Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Gabriel_Master

    Serpeverde Certificato

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 4026
       
       

    [Campo Di Quidditch]



    *Gabriel respirò l'aria fredda del campo di Quidditch. Dopo qualche settimana in cui avevano proposto qualche nuova attività, gli allenamenti erano ripresi e quello era il primo giorno in cui la squadra di Serpeverde sarebbe tornata ad allenarsi da sola. Almeno fino alla prossima volta. Diede un'occhiata ai ragazzi in fila, chi più chi meno desideroso di risalire sulla scopa.*

    Bene, la Preside vi ha fatto rilassare con le nuove attività in queste ultime settimane, ma spero che questo non voglia dire che non sapete più stare su una scopa, lanciare o parare una pluffa o battere un bolide e soprattutto...

    *Si soffermò con lo sguardo sui Cercatori, rivolgendosi direttamente a loro*

    Mi aspetto che riusciate ancora a prendere questo piccolo demonio alato. Non accetterò nessuna scusa, per oggi la cosa che importa è l'allenamento. E se sarete bravi potrei chiedere agli elfi di portarci una gustosa merenda... Sono certa che tutti vogliamo evitare di congelarci.
    Se è tutto chiaro in sella alle scope e fatemi vedere che non vi siete impigriti. VIA!


    *Il fischio risuonò nel campo e, mentre i ragazzi iniziavano l'allenamento, Gabriel si prese un momento per stringersi di più nel pesante mantello, prima di raggiungerli in aria.*

    Bellator_Rosier
    Charlotte_Mills
    Salazar_Serpenera
    Helena_Blaack
    Bella_Trix
    Sabrina_Tozier
    Elizabeth_Cavendish
    Cassandra_Porter
    Yves_Ehiwaz
    Andraste_Garros, Malakya_Phoenix,




    Ultima modifica di Selene_Corvin oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Finalmente dopo tanto tempo quel venerdì si ritornava in sella alla scopa.
    I venerdì precedenti non c' erano stati gli allenamenti di quidditch, avevano lasciato posto ad altre attività.*

    Finalmente si torna al campo da quidditch

    *Pensò Charlotte mentre negli spogliatoi indossava la divisa da Quidditch.
    Lei anche se era un adulta e una professoressa non avrebbe mai rinunciato ad allenarsi a quidditch, era la cosa che probabilmente adorava di più.*

    Buongiorno

    *Salutó educatamente i presenti, alcuni stavano già volando sui loro anci di scopa.
    Era felice di vedere tanti appassionati di quello sport tra i serpeverde..
    Quella squadra era molto forte a detta di Charlotte, perchè ognuno si impagneva nel suo ruolo*

    Elizabeth_CavendishSalazar_SerpeneraBellator_RosierYves_Ehiwaz


  • Bellator_Rosier

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 202
       
       

    *Era ormai pieno inverno. Da settimane gli allenamenti di Quidditch erano stati posticipati per lasciare spazio ad altre attività e Bellator non vedeva l'ora di montare in sella alla sua scopa nonostante il gelo.
    Uscendo dal grande portone d'ingresso si ritrovò a respirare la fredda aria dicembrina. Nemmeno quello gli avrebbe impedito di partecipare.
    Stringeva sotto il braccio la sua Firebolt e camminava, facendo scricchiolare gli ultimi fili d'erba congelati rimasti, in direzione del campo ovale.
    Dopo aver indossato la divisa ornata, da una pesante sciarpa, entrò in campo giusto in tempo per sentire il discorso della responsabile.*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Faceva molto freddo.
    Ormai tutti gli abitanti del castello di Hogwarts giravano incappuccati e avvolti da grandi e morbide sciarpe , rigorosamete dei colori delle quattro case.
    A Charlotte piaceva il freddo perchè costringeva a stare al chiuso avvolti da una coperta difronte al camino, ma quando si doveva fare qualcosa all' aperto con il freddo peró non faceva i salti di gioia*

    Cribbio se fa freddo..[/b]

    *Pensò tra sè e sè mentre si infilava i guanti color nero.
    Gabriel_Master parlava ai presenti, come di consuetudine*

    [i]É un miracolo che non piova o che non nevichi!!


    *Pensò la donna, ricordandosi che ogni allenamento dei serpeverde aveva sempre qualcosa di strano..*

  • Bellator_Rosier

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 202
       
       

    *Vide Charlotte_Mills, ormai professoressa di Arti Oscure, e la salutò garbatamente piegando leggermente e quasi impercettibilmente il capo. Montò sulla scopa per prendere quota. Al contatta improvviso con il freddo legno sentì un brivido che cercò di nascondere alla vista dei presenti. odiava il freddo, non lo tollerava proprio.
    Cercando di scacciare quel pensiero e senza guardare troppo la condensa che gli usciva dalla bocca ad ogni respiro prese quota, pronto per cominciare l'allenamento vero e proprio.
    Ovviamente prima di cominciare avrebbe dovuto fare parecchi giri del campo; giusto per scaldarsi un po'.*

  • Elizabeth_Cavendish

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 584
       
       

    *Liz si incamminò verso il campo di Quidditch.
    Non pensava che sarebbe passato così poco tempo senza vedere la sua amata scuola. Era diventata adulta e ben presto era stata riaccolta tra quelle mura come insegnante di Lingue.
    Ed era per quel motivo che aveva deciso di andare, come ogni altro venerdì, all'allenamento. Non avrebbe mai rinunciato a librarsi in aria con la sua scopa e a lanciare qualche pluffa contro gli anelli.
    Qualche studente aveva già preso la scopa in mano e si trovava a volare libero per il campo, qualche altro doveva ancora arrivare. La donna ascoltò il discorso della loro responsabile prima di prendere la sua scopa e tuffarsi nel freddo cielo invernale. Le piaceva la sensazione del vuoto sotto i suoi piedi, l'ebrezza del vento sopra la sua faccia. Se c'era una cosa a cui probabilmente non avrebbe mai rinunciato era il quidditch.

  • Bellator_Rosier

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 202
       
       

    *Bellator osservava dall'alto gli studenti che si apprestavano ad unirsi all'allenamento imbacuccati tra sciarpe e guanti. Il freddo non dava tregua. Anche quei pochi secondi, passati levitando a mezz'aria immobile, scatenarono in lui una serie di brividi.
    Si decise a muoversi un po' per ovviare al problema.
    Compì alcuni giri di campo a tutta velocità sentendo l'aria fredda graffiargli il volto. Si portò la sciarpa verde e argento fin sopra la bocca anche se non serviva a molto.
    Gli lacrimavano addirittura gli occhi ma cercava di non pensarci mettendo tutto il suo impegno cercando di non perdere la presa sulla scopa che si faceva sempre più difficoltoso a causa delle mani che gli si stavano irrigidendo a causa del gelo.
    Quell'allenamento non sarebbe stato affatto una passeggiata.*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Bellator_Rosier la salutò garbatamente e lei fece lo stesso con un cenno del capo e un sorriso.
    Quando la responsabile li lