• Sibilla_Strangedreams

    Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    [Sala Grande - ore 12.30]


    *Quel venerdì a pranzo al tavolo dei Tassorosso vi era grande fermento e, per una volta, gli studenti sembravano avere poco appetito: tutti erano emozionati all'idea che alle 13.00 sarebbero iniziate le selezioni per la squadra di Quiddicht. Il frate grasso, sfoggiando la sua consueta giovialità aleggiava da un capo all'altro del tavolo, elargendo consigli e incoraggiando i suoi pupilli.*
    Sono certo che ti farai onere, mia cara, ho visto come voli!
    *Disse sorridendo affettuosamente a Mintaka che quel giorno, per la prima volta, si sarebbe cimentata nel ruolo di cercatore. La ragazza annuì cercando di sorridere ma si vedeva che era tesa, lo zuccotto di zucca nel suo piatto era praticamente intatto.*
    Draconis, non vi è dubbio che tu abbia la stoffa de portiere…
    *Continuò lo spettro rivolgendosi a un'altra studentessa che non sembrava meno in ansia della prima. L'interpellata mormorò un ringraziamento sommesso e poco convinto, l'idea di dover difendere gli anelli le sembrava sempre più difficile.*
    Per non dire di te, cara Elbeth, determinata e zelante come sei, penso che ti distinguerai in qualsiasi ruolo sceglierai.
    *La ragazza sorrise guardando il fantasma negli occhi, poi annuì con modestia e fermezza insieme. Non aveva ancora deciso se sarebbe stata battitore o cacciatore, ma era determinata a provare entrambi i ruoli, alla fine sarebbero stati i Prefetti a decidere in base alle attitudini di ogni studenti.*
    E' ora di andare, miei cari…
    *Esordì Sibilla che fino a quel momento era stata piuttosto taciturna, tanto il frate grasso aveva fatto in modo che la conversazione non languisse.*
    ma prima propongo un brindisi.
    *Aggiunse sollevando il proprio calice colmo di succo di zucca.*
    A Tassorosso e alla nuova squadra che stiamo per formare!
    *Esclamò con convinzione e subito tutti la imitarono e ripeterò in coro.*
    A Tassorosso... e che Tosca ci assista!
    *Infine, senza aggiungere altro, la Prefetta si alzò e gli aspiranti giocatori, che già indossavano le loro belle divise giallo-nere, la seguirono, insieme a non pochi curiosi che avrebbero assistito agli allenamenti incoraggiando i loro compagni, con grida e festoni colorati.*

    [Campo da Quidditch - ore 13.00 / 15.00]


    *Era una giornata soleggiata ma gelida, la neve imbiancava il parco e il Lago Nero era completamente ghiacciato, solo il campo da Quiddtich e le tribune erano stati magicamente liberati dalla bianca coltre che li rivestiva.*
    Siamo fortunati perché ha smesso di nevicare e sembra che per oggi il tempo reggerà, ma state attenti perché vi sono forti raffiche di vento che potrebbero giocarvi brutti scherzi…
    *Spiegò Sibilla guardando verso l'alto.*
    Qui a terra sembra solo un venticello freddo e pungente, ma a quindici metri d'altezza è tutta un'altra storia… guardate gli anelli e i vessilli in cima alle tribune.
    *I ragazzi sollevarono il naso per vedere ciò che non avevano notato prima.*
    Comunque, non è il caso di preoccuparvi, basta che facciate un po' di attenzione e tutto filerà liscio, inoltre, io sarò qua con voi per aiutarvi e darvi consigli… e più tardi forse ci raggiungerà anche Matthew_Dibba, quindi, avrete ben due paia di occhi che vi controllano, inoltre, entrambi siamo stati cercatori di Tassorosso ai nostri tempi e abbiamo ottimi riflessi.
    *Gli studenti guardarono la Prefetta con stupore, molti dei più giovani non sapevano che la flemmatica e cerebrale insegnante di Animagia avesse un passato da giocatrice.*
    Allora miei cari, non penso di dovervi spiegare come si gioca lo sport più amato dai maghi, inoltre, per chi fosse babbano di nascita, la professoressa Undomiel ha illustrato ogni dettaglio riguardante il Quidditch (e il suo "corrispettivo babbano") nella sua illuminante lezione.
    *Affermò Sibilla lanciando uno sguardo fugace alle tribune giallo-nero, dove Kassandra agitava la mano in segno di saluto.*
    Vedete, è venuta anche lei ad assistere…
    *Precisò, ricambiando il saluto dell'amica. Poi si voltò e con la bacchetta evocò un grosso baule che apri di fronte agli studenti.*

    Draconis, tu cara, prendi posto davanti agli anelli, sarai la prima a provare come portiere…
    *La tassetta inforcò la sua scopa e con incredibile grazie raggiunse gli altissimi anelli in un battito di ciglia.*
    Voi cacciatori, fatemi vedere come sapete maneggiare una Pluffa e cercate di superare in abilità Draconis!
    *La Prefetta lanciò in alto la palla e tre tassetti schizzarono sui propri manici, cominciando a passarsela.*
    Elbeth, per ora sei la sola che prova come battore, ma confido che qualcunaltro si faccia coraggio, anche perché, senza una squadra al completo, non so proprio come potremo gareggiare….
    *Mormorò Sibilla visibilmente delusa.*
    Comunque sia, mia cara, cerca di fare del tuo meglio per difendere gli altri giocatori dai terribili bolidi.
    *Così dicendo le porse una delle pesanti mazze di legno.*
    Sai, è uno dei miei ruoli preferiti… è proprio come battitore che ho iniziato la mia carriera nella squadra di Quidditch di Tassorosso e mi è rimasto nel cuore.
    *Precisò con un tono di voce più basso, quasi nostalgico, mentre con gli occhi della mente si rivedeva il giorno in cui la sua Prefetta, Hermione-Babi, aveva scelta come titolare della squadra proprio lei, una Nata-Babbana del primo anno.*
    Ma bando ai sentimentalismi... abbiamo solo due ore e molto da fare.
    *Tagliò corto per scacciare il ricordo e tornare alla realtà.*
    Stai molto attenta perché questi mascalzoni possono fare parecchio male.
    Si raccomandò Sibilla, mentre Elberh spiccava il volo, quindi, liberò i due bolidi che sfrecciarono rapidissimi puntando i giocatori.
    Infine a te, cara Mintaka, spetta il compito più semplice e complesso di tutti: acchiappare il boccino… non ti preoccupare di ciò che avviene in campo, non pensare al punteggio, cerca solo di scovare il bagliore dorato e inseguilo più veloce che puoi!
    *Prefetta notò che la giovane, pur non dicendo nulla, continuava a fissare i minacciosi bolidi che Elbeth respingeva con rara maestri.*
    Tesoro, non devi preoccuparti, i tuoi compagni faranno il possibile per proteggerti, perché sanno che l'esito dell'incontro dipenderà da te!
    Mintaka, si girò e guardò dritta negli occhi Sibilla, poi sorrise e annuì. La Prefetta, quindi, liberò il boccino che subito dispiegò le minuscole ali dorate e scomparve lontano. La ragazza immediatamente si lanciò all'inseguimento.
    "Hanno tutte le carte in regola per essere degli eccellenti giocatori, bisogna solo vedere se avranno abbastanza fiducia nelle proprie capacità e quale ruolo è più congeniale a ciascuno di loro…"
    *Pensò Sibilla rigirando fra le dita la spilla che aveva guadagnato tanti anni prima e l'aveva resa immensamente fiera di sé: il distintivo di titolare della squadra di Quidditch di Tassorosso.*

    Alla fine delle selezioni anche sette di loro potranno appuntarla al mantello e sfoggiarla con orgoglio…
    *Rimise in tasca la spilla, inforcò la propria Firebolt e raggiunse in cielo i suoi pupilli. Il vento, in effetti, era molto più forte che a terra ma, per il momento, non avrebbe dovuto creare grossi problemi, solo una certa imprecisione nei passaggi di palla.*




    OT.

    È [u]solo[//u] nel GDR che Tassorosso userà il campo dalle 13.00 alle 15.00, ma è una cosa fittizia che serve solo a rendere la narrazione più plausibile!, tutti postranno postare dalle 12.30 alle 23.00, a qualsiasi casa appartengano!
    Ricordatevi che raramente il tempo del GDR coincide con quello reale!!!
    Tuttavia, fermo restando che tutti gli utenti potranno postare al campo da Quidditch dalle 12.30 alle 23.00, al fine di rendere il GDR più plausibile, per questa volta voi dovrete attenervi alle indicazioni temporali che ho indicato nel mio post, cioè a prescindere dall'ora in cui posterete, dovrete fingere che sia fra le 13.00 e le 15.00.
    PER QUALSIASI CHIARIMENTO, POSTATE NELL'APOSTITO TOPIC IN SALA COMUNE QUI


  • Mintaka_Poulie

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 311
       
       

    *Il freddo pungente aveva già congelato tutte le estremità della pelle esposta di Mintaka, che nonostante i guanti della bellissima uniforme sentiva particolarmente freddo alle mani ed al viso.
    Sibilla era stata chiara, il suo ruolo era di prendere il boccino, di ciò che accadeva nel campo a lei non doveva importare.
    Probabilmente il caro prefetto aveva notato la preoccupazione della ragazza mentre osservava i bolidi che Elbeth respingeva e aveva speso qualche parola in più nell'incoraggiarla. *

    Tesoro, non devi preoccuparti, i tuoi compagni faranno il possibile per proteggerti, perché sanno che l'esito dell'incontro dipenderà da te!

    *Allo stesso modo il Frate Grasso, sempre gentile ed incoraggiante, era riuscito a strapparle un sorriso prima dell'allenamento, ma come al solito Mintaka fu pervasa da mille preoccupazioni.
    Non erano i Bolidi a farle paura, d'altronde era vero, Elbeth era un fenomenale battitore; e Draconis ce l'avrebbe messa tutta, in una vera partita e nell'allenamento, a difendere gli anelli.*

    "E se non fossi all'altezza?"

    *Pensò la giovane Tassorosso mentre Sibilla liberava il boccino, che, in un lampo, si allontanò da terra.
    Mintaka salì sulla scopa in un batter di ciglia e si diresse nella direzione in cui l'aveva visto volare, si muoveva zigzagando, sembrava quasi smaterializzarsi da una parte all'altra. Intanto la ragazza avvertì sulla pelle ancora più freddo.
    Sibilla aveva ragione: a una ventina di metri da terra l'aria era gelida.

    Il boccino sembrava essere sparito, per di più lo stomaco cominciava a brontolare.
    Come le era venuto in mente di lasciare la colazione intatta nel piatto quella mattina?

    Mintaka rallentò per guardarsi meglio attorno, certo in una partita vera avrebbero giocato un ruolo importante le mosse del cercatore avversario, ma ora Mintaka doveva avere l'intera visuale del campo.*

    " Se ne sono all'altezza, questo lo testimonieranno solo i fatti, avanti Mintaka! Concentrati"

    *Guardò in basso, le sue compagne di casata sembravano impegnarsi non poco.
    Poi un riflesso dorato attirò la sua attenzione, il boccino le era appena passato davanti,
    fortunatamente per lei quel giorno c'era il sole e la sua luce poteva essere sfruttata a suo vantaggio.
    Per la fretta di rincorrerlo quasi perse l'equilibrio. Prese bene posizione a cavallo della scopa e strinse bene le mani al manico. Ora lo teneva ben d'occhio era a 4 o 5 metri da lei.*

  • Elbeth_Queen

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 856
        Elbeth_Queen
    Tassorosso
       
       

    *Era da quando aveva messo piede ad Hogwarts, che Elbeth aspettava quel momento.
    Le selezioni per la squadra di Quidditch!
    Non poteva ancora crederci: era da quella mattina che era euforica, come gran parte del Castello!
    A casa aveva sempre dovuto frenare il suo entusiasmo, dato che sua madre non approvava, ma lì…
    Oggi è diverso!
    Oggi avrebbe testato veramente di che pasta era fatta, per Merlino!
    Battitore! Pensò al ruolo che aveva scelto con difficoltà, indecisa con quello da cacciatore.
    Ma ora ne era certa: avrebbe iniziato con quello e poi chissà...
    Accanto a lei c’erano Mintaka e Draconis. Sarebbe stato bello volare insieme!
    Il freddo pungente le pizzicava il volto e le forti raffiche di vento, già a terra, la colpivano con insistenza, mentre giungevano al campo.
    Calzo' i suoi guanti di pelle di drago, infilandoli bene ed aprendo e chiudendo più volte le mani, per saggiarne la comodità.
    Almeno ha smesso di nevicare!
    Sibilla_Strangedreams le accolse con calore.
    Con la sua solita e sapiente precisione indirizzò ciascuno al proprio posto.
    Draconis fu la prima a prendere posto tra i pali.
    Elbeth la vide sfrecciare in alto, mentre stringeva il suo manico di scopa.
    Ora sarebbe toccato a lei!*
     
    Stai molto attenta perché questi mascalzoni possono farti parecchio male
     
    *La raccomandazione di Sibilla la trovò gongolante. Afferrò con decisione la mazza che la donna  le porgeva.*
     
    Non preoccuparti, prefetta! Penserò che siano le facce dei Serpeverde!
     
    * Dopo aver dato una pacca alla spalla di Mintaka, inforcò la sua nuova scopa - regalo del padre all’insaputa di sua madre! - con un ghigno divertito. Era sempre una sensazione straordinaria quella di librarsi in alto, quasi a sfiorare il cielo, ma oggi non poteva permettersi romantiche fantasticherie...
    Oggi si gioca!
    Forse il suo era un ruolo insolito per una donna, ma riteneva che a contare, più che le dimensioni, fosse la testa, l’arguzia e la prontezza di spirito. Ed erano doti che lei pensava di avere e che era felice di mettere a servizio della squadra e delle compagne che avrebbe dovuto proteggere, prima fra tutte Mintaka, che era il loro cercatore.
    Il vento le sferzava il volto, ma il gelo invece che scoraggiarla, la fomentava. Raggiunse il primo bolide in un baleno ed iniziò a testare la sua forza e la sua precisione.
    Lo colpì con violenza, facendolo carambolare quasi ai limiti del campo di gioco.
    Ma il colpo non fu preciso come sperava. Il vento alterava la sua percezione.
    Ma può anche essere sfruttato a nostro vantaggio!
    Sorrise furba, mentre era già all’inseguimento del secondo. Lo superò con una brusca virata laterale e quando se lo trovò davanti lo colpì questa volta con meno forza, ma maggior precisione.
    La mazza impattò precisa ed il bolide schizzò via!
    Ora anche Mintaka era in volo: doveva tenere sotto controllo anche lei.
    Certo da sola è un po’ più complicato…
    Ma amava le sfide e quella la voleva vivere fino in fondo.
    Con un nuovo slancio si abbassò sulla scopa, per agevolare il volo ed accelerare la velocità, stringendo saldamente la mazza in pugno.
    Mintaka, forse, aveva visto qualcosa...



    Ultima modifica di Elbeth_Queen oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 5084
       
       

    *l'aria era fredda e pungente anche se vi era il sole, che non scaldava abbastanza ma con l'allenamento di Quidditch che avrebbero affrontato nel primo pomeriggio sicuramente si sarebbero scaldati, Draconis a pranzo non aveva mangiato molto come anche le sue compagne Mintaka e Elbeth ma aveva ancora una strana sensazione nello stomaco*

    "Speriamo solo che il frate grasso abbia ragione"

    *Draconis era troppo innamorata di quello sport e decise che non poteva essere la paura a bloccarla lì a terra e spiccò il volo, mettendoci tuttta la grinta che aveva poi sentì Sibilla dirle*

    Draconis, tu cara, prendi posto davanti agli anelli, sarai la prima a provare come portiere

    *quindi la ragazza prese il posto come le era stato detto e si guardò intorno e vide qunato era bello il panorama visto da quella altezze e si concentrò a parare ogni pluffa che arrivava*

  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2649
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Finalmente erano cominciate le belle giornate e con loro gli allenamenti di quidditch che Sinfony attendeva con entusiasmo. Durante il periodo invernale si era preparata fisicamente facendo un particolare allenamento per rafforzare i muscoli e renderla più agile nei movimenti, e adesso si sentiva pronta nel cimentarsi al meglio nel suo ruolo di cacciatore.
    Quando arrivò al campo vide Sibilla_Strangedreams, dare già le direttive per incominciare gli allenamenti.*

    Draconis, tu cara, prendi posto davanti agli anelli, sarai la prima a provare come portiere…
    Voi cacciatori, fatemi vedere come sapete maneggiare una Pluffa e cercate di superare in abilità Draconis!


    *A quelle parole Sinfony cavalcò la sua scopa e raggiunse gli altri suoi compagni.*

    Draconis_Witch, adesso tocca a me! Guarda come tira un vero cacciatore!

    *Disse in tono scherzoso, per poi far volare la pluffa con un lancio ad effetto.*

  • Sibilla_Strangedreams

    Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    *Sibilla era molto soddisfatta dei suo tassetti, si stavano tutti impegnando molto, la più sicura era Elbeth_Queen, che con il suo solito pungete sarcasmo aveva trovato una risposta spiritosa da darle quando le aveva raccomandato di fare attenzione ai bolidi.
    Fingerò che siano le facce dei Serpeverde!
    La Prefetta aveva faticato a non scoppiare a ridere e si era trattenuta dal riferire all'aspirante battitrice che anche lei pensava la stessa cosa quando era in campo, in particolare, ai suoi tempi vi erano almeno un paio degli studenti verde-argento che avrebbe preso volentieri a mazzate.*
    Tesoro, non è proprio lo spirito di una Tassorosso ma, un po' di sana competizione vuole...
    Rispose, strizzando l'occhio alla tassetta.
    Mintaka_Poulie era molto brava sulla scopa ma sembrava non avere abbastanza fiducia in se stessa, Sibilla le sui avvicinò vedendola un attimo spaesata.
    Mia cara, ti dò un piccolo consiglio: a volte il boccino, prima ancora di vederlo lo si deve sentire... segui il tuoi istinto, e lo troverai!
    *Le disse sorridendole con dolcezza, attese una attimo e poi si allontanò, decisa a dirigersi verso gli anelli della porta, ma ci ripensò, vedendo un'agguerritissima Sinfony_Arcus che, preso il possesso della Pluffa sfrecciava verso Draconis_Witch. Si fermò a debita distanza per assistere all'azione che prometteva di essere davvero avvincente*


  • Elbeth_Queen

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 856
        Elbeth_Queen
    Tassorosso
       
       

    *Mentre sfrecciava, sicura verso Mintaka_Poulie, si accorse che l'altra sua compagna Sinfony_Arcus si avvicinava verso di lei, vicina all'area del portiere: probabilmente stava per tirare la pluffa contro Draconis.
    Ma qualcosa dietro di lei, si avvicinava ad una velocità impressionante:la sagoma di un bolide si stagliava chiaramente contro il cielo limpido e terso di quel freddo pomeriggio.
    Con decisione virò leggermente la traiettoria della sua scopa verso la compagna, dopo aver lanciato un veloce sguardo a Mintaka, che non sembrava in pericolo.
    La incrociò cercando di accelerare al massimo, ma in quel frangente il vento era contro di lei!
    Dovrò tirare con forza, per avere il tempo di raggiungere anche Mintaka.
    Non aveva dimenticato che il secondo bolide era pericolosamente ancora in giro.
    Impugnò la mazza saldamente e colpì con forza, questa volta non badando alla precisione del tiro.
    Il rumore sordo della sua "arma" che impattava contro il bolide le confermò che era riuscita nell'intento.
    Roteò la mazza in segno di vittoria e scartò decisa, questa volta, a proteggere Mintaka.
    Come previsto, anche il secondo bolide aveva intercettato la giovane amica, ma era ad una distanza tale da consentirle di effettuare una manovra in sicurezza.
    Peccato, in questo caso sarebbe stato perfetto da lanciare contro un avversario....
    E cercò di non pensare troppo a qualche faccia serpeverde contro cui avrebbe volentieri scagliato il bolide!
    Ha ragione Sibilla, non sarebbe da Tassorosso... ma quanto gli farebbe bene!
    E con un ultimo deciso colpo, allontanò anche il secondo bolide.*

    Forza Mintaka!!

    *Strizzò l'occhio all'amica, mentre gli sfrecciava vicino ed effettuava una manovra ampia in modo da dominare da quella distanza quasi tutto il campo di gioco.*

  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 5084
       
       

    *Draconis si stava preparando a ricevere il tiro da parte di Sinfony_Arcuse a giudicare dalla potenza e dall'abilità che ci aveva messo, la cacciatrice, la ragazza pensò che non sarebbe riuscita a prendere la pluffa con tanto facilità e pensò*

    Devo prenderla, questa é la mia occasione per far vedere quanto valgo

    *La ragazza ci mise tutta la grinta possibile ed inimmaginabile e chiuse persino gli occhi e prese la pluffa con la mano ben salda e poi rilanciò la palla ai suoi compagni e strizzò l'occhio alla sua amica Sibilla_Strangedreams* ,

  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2649
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Sinfony aveva lanciato la pluffa usando il massimo della precisione e con gran forza, ma all'ultimo secondo si distrasse per una sferzzata d'aria che sentì dietro di se. Qunado concluse l'azione si girò per vedere cos'era successo e vide Elbeth_Queen, che con aria trionfante faceva roteare la mazza. A quel punto la tassetta comprese cos'era accaduto!*

    Meno male che c'era Elbeth, o se no quel bolide mi avrebbe conciato per le feste!

    *Pensò, poi si voltò verso Draconis_Witch, che aveva preso con successo la pluffa.*

    Complimenti per la parata! La prossima volta però tienili aperti gli occhi, non si può mai sapere che ti arrivi in faccia.

    *Le consigliò sorridendo. Non si poteva mai sapere, alcuni tiri potevano fare brutti scherzi.*

  • Sibilla_Strangedreams

    Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    *Sibilla che assistette alla scena rimase stupita dalla scena: Elbeth_Queen, sebbene avesse il vento contrario riuscì a respingere con decisione un bolide che probabilmente avrebbe raggiunto Sinfony_Arcus, che era troppo concentrata su Draconis_Witch, per accorgersi del pericolo appena scampato.
    Bel colpo Elbeth ma..
    *Gridò la Prefetta vedendo che il secondo bolide si stava avvicinando e temendo che colpisse il batittore. Ma Elbeth non si lasciò prendere di sorpresa e, con un'agilità sorprendente, riuscì colpire anche il secondo bolide che puntava Mintaka_Poulie. L'aspirante cercatore sfrecciò rapidissima, vicino alla compagna, evidentemente, doveva aver visto il boccino dal capo opposto del campo. La Prefetta la seguì un attimo con lo sguardo, ma tornò subito a rivolgere la propria attenzione agli anelli. L'atmosfera era elettrizzante: Sinfony si era fermata per prendere la mira e Draconis la guardava, tendendo tutti i sensi allo spasmo, pronta a reagire. Fu un attimo, la pluffa venne lanciata e il portiere, con rapidità e precisione la parò, quindi, rilanciò la palla ai compagni e si voltò verso Sibilla strizzando l'occhio.*
    Ben fatto, mia cara Draconis!
    *Esclamò la Prefetta esultante, poi, rivolgendosi a Sinfony, aggiunse.*
    Anche tu, Sinfony, sei stata bravissima, sono certa che la prossima volta riuscirai a segnare!
    *Erano state entrambe abili ma il portiere aveva battuto in velocità il cacciatore, che aveva esitato un attimo di troppo ma si non avrebbe commesso lo stesso errore una seconda volta.*
    "Sono tutte davvero molto in gamba... ho la sensazione che quest'anno la squadra di Tassorosso sarà tutta la femminile."
    *Pensò la sorridendo fra sé, quindi, si voltò per vedere come se la cavasse Mintaka.*


  • Mintaka_Poulie

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 311
       
       

    *Correva dietro al boccino, concentrata e china sulla scopa, aveva finalmente dimenticato il resto. Il suo unico obiettivo era prendere la piccola pallina alata, al resto pensavano gli altri.
    Poteva sembrare egoista non importarsene dei suoi compagni, ma quello era il suo ruolo e per entrare nella squadra avrebbe dovuto semplicemente fare il cercatore.
    Ora sul campo c'era anche Sinfony, aveva sentito la sua voce, probabilmente si sarebbe allenata con Draconis

    Ormai era a 3 metri, poteva prenderlo, ma la scopa sembrava rimanere a distanza costante dal boccino, Mintaka chinò un po' il corpo per sferzare il vento e ridurre l'attrito.
    L'emozione e l'adrenalina le avevano fatto dimenticare il freddo.

    Si accorse della presenza di Elbeth_Queen, solo quando sentì il rumore della mazza contro il bolide che l'amica aveva intercettato con un colpo di grande potenza e maestria.
    Era in buone mani, non c'erano dubbi, la giovane compagna stava dando il meglio di se e sicuramente sarebbe stata capace di difenderla in una vera partita. La vide volarle accanto e strizzarle l'occhio.*

    Forza Mintaka!

    *Le sorrise di rimando e le fece un cenno con la mano, a ringraziarla, ora Elbeth era in una posizione del campo in cui la visuale le avrebbe permesso di colpire qualunque bolide.
    Mintaka si voltò a guardarla per un secondo, poi l'occhio tornò ad un punto antistante che però, ora, non coincideva con la posizione del boccino.

    Era scomparso di nuovo*

    "Oh no."

    * Il boccino era sparito sì, ma non doveva darsi per vinta, rallentò quasi a fermarsi e pensò alle sagge parole di Sibilla poco prima*

    Mia cara, ti dò un piccolo consiglio: a volte il boccino, prima ancora di vederlo lo si deve sentire... segui il tuoi istinto, e lo troverai!

    *Ora era ferma in aria, ad almeno 25 metri da terra e a pochi metri da Elbeth, doveva sentirlo, avrebbe dovuto contare solo sull'udito.
    Non sembrava facile, ma decise di chiudere gli occhi, magari solo per qualche secondo, per allontanare qualsiasi distrazione.

    Rimase a mezz'aria, ferma e con gli occhi chiusi attendendo il rumore del battito delle piccole ali.

    Sembrarono passare minuti e minuti, quando finalmente lo avvertì: il ronzio simile a quello di un insetto proveniva dalla sua destra.
    Forse era a pochi metri o addirittura a pochi centimetri.
    Si concentrò ancora qualche secondo per accertarsi che non fosse una sensazione, poi si decise: strinse i denti e aprì gli occhi.*

    Sibilla_Strangedreams, Draconis_Witch, Sinfony_Arcus,


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 5084
       
       

    *Ora che aveva un attimo di respiro Draconis decise di vedere cosa stavano facendo le sue compagne di squadra e notò che Elbeth aveva appena intercettato due bolidi che avrebbero colpito sia Sinfony che Mintaka che stava individuando il boccino e la vide partire alla rincorsa*

    Dai Mintaka sei tutti noi!

    *Urlò la giovane tassetta per sostenere l'amica e poi tornò concentrata per vedere se vi era qualcuno che voleva allenarsi con lei per migliorare le sue abilità*

  • Sinfo_Arfen

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 2649
        Sinfo_Arfen
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Anche se il primo tiro non era andato a segno, Sinfony non si era data per vinta e le parole di Sibilla_Strangedreams, l'avevano incoraggiata ancor di più a far di meglio. Ma prima di ritornare a dar del suo meglio si voltò verso Elbeth_Queen e Mintaka_Poulie, per far loro un cenno di incoraggiamento. Dopo di che si rivolse a gli altri due cacciatori per effettuare la tattica che aveva ideato.*

    Sta volta non la pari mia cara Draconis_Witch!

    *Pensò mentre si muoveva con rapidità per effetuare i passaggi e dopo essere salita di qualche metro sopra i cerchi sferrare un preciso e portentoso pugno alla pluffa che roteò a gran velocità verso uno dei cerchi laterali.*

  • Mintaka_Poulie

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 311
       
       

    *La velocità che la scopa aveva raggiunto aveva lasciato Mintaka per un secondo senza fiato, il vento sembrava riempirle la gola e bloccarle il respito tanto era il freddo.
    Il boccino zigzagava e i movimenti dovevano essere repentini, non aveva il tempo di pensare, non aveva il tempo di agitarsi, probabilmente avrebbe preso il suo primo Boccino d'oro, a breve o forse sarebbe caduta rovinosamente a terra colpita da un bolide impazzito.

    Questo non doveva interessarle. Non ora.

    Gli occhi cominciavano a lacrimarle, aveva paura di sbattere le palpebre e di perdere nuovamente la visuale. Aveva lo sguardo incollato al suo obiettivo che stava andando a nascondersi dietro una delle torri di vedetta, Mintaka virò sulla destra cercando di stringere la curva per non allungare la traiettoria, il boccino si proiettò verso il centro del campo, con fatica la Tassorosso fece presa sul manico di scopa, non lo perdeva d'occhio, ora lei ed il boccino colavano più bassi e Mintaka era abbastanza vicina, allungò la mano.*

    "Un altro po', ancora un altro po'"

    *Quando finalmente chiuse le mani sul boccino, non poteva crederci, ce l'aveva fatta...
    Volò in basso, e scese al volo dal manico di scopa e corse verso Sibilla, la mano che aveva acchiappato il boccino in alto e un sorriso soddisfatto sul volto.*

    Draconis_Witch, Sinfony_Arcus, Sibilla_Strangedreams, Elbeth_Queen,


  • Sibilla_Strangedreams

    Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 13
    Galeoni: 536261
       
       

    *Sibilla seguì Mintaka_Poulie, con lo sguardo e capì che l'aspirante cercatore aveva colto il suo suggerimento: non stava più cercando di veder il boccino, ma ogni fibra del suo corpo era teso a sentirlo. Dopo un attimo di "ascolto", partì sicura all'inseguimento.*
    Dai, Mintaka, sei tutti noi!
    *L'aveva incitata il portiere, che si era subito tornata a concentrare sugli anelli, visto che Sinfony_Arcus era tornata e sembrava più determinata che mai a segnare.*
    Sta volta non la pari mia cara Draconis_Witch!
    *Gridò il cacciatore sferrando un portentoso colpo alla Pluffa che partì velocissima e s'infilò nel più alto degli anelli, senza che il portiere potesse fare nulla.*
    Bravissima, Sinfony, un tiro davvero imprendibile.
    *Si complimentò la Prefetta, che era molto orgogliosa delle sue tassate.*
    Mi sembra che entrambe abbiate superato in pieno la prova... come dicono i babbani: uno a uno, palla al centro!
    *Era euforica ma non poteva dilungarsi troppo, voleva seguire la performance di Mintaka, così si voltò appena in tempo per vedere la tassetta che con grazie e precisione afferrava il boccino d'oro!*
    FIIIIIUII
    *Sibilla, con le lacrime agli occhi per l'emozione, soffiò nel fischietto.*
    Il boccino è stato preso, e Tassorosso ha il suo nuovo cercatore!
    *Esclamò a voce fin troppo alta, mentre tutti i compagni si dirigevano verso Mintaka per festeggiarla.*
    Bravissima, mia cara, neppure io presi il boccino al primo allenamento, sono molto fiera di te!
    *Confessò la Prefetta abbracciando la ragazza e rischiando di precipitare a terra.*
    Forse è meglio scendere, tanto il nostro tempo di oggi è finito, fra poco arriveranno i Corvonero, che sono famosi per la loro puntualità.
    *Così dicendo si diresse verso il prato, seguita da tutti i giocatori.*
    Sono molto soddisfatta di tutte voi, certo, dovete affinare la tecnica, ma avete la stoffa delle campionesse!
    *Affermò Sibilla, appuntando sul mantello di Mintaca, Sinfony, Draconis ed Elbeth la spilla di titolari della squadra di Tassorosso.*

    "C'è ancora molto da fare, ma se il buon giorno si vede dal mattino, abbiamo iniziato proprio alla grande!"
    *Pensò con orgoglio la Prefetta, accarezzando dolcemente con lo sguardo le sue tassette.*




    TOPIC CHIUSO