Hogwarts - Piano Terra
Hogwarts - Piano Terra



Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Charlotte_Mills




    Ultima modifica di Charlotte_Mills 4 giorni fa, modificato 2 volte in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 274294
       
       

    *Quella era una giornata come tutte le altre, ma allo stesso tempo non lo era affatto.
    Quello era l'ultimo giorno che gli studenti avrebbero passato a Hogwarts per quell'anno scolastico. Finalmente giugno era giunto a termine e gli esami erano stai svolti dagli undicenni fino ai diciassettenni che avrebbero lasciato quel castello definitivamente.
    Charlotte Mills, Preside di Hogwarts da quasi tre anni, si trovava in quel momento a casa propria a Londra mentre dava le ultime accortezze alla Babysitter che quella sera si sarebbe occupata di suo figlio Kyle. Quella mattina il piccolo maghetto di sei anni e mezzo si era svegliato con un po' di febbre e, di conseguenza, la ragazza che si sarebbe occupata di lui in sua assenza doveva badare che la sua temperatura non si alzasse.
    Il piccolo mago sapeva ormai bene quali fossero gli impegni della madre, e sapeva che si occupava di gestire una scuola di maghi e streghe, la stessa che anche lui avrebbe frequentato una volta compiuto undici anni.
    La donna indossò il mantello nero sopra l'abito e, dopo aver dato un lieve bacio in fronte al bambino, si allontanò con una sola destinazione in mente.


    Hogwarts la stava aspettando.
    Aveva lasciato l'organizzazione del banchetto serale, come sempre, agli Elfi Domestici del castello. Si sentiva l'eccitazione degli studenti nell'aria: erano felici di tornare a casa per quei mesi estivi ma, allo stesso tempo alcuni erano tristi perchè non avrebbero più rivisto i coloro amici dell'ultimo anno. Purtroppo, o per fortuna, la vita scolastica a Hogwarts durava “solo” sette anni. Lei stessa anni prima ci era passata, e la vita scolastica aveva lasciato quasi subito posto a quella lavorativa. Era stata fortunata a trovare un primo impiego al Ministero, esattamente all'Ufficio Sport Magici.
    Non tutti erano a conoscenza del completo passato della ex Serpeverde.. solo delle cose più importanti come ad esempio il suo passato oscuro.
    Chiunque frequentasse Hogwarts sapeva che Charlotte Mills era stata una Mangiamorte, e che non lo era più.
    Era stata lei a decidere di rivelare quel particolare del suo passato, precisamente molti anni prima quando era ancora una semplice professoressa di Hogwarts. Aveva passato anni ed anni a mentire alla gente e si era ripromessa che non l'avrebbe fatto più.
    Charlotte si smaterializzò a pochi passi dalla Sala Grande. La donna dai capelli scuri era l'unica persona, a Hogwarts, che poteva smaterializzarsi e materializzarsi nei confini della grande scola di magia e stregoneria.
    Con passo svelto raggiunse quella sala dove ogni giorno venivano serviti i pasti principali della giornata.


    Quando entrò il suo sguardo si posò sulla volta e sul cielo leggermente scuro.
    Tutti lo sapevano: la volta della stanza era incantata e mostrava il cielo all'esterno, cielo che quella sera era scuro pieno di nuvole e di pioggia. La donna tirò un sospiro di sollievo, per fortuna avevano spostato la cerimonia di fine anno al coperto. Solo dopo aver osservato il particolare del meteo gli occhi scuri della ultratrentenne si posarono sui lunghi tavoli rettangolari che riempivano la grande stanza.
    In totale erano cinque, considerando quello che veniva utilizzato tutti i giorni dai professori dalla colazione alla cena.
    Charlotte si guardò attorno: forse era presto per il tradizionale discorso di fine anno? Era meglio aspettare gli ultimi ritardatari, la Sala Grande infatti piano piano di stava riempiendo e, gli studenti, dopo i vari saluti agli amici si sedevano al tavolo della propria casata. Tante cravatte Tassorosso erano già sedute composte, quelle di Corvonero stavano prendendo posto sotto l'attenta visione del Prefetto in carica ed infine, quelle di Grifondoro e Serpeverde erano sempre a bisticciare nel mezzo della sala.
    Un piccolo sorriso comparve sul suo volto, conosceva bene gli screzzi che c'erano tra quelle due casate, anche quando lei era una semplice studentessa aveva vissuto tutto quello e, vedere che nulla era cambiato un po' la rincuorava.*

    SONORUS.
    Benvenuti alla festa di fine anno!
    Probabilmente i veterani si chiederanno come mai quest'anno non ci troviamo come tradizione sulla riva del lago, purtroppo il brutto tempo dei giorni passati non ci aiutato e, per precauzione, abbiamo optato per la nostra bellissima Sala Grande.

    Non vi ruberò molto tempo, vi auguro solo buona cena per quest'ultimo vostro giorno a Hogwarts.


    *Affermò la professoressa di Arti Oscure e Preside di Hogwarts sedendosi poi al suo posto al tavolo dei docenti.
    Da li a poco sarebbe iniziato l'ultimo banchetto di quell'anno scolastico e, da quello che sapeva, gli Elfi Domestici avevano messo tutta la loro abilità culinaria per lasciare un bel ricordo negli studenti che avrebbero atteso con ansia i loro futuri banchetti o, ancor meglio, per lasciare un bel ricordo a quegli studenti che l'anno successivo non sarebbero più tornati.*

    ”Sarà strano non vedere più certi volti per i corridoi o a lezione.. Ma questo è il ciclo scolastico, dopo sette anni la carriera scolastica finisce.”

    *Pensò la donna, mentre con lo sguardo osservava alcuni studenti.
    Ad ogni fine anno c'era la malinconia che riempiva l'animo della ex Serpeverde, sapeva che per gli studenti che lasciavano finalmente il castello dopo i M.A.G.O. c'era ad aspettarli il mondo del lavoro, ma non vederli più al castello dopo tutti quegli anni, di sicuro, sarebbe stato strano.*




    OFF GDR
    La festa di fine anno ha finalmente inizio!
    Potete postare fin da subito ma ricordate:
    - La festa è ambientata la sera del 23 Giugno
    - non ci troviamo ad un galà, di conseguenza gli studenti indosseranno le loro divise scolastiche, ovviamente è fatta eccezione per i professori dal livello 8 in su che possono indossare quello che vogliono (stessa cosa per tutti gli adulti del mondo magico che non sono dicenti)

    Inutile ricordarvi, di rispettare le regole di scrittura in GDR e la coerenza, soprattutto post descrittivi se volete accaparrarvi i best guest della festa di fine anno!
    BUON DIVERTIMENTO!


    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny,


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 573
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    [SALA COMUNE GRIFONDORO]

    *Robin, quindicenne di Grifondoro si stava preparando per l'evento di quella magnifica serata, 23 giugno 2020: la festa di fine anno! Sebbene potesse portare solo la divisa ci teneva ad essere perfetto; prima lanciò un tergeo, per aspirare la polvere, poi si mise la divisa della sua casata, pulita, lavata, stirata e inamidata; fiammante: il giallo e il rosso della sua cravatta risplendevano sulla tunica nera che fungeva da uniforme scolastica; le scarpe erano nere, con i lacci rossi e oro.
    Si sentì tranquillo, a suo parere era vestito proprio bene! A passo svelto si diresse verso l'uscita; scostò il quadro della signora grassa, che lo salutò allegramente, e uscì, diretto verso la sala grande: quell'anno, infatti, a causa del maltempo, la festa non si sarebbe svolta in giardino, come d'abitudine, ma nel posto adibito a quelle cerimonie, la Sala Grande, appunto; l'edificio migliore a parere di Robin, perché la vastità e la luminosità della sala, unite alle magie come il cielo coperto di stelle, per quella serata, la rendevano uno spettacolo unico al mondo, sia magico sia babbano*

    [SCALINATA PER IL PIANO TERRA]

    *Robin, agitatissimo, si mischiò alle frotte di studenti che scendevano al piano terra, diretti nello stesso luogo dove lui si stava incamminando: erano Tassorosso, Serpeverde, Grifondoro suoi concasati, Corvonero, ma in tutti vedeva l'emozione che anche lui, sin dal primo anno, aveva provato e provava ancora, in quel preciso istante! Prima di continuare a scendere si diede velocemente un'occhiata*

    La divisa è fiammante, come il mantello Cravatta a posto, scarpe OK! Non per vantarmi, ma è stata una grande idea sostituire le stringhe coi colori di quelle di Godric! Tutto perfetto, sembro appena uscito dal negozio di Madama McClan: sì, posso andare tranquillo!

    *pensò il figlio di Godric del quinto anno, e continuò a camminare verso la sua meta*

    [SALA GRANDE]



    *Appena Robin entrò, si accorse di essere uno dei primi: la maggior parte degli studenti doveva ancora arrivare; appena arrivato, il suo sguardo si posò sulla persona più importante della scuola: la Preside Mills, ex Serpeverde, che col suo mantello nero era in contrasto con la luminosità della sala, ma in armonia con la volta celeste molto scura, a rappresentare i nuvoloni carichi di pioggia che erano fuori*

    Buongiorno, Professoressa Mills! Come sta? Complimenti per l'organizzazione, banchetto perfetto come sempre!

    *disse con un leggero inchino carico di rispetto e stima per quella donna, la Professoressa di una delle sue materie preferite, Arti Oscure; poi la Preside cominciò a parlare: Robin notò che erano arrivate molte altre persone, la scuola al completo!*

    SONORUS.
    Benvenuti alla festa di fine anno!
    Probabilmente i veterani si chiederanno come mai quest'anno non ci troviamo come tradizione sulla riva del lago, purtroppo il brutto tempo dei giorni passati non ci aiutato e, per precauzione, abbiamo optato per la nostra bellissima Sala Grande.
    Non vi ruberò molto tempo, vi auguro solo buona cena per quest'ultimo vostro giorno a Hogwarts.


    *disse l'Insegnante: aveva usato l'incantesimo per amplificare la sua voce, perché in quelle occasioni ce n'era bisogno; il cicaleccio che regnava nella stanza si poteva paragonare al boato che lo stadio aveva fatto all'entrata dei giocatori, nella famosa finale di coppa del mondo del 1995; e anche lì Ludo Bagman aveva usato il Sonorus...*

    Grazie mille Professoressa, buona cena anche a lei!

    *disse Robin, con un sorriso stampato sul volto; poi aspettò che i piatti si riempissero delle pietanze prelibate che gli Elfi Domestici, creature servizievoli, avevano cucinato per quel banchetto così speciale: Robin era sicuro che si sarebbero superati... evento speciale, cena speciale! Si promise di fare un salto in cucina la mattina seguente, appena prima di partire, per ringraziare le creaturine di tutto quello che avevano fatto per lui quell'anno. Poi si riscosse dai suoi pensieri e aspettò che il piatto, come di consueto, si riempisse*

    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Charlotte_Mills, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny,




    Ultima modifica di Robin_Peach 3 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Amelia_Smith

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 463
        Amelia_Smith
    Grifondoro
       
       

    *La quattordicenne dai lunghi capelli rossi era triste, felice, commossa, piena di speranza. Questo mix di emozioni turbinava nel suo cuore inquieto, mentre scendeva le scale che l'avrebbero condotta alla Sala Grande. Già, la Sala Grande... imbronciata, si chiese perché doveva piovere a quel modo, proprio durante gli ultimi istanti trascorsi lì quell'anno; già, la serata di sicuro non sarebbe durata appena qualche istante, ma la giovane strega era sicura che le ore sarebbero sembrate secondi.
    Arrivò in Sala Grande.*
    Buonasera, professoressa Mills.
    *Salutò educatamente. La preside fece il solito discorso, con la sala gremita di studenti che la ascoltavano: diede a tutti gli studenti il benvenuto, spiegò perché non si trovassero in Riva al Lago, e augurò buona cena.*
    Altrettanto anche a lei.
    *Rispose, guardando quella donna dai capelli scuri.
    Dopodiché, neanche avesse un radar, una faccia fra centinaia spiccò ai suoi occhi: Robin! La ragazza, quasi d'istinto, lo raggiunse rapidamente, con un sorriso enorme stampato in faccia.*
    Ultimo giorno, eh?
    *Gli disse, quasi commossa.*
    Posso?
    *Gli chiese, indicando un posto vuoto accanto a lui. Si sedette, anche se non aveva ricevuto risposta, dato che quella sera, anziché con le parole, a tutti avrebbe parlato col cuore, anche a chi non le andava a genio. Si domandò se anche gli altri studenti provavano la stessa cosa, o se semplicemente era lei ad attaccarsi alle cose in modo troppo profondo: Hogwarts per lei era una famiglia, una casa dove poteva sentirsi la benvenuta; e per Hogwarts non intendeva solo la scuola, ma tutto il mondo che la riguardava: Diagon Alley, Hogsmeade, lo stadio del Quidditch... lo stesso identico mondo che le avrebbe aperto davanti tante porte, tutte meravigliose, restava solo l'imbarazzo della scelta: in realtà, Aelia sapeva esattamente quello che voleva fare, ovvero insegnare alla scuola di Magia e Stregoneria più famosa; la sua scelta dipendeva dal fatto che non voleva separarsi dalla sua casa, da ciò per cui aveva provato subito una passione esagerata e aveva stretto un legame profondo. C'è anche da dire che per "scuola" non intendeva l'edificio, ma l'insieme di teste pensanti che piano piano creavano un legame, un gruppo inseparabile.
    Tuttti i suoi pensieri le scattarono in testa in un secondo. Quando tornò alla realtà, gli occhi le si riempirono di lacrime.*
    Mamma mia... se faccio così pra che sono al quarto anno, chissà quando arriverò al settimo.
    *Pensò. Nonostante questo, le calde goccie non volevano saperne di uscirle dagli occhi, anche se la Grifondoro notò con piacere che mai le scivolarono sulle guance.
    D'accordo: se così doveva essere, se per forza il tempo avrebbe dovuto costringerla a lasciare nuovamente il suo posto preferito, almeno si giurò che l'avrebbe vissuto bene, dando sempre il massimo per seguire i suoi sogni, e godendo ogni secondo, che mai più ritorna indietro.*
    [/spoil] @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny [/spoil]



    Ultima modifica di Amelia_Smith 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Damian_Saps

    Grifondoro Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 227
        Damian_Saps
    Grifondoro Barista 3MDS
       
       

    [DORMITORIO GRIFONDORO]
    *Damian si trovava nel suo dormitorio per prepararsi alla grande festa di fine anno scolastico che si sarebbe tenuta in Sala Grande. Aveva già preparato tutto, infatti la sua divisa era pulita, lucida e piegata sul baule ai piedi del letto pronta per essere indossata. Anche se era già al terzo anno, le emozioni che provava erano sempre le stesse. Era felice per aver passato un altro fantastico anno ad Hogwarts, triste per dover lasciare la scuoa, speranzoso di riuscire a finire gli studi con bei voti per far avverare i suoi sogni e un pizzico malinconico per non poter vedere gli amici e non poter usare la magia per i due mesi a seguire, lui doveva infatti tornare dai suoi genitori babbano per l'estate e non poteva far uso della magia davanti a loro, rischio espulsione dalla scuola.
    A quel punto Pina, la sua volpe, gli saltò in braccio come per dire di prepararsi che era ora. Guardando l'orologio vide che mancava meno di venti minuti dall'inizio della festa, così posò la volpe sul letto e si cambiò. Cinque minuti dopo era pronto, prese la sua bacchetta di ciliegio, una scatolina chiusa e, dopo un saluto alla volpe, uscì in direzione della Sala Grande.*

    [SALA GRANDE]
    *Arrivato davanti alla Sala Grande, si sistemò un ultima volta la divisa ed entrò. C'erano quasi tutti gli studenti della scuola, dai più grandi ai più piccoli.
    La prima cosa che fece fu salutare la preside della scuola per POJ guardarsi in torno.*

    Buona sera preside Mills.

    *Girando lo sguardo per la sala vide che il tavolo di Tassorosso era ormai quasi pieno, come per il tavolo di Corvonero sotto la supervisione di quello che immaginò fosse prefetto, mentre i compagni Grifondoro e Serpeverde si trovavano in mezzo alla sala a bisticciare come loro solito. Il soffitto era scuro con qualche nuvolone carico di pioggia pronto ad esplodere, mentre le candele erano sospese ed accese come loro solito. Quello spettacolo lo aveva impressionato più delle altre cose durante il suo primo giorno in quella che ormai considerava una casa oltre che una scuola.
    Avanzò in mezzo agli studenti in cerca dell'amica Varyare, ma la confusione fu tale che non riuscì a trovarla. Era sicuro che ci fosse, ma visti i tentativi falliti di trovarla in mezzo alla gente si diresse al tavolo di Grifondoro e si sedette sul primo posto trovato libero. Posò la piccola scatola in mezzo alle gambe e aspettò che la Preside Mills fece il discorso e diede via al banchetto.
    Non dovette aspettare molto perché la preside si trovava già in piedi da quando era arrivato.*

    SONORUS.
    Benvenuti alla festa di fine anno!
    Probabilmente i veterani si chiederanno come mai quest'anno non ci troviamo come tradizione sulla riva del lago, purtroppo il brutto tempo dei giorni passati non ci ha aiutato e, per precauzione, abbiamo optato per la nostra bellissima Sala Grande.

    Non vi ruberò molto tempo, vi auguro solo buona cena per quest'ultimo vostro giorno a Hogwarts.

    *Disse, era sempre bello ascoltare la preside fare i discorsi.*

    Anche a lei!

    *Rispose in coro con gli altri studenti.
    Prima di iniziare il banchetto girò ancora lo sguardo al tavolo di Serpeverde per riuscire a vedere se sarebbe riuscito a intravedere Varyare. Infatti la scatola era per lei, gli voleva fare un piccolo dono prima di non poterla vedere per due mesi. Il piccolo dono consisteva nel libro "Le mille e una notte", a lui era piaciuto molto farselo leggere da piccolo e così aveva deciso di regalarlo all'amica a cui piaceva leggere libri quanto lui.*


    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Charlotte_Mills, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny,




    Ultima modifica di Damian_Saps 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Nancy_Brown

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 280
        Nancy_Brown
    Corvonero
       
       

    *Sfortunatamente era giunto il giorno della Festa di fine anno, la giovane Corvonero si sentiva tremendamente triste a causa di tale avvenimento, sicché aveva passato nell'incantevole scuola i suoi giorni migliori e per nulla al mondo aveva intenzione di andarsene e di tornare nel banale mondo babbano.

    L'anno scorso non ero così piagnucolona...

    *Pensò Nancy mentre un piccolo sorriso le illuminava il volto, seppur fosse malinconico. Per l'occasione aveva lasciato liberi i biondi capelli dai riflessi aranciati, arricciandoli in lunghi e voluminosi boccoli, cosa inusuale per la ragazza alla quale piaceva tenerli sempre raccolti in ordinate code di cavallo, inoltre si era impegnata per rendere la sua divisa scolastica, dai rispettabili colori blu e bronzo, splendente prima di indossarla.
    Dopo essersi guardata un po' intorno, osservando gli studenti seduti ai banchi della propria Casata, Nancy aveva varcato le imponenti porte della famigerata Sala Grande, nella quale avrebbe avuto luogo il banchetto di fine anno, per poi dirigersi verso la Preside e professoressa della scuola di Hogwarts.*

    Buonasera Preside Mills.

    *Salutò cordialmente la donna, accompagnando alle parole un grazioso inchino ed un sincero sorriso. Intravide nella folla di studenti alcuni a lei noti, ma non ebbe modo di dare loro la buonasera dal momento che scomparvero dalla sua vista immediatamente. La Corvonero allora si diresse verso il tavolo della sua Casa, purtroppo non riusciva ancora a scorgere nessuno dei suoi amici.*

    Forse sono in ritardo.

    *Con questo pensiero la ragazza dai biondi capelli prese posto tra i suoi compagni Corvonero e ascoltò con attenzione il breve discorso della Preside, la quale concluse augurando agli studenti una buona cena.*

    Buona cena anche a lei professoressa!

    *Esclamò Nancy emozionata a causa dei troppi ricordi che le si affollavano in mente; infine decise di attendere che i piatti si riempissero di prelibatezze certamente squisite, preparate con cura dai diligenti Elfi Domestici che risiedevano nei Sotterranei, con precisione nelle Cucine di Hogwarts.*

    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @Charlotte_Mills,




    Ultima modifica di Nancy_Brown 3 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Sansa_Stark

    Corvonero Responsabile di Casa

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 7
    Galeoni: 197
        Sansa_Stark
    Corvonero Responsabile di Casa
       
       

    [Torre di Corvonero .- Dormitorio femminile]


    *La scuola stava finendo ormai mancavano più pochi giorni alla fine dell’anno scolastico e una moltitudine di emozioni invadevano Sansa: tristezza perché quello era il suo ultimo anno e non avrebbe più messo piede in quel castello che per lei era stato come una seconda casa, gioia perché l’anno scolastico era terminato e non vedeva l’ora di prendere parte alla festa e divertirsi. Aveva superato i M.AG.O. si era preparata a lungo aveva studiato parecchio, forse addirittura più di quando aveva dovuto dare i G.U.FO. E alla fine tutto quel impegno aveva dato i suoi frutti. Adesso c’era una domanda che la tormentava: Sarebbe riuscita a diventare un Auror come suo padre? Era quella la domanda che la tormentava da mesi.*

    Basta! Sansa, smettila di pensarci. Adesso devi finire di preparati e andare alla festa. Oggi devi divertirti e non pensare ad altro

    *Pensò tra se e se fissando il proprio riflesso nello specchio a figura intera nel suo dormitorio nella Torre di Corvonero. Indossava la divisa della scuola con i colori di Corvonero e appuntata sul petto portava la spilla di Prefetto che aveva lucidato per l’occasione. Se tutto fosse andato come previsto presto non avrebbe più indossato quei vestiti e quella spilla. Portava i capelli ramati, che aveva tagliato di recente e che adesso le arrivavano fino alle spalle, sciolti. Cosa insolita dato che per abitudine gli portava spesso legati. Al collo portava una catenina d’argento con un ciondolo a forma di testa di lupo. La sua famiglia aveva una tradizione: quando un figlio o una figlia compieva diciassette anni e diventava maggiorenne riceveva un ciondolo a forma di testa di lupo e Sansa aveva ricevuto il suo tre mesi. Normalmente ì la collana o il ciondolo era appartenuta ad una delle sue parenti femmine e lei aveva ereditato quello di sua zia. Purtroppo non l’aveva mai conosciuta era morta prima che nascesse.



    Mi chiedo se la zia sarebbe felice di sapere che adesso il suo ciondolo è mio

    *Pensò di nuovo la ragazza portandosi una mano al ciondolo e stringendolo tra le dita.Tirò un sospiro e abbassò la mano. Controllò l’ora sul orologio che portava al polso era ora di andare. Presto la festa sarebbe incominciata e se voleva dare il buon esempio, anche durante i suoi ultimi giorni ad Hogwarts, era bene che si sbrigasse se non voleva correre il rischio di arrivare in ritardo e Sansa Stark detestava arrivare in ritardo in qualunque posto dove doveva andare.*.

    [Piano Terra]

    *La studentessa di Corvonero camminava lungo il corridoio del Piano Terra diretta verso la porta della sala dove si tenevano le feste e venivano consumati i vari pasti della giornata. C’erano molti studenti. Il corridoio era pieno di ragazzi e ragazze che chiacchieravano tra di loro. Tutti sembravano felici che l’anno scolastico stesse ormai svolgendo al termine e che presto sarebbero iniziate le vacanze estive per Sansa, come per tanti altri studenti del ultimo anno, quella sarebbe stata l’ultima festa in quel castello al quale avrebbe preso parte e ciò la emozionava, ma le faceva anche paura perché si chiedeva cosa l’aspettasse realmente fuori da quelle mura.

    Mi chiedo se i miei amici e le mie amiche sono già arrivati e chissà dov’è Arya

    *Pensò la studentessa entrando nella sala. Si guardò attorno osservando le decine di studenti presenti già parecchi dei suoi compagni di scuola erano arrivati ed erano entrati nella sala per prendere parte ai festeggiamenti. Non le sembrava di vedere nessuno che conosceva tanto meno sua sorella minore che era al quinto anno e che aveva dovuto affrontare anche lei gli esami, sebbene nel suo caso si trattasse dei G.U.F.O. Alzò gli occhi per fissare il magico soffitto che mostrava il cielo fuori dalla scuola: quel giorno era di colore scuro e in effetti fuori dal castello il tempo era nuvoloso, fortunatamente la festa si sarebbe tenuta al aperto e non avrebbero corso il rischio di bagnarsi.*



    *La studentessa abbassò lo sguardo e si guardò attorno un’altra volta e per la seconda volta non vide nessuno dei suoi amici e neanche la sorella. Incominciava a chiedersi dove erano finiti. Possibile che non erano ancora arrivati? Decise di farsi strada tra gli studenti e raggiunse il centro della stanza da quale magari avrebbe potuto vedergli però c’erano troppe persone perché riuscisse ad avvistarli, forse c’erano e non gli vedeva. La preside incominciò a parlare e la rossa si voltò verso la strega dai capelli scuri per sentire quello che aveva da dire.*

    SONORUS.
    Benvenuti alla festa di fine anno!
    Probabilmente i veterani si chiederanno come mai quest'anno non ci troviamo come tradizione sulla riva del lago, purtroppo il brutto tempo dei giorni passati non ci aiutato e, per precauzione, abbiamo optato per la nostra bellissima Sala Grande.

    Non vi ruberò molto tempo, vi auguro solo buona cena per quest'ultimo vostro giorno a Hogwarts.


    *Disse la preside che come tutti gli anni aveva usato un incantesimo che amplificasse il tono della sua voce in maniera da essere sicura di essere sentita da tutti. Sansa si sistemò una ciocca di capelli. Quello sarebbe stato davvero il suo ultimo giorno in quel castello e una parte di lei voleva restare e non lasciare, probabilmente, per sempre, quel luogo dove aveva: riso, fatto amicizia, conosciuto nuove persone e che l’aveva vista piangere e agitarsi per un compito o un esame che aveva paura di non riuscire a superare.*

    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny,


  • Aini_Feanor

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 1
    Galeoni: 80
        Aini_Feanor
    Corvonero
       
       

    [Dormitorio Corvonero - femminile]

    *Aini Feanor stava riempiendo con cura le labbra di un suo dipinto con il pennello immerso nella boccetta rossa. Aini non riusciva a concentrarsi - era abituata a sentire un chiacchiericcio costante dalle stanze vicine, ora invece sentiva solo armadi aperti e sbattuti*

    ma cosa succede

    *Aini aveva voltato la testa contro la porta aperta della camera in cui risiedeva, la maggior parte delle studentesse non aveva la camicia stropicciata e indossavano la divisa scolastica intera, e poi, il loro nodo della cravatta era ovviamente impeccabile*

    chissà perché sono così perfette, oggi non c'è nessun evento, è il 23 che c'è la festa di fine anno, oggi è il 22

    *Aini era tornata a dipingere, ma era bastato un altro armadio sbattuto a farla quasi sbagliare le labbra*

    Uh! Che rabbia! Non è il 23! O... almeno... credo

    *Aini per un'attimo continuò poi la sua testa le diceva secondo per secondo che c'era qualcosa che non quadrava. Quindi era scivolata sotto il letto allungando la mano per prendere il calendario*

    Aini... Oggi non è il 22, è il 23

    *La sua faccia aveva veramente preso un colore blu come i personaggi degli anime negativamente sorpresi*

    [SALA GRANDE]

    *Aini passando tra insegnanti in divise eleganti e studenti in camicie stirate si avviò al tavolo di Corvonero vedendo i visi più conosciuti*

    Wow, a quanto pare non sono l'unica ritardataria

    *Quest'ultimo pensiero proveniva dal semplice fatto che dalla porta continuavano a entrare una marea di studenti in divisa che andavano a sedere nei vari tavoli o allegri, o composti, o in vena di bisticciare*

    [TAVOLO CORVONERO]

    Ehi ciao Nancy ti dispiace se prendo posto vicino a te?
    *La pazza Corvonero (si apostrofava così, pur sapendo di non essere l'unica strana) si era seduta il più lontano possibile in attesa della risposta da parte di Nancy. Intanto Aini controllava se c'erano altri corvi conosciuti da lei. Aveva Sansa anche se non aveva mai parlato con lei la conosceva di vista, poi la preside aveva iniziato il suo discorso*

    cosa la festa di fine anno in circostanze normali dovrebbe essere svolta in riva al lago nero??? Dai pioggia, uffa!

    *Aveva pensato la studentessa di primo anno. Poi si era sciolta il nodo della cravatta in modo da rifarlo meglio, così passò il tempo fino alla fine del discorso di Charlotte*

    @Eirwen_Quinn, @Jane_Casterwill, @Vera_Grace, @Mihos_Renny, @Nancy_Brown, @Melanie_Konstancijs, @Luke_Deaggle, @Helen_Benlor, @Sansa_Stark, @Charlotte_Mills, @Varyare_King, @Damian_Saps, @William_Rogers, @Aurora_Donfort, @Ronald_Canard, @Sara_Johnson
    @Jane_Casterwill, @Vera_Grace, @Vera_Grace, @Mihos_Renny, @Varyare_King




    Ultima modifica di Aini_Feanor 3 settimane fa, modificato 5 volte in totale


  • Vera_Grace

    Corvonero Responsabile di Casa

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 1075
        Vera_Grace
    Corvonero Responsabile di Casa
       
       

    [STANZA R.L.MONTALCINI TORRE CORVONERO - ore 18.30]


    *Vera posò il libro in cui era immersa da una buona mezz'ora e si alzò dal baule su cui si era seduta distrattamente con il naso già tra le pagine. Per una volta non era per lo studio, cosa che capitava spesso ormai, ma si trattava di una lettura di piacere, l'ultima dell'anno scolastico. Perché come sempre era giunto il termine delle lezioni, l'ora del ritorno a casa e dell'inizio dell'estate tra Londra, Hogsmeade e, la sedicenne sperava anche in qualche località nuova, magari all'estero. Sorrise tra sé e sé al pensiero di viaggiare ma era uno sguardo molto malinconico perché ovviamente era affiancato dall'allontanamento da Hogwarts, da tutti i suoi amici, dalle lezioni con i professori che spiegavano... dalle giornate passate in biblioteca a studiare e chiacchierare, dai frequentissimi pomeriggi ad Hogsmeade con altri studenti a divertirsi insieme. Il castello era la sua seconda casa e lasciarlo, anche solo per tre mesi la riempiva di tristezza. Non che odiasse le vacanze, era fortunata rispetto ad altri avendo una famiglia, i soldi che bastavano ed avanzavano anche per numerosi viaggi e la possibilità di girare da sola un po' per la sua età e per la libertà concessa dai suoi genitori, sempre molto disponibili su questo punto dato che avevano piena fiducia nella sua responsabilità e capacità, cosa che in effetti era piuttosto singolare. Iniziò a indossare la divisa completa, tirata a lucido e perfetta più del solito grazie ad alcuni incantesimi per l'occasione. Lucidò il distintivo da prefetto e lo appuntò sul petto rischiando di pungersi un dito per la distrazione. Si diede una ravvivata ai morbidi capelli castani su cui le candele facevano strani giochi di luce e se li lasciò cadere dolcemente sulle spalle, le ciocche leggermente mosse. Sorrise ai suoi bellissimi occhi verde mare che la fissavano di rimando dallo specchio e con un sorriso salutò Sarah che stava finendo di prepararsi lì affianco.*

    Io scendo, mi trovi al nostro tavolo!

    *Le disse guardando l'ora. Era in orario e le bastava scendere i cinque piani di scale per raggiungere la Sala Grande così si avviò percorrendo la grande scala di pietra che portava alla sala comune per poi arrivare nel corridoio chiudendosi alle spalle la porta senza maniglia con il batacchio di bronzo dalla testa d'aquila.*

    [SALA GRANDE]


    *La corva varcò la porta della Sala, meravigliosa come al solito con le candele sospese a mezz'aria ad illuminare la stanza e l'illusione del cielo esterno riprodotta sul soffitto. C'erano già molti studenti che si affrettavano a prendere posto ai loro tavoli, uno per casata, già in parte riempiti. La vista le provocò una stretta al cuore, le era così familiare ormai che pensare di non poter più varcare la soglia e sedersi alle tavolate con il chiacchiericcio di sottofondo per quasi tre mesi le lasciava la gola secca per quanto fosse felice di tornare a Londra, senza più compiti e lezioni per aspettare finalmente rilassata (o quasi) l'arrivo dei risultati degli esami che aveva dato quell'anno. Scorse con lo sguardo lo spazio dedicato ai Corvonero e li raggiunse, senza però dimenticarsi di passare affianco agli spazi delle altre case per salutare i presenti che conosceva meglio.*

    Ciao Amelia, Robin! Buonasera Damian!

    *Disse sorridendo ai tre mentre si affiancava ai Grifondoro. Non c'erano altri conoscenti e né Esperanza, né Eirwen, né Sarah che doveva essere in arrivo o tanto meno Raven erano già lì ma vicino a lei c'era Sansa, l'altra prefetta dei corvi, una ragazza molto simpatica con cui Vera andava piuttosto d'accordo. Si sedette affianco a lei, notando anche la presenza di Aini e Nancy, altre due corvette sue amiche. La preside fece il consueto discorso di fine anno, giustificando il banchetto al chiuso a causa della pioggia e i piatti vuoti si riempirono di pietanze squisite preparate dagli elfi nelle cucine che come al solito avevano fatto un'ottimo lavoro. La sedicenne salutò le tre compagne sorridendo.*

    Ciao a tutte ragazze e buon appetito direi!

    *Disse allegramente rivolta a Sansa, Aini e Nancy mentre gettava un'occhiata all'ingresso per vedere se arrivava Sarah.*

    @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Maximum_Pitter, @Polaris_Mcright, @Anna_Puckle, @Chicca_London, @Luke_Cerovaz, @Alastor_Umbra, @Oliver_Zambini, @Elisabeth_Boleyn, @Miraha_Gaiamens, @Kate_Luviana, @Helen_Daniels, @Chloe_Lightwood, @Vale_Fachin, @Allison_Martin, @Veronica_Smith, @Melanie_Atherthon, @Jamie_Blane, @Adam_Wright, @Ally_Destrit, @Daniel_Wilson, @Ilaria_Pennazio, @Norma_Easthron, @Katherine_Marshall, @Katerina_Iceman, @Maia_Frost, @Gaia_Uzumaki, @Mayv_Obreen, @Sadie_Smith, @Grace_Frecentese, @Aura_Ollivander, @Francesca_Andrews, @Alizee_Martin, @Nuwen_Alwenion, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Esperanza_Fuentes, @Eirwen_Quinn, @Charlotte_Mills, @Damian_Saps,@Varyare_King, @Luke_Deaggle




    Ultima modifica di Vera_Grace 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Varyare_King

    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 3
    Galeoni: 160
        Varyare_King
    Serpeverde Membro del Consiglio di Hogsmeade
       
       

    [DORMITORI SERPEVERDE 18:45]
    *Un'altro anno ad Hogwarts si era concluso e tutti, studenti ed insegnanti, erano partecipi all'ultima cena prima dell'inizio delle famigerate vacanze estive, tanto attese da alcuni ragazzi, o allontanate il più possibile dai pensieri da altri che, come lei, in quel momento avrebbero tanto desiderato rimanere al castello. Era il 23 giugno e ciò significava che era l'ultimo giorno che poteva trascorrere alla scuola di magia, prima di salire sul treno che l'avrebbe riportata a Londra; era come se il tempo fosse volato, desiderava passare qualche altra settimana tra quelle mura, per godersi di più i singoli momenti. Per fortuna aveva davanti ancora cinque anni di studio, che magari l'avrebbero stancata e annoiata, ma Hogwarts era la sua casa e per nulla al mondo l'avrebbe voluta abbandonare.
    Pensando a ciò Varyare era sdraiata sul letto del suo dormitorio mentre disegnava sull'ultimo foglio di pergamena che avrebbe utilizzato. Era incredibile come ci si potesse affezionare a qualcosa, infatti la scuola di magia e stregoneria era come se avesse un modo tutto suo di rispondere alle esigenze dei suoi studenti. Ma non solo l'interno delle mura. Anche il Lago Nero, la Foresta Proibita e Hogsmade erano posti speciali per la giovane Serpe e, anche se forse non potesse sembrar vero, la sua Sala Comune sempre così affollata e rumorosa era uno dei luoghi a cui avrebbe pensato durante i due mesi a seguire. Sapeva di non essere l'unica a voler rimanere ad Hogwarts, ma era anche consapevole dell'impossibilità di quel desiderio, purtroppo. A volte avere una Giratempo non sarebbe stato male, semplicemente per poter rivivere l'emozioni provate il suo primo giorno di scuola, quando aveva varcato la soglia al binario 9 e 3/4 e lo smistamento. Il famoso momento dello smistamento. Rimpiangeva le sue scelte ma allo stesso momento avrebbe rifatto ciò che era accaduto in passato. Magari il Cappello Parlante aveva ragione a volerla smistare in un'altra casata, eppure lei si trovava bene tra le Serpi anche se la maggior parte del suo tempo stava con figli di Godric. Poteva sembrare strano, le due casate erano in lite dalla fondazione della scuola ma lei non aveva il minimo fastidio a stare in loro compagnia, anzi, si trovava bene.
    Casualmente sentì un altro Serpeverde che stava uscendo dalla sala comune, e accortasi solo ora che mancava meno d'un quarto d'ora all'inizio del banchetto corse a prepararsi. Aprì l'armadio e dopo neanche mezzo minuto trovò ciò che cercava proprio sul fondo di esso. Al contrario ci quanto avevano fatto altri, la sua divisa non si poteva proprio definire impeccabile, infatti si potevano notare degli spiegazzamenti qua e là. Cercò di raddrizzarla meglio che poteva ottenendo comunque scarsi risultati dalla sua impresa alquanto impossibile. Non avendo tempo a sufficienza per prepararsi a dovere, diede una spazzolata veloce ai capelli castani che lasciò ricadere sulle spalle. Sperava di non essere l'unica un po' trasandata per quell'evento importante e che non solo lei si fosse dimenticata delle ore che a passo regolare passavano. In men che non si dica sbucò fuori dalla sua camera notando con sorpresa e piacere che la Sala Comune era quasi vuota. In circostanze normale avrebbe approfittato dell'occasione per rimanere un po' da sola con il solo rumore del silenzio, ma non in quella sera. Non si sarebbe persa il banchetto di fine anno e, cosa più importante, l'unico modo per salutare un'ultima volta i suoi amici.
    Più di una volta si ritrovò a sbattere contro qualche svolta del corridoio ma non si fermò neanche lì. Non voleva essere l'ultima della sua casata ad arrivare, o peggio ancora l'ultima di tutta la scuola. Notò con piacere che non era l'unica a correre per il corridoio e che magari c'era ancora una mezza possibilità di arrivare in orario, ma quel pensiero non durò a lungo poiché proprio quando la Sala Grande si faceva sempre più vicina, sentiva i brusii provocati dal parlottare degli studenti misto al suono ottuso scatenato dal temporale imminente.*

    [SALA GRANDE 19:05]
    *Sperava almeno che le pietanze squisite che ogni giorno preparavano gli elfi non fossero già servite, e soprattutto sperava di non essersi persa il discorso della Preside Mills, ex Serpeverde, anche se secondo lei una persona rimaneva parte della sua casa anche dopo aver terminato gli studi, però era solo un suo parere. Provava un certo rispetto verso la preside, e non solamente per il ruolo che ricopriva nella scuola di Magia.
    Come ogni sera varcò il portone che l'avrebbe portata nella Sala Grande dove si sarebbe tenuta la cena, in quanto i nuvoloni ricoprivano il cielo facendo cadere grosse gocce. Non le dispiaceva la pioggia, ma avrebbe preferito passare il suo ultimo giorno di Hogwarts nel posto che più preferiva e che più le sarebbe mancato: il Lago Nero. Le rimanevano tantissimi ricordi e quasi tutti erano legati alle mattine passate lì con una persona a lei speciale, che sperava di poter salutare quella sera.
    Anche se era abituata alla visuale che le si parava davanti, rimase comunque stupita nel vedere le candele fluttuare a mezz'aria, le sembrava di essere tornata alla sua prima cena in quella grande parte del castello. Da un lato fu felice che la tavolata del Serpente era la più vicina, perché anche se ancora non si era definitivamente dato inizio alla serata, non era molto desiderosa di attraversare tutta la sala sopratutto se sapeva di essere in ritardo; però dall'altro questo le avrebbe tolto l'opportunità di scambiare due parole con i suoi amici di altre casate, anche se ormai non sapeva se il avesse avuto il tempo di farlo.
    Un'altra cosa che subito catturò il suo sguardo fu il soffitto della sala, che grazie ad un incantesimo gli permetteva di raffigurare perfettamente il cielo all'esterno, tanto che sembrava di cenare sotto le stelle. Purtroppo però quella sera era oscurato dalle fitte nubi che aleggiavano sopra le loro teste, sperava che con il passare della serata il pessimo tempo sarebbe migliorato, almeno per finire bene l'anno. Quando vide la preside, nonché docente di Arti Oscure, in piedi pronta per il discorso di fine anno decise di affrettare il passo verso la sua tavolata. Si guardò attorno, non tanto per un motivo preciso, solamente per vedere se riusciva a riconoscere qualcuno o forse soltanto per ambientarsi un po'. Erano due anno che cenava lì eppure non era ancora abituata nel vedere quanti studenti giravano tra i corridoi e partecipavano come lei alle lezioni. Non poté far altro che notare i diversi comportamenti dei ragazzi delle diverse case, per primo quello dei Corvonero, che era il tavolo più vicino a quello delle Serpi. Gli studenti della casata dai colori blu e bronzo stavano prendendo posto; più avanti i Tassorosso erano già quasi tutti seduti intenti a parlare tra di loro; mentre dall'altra parte della sala i Grifi stavano animatamente discutendo con alcuni dei suoi compagni di casata, i Serpeverde. Ormai non si stupiva più di certi comportamenti e non ci badava nemmeno, soprattutto perché la maggior parte dei suoi amici erano parte della casata del leone. Con una scrollata di spalle si rassegnò sapendo che non vi era modo di farli smettere.
    Con lo sguardo ancora perso tra le cravatte rosse e oro le sembrò di scorgere tra loro Robin e Amelia, seduti vicini, e poco più in là Damian. Decise che dopo mangiato sarebbe andata da loro per salutarli e augurargli buone vacanze.*
    SONORUS.
    *Una voce familiare risuonò nella sala: era giunto il momento del discorso di fine anno che dava il via alla serata. Ascoltò con interesse ciò che la Preside aveva da dire, e appena smise di parlare augurando a tutti una buon cena i piatti si riempirono magicamente di prelibatezze, cucinate dagli elfi domestici giù dalle cucine, che ad ogni pasto si superavano con la loro bravura e dedizione al lavoro. Non aveva ancora avuto modo di incontrarne uno lì ad Hogwarts, ma si promise che l'anno successivo sarebbe stata la prima cosa che avrebbe fatto.
    Posando un'ultima volta lo sguardo sulle altre tavolate, compresa quella degli insegnati, si chiese come avrebbe fatto a stare senza tutta quella magia per i prossimi due mesi.*


    @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_Evelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Daeneris, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Nuria_Mordhane, @Kate_Robinson, @Zack_Plans, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Carly_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Esperanza_Fuentes, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @Charlotte_Mills,




    Ultima modifica di Varyare_King 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Elisa_Renierv

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 236
        Elisa_Renierv
    Tassorosso
       
       

    [DORMITORIO DI TASSOROSSO]
    *Elisa si trovava sul suo soffice letto a baldacchino e stava cercando di piegare tutti gli indumenti da riportare a casa. Il baule era un disastro e doveva sbrigarsi a sistemarlo in modo che tutto potesse entrarci. Quella sera ci sarebbe stato il banchetto, ahimè era l'ultimo giorno ad Hogwarts. Quell'anno era passato molto in fretta, aveva fatto molte amicizie e imparato tanto. L'ultimo mese era stato il più carico e stressante a causa degli esami. Elisa aveva fatto del suo meglio e aveva ottenuto degli ottimi voti. Mentre piegava l'ultimo paio di pantaloni rimuginava ciò che aveva scritto:*


    Si... si era Emeric il Maligno non Uric Testamatta....

    *gli esami erano un passaggio importante ed Elisa prendeva la cosa molto seriamente. Guardò l'ora e notò che mancava solamente un'ora al banchetto e così, calcolando i tempi, aveva ancora una mezzora per sistemare completamente la valigia. Si diede una mossa e in poco tempo sistemò tutte le sue cose dentro la valigia, lasciando fuori la divisa, la cravatta, le scarpe, una maglietta, una giacca e dei jeans. Si preparò di tutto punto, era in perfetto orario. Andò alla finestra e notò il brutto tempo*

    Ah oggi è l'ultimo giorno e il tempo è pessimo! Che peccato....

    *non ci voleva. Elisa aveva tanto sperato che fosse un bella giornata, ma, come dice la sua cara nonna, al tempo non si comanda. Si diede un'ultima occhiata allo specchio e uscì.*

    [SALA GRANDE]
    *Dopo aver salito le scale dei sotterranei si diresse verso Sala Grande. All'ingresso della sala c'erano ancora studenti intenti ad entrare. Elisa entrò e guardò il soffitto: rappresentava il tempo che era fuori e lo trovò incantevole anche se c'erano parecchie nuvole cariche d'acqua. Passò vicino al tavolo di Grifondoro e salutò la sua amica Amelia e il suo amico Robin e vide lì vicino dei Serpeverde che litigavano con alcuni Grifondoro*

    Anche oggi dovete litigare!? Insomma, è l'ultimo giorno e dev'essere una festa!

    *dopo aver lanciato un'occhiata annoiata al gruppetto si diresse verso il tavolo dei Tassorosso. Salutò le sue compagne di classe e cercò con lo sguardo la sua amica Esperanza, ma non era ancora arrivata. Pochi minuti dopo la preside parlò augurando a tutti una buona cena. Elisa ascoltò con interesse le sue parole e le venne un po' di malinconia, ripensando ai momenti trascorsi lì al castello. Tuttavia pensò che aveva ancora degli anni davanti a lei e poi sarebbe tornata a casa dalla sua famiglia a raccontare tutte le avventure. Alla comparsa del cibo nei piatti dorati Elisa rimase ancora una volta stupita dalla bravura degli elfi domestici e si apprestò a iniziare il banchetto.*


    @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Maximum_Pitter, @Polaris_Mcright, @Anna_Puckle, @Chicca_London, @Luke_Cerovaz, @Alastor_Umbra, @Oliver_Zambini, @Elisabeth_Boleyn, @Miraha_Gaiamens, @Kate_Luviana, @Helen_Daniels, @Chloe_Lightwood, @Vale_Fachin, @Allison_Martin, @Veronica_Smith, @Melanie_Atherthon, @Jamie_Blane, @Adam_Wright, @Ally_Destrit, @Daniel_Wilson, @Ilaria_Pennazio, @Norma_Easthron, @Katherine_Marshall, @Katerina_Iceman, @Maia_Frost, @Gaia_Uzumaki, @Mayv_Obreen, @Sadie_Smith, @Grace_Frecentese, @Aura_Ollivander, @Francesca_Andrews, @Alizee_Martin, @Nuwen_Alwenion, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Esperanza_Fuentes, @Eirwen_Quinn, @Damian_Saps,@Varyare_King, @Luke_Deaggle
    Alyssa_Jackson, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @Charlotte_Mills,



    Ultima modifica di Elisa_Renierv 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Clarissa_Greythorne

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 4
    Galeoni: 514
       
       

    [Sotterranei di Serpeverde - Dormitorio Femminile]

    *Quel giorno l'umore di Clarissa era perfettamente corrisposto dal tempo, particolarmente uggioso. Pensieri su pensieri occupavano la sua mente, facendola distaccare ancora di più dalla realtà circostante, anche se la cosa non era ovviamente intuibile dall'esterno, grazie alla natura composta e altezzosa della giovane; non erano pensieri felici in realtà, o per lo meno non la prevalenza di essi. L'erede dei Greythorne se ne stava adagiata elegantemente sul proprio letto a baldacchino, nei meravigliosi sotterranei di Serpeverde, mentre riviveva davanti i suoi splendidi occhi verdi numerose scene del suo passato: le feste nella Sala da Ballo del Manor, il laboratorio di suo padre, con calderoni in cui ribollivano pozioni di ogni genere, le pietanze prelibate preparate dagli elfi domestici e, soprattutto, le cavalcate nella brughiera con lui...con William.
    Era proprio quel ricordo a turbare la giovane erede o meglio, quella persona: la fine dell'anno scolastico significava il ritorno di Clarissa al Manor e dunque la festa che sicuramente sua madre stava già organizzando, con prevista la presenza della sola Famiglia e degli amici più stretti. Ovviamente William avrebbe presenziato e Clarissa era tutto tranne che pronta ad affrontarlo, sicuramente non così presto. William era da sempre una delle poche persone a tenerle testa ed a riuscirci pure, senza lasciarsi incantare dalla presenza della ragazza o scoraggiare dal suo nome o dal suo atteggiamento: probabilmente era perché William condivideva tutto ciò con lei, creando una situazione di parità che pochi nel mondo dei maghi potevano sfoggiare, o anche solo ambire. Il loro ultimo saluto non era stato di certo dei migliori e di sicuro l'assenza di corrispondenza non aiutava di certo, ennesimo simbolo della testardaggine dei due. Proprio questo pensiero portò Clarissa a spostare lo sguardo sulla sua scrivania, dove giaceva sigillata una lettera di Lady Greythorne, sua madre, sicuramente contenente delle congratulazioni per la fine dell'anno e l'augurio di un buon viaggio di ritorno, e un orologio: Clarissa si rese conto dell'orario e di dover iniziare a prepararsi per la Cena, non aveva voglia di dover inventare scuse per un eventuale ritardo, visto che secondo lei non avrebbe nemmeno dovuto farlo.
    La giovane allora si alzò dal comodo letto per andare a cambiare i pregiati indumenti che stava indossando nella privacy della sua stanza con i soliti capi che andavano a formare la divisa: prima la gonna a pieghe, poi la camicetta fatta realizzare su misura, infine la cravatta con i colori della sua Casata, ripresi dall'usuale nastro di raso che teneva tra i morbidi ricci castani.
    Finito di indossare quegli abiti e prima di lasciare il dormitorio, la bella ragazza guardò l'immagine che lo specchio di fronte a lei le rimandava: longilinea, con pelle nobilmente pallida e burrosa, occhi verdi e grandi...Clarissa Greyhtorne, nella sua aristocratica presenza.*

    [Sala Grande]

    *Quando Clarissa varcò la soglia della Sala Grande la preside Mills si stava apprestando a prendere parola, probabilmente per pronunciare il discorso d'apertura della serata, come infatti fece non appena la giovane si sedette compostamente al suo tavolo, tra i compagni di Casata. Una serata come le altre al Castello, nulla di più: questo era quello che pensava la giovane Greythorne, troppo persa nei suoi pensieri per lasciarsi turbare da ciò che la circondava, non dai battibecchi di alcuni membri di Serpeverde con certi Grifondoro e sicuramente non dai saluti che altri studenti si stavano rivolgendo. Nel sedersi non aveva prestato attenzione a nulla, nemmeno al fatto che fossero presenti o meno persone a lei conosciute e che avrebbe voluto salutare...in cuor suo Clarissa sapeva che quelle persone si contavano sulle dita di una mano, ma la cosa non era importante. La bella Serpe posò lo sguardo sul tavolo di Corvonero, per vedere se Jade fosse già presente, ma così non era, ne per la rossa ne per altre Serpi: senza alcun segno di dispiacere Clarissa tornò a concentrarsi, almeno in apparenza, sulle pietanze presenti davanti a lei, alla ricerca di qualcosa che non contenesse carne, pensieri superficiali nella mente a mascherare ricordi pesanti.*

    Almeno al Manor gli elfi sanno di dover evitare la carne per me...

    @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Kara_Wolf, @Manuel_Maiuolo, @Simax_Albi, @Andrea_Lewis, @Sarah_Jonson, @Aurora_Quinzel, @Salvo_Rusmor, @Emma_Williams, @Futura_Heron, @Antonia_Burns, @Simona_Blake, @Icarus_Flamvell, @Karis_Tenebris, @Maximum_Pitter, @Polaris_Mcright, @Anna_Puckle, @Chicca_London, @Luke_Cerovaz, @Alastor_Umbra, @Oliver_Zambini, @Elisabeth_Boleyn, @Miraha_Gaiamens, @Kate_Luviana, @Helen_Daniels, @Chloe_Lightwood, @Vale_Fachin, @Allison_Martin, @Veronica_Smith, @Melanie_Atherthon, @Jamie_Blane, @Adam_Wright, @Ally_Destrit, @Daniel_Wilson, @Ilaria_Pennazio, @Norma_Easthron, @Katherine_Marshall, @Katerina_Iceman, @Maia_Frost, @Gaia_Uzumaki, @Mayv_Obreen, @Sadie_Smith, @Grace_Frecentese, @Aura_Ollivander, @Francesca_Andrews, @Alizee_Martin, @Nuwen_Alwenion, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Esperanza_Fuentes, @Eirwen_Quinn, @Damian_Saps,@Varyare_King, @Luke_Deaggle
    Alyssa_Jackson, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Lucretia_Holland, @Rachel_Watson, @Aliark_Paddlemere, @Penny_Hotter, @Richard_Therone, @Meri_Dipi, @Licia_Jackson, @Jade_Mcmeids, @Sacha_Mullett, @Josephine_Elves, @Sara_Taverna, @Iain_Pische, @Kristel_Hardit, @Lucy_Luvilus, @Freya_Hansen, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny, @Charlotte_Mills,




    Ultima modifica di Clarissa_Greythorne 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Claire_Biovero

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 395
       
       

    [DORMITORIO FEMMINILE TASSOROSSO]

    *Quel giorno, il 23 giugno, era arrivato in fretta, eppure a Claire non sembrava vero. Mentre si infilava la divisa con i colori di Tassorosso per l'ultima volta di quell'anno scolastico, il pensiero della ragazza andò agli esami GUFO, all'ansia dell'attesa dei risultati, ma anche inevitabilmente al piacere che avrebbe provato nel ritrovare la sua famiglia al suo rientro a casa il giorno dopo, dopo tutti quei mesi passati separati.*

    Dài, piazzati un sorriso e muoviti a salire in Sala Grande.

    *Si disse decisa la ragazza mentre attraversava la sala comune e si dirigeva nella Sala Grande. Quel giugno il brutto tempo aveva tirato un brutto scherzo, niente festa sul lago, niente profumo di fiori estate e primavera.*

    [PIAN TERRENO - SALA GRANDE]

    *La quindicenne arrivò in Sala Grande in tempo per il discorso della Preside Mills, anche lei dispiaciuta per non aver potuto organizzare quell'appuntamento come da tradizione in riva al lago. Claire sorrise al ricordo delle precedenti quattro feste, comunque ottimista per quell'appuntamento, era certa che avrebbero trovato il modo di renderlo un evento ugualmente memorabile, anche se il cielo incantato sembrava carico di pioggia.
    Al tavolo di Tassorosso vide una ragazzina molto piccola, probabilmente reduce dal suo primo anno a Hogwarts, e le si accomodò di fianco.*

    Ciao, ti secca se mi siedo qua? Pare che tutti gli altri nostri compagni di casata non siano ancora arrivati...

    *Disse Claire in tono pacato, al termine del discorso della Preside. Poi le sorrise, in effetti pur essendosi magari incrociate in sala comune non era certa che si fossero mai veramente presentate. I più grandi sotto esami avevano la tendenza a dimenticarsi dei più piccoli.*

    Ah, a proposito, io sono Claire! Mi spiace, ma non credo di sapere il tuo nome...

    *Si presentò la bionda, scusandosi per la sua disattenzione e superficialità nei rapporti con i suoi stessi compagni di casata. Un tratto, questo, del suo carattere, che avrebbe dovuto impegnarsi a migliorare, e tanto. Il minimo che potesse fare, nell'attesa dell'arrivo delle prelibatezze dalla cucina era parlottare con quella ragazzina che aveva un'espressione buona sul volto.*

    @Charlotte_Mills, @Nancy_Brown, @Elisa_Renierv, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sansa_Stark, @Phoebe_Wolfshard, @Kahina_Iaquinto, @Alyson_Chalamet, @Jeanjery_Vergne, @Colin_Densaugeo, @Jade_Hailen, @Margot_Donuter, @Dorcas_Moore, @Haytham_Price, @Serendipity_Pollux, @Oscar_Thrill, @Sarah_Jonson, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alessia_Negriolli, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Sara_Freak, @Kathrine_Winchester, @Samantha_Mitchell, @Opal_Saphirblue, @Fire_Demon, @Damian_Hammers, @Margherita_Uchiha, @Luisa_Welch, @Andrea_Braga, @Hope_White, @Marcus_Largh, @Mihos_Renny,


  • Jane_Casterwill

    Grifondoro Insegnante Responsabile di Casa Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2349
       
       


    [HOGSMEADE - CASA DELLA GIOVENTÙ]


    *La pioggia quella sera non cessava di scendere dalle nuvole che oscuravano il cielo, producendo un suono familiare a contatto con i tetti del villaggio di Hogsmeade. Ormai da anni Jane abitava in quella casa situata in Howl Way. Inizialmente quella era una semplice abitazione come tutte le altre, abitata da tre persone molto diverse ma che per vari motivi avevano bisogno di una dimora. Subito per lei era stato strano condividere quel posto con la preside di Hogwarts e Sylvia, ma il tempo che passava tra quelle mura non era poi molto quando era studentessa. Tra i lunghi mesi a scuola e i turni al ristorante si trovava in quella casa solo nella calde sere estive per dormire, quando non lo faceva su un divano del suo locale. Ma alla fine con il tempo lei era rimasta sola tra quelle mura e le tre proprietarie decisero di aprire le porte a tutti i ragazzi che ne avevano bisogno. La Casterwill ormai era l’unica che vi abitava stabilmente. Anche quella sera si trovava lì, nella sua camera al secondo piano, in compagnia del rumore della pioggia che batteva sul tetto e scivolava sui vetri delle finestre, con una massa di pelo bianca che le girava tra le gambe in cerca di attenzione.*

    Non ora Anyrah, non ho ancora scelto cosa mettere e rischio di arrivare in ritardo!

    *La fine di giugno era infatti arrivata e con essa anche il termine di un altro anno scolastico, il primo da insegnante per la diciottenne. Le sembravano passate poche settimane dalla fine dei suoi studi e invece era già trascorso un anno dall’ultima volta che era entrata nella Sala Grande come studentessa. Un anno ricco di sorprese ma, stranamente, senza visite sgradite. Alla diciottenne sembrava ancora strano e allo stesso tempo si sentiva felice. Ricordava molto bene gli ultimi mesi a scuola, passati con il terrore di passare gli esami e uscire dalle mura di Hogwarts. Per sentita abbastanza sicura in quella scuola, ma sapeva che fuori di lì le cose sarebbero cambiate, invece un anno ero passato senza particolari intoppi, almeno da quel punto di vista. Non poteva descrivere quei mesi come tranquilli, tuttavia erano andati meglio di quello che si aspettava, incarico da insegnante compreso.
    Quel martedì sera, come tutti gli anni, si sarebbe tenuta la festa di fine anno. Per Jane era un po’ strano trascorre quel particolare evento all’interno della Sala Grande, ma il tempo, purtroppo, aveva costretto la preside a spostare il tutto dalle rive del lago al grande salone utilizzato principalmente per i pasti. Per la prima volta a una festa di fine anno la diciottenne si sarebbe seduta al tavolo dei professori, eppure la situazione nella sua camera non era affatto diversa da quella che una volta si poteva vedere in quella che aveva nella torre di Grifondoro. Sul grande letto matrimoniale si trovava una montagna di vestiti. A terra invece erano sparse scarpe e ancora altri capi di abbigliamento. Anyrah, la volpe bianca che apparteneva a Jane ormai da anni, dato che la padrona non le prestava attenzione decise di mettersi a giocare con uno di questi. Una vecchia maglietta grande e rovinata, che la ragazza utilizzava solo per dormire, prese improvvisamente vita, con una coda folta e bianca che spuntava dal foro inferiore. Nonostante l’attenzione che stava mettendo nella ricerca di qualcosa di adatto la scena non passò inosservata e la giovane si ritrovò a ridere con gli occhi smeraldo puntati sull’ animale che correva. Per sua fortuna fu così che notò, posato su una sedia, un cappello a cui prima non aveva prestato particolare attenzione. Ringraziò mentalmente la volpina, piegandosi per accarezzarla dolcemente, prima di afferrare il copricapo nero, una maglia blu scuro e un paio di pantaloni dello stesso colore del cappello, chiudendosi subito dopo in bagno.
    Mezz’ora dopo Jane ne uscì vestita e truccata, maggiormente intorno agli occhi dove si poteva notare il colore scuro che faceva risaltare le sue iridi verdi. Anche i capelli, per sua fortuna, erano in ordine e ricadevano in morbidi boccoli castani sulle spalle. Sedendosi sul letto, ancora sommerso di molte altre cose, terminò il tutto con un paio di tacchi neri.*



    Fai la brava e non distruggere la casa, ci vediamo più tardi

    [HOGWARTS - SALA GRANDE]


    *Durante il tragitto per arrivare al castello Jane si pentì di non aver ancora dato l’esame per la patente di Materializzazione, anche se non poteva arrivare direttamente al castello avrebbe potuto risparmiarsi un pezzo di strada sotto alla pioggia. Non sapeva neanche lei perché non avesse ancora dato l’esame, ma forse era la consapevolezza di chi si occupava di questo a bloccarla. Come sempre da mesi, specialmente negli ultimi, il pensiero di una donna dai lunghi capelli castani e gli occhi profondi e scuri arrivò prepotentemente per occupare la sua mente. Era automatico ormai, quasi ogni cosa riusciva a farle tornare alla mente lei, anche la festa a cui stava per partecipare. Ricordava che l’anno prima la sua amica, diplomata già da un anno, le era stata accanto tutta la sera, nonostante non fosse tenuta a partecipare. Quella sera dubitava che l’avrebbe vista entrare dalla grande porta della Sala Grande, che proprio lei stava superando in quel momento, dopo essersi tolta il mantello con il quale si era protetta dalla pioggia. Ai tavoli erano già seduti i primi studenti quando la giovane insegnante varcò la soglia, diretta verso la propria seduta a quello degli insegnanti. Mentre percorreva lo spazio al centro salutò qualche suo alunno, prima di raggiungere la preside che come sempre attendeva il momento adatto per dare inizio alla festa.*

    Buonasera Preside Mills, è molto elegante, come al solito! Kyle come sta? E’ da tanto che non lo vedo

    *Prima di sedersi salutò educatamente la donna, con un sorriso spontaneo che le increspò le labbra al pensiero del piccolo mago. Nonostante il passare degli anni per la diciottenne il figlio della professoressa Mills era ancora quel piccolo bambino con un particolare interesse per i suoi capelli rossi. Era da mesi che non vedeva quello che per lei era un nipote acquisito e da quando Charlotte era tornata a vivere a Londra poteva farlo molto meno. Quando i due abitavano ancora al villaggio, in quella che era diventata la Casa della Gioventù, Jane aveva quasi tutti i fine settimana compagnia al ristorante. Madre e figlio passavano spesso da lei e erano sempre ben disposti per essere usati come cavie per gli esperimenti culinari della ex Grifondoro, ma era passato parecchio tempo dall’ultima volta.
    Durante il discorso della preside la Casterwill rimase seduta al suo posto, facendo scorrere lo sguardo tra la folla di studenti. Alcuni di loro stavano per finire la loro carriera scolastica e lei per prima poteva capire l’emozione di essere lì seduti a quei tavoli per l’ultima volta. Forse qualcuno di loro sarebbe tornato nelle vesti di insegnante, come era successo a lei e a molti altri prima, ma non era la stessa cosa Hogwarts vista da dietro una cattedra. Altri invece probabilmente non sarebbero più tornati.
    In seguito alle parole della professoressa di Arti Oscure trascorsero un po’ di minuti nei quali il vociare degli studenti che si salutavano tra loro aumentò gradualmente. La Sala Grande era ormai piena quando sui lunghi tavoli delle quattro Case e su quello dei docenti iniziarono a comparire le pietanze sapientemente preparate dagli Elfi delle cucine. Come sempre anche Jane non vedeva l'ora che arrivasse quel momento, curiosa di vedere cosa si erano inventati i talentuosi cuochi di Hogwarts e pronta ad appuntare qualcosa di interessante. Per quella sera sembrava che gli elfi avessero optato per una cena piuttosto estiva, nonostante il tempo all’esterno non fosse dei migliori.*


    Menù


    Antipasti

    Cheesecake salata con pane nero e crema di salmone



    Crumble di verdure



    Tartine Danesi Smørrebrød:
    Crudo e Cetriolini
    Uova e Bacon
    Crudo e Pomodori Secchi
    Avocado, Uova e Gamberetti
    Salmone e Avocado





    Primi piatti

    Gazpacho con avocado



    Lasagne zucchine e salmone



    Sformato di couscous al pesto con salsa di taleggio




    Secondi piatti

    Tagliata di manzo agli aromi



    Capesante in salsa di limone



    Hamburger ai 3 chicchi




    Contorni

    Verdure grigliate miste



    Patate al forno





    Preside le posso chiedere in prestito gli Elfi per l’estate? Dovrei rifare il menù del ristorante e mi sarebbero molto utili!

    *Tra le mani Jane stringeva una pergamena dove era stato riportato il menù della serata, il quale si trovava appoggiato sui vari tavoli già da inizio serata. Il suo sguardo scorreva tra le varie pietanze elencate, mentre proprio queste iniziavano a popolare le superfici di legno, accuratamente apparecchiate.*

    @Vera_Grace, @Amelia_Smith, @Robin_Peach, @Mary_Taylor, @Elisa_Renierv, @Charlotte_Mills, @Emily_Banks, @Helen_Benlor, @Raven_Lovely, @Sarah_Jonson, @Dorcas_Moore, @Anna_Miller, @Nancy_Brown, @Damian_Saps, @Clarissa_Greythorne, @Claire_Biovero, @Esperanza_Fuentes, @Zack_Plans, @Sansa_Stark, @Varyare_King, @Aurora_Donfort, @Aini_Feanor, @Ronald_Canard, @Luke_Deaggle, @Camilla_Clamby, @William_Rogers, @Kristal_Thratchet, @Eirwen_Quinn, @Tris_Hambton, @Freya_Hansen, @Livia_Kira, @Mihos_Renny, @Alison_Watson, @Robert_Dips, @Melanie_Konstancijs, @Petra_Zubiani, @Annamaria_Shpyrko, @Anna_Williams, @Valery_Rosses, @Aurora_Dilaurentis, @Anthony_Smith, @Antonio_Goldstain, @Serenity_Hunter, @Megan_Torres, @Marcus_Largh, @Charlotte_Venier, @Isabelle_Orvsons, @Yasmine_Khemiri, @Sarah_Hammer, @Engel_Rojas, @Sarah_Darcy, @Penny_Hotter, @Eleah_Holmes, @Sara_Proserpio, @Alessia_Negriolli, @Elisabetta_Scalet, @Cassandra_Gibbs, @Matheus_Quenching, @Mickael_Reed, @Leah_Smith, @Harley_Sundwall, @Sophie_Angel, @Jack_Turbin, @Mirek_Gamersons, @Aurora_Jeanwoolf, @Elynora_Hosterman, @Renesmee_Hale, @Elena_Salvatore, @Ifigenia_Quiteheart, @Noemi_Lack, @Jessica_Skyte, @Engel_Hilt, @Sybilla_Planaflorita, @Hanna_Creed, @Isabella_Arundel, @Annalisa_Ziliani, @Megan_Powell, @Penelope_Pascucci, @Berenice_Fawley, @Pix_Poltergeist, @Selene_Pride, @Francois_Ollivan, @Vincent_Pilots, @Jane_Hartrey, @Katherine_Marshall, @Mizar_Halliwell, @Jade_Ross, @Margaret_Sunset, @Gloria_Arcur, @Sylvia_Turner, @Penelope_Sheets, @Vesper_Geminox, @Nikol_French, @Evelin_Prince, @Shay_Eanor, @Emmanuelle_Gramont, @Arya_Mulberry, @Percy_Smith, @Martha_Lavelle, @Jade_Urquhart, @Fiamma_Casta, @Millennium_Falcon, @Sprotte_Smerald, @Aurora_Cambray, @Dhemira_Alistair, @John_Stark, @Anya_Despell, @Achilles_Davids, @Miriam_Jones, @Linda_Lupim, @Julie_Maybe, @Hope_Howell, @Lara_Grey, @Amelia_Rowland, @Aurora_DeServian,


  • Robin_Peach

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 573
        Robin_Peach
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    *Robin era lì, seduto, ad aspettare che qualcuno gli facesse compagnia... I due posti intorno a lui erano liberi, e il Grifo sperava che qualcuno si sedette a chiacchierare con lui; il suo desiderio fu esaudito quando una voce familiare risuonò al suo orecchio*

    Ultimo giorno, eh?
    Posso?


    *gli chiese poi: Robin stava per dire che ne sarebbe stato ben lieto, ma l'amica si era già seduta di fianco a lui, senza neanche aspettare la risposta; il ragazzo, ovviamente, era contento, e lo disse all'amica*

    Ciao Amelia! Stavo proprio per dirti che mi sarebbe piaciuto, ma mi hai anticipato!

    *disse sorridendo; altre voci che conosceva bene lo salutarono felici. Anche il figlio di Godric era contento, perché gli faceva piacere avere molti amici!*

    Ciao Amelia, Robin! Buonasera Damian!

    *Ecco la voce di Vera, che lo salutava mentre si incamminava verso il tavolo nero-blu di corvonero*

    Ciao Vera, buona cena!

    *Disse sorridendo all'amica Corva, che, come lui, era al quinto anno: la ragazza aveva appena fatto i G.U.F.O., che non erano roba da ridere! Anche Robin li aveva eseguiti, ed era stato uno dei periodi peggiori della sua vita: sempre sui libri, a ripassare, a studiare, a fare esercizi... Un incubo! Ma ora tutto era finito, e l'unica cosa che si doveva fare era divertirsi!
    Mentre era seduto, Robin ammirò il menu e decise le pietanze che avrebbe degustato durante la serata*

    Uhm... Allora.. Per antipasti Cheesecake salata con pane nero e crema di salmone, Tartine Danesi Smørrebrød, Uova e bacon e salmone e avocado, crudo e cetriolini, crudo e pomodori secchi, e uova, gamberetti e avocado... Tutti, insomma! E per una serata addio alla linea, sono così buoni! Per primo piatto... La zuppa gazpacho con avocado; per secondo... capesante in salsa di limone e tagliata di manzo agli aromi; e per contorno... patate al forno! Mmmm... Che menu delizioso!

    *pensò Robin; aveva avuto ragione a pensare che a una sera speciale, quella del 23 giugno, si sarebbe unito un menu speciale!
    Le pietanze apparirono come di consueto sul tavolo, e Robin cominciò a servirsi: Cheesecake, tartine Smørrebrød, uova e bacon e salmone e avocado si riunirono sotto i suoi occhi, come antipasto*





    *Robin cominciò ad assaporarli: non aveva mai mangiato niente di così buono! Poi si servì del primo piatto scelto: la zuppa gazpacho con avocado*



    *appena arrivata emanava un odorino delizioso: appena assaggiata, Robin pensò che la variante dell'avocado era azzeccatissima: la delizatezza della verdura tropicale si "scontrava" con il gusto deciso dell'insieme delle altre versure tipiche spagnole, creando un gusto molto apprezzato dal palato buongustaio di Robin!
    Dopo aver spazzolato sino all'ultima goccia la squisita zuppa, Robin si apprestò a servirsi dei secondi piatti: le capesante in salsa di limone, e la tagliata di manzo agli aromi: piatti che si preannunciavano buoni di per sé, ma che solleticarono il gusto di Robin dal primo boccone fino all'ultimo*



    *la carne di manzo, buonissima, era cotta a puntino, perfetta, con la parte centrale ancora la sangue: già saporita di per sé, il gusto era arrichhito dalle spezie aromatiche aggiunte, e che davano un tocco finale alla tagliata*

    Sublime! Quando passerò in cucina dovrò chiedere la ricetta agli elfi! Così durante l'estate non ne sentirò la mancanza!

    *pensò il figlio di Godric a proposito della carne; ma il meglio doveva ancora venire perché il pesce era, se possibile, ancora più gustoso della carne!*



    *la capasanta, pesce dolce di per sé, entrava in contrasto col gusto aspro del limone, creando una sorta di gusto agrodolce che avrebbe fatto invidia a chiunque avesse provato a cucinare questi molluschi e non fosse riuscito a replicarla*

    Ahhhh... Ancora meglio della carne! Gli elfi si stanno decisamente superando!

    *pensò il giovane grifo: poi gustò il contorno che aveva scelto, le patate al forno*



    *erano le patate piccole, quelle da arrosto, le preferite da Robin; probabilmente erano state ricoperte di burro, perché all'infuori c'era una crosticina croccante veramente deliziosa; il tutto era insaporito dalle spezie, soprattutto il rosmarino, abbondante tra i tuberi*

    Ahhh... Che mangiata!

    *disse Robin, e si riposò sulla panca dove era seduto: avrebbe voluto che quella serata non finisse mai!*


    @Vera_Grace, @Amelia_Smith, @Robin_Peach, @Mary_Taylor, @Elisa_Renierv, @Charlotte_Mills, @Emily_Banks, @Helen_Benlor, @Raven_Lovely, @Sarah_Jonson, @Dorcas_Moore, @Anna_Miller, @Nancy_Brown, @Damian_Saps, @Clarissa_Greythorne, @Claire_Biovero, @Esperanza_Fuentes, @Zack_Plans, @Sansa_Stark, @Varyare_King, @Aurora_Donfort, @Aini_Feanor, @Ronald_Canard, @Luke_Deaggle, @Camilla_Clamby, @William_Rogers, @Kristal_Thratchet, @Eirwen_Quinn, @Tris_Hambton, @Freya_Hansen, @Livia_Kira, @Mihos_Renny, @Alison_Watson, @Robert_Dips, @Melanie_Konstancijs, @Petra_Zubiani, @Annamaria_Shpyrko, @Anna_Williams, @Valery_Rosses, @Aurora_Dilaurentis, @Anthony_Smith, @Antonio_Goldstain, @Serenity_Hunter, @Megan_Torres, @Marcus_Largh, @Charlotte_Venier, @Isabelle_Orvsons, @Yasmine_Khemiri, @Sarah_Hammer, @Engel_Rojas, @Sarah_Darcy, @Penny_Hotter, @Eleah_Holmes, @Sara_Proserpio, @Alessia_Negriolli, @Elisabetta_Scalet, @Cassandra_Gibbs, @Matheus_Quenching, @Mickael_Reed, @Leah_Smith, @Harley_Sundwall, @Sophie_Angel, @Jack_Turbin, @Mirek_Gamersons, @Aurora_Jeanwoolf, @Elynora_Hosterman, @Renesmee_Hale, @Elena_Salvatore, @Ifigenia_Quiteheart, @Noemi_Lack, @Jessica_Skyte, @Engel_Hilt, @Sybilla_Planaflorita, @Hanna_Creed, @Isabella_Arundel, @Annalisa_Ziliani, @Megan_Powell, @Penelope_Pascucci, @Berenice_Fawley, @Pix_Poltergeist, @Selene_Pride, @Francois_Ollivan, @Vincent_Pilots, @Jane_Hartrey, @Katherine_Marshall, @Mizar_Halliwell, @Jade_Ross, @Margaret_Sunset, @Gloria_Arcur, @Sylvia_Turner, @Penelope_Sheets, @Vesper_Geminox, @Nikol_French, @Evelin_Prince, @Shay_Eanor, @Emmanuelle_Gramont, @Arya_Mulberry, @Percy_Smith, @Martha_Lavelle, @Jade_Urquhart, @Fiamma_Casta, @Millennium_Falcon, @Sprotte_Smerald, @Aurora_Cambray, @Dhemira_Alistair, @John_Stark, @Anya_Despell, @Achilles_Davids, @Miriam_Jones, @Linda_Lupim, @Julie_Maybe, @Hope_Howell, @Lara_Grey, @Amelia_Rowland, @Aurora_DeServian,



Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo