Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Marcus_Largh




    Ultima modifica di Marcus_Largh Ieri, modificato 2 volte in totale


  • Marcus_Largh

    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
    AUROR

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 9
    Galeoni: 466
        Marcus_Largh
    Tassorosso Insegnante Responsabile di Casa
       
       


    *Era mattina presto e quel giorno Marcus si era svegliato all'alba.
    Erano un paio di giorni che si svegliava con il canto del gallo e il sole che spuntava dalla collina, non si alzava così presto per abitudine o per costrizione ma perchè a Hogwarts, nel suo ufficio c'era una creatura alla quale doveva badare.
    Non aveva portato a casa quella creatura magica, come spesso faceva con le creature più semplici da gestire. Ogni volta che portava a casa un Crup, o un Asticello o qualsiasi creatura sempplice da addomesticare, sua figlia Emma era sempre su di giri. Quella volta le aveva raccontato di un grosso ragno, grande quasi come lei, e nonostante avesse solo due anni e qualche mese, anche lei simpaticamente aveva detto “nono, non la voglio”.
    Amava passare il tempo con la sua famiglia, anche se per lui famiglia (o meglio quella che si era creato) era composta solo da lui e da Emma Largh. La piccola streghetta si divideva tra Hogsmeade, luogo dove Marcus Largh professore di Hogwarts abitava, e un paesino abitato solo da Babbani dove sua madre, Sylvia Turner, si era trasferita dopo la separazione e il divorzio.
    Quella mattina, dopo una breve colazione in compagnia della piccola streghetta, l'uomo si diresse al castello a poca distanza dal villaggio, mentre la bambina avrebbe passato la mattinata con la vicina assai gentile.


    Al castello di Hogwarts gli studenti si trovavano ancora nelle loro sale comuni o, i più mattinieri, nella sala grande già a degustare la colazione preparata dagli Elfi Domestici delle cucine, situate nei sotterranei del castello.
    L'uomo si diresse diretto verso il suo ufficio. Era un piccolo prefabbricato a poca distanza da uno dei recinti presenti nella sua aula, che aveva la particolarità di essere completamente all'aria aperta. Amava quella caratteristica, gli permetteva di essere a contatto con la natura, anche d'inverno era così grazie ad un gazebo riscaldato che uno dei precedenti professori aveva costruito.
    Entrato nell'ufficio un verso acuto e animato proveniente da uno dei gufi che stava curando attirò la sua attenzione. Lo osservò attentamente: non aveva nulla di diverso dalla sera prima, era solamente infastidito e disturbato dal ragno chiuso in una gabbia ai lati della stanza.*

    Dunque: tu vieni con me.

    *Sussurrò l'uomo alla creatura.
    Si trattava di un Acromantula, la creatura magica che quel giorno avrebbe mostrato alla classe durante la sua ultima esercitazione.
    Ovviamente non avrebbero interagito molto con quella creatura, visto la sua pericolosità, ma era sicuro che gli studenti ne sarebbero rimasti sorpresi.
    Coprì la gabbia del cucciolo di Acromantula con un telo e poi, grazie all'incantesimo di levitazione, si avviò verso la propria aula.
    Il lontano orologio della torre rintoccò le otto del mattino, gli mancava ancora circa mezz'ora all'inizio della sua esercitazione. Appoggiò la gabbia del ragno di grosse dimensioni e poi volse la propria attenzione ai Cavalli Alati in uno dei recinti.*




    OFF GDR
    BENVENUTI all'esercitazione di Cura Delle Creature Magiche.
    Per coerenza, dato che il professore ON GDR non ha avvertito nessuno dell'argomento, vi chiedo di non scrivere di sapere già quale creature c'è nella gabbia.

    L'esercitazione durerà fino al 24 maggio. Potete iniziare a postare fin da subito
    Buon divertimento



    @Engel_Elfhell, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Jack_Parker, @Miriam_Campbell, @Emily_Walker, @Zack_Plans, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Emily_Banks, @jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Sarah_Jonson, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Mihos_Renny, @Serenity_Hunter, @Freya_Hansen, @Kristal_Thratchet, @Daenerys_Martin, @Percy_Smith, @Alexander_Morgenstern,@Sylvia_Turner, @Audrey_Joplin, @Andrew_Mist, @Marcus_Largh, @Bellator_Rosier, @Elizabeth_Cavendish, @Shana_Sakai, @Selene_Corvin, @Elbeth_Queen, @Gwenevere_Mckenzie, @Mintaka_Poulie, @Fernando_Cipriano, @Nadal_Skett, @Frederick_Nott, @Kylesa_Mueller, @Ariel_Vanies, @Lavinia_Grent, @Juliet_Ewans, @Juliet_Ewans, @Sinfo_Arfen, @Phoebe_Hamilton, @Sibilla_Strangedreams, @Gabriel_Master, @Dragonis_Witch, @Noemi_Sanders, @Kassandra_Undomiel, @Mavero_Abraxas, @Sheevarhas_Flamel, @Charlotte_Mills, @Grifondora_Whiterose, @Cosetto_Silverwing, @Mery_Wazlib, @Abraxas_Yaxley, @Matthew_Dibba, @Elisabeth_Stevens, @Victoria_Lagerfeld, @Steve_Stifler, @Daiana_Miller, @Kirsten_Thomson, @Mirco_Mcqueen, @Todd_Todd, @Bimba_Bella, @Cietta_Zietta,


  • Amelia_Smith

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 3
    Galeoni: 399
        Amelia_Smith
    Grifondoro
       
       

    [SALA COMUNE DI GRIFONDORO]
    *Amelia Smith era, per abitudine, molto mattiniera, perciò si era svegliata presto quella mattina. Attese ancora un po'in Sala Comune, poi scese e si gustò la colazione. Quel giorno aveva un'esercitazione di Cura delle Creature, che le interessava sempre molto, quindi, dopo essersi preparata, gettò uno sguardo al grande orologio, e constatò che se fosse andata a lezione a quell'ora non avrebbe trovato neppure il docente ad aspettarla. Quindi c'era dell'attesa, che la streghetta passò leggendo un libro molto interessante. Dopo un po'decise che sarebbe arrivata puntuale, se fosse partita subito.*
    [GIARDINO DI HOGWARTS]
    *La dodicenne scese le lunghe rampe di scale che la separavano dal Piano Terra, per poi avviarsi verso l'aula del professor Largh. Adorava passare tempo all'aria aperta, apprezzava da sempre la materia che stava per fare, anche perché non ci si poteva annoiare.*
    Chissà cos'ha preparato questa volta il professore...
    *Si chiese la dodicenne, mentre percorreva il tragitto; provò ad indovinare, ma poi ci rinunciò, sarebbe stata una sorpresa.
    Arrivò all'aula, e vide l'insegnante girato verso la gabbia dei Cavalli Alati; Amelia era la prima, la puntualità era sempre stata una delle sue caratteristiche*
    Buongiorno, professor Largh.
    *Salutò la Grifondoro, veramente intenzionata a seguire bene la lezione dato che era l'ultima Esercitazione della sua materia preferita.*
    @Eirwen_Quinn,@Robin_Peach,@William_Rogers,@Zack_Plans,@Dorcas_Moore,@Marcus_Largh,@Vera_Grace
    @Engel_Elfhell,@Esperanza_Fuentes


  • Robin_Peach

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 354
        Robin_Peach
    Grifondoro
       
       

    [DORMITORI DI GRIFONDORO]

    *Robin Peach, studente di Grifondoro al secondo anno, si rigirava nel letto, non sapendo che tra qualche minuto avrebbe dovuto scendere dal letto; la sveglia trillò e il dodicenne la scarventò sul pavimento, poi, sbuffando si alzò*

    REPARO!

    *disse, e la sveglia tornò come nuova*

    Nuovo giorno, nuove lezioni

    *pensò il maghetto, e si avviò in sala grande, dove fece un'abbondante e corroborante colazione con porridge, uova e pancetta, succo di zucca ghiacciato, e leggendo il nuovo numero della Gazzetta del Profeta, il quotidiano a cui era affezionato: lo leggeva anche in vacanza, gli piaceva da morire*

    Allora, prima ora...Cura delle creature magiche! Sììììììììì!

    *disse il maghetto; cura delle creature era una delle sue materie preferite, sia per gli argomenti, sia per il professore, Marcus Largh; felice, si avviò fuori, verso l'aula, mentre una leggera brezza gli sfiorava il viso e il sole si alzava lento nel cielo: era una bella giornata, senza neanche una nuvola *

    Sono il secondo, c'è solo Amelia prima di me!

    *pensò quando arrivò nell'aula; c'erano lei e il professor Largh, con una scatola*

    Buongiorno Professore, cos'ha nella scatola? Che animale è?

    *chiese il maghetto, curiosissimo di scoprire quello che c'era dentro*

    Mi siedo nelle prime file, così quando ce lo fa vedere sono nel posto migliore!

    *pensò il dodicenne e, detto questo, prese posto nelle prime file, aspettando gli altri compagni, e... l'apertura della scatola!!!*



    @Marcus_Largh, @Eirwen_Quinn, @Jane_Casterwill, @Damian_Saps, @Amelia_Smith, @Zack_Plans, @Dorcas_Moore, @William_Rogers




    Ultima modifica di Robin_Peach 2 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Vera_Grace

    Corvonero Responsabile di Casa

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 922
        Vera_Grace
    Corvonero Responsabile di Casa
       
       

    [TORRE DI CORVONERO]


    *Vera si era svegliata presto, era piuttosto mattiniera ultimamente, aveva gustato una buona colazione come al solito e adesso stava recuperando la borsa dal suo letto. Si passò una mano tra i capelli, aveva decisamente bisogno di una pausa da tutto ciò che riguardasse G.U.F.O. e esami, non ce la faceva più per quanto non avesse mai avuto problemi di voti o simile. Si ricordò però di avere un impegno, non si ricordava cosa di preciso ma pareva un esercitazione, in quel periodo erano frequenti... scese la larga scalinata in pietra che collegava il dormitorio femminile e la sua stanza con la Sala Comune e si fermò opposta alla libreria che ricopriva una parete, lo sguardo di Corinna su di lei. Andò dalla bacheca e dopo aver visto di cosa si trattasse si sentì decisamente meglio: Cura delle Creature Magiche, una materia davvero affascinante e generalmente non troppo stancante a differenza di Pozioni o Trasfigurazione. Inoltre era spesso molto interessante oltre che divertente. Si ricordava quanto erano andati a dare da mangiare ai Mooncalf, era stato strano ma bello. Sollevata da quella scoperta si preparò per la lezione, la camicia ben messa come anche la cravatta con i colori dei Corvonero, prese il maglione ma decise che l'avrebbe messo solo più tardi se avesse avuto freddo e accarezzò le sue creature ben poco magiche, Felpato, il suo ormai vecchio ma sempre adorabile gatto nero e Akyra. Uscì dalla porta controllando di non aver dimenticato niente, era fastidioso dover tornare alla Sala di fretta e dover ripondere alla domanda del batacchio rischiando di rimanere fermi ad aspettare. Percorse il corridoio pensando all'argomento dellìesercitazione, non era stato rivelato e Vera era a dir poco curiosa. Dopo cinque piani di scale che cercavano di fregarla e indispettirla cambiando all'ultimo e riuscendo ad evitare di essere portata direttamente nella direzione dell'Infermeria, la corva riuscì a raggiungere l'esterno del castello oltrepassando la grande porta di legno scuro dell'entrata.*

    [AULA DI CURA DELLE CREATURE MAGICHE]


    Quando uscì l'aria frizzante del mattino la investì, il profumo di erba e fiori nell'aria. Si diresse velocemente verso l'aula della materia di cui quel giorno ci sarebbe stata l'esercitazione, Cura delle Creature Magiche. Vide in lontananza delle figure, riconobbe il professor Largh, un uomo molto simpatico e capace di cui era anche socia con la radio di Hogsmeade. Raggiunse la radura correndo, il vento tra i capelli e si fermò solo poco davanti per darsi una sistemata, gli occhi verde mare luminosi per il sole. Era una giornata fantastica, decisamente l'ideale per una lezione come quella. Notò subito la grande gabbia coperta da un telo, sotto il quale sicuramente c'era la creatura da studiare quel giorno. Non c'erano rumori strani provenienti dalla gabbia, il misterioso argomento del giorno era abbastanza silenzioso ma piuttosto grosso.... si ritrovò immersa in quei pensieri e quasi si scordò di salutare il professore e i due compagni presenti, Robin e Amelia, entrambi di grifondoro e dei primi anni.*

    Buongiorno professore! Ciao a tutti

    *Disse semplicemente sedendosi su uno dei banchi e osservando ancora la gabbia nascosta. Non riusciva a trovare altri indizi se non quelli di prima, era un po' frustrante ma allo stesso tempo questo aumentava la sua curiosità per la lezione. Chissà cosa avrebbero fatto con quella creatura, magari era innocua come i Mooncalf o forse era pericolosa, motivo per il cui era in quella cassa? Non disse niente, in fondo voleva la sorpresa. Prese la pergamena e la penna d'oca appoggiandole vicino a lei, il professor Largh riusciva sempre a unire pratica e teoria, facendo diventare molto più leggera e divertente l'esercitazione. Avrebbe avuto altre lezioni al pomeriggio, doveva decisamente godersi quel mattino che nonostante fosse scolastico era molto più rilassante e piacevole anche se sapeva che bisognava prepararsi molto bene di CdCM per l'esame... DIstolse la mente da quei pensieri, concentrandosi sui compagni di lezione.*

    Io sono piuttosto curiosa, la creatura sembra abbastanza grande ma non riesco a riconoscerla in nessun modo...

    *Disse con un sorriso esprimendo i suoi pensieri ad alta voce, almeno quelli riguardanti la lezione e che voleva condividere. Aveva sempre nascosto una parte di sé, le sue preoccupazioni, le sue insicurezze... a volte le pesava ma ormai c'era abituata e affrontava tutto da sola, a volte con l'aiuto di Sarah, la sua migliore amica o di Esperanza, un'altra ragazza a cui teneva più di tantissimo. Erano come sorelle, spesso sempre insieme e a Vera piaceva avere qualcuno con cui parlare, con cui ridere e piangere. Era sicura che sarebbe stata un'esercitazione insolita, ciò che nascondeva la gabbia sembrava interessante e dato che era misterioso l'attirava ancora di più. Aspettò l'arrivo di altri ragazzi che avrebbero permesso al professore di iniziare la lezione.*

    @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Maximum_Pitter, @Polaris_Mcright, @Anna_Puckle, @Chicca_London, @Luke_Cerovaz, @Alastor_Umbra, @Oliver_Zambini, @Elisabeth_Boleyn, @Miraha_Gaiamens, @Kate_Luviana, @Helen_Daniels, @Chloe_Lightwood, @Vale_Fachin, @Allison_Martin, @Veronica_Smith, @Melanie_Atherthon, @Jamie_Blane, @Adam_Wright, @Ally_Destrit, @Daniel_Wilson, @Ilaria_Pennazio, @Norma_Easthron, @Katherine_Marshall, @Katerina_Iceman, @Maia_Frost, @Gaia_Uzumaki, @Mayv_Obreen, @Sadie_Smith, @Grace_Frecentese, @Aura_Ollivander, @Francesca_Andrews, @Alizee_Martin, @Nuwen_Alwenion, @Sophia_White, @Aria_Montgomery, @Theo_Middioni, @Beatrix_Olives, @Annmarie_Gray, @Stella_Polaris, @Eileen_Hawthorn, @Eleonora_Zangara, @Lilly_William, @Sofia_Renier, @Fabiola_Cantervilles, @Federica_Summer, @Michael_Speechless, @Mitzi_Ramacciotti, @Valery_Mustard, @Adelide_Holmes, @Arya_Mclush, @Annabeth_Swann, @Fabri_Jhorktromm, @Vicky_Meow, @Giulia_Bergeon, @Frensis_Vliet, @Angela_Dimaggio, @Ossidia_Welty, @Kelsie_Mcgregor, @Penelope_Takenouchi, @Freyja_Moonlight, @Idril_Narmolanya, @Nathaniel_Everwood, @Edmund_Krakenford, @Esse_Cubed, @Anele_Orgen, @Ezra_Addenbrooke, @Serenity_Hunter,


  • Damian_Saps

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 2
    Galeoni: 118
        Damian_Saps
    Grifondoro
       
       

    [DORMITORIO DI GRIFODORO]
    *Erano le sette di mattina quando la sveglia di Saps suonò. La spense e si alzò guardando il magnifico paesaggio che poteva ammirare dal dormitorio.
    Si vestì con calma e, senza svegliare qualche suo compagno ancora addormentato, uscì dalla sala comune e si diresse a fare un'abbondante colazione nella sala grande.*

    [SALA GRANDE]
    *Una volta arrivato nella sala grande, vide che c'erano già tanti studenti seduti, ma riuscì lo stesso a trovare un posto dove fare colazione con le gran prelibatezze preparate dagli elfi. Trovò anche l'ultima uscita della gazzetta del profeta, il giornale più famoso nel mondo dei maghi.
    Lo lesse con calma e quando il grande orologio della scuola scoccò le otto, prese le sue robe e lasciò la sala grande non prima di aver verificato che lezione aveva.*

    Cura delle creature magiche, fantastico!

    *Quella materia era tra le sue preferite, infatti lui amava gli animali anche quando era babbano, e adesso che stava scoprendo specie nuove che non poteva neanche immaginare, tutte le lezioni erano una meglio dell'altra. Il professore infatti ogni lezione portava un nuovo animale da studiare, ma questa volta nessuno sapeva in cosa sarebbe consistita l'esercitazione voluta dal professore.
    Così uscì dal castello e si diresse verso l'aula di cura delle creatire magiche.*

    [AULA DI CURA DELLE CREATURE MAGICHE]
    *Una volta arrivato nell'aula, vide che erano presenti solo altri due Grifodoro, il suo amico Robin e una ragazza che sapeva chiamarsi Amelia, e una Corvonero.
    Il professore si trovava vicino al recinto dei cavalli alati, una delle creature preferite di Damian, e lo salutò.*

    Buongiorno professore!

    *Poi si diresse verso la prima fila di banchi, come suo solito e si sedette in una panca libera.*

    Ciao Robin, come va?

    *Chiese al suo amico seduto su una panca vicina, era ancora presto così iniziò a tirare fuori i materiali di studio e osservò attentamente la gabbia coperta da un telo che nascondeva il suo interno.
    Purtroppo il telo non permetteva di capire cosa celava, così decise di chiederlo al professore.*

    Professore, quale creatura studieremo quest'oggi?

    *Sapeva che quella sarebbe stata l'ultima lezìone, gli dispiaceva, ma immaginava che il professore avesse portato una creatura incredibile, se doveva nasconderla per aumentare la curiosità degli alunni*


    @Marcus_Largh, @Engel_Elfhell, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Jack_Parker, @Miriam_Campbell, @Emily_Walker, @Zack_Plans, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Sarah_Jonson, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Mihos_Renny, @Serenity_Hunter, @Freya_Hansen, @Kristal_Thratchet, @Daenerys_Martin, @Percy_Smith, @Alexander_Morgenstern,@Sylvia_Turner, @Audrey_Joplin, @Andrew_Mist, @Marcus_Largh, @Bellator_Rosier, @Elizabeth_Cavendish, @Shana_Sakai, @Selene_Corvin, @Elbeth_Queen, @Gwenevere_Mckenzie, @Mintaka_Poulie, @Fernando_Cipriano, @Nadal_Skett, @Frederick_Nott, @Kylesa_Mueller, @Ariel_Vanies, @Lavinia_Grent, @Juliet_Ewans, @Juliet_Ewans, @Sinfo_Arfen, @Phoebe_Hamilton, @Sibilla_Strangedreams, @Gabriel_Master, @Dragonis_Witch, @Noemi_Sanders, @Kassandra_Undomiel, @Mavero_Abraxas, @Sheevarhas_Flamel, @Charlotte_Mills, @Grifondora_Whiterose, @Cosetto_Silverwing, @Mery_Wazlib, @Abraxas_Yaxley, @Matthew_Dibba, @Elisabeth_Stevens, @Victoria_Lagerfeld, @Steve_Stifler, @Daiana_Miller, @Kirsten_Thomson, @Mirco_Mcqueen, @Todd_Todd, @Bimba_Bella, @Cietta_Zietta,




