• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584673
       
       



    Role Aperta da Esperanza_Fuentes


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 270
       
       

    [SALA GRANDE]


    *La sala grande era bellissima, specialmente in inverno, gli studenti, le luci offuscate e le pietanze calde sul tavolo le davano una senzazione molto piacevole, come se si trovasse in famiglia. Avrebbe potuto passare lì tutta la giornata ma pultroppo gli impegni venivano prima. Esp aveva appena finito di mangiare un delizioso arrosto con patate, i folletti erano ottimo cuochi. Adesso aveva messo le mani su una torta crema e cioccolato con l'aria molto invitante. Assaggió il primo pezzetto e le sembrò di essere in paradiso.. Aveva un sapore sublime.. Quando ebbe finito di pranzare si ripulii il viso e guardò l'ora dal vecchio pendolo che si trovava nella sala. Quel vecchio rudere si trovava lì da forse un milione di anni e funzionava sempre alla perfezione. Mancavano ancora dieci minuti al suo appuntamento al Salills, il negozio di bacchette. Aveva il compito di accompagnare sua sorella a comprare il suo primo catalizzatore magico. Esp fu emozionatissima per quell'incarico, così avrebbe potuto passare un po' più di tempo con lei. La giovane Tassorosso si alzò dall'enorme tavolo, mise la toga e la sciarpa e andò verso l'uscita. Il tempo non era dei migliori e sembrava quasi promettere pioggia perciò si avvió verso Hogsmeade a passo molto veloce.*

    [SALILLS-NEGOZIO DI BACCHETTE]


    *Hogsmeade era stupenda il periodo di natale, le vetrate dei negozi erano allestite a tema e i bambini correvano e giocavano felici vestiti da renne. Non mancava molto al Salills, quindi decise di fermarsi in uno dei negozi di dolciumi a comperare due lecca-lecca enormi. Sarebbe stato il suo regalo di benvenuto di Ailea, cominciò a mangiare il suo, Esp era una ragazza molto golosa e quando arrivó a destinazione aveva già finito il suo dolce.



    Da lontano vide la neo Tassorosso e si avvicinò a lei. Le diede un forte abbraccio e bació le sue piccole guance paffute.*

    Ciao tesoro.. Tieni ti ho preso un lecca-lecca. Benvenuta al Salills, il negozio di bacchette di Hogsmeade. Vieni entriamo Char la proprietaria e la nostra preside di Hogwarts, ma tranquilla e una donna molto gentile e spiritosa.

    *Esp tirò Ailea per la manica e la portò all'interno del negozio. Non finiva mai di stupirsi entrando li dentro. La Tassetta adorava quel posto. Ricordó il primo giorno che mise piede al Salills, era venuta con Mihos e tutti furono molto gentili con lei. Arrivata al bancone non vide nessuno, decise comunque di attendere un po'. Mentre lei e sua sorella davano un occhiata in giro. *

    @Ailea_Fuentes, @Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Esperanza_Fuentes 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Ailea_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 211
        Ailea_Fuentes
    Tassorosso
       
       

    [DORMITORIO TASSOROSSO]

    *Era una giornata molto speciale per Ailea, quel pomeriggio doveva recarsi al negozio di bacchette con sua sorella Esperanza. Decise di cambiarsi, non voleva recarsi ad Hogsmeade con la toga. Aprí l'armadio e scelse un abbigliamento più comodo. Prese una T-shirts gialla e un paio di leggings neri e li indossó. La neo Tassorosso non era ancora abituata a portare la divisa e credeva che non l'avrebbe mai apprezzata. Diede da mangiare al suo gatto nero. Guardó l'orologio e si rese conto che era in perfetto orario allora si mise la sciarpa e iniziò ad incamminarsi verso Hogsmeade sperando di non perdersi.*

    [SALILLS-NEGOZIO DI BACCHETTE]

    *Arrivò ad Hogsmeade e iniziò a cercare il negozio di bacchette dove si sarebbe incontrata con sua sorella Esperanza. Dopo un paio di minuti lo trovó ma non vide sua sorella, allora si mise ad aspettarla davanti il negozio. Quando la vide l'abbracció e prese il lecca-lecca che sua sorella gli porse*

    Ciao finalmente sei arrivata, grazie per il lecca-lecca. Va bene entriamo, non vedo l'ora di comprare la mia prima bacchetta

    *entrò in quel negozio e rimase sbalordita di quante bacchette c'erano al suo interno. Iniziò a guardarsi un po' in giro e a toccare le bacchette sperando di trovare quella più adatta a lei.*

    @Esperanza_Fuentes, @Charlotte_Mills



    Ultima modifica di Ailea_Fuentes 4 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 270
       
       

    *Ailea sembrava impaziente di acquistare il suo primo catalizzatore magico, le ricordó molto se stessa al suo primo anno ad Hogwarts. Esp trovò quasi subito la sua bacchetta poiché si si sollevò da terra solo al suo tocco. Fu un esperienza emozionante. Il negozio era pieno di bacchette sembrava quasi impossibile trovare quella giusta, ma secondo il detto: E la bacchetta a scegliere il mago. Non trovarono Char al bancone la Tassorosso pensó che forse era di la, la chiamó a gran voce per vederebse fosse lì.*

    Signora Mills? Sono Esperanza Fuentes, mia sorella vorrebbe acquistare la sua prima bacchetta.

    *Attentendo Charlotte mostrò ad Ailea tutte le bacchette eaposte nelle apposite teche. Spiegando che appartenevano a maghi famosi. La neo Tassorosso non sembravava molto interessata alla loro storia era in fermento per il suo primo acquisto. Come poteva non capirla! Al primo anno si sentivano tutti così. *

    Ailea mi raccomando non toccar nulla finché non arriva la proprietaria.

    *Raccomandó Esp con tono dolce. *

    @Ailea_Fuentes,@Charlotte_Mills


  • Ailea_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 211
        Ailea_Fuentes
    Tassorosso
       
       

    *Ailea e sua sorella aspettavano con pazienza la signora Mills, ma di lei nessuna traccia. Sua sorella provó a chiamarla a gran voce ma della signora Mills nessuna risposta. Nel mentre aspettavano Esperanza iniziò a mostrarle le varie bacchette ma Ailea aveva la testa altrove si chiedeva dove poteva essere la signora Mills così lo chiese ad Esp.*

    Esp dov'è la signora Mills e da un po' che la chiami e non risponde, non c'è nel negozio.

    *Ailea era così impaziente di comprare la sua bacchetta che iniziò a vagare per il negozio, ma appena stava per toccane una sua sorella le disse di non toccare nulla.*

    va bene Esp, non tocco nulla

    *Ailea continuò a guardare le bacchette e a guardarsi intorno, ma nella sua testa balenava sempre la stessa domanda, dove fosse andata a finire la signora Mills, sembrava aver lasciato il negozio aperto e fosse sparita.*

    @Esperanza_Fuentes, @Charlotte_Mills



    Ultima modifica di Ailea_Fuentes 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 300147
       
       


    *Charlotte quel giorno avrebbe preferito passare il pomeriggio assieme a suo figlio, ma purtroppo le era toccato recarsi al negozio di bacchette di Hogsmeade. Da qualche settimana aveva deciso, assieme alla sua amica Sylvia che era socia di quel negozio, di rimanere la sola e unica proprietaria del locale. Ciò accadeva per colpa del trasferimento della Tassorosso lontano da quel magico villaggio. Non aveva approfondito molto la scelta dell'amica ma ovviamente se lei si sentiva bene nel mondo dei Babbani lei non era nessuno per impedirglielo.
    Ovviamente le sarebbe mancata vederla tra le vie di Hogsmeade e come socia del negozio di Bacchette. Erano anni che le due donne gestivano assieme quel negozio e trovare una nuova collega sarebbe stato sicuramente difficile per molti versi. Proprio per quello la ex Serpeverde quel pomeriggio si trovava nel retro bottega circondata da scartoffie.
    Non sembrava ma la burocrazia poteva essere estremamente fastidiosa.
    Osservandosi attorno sbuffò nel vedere le carte che doveva ancora riempire. Non era neanche a metà dell'opera.
    L'ora di pranzo era passata da pochissimo ma la donna dai capelli corvini non se n'era accorta. Era solita, per via della moltitudine di lavoro, saltare i pasti principali della giornata ma se voleva svolgere il proprio lavoro nel miglior modo possibile cercava di distrarsi il meno possibile.
    L'unica cosa che quel pomeriggio la distrasse dalle sue scartoffie fu una voce proveniente dalla parte principale del negozio.*

    Signora Mills? Sono Esperanza Fuentes, mia sorella vorrebbe acquistare la sua prima bacchetta.

    *Disse una voce femminile.
    La donna fu costretta ad appoggiare la piuma d'oca che teneva in mano ed alzarsi dalla comoda seduta.
    Era curiosa di scoprire chi fosse la misteriosa figura che aveva deciso, in quel giorno di metà Ottobre, di entrare nell'unico negozio di catalizzatori magici di Hogsmeade.
    Quando Charlotte varcò la porta che divideva il retro bottega dal negozio vero e proprio rimase ancor più sopresa. Davanti a lei infatti si trovavano le sorelle Fuentes, ragazze di età diverse.*

    Buon pomeriggio a voi.

    *Affermò cordialmente la ultra trentenne, voltandosi poi verso la più giovane.

    Come mai, signorina Ailea, ad anno scolastico già iniziato da mesi oramai non ha ancora una bacchetta?


    *Domandò curiosa la ex Serpeverde, professoressa e Preside di Hogwarts.
    Comprare un catalizzatore magico doveva essere la prima cosa alla quale si doveva pensare con gli acquisti scolastici. Era qualcosa di strano e curioso che quella ragazzina si trovasse li per comprarne una. Si trovavano oramai a metà Novembre e la scuola era inizia il primo Settembre…*


    @Ailea_Fuentes, @Esperanza_Fuentes,


  • Ailea_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 211
        Ailea_Fuentes
    Tassorosso
       
       

    *Ailea non aveva mai visto così tante bacchette in vita sua, e più ne vedeva più voleva guardarne. Dopo un paio di minuti sentì un rumore provenire dal retro del negozio, era la proprietaria, finalmente avrebbe acquistato la sua bachetta. La proprietaria rimase sbalordita quando vide che ancora Ailea ad anno scolastico iniziato non aveva ancora la sua bachetta così gli chiese come mai non l'avesse ancora acquistata*

    Signora Mills la bachetta si è rotta quando sono andata a trovare il platano picchiatore.

    *Disse Ailea con tono pieno di tristezza ripensando a ciò che era successo. Quel giorno Ailea si recò al platano picchiatore per ammirarne l'aspetto. Non ci era mai stata e si si avvicinò un po troppo ignorando il fatto che non appena qualcuno si avvicinava troppo quell'albero secolare cominciava ad agitare i suoi rami in modo violento. Fortunatamente le strappó solo la borsa che teneva in mano e quando la recuperó si accorse che il suo catalizzatore si era spezzato a metà.*

    Forse una bacchetta contenente lo stesso nucleo di mia sorella può fare al caso mio.

    *Disse la neo Tassorosso con un tono di eccitazzione nell'acquistare una nuova bachetta*





    @Esperanza_Fuentes, @Charlotte_Mills

  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 270
       
       

    *Esp nom sapeva cosa fosse successo alla bacchetta della sorellina, e dopo il suo racconto restó sbalordita. Era da incoscenti avvicinarsi al platano picchiatore, quel vecchio albero e incantato e non fa distizioni tra persone, animali o cose. Quella spezzata avrebbe potuto essere lei. La Tassetta aveva intenzione di fargli una bella ramanzina non appena fossero usciti dal negozio. Le bacchette non erano giocattoli e non si potavano cambiare in continuazione, salvo per incidenti come quello. Esp non lasciava mai il suo catalizzatore magico, gli e stato sottratto solamente una volta, quando violó il coprifuoco con il suo amico Ronald e dovettero passare le ore di punozione nell'infermeria di Hogwarts. Ailea però era solo una bambina, e certe cose importanti non le capiva ancora. Ma la pel di carota avrebbe aiutato la sorella a concentrarsi al meglio sui suoi doveri e le sue lezioni. Voleva che diventasse una strega in gamba come lo era la loro nonna, che fu uccisa una notte dai mangiamorte. Ailea sfortunatamente non ebbe modo di conoscerla essendo che morì prima che lei nascesse.
    Esp guardò la neo studentessa con aria di rimprovero, poi si voltó verso la proprietaria e disse.. *



    Perdoni mia sorella Sign. Mills.. E ancora nuova da queste parti e non vede il pericolo da nessuna parte. Potrebbe acquistarne una nuova?

    *E aspettando impaziente la risposta della preside giocherelló con i fili di lana che fuoriuscivano dalla sua sciarpa. *

    @Ailea_Fuentes, @Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Esperanza_Fuentes 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 300147
       
       

    *La domanda di Charlotte ebbe ben presto una risposta: La giovane sorella Fuentes era senza bacchetta perchè per sua sfortuna si era avvicinata troppo al famigerato Platano Picchiatore.
    La donna non indagò oltre, anche se avrebbe dovuto visto la sua carica all'interno di Hogwarts, ma di studenti che si avvicinavano all'albero incantato ce n'era fin troppi.*

    Perdoni mia sorella Sign. Mills.. E ancora nuova da queste parti e non vede il pericolo da nessuna parte. Potrebbe acquistarne una nuova?

    Una bacchetta non si nega a nessuna strega o a nessun mago.

    *Disse l'ex Serpeverde, sorridendo, tornando a guardare intorno a se. Erano circondate da centinaia, se non migliaia di bacchette magiche, di sicuro ne avrebbero trovata una giusta per la novizia della quale ignorava ancora il nome e il cognome.
    Avrebbe potuto arrampicarsi sull'alta scala e cercare da sé le bacchette da far provare all'undicenne, ma non lo fece. La professoressa estrasse la propria bacchetta e appellò un magico metro che iniziò a prendere le misure della ragazza: dal gomito alla punta delle gita, dalle dita alla spalla, dal mignolo al pollice, da occhio ad occhio e così via.*

    Nel frattempo che mi racconti qualcosa di te, perché anche il carattere è importante per la scelta, prova con questa bacchetta: Pioppo, 9 pollici.. Capello di Veela.



    *Affermò la donna porgendo quel catalizzatore magico alla undicenne che si era recata li in compagnia della sorella.
    Charlotte aveva sempre avuto l'abitudine, nel corso degli anni, di lasciare il negozio aperto dalla mattina alla sera tarda, avrebbe infatti accolto chiunque fosse bisognoso di una bacchetta o di manutenzione per il proprio catalizzatore. Ma proprio perchè era aperto tutto il giorno e durante la giornata Charlotte aveva anche altri impegni (anche più importanti) aveva deciso di cercare una/un tirocinante tra gli studenti di Hogwarts e gli abitanti di Hogsmeade.*

    Agitala pure, non aver paura!

    *Disse la trentenne.
    Ogni volta che qualche neo studente di Hogwarts si recava in quel negozio, qualcosa veniva distrutto. Per fortuna c'era la magia ad aiutare per tutti quei danni. Ormai era abituata a scatole sparse qua e la, vetri infranti, carte strappate e molte altre disgazie.. ma quello era anche il lato positivo di quel lavoro.*


    @Ailea_Fuentes, @Esperanza_Fuentes,