/15 Compito davvero ben svolto
    TOTALE: 15/15 (Eccezionale)
    GIUDIZIO: Complimenti giovane tassetta, sono sicura che i tuoi responsabili di casata saranno fieri dei tuoi progressi!

    CORVONERO


    SERPEVERDE


    @Rhys_Silverkin,
    MODULO A: se eseguito è già accreditato sul profilo personale
    MODULO B: 5/15 Elaborato estremamente scarno visto l'oggetto che si è deciso di trattare.
    TOTALE: 5/15 (Desolante)
    GIUDIZIO: Purtroppo il tuo compito era decisamente troppo scarno e privo di informazioni per ricevere un punteggio abbastanza alto.


    TOTALI PER CASATA:

    GRIFONDORO: 10 Pt
    TASSOROSSO: 27 Pt
    CORVONERO: // Pt
    SERPEVERDE: 5 Pt




    Ultima modifica di Charlotte_Mills mese scorso, modificato 1 volta in totale