    Ultima modifica di Damian_Saps 2 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Robin_Peach

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 354
        Robin_Peach
    Grifondoro
       
       

    *Robin era arrivato in anticipo per l'esercitazione di Cura delle Creature Magiche; era una bella giornata, senza neanche una nuvola, e l'aria frizzante del mattino gli sferzava il viso. Prima di lui c'era solo Amelia, Grifondoro al secondo anno, Damian, Grifondoro al primo, e Vera, Corvonero al quinto anno*

    Ciao Robin, come va?

    *gli chiese Damian; Damian era una delle persone che Robin considerava veri amici nel Castello; era sempre stato gentile con lui, e Robin lo era stato col ragazzo*

    Ciao Damian! Bene, grazie, tu?

    *chiese il maghetto*

    Speriamo inizi presto la lezione! Muoio dalla voglia di vedere l'animale sotto quella gabbia! è grande, ma non capisco cosa sia

    *pensò il maghetto tra sé e sé*

    Però intanto posso provare a capirlo io! Magari lo indovino...

    *Pensò il maghetto, e tirò fuori la sua copia di Animali Fantastici e dove trovarli, di Newt Artemis Fido Scamander*

    Ehi, Damian! Vuoi aiutarmi a cercare l'animale che tiene là sotto nell'enciclopedia? Forse riusciamo ad indovinarla insieme!

    *chiese a bassa voce il maghetto, e sperò che Damian gli rispondesse affermativamente: se poi qualcun altro avesse voluto aggiungersi, tanto meglio! L'importante era cercare di capire cosa ci fosse in quella gabbia sotto il telo!*

  • Jade_Urquhart

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 672
        Jade_Urquhart
    Corvonero
       
       

    [SALA GRANDE - TAVOLO DEI CORVONERO]


    *Jade stava bevendo soddisfatta un bel bicchierone di succo di zucca freddo, mentre sedeva davanti a un piatto vuoto. Quella mattina si era data alla tradizionale colazione all'inglese, spazzolando un piattone di uova, bacon, pane imburrato e verdure grigliate. Non c'era niente di meglio per affrontare le lezioni della mattina che avere la pancia ben piena, del resto la colazione era il pasto più importante della giornata... Fino all'ora di pranzo almeno! Quando ebbe bevuto anche l'ultimo sorso del dolcissimo liquido arancione si alzò, prese la borsa e si avviò verso l'uscita del castello. La prima lezione della giornata era infatti Cura delle Creature Magiche, che si svolgeva quasi sempre all'esterno. Chissà quale bestia incredibile aveva riservato per loro il Professor Largh quel giorno, ce n'erano tantissime e l'uomo riusciva sempre a sorprenderli con qualcosa di nuovo.*

    [AULA DI CURA DELLE CREATURE MAGICHE]


    *L'aria quella mattina era fresca, probabilmente perché era ancora relativamente presto, ormai era metà Maggio, l'anno scolastico si avviava alla sua conclusione e l'estate era prossima. Le temperature stavano cominciando a salire persino lì in Scozia, quindi era un sollievo che facesse così fresco, perché sarebbero dovuti rimanere sotto al sole per tutta la durata della lezione. La rossa camminò canticchiando a passo svelto verso il punto prestabilito, mentre la Torre dell'Orologio rintoccava le 8 del mattino. C'era ancora tempo, quindi decise di prendersela comoda e fare una passeggiata, l'avrebbe aiutata a digerire l'enorme mole di cibo che aveva ingurgitato.
    Giunta in vista dei recinti vide che non era la prima quella mattina, c'erano già altri tre ragazzi di Grifondoro, la sua amica Vera di Corvonero e, ovviamente, l'insegnante, che si trovava vicino ai Cavalli alati che si trovavano lì.*

    Buongiorno a tutti! Ciao Vera!

    *Salutò allegramente i presenti, rivolgendosi in particolare alla sua concasata. C'era una grossa gabbia coperta da un telo, probabilmente lì sotto si trovava la misteriosa creatura argomento di quella lezione.*

    @Damian_Saps, @Robin_Peach, @Vera_Grace, @Amelia_Smith, @Marcus_Largh,




    Ultima modifica di Jade_Urquhart 2 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Zack_Plans

    Serpeverde Responsabile di Casa

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 432
        Zack_Plans
    Serpeverde Responsabile di Casa
       
       

    *Zack Plans era uno studente del settimo anno che si svegliava sempre prima dei suoi compagni di stanza.
    Era sempre stato così: non aveva mai amato passare troppo tempo tra le lenzuola, anche durante i mesi invernali. Zack preferiva passare il proprio tempo in modo attivo, anche se significava stare nella sua sala comune a studiare o altro, ma mai sarebbe rimasto nel proprio letto a baldacchino a poltrire più del previsto.
    La sua sveglia suonava puntuale ogni mattina alle sette e un quarto.
    Aveva una routine precisa: si svegliava, si vestita, si sistemava e nel giro di venti minuti si recava nella sala grande a godersi la colazione. Quella mattina dopo aver indossato la camicia della divisa si avviò verso la grande sala mentre cercava di sistemarsi il nodo della cravatta dai colori verde e argento.
    Erano sette anni che indossava quell'accessorio maschile e, con il corso del tempo aveva imparato a creare un nodo ben fatto, ma quella mattina sembrava aver dimenticato come si facesse.*

    Dannata cravatta

    *Pensò il Serpeverde mentre, automaticamente, i suoi piedi lo conducevano verso la Sala Grande.
    Dovette fermarsi prima di sedersi su una delle panche per terminare il nodo della cravatta che quel giorno proprio sembrava andargli contro. Controllò il risultato finale: non era granchè ma almeno un nodo c'era.


    Si sedette al fianco di uno dei suoi compagni di casa del suo stesso anno, per poi guardarsi attorno. Quella mattina optò per un bel bicchiere di succo d'arancia e esattamente tre frittelle ripiene. Adorava quelle frittelle, gli ricordavano la colazione che suo padre gli aveva sempre preratato quando era piccolo.
    Nel brusio della sala sentì, poco in lontananza, l'orologio della torre rintoccare le otto. Diede un ultimo sorso al succo d'arancia nel proprio bicchiere e se ne tornò nella sala comune. Incrociò i suoi compagni di dormitorio.. finalmente anche loro si erano svegliati.
    Tornato nella sua stanza si lavò i denti e prese la propria borsa a tracolla dove teneva i libri delle lezioni di quel giorni. Controllò di avere tutto: libri, pergamene, piuma d'oca e inchiostro. Aveva tutto.
    Controllò il calendario di quella giornata: alla prima ora c'era l'esercitazione di Cura delle Creature Magiche.
    Gli piaceva quella materia, non come alte ovviamente, ma come la spiegava il professore era leggera e piacevole.
    Passo dopo passo raggiunse l'aula di Cura delle creature Magiche: era una delle poche aule, forse l'unica, che si trovava all'aria aperta. Il diciassettenne salutò il docente con un cenno del capo per poi sedersi su uno dei soliti tronchi a disposizione degli studenti.*

    Buongiorno Professore, cos'ha nella scatola? Che animale è?

    Professore, quale creatura studieremo quest'oggi?

    *Domandarono i più giovani ed impazienti.
    Zack rimase in silenzio ad osservare la gabbia coperta difronte a loro. Non era di piccole dimensioni, quindi quale creatura poteva contenere? Il suo cervello iniziò a lavorare su un ipotesi dell'argomento di quel giorno.*

    Chissà..

    *Pensò osservando prima la gabbia e poi il professore.
    Non sapeva se quell'esercitazione si sarebbe rivelata essere noiosa o interessante anche per uno studente dell'ultimo anno come lui.*

    @Jade_Urquhart, @Robin_Peach, @Damian_Saps, @Vera_Grace, @Amelia_Smith, @Engel_Elfhell, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Jack_Parker, @Miriam_Campbell, @Emily_Walker,


  • Dorcas_Moore

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 320
        Dorcas_Moore
    Corvonero
       
       

    *Amava cura delle creature magiche, era forse, insieme a pozioni, l’unica materia a darle una soddisfazione morale, oltre che pratica e sentiva di esserne totalmente attratta. Non dipendeva da suo padre o dal suo lavoro, no. Il fatto che fosse un magi-zoologo, l’aveva solo aiutata ad avere un approccio diretto con tutte quelle creature, prima che fosse anche solo necessario.
    Era merito di suo fratello.
    Lysander aveva sempre amato il lavoro di loro padre, molto più di quanto lei fosse mai stata in grado di capire. Aveva un’inspiegabile passione per quelle creature, di qualsiasi forma e dimensione fossero, dalle più belle a quelle disgustose. Era bravo, a prendersene cura. Le capiva, si sentiva attratto da loro, dalla loro magnificenza.
    Era grazie a lui che aveva preso ad apprezzarle, le aveva mostrato la bellezza che si celava dietro ognuna di quelle creature, fino a far innamorare anche lei di quel mondo.
    Ecco perché si stava dirigendo con così tanta fretta a quella lezione. Perché ogni volta che si approcciava a quelle creature, le sembrava di sentire suo fratello al suo fianco.
    Inoltre adorava il professor Largh, le piaceva il suo modo di insegnare e aveva un approccio con quelle creature che le ricordava Lysander, molto più di quanto facesse suo padre.
    Quando “entrò” nell’aula, dunque, rivolse subito un sorriso felice all’insegnante, rivolgendogli un saluto gioviale*


    Buongiorno professore


    *Si, quando voleva, anche lei sapeva essere sinceramente allegra. Il fatto che quell’aula fosse all’aria aperta non la faceva sentire propriamente a suo agio, preferiva gli ambienti chiusi, ma d’altronde era perfettamente consapevole che agli animali non andassero molto a genio.
    Prima di lei erano arrivati solo un paio di studenti, ma era troppo concentrata sulla gabbia nei pressi del professore per far caso a chi fossero.
    Anche mentre si sedeva sul primo posto disponibile, senza badare a chi fosse al suo fianco, non distolse lo sguardo da quella gabbia. Era strano vederla così assorta, o così allegra, o così interessata. Ma non poteva farne a meno, non riusciva a non sentirsi euforica, come se per quel breve tempo indossasse più i panni di Lysander che i suoi*


    @Zack_Plans, @Marcus_Largh, @Amelia_Smith, @Robin_Peach,


  • Damian_Saps

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 2
    Galeoni: 118
        Damian_Saps
    Grifondoro
       
       

    *Robin gli rispose che stava bene e poi gli rivolse la stessa domanda.*

    Anch'io sto bene.

    *Nel frattempo arrivarono altri ragazzi e ragazze più grandi di lui, infatti tra i presenti, gli unici della sua età, o che ci erano vicini, erano solo il suo amico Robin e la concasata Amelia.
    Tra quelli che entrarono il Prefetto Serpeverde, un'amica corvonero di Eirwen e infine fu la volta di un'altra ragazza di Corvonero.
    Fu infine Robin a riportalo alla realtà chiedendogli se lo voleva aiutare a cercare l'animale misterioso del professore nell'enciclopedia e magari indovinarlo.*

    Certo che sì!

    *Rispose, quell'attività gli avrebbero fatto passare tempo e aspettare che il prof iniziò la lezione.*


    @Marcus_Largh, @Engel_Elfhell, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Jack_Parker, @Miriam_Campbell, @Emily_Walker, @Zack_Plans, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Emily_Banks, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Sarah_Jonson, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Mihos_Renny, @Serenity_Hunter, @Freya_Hansen, @Kristal_Thratchet, @Daenerys_Martin, @Percy_Smith, @Alexander_Morgenstern,@Sylvia_Turner, @Audrey_Joplin, @Andrew_Mist, @Marcus_Largh, @Bellator_Rosier, @Elizabeth_Cavendish, @Shana_Sakai, @Selene_Corvin, @Elbeth_Queen, @Gwenevere_Mckenzie, @Mintaka_Poulie, @Fernando_Cipriano, @Nadal_Skett, @Frederick_Nott, @Kylesa_Mueller, @Ariel_Vanies, @Lavinia_Grent, @Juliet_Ewans, @Juliet_Ewans, @Sinfo_Arfen, @Phoebe_Hamilton, @Sibilla_Strangedreams, @Gabriel_Master, @Dragonis_Witch, @Noemi_Sanders, @Kassandra_Undomiel, @Mavero_Abraxas, @Sheevarhas_Flamel, @Charlotte_Mills, @Grifondora_Whiterose, @Cosetto_Silverwing, @Mery_Wazlib, @Abraxas_Yaxley, @Matthew_Dibba, @Elisabeth_Stevens, @Victoria_Lagerfeld, @Steve_Stifler, @Daiana_Miller, @Kirsten_Thomson, @Mirco_Mcqueen, @Todd_Todd, @Bimba_Bella, @Cietta_Zietta,




    Ultima modifica di Damian_Saps 2 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Elisa_Renierv

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 212
        Elisa_Renierv
    Tassorosso
       
       

    *Elisa quella mattina si svegliò volentieri. Appena in piedi si vesti di tutto punto, raccogliendo i due ciuffi biondi che le coprivano la faccia con un fermaglio a strisce gialle e nere, i colori della sua casata di appartenenza. Sistemò velocemente il letto e scese nella Sala Comune.
    *Scesa nella Sala Comune notò alcuni studenti intenti a finire gli ultimi compiti e a raccogliere i loro materiali. Le sue compagne erano ormai uscite. Su un tavolino notò dei fogli abbandonati, si avvicinò e riconobbe la sua scrittura.*

    Oh che sbadata!

    *pensò girando gli occhi al cielo. Si era completamente scordata di aver lasciato lì la sua relazione per Storia della Magia, per fortuna che si era accorta sennò non avrebbe consegnato nulla. Raccolse i fogli in fretta e corse su nel dormitorio per prendere la borsa e tutto il resto dei libri.
    Dopo aver risalito le scale fuori dai sotterranei arrivò nella Sala Grande e si sedette vicino ad alcune ragazze. Si cibò di latte e biscotti, raramente faceva un'abbondante colazione, preferiva di gran lunga il pranzo. Mentre finiva di bere il latte guardò il grande orologio e vide che mancava poco alle otto e mezza. Quel giorno aveva esercitazione di Cura delle Creature Magiche.
    Corse giù per le scale dei sotterranei e dentro la Sala Comune. Si lavò in fretta i denti, prese i maglione e si diresse a gran velocità fuori dal castello. Appena arrivata nell'aula di lezione fece un sospiro di sollievo e disse:

    Buongiorno professore.

    *la lezione non era ancora iniziata e forse era anche in anticipo. Quella mattina aveva la testa da un'altra parte

    Hey Robin! Ciao Amelia!

    *disse allegramente ai due amici di grifondoro. Poi notò anche tre studenti di corvonero e uno di serpeverde. Lei era la seconda ad essere del primo anno, c'era anche Damian di grifondoro.
    Scostando lo sguardo notò la gabbia coperta da un telo e si incuriosì: cosa poteva nascondersi all'interno?*

    @Damian_Saps, @Dorcas_Moore, @Amelia_Smith, @Robin_Peach, @Marcus_Largh, @Zack_Plans



    Ultima modifica di Elisa_Renierv 2 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Amelia_Smith

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 3
    Galeoni: 399
        Amelia_Smith
    Grifondoro
       
       

    *Amelia era seduta da sola, e veder arrivare la sua amica Elisa fu un piacere.*
    Ciao, Elisa! Ti andrebbe di sederti di fianco a me?
    *Domandò la Grifondoro. Notò il suo amico Robin cercare in tutti i modi di indovinare la creatura sotto il telo che impediva di vederla, insieme ad un suo concasato che aveva già visto da qualche parte, ma lei non era troppo d'accordo: se il docente aveva deciso di tenerla coperta fino all'inizio della lezione, magari voleva stupire tutti, e poi Amelia adorava l'effetto sorpresa. Non c'era gusto nel provare a indovinare prima, anche perché se poi ci si riusciva davvero si sapeva già la creatura sotto il telo, perciò niente sorprese; si limitò a dare un suggerimento.*
    Dai, Robin. Non ti piace l'effetto sorpresa? Se il professore ha tenuto coperta la creatura, magari è proprio perché vuole contare sulle facce stupite di tutti quando alzerà quel telo, non vorrai deluderlo.
    *Gli disse la dodicenne con un sorriso. Poi attese una qualunque risposta, o dalla Tassorosso o dal suo amico.*
    @Robin_Peach,@Elisa_Renierv,@Damian_Saps,@Marcus_Largh,@Dorcas_Moore,@Zack_Plans


  • Elisa_Renierv

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 212
        Elisa_Renierv
    Tassorosso
       
       

    *Elisa, appena arrivata nell'aula di Cura delle Creature Magiche salutò il professore, Robin e la sua amica Amelia, che le chiese di sedersi vicino a lei.*

    Certo!

    *le rispose facendo un sorriso. In realtà non sapeva dove si sarebbe seduta e fu felice della richiesta della grifondoro. Anche lei notò che Robin era impegnato a guardare il libro per scoprire cosa si celasse sotto la gabbia del professore. Lo guardò con aria divertita:*

    Ahh la sua curiosità non ha mai fine.....

    *pensò allegramente. Anche lei piuttosto curiosa, ma condivideva il pensiero di Amelia: perché rovinarsi la sorpresa? Perciò disse:*

    Infatti, sono belle le sorprese!

    *disse rivolta a Robin. A lei le sorprese piacevano parecchio e non le capitavano spesso. Quel clima mite e l'arietta che le sfiorava il viso rendeva la mattina leggera e piacevole. Era contenta che il professore avesse riservato un interessante lezione per loro.



    @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Marcus_Largh, @Damian_Saps, @Zack_Plans, @Dorcas_Moore



    Ultima modifica di Elisa_Renierv 2 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Zack_Plans

    Serpeverde Responsabile di Casa

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 7
    Galeoni: 432
        Zack_Plans
    Serpeverde Responsabile di Casa
       
       

    *Zack prese il proprio volume di Cura delle Creature Magiche riposto nella borsa a tracolla, e iniziò a sfogliarlo.
    Lesse velocemente le varie creature presenti, così da ripassare sia per i suoi MA..G.O., esami che avrebbe sostenuto da li a un mese circa, sia per ipotizzare cosa potesse celarsi dentro alla gabbia che il professor Largh aveva coperto con un telo.
    Doveva trattarsi di una creatura non di grandi dimensioni, doveva riuscire a muoversi all'interno della sua prigione fatta di ferro, ma allo stesso tempo non doveva trattarsi neanche di una creatura troppo piccola, infatti si trattava di una gabbia un po' troppo grande per contenere un Doxy o una Fata.
    Mentre Zack, Prefetto di Serpeverde, stava sfogliando il suo libro di testo vide, con la coda dell'occhio qualcuno sedersi al suo fianco.. senza dire nulla.
    Non alzando subito lo sguardo riuscì a riconoscere solo una gonna, una ragazza di sera seduta al suo fianco.
    Detestava avere qualcuno al proprio fianco durante le lezioni, o peggio ancora durante le esercitazioni, proprio per quello si sedeva sempre da solo e rifiutava ogni alunni che desiderava sedersi al banco affianco.*

    No ragazzin.. Ah.
    Buongiorno.



    *Disse Zack che, alzando lo sguardo color cielo, si accorse chi fosse la proprietaria della gonna della divisa che aveva intravisto con la coda all'occhio e che si era seduta li, senza far caso a chi fosse il suo “compagno di banco”.
    Si trattava di Dorcas, l'unica persona che gli stava a genio nell'intera Hogwarts. Era così diversa dall'ultima volta che l'aveva vista, ma allo stesso tempo così simile.*


    @Elisa_Renierv, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Marcus_Largh, @Damian_Saps, @Dorcas_Moore,



Vai a pagina 1, 2  Successivo