• Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Esperanza_Fuentes


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso Barista 3MDS

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 863
       
       

    SALA GRANDE ORE 14:30


    *Con la pancia piena e la mente pensierosa Esp poltriva seduta al grande tavolo della sala grande dove aveva pranzato con il buon cibo cucinato dagli elfi insieme ai suoi compagni concasati.
    Quel giorno il pranzo fu sublime e la pel di carota assaggiò tutto quello che le andava in pancia.
    Stava finendo di mangiare l'ultimo acino d'uva quando guardò l'antico orologio a pendolo e si rese conto di essere in terribile ritardo per aprire il Salills.
    Da qualche tempo faceva tirocinio al negozio di bacchette e doveva dire che amava vendere bacchette.
    Quel giorno aspettava una cliente importante, una sua neo concasata, le aveva promesso di aiutarla a scegliere la sua bacchetta visto che la sua si era rotta per cause che lei ignorava.
    Con molta noia si alzò dalla tavolata e si diresse verso l'uscita per raggiungere Hogsmeade, quella passeggiata a piedi l'avrebbe aiutata a rimettersi in sesto.*

    SALILLS-NEGOZIO DI BACCHETTE


    *Dopo svariati minuti e con il cuore alla gola arrivò ad Hogsmeade, era sempre un piacere passeggiare per le sue vie, i colori e i profumi di quel villaggio ti cambiavano l'umore. Si poteva sentire anche il profumo di meringhe provenire dal Mielandia, Esp le adorava quindi decise di fare una piccola deviazione. Come una bambina saltellò verso l'entrata del negozio di dolciumi che era completamente vuoto grazie all'orario e ordinò una generosa quantità delle sue meringhe preferite e anche qualche zuccotto. Pagò alla commessa e uscì in tutta fretta precipitandosi al Salills che distava pochissimo.
    Apri immediatamente il negozio e si sedette dietro il bancone a gustare le prelibatezze che aveva appena acquistato. Mancavano ancora ore all'appuntamento con Megan quindi decise di dare una bella ripulita al negozio, un posto pulito faceva sempre buona impressione.*



    *Decise di cominciare dalle grandi vetrate per poi passate agli scaffali e ai pavimenti.
    Il tempo volò e in men che non si dica era già pomeriggio inoltrato non era ancora entrato nessun cliente, un quel periodo le persone che venivano a comprare bacchette erano davvero pochissime, e anche per questo non vedeva l'ora che Megan arrivasse.*

    @Megan_Powell




    Ultima modifica di Esperanza_Fuentes oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Megan_Powell

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 182
        Megan_Powell
    Tassorosso
       
       

    DORMITORIO TASSOROSSO
    *Quel pomeriggio Megan doveva recarsi al negozio di bacchette perché la sua purtroppo si era rotta. Un incidente davvero banale ed imperdonabile. Ancora non se lo poteva perdonare e a ripensarci si sentiva triste. Per qualche ragione si era affezionata a quella bacchetta e ora doveva comprarne un'altra. Per fortuna del negozio di bacchette se ne occupava una sua compagna di casata e fra qualche ora doveva incontrarla. Nel frattempo avrebbe dato un'occhiata ai suoi fantastici libri di magia e avrebbe fatto un giro per il castello, per prendere più familiarità con quel gigantesco posto. Anche se era lì da otto mesi non aveva avuto modo di esplorarlo tutto, forse ne conosceva meno della metà. Pensò che sarebbe stato più bello esplorarlo insieme a qualcuno ma sfortunatamente non aveva legato molto con nessuno. Conosceva i suoi coetanei di Tassorosso naturalmente ma non così tanto come avrebbe voluto. Così decise che più tardi si sarebbe dedicata ad approfondire i suoi rapporti con i compagni. Ora però voleva concentrarsi sull'esplorazione dei suoi libri e successivamente del castello.
    Le ore passarono in fretta e si rese conto che doveva iniziare ad incamminarsi verso il negozio. Sperò di ricordarsi le indicazioni per raggiungerlo.
    VILLAGGIO DI HOGSMEADE
    Stava camminando da circa quindici minuti e si chiese se avesse preso la strada giusta. Il posto era bellissimo e la incuriosiva molto, soprattutto quando, passando di fianco a un negozio sentì una varietà di profumi dolci. Fece qualche passo indietro e restò a bocca aperta. Le vetrine mostravano dolci mai visti prima, di tutti i colori. Megan avrebbe voluto viverci dentro. Le ci volle qualche minuto per ricordarsi dove sarebbe dovuta andare e a malincuore si costrinse a procedere verso la sua meta. Passò qualche altro minuto e iniziò a dubitare di essersi persa. Guardandosi in giro finalmente vide in lontananza l'insegna del negozio che stava cercando: Salills Negozio di Bacchette. Si precipitò di corsa lì arrivando davanti alla porta d'ingresso con un leggero affanno. Aspettò di aver recuperato il fiato e aprì la porta. Entrando trovò una ragazza dai capelli rossi, la sua compagna di casata.
    Dando una rapida occhiata al negozio, si diresse verso di lei e con un sorriso timido la salutò *

    Ciao.

    *Ripensò a quando entrò nel negozio di bacchette a Diagon Alley per comprare la sua prima bacchetta. Era stata un esperienza strana ma quando era uscita dal negozio si sentiva al settimo cielo. Si chiese se anche questa volta sarebbe stato lo stesso. *



    Ultima modifica di Megan_Powell oltre 6 mesi fa, modificato 3 volte in totale


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso Barista 3MDS

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 863
       
       

    *La giornata passò più in fretta del previsto, c'erano stati solo pochi clienti ma niente affollamento.
    La tassetta stava riordinando mentre aspettava la nuova amica e decise di dare una spolverata alle bacchette prima di mostrargliele, prese una lunga scala il suo piumino e con molta cautela iniziò a pulire.
    La polvere dai ripiani più alti iniziò a svolazzare ovunque e ad Esp le venne di starnutire quasi perdendo l'equilibrio, la pel di carota si tirò subito in avanti e si afferró alla scala appena in tempo.*

    Per tutte le cavallette! C'è mancato veramente poco!

    *Esp scese dalla scala più cauta di quando ci sali e si appoggiò un attimo al muro per riprendere fiato dal forte spavento.
    Stava per rimettere al posto la vecchia scala quando senti una voce provenire dal bancone.*

    Ciao.

    *Era la timida voce di Megan, la quindicenne si ricompose subito e corse dalla sua amica salutandola calorosamente.*

    Ciao a te.. Benvenuta al Salills..
    Guardati pure attorno se vuoi.


    *Non sapeva se era già stata al negozio ma sicuramente non c'era stata con lei..*

    Allora cara, cominciamo a cercare una bacchetta per te. Vediamo.. Quando sei nata?
    Non è per essere invadente ma alcuni legni vanno in base al mese di nascita..


    *Spiegó Esperanza con molta sicurezza senza però confondere la neo tassetta e in attesa di una risposta cominciò a cercare qualche catalizzatore.*

    Megan_Powell




    Ultima modifica di Esperanza_Fuentes oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Megan_Powell

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 182
        Megan_Powell
    Tassorosso
       
       

    *Girovagando per il negozietto si sentiva stranamente a suo agio, probabilmente perché Esperanza le sembrava molto gentile, accogliente e simpatica. *

    Figurati! Sono nata a gennaio, il primo di gennaio.

    *Alcuni legni vanno in base al mese di nascita.. Curioso, pensò Megan. Aveva sempre associato ogni mese ad un colore diverso. Le piaceva molto la varietà dei colori e spesso li associava alle stagioni, agli animali, alle persone; era un gioco che faceva da quando era piccola. Il mese di gennaio lo aveva sempre associato al colore bianco, mentre febbraio all'azzurro. Il giorno del suo compleanno nevicava sempre. Le strade, i palazzi, i chioschi erano sembre ricoperti dal bianco di neve, perciò si chiese se questa volta la sua bacchetta fosse stata di più chiara della precedente. Ma probabilmente non si trattava del colore del legno, più che altro del tipo: quercia, pino, abete, acacia. Questa piccola informazione le fece venir voglia di saperne di più sulle bacchette*

    Il nucleo invece da cosa dipende?

    *Si domandò anche se alla nuova amica fosse mai capitato di vendere una bacchetta che tendeva all'azzurro o al giallo, ma decise di non domandarglielo *

  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso Barista 3MDS

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 863
       
       

    Un'altro pomeriggio stava passando serenamente, come tutti gli altri d'altronde, quel pomeriggio venne a trovarla una ragazzina che conobbe a scuola ed Esp si offri di fargli da guida. Megan, la sua concasata era venuta al Salills per acquistare una nuova bacchetta perché qualche giorno fa aveva rotto la sua. Alla pel di carota non gli era mai capitato di rompere la sua bacchetta, possedeva ancora quella che aveva comprato il suo primo anno di scuola insieme al suo amico Mihos. La quindicenne la accolse a braccia aperte e le porse qualche domanda per vedere quale bacchetta potesse essere adatta a lei. Per prima cosa e chiese la data di nascita e la ragazzina rispose immediatamente.*

    Sono nata a gennaio, il primo gennaio.

    *Esp le aveva spiegato che alcuni legni andavano in base al mese di nascita e di conseguenza Megan chiese anche da cosa dipendesse il nucleo.*

    Beh.. Il nucleo è l'anima della bacchetta credo che debba essere compatibile con quella di chi la possiede. Per questo si dice che sia la bacchetta a scegliere il mago. Se i due sono incompatibili il catalizzatore si opporrà sempre alle richieste.

    *Non era molto brava a dare spiegazioni ma sperava che Megan avesse capito il concetto. Tuttavia lasciò un attimo sola la sua amica e andò a prendere un cofanetto dal retrobottega contenente una delle più belle bacchette che Esp aveva visto fin'ora. Credeva potesse andare bene per lei e per come l'aveva conosciuta. La mostrò alla tassetta e la appoggiò sul bancone invitandola a provarla.*



    Dai provala.. Legno di frassino lunga dieci pollici e mezzo e ha il nucleo di piuma di fenice..

    *Esp giunse le mani in segno di preghiera e sperò che andasse bene.*

    @Megan_Powell


  • Megan_Powell

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 182
        Megan_Powell
    Tassorosso
       
       

    *Megan si sorprese un'altra volta quando Esperanza aveva risposto alla sua domanda. Insomma il mago e la bacchetta dovevano essere compatibili. L'anima di uno compatibile con l'anima dell'altra. Un po' come se l'uno dipendesse dall'altra,una sorta di amicizia innata,pensò Megan. E ora era giunta l'ora di vedere se lei e la bacchetta proposta da Esperanza sarebbero state "amiche". Nonostante questa piccola preoccupazione la bacchetta in sé piacque molto a Megan. Era bianca e aveva dei bei motivi sull'impugnatura.*

    Spero che vada bene. Mi piace molto

    *Si avvicinò al bancone per prendere la bacchetta e rivolse uno sguardo alla compagna che sembrava avere un'espressione preoccupata *

    Ehm... Allora io vado. Spero tanto di non recarti troppi danni al negozio..

    *Ripensando a quello che era successo quando aveva preso in mano la primissima bacchetta all'inizio dell'anno, esitò di fronte a quella. Trasse un lungo respiro e infine la prese e la sollevò decisa, sperando che fosse quella giusta. *

  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso Barista 3MDS

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 863
       
       

    *Megan sembrava un po' titubante, la pel di carota le aveva presentato una bacchetta in legno di frassino, bellissima e scelta in base al carattere della giovane ma lei sembrava quasi aver paura a provarla. Quando Esp comprò la sua prima ed unica bacchetta era vogliosa di provarla, talmente tanto che non aspettò neanche l'arrivo del suo compagno di casata. E stata la prima che aveva provato ad essere perfetta per lei.*

    Spero che vada bene. Mi piace molto

    Ehm... Allora io vado. Spero tanto di non recarti troppi danni al negozio.


    *Disse la ragazzina quasi sconfortata e spaventata. *

    Non preoccuparti qui ci sono tante bacchette bellissime, se questa non va bene possiamo sempre provarne un'altra. E non pensare al danno che puoi fare, tutto e risolvibile con un buon incantesimo!



    *Intanto che Megan si decideva a provare il catalizzatore la pel di carota si diresse nel retro bottega a sistemare le scatole che aveva preso poco prima, un po' di privacy le avrebbe fatto sicuramente bene. *

    @Megan_Powell


  • Megan_Powell

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 182
        Megan_Powell
    Tassorosso
       
       

    *Quando Megan agitò la bacchetta si sorprese. Tutto era al suo posto, perfettamente in ordine, nessuna scatola che svolazzava in giro e nessuna carta appiccicata ai muri. Tutto ciò che si sentiva nella stanza era una leggera brezza calda di primavera che emanava per il negozio il profumo di vari fiori. *

    Wow!

    *Disse sollevata ed emozionata. Quando la leggera brezza si dissolse Megan posò la bacchetta nella scatola e aspettò che la concasata tornasse. Nel frattempo si diresse verso le vetrine e guardò fuori. Il cielo era azzurro e macchiato qua e là di nuvole bianche. Chiuse gli occhi e si mise ad ascoltare i suoni provenienti da fuori. Lo faceva sempre quando andava a trovare sua nonna materna, la quale abitava in un piccolo paese, circondato dai campi degli agricoltori. Nelle giornate di sole lei e sua nonna si sedevano in mezzo del prato di casa e ascoltavano insieme il cinguettio degli uccelli, il fruscio delle foglie e le varie conversazioni provenienti dal piccolo paese. Era una delle sue attività preferite che faceva con la nonna.
    Si riprese dai suoi pensieri e riaprì gli occhi. Si voltò verso il bancone e si accorse che la concasata stava tornando. Appena la vide le rivolse un grande sorriso e con un luccichio euforico negli occhi le disse*

    È stato fantastico! La bacchetta ha sprigionato una piacevole brezza primaverile e... e poi un profumo di fiori.

    *Annusò l'aria per cogliere gli ultimi profumi e poi continuò *

    Ah, quanto mi piace la primavera.



    Ultima modifica di Megan_Powell oltre 6 mesi fa, modificato 1 volta in totale


  • Esperanza_Fuentes

    Tassorosso Barista 3MDS

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 863
       
       

    La Tassorosso mostrò a Megan una bacchetta e decise di lasciarle un po' di intimità per provarla, forse la sua presenza l'avrebbe un po' imbarazzata. Mentre la giovane era intenda a guardare il catalizzatore Esp andò nel retro bottega a cercare qualche altra bacchetta nel caso in cui quella non sarebbe andata bene. Sali sulla vecchia scala sperando di non cadere un'altra volta e prese due o tre contenitori con dentro delle bacchette da far vedere all'amica, scese cautamente da quel vecchio rudere e quando arrivò per terra tirò un sospiro di sollievo.
    Spolverò gli involucri e tornó dalla neo studentessa.
    Quando uscì dal retro un buon profumo di fiori ed erba fresca la travolse, si fermò qualche secondo ad annusarne l'essenza gradevole e tornó da Megan.*

    È stato fantastico! La bacchetta ha sprigionato una piacevole brezza primaverile e... e poi un profumo di fiori.

    Ma è meraviglioso! Allora queste non servono più!

    *A quanto pareva la ragazzina aveva trovato la bacchetta ideale a lei, quindi la pel di carora andò nel retro a posare la merce che aveva preso poco prima, ormai non serviva più e poi tornó dall'amica.*

    Allora e deciso.. Auguroni per la tua nuova bacchetta! Se mi aspetti un attimo chiudo il locale e ri accompagno al castello. Tanto e già ora di chiudere.

    *Il tempo era passato più veloce di quanto sembrasse, la compagnia era gradita e perciò quel giorno non si era annoiata per niente, adesso era pronta a tornare ad Hogwarts per andare immediatamente a cenare alla mensa degli elfi, Esp era un gran golosona!*

    @Megan_Powell