Famiglia Strangedreams
Famiglia Strangedreams



Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    Non ti sfugge proprio niente! Più che altro gli sguardi glieli lancio io!

    *Ammise Phoebe con sincerità.*

    Beh, sì il primato è sicuramente tuo... tuttavia, mi pare che anche lui non sia del tutto indifferente... anche se Nadal è sempre molto controllato e razionale, quindi , non è facile intuire che gli passa davvero per la mente...

    *Ribatté Sibilla sorridendo con affetto all'amica.*

    Non so, è solo che... Insomma lui è carino... Ed era uno dei migliori a scuola e... Ma non lo so, a volte penso che lui sia troppo per me... Voglio dire, lui era il primo della classe, quello ha un lavoro fantastico, insomma fa sempre tutto giusto!

    *Mormorò la Serpeverde, sospirando e tornando a stendersi sul letto.*

    In effetti, non posso darti torto, un po' di manie di perfezionismo ce le ha... ma se io sono riuscitaa far breccia nel cuore dell'imperscutabile professore di Pozioni, che problemi potrai mai avere con un ex-studente brillante... e, poi, siamo sincere anche tu eri fra i migliori del corso!

    *Affermò con convinzione Sibilla, poi fece levitare sul comò il meraviglioso mazzo di fiori che le aveva regalato Mavero e si allungò sul letto vicino all'amica.*



    Io invece sono quella che fa sempre casini, quella lunatica e volubile che è stata capace di distruggere ogni relazione che ha avuto... Insomma, perché dovrebbe essere interessato a me?!

    *Chiese Phoebe, sospirando di nuovo.*

    Tesoro, sei ingiusta con te stessa... le relazioni possono funzionare o meno, ma la colpa non è mai solo da unaparte, certo, sei un pochino volubile lunatica ma hai tante altre qualità che compensano abbondantemente questi piccoli nei. Sei simpatica, intelligente, sensibile, generosa, solare; in poche parole, adorabile... e, soprattutto, sei la migliore amica che si possa desiderare...

    *Mentre parlava Sibilla accarezzava distrattamente Pilli che era acciambellata al suo fianco.*

    Chiedi perché dovrebbe interessarsi a te? A parte il fatto che sei una delle streghe più carine che vi sono daqueste parti, che hai degli occhi dolcissimi ed espressivi, lunghi capelli dorati lucenti come il sole, un sorriso accattivante e contagioso... perché sarebbe uno sciocco a non essere colpito dalle tue doti, morali e fisiche!!! E Nadal avrà dei difetti, ma di certo non si può dire sia uno stolto!

    *Spiegò laTassorosso infervorandosi, nessuno poteva permettersi di ignorare Phoebe, era assurdo ed inconcepibile.*

    Ora ci sono le vacanze di mezzo e non è che avrete molte occasioni di frequentarvi ma, come certo sai, a fine estate verrà oraganizzatauna grande festa per la premiazionedel Quidditch... potrebbe essere una buona occasione per rompere il ghiaccio o, almeno, per conoscervi meglio in un ambiente meno formale e rigido rispetto al Collegio Docenti...

    *Propose all'amica e precisò.*

    Fra un bicchiere di champagne ed un lento... tutto può accadere, o magari nulla ma vale la pena tentare.

    *Phoebe sembrava allettata dall'idea ma qualcosa la frenava ed esitava a risponedere. Allora per rompere il silenzio e sdrammatizzare la situazione Sibilla riprese a parlare.*

    Per quanto mi riguarda, ci terrei davvero molto ad andare con il "mio" Corvonero alla festa, sarebbe un'occosione per ufficializzare la nostra situazione e mi piacerebbe, per una volta, acere un cavaliere con cui ballare teneramente abbracciata...



    *La Tassorosso fu sopraffatta dai ricordi e con la mente ritornò alla Festa di Carnevale, che aveva aiutato ad organizzare, rivide Noemi e Mavero chiamati dalle due Cappellaie Matte, le quattro bacchette che incrociavano i fasci per far apparire il Carro Allegorico che insieme avevano allestito. Udì gli applausi, i commenti entusiastici dei presenti e una proposta sussurata nell'orecchio: "mi deve un ballo, signorina Strangedreams". Poi, il l'affascinante pozionista era tornato a confondersi con gli astanti, mentre Sibilla, insieme Sheev, Yaxley e Kate, aveva concluso i festeggiamenti e decretato i vinvitori. Appena finito di assolvere le mansioni che il suo ruolo di organizzatrice le imponeva, era scesa dal palco per cercare Mavero e concedergli quel "famoso" ballo, ma lui era scomparso perché, come la ragazza apprese solo in seguito, era stato richiamato da urgenti problemi familiari ed era dovuto partire in fretta e furia. Da allora lei aspettava di danzare con il suo Corvonero e, persa anche l'occasione della festa d'inaugurazione appena conclusa, la giovane strega sperava di rifarsi con il Quidditch Party.*

    E' deciso, andremo alla Festa di Fine Estate e non senza accompagnatori...
    non ammetto repliche!


    *Esclamò Sibilla stringendo con forza la mano all'amica.*

    Io danzerò con Mav di fronte a tutta Hogwarts...
    ed esigo che la mia cara, dolcissima serpina ottenga tutto ciò che desidera...
    se è Nadal che vuole, per Morgana, farò l'impossibile perché realizzi il suo sogno d'amore!


    *Pensò la Tassorosso con determinazione, mentre le sue dita erano ancora intrecciate a quelle di Phoebe, in un gesto di affettuosa complicità.*


    Lady_Snape, tesoro, dobbiamo chiudere assolutamente questa ruolata ed aprirne una per festeggiare la tua assunzione alla Gazzetta del Profeta. Che ne dici?
    TVUMDB kisses tua Sibi


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    In effetti, non posso darti torto, un po' di manie di perfezionismo ce le ha... ma se io sono riuscitaa far breccia nel cuore dell'imperscutabile professore di Pozioni, che problemi potrai mai avere con un ex-studente brillante... E, poi, siamo sincere anche tu eri fra i migliori del corso!

    *Sibilla si distese sul letto accanto a lei e Phoebe le sorrise: quella ragazza riusciva sempre a farle vedere il lato positivo delle cose!*

    Tesoro, sei ingiusta con te stessa... Le relazioni possono funzionare o meno, ma la colpa non è mai solo da una parte, certo, sei un pochino volubile lunatica ma hai tante altre qualità che compensano abbondantemente questi piccoli nei. Sei simpatica, intelligente, sensibile, generosa, solare; in poche parole, adorabile... E, soprattutto, sei la migliore amica che si possa desiderare...

    No, tu sei la migliore amica che si possa desiderare… Dici che sono così? Beh, è perché ho accanto un ottimo esempio da seguire… Tu!

    *Disse a Sibilla, voltandosi verso di lei e facendole un gran sorriso.*

    Chiedi perché dovrebbe interessarsi a te? A parte il fatto che sei una delle streghe più carine che vi sono da queste parti, che hai degli occhi dolcissimi ed espressivi, lunghi capelli dorati lucenti come il sole, un sorriso accattivante e contagioso... Perché sarebbe uno sciocco a non essere colpito dalle tue doti, morali e fisiche!!! E Nadal avrà dei difetti, ma di certo non si può dire sia uno stolto!

    Tesoro… Così mi farai arrossire! Insomma, se per ora sorrido è grazie a te! Davvero, sarà che in questo periodo mi sto deprimendo troppo e ho il pianto facile, ma tu mi hai fatta commuovere!

    *Disse all’amica abbracciandola forte e sbattendo gli occhi velocemente per farli asciugare.*

    Grazie davvero…

    *Le sussurrò mentre la lasciava respirare di nuovo.*

    Ora ci sono le vacanze di mezzo e non è che avrete molte occasioni di frequentarvi ma, come certo sai, a fine estate verrà oraganizzata una grande festa per la premiazione del Quidditch... Potrebbe essere una buona occasione per rompere il ghiaccio o, almeno, per conoscervi meglio in un ambiente meno formale e rigido rispetto al Collegio Docenti... Fra un bicchiere di champagne ed un lento... tutto può accadere, o magari nulla ma vale la pena tentare.

    *Non che la proposta di Sibi non la allettasse, solo che aveva ancora qualche dubbio…*

    Per quanto mi riguarda, ci terrei davvero molto ad andare con il "mio" Corvonero alla festa, sarebbe un'occasione per ufficializzare la nostra situazione e mi piacerebbe, per una volta, avere un cavaliere con cui ballare teneramente abbracciata…

    Tesoro, sarebbe uno sciocco a perdersi un’occasione simile per stare con te! Nemmeno il crollo del Ministero lo potrebbe fermare, ne sono sicura! Insomma guardati! Sei affascinante, di classe e incredibilmente sexy! Quale uomo non vorrebbe ballare con te?! Chi non vorrebbe perdersi nei tuoi occhi sulle note di un dolce lento? Insomma, Mav non è così idiota! Certo, un po’ lo è stato a lasciarti sola per due feste consecutive, ma sta volta sono sicura che ci sarà!

    *Affermò Phoebe con sicurezza, stringendo la mano dell’amica.*

    E' deciso, andremo alla Festa di Fine Estate e non senza accompagnatori...
    Non ammetto repliche!


    Sai che ti dico? Ci sto! Assolutamente accompagnate! E accompagnate da due stupendi accompagnatori!

    *Disse alla tassetta con un gran sorriso.*

    Giuro che trascinerò quel Corvonero alla festa, anche a costo di tramortirlo e metterlo di peso tra le braccia di Sibi! Non voglio vederle delusa un’altra volta… Se sta volta non viene, dovrà vedersela con me. E la vendetta di Pheebs sarà terribile!

    *Pensò con convinzione. Poi uno sbadiglio la fece desistere dai suoi piani di vendetta, almeno per quella sera.*

    Tesoro, che ne pensi se per sta sera andiamo a nanna? Sono letteralmente distrutta!

    Sono d’accordo… Organizzare questa festa ci ha stremate!

    *Così Sibilla si alzò e lei e Phoebe si augurarono la buonanotte con un bacino sulla guancia. La tassetta si avviò verso la porta, ma Phoebe aveva ancora una cosa da dirle.*

    Tesoro? Un’ultima cosa: grazie…

    *Sibi le sorrise e poi uscì. Phoebe spense la luce e cadde subito addormenta, pensando a cosa avrebbero fatto l’indomani lei e la sua tassetta preferita.*

    Ruolata chiusa


    Sibilla,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    *Phoebe fu svegliata dai raggi del sole che filtravano dalla finestra. Dal momento che non aveva un lavoro non aveva ritenuto di alcuna utilità mettere la sveglia. Allungò le braccia e sorrise, ancora con gli occhi chiusi, alla luce della mattina.*



    *Rimase sotto le coperte per qualche minuto e poi si alzò per andare a fare una doccia nel fantastico bagno che era da poco stato ultimato. Non appena aprì la porta non poté fare a meno di lanciare uno sguardo estasiato ad ogni singola mattonella: era davvero stupendo!*





    *Finita la doccia, asciugò i capelli e si avvolse un asciugamano intorno al corpo.*



    *Si recò in cucina per preparare la colazione, ma fu distratta dall’arrivo di un gufo. Mentre si chiedeva chi mai scrivesse così presto, andò a prendere la lettera e notò che era della Gazzetta del Profeta. Subito pensò che fosse per Sibilla, ma poco dopo notò che il destinatario era lei. La aprì velocemente e lesse le prime righe.*

    Gentile signorina Hamilton,
    siamo lieti di annunciarle che la sua richiesta di lavoro presso il nostro giornale è stata accettata. La invitiamo a presentarsi alla redazione della Gazzetta del Profeta domani per discutere i dettagli del suo contratto…


    Aaaaaaaaaah!

    *Urlò per la gioia non appena ebbe letto quelle poche parole. Ora doveva solo dirlo a Sibi! Ma forse era già stata svegliata dal suo urlo!*

    Sibilla,


  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    *Sibilla fu svegliata dal rumore dell'acqua che scorreva nella doccia, evidentemente Phoebe si era già alzata ma lei, che aveva fatto tardi per correggere alcuni compiti era ben decisa a poltrire ancora un poco.*



    Pilli, è domenica, ti imploro… dammi ancora cinque minuti… ho troppo sonno.

    *Protesto dolcemente rivolgendosi alla sua gattina che, essendosi accorta che non stava più dormendo, era saltata sul letto, per esortarla ad preparare la colazione.*

    Anzi, ho un'idea migliore… Pheebs sta scendendo, vai da lei vedrai che ti darà qualcosa di delizioso mentre io torno fra le braccia di Morfeo.

    *La gattina, dopo aver protestato brevemente, balzò sul pavimento ed uscita dalla porta per dirigersi in cucina dove sperava di ricevere qualcosa dall'unica strega che in quel momento era in pieno possesso delle proprie capacità fisiche e mentali.*

    Brava, amore, sei molto comprensiva…

    *Biascicò la ragazza voltandosi dall'altra parte e mettendosi un cuscino sulla testa, sia per schermare i raggi del sole che filtravano anche attraverso la mascherina turchese che aveva sugli occhi sia per attutire i rumore che provenivano dal piano inferiore.*

    Aaaaaaaaaah!

    *Proprio mentre si stava per riaddormentare, un urlo la ridestò di colpo.*

    I Mangiamorte ci stanno attaccando???
    Ma no, è impossibile, sono anni che non danno segno di vita...
    Pheebs, è successo qualcosa a Pheebs... Forse si è ferita armeggiando con i nuovi attrezzi babbani… non è ancora molto abile ad usarli...
    Devo andare a vedere!


    *Pensò Sibilla con poca lucidità sbarrando gli occhi ed alzandosi di corsa, poi cercò a tentoni le pantofole, sollevò la mascherina che le impediva di vedere e si precipitò in corridoio. scese dli scalini due alla volta rischiando anche di cadere.*

    Tesoro, perché hai urlato? Ti sei fatta male? E' tutto ok?



    *Chiese preoccupata facendo capolino dalla porta della cucina con ancora la mascherina da notte in fronte ed un'espressione buffissima dipinta in volto. Sembrava appena tornata dall'oltretomba*


    Lady_Snape,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    *Dopo aver cacciato un urlo, Phoebe vide entrare in cucina Pilli. Presa dalla gioia la prese in braccio e cominciò a volteggiare per la stanza canticchiando.*

    Wiii wi wi... Wi wi wi wi... Miao miao miaaa...

    *Bloccò il suo balletto quando vide Sibilla entrare.*

    Tesoro, perché hai urlato? Ti sei fatta male? E' tutto ok?

    *Così posò Pilli per terra e prese l'amica per le mani e cominciò a volteggiare con lei.*

    Lalalalaaa... Dobbiamo festeeeeggiar... Lalalalaaaaa Lavoreremo insieeeem... Lalalalaaaaa... Non sono più disoccupata... Lalalalaaaa...

    *E continuò a volteggiare tenendo per le mani Sibi, che presumibilmente la stava odiando.*

    Sibilla,


  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    *Sibilla vide che Phoebe era in perfetta forma, anzi le sembrò che per un attimi stesse ballando con Pilli, ma la ragazza liberò il piccolo felino dalla sua amorevole stretta e strinse la mani dell’amica. La strattonò energicamente ed iniziò a volteggiarle attorno canticchiando frasi prive di senso.*

    Lalalalaaa... Dobbiamo festeeeeggiar...

    Ma allora stai bene??? Mi hai fatto prendere un colpo…. cosa dobbiamo festeggiare???

    *Chiese la povera Tassorosso cui la testa iniziava a girare vorticosamente.*

    Lalalalaaaaa Lavoreremo insieeeem...

    *Rispose la Serpeverde continuando a girare come una trottola ed obbligando l’amica a fare altrettanto.*

    Vuoi dire che sei stata assunta alla Gazzetta del Profeta?

    *Domandò sibilla cercando faticosamente di mantenere l’equilibrio nonostante il senso di vertigine che la attanagliava.*

    Lalalalaaaaa... Non sono più disoccupata... Lalalalaaa... Dobbiamo festeeeeggiar...

    *Ripetè Pheebs sempre più euforica.*

    Tesoro… è fantastico!!! Ma ti prego di smetterla di farmi volteggiare come un ottovolante antrimenti non festeggeremo un bel niente… sai che soffro di pressione bassa…

    *A quelle parole la ragazza si fermò immediatamente e notò che l’amica, in effetti, era impallidita.*

    Non ti preoccupare, passa subito… basta bere un bell’espresso doppio, che avrà anche l’effetto di farmi connettere due neuroni contemporaneamente…

    *Disse Sibilla vedendo che l’amica era ammutolita e sul suo viso, allegro fino ad un attimo prima, era comparsa un’espressione preoccupata.*

    Tu racconta tutto, mentre io preparo il caffè… in fondo sono io la Nata-Babbana italiana in questa casa e l’onore, o l’onere, tocca a me.

    *Aggiunse sorridendo mentre sulle gote le ricompariva un po’ di colore.*

    Poi, quando sarò più lucida, decideremo come festeggiare… a proposito, che ne diresti di iniziare la giornata con le tue deliziose frittelle oppure avevi in mente altro?

    *Chiese distrattamente dirigendosi verso la macchina per espresso che era il suo elettrodomestico preferito.*



    Tesoro, come ben sai io lo bevo nero e bollente, ma per te oggi ho fatto una piccola variazione… spero la gradisca!

    *Disse Sibilla sorridendo e porgendo una tazzina di caffè macchiato con soffice schiuma a forma di cuore.*



    Congratulazioni di tutto cuore, cara collega!!!

    *Aggiunse schioccando un sonoro bacio sulla guancia di Phoebe, prima di sedersi di fronte a lei.*


    Lady_Snape,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    Tesoro… E' fantastico!!! Ma ti prego di smetterla di farmi volteggiare come un ottovolante antrimenti non festeggeremo un bel niente… Sai che soffro di pressione bassa…

    *Phoebe si fermò di colpo vedendo che Sibilla aveva rapidamente perso colore.*

    Non ti preoccupare, passa subito… Basta bere un bell’espresso doppio, che avrà anche l’effetto di farmi connettere due neuroni contemporaneamente…

    *Phoebe annuì con un'espressione preoccupata, sperando di non aver fatto star male l'amica.*

    Tu racconta tutto, mentre io preparo il caffè… In fondo sono io la Nata-Babbana italiana in questa casa e l’onore, o l’onere, tocca a me.

    *La serpina fu felice di vedere che l'amica stava meglio e cominciò a raccontarle tutto.*

    Dunque, io stavo scendendo a preparare la colazione, quando è arrivato questo gufo.
    Vedendo che era della Gazzetta ho pensato 'Sarà per Sibi' invece ho visto che era per me.
    Allora mi sono detta 'Che accidenti vorranno a quest'ora' e poi ho letto la loro lettera.
    E ho visto che mi avevano assunta! Insomma, non è un miracolo?!


    Mentre lei raccontava, l'amica le propose di fare anche qualcosa da mettere sotto i denti.*

    Poi, quando sarò più lucida, decideremo come festeggiare… A proposito, che ne diresti di iniziare la giornata con le tue deliziose frittelle oppure avevi in mente altro?

    *Così Phoebe fece apparire due piatti di pancakes con lo sciroppo d'acero e un pezzetto di burro sopra.*



    *Era troppo eccitata per mettersi a cucinare, per quella mattina avrebbe fatto un'eccezione e usato la cara e vecchia magia.

    Tesoro, come ben sai io lo bevo nero e bollente, ma per te oggi ho fatto una piccola variazione… Spero la gradisca!

    *Phoebe prese la tazzina e osservò la schiuma di latte a forma di cuore.*

    Congratulazioni di tutto cuore, cara collega!!!

    Grazie mille tesoro! E' il più bel caffé che abbia mai visto!

    *Le rispose, abbracciandola e poi sedendosi anche lei, bevendo un sorso del delizioso caffé.*

    Sibilla,


  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    Grazie mille tesoro! E' il più bel caffé che abbia mai visto!

    *Esclamò Phoebe vedendo la schiuma a forma di cuore che galleggiava sul caffè.*

    E questi sono i pancakes più invitanti che io abbia mai visto!

    *Le fece eco Sibilla sorridendo e sedendosi di fronte all’amica.*

    Forse tu non lo sai ma sono fra i miei dolci preferiti… ma è un secolo che non ne mangio!

    *Aggiunse la Tassorosso impugnando coltello e forchetta e tagliando un grosso pezzo di frittella grondate sciroppo d’acero e mettendola in bocca.*

    Mmmm… assolutamente delizioso!

    *Commentò a bocca piena, non rispettando il Galateo.*

    Miew mii mii mew mii mao!

    Amore, dubito che il pancake ti piaccia, ma se mi guardi così non posso rifiutarmi di fartelo assaggiare.



    *Disse Sibilla rivolgendosi alla sua gattina che era saltata su una sedia e reclamava la propria parte di dolce.*

    Pilli, non finisci mai di stupirmi… un felino ghiotto di pancakes è davvero una novità…

    *Constatò cedendo che la gatta sembrava molto gradire sia il burro sia lo sciroppo d’acero.*

    Evidentemente, quelli che ha preparato Pheebs, sono davvero speciali!

    *Precisò voltandosi verso la Serpeverde e strizzandole l’occhio.*

    Ora che mi sono svegliata e rifocillata, direi che possiamo pensare a cosa fare per festeggiare questa strepitosa novità…

    *Disse la Tassorosso quando ebbe divorato anche l’ultima briciola di dolce.*

    Ma credo che per prima cosa dovrei rendermi presentabile… sono un vero disastro…

    *Non terminò di parlare che già agitava la bacchetta. In un sol colpo si ritrovò lavata, pettinata e vestita di tutto punto.*



    Così mi sento decisamente più a mio agio… allora, che si fa? Vuoi che organizzi una cena fra amici, oppure preferisci qualcosa di più esotico, che so un viaggetto lampo da qualche parte… oggi è domenica e fino a domani non dovremo andare in redazione.

    *Concluse Sibilla alzandosi di scatto, non stava nella pelle all’idea di organizzare qualcosa di assolutamente unico per festeggiare l'assunzione la sua cara serpina.*

    D'ora in poi il lavoro sarà un vero piacere...

    *Pensò, mentre un largo sorriso le illuminava il viso.*

    Lady_Snape,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    *Phoebe osservò Sibi e Pilli mangiare i suoi pancakes.*

    I miei pancakes sono magici… Piacciono a grandi e piccini… E anche ai felini!

    *Poi ascoltò le proposte di Sibilla sul festeggiamento. Non sapeva davvero che scegliere!*

    Ehm… A dire il vero non saprei… Per una cena vorrei aspettare… Sai, spero che alla prossima cena che daremo io e Nadal… Cioè, hai capito…

    *Disse all’amica con un sorriso imbarazzato.*

    *Per quanto riguarda il viaggetto, al solo pensiero di fare le valige ancora una volta mi sento male… Che ne dici se festeggiamo io e te e poi organizziamo qualcosa di meglio?

    *Propose alla tassetta, sperando che accettasse e non prendesse male la sua proposta.*

    Sibilla, tesoro c’è un piccolo problemino: Nadal dovrebbe passare a prendermi qui a casa per andare a cena. Per te va bene se col prossimo post chiudi la ruolata così lui viene e poi festeggiamo con calma? Comunque ne parliamo meglio al tel ^^ Un baciotto, ti voglio taaaanto bene *.*


  • Sibilla_Strangedreams

    Amministratore Ad Honorem Insegnante Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    Per me va benissimo, tesoro!

    *Rispose con convinzione Sibilla.*

    Se devo essere sincera... oggi non è che mi senta molto in forma, come sai in queste settimane sono molto presa al Castello con i compiti ed al Palazzo dei Master per organizzare il Registro degi Animagi, quindi, un tranquillo festeggiamento fra di noi, mi pare la soluzione migliore...

    *Si affrettò ad aggiugere, per rassicurare l'amica.*


    Lady_Snape,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    *Phoebe ascoltò la risposta di Sibilla e sorrise alla tassetta.*

    Ottimo! Allora ci limitiamo a rimandare la nostra festicciola... Così magari potrà esserci anche Mav!

    *Affermò convinta, sperando che il giovane Mago si liberasse in tempo e lui e Sibilla potessero finalmente godersi un pò di serenità. Così lei e la tassetta si prepararono ad iniziare una giornata di festeggiamenti casalinghi.*

    Sibilla,


    Ruolata Chiusa


  • Frederick_Nott

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 36776
       
       

    *Un gufo reale entro nella casa di Sibilla con un regalo nel becco.*

    Passa un Natale magico.


    *Dentro di esso vi era la copia quadro di ottima fattura di un quadro dell'artista prefetito dalla strega, Van Gogh. Naturalmente per la tassoosso il serpino aveva scelto quello rappresentante il vaso di girasoli, in cui il colore giallo dominava su tutto.*

    Sibilla,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    *Phoebe uscì dal camino del proprio soggiorno tenendo Federico per mano.*

    Eccoci qua... Ciao Pilli! Come stai gattina bellissima?

    *Disse, abbassandosi per accarezzare la gattina.*

    Visto che sono ancora nuda... Vuoi che mi vesta oppure... ti va che rimanga così?

    *Gli domandò, lasciando che la gattina tornasse alla sua ciotola dell'acqua e abbracciando Federico, dandogli dei piccoli baci sul collo.*

    Fede93,


  • Frederick_Nott

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 36776
       
       

    Sibilla non vorrebbe...

    *Disse lui mentre si faceva baciare sul collo da Phoebe. Era davvero rilassante... si sentiva come un gatto domestico, pronto a farsi fare le fusa.*

    Ma... se preferisci stare col soprabito fa pure...

    *Gli disse lui crogiolandosi su di lei.*

    La Gringott è un piccolo inferno di marmo... potresti farmi un massaggio?

    *Chiese lui sbattendo gli occhi per muoverla a compassione.*

    Lady_Snape,


  • Phoebe_Hamilton

    Serpeverde Ad Honorem

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4535
       
       

    *Di sicuro Federico sapeva che non aveva affatto bisogno di mettere su quell'aria da cagnolino in cerca di un padrone perché lei lo assecondasse, ma a quello sguardo il cuore di Phoebe mancò un battito.*

    Perché cavolo mi fa quest'effetto?! Mi sento una ragazzina alla prima cotta quando sono con lui, altro che donna matura e sicura di sé!

    *Si staccò dal collo del ragazzo e prendendolo per mano lo fece distendere sul divano del salotto a pancia in giù dopo avergli tolto la camicia.*

    Lo sai che io ti farei di tutto...

    *Gli sussurrò, abbassandosi verso il suo orecchio.*

    Metto su l'abbigliamento giusto e prendo il necessario...

    *Disse mentre si toglieva il cappotto davanti a lui e spariva su per le scale. Tornò pochi minuti dopo con addosso una via di mezzo tra una vestaglia di seta e un chimono a fiori dai colori tenui e un olio profumato allo ylang ylang. Si sedette dolcemente su di lui e si mise un pò di olio sulle mani, iniziando a massaggiarlo dal basso verso l'alto.*

    Fa male qui?

    *Gli domandò, soffermandosi sulle sue spalle, con voce sensuale.*

    Fede93,



Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo