Hogwarts - Piano Terra
Hogwarts - Piano Terra



Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Charlotte_Mills 1 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       

    [LONDRA – MINISTERO DELLA MAGIA]


    *Oramai l'ora era tarda, e i vari dipendenti del Ministero della Magia britannico stavano lasciando le loro scrivanie per tornare a casa dalle loro famiglie. Al primo livello del Ministero però, seduto comodamente alla sua enorme scrivania di abete, c'era ancora un mago alto, affascinante ed estremamente posato.
    Aveva i capelli spettinati di un color castano scuro, leggermente brizzolati sui lati. Gli occhi erano di un intenso color grigio tendente al verde. Quello era Stefano Draems, Ministro della Magia; era lui la massima autorità governativa del mondo magico britannico, a cui spetta la gestione e il controllo del Ministero, oltre ad altri incarichi di rilevanza, fra cui la nomina al Wizengamot e molte altre cose della quale, ultimamente, aveva perso il conto.
    Erano anni che ricopriva quella carica, ma il suo entusiasmo era forte come il primo giorno di mandato. Quella sera infatti i suoi occhi magnetici erano fissi su alcune pergamene assai importanti, non si accorse neppure dell'arrivo del suo assistente e segretario per quanto fosse assorto dal suo lavoro.
    Fu solo dopo il terzo richiamo che l'uomo alzò il volto, scusandosi con il sottoposto. Quel ragazzo, che oramai conosceva da anni, lo avvertiva che nell'ufficio non era rimasto nessuno e, sopratutto, che lui per cena aveva un impegno improrogabile.
    Fu quando l'assistente glielo ricordò che tutto tornò in mente a Stefano.
    Quello era un giorno importante, assai importante! Come aveva fatto a dimenticarlo! Quello era il primo Settembre e oramai da tradizione passava la serata di quel giorno a Hogwarts dove, invitato dall'amica Charlotte, assisteva ai vari smistamenti di inizio anno. Era un giorno speciale per i giovani maghi, sopratutto per quelli che mettevano piede al castello per la prima volta. Abbozzò un sorriso nel ricordare il giorno del suo smistamento: il cappello parlante lo aveva smistato a Serpeverde e, nonostante la sua casata, Stefano era riuscito a distinguersi dalla massa.
    Ne era passato davvero di tempo.
    Ringraziò nuovamente il mago per avergli ricordato l'impegno di quella sera e lo congedò. Nonostante avesse un lavoro così importante con svariati compiti, quell'uomo era in grado di gestire una vita privata come tutti gli altri.
    Quella sera sapevano che non sarebbe tornato a casa per cena e quindi, l'uomo oramai entrato nella famosa “crisi di mezza età”, prese la propria ventiquattro ore in fretta e furia e - senza pensarci troppo - utilizzò il proprio camino per dirigersi a Hogwarts.
    La Metropolvere era uno dei suoi mezzi di trasporto preferiti, e quella possibilità di spostamento l'avrebbe portato proprio al settimo piano della scuola di magia e stregoneria.*


    [HOGWARTS]

    *Era giunto, dopo mesi d'assenza, in quell'immenso castello che molti anni prima l'aveva accolto come studente e poi come Preside. La sua carriera era stata tutta in salita, un po' come quella dell'amica Charlotte. Era, infatti, proprio nel suo ufficio che era comparso. I quadri dell'ufficio circolare erano tutti in subbuglio sia per la sua presenza li, sia per gli imminenti smistamenti di quella serata.
    Stefano si osservò attorno e, stranamente, non vide la Preside Mills. Solitamente passava il suo tempo in quell'ufficio ma, probabilmente quella sera si trovava a casa sua a Londra. Stefano salutò alcuni dei ritratti che conosceva bene e scese verso la Sala Grande, non prima però di aver sistemato l'imponente cravatta al suo collo. Il Ministro della Magia, si diceva, fosse un uomo elegante in qualsiasi occasione gli si proponesse. Era infatti un uomo che amava l'eleganza e la moda del mondo magico, ma non disdegnava mai di indossare qualcosa di vistoso o bizzarro proprio per farsi riconoscere e attirare l'attenzione su di sé.


    tutti lo avrebbero notato con quell'accessorio così vistoso!
    Era in visibilio per quella serata e, mentre scendeva per le grandi scalinate del castello già si pregustava le leccornie preparate dagli Elfi Domestici delle cucine. Elfi tutti liberi e stipendiati ma con una grandissima voglia di essere utili per qualcuno, in quel caso per gli studenti di Hogwarts. Fu quasi allo scoccare della fatidica ora che Stefano si presentò nella Sala Grande.
    Gli studenti sarebbero arrivati da li a poco, ma nella grande stanza erano già presenti i docenti di quella scuola. Steve li osservò.
    C'erano molte facce nuove tra quelle fila, ma erano nuove solamente per lui. Aveva infatti lasciato il totale libero arbitrio a Charlotte, vecchia amica e Preside di Hogwarts, di gestire i colloqui per i professori alleggerendosi così gli svariati impegni da Ministro della Magia.
    Li salutò tutti quanti con un grande sorriso, parole di incoraggiamento e una vigorosa stretta di mano, e poi si sedette al fianco della Preside Mills.
    A piccoli gruppi gli studenti iniziarono ad arrivare al castello e, fin da subito, rimasero sorpresi di vedere un uomo seduto al fianco della loro Preside, in particolare un uomo che compariva spesso sul quotidiano “La Gazzetta del Profeta”.
    Gruppetto dopo gruppetto la Sala Grande si popolò di studenti che tra un saluto e una chiacchiera osservavano il lungo tavolo dei professori. Fu solo quando la stanza fu ormai piena che l'uomo prese la parola.*


    Benvenuti!

    *Affermò salutando la scolaresca, sfoggiando uno dei suoi immensi sorrisi.*

    Probabilmente mi conoscete già, ma voglio presentarmi di persona: io sono Stefano Draems, Ministro della Magia.

    *A quelle ultime sue parole un borbottio si espanse per la sala. Molti sicuramente si chiedevano cosa ci facesse il Ministero della Magia, quel giorno, proprio li. Magari qualche comunicazione importante o qualcosa del genere.. sfortunatamente per loro non era così.
    L'uomo dai capelli castano scuro e leggermente brizzolati non disse nient'altro, per il momento, e tornò a sedersi vicino all'amica, anch'ella ex Serpeverde.
    Non ci volle molto anche per far si che gli studenti del primo anno facessero la loro comparsa per la prima volta in quella stanza. I loro sguardi erano sbalorditi, e lo furono ancor di più quando sentirono un vecchio e logoro cappello parlare e recitare canzonette per l'inizio dell'anno scolastico.
    Stefano applaudì alla “canzoncina” del Cappello Parlante, e applaudì ancor di più ai vari smistamenti.*

    “Quante giovani menti ancora da addestrare.”

    *Pensò tra sé e sé.
    Da li a poco sarebbe iniziato il banchetto, ma prima c'era ancora tempo per conoscersi tutti meglio.*




    OFF GDR
    Benvenuti a tutti quanti ad un nuovo banchetto di inizio anno!
    Ricordo agli studenti che non siamo ad una festa di gala, quindi i vostri PG (purtroppo) dovranno indossare la divisa scolastica, più libertà invece ce l'ha chi ricopre il ruolo di insegnante che sono solo quegli utenti dal livello otto in su.

    inoltre raccomando a quegli studenti al livello 1 di ruolare come se foste appena stati smistati, cioè la situazione narrata nel mio post dopo la mia presentazione. fate dunque attenzione.

    Vi ricordo inoltre che il banchetto durerà dal 31 agosto al 10 Settembre, mentre nel Gioco di Ruolo si tratterà solo di una serata.
    Potete iniziare a postare fin da subito.


    @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Talia_Rosewige, @Iris_Dolphin, @Loren_Grey, @Martha_Hemingway, @Dionne_Moore, @Chloe_Hills, @Sarah_Darcy, @Andrew_Oldea, @Isabelle_Lightness, @Elena_Canniel, @Celia_Lavender, @Frank_Fireboom, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Percy_Smith, @Cristine_Cullen, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Jennyfer_Hastings, @Alessandra_Puntel, @Niki_Valdez, @Valeria_Bologna, @Valeria_Bologna, @Alice_Sophien, @Sveva_Divina, @Helena_Jonson, @Tris_Eaton, @Costanza_Styles, @Cody_Barlocco, @Donald_Holmes, @Nicol_Halliwell, @Penelope_Reed, @Valentina_Damicis, @Gianna_Fields, @Jane_Casterwill, @Marina_Lightwood, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark,
    @Daenerys_Martin,@Alexander_Morgenstern, @Dragonis_Witch, @Matthew_Dibba, @Elisabeth_Stevens, @Victoria_Lagerfeld, @Steve_Stifler, @Daiana_Miller, @Kirsten_Thomson, @Mirco_Mcqueen, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Maximum_Pitter, @Polaris_Mcright, @Anna_Puckle, @Chicca_London, @Luke_Cerovaz, @Alastor_Umbra, @Cosetto_Silverwing, @Serenity_Hunter, @Lavinia_Grent, @Elena_Apefrizzola, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Rosaline_Barnes, @Marcus_Largh, @Sylvia_Turner, @Mihos_Renny,




    Ultima modifica di Stefano_Draems 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 4997
       
       

    *Dragonis era molto emozionata quella sera di essere lì, si era allontanata qualche anno prima da Hogwarts per gravi motivi famigliari che l'avevano portata ad allontanarsi dal paese, ma in quel momento, grazie alla disponibilità della preside @Charlotte_Mills, aveva avuto la possibilità di frequentare di nuovo il settimo anno nella sua amata scuola, si era quasi commossa quando vide il castello dopo tutto quel tempo e notò anche un altro particolare che negli anni precedenti non poteva vederlo, riusciva a vedere i Thestral che trainavano le carrozze*

    Mi mancate tanto Nonna e Mamma e vi renderò orgogliose di me, come non è mai successo prima

    *Sorrise dolcemente quando vide le quattro grandi tavolate e il tavolo dei docenti, vi erano alcuni volti che aveva visto di sfuggita quando erano ancora studenti, sapeva che si era persa diverse novità, ma quell'anno voleva goderselo nei migliori dei modi, andò a sedersi al tavolo dei tassi e sorrise felice mentre aspettava che qualcuno degli adulti prendesse la parola e, come se glielo avesse letto nel pensiero, il ministro della Magia, @Stefano_Draems, diede il cordiale benvenuto sempre con l'eleganza che lo contraddistingueva*

    E che quest'anno inizi nei migliori dei modi

    *sussurrò la ragazza tra sé e sé, in attesa del discorso della preside Mills, dello smistamento, ma soprattutto del banchetto *

  • Zack_Plans

    Serpeverde Barista 3MDS

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 165
        Zack_Plans
    Serpeverde Barista 3MDS
       
       

    *Già da casa sua, Zack Plans, indossava la propria divisa scolastica.
    Qualche giorno prima si era recato a Diagon Alley per rifarla, dato che la precedente era diventata oramai piccola dopo quattro anni a Hogwarts. Si sentiva davvero bene in quella nuova veste su misura, si sentiva pronto per affrontare un nuovo anno scolastico a testa alta.
    Da Cardiff, dove abitava con i suoi genitori, si diresse a Londra per la precisione alla stazione di King's Cross dove, nascosto tra il binario nove e dieci il binario nove e tre quarti aspettava di essere popolato di studenti.
    Il primo Settembre era sempre una giornata frenetica, ma dopo tutti quegli anni oramai Zack ci aveva fatto l'abitudine. Arrivato difronte alla locomotiva scarlatta dell'Hogwarts Expsress salutò la madre e il padre e si diresse senza ulteriori indugi verso uno scompartimento.
    “Ha preso tutto da te” sentì in lontananza pronunciare dalla donna che l'aveva messo al mondo rivolta al marito. Quella strega lo diceva sempre: assomigliava in tutto e per tutto a suo padre, sia per le caratteristiche dell'aspetto sia caratteriali.
    Non per nulla era stato smistato, anni prima, a Serpeverde come l'uomo.
    Trovato poi uno scompartimento ci si sedette e, in lontananza, salutò i genitori con un cenno della mano sinistra. Non era un ragazzo molto affettuoso, non lo era mai stato. Passò il resto della sua giornata leggendo un libro di narrativa comprato in una libreria londinese, oltre ovviamente ad esercitarsi con la bacchetta cosa che durante l'estate non aveva potuto fare per via della restrizione della magia tra i minorenni. Tante erano state le volte che avrebbe voluto impugnare la propria bacchetta ed eseguire qualche incantesimo, ma purtroppo aveva dovuto accontentarsi di tenerla chiusa nel baule.
    L'Hogwarts Express arrivò a Hogsmeade verso il tramonto. Un manipolo di studenti seguirono il Guardiacaccia peer solcare assieme le acque del lago nero, mentre altri avrebbero preso le solite carrozze trainate dal nulla.
    Zack Plans sapeva che a trainarle c'erano i Thestral, lo aveva accennato a lezione il professore di Cura delle Creature Magiche, ma per sua fortuna non era in grado di vederli. Divise la carrozza assieme a una Tassorosso e un paio di Grifondoro con la quale non scambiò alcuna parola.
    Quando varcò la porta principale del castello si sentì finalmente felice di trovarsi li, soprattutto nella Sala Grande luogo di raccolta. Quando però entrò nella grande sala vide, oltre ai professori, un uomo che vedeva spesso sulla Gazzetta del Profeta e che, personalmente, mai aveva incontrato.*

    Il Ministro a Hogwarts?

    *Pensò sorpreso, sedendosi al lungo tavolo di Serpeverde.
    Immaginava che quell'uomo si trovasse li per qualche comunicazione particolare, eppure quando la sala fu oramai piena di studenti, oltre a dare il proprio benvenuto non disse nulla. Forse si trovava li con loro perché era stato semplicemente invitato, chissà qual'era il vero motivo.
    Dopo gli smistamenti Zack salutò i nuovi arrivati, anche quei nuovi studenti avrebbero aggiunto delle cravatte colorate alle loro divise, proprio come quella di Zack e degli altri studenti più grandi.*




    @Stellagiulia_Clarke, @Sarah_Jonson, @Sarah_Khan, @Down_Foster, @Francy_Scalliver, @Eirwen_Quinn, @Jane_Casterwill, @Dragonis_Witch, @Sansa_Stark, @Mihos_Renny,


  • Sarah_Khan

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 1
    Galeoni: 180
        Sarah_Khan
    Serpeverde
       
       

    [1 SETTMEBRE – LONDRA - MATTINA]


    L'Hogwarts Express era davvero maestoso.
    Quella era la prima volta che Sarah si recava al Binario 9 e 3/4 ed era davvero emozionata. I suoi genitori le avevano parlato di Hogwarts per tutta la sua infanzia e andarci finalmente era un sollievo. Non perché avrebbe finalmente imparato la magia, ma perché finalmente si sarebbe liberata delle storielle che i genitori le avevano raccontato fino al giorno precedente.
    Sarah era figlia dei coniugi Khan, entrambi avvezzi alla magia. Salutata la madre e il padre salì sul treno che da li a poco sarebbe partito, mancavano infatti una decina di minuti alle undici.
    Sistemò il proprio baule e la gabbia di Bugs, una simpatica Puffola Pigmea, negli appositi spazi e si godette il viaggio verso la famosa scuola che avrebbe frequentato per i mesi a venire.*

    [1 SETTEMBRE - HOGWARTS – SERA]

    *Per raggiunge Hogwarts ci avevano messo davvero tantissimo tempo, aveva avuto tempo di leggere qualche capitolo del libro di Storia della Magia e dormicchiare un po'. Quando raggiunsero la stazione di Hogsmeade vennero accolti, gli studenti del primo anno, da quello che si classificò come Guardiacaccia. Sarah però non fece molto caso a quello che veniva detto, era assorta nell'osservare attorno a sé. Durante il viaggio aveva condiviso lo scompartimento con alcune ragazze del secondo anno che le avevano raccontato della presenza di Albus Severus Potter al castello. Non ne parlavano come se fosse un ragazzo figo, ma piuttosto qualcuno alla quale stare alla larga. A quelle parole Sarah era rimasta sorpresa accentuando la sua voglia di essere smistata.
    Solcò le acque del Lago Nero su una barchetta condotta dalla magia e, quando raggiunse il castello di Hogwarts dovette aspettare ancora per poter raggiungere il Cappello Parlante.*

    Assurda tutta questa attesa.

    *Pensò.
    L'attesa però ne era valsa la pena, quando entro nella Sala Grande rimase davvero sorpresa e meravigliata da tale bellezza. Suo padre le aveva accennato delle centinaia di candele sospese a mezz'aria ma non aveva mai immaginato che potesse essere così spettacolare. Uno alla volta gli studenti del primo anno vennero smistati del famigerato Cappello Parlante.
    Quando arrivò il suo turno trattenne il respiro.
    Aveva un'idea precisa della casata nella quale preferiva essere smistata, lo sapeva fin da piccola. Non si sentiva una Tassorosso come la madre, neppure un Corvonero come il padre. Rimase in attesa.


    SERPEVERDE, urlò il Cappello dopo qualche secondo essersi posato sulla sua nuca. Era davvero felice. Corse veloce verso il lungo tavolo rettangolare che era esploso in applausi.
    Quella sarebbe stata la sua famiglia per il resto dei successivi sette anni scolastici.*

    Piacere! Sarah Khan.

    *Disse salutando i ragazzi attorno a lei e stringendo mani qua e la.*


    @Dragonis_Witch, @Stefano_Draems, @Zack_Plans, @Sophia_Hale, @Cristine_Cullen, @Chloe_Hills, @Viola_Colombo, @Rhys_Silverkin, @Talia_Rosewige, @Iris_Dolphin, @Sarah_Darcy, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Eurus_Holmes, @Daenerys_Martin,@Sarah_Jonson,


  • Sophia_Hale

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 137
        Sophia_Hale
    Serpeverde
       
       

    *Era la sera del primo settembre, Sophia si recò nella sala grande insieme ai ragazzi di tutte le altre casate, curiosi di vedere chi sarebbero stati i nuovi studenti del nuovo anno.
    Prese posto al tavolo della sua casata, la casata di Serpeverde, e osservò i nuovi arrivati.
    Riuscì a capire a prima vista dove alcuni giovani sarebbero stati smistati, alcuni erano curiosi, altri impauriti, altri ancora erano sicuri di se stessi come se sapessero già dove sarebbero stati smistati.

    Vedere ogni anno quei ragazzi le fece ricordare il suo primo giorno e le scappò un sorriso, si ricordò il momento in cui il cappello annunciò il nome della sua casata che poco dopo diventò la sua seconda famiglia e Hogwarts la sua seconda casa.
    Sophia rimase un attimo immobile a fissare il vuoto, ricordandosi di tutte le emozioni che provò la prima volta fino a quando gli applausi la riportarono alla realtà.
    Si alzò di scatto e iniziò anche lei ad applaudire insieme ai suoi compagni quando vide un ragazzino correre verso il tavolo dei Serpeverde.

    Lentamente la tavolata si riempì di nuovi serpeverde e vide non molto lontano da lei, un’altra ragazza che iniziò a presentarsi*

    Piacere! Sarah Khan

    Ciao! Io sono Sophia Hale, benvenuta tra noi

    *Disse Sophia con un grande sorriso mentre tese la mano.*







    @Sarah_Khan




    Ultima modifica di Sophia_Hale 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Vera_Grace

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 289
        Vera_Grace
    Corvonero
       
       

    *Vera era emozionatissima. Sarebbe stato il suo primo giorno ad Hogwarts e, soprattutto, sarebbe stata smistata. Aveva pensato molto alla casa a cui forse pensava di appartenere, aveva valutato a fondo tutti gli aspetti del suo carattere e alla fine aveva preso una decisione: lei sarebbe voluta finire a Corvonero. Anche sua madre lo era stata mentre suo padre era un ex-serpeverde. Durante il viaggio aveva letto qualche libro e aveva doricchiato un po' per arrivare preparata alla serata. La traversata del lago passò in un soffio e la ragazza nemmeno se ne accorse quando arrivò davanti al grande portone. Quando entrò nella Sala Grande rimase estasiata: sul soffitto centinaia di candele erano sospese a mezz'aria illuminando tutto. Era davvero spettacolare. I tavoli erano gremiti di studenti e Vera intravide quello di Corvonero. Quando arrivò il suo turno pensò intensamente al suo desiderio.*

    A Corvonero, a Corvonero!

    *Dopo poco infatti il cappello urlò CORVONERO e la primina, felicissima, raggiunse correndo la tavolata che esplose in applausi.*

    Ecco i miei compagni. Ecco la mia casa!

    *Pensò e sorrise allegra.*

    Ciao! Io sono Vera!


    *Disse contenta presentandosi ai Corvonero.*

    @Sarah_Jonson, @Serenity_Hunter, @Sansa_Stark, @Alfio_Grasso, @Down_Foster, @Zack_Plans, @Sophia_Hale, @Sarah_Khan, @Stefano_Draems, @Charlotte_Mills


  •    
       

    [HOGWARTS EXPRESS]




    *Fuori dai finestrini del vecchio treno scorreva il paesaggio che ormai alla terza volta aveva imparato a riconoscere. Vede sfilare sotto i suoi occhi la più che familiare vegetazione e capì che stavano finalmente per arrivare a destinazione: Hogwarts. Rose Weasley, che già indossava la sua divisa da Grifondoro, come sempre, attendeva con impazienza di poter scendere dal treno. Non vedeva l'ora di ricominciare con le lezioni, curiosa di sapere cosa avrebbero imparato quell’anno, come se non avesse passato l’estate sui libri. Anche in quel momento sulle sue gambe era posato un tomo dalla copertina blu, che le aveva tenuto compagnia per l’intero viaggio. In più c’era il Quidditch ad attenderla, al solo pensiero un sorriso smagliante si espanse sul suo volto.
    Mentre immaginava di volare a cavallo della sua scopa per il campo, con gli occhi puntati a fissare il paesaggio, non si accorse che il treno stava arrestando la sua corsa. Solo dopo la frenata, decisamente poco delicata, si rese conto di dove si trovava. Davanti a sé poteva vedere il binario della piccola stazione di Hogsmeade.*

    ”Finalmente!”

    *Con cura ripose il segnalibro tra le pagine del suo compagno di viaggio, prima di alzarsi e radunare le proprie cose. Intanto il vociare dei ragazzi si fece più forte, l'eccitazione, e il nervosismo per quelli del primo anno, era palpabile nell’aria. Hogwarts era finalmente vicina!*

    [SERA - HOGWARTS, SALA GRANDE]


    *Come sempre la Sala Grande era stata preparata minuziosamente per la grande serata, in fondo il primo settembre era per i giovani maghi e streghe un giorno molto importante. La piccola Weasley appena varcata la soglia notò subito la presenza di tutti gli insegnanti, elegantemente vestiti e seduti al grande tavolo sul fondo della sala. In mezzo a loro spiccava sulla sua possente sedia la preside e, con grande sorpresa di tutti, al suo fianco vi era un uomo che tutti, almeno una volta, avevano visto sui giornali: il Ministro della Magia. Stupita e incuriosita dalla sua presenza la tredicenne andò a accomodarsi al tavolo dei Grifondoro, salutando i compagni di Casa che conosceva e rivolgendo un sorriso a quelli ancora sconosciuti.*



    Ciao!

    *Dopo poco fu proprio l’uomo che aveva catturato l’attenzione di tutti a prendere la parola, presentandosi. Fu poi seguito dalla tradizionale canzone del Cappello Parlante, che ormai, tra libri, racconti dei suoi parenti e i due anni già trascorsi lì, conosceva a memoria.
    Curiosamente la ragazzina rimase a osservare i nuovi ragazzi del primo anno, mentre uno ad uno sedevano al tavolo della loro nuova Casa, la quale li avrebbe accolti per ben sette anni. La sua mente era però già immersa in qualche libro o persa a immaginare cosa avrebbe potuto imparare, pronta a ampliare le proprie conoscenze.*




    Citazione:
    CHIACCHIERA CON...
    Il primo utente che interverrà dopo questo post e dirà di salutare e chiacchierare con Rose sarà il vincitore per il gioco "Chiacchiera con" e guadagnerà 5 punti per sé e per la sua Casa.

    NB. Il post di avvistamento dovrà:
    - essere scritto in corretto linguaggio GDR;
    - essere coerente con la location e ciò che sta accadendo nella sala;
    - spiegare che cosa accade e dove compare il coniglio.

    IN NESSUN CASO IL POST POTRA' ESSERE EDITATO PRIMA CHE
    UN MEMBRO DELLO STAFF ABBIA STABILITO SE IL TESTO E' VALIDO O MENO,
    IN ALTRI TERMINI, L'INESATTEZZA DI UN CODICE,
    UN REFUSO ETC. NON INFICIANO LA VALIDITA' DEL POST,
    INVECE, L'EDIT SI', PERCHE', NON POTENDO SAPERE CHE
    COSA VI FOSSE SCRITTO PRIMA DELLA MODIFICA,
    NON SAREBBE CORRETTO NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI UTENTI
    ATTRIBUIRE LA VITTORIA A CHI, MAGARI,
    AVEVA SCRITTO UN POST CHE NON SODDISFACEVA I REQUISITI RICHIESTI.


    @Dragonis_Witch, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Sophia_Hale, @Vera_Grace,
    @Miriana_Canon, @Emily_Walker, @Arianne_Godson, @Raffaella_Saxon, @Viola_Colombo, @Breydan_Mccurtis, @Roxanne_Plagesombre, @Miles_Halter, @Terry_Mangala, @Luke_Farach, @Alyce_Gray, @Alexis_Arden, @Emma_Herondale, @Seldszar_Duskryn, @Noemi_Lack, @Andres_Munoz, @Rhys_Silverkin, @Marshall_Gallagher, @Alice_Latorre, @Leila_Clarke, @Valerio_Mulee, @Talia_Rosewige, @Iris_Dolphin, @Loren_Grey, @Martha_Hemingway, @Charlotte_Mills, @Dionne_Moore, @Chloe_Hills, @Sarah_Darcy, @Andrew_Oldea, @Isabelle_Lightness, @Elena_Canniel, @Celia_Lavender, @Frank_Fireboom, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Percy_Smith, @Cristine_Cullen, @Riccardo_Colapietro, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Giovanni_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Elena_Anderson, @Lissa_Hayward, @Alberico_Percoco, @Isotta_Ferrari, @Margareth_Davies, @Fely_Crisalli, @Eirwen_Quinn, @Natuk_Denatura, @Jennyfer_Hastings, @Alessandra_Puntel, @Niki_Valdez, @Valeria_Bologna, @Valeria_Bologna, @Alice_Sophien, @Sveva_Divina, @Helena_Jonson, @Tris_Eaton, @Costanza_Styles, @Cody_Barlocco, @Donald_Holmes, @Nicol_Halliwell, @Penelope_Reed, @Valentina_Damicis, @Gianna_Fields, @Jane_Casterwill, @Marina_Lightwood, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Daenerys_Martin,@Alexander_Morgenstern, @Dragonis_Witch, @Matthew_Dibba, @Elisabeth_Stevens, @Victoria_Lagerfeld, @Steve_Stifler, @Daiana_Miller, @Kirsten_Thomson, @Mirco_Mcqueen, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi,
    @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Maximum_Pitter, @Polaris_Mcright, @Anna_Puckle, @Chicca_London, @Luke_Cerovaz, @Alastor_Umbra, @Cosetto_Silverwing, @Serenity_Hunter, @Lavinia_Grent, @Elena_Apefrizzola, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Giacomo_Lois, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Rosaline_Barnes, @Marcus_Largh, @Sylvia_Turner, @Mihos_Renny,


  • Vera_Grace

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 289
        Vera_Grace
    Corvonero
       
       

    *Vera stava salutando qualche compagno di Corvonero quando notò una ragazza al tavolo di Grifondoro. Aveva lunghi capelli rossi e la dodicenne la riconobbe subito: era Rose Weasley, figlia di Ron Weasley ed Hermione Granger! Aveva sempre sognato di conoscere e parlare, anche brevemente con lei o un componente della sua famiglia così si scusò e si avvicinò a passo svelto all'altra tavolata.*

    Scusate, devo passare!... permesso!

    *Disse mentre passava tra gli studenti tendando di farsi largo nella folla. Quando si avvicinò di più venne accolta da un senso di ansia e da un po' di timidezza nonostante non fosse mai stata una persona riservata. Si fece coraggio e rivolse la parola a Rose, salutandola allegramente.*

    Ciao! Io sono Vera Grace, sono appena stata smistata a Corvonero!

    *Non voleva sembrare troppo indiscreta così non aggiunse altro, sempre sorridendo, attese una risposta dalla Grifondoro. *



    @Sarah_Jonson, @Rose_Weasley, @Zack_Plans,@Vera_Grace, @Serenity_Hunter, @Sansa_Stark, @Down_Foster, @Esperanza_Fuentes, @Stefano_Draems, @Charlotte_Mills


    Citazione:
    EDIT BY CHARLOTTE_MILLS:
    COMPLIMENTI A VERA PER ESSERE STATA LA PRIMA A RISPONDERE AL POST DI ROSE WEASLEY.
    Vera gudagna ben cinque punti sia per il suo profilo sia per la propria casata.




    Ultima modifica di Charlotte_Mills 2 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Sophia_Hale

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 5
    Galeoni: 137
        Sophia_Hale
    Serpeverde
       
       

    *Sophia seguì con attenzione la cerimonia proprio come faceva ogni anno, altri ragazzi si aggiunsero alla casata dei Serpeverde e la giovane non vide l'ora di poter conoscerli tutti, d'altronde da oggi in poi sarebbero stati parte di quella grande famiglia.
    Si presentò alla maggior parte dei nuovi studenti che riuscì a raggiungere e senza farsi problemi disse subito che avrebbero potuto contare su di lei in caso avessero avuto bisogno di aiuto per qualsiasi cosa.
    Si ricordò che la prima volta fu molto difficile ambientarsi in un nuovo posto, specialmente ad Hogwarts, un luogo così grande nel quale era possibile perdersi in poco tempo se non si fosse conosciuto bene.

    Nonostante la leggera mancanza delle vacanze estive, Sophia fu pronta ad affrontare il suo quarto anno, ma non senza salutare alcuni suoi compagni.
    In mezzo a tutti gli studenti felici dell'inizio di un nuovo anno, riuscì ad individuare dei volti familiari dall'altro lato della stanza.
    Decise così di alzarsi per andare a salutarli, lasciò la giacca della divisa sulla panca per tenere occupato il posto e si incamminò verso l'altra tavolata.

    Fu felice di rivedere qualche volto noto, ma durante il tragitto un ragazzino del primo anno le tagliò la strada facendola cadere proprio ai piedi di un’altra ragazza dai capelli rossi seduta ad una tavolata*

    Ahia...Scusami tanto! Non volevo...

    *Disse Sophia mortificata ed imbarazzata.
    Solo dopo si rese conto di star parlando con Rose Weasley*

    Comunque piacere,il mio nome è Sophia, Sophia Hale

    *Sorrise leggermente tendendole la mano, nonostante fosse ancora imbarazzata per la figura fatta e ancora un po' indolenzita per il brutto atterraggio*


    @Rose_Weasley




    Ultima modifica di Sophia_Hale 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 4997
       
       

    *Dragonis era ancora seduta al tavolo, il discorso del Ministro della magia era stato molto breve e intenso, ma la giovane sapeva che quello sarebbe stato solo un assaggio, vide entrare degli studenti che non aveva mai visto prima, alcuni erano appena stati smistati, ma sfortunatamente nessuno tra loro era finito nella sua casata, ma la giovane era comunque felice perché delle nuove menti erano sempre ben accettate, si ricordava ancora di quando lei era stata smistata a Tassorosso, culla dei giusti e leali e posto dove la pazienza e il duro lavoro non li spaventa*

    Flashback

    *Era il primo settembre di diversi anni prima, sua nonna e sua mamma avevano deciso di accompagnarla entrambe alla stazione di King's Cross per farle sempre le solite raccomandazioni, non doveva preoccuparsi perché qualsiasi casa sarebbe stata la sua nuova famiglia e con il suo carattere dolce avrebbe conquistato tutti in poco tempo, la bambina però sperava in cuor suo di finire in Tassorosso perché era la casa dove si rispecchiava meglio e ciò era successo anche a sua nonna parecchi anni prima, mentre sua mamma era stata una coraggiosa Grifondoro*

    Bambina mia stai attenta e mi raccomando dai sempre ascolto al tuo prefetto e al tuo caposcuola, non diciamo di impegnarti perché sappiamo che lo farai, come hai sempre fatto, scrivici una volta tornata nella tua sala comune e dai retta al tuo istinto che non sbaglia mai

    *Le disse la nonna dandole un grandissimo bacio sulla guancia rosata mentre la mamma la strinse forte a lei, non avevano bisogno di parole e Drag questo lo sapeva molto bene quindi appena il treno iniziò a fischiare saltò a bordo e si sedette in una carrozza vuota salutandole dal finestrino; il viaggio proseguì senza problemi, indossò la divisa a metà percorso e mangiucchiò giusto una piccola cioccorana guardando la figura di Ron Weasley che le era capitata tra le mani; arrivata a Hogwarts sorrise e gli occhi le divennero lucidi quando, a bordo di una barca, vide per la prima volta quella che per lei sarebbe diventata la sua nuova casa in attesa di vivere le emozioni che le avrebbe portato*


    Fine flashback

    *Mentre aspettava il vero inizio del banchetto notò entrare una figura che aveva un marchio indelebile, i capelli rosso fuoco Weasley e capì che si dovesse trattare della piccola Rose Weasley alla quale accennò un saluto mentre continuava a vedere lo smistamento con il sorriso*

    @Vera_Grace, @Rose_Weasley, @Sophia_Hale, @Zack_Plans, @Sarah_Khan, @Charlotte_Mills, @Jane_Casterwill, @Sylvia_Turner, @Mihos_Renny, @Marcus_Largh


  • Vera_Grace

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 289
        Vera_Grace
    Corvonero
       
       

    *Vera stava aspettando la risposta di Rose, in piedi vicino a lei, osservandosi intorno. Lo Smistamento stava continuando, nonostante mancassero ancora pochi ragazzi. Era strano trovarsi già lì, per lei era come un sogno. Chissà com'era il dormitorio di Corvonero... chissà chi sarebbero state le sue compagne di stanza! La dodicenne era curiosissima, nonostante i racconti dei genitori e dei parenti era tutto una novità. Da li a poco sarebbe iniziato il banchetto che, a giudicare dai racconti, doveva essere davvero spettacolare. E chissà come sarebbero state le lezioni...! *

    Non vedo l'ora!

    *Pensò tornando alla realtà e smettendo di fantasticare. Vide che non era l'unica ad aver salutato la Weasley, anche altre due ragazze ci avevano pensato, nonostante una le avesse fatto solo un cenno della testa. Era stata una Tassorosso bionda che seguiva con lo sguardo lo Smistamento ancora in corso. L'altra era una neo-serpeverde, capelli castani, abbastanza bassa di statura. Decise di salutarla, voleva farsi nuovi amici e conoscere più persone possibile, era molto socievole e non amava stare sola.*

    Ciao! Io sono Vera Grace! Sono appena stata smistata a Corvonero.

    *Le disse tendendole la mano e sorridendo allegramente.*

    @Sophia_Hale, @Dragonis_Witch, @Rose_Weasley, @Sarah_Khan, @Zack_Plans, @Stefano_Draems, @Sarah_Jonson, @Charlotte_Mills, @Down_Foster, @Marcus_Largh, @Sansa_Stark, @Serenity_Hunter, @Alfio_Grasso


  • Down_Foster

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 221
        Down_Foster
    Tassorosso
       
       

    [ESPRESSO PER HOGWARTS -1 SETTEMBRE - SERA][/align]

    *Down_Foster non vedeva l'ora di arrivare ad Hogwarts. Da quando aveva scoperto di essere una strega la neoundicenne non faceva altro chiedersi come era fatto il castello che l'avrebbe ospitata per molti mesi, come fossero gli insegnanti e le elezioni, in che Casa sarebbe stata smistata. Ma insieme all' impazienza Down provava anche un poco di paura perché non conosceva nessuno che, come lei, sarebbe andato per la prima volta ad Hogwarts. Aveva paura di non riuscire ad ambientarsi, stare a passo dei suoi compagni, che essendo nati in quel mondo che per lei era ancora estraneo, e se sarebbe riuscita a farsi qualche amico.*

    Pensa positivo

    Pensò tra sé e sé cancellando dalla sua testa i brutti pensieri e Down decise che era meglio che si cambiasse. Tirò giù il baule e indossò la divisa, profumava di limone e ben stirata. Era buio quando il cielo cominciò a rallentare e Down sorrise. Era finalmente arrivata.*

    [HOGWARTS -SALA GRANDE]

    *Le porte dell'immensa Sala Grande si spalancando permettendo ai primini di fare il loro ingresso e un coro di esclamazioni stupiti riecheggiò tra le pareti. Il soffitto era non un cumulo di pietre sostenute da archi ma un vero cielo stellato che rifletteva quello di fuori e candele accese come stelle. Dopo aver superato i quattro lunghi tavoli si fermarono di fronte a quello degli altri, dove un uomo dall'aria importante diede loro il benvenuto. Down rimase un po' stupita quando scoprì che era il Ministro della Magia, ma non fu quasi niente in confronto al cappello sullo sgabello che canticchiava una filastrocca, dando così inizio allo smistamento.
    Quando venne il suo turno Down raggiunse lo sgabello con le gambe che le tremavano un poco e si mise il cappello che la smistò in Tassorosso. La undicenne corse dal tavolo della Casa che adesso sarebbe diventata la sua famiglia e scoprì di fare amicizia con loro facilmente. Notò una ragazza di Corvonero, primina anche lei, alzarsi per poi avvicinarsi al tavolo dei rosso-oro, fermandosi poi a parlare con una ragazza più grande dai capelli rossi. A Down sembravano simpatiche così decise di seguire l'esempio della neo Corvonero è presentarsi.

    Ciao! Mi chiamo Down_Foster.








    [color=Font Color] [/color][align=right][align=justify]

  • Vera_Grace

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 2
    Galeoni: 289
        Vera_Grace
    Corvonero
       
       

    Ciao! Mi chiamo Down_Foster.

    *L'aveva salutata una Tassorosso che, probabilmente, era appena stata smistata. Vera la guardò e soorrise. Sembrava molto simpatica, aveva capelli lunghi e castani e gli occhi erano grigi, un colore che alla dodicenne piaceva molto. Si presentò anche lei.*

    Ciao! Io sono Vera, invece. Sei del primo anno anche tu?

    *Chiese curiosa alla ragazzina. Se lo sentiva, sarebbero potute diventare ottime amiche!
    Chissà che ora era ormai? Con tutte quelle novità, aveva perso il senso del tempo e il suo stomaco si stava già lamentando.
    E chissà cosa stavano facendo Rose e Jason, i suoi genitori, a casa a Londra...
    E chissà dov'era Gigio, il suo gatto, forse era già in dormitorio ad attenderla...
    C'erano moltissime cose da fare e da scoprire e lei aveva una voglia sfrenata di buttarsi a capofitto in quel nuovo, fantastico, mondo.*

    @Down_Foster, @Dragonis_Witch, @Sophia_Hale, @Rose_Weasley, @Sarah_Khan, @Stefano_Draems, @Zack_Plans, @Sarah_Jonson




    Ultima modifica di Vera_Grace 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Down_Foster

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 221
        Down_Foster
    Tassorosso
       
       

    Piacere, Vera. Si, sono nuova.
    È sai, non vedevo l'ora di arrivare ad Hogwarts.


    *Rispose Down sorridendo alla Corvonero, sentendo già una certa empatia con la compagna castana e gli occhi verdi. Le era capitato solo poche volte che Down poteva contare sulle punte di una mano. Sperava davvero che diventassero amiche.
    Lo stomaco di Vera brontolò e il sorriso di Down si fece più largo, capiva benissimo la compagna.
    Infatti un attimo dopo il suo stomaco si svegliò simile a un orso che si sveglia dal letargo.*


    Hai fame anche tu eh? Ti capisco. Però ho sentito da dei ragazzi più grandi in treno che il cibo di Hogwarts è delizioso.


    *Disse Down e l'undicenne sperava davvero che fosse così e non uno scherzo per le matricole.
    Down cominciò a scovare tra le tasche della divisa, dove prima di scendere dal treno aveva messo qualche merendina del carrello che era avanzata. Trovò due cioccorane e lo diede a Vera*


    Tieni. Lo so che non si dovrebbe mangiare dolci prima di cena ma facciamo finta di dimenticarcene.



    Ultima modifica di Down_Foster 3 settimane fa, modificato 2 volte in totale



Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo