Hogwarts - Sotterranei
Hogwarts - Sotterranei


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da James_Sirius_Potter




    Ultima modifica di Charlotte_Mills 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale



  • *James quel giorno, con il premesso dei professori, aveva deciso di organizzare un piccolo torneo tra studenti di Gobbiglie.
    Nei giorni precedenti il Grifondoro aveva distribuito volantino ai vari studenti che incontrava e ne aveva appesi anche alcuni qua e la sulle varie bacheche.
    Aveva sempre amato quel gioco così particolare e allo stesso tempo snobbato dalla comunità magica. Era rimasto sorpreso, al suo primo anno a Hogwarts, nello scoprire che proprio in quel castello esisteva un Club, ed erano anni che James Sirius Potter ne faceva parte.
    Le Gobbiglie erano un antico gioco dei maghi che, da quanto gli aveva spiegato suo padre, ricordavano molto le biglie babbane. C'era una grande differenza però era la presenza di un liquido puzzolente che veniva sfruttato sul volto del perdente.
    Quel giorno lui e il resto del Club avevano organizzato, appunto grazie al permesso del professori, nella sala dei sotterranei alcuni percorsi e messo a disposizione numerosi set di Gobbiglie per chi si fosse presentato senza.
    Anche se delle Gobbiglie esistevano competizioni nazionali e tornei internazionali, questo sport era sempre restato comunque minoritario nel mondo dei maghi e non vantava una "meravigliosa" reputazione, proprio per quello il più grande dei fratelli Potter aveva deciso di renderlo un po' più popolare all'interno del castello di Hogwarts.*

    Bene, bravi ragazzi!

    *Disse il Grifondoro agli amici del Club che avevano organizzato il tutto. Lui si era occupato dei volantini da quegli amici avevano sistemato la stanza in modo impeccabile.
    Un dubbio assalì per il giovane James: avevano aperto al pubblico una giornata all'interno di quel club organizzando quel pomeriggio in compagnia.. ma gli altri studenti sapevano come si giocava con le Gobbiglie? Certo non erano comuni come il Quidditch o gli Scacchi Magici ma sicuramente i più grandi o i Purosangue almeno una volta nella loro vita le avevano visto e sicuramente almeno una volta ci avevano giocato.
    Erano stati costruito vari percorsi per le varie tipologie di quel gioco, infatti ne erano stati realizzati: un sentiero dove si doveva mandare fuori dal cerchio le Gobbiglie dell'avversario, uno dove bisognava raggiungere il centro, ed infine un terzo dove si doveva raggiungere il centro di un cerchio dove era posto un foro.
    Che dovevano fare? Niente se non aspettare.*

    Perchè non arrivano?

    *Pensò tra sè e sè il moro Grifondoro dalla capigliatura scompigliata.
    Non era mai stata una persona paziente.*






    @Annie_Bloom, @Graham_Lewis, @Aurora_Rosiers, @Martin_Mcfly, @Derek_Bailey, @Andrew_Sharpe, @Miax_Concas, @Blair_Volkov, @Naomi_Sanders, @Celestia_Woodville, @Beatrix_Smicols, @Samantha_Finnigan, @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_DeEvelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Dapnier, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Sarah_Khan, @Achilles_Davids, @Zack_Plans, @July_Lewis, @Annie_Jones, @Evie_Gold, @Beth_Fryva, @Vanille_Oakeniron, @Charles_Manec, @Oliver_Grant, @Aurora_Wilkinson, @Robert_Sword, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Charlotte_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Luke_Deaggle, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @Amelia_Smith, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Matthias_Azelas, @Lucretia_Holland, @Eirwen_Quinn, @Helena_Papus, @Moana_Kane, @Miruku_Constantine, @Aurora_Porter, @Niki_Wight, @Sophia_Grind, @Aura_Carey, @Helena_Strange, @Charlie_Frafolg, @Oznerol_Onis, @Georgina_Vivister, @Alice_Mcdougal, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sarah_Jonson, @Dorcas_Moore, @Ronald_Canard, @Handi_Mandi, @Gabriel_Gray, @Charlotte_Sibley, @Artemis_Pengwing, @Helen_White, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alexia_Drama, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Esperanza_Fuentes,




    Ultima modifica di James_Sirius_Potter 4 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Amelia_Smith

    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 209
        Amelia_Smith
    Grifondoro Membro del Consiglio di Hogsmeade Barista 3MDS
       
       

    Corridoi di Hogwarts


    *Era uno splendido venerdì sera... Amelia non si riferiva al tempo metereologico, a quello neanche aveva fatto caso, ma ogni venerdì era bello per il puro e semplice fatto che era venerdì. Ora aveva il weekend davanti, e non vedeva l'ora di goderselo. Mentre camminava fischiettando in giro per i corridoi, vide un volantino molto interessante: un torneo di Gobbiglie avrebbe avuto luogo nella Sala dei Sotterranei. Gli occhi azzurri le si accesero, e non ebbe neanche da pensarci su: ma certo che sarebbe andata! Essendo Purosangue, era uno dei primi giochi che le erano stati insegnati fin da quando era una piccola streghetta, e le era sempre piaciuto. Tutta contenta e con il sorriso sulle labbra, trotterellò fino alla Sala.*

    Sala dei Sotterranei


    *L'adolescente si recò nella stanza giusta, notò che era arrivata per prima. Rimase stupita ma felicissima nel vedere nientemeno che James Sirius Potter , il più grande dei figli di Harry Potter in persona! Non aveva mai avuto modo di parlargli, lo aveva visto forse una volta o due a qualche festa.*

    Ciao! Sono qui per il torneo.

    *Abbastanza scontato, ma poco importava.*

    Amelia Smith, piacere.

    *Aggiunse, emozionata. Si guardò intorno; la stanza era magnifica, e vari percorsi erano stati costruiti... era entusiasta, gli occhi da quattordicenne erano improvvisamente diventati quelli di una bambina a cui era appena stato dato un regalo fantastico; una luce di pura gioia era presente in quello sguardo azzurro.*

    @Annie_Bloom, @Graham_Lewis, @Aurora_Rosiers, @Martin_Mcfly, @Derek_Bailey, @Andrew_Sharpe, @Miax_Concas, @Blair_Volkov, @Naomi_Sanders, @Celestia_Woodville, @Beatrix_Smicols, @Samantha_Finnigan, @Ifigenia_Quiteheart, @Varyare_King, @Engel_Rojas, @Harleen_Quinzel, @Jessamine_Carstairs, @Sybilla_Planaflorita, @Megan_Cooper, @Berenice_Fawley, @Aiden_Hill, @Alice_Without, @Lara_Grey, @Lilith_Montgomery, @Aurora_Dilaurentis, @Elizabeth_DeEvelyn, @Aelin_Fairblood, @Astrid_Dapnier, @Harley_Sundwall, @Clarissa_Greythorne, @Lucifer_Morningstar, @Sarah_Khan, @Achilles_Davids, @Zack_Plans, @July_Lewis, @Annie_Jones, @Evie_Gold, @Beth_Fryva, @Vanille_Oakeniron, @Charles_Manec, @Oliver_Grant, @Aurora_Wilkinson, @Robert_Sword, @Anna_Miller, @Arianna_Quirrel, @Miriam_Jones, @Aurora_Jeanwoolf, @Charlotte_Bortolin, @Ginevra_Sunflower, @Damian_Saps, @Sophie_Angel, @William_Rogers, @Alex_Strifer, @Jessica_Gray, @Marysol_Rainbow, @Fancy_Stevens, @Georgia_Thorn, @Luke_Deaggle, @Kelly_Luxur, @Alyssa_Jackson, @Robin_Peach, @James_Sirius_Potter, @Morgana_Morales, @Klara_Shorty, @Matthias_Azelas, @Lucretia_Holland, @Eirwen_Quinn, @Helena_Papus, @Moana_Kane, @Miruku_Constantine, @Aurora_Porter, @Niki_Wight, @Sophia_Grind, @Aura_Carey, @Helena_Strange, @Charlie_Frafolg, @Oznerol_Onis, @Georgina_Vivister, @Alice_Mcdougal, @Aini_Feanor, @Nancy_Brown, @Aurora_Donfort, @Tris_Hambton, @Vincent_Pilots, @Alice_Sweetman, @Astrid_Bennet, @Lyra_Thorne, @Donna_Specter, @Laurence_Fournier, @Leah_Smith, @Kate_Wood, @Jade_Urquhart, @Allison_Yale, @Heidi_Lovely, @Raven_Lovely, @Tsukiko_Hayashi, @Alex_Regers, @Victoria_Anderson, @Dragonya_Goldwand, @Emeliya_Jenkins, @Vera_Grace, @Sarah_Jonson, @Dorcas_Moore, @Ronald_Canard, @Handi_Mandi, @Gabriel_Gray, @Charlotte_Sibley, @Artemis_Pengwing, @Helen_White, @Elynora_Hosterman, @Megan_Powell, @Sophie_Turner, @Melanie_Konstancijs, @Eleah_Holmes, @Elizabeth_Cooper, @John_Stark, @Elisa_Renierv, @Alec_White, @Ailea_Fuentes, @Antonio_Goldstain, @Down_Foster, @Alexia_Drama, @Marissa_White, @Sprotte_Smerald, @Gaia_Lazzari, @Lucrezia_Always, @Jack_Lane, @Chiara_Queen, @Mercy_Nevaeh, @Madeline_Williams, @Gulliver_Kwikspell, @Stellagiulia_Clarke, @Esperanza_Fuentes


  • Helena_Papus

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 264
        Helena_Papus
    Corvonero
       
       

    *Helena_Papus notò il volantino mentre andava a lezione: pubblicizzava il torneo di Gobbiglie. Gobbiglie... non ci aveva mai giocato, ma il nome le fece pensare ad un gioco simile alle biglie babbane, con le quali giocava da piccola durante le vacanze al mare con i genitori. Decise quindi di partecipare, anche se non possedeva nemmeno lo strumento di gioco, ovvero le Gobbiglie. Ciononostante il venerdì sera del torneo uscì dalla Sala Comune dei Corvonero diretta alla Sala dei Sotterranei*

    Male che vada avrò visitato un'ala del castello che ancora non conosco

    *disse Helena: era di buon umore, anche per la prospettiva di conoscere il figlio del famoso Harry Potter, quel @James_Sirius_Potter del quale sentiva tanto parlare dalle sue compagne di Corvonero. Ad onor del vero per lei - nata Babbana e cresciuta lontano dalla magia fino a relativamente pochi mesi prima - il mago con la cicatrice non era chissà quale personaggio straconosciuto, ma d'altronde da quando era ad Hogwarts ne aveva sentito parlare così tanto che la prospettiva di parlare e vedere una persona a lui così vicina non poteva che metterle quantomeno curiosità. Al momento dell'arrivo al luogo del torneo fu felice di vedere una faccia consosciuta, la sua amica @Amelia_Smith*

    Ciao Amelia, anche tu sei qua per partecipare al torneo? In realtà io non ho mai giocato a Gobbiglie, ma conosco le biglie babbane. Spero sia sufficiente!

    *disse con un po' di preoccupazione nella voce: d'altronde al momento vedeva solo la Grifondoro, quindi non sarebbe stato un problema giocare con lei anche se non padroneggiava bene le regole*

  • Ronald_Canard

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 18
        Ronald_Canard
    Corvonero
       
       

    [Sala comune Corvonero]


    *Ronald quel sabato aveva studiato e andò a vedere nella teca della stanza e vide che era affisso il torneo delle gobbiglie, lui essendo del quinto anno ne aveva sentito parlare e poiché si sa che a volte anche lo svago fa bene, per non fondere troppo il cervello e quindi lesse dove doveva andare e poi vide anche che l’organizzatore era un certo James_Sirius_Potter, leggendo quel nome gli venne un ottima idea per saperne di più su suo padre e cioè al famoso ragazzo unico sopravvissuto alla maledizione senza perdono che uccide.
    Quindi prese il suo zaino e cominciò ad avviarsi verso i sotterranei.*

    [Sala dei Sotterranei]


    *Dopo esser riuscito ad arrivare nonostante le scale continuavano a cambiare riuscì ad arrivare e prima notò la sua fidanzata Amelia, e siccome era un bel po’ di tempo che non si vedevano, andò ad abbracciarla e la baciò con passione e le accarezzò la sua lunga chioma rossa e quindi dopo essersi staccato dalla bocca della sua fidanzata, disse:*

    Ciao Amy, Amore mio come va ? .

    *Solamente in quel momento si accorse della presenza di altre persone e un per un attimo divenne rosso come la capigliatura di Amelia, per l’imbarazzo.
    Quindi pur essendo del quinto anno ma avendo vissuto perlopiù come babbano lui ed essendo un Corvonero intuì che le gobbiglie erano delle biglie magiche. Allora chiese:*

    Per caso le gobbiglie sono come quelle dei babbani ? O forse essendo magiche hanno delle caratteristiche speciali ?

    *L’aveva detto perché essendo del quinto anno aveva visto persone che giocavano a scacchi che erano pressoché uguali a quelli babbani con solo tre differenze la prima e seconda che si muovevano da soli e si davano battaglia e la terza che a volte non ubbidivano neppure al giocatore, se avesse fatto una mossa stupida.
    Ronald aspettò le risposte non sapendo che anche Helena aveva chiesto la stessa cosa.*


    @James_Sirius_Potter,@Helena_Papus, @Amelia_Smith,@Zack_Plans,@Esperanza_Fuentes,


  • Helena_Papus

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 264
        Helena_Papus
    Corvonero
       
       

    *Helena si sentì sollevata di sentire che anche qualcun altro faceva le sue stesse domande: non era la sola del mondo magico ad ignorare cosa fossero le Gobbiglie allora! Dall'altro lato si meravigliò della fonte della domanda: non immaginava proprio che @Ronald_Canard, quel ragazzo Corvonero che le era sempre sembrato in possesso di tutte le risposte,, potesse aver chiesto una cosa del genere*

    Quindi anche tu non hai mai giocato a Gobbiglie? Eppure mi sembrava di ricordare che tu fossi un mago Purosangue

    *chiese Helena curiosa: in realtà si sarebbe vergognata a porre una tale domanda a chiunque altro dei ragazzi, ma quel Ronald le faceva simpatia a pelle e le sembrava persona incapace di prendersela a male per qualsiasi domanda che gli veniva posta. Tra l'altro pensò che non c'era assolutamente nulla di male nel domandare a qualcuno notizie delle sue origini, soprattutto se eri tu stessa ad essere nata Babbana*

    Quindi a questo punto possiamo giocare? Si gioca a coppie se non sbaglio, potremmo giocare io ed @Amelia_Smith contro @Ronald_Canard e @James_Sirius_Potter? Una gara maschi contro femmine come si usa fare nelle scuole babbane!

  • Gabriel_Gray

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 4
    Galeoni: 170
        Gabriel_Gray
    Tassorosso
       
       

    *Durante gli ultimi giorni Gabriel aveva notato che c'era uno studente che distribuiva volantini per i corridoi, lui però gli era sempre stato alla larga.
    Come sempre esibiva la sua natura schiva e solitaria, non voleva avere contatti con nessuno, al di fuori della sua cerchia ristretta di amici.
    Nei giorni precedenti aveva visto e rivisto quel ragazzo, ma non si era mai fermato per sapere di più su quei volantini, questo fino a quando non lo sentì chiamare per cognome.
    Potter, era questo il suo cognome.
    Gabriel cambiò completamente atteggiamento nei suoi confronti da quel momento, persino un nato babbano come lui conosceva la storia di suo padre, il famigerato Harry Potter, il prescelto, il sopravvissuto.
    Non che gli importasse molto di lui, ma ancora a quei tempi non si sapeva nulla di come avesse fatto un bambino a sopravvivere all'anatema che uccide e Gabriel era molto curioso sull'argomento.
    Il giorno seguente accettò di buon grado il suo volantino, si ritirò nel suo dormitorio e lo lesse con attenzione.*

    Un tornero di gobbiglie? Potrebbe essere interessante e chissà se si lascerà sfuggire qualcosa sul padre.
    Devo esserci!!


    Il giorno dopo..


    *Il ragazzo non perse tempo, si recò immediatamente nela sala dei sotterranei dove si sarebbe tenuto il torneo, quando vi entrò notò con piacere che c'erano altri studenti, tra cui alcuni dei suoi amici, Helena, Amelia ed anche Roland, che non vedeva dalla sua ultima incursione nella foresta proibita.*

    Ciao ragazzi!!

    *Salutò i presenti, poi aggiunse..*

    Qualcuno mi spiega come si gioca?

    @Helena_Papus, @Amelia_Smith, @ronald_canard, @james_sirius_potter


  • Helena_Papus

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 264
        Helena_Papus
    Corvonero
       
       

    Praticamente faremo un torneo ad un gioco a cui quasi nessuno di noi sa giocare! Dai, meglio, almeno saremo tutti alla pari!

    *rise Helena quando sentì che neanche @Gabriel_Gray era addentro al gioco delle Gobbiglie: in effetti non doveva essere uno "sport" molto diffiuso! In ogni caso iniziò a sperare che l'organizzatore del torneo, quel Potter, avrebbe spiegato almeno per sommi capi le regole: dubitava che sarebbe stata molto divertente una partita giocata completamente a caso! Fin da piccola amava usare la fantasia per creare i giochi più strani, ma almeno era a conoscenza di alcune linee guida*

    Comunque mi fa piacere vederti Gabriel: almeno stavolta non rischierai di essere fatto a pezzi... Le Gobbiglie sono abbastanza piccole, anche se dovessero aggredirti!

    *disse scherzosamente, facendo ovviamente riferimento all'avventura accaduta poco tempo prima al Platano Picchiatore. Tra l'altro notò con piacere che lei, @Amelia_Smith e appunto Gabriel avevano un po' di bagaglio di ricordi di avventure in comune, e questo la faceva sentire parte di una comunità*


  • *Sicuramente ad attirare li quegli studenti non erano state le Gobbiglie, ma più il cognome di James.
    Aveva convissuto con quell'eredità per tutti gli anni scolastici che aveva passato a Hogwarts. Tutti lo vedevano come “figlio di” e volevano diventare amici suoi principalmente per quel motivo. Ovviamente dava fastidio al Grifondoro ma oramai ci era abituato.*

    Ciao! Sono qui per il torneo.
    Amelia Smith, piacere.


    *Affermò la prima dei tanti studenti giunti in quella stanza. Nei sotterranei c'era freddo e umido, ma forse visto il clima all'esterno non c'era molta differenza.*

    Per caso le gobbiglie sono come quelle dei babbani ? O forse essendo magiche hanno delle caratteristiche speciali ?

    Ciao ragazzi!!
    Qualcuno mi spiega come si gioca?


    *Fu in quel momento che il quindicenne si avvicinò al gruppetto di studenti che il club di Gobbiglie era riuscito a stuzzicare con i loro volantini.*

    Buongiorno ragazzi!


    *Disse sorridente il più grande dei Potter a Hogwarts.*

    Sono felice di vedervi! Benvenuti a questo torneo di Gobbiglie!
    Ho però sentito che alcuni di voi non conoscono questo gioco. Beh aspettate che ve lo spiego.


    *Affermò il ragazzo dai capelli scuri e ribelli, avvicinandosi al gruppetto di studenti di diverse età e diverse case.*

    Le Gobbiglie sono, esteticamente come delle biglie babbane ma hanno un paio di particolarità in più: vengono mosse con la bacchetta, possiedono una linfa puzzolente che spruzzano se perdono.

    *Quelle erano le particolarità di quelle che esteticamente sembravano delle normalissime biglie in commercio nel mondo Babbano.

    I percorsi sono di tre tipi differenti e, attenzione, possono essere stregati.

    *Disse il quindicenne Grifondoro indicando ai compagni ciò che li circondavano in quel momento.*

    Ci sono tre varianti di questo gioco: il gioco "classico" dove si deve mandare fuori dal cerchio le Gobbiglie dell'avversario. Il secondo chiamato "Jack Stone" Game dove in un numero limitato di mosse ci si deve avvicinare al centro, ed infine il terzo: "Snake Pit" Game simile alla seconda variante ma con un foro al centro del cerchio.

    *Affermò James, porgendo ad ogni presente un kit formato da una trentina di Gobbiglie ognuno ed invitandoli a provare i set che erano stati preparati da lui e dal resto del club delle Gobbiglie.
    Magari quel pomeriggio avrebbe aiutato quel piccolo club a guadagnare qualche iscrizione.. perchè no.*




    OFF GDR

    Cari amici, potete provare qualsiasi percorso che ONGDR vi è stato indicato, ma attenzione! Per rendere il tutto più interessante sono state inserite delle piccole linee guida che vi vengono riportate qua sotto.


    Citazione:
    GIOCO CLASSICO
    SCOPO: si deve mandare fuori dal cerchio le Gobbiglie dell'avversario
    LINEE GUIDA: massimo due partecipanti.
    Chi decise di scegliere questo percorso dovrà narrare il suo gioco in minimo 3 post. Chi perderà si vedrà spruzzare il liquido direttamente in faccia.
    ATTENZIONE: Alcune Gobbiglie sono state incantante con un incantesimo che simula la colla, di conseguenza può capitarvi che le Gobbiglie non si scontrino ma si incollino una all'altra.

    Citazione:
    "JACK STONE" GAME
    SCOPO: un numero limitato di mosse ci si deve avvicinare al centro.
    LINEE GUIDA: massimo tre partecipanti
    Chi decise di scegliere questo percorso dovrà narrare il suo gioco in minimo 4 post. Chi perderà si vedrà spruzzare il liquido direttamente in faccia. I perdenti in questo caso saranno due persone.
    ATTENZIONE: una parte del percorso e stregato (più precisamente la zona più vicina al centro) e lancia lontano la Gobbiglia. Sta a voi decidere quando e soprattutto chi è il malcapitato dei vari partecipanti.

    Citazione:
    "SNAKE PIT" GAME
    SCOPO: simile alla seconda variante ma con un foro al centro del cerchio.
    LINEE GUIDA: massimo tre partecipanti
    Chi decise di scegliere questo percorso dovrà narrare il suo gioco in minimo 4 post. Chi perderà si vedrà spruzzare il liquido direttamente in faccia. I perdenti in questo caso saranno due persone.
    ATTENZIONE: una parte del percorso e stregato (più precisamente il foro al centro possiede un incantesimo che simula i rimbalzi) e lancia in alto la Gobbiglia che rischia di rompersi nel rimbalzo. Sta a voi decidere quando e soprattutto chi è il malcapitato dei vari partecipanti. Solo la prima Gobbiglia verrà colpita dall'incantesimo.



    @Helena_Papus, @Amelia_Smith, @Ronald_Canard, @Gabriel_Gray, @Lucretia_Holland, @Esperanza_Fuentes, @Eirwen_Quinn, @Vanille_Oakeniron, @Moana_Kane, @Sarah_Jonson, @Aurora_Wilkinson, @Jane_Casterwill, @Eirwen_Quinn,


  • Helena_Papus

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 264
        Helena_Papus
    Corvonero
       
       

    *Helena_Papus, che si era concentrata al massimo per capire la spiegazione, decise di scegliere il gioco classico: già le sembrava di averci capito pochissimo in quello, figuriamoci andare a scegliere una variante*

    Io giocherei al gioco normale se possibile

    *disse al ragazzo "dal ciuffo ribelle", che le fece subito simpatia proprio per quella caratteristica. Quindi si mise ad aspettare il nome del suo sfidante: non sapeva se preferire di giocare contro Amelia o contro Gabriel, ma sicuramente preferiva evitare lo scontro con James. Mentre studiava il kit che aveva ricevuto sperava di riuscire a non fare una figura troppo pessima, ma in caso si augurava che gli altri tenessero conto del fatto che era la prima volta che giocava a quel gioco!*

    Di questo passo sarà come avere una materia ulteriore da studiare: giochi magici!

    *disse tra sé e sé, pensando alle lezioni di scacchi che stava facendo con la sua amica Corvonero Moana: comunque questo gioco sembrava necessitare un po' meno strategia e memoria, e questa era sicuramente una cosa molto positiva, dal momento che la memoria non era certo la migliore caratteristica di Helena*

    @Amelia_Smith @James_Sirius_Potter @Gabriel_Gray



    Ultima modifica di Helena_Papus 4 settimane fa, modificato 2 volte in totale


  • Evie_Gold

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 1
    Galeoni: 189
        Evie_Gold
    Grifondoro
       
       

    [Sala comune Grifondoro]

    *Stranamente quel giorno Evie aveva finito in fretta i compiti di Storia della Magia e le era rimasto il pomeriggio libero. Mentre girava per la Sala Comune in cerca di qualcosa da fare, notò che nella bacheca era appeso un volantino e si avvicinò per leggerlo: pubblicizzava un torneo di Gobbiglie che si sarebbe tenuto proprio quel pomeriggio. Evie, pur avendo origini magiche, non conosceva molto bene quel gioco, infatti ci aveva giocato solo qualche volta da piccola e si ricordava solamente che le biglie, simili a quelle dei babbani, spruzzavano un liquido puzzolente addosso al perdente. Sperò che non sarebbe stato un problema, anche perché probabilmente ci sarebbero stati altri ragazzi, magari Nati Babbani, che non conoscevano quel gioco.*


    [Sala dei Sotterranei]

    *Quando Evie entrò nella stanza dove si teneva il torneo, si accorse che c’erano già dei suoi amici:@Gabriel_Gray, @Helena_Papus, @Amelia_Smith. C’era anche un Corvonero più grande che Evie aveva visto solo qualche volta per i corridoi. La ragazza si avvicinò al gruppetto e salutò*

    Ciao ragazzi! Come va? Io purtroppo non so giocare a Gobbiglie, spero che qualcuno ce lo spieghi!

    *Appena la ragazzina ebbe finito di dire quella frase, un ragazzo dai capelli scuri e ribelli si avvicinò a loro, era @James_Sirius_Potter! Evie fu felice di poterlo conoscere, l’aveva visto qualche volta in giro, ma non ci aveva mai parlato, e le sembrava un ragazzo simpatico. James iniziò a spiegare le regole del gioco e quando ebbe finito di spiegare le tre varianti, Helena disse*

    Io giocherei al gioco normale se possibile

    Allora possiamo giocare insieme Helena, si gioca in due giusto?

    *Disse Evie, preferiva iniziare a giocare con qualcuno che era al suo stesso livello piuttosto che con qualcuno già esperto, e poi lei e Helena erano molto amiche. La Corvonero in quel momento scherzò*

    Di questo passo sarà come avere una materia ulteriore da studiare: giochi magici!

    *Evie fece una risatina e poi rispose*

    Hai ragione, ma credo che sarà una delle più divertenti!

    *Poi la Grifondoro si avvicinò a James e disse*

    Comunque io sono Evie Gold, Grifondoro

    @Ronald_Canard,



    Ultima modifica di Evie_Gold 3 settimane fa, modificato 1 volta in totale


  • Helena_Papus

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 264
        Helena_Papus
    Corvonero
       
       

    Dai bene, giochiamo insieme allora... Anzi, per meglio dire... perdiamo insieme!

    *scherzò Helena: a quanto aveva capito anche @Evie_Gold non conosceva il gioco. Decisamente le Gobbiglie non erano candidate a "gioco magico più famoso", anzi forse era vero il contrario: chissà magari imparandolo potevano diventare parte di una sorta di club d'élite: al pensiero Helena si sentì molto orgogliosa. Poi la Corvonero fu colta da un dubbio e disse all'amica Grifondoro*

    mi sa che dobbiamo essere rivali: quindi una delle due vincerà per forza... per incapacità dell'avversaria!

    *poi dimenticò un attimo il gioco e si fece trasportare dalla curiosità*

    Ma tu conosci il ragazzo, @James_Sirius_Potter? Se non sbaglio - anzi ne sono abbastanza sicura - è figlio di Harry Potter e Ginny Weasley. Che tipo è? Siete entrambi a Grifondoro, sicuramente ne saprai più di me!

    *poi fu colta dagli scrupoli e aggiunse*

    Ma non facciamoci sentire parlare di lui: non deve essere simpatico avere sempre gli occhi puntati addosso, probabilmente lui ed i suoi fratelli - almeno non è figlio unico, sarebbe stato ancora peggio - si sentono come una specie di animale da museo!

  • Ronald_Canard

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 5
    Galeoni: 18
        Ronald_Canard
    Corvonero
       
       

    *Dopo aver sentito le risposte date da James Sirius Potter che si potevano riassumere in queste cose sono apparentemente come biglie babbane ma alcune avevano la particolarità di spruzzare del liquido puzzolente. Ronald ora capiva perché a volte in infermeria sentiva una puzza incredibile, probabilmente erano dei perdenti a gobbiglie.
    Poi il figlio dei Potter spiegò che c’erano tre varianti del gioco il primo era quello più semplice e cioè che in pratica dovevano buttare fuori la biglia avversaria, anche se potrebbero esserci degli ostacoli cioè qualche biglia poteva restare incollata una all’altra. Ronald aveva vissuto per lo più come una persona priva di poteri Magici, quelle regole gli ricordavano un cartone animato babbano, in cui c’erano delle squadre composte da un “Alchimista” chiamato cosi perché era colui che creava le biglie e le dava il potere, cioè in questo cartone c'erano biglie che diventavano invisibili o che diventano di fuoco o di altri elementi della natura, inoltre se posizionate in un giusto modo, aumentavano l'efficacia di altre. Oltre a questa persona c'erano altre due che dovevano lanciare delle biglie e vinceva chi aveva messo più biglie dentro a un foro.
    Decise di provare il secondo tipo e cioè "JACK STONE" GAME quello che assomigliava molto a quello visto nel cartone animato. Dopodiché aspettò il suo sfidante e pensò:*

    "Speriamo che non sia Amelia"

    *Intanto che stava aspettando di sapere chi fosse il suo o la sua sfidante lesse le regole che c’erano scritte nel regolamento per capire se ci fosse qualche consiglio o avvertenza del tipo che gli incantesimi non funzionavano sulle biglie.*

    @Helena_Papus, @Evie_Gold, @Amelia_Smith, @James_Sirius_Potter, @Gabriel_Gray,


  • Helena_Papus

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 3
    Galeoni: 264
        Helena_Papus
    Corvonero
       
       

    *Intanto che tutti i presenti decidevano a quale tipo di gioco preferivano iscriversi Helena ne approfittò per ripassare le regole con la sua amica/sfidante @Evie_Gold*

    Alla fine è piuttosto semplice: si deve mandare fuori dal cerchio le Gobbiglie dell'avversario. Un po' come una sorta di autoscontro: ti scagli contro le biglie dell'avversario e le tamponi per farle uscire di strada... Nulla di impossibile da ricordare, mille volte più semplici degli scacchi magici!

    *detto questo Helena iniziò a studiare la pista che era stata preparata precedentemente dall'organizzatore del torneo. Cominciò a immaginare una strategia per avere la meglio sulle biglie (anzi, le Gobbiglie) della Grifondoro ed a cercare di familiarizzare con i pezzi del gioco. Le sembrò di avere tutto più che chiaro - d'altronde si ricordava che da piccola durante le vacanze giocava con i suoi genitori creando interminabili piste sulla spiaggia - quindi si rilassò e cercò di fare un po' di conversazione*


  • *Le sue parole per spiegare i vari giochi a chi non era avvezzo al gioco delle Gobbiglie sembravano aver dato gli effetti desiderati.
    Spiegare le Gobbiglie era assai più complesso che giocarci.
    Dei ragazzi attorno a lui una ragazzina che visibilmente doveva essere del primo anno disse che voleva provare con la versione classica.
    James sorrise, per iniziare quello era perfetto.*

    Io giocherei al gioco normale se possibile

    Ma certo, accomodati pure in attesa del tuo avversario.
    Queste sono le tue Gobbiglie.


    *Affermò porgendole il sacchettino pieno di biglie incantate.
    Allo stesso tempo vide un Corvonero del suo stesso anno scolastico. Lo aveva visto spesso a lezione ma non si era mai presentato e, di conseguenza, non sapeva il suo nome e la sua storia.*

    Ah, lo Jack Stone. Uno dei miei preferiti!
    Ti dispiace se mi unisco a te?


    *Domandò il più grande dei fratelli Potter.
    James erano ben cinque anni che frequentava Hogwarts e quell'anno avrebbe dovuto sostenere i G.U.F.O.. Non ne era molto terrorizzato come la maggior parte degli studenti del suo anno, ma semplicemente perchè aveva sempre preso sottogamba lo studio. Per fortuna sua cugina Rose lo aiutava spesso a rimediare ai suoi errori.*

    Se i tuoi amici non vogliono provare con questa modalità possiamo giocare solo io e te.

    *Disse osservando gli altri studenti presenti quel giorno.
    Alcuni stavano già giocando alla variante classica delle Gobbiglie, altri invece stavano chiacchierando tra di loro e con gli altri membri del Club.*

    Lo sapevi che, un tempo, il capitano della squadra di Gobbiglie era Eileen Prince, madre di Severus Piton?

    *Quel piccolo aneddoto James lo aveva scoperto durante una punizione passata a lucidare trofei nella Sala al piano terra.
    Suo padre, Harry Potter, gli aveva spesso parlato di quel mago, lo considerava un mago coraggioso che per anni aveva ingannato Lord Voldemort. Quelle storie le ascoltava spesso e più attentamente suo fratello Albus che come secondo nome portava appunto lo stesso di quell'ex Serpeverde e preside di Hogwarts.*


    @Helena_Papus, @Amelia_Smith, @Ronald_Canard, @Gabriel_Gray, @Lucretia_Holland, @Esperanza_Fuentes, @Eirwen_Quinn, @Vanille_Oakeniron, @Moana_Kane, @Sarah_Jonson, @Aurora_Wilkinson,



Vai a pagina 1, 2  Successivo