Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni



Vai a pagina 1, 2, 3 ... 85, 86, 87  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *La ragazza sorrise quando Stefler le diede un sonoro bacio sulla guancia, portandosi poi la mano a coprire la guancia, quasi a volerselo stampare.*

    No, non pensarlo mai... potrai anche mettermi in imbarazzo, ma ciò non vuol dire che non mi piaccia stare con te...

    *Fece scivolare la mano dalla guancia alla mano di Stefler, coprendola con la sua.*

    Certo, è un po'... strano essere con te, qui da soli... ma quando si è con persone che ti rendono felice anche con un piccolo gesto, una semplice parola... tutto il resto non ha più senso..

    *Disse Lalla, sorridendo, sincera, al ragazzo.*

  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    Sì lo so che è strano..

    *Disse Stefler, sorridendo un po', non voleva mettere in imbarazzo Lalla*

    Ma è strano che io riesca ad essere sincero con una donna, che mi venga tutto così spontaneo..

    *Stefler diede un altro bacio sulla guancia a lalla94, ma stavolta sembrava non allontanarsi, sembrava che Stefler volesse scendere giù per il collo con le sue labbra..*

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Sorrise un attimo, proprio quando Stefler le si avvicinò di nuovo per darle un altro bacio sulla guancia. Non sapeva cosa avesse spinto il ragazzo a stare con lei per quel pomeriggio, ma di certo non le dispiaceva; anzi, sapere che con lei era sincero, era ancora meglio.*

    Forse... è proprio così che deve essere...

    *Mormorò, allungando la mano in cerca del viso del ragazzo. La portò tra i suoi capelli, scompigliandoli delicatamente, quasi massaggiandoli.*

    Fra noi, forse, è normale che sia così...

    *Ammise con un sorriso, muovendo la mano fino alla guancia del ragazzo, per poi raggiungere il collo, sfiorandolo appena con le dita.*

  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    Si sta facendo buio..

    *Esclamò Stefler dando per un attimo uno sguardo all'ambiente che li circondava..*

    Ti va di trasgredire un po' con me e rimanere la notte qui?

    *Chiese Stefler a lalla94. Sapeva che stava osando troppo, ma voleva almeno provarci..*

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Una leggera tristezza alle sue parole. Rimase impassibile, pronta ad andare via quando il ragazzo si fosse alzato; ma, a quanto pareva, Stefler aveva ben altre intenzioni.
    Per quanto le riguardava, era sempre stata una ragazza per bene, che seguiva sempre le regole, ma bisognava anche dire che con Stefler poteva osare, benissimo.*


    Le regole sono regole, ma... uno strappo si può sempre fare.

    *Sorrise, portando per un attimo lo sguardo al cielo. Era passato così veloce il tempo: in un attimo era arrivata sera e non se n'era nemmeno accorta. Forse perchè con Stefler il tempo era così piacevole che sembrava quasi fosse fermo.*

  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    *Stefler ascoltò la risposta di lalla94, era veramente felice di quella risposta. Non perché avesse chissà quale piano perverso per quella sera, ma perché Lalla si fidava di lui...*

    Cosa ti spinge a fidarti di me?

    *Disse Stefler accarezzandole la guancia. I suoi occhi erano così vicini ai suoi..*

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Ci pensò un attimo, restando comunque con il sorriso sulle labbra. Perchè si fidava di lui? Bè, sinceramente non lo sapeva. Non poteva dire di conoscere Stefler alla perfezione, ma... qualcosa le diceva che non era pericoloso. E poi... Stefler era troppo diverso da quel tipo di ragazzo.*

    Non lo so...
    Sento che di te posso fidarmi, senza un motivo preciso.


    *Sorrise appena, facendo spallucce. Adorava quando Stefler le sfiorava la guancia, guardandola negli occhi. Erano così belli... perdercisi sarebbe stato troppo facile.*

    Qualcosa mi dice che non potresti mai tradire la mia fiducia... o mi sbaglio?

    *Chiese infine, alzando lo sguardo verso di lui.*

  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    Ma tutti mi considerano un donnaiolo approfittatore...

    *Disse Stefler guardando Lalla negli occhi*

    Non ti spaventi a fidarti di me? Cosa ti dice che tutto quello che dicono gli altri non sia vero?

    *Più Stefler guardava negli occhi lalla94, più era come ipnotizzato. E gli piaceva accarezzare la sua pelle, ammirarla nella sua perfezione...*

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Un donnaiolo approfittatore. In effetti era già a conoscenza di certi... pregiudizi? Chissà, forse erano solo pareri, od era semplicemente la verità.
    Per quanto ne sapeva, conosceva troppo poco Stefler per constatare se certi pettegolezzi fossero veri o meno.*


    In effetti... i pettegolezzi arrivano anche al Quinto Piano...

    *Ammise, alzando lo sguardo verso il cielo. Tante piccole stelle pullulavano il blu del cielo.

    La paura non è qualcosa che provo in questo momento, anche se qualcosa mi dice che dovrei stare attenta comunque...

    *Rispose, scoprendosi per un attimo matura.
    Non aveva paura di lui, più che altro aveva timore di sbagliare... ancora una volta.*


  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    Io non voglio che la compagnia più gradita abbia timore anche nel fissarmi negli occhi...

    *Disse Stefler, un po' triste. Anche lei sentiva che doveva stare attenta. Non doveva togliere la maschera, forse apparire come tutti lo considerano avrebbe fatto di lui un uomo simpatico e superficiale, da starne alla larga, però...*

    E' sempre così...quando una persona toglie la maschera è così difficile credere che quella persona sia veramente in sé e non stia fingendo...

    *Disse Stefler a lalla94, con occhi bassi*

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Sospirò, restando al suo posto. Come avrebbe potuto comportarsi in quel momento? Stefler sembrava veramente volerle dimostrare che non era come sembrava, ma a quel punto che fare? Credergli e lasciarsi totalmente andare?*

    Non do molto peso ai pettegolezzi...
    Puoi anche esser stato descritto in un certo modo, potresti anche esserlo veramente, o no... io ti conosco troppo poco per giudicarti, e soprattutto per constatare se certi pettegolezzi sono veri o meno.


    *Allungò una mano verso il volto del ragazzo, sfiorandolo sotto il mento in modo da far incontrare di nuovo i loro sguardi.*

    Io non ho paura di te, Stef...

    *Ammise, sincera, sospirando appena.*

  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    Hai ragione, hai ragione...mi conosci troppo poco e non sai se quei pettegolezzi sono veri..

    *Disse Stefler, che aveva il volto di un ragazzo deluso. Stefler si guardò intorno, per vedere se c'era qualche studente al Lago, quella sera. Aveva di nuovo gli occhi di Lalla davanti a sé...*

    Io non voglio che pensino che tu frequenti brutte compagnie o ti sei data al libero divertimento dato che con me, per loro, esiste solo quello. Io non penso male di te, ma se gli altri ti vedessero con me potrebbero pensarlo e non voglio che lo facciano con un'angelo...

    *Disse Stefler a lalla94, non voleva lasciarla ma chiunque avrebbe potuto pensar male. E Stefler non avrebbe mai voluto..*

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Era troppo premuroso da parte sua volerla proteggere, ma allo stesso tempo era forse un po' triste ammetterlo. Stefler sembrava veramente non accettare il fatto che tutti continuassero a vederlo come lo sciupafemmine di Hogwarts, sembrava... diverso.*

    Non importa...
    Potrai anche non essere perfetto, magari essere guardato in una certo modo, ma sei mio amico e, come tale, non posso lasciarti.


    *Disse Lalla al ragazzo. Non era da lei interrompere un rapporto solo per degli stupidi pettegolezzi.*

    Sei perfetto così come sei... e non importa cosa pensano gli altri di te stesso. L'importante è conoscere la verità... da soli... e sapere che poi tanto sbagliati non siamo.

    *Aggiunse, guardandosi attorno proprio come aveva fatto Stefler in precedenza. Non c'era nulla da temere, e il ragazzo doveva saperlo.*

  • Steve_Stifler

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 54671
        Steve_Stifler
    Grifondoro
       
       

    Ma tu la verità non la conosci...

    *Continuò Stefler*

    ...o hai paura di conoscerla. Sei prudente, non vuoi veramente quello che potrebbe accadere.
    Se per esempio stasera solo io, te e il lago sapessimo cosa potesse accadere, se io stasera osassi più di quello che ti aspetti...

    *Ipotizzò Stefler mentre guardava negli occhi lalla94*

    Tu penseresti che sia solo una cosa occasionale, tanto perché non avevo nulla da fare, stasera...

  • Kylesa_Mueller

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 1458
       
       

    *Impossibile non pensare che non avesse ragione. Aveva paura, sì, di conoscere la verità. Aveva paura per quella sera, per quanto entrambi sarebbero potuti resistere andando avanti così.*

    Tu non potresti mai ferirmi...

    *Di una cosa era certa: Stefler non avrebbe mai potuto farle del male, nemmeno se lo avesse voluto. Lo guardò negli occhi, sperando di usare le parole giuste.*

    Non saresti mai capace di considerarmi come... un divertimento, un semplice giocattolino con cui giocarci una sola sera...

    *Ammise, poggiando un attimo la schiena contro l'albero che si trovava dietro di loro.*

    Dimostra loro che sei cambiato, fa vedere quanto tu sia in grado di provare sentimenti veri proprio come loro.
    Non lasciare che certi pregiudizi ti blocchino...


    *Disse Lalla, indicando con un dito i pochi ragazzi che affollavano il lago.*


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 85, 86, 87  Successivo