Famiglia Dawson
Famiglia Dawson



Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Gabriel_Master

    Serpeverde Certificato

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4026
       
       

    *Daniel sembrava essersi ripreso del tutto, ed Envie aveva finalmente aperto una crepa nella maschera grigia che portava. L'intenzione di Gabriel era di romperla completamente per la fine di quella sera e, quando Daniel si congedò per prepararsi e dare orine a Kim, seppe che ci sarebbero riusciti. Insieme.*

    Ora ci metterà un'eternità, sai com'è fatto...

    *Disse scherzando a Vivì, ancora inginocchiata sul suo letto. Sentì Dan borbottare qualcosa all'elfo e la creatura che pigolava in risposta, poi un sonoro schiocco che indicava la Smaterializzazione*

    Vivì, mi sa che Kim è già andato a preparare. Conoscendo l'efficienza di quell'esserino non credo che ci metterà tanto quanto il suo padrone... Propongo di prepararci!

    *Disse dandole un altro abbraccio e poi alzandosi*

    Se ti serve qualcosa non hai che da chiedermelo!

    *Si congedò e si andò a preparare, sicura che draky_18 avrebbe fatto lo stesso. Non era male riniziare con un po' di mondanità, e non c'era nulla di meglio di un bel bagno caldo.*



    *Gabriel uscì dalla vasca nel suo bagno privato. Si sistemò i capelli allo specchio prima di andare andare in camera per scegliere un vestito. Sapeva che Daniel avrebbe scelto uno dei suoi completi- probabilmente il più bello e costoso - ma lei preferì uno stile più casual. Dopotutto erano in famiglia!
    Il suo coinquilino viveva coi completi, erano abituate a vederlo così, ma a lei non andava di mettere un vestito elegantissimo, si sarebbe sentita troppo a disagio.*



    *Si preparò e uscì, dando un'occhiata al suo orologio da tasca e vedendo che era in assoluto ritardo. Forse persino serpeverde aveva fatto pima di lei. Scese le scale per arrivare in sala, ma non vide nulla. A parte i fogli mancanti del professore era tutto esattamente come lo aveva lasciato.
    Confusa si diresse fuori, dove la accolse un meraviglioso panorama: il loro giardino era stato sistemato in modo stupendo e trasmetteva una sensazione di vicinanza e calore. Tutto era perfetto, dalla fontana al tavolo con le candele*



    Questa volta Kim ha superato se stesso

    *disse avvicinandosi al ragazzo che era già in giardino*

    Sono certa che Envie lo apprezzerà molto.

    *Da lì non poteva vedere la camera della sua amica, ma era certa che si stesse prendendo il suo meritato tempo per prepararsi*

  • Daniel_Dawson

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 15101
        Daniel_Dawson
    Serpeverde
       
       

    *Osservavo, con le spalle ben piantate al muro della colonna portante, la porta principale in attesa che una delle due arrivasse.
    Attesi, ma era un'attesa piacevole, rilassante quasi rigenerante.
    Dopotutto quello che avevo vissuto poco prima non era roba da niente.
    Ne ero rimasto semplicemente sconvolto ma adesso finalmente riuscivo a gioire del suo ritorno.
    E glielo avrei dimostrato quella sera stessa.
    Volevo regalarle una serata indimenticabile, farla sentire a casa, in famiglie e sopratutto amata.
    Perchè in quegli occhi avevo letto una disperata richiesta di affetto e comprensione.
    E non mi sarei di certo tirato indietro. Lo volevo.
    Perso nei miei pensieri mi accorsi in ritardo della presenza silenziosa di Gab che si avvicinava a me.*

    Questa volta Kim ha superato se stesso

    *Disse ammirando la location con espressione sbalordita e felice.*

    Già

    *Commentai salutandola con un sorriso che ricambiò*

    Sono certa che Envie lo apprezzerà molto.

    Si, è quel che voglio...
    Se lo merita...Merlino solo sa cosa ha passato, un po di tranquillità è quello che le serve..


    *Commentai pensieroso e con un filo di voce.*

    C'è la faremo Gab, a farle ritornare il sorriso...

    *Le dissi fissandola con convinzione.*


    PoisonMaster,


  • Envie_Rosier

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 125216
        Envie_Rosier
    Serpeverde
       
       

    *Envie era in ritardo come al solito e nel tentativo maldestro di vestirsi bene aveva distrutto camera. C'era di buono che sistemandola con la magia non si sarebbe stancata.

    In un ultimo gesto disperato chiuse gli occhi e allungò una mano nell'armadio, decisa ad infilarsi il primo abito afferrato. Lo tirò fuori e aprì gli occhi: poteva andare.

    Si truccò leggermente, si pettinò i capelli e passò alla scelta delle scarpe. Ne scelse un paio con un tacco non troppo alto. Si guardò allo specchio, velocemente, e scese. *



    *Quando arrivò in giardino rimase a bocca aperta. Era uno spettacolo unico! Kim e Daniel avevano fatto le cose in grande.*



    Forse, più tardi, potremmo fare anche il bagno!

    *Si guardò un po' in giro e vide Gab e l'uomo di casa che chiacchieravano.*

    Ecco, ti pareva che io non fossi l'ultima?!

    *Si avvicinò a loro quasi correndo. Inutile dato che ormai, tre minuti in più o tre in meno non avrebbero fatto la differenza.*

    Eccomi, scusate.

    *Riprese un po' di fiato, prima di proseguire. *

    E' veramente molto bello. Complimenti Dan e complimenti anche a Kim! *Disse. * Uhm... non è che si potrebbe mangiare? Ho una fame pazzesca!


    serpeverde,PoisonMaster.


  • Daniel_Dawson

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 15101
        Daniel_Dawson
    Serpeverde
       
       

    *Chiacchierava con Gab e ovviamente l'argomento di conversazione non poteva che essere il ritorno inaspettato di Vivì.
    Entrambi si scoprirono ancora increduli e definirono l'evento un miracolo inatteso.
    Ciò che tuttavia li divideva erano le varie ipotesi sul perchè la ragazza si fosse allontanata e sui motivi del suo ritorno.
    I due avevano opinioni differenti e cercarono di dare un senso a quella lunga assenza basandosi sui pochi fragili elementi che possedevano.
    Però concordavano sul fatto che Av aveva sofferto molto e che sia lui che Gab erano felicissimi di riaverla a casa e di poter proteggerla e aiutarla a star meglio.
    Pensavano alle vacanze estive imminenti, alla possibilità di fare un viaggio insieme oppure di restare a casa e godersi un po gli svaghi che essa offriva.
    Dopotutto Av era tornata da poche ore dopo essere stata chissà dove e forse avrebbe preferito "imprimere" la sua presenza in quella casa che ora doveva apparirle vuota ed estranea.
    E anche loro due avrebbero fatto bene a restarsene un po li e a rilassarsi nel loro angolo di paradiso.
    D'altronde erano sempre fuori per lavoro e tornavano a casa la sera chiudendosi subito nelle rispettive camere, così stanchi dopo una giornata intensa, da non aver nemmeno voglia di far un tuffo in piscina.
    E poi in quella casa ci vivevano da mesi ma ancora nessuno dei loro amici era stato li a farli visita.
    Dovevano organizzare una festa.
    Avrebbero annunciato il ritorno di Av e inaugurato la loro casa,
    Ma Dan non era sicuro che Av avrebbe gradito tutte quelle attenzioni e la curiosità maleducata di gente estranea.
    Per ora era meglio restare in famiglia.
    Di tempo ne avevano...
    Mentre pensava a tutto questo, con lo sguardo fisso per terra, vide un'ombra presentarsi sul pavimento illuminato da candele.
    Alzò lo sguardo e subito incrociò gli occhi di Av.
    Restò a bocca aperta: era irriconoscibile.
    Il trucco e i capelli mascheravano un po di quella sofferenza che comunque non abbandonava i suoi occhi.*

    Eccomi, scusate.

    *Dal suo tono di voce ansioso sembrava che avesse lottato con tutta la sua nuova stanza per arrivare li da loro.*

    E' veramente molto bello. Complimenti Dan e complimenti anche a Kim! Uhm... non è che si potrebbe mangiare? Ho una fame pazzesca!

    *Rise anche se non riuscì a nascondere un po di meraviglia nel vederla di nuovo scherzare.
    Con una mano indicò il piccolo palco a pochi metri da loro dove una tavola accuratamente apparecchiata li attendeva.
    Scostò la sedia dal tavolo facendo accomodare prima Av e poi ripetendo la stessa operazione con Gab.
    Infine fu lui a prendere posto.
    Ma prima si tolse la giacca, sbottonò le maniche della camicia arrotolandole fin sopra gli avambracci ed anche qualche bottoncino del colletto.
    Faceva un gran caldo ed inoltre, conciato così, sembrava che fosse ad una cena d'affari.
    Gettò la giacca su una delle poltroncine li vicine e si accomodò a tavola.*

    Problemi con la nuova camera?

    *Chiese ad Av come se stesse parlando del tempo.
    Nel frattempo arrivò fluttuando verso di loro un piccolo vassoio d'argento con quelli che sembravano drink-gelati.
    Il vassoio si posò delicatamente sul tavolo e subito Dan afferrò due bicchierini porgendone uno a Gab e l'altro ad Av.*

    Sono i miei preferiti...ricetta rubata allo chef del Bowery!

    *Fece l'occhiolino prendendone a sua volta uno dal vassoio.*




    PoisonMaster, draky_18,


  • Gabriel_Master

    Serpeverde Certificato

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4026
       
       

    *Gabriel e serpeverde, stavano chiaccherando in giardino aspettando l'arrivo di draky_18. Nonostante cercassero di apparire normali erano indubbiamente un po' tesi, parlando della loro ritrovata coinquilina. Potevano fare mille congetture, ma alla fine l'ultima parola sarebbe spettata ad Envie.
    Si trovarono d'accordo su due cose: la prima era che avrebbero aiutato Envie con tutte le loro forze, a riprendersi e a sentirsi di nuovo a casa; la seconda era che avrebbero dovuto dare una festa. Una grande festa in onore della casa nuova e della sua occupante prodiga*.

    Eccomi, scusate.

    *Vivì arrivò dietro di loro, indossando gli abiti nuovi che aveva sicuramente trovato nell'armadio di camera sua. Avrebbe voluto chiederle se era riuscita a trovare tutto facilmente, ma aveva paura che l'amica si adombrasse o pensasse che la stava prendendo in giro, così le fece solo un sorriso*.

    E' veramente molto bello. Complimenti Dan e complimenti anche a Kim! Uhm... non è che si potrebbe mangiare? Ho una fame pazzesca!

    Sottoscrivo, dopo aver nutrito lo spirito dobbiamo nutrire il corpo!

    *Da bravo gentiluomo qual era, Daniel spostò le sedie sua e di Envie per farle accomodare, prima di prendere posto e di tentarle con dei meravigliosi antipasti dolci*

    Sono i miei preferiti...ricetta rubata allo chef del Bowery!

    *Gabriel lo guardò assaporare il suo prima di assaggiarlo. Era squisito. Non ne aveva mai mangiato uno ma aveva tutta l'intenzione di rimediare*

    E capisco perchè, mio caro Daniel!
    Sono assolutamente deliziosi...


    *disse osservando il bicchierino*

    Che ne dici Vì? Non male per iniziare no?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7