• Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 235
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       


    Marcus Largh non era il tipo di persona che passava il tempo dietro ad una scrivania, ma quel giorno era proprio quello che stava facendo. Stava scrivendo alcune lettere agli amici Magizoologi per conto di Hogwarts, era grazie alle sue conoscenze infatti che le creature che venivano studiate durante le sue lezioni potevano essere viste dal vivo dagli studenti.
    Aveva scritto a Richard, a Miriam e a Vivian, suoi ex colleghi dislocati in diversi luoghi del globo alla ricerca di Creature Magiche da studiare. L'uomo dai capelli color del rame si fermò un attimo, il suo sguardo era fisso nel vuoto.
    Gli mancava quella vita: passare il proprio tempo sul campo e a contatto con Creature Magiche selvatiche. Quello era il motivo per cui aveva scelto di diventare un magizoologo dopo i sette anni da studente a Hogwarts ma, per motivi ben più importanti aveva lasciato il lavoro sul campo per limitarsi all'insegnamento.
    Sapeva che poteva tornare quando voleva all'Ufficio del Ministero, ma non ne era ancora giunto il momento.
    L'uomo finì di scrivere le varie lettere, le chiuse e le porse al suo gufo di fiducia. Osservò l'orologio a pendolo che si trovava nella stanza.. doveva darsi una mossa se no avrebbe fatto tardi alla sua ultima lezione di quell'anno scolastico!


    Per sua fortuna non era stato l'unico a tardare, anche se di qualche minuto, all'inizio della lezione in programma quel pomeriggio.
    Salutò gli studenti presenti e si rivolse a loro con atteggiamento pacato.

    ”Buongiorno a tutti!
    Prego prendete posto dove volete.”


    Affermò l'uomo che cercava di sorridere sempre, anche quando non ne era dell'umore. Poco distante da li si trovavano alcune gabbie con delle creature particolari che, il docente, non aveva ancora analizzato durante nessuna lezione precedente od esercitazione.
    Le gabbie erano coperte da alcuni teli scarlatti.
    Fu solo quando la classe fu completa che l'uomo, dopo aver salutato anche i ritardatari, si rivolse prima a tutti gli alunni per poi scoprire le gabbie con all'interno le misteriose creaturine.

    ”Fate?!”

    ”Certo signorina Colombo, le Fate sono il nostro argomento di oggi.”

    Disse il docente, tutte le creature anche quelle più piccole e che potevano sembrare innocue erano degne di essere studiate.

    ”Cosa sapete sulle Fate?”

    ”Sono di piccole dimensioni”

    ”Abitano i boschi o le radure.”

    Intervennero due studenti, uno di Grifondoro e un altro che riconobbe come alunno di Tassorosso.
    Quelle però erano solo due caratteristiche della creatura di quel giorno. La Fata era una creaturina, anche se di piccole dimensioni, che nascondeva molto oltre l'aspetto.


    Citazione:
    Denominazione: Fata
    Catalogazione Ministeriale Creature: Animali
    Classificazione Ministeriale Creature: XX


    ”Quello che avete detto è corretto, ma non è tutto.
    La Fata è una piccola bestia decorativa di scarsa intelligenza e, per l'appunto, abita boschi o radure.
    Dovete sapere che spesso viene usata o fatta apparire dai maghi a scopo estetico.
    E' talmente di piccole dimensioni che misura da due centimetri e mezzo a dodici centimetri e mezzo e possiede corpo, testa e arti minuscoli di foggia umana, ma esibisce grandi ali da insetto.”


    ”Professore se mi permetto.. perchè alcuni di questi esemplari hanno le ali trasparenti e altri multicolore?”

    ”Ottima osservazione signorina Hunter.
    Tale differenza è dovuta al genere.”


    La cosa più curiosa che possedeva la Fata però non erano i colori delle proprie ali, ma bensì un potere – seppur debole - che usava per fermare i predatori, come L'Augurey.
    Fu in quel momento che l'uomo avvicinò le gabbie agli studenti seduti comodi nella sua aula che, altro non era, che uno spazio all'aperto con tronchi come sedute. Le creaturine iniziarono a muoversi rabbiose all'interno delle loro piccole prigioni.

    ”E' di natura rissosa.. come avrete notato ma, fate attenzione, essendo vanitosa all'eccesso diventa docile tutte le volte che viene chiamata a fare da decorazione dato anche il loro aspetto aggraziato e leggiadro.”

    Capitava spesso però, che nelle composizioni che contenevano piú di un esemplare, più Fate litigassero per attrarre l'attenzione dell'osservatore causando lievi danni a persone o cose.
    Una mano si alzò tra le ultime file di studenti che stavano prendendo appunti.

    ”Ma, dato che ha sembianze umane, è in grado di comunicare?”

    Domandò una studentessa del terzo anno dalla cravatta verde e argento.

    ”Purtroppo è tutto il contrario. Nonostante le sembianze semiumane la Fata non è in grado di parlare. Emette solo un acuto ronzio per comunicare con le compagne. “

    Affermò l'uomo osservando anche lui da vicino quella creaturina assai particolare. Le grandi ali era la prima cosa che si notava dell'esemplare di Fata difronte a lui. Raccontò inoltre che un esemplare di Fata poteva deporre fino a cinquanta uova alla volta e, in particolare, le deponevano sulla parte inferiore delle foglie. Ciò che usciva dalle uova erano delle coloratissime e meravigliose larve.
    Marcus raccontò la sua prima esperienza come Magizoologo, la carriera che aveva intrapreso dopo aver studiato a Hogwarts, poteva risultare strano ma il suo primo incarico era stato proprio lo studio delle Fate. Aveva passato numerosi giorni a studiare da vicino quelle creature e, aveva appreso che solo a sei-dieci giorni dalla nascita le larve filavano un bozzolo, dalla quale uscivano un mese dopo in forma di Fata.

    ”Potrei stare qua a raccontarvi molto altro sulle Fate, come ad esempio della loro figura nel mondo dei Babbani, sono infatti protagoniste di molte fiabe per bambini, ma purtroppo il tempo a nostra disposizione è terminato. Questo sarà però uno dei compiti per la prossima volta.”

    Citazione:

    MODULO A (max 15 punti)
    Svolgi il seguente QUIZ

    MODULO B: svolgi, a tua scelta, solo una delle seguenti consegne (max 15 punti)
    1) Svolgi una ricerca sulla figura della Fata nella cultura Babbana.
    2) Completa le frasi:
    - Le Fate abitano _____ e _____.
    - Le ali delle Fate possono essere _______ o ______.
    - Dopo ___-_____ giorni dalla nascita le larve di Fata creano il loro _____-
    - Le Fate sono classificate dal ministero ____.
    - Le Fate misurano da un minimo di ___ cm a un massimo di ___ cm.



    Gli elaborati dovranno essere consegnati entro e non oltre le 23.59 del 26 Giugno 2019 nell'apposito MODULO o, in mancanza di esso, via MP
    In caso di dubbi, difficoltà o qualsiasi tipo di richiesta, non esitate a raggiungermi nel mio Ufficio o a inviarmi un GUFO


    "Non dimenticate i compiti ragazzi e attenzione non voglio testi copiati dai libri."

    Una volta che tutti presero i loro compiti e li riposero nella borsa, si diressero fuori dalla tenda, diretti al Castello.
    Era stata una splendida lezione, continuò a pensare il professore assorto nei suoi pensieri. Sistemò le varie cose lasciate in disordine e poi, solo dopo, si avviò verso il suo ufficio e dopo verso casa sua a Hogsmeade dove la sua famiglia lo attendeva.



    Ultima modifica di Marcus_Largh circa 3 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 235
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       

    Citazione:
    @Jade_Mcmeids,
    MODULO A: se svolto è stato accreditato automaticamente nel profilo.
    MODULO B: 15/15
    Molto brava giovane Grifondoro, hai indovinato tutte le parole.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale

    @Rosaline_Barnes,
    MODULO A: se svolto è stato accreditato automaticamente nel profilo.
    MODULO B: 15/15
    Complimenti Rosaline, le parole da te indicate erano tutte scritte in modo corretto.
    TOTALE+GIUDIZIO: 15/15 Eccezionale

    @Sansa_Stark,
    MODULO A: se svolto è stato accreditato automaticamente nel profilo.
    MODULO B: 13/15
    Cara Serpeverde il tuo compito è corretto a parte le ultime due parole da trovare. Infatti tu hai indicato 2 e 12cm come misura, quando però è corretto scrivere 2,5 e 12,5cm
    TOTALE+GIUDIZIO: 13/15 Oltre Ogni Previsione




    GRIFONDORO = 15 pt
    TASSOROSSO = 15 pt
    CORVONERO = 13 pt
    SERPEVERDE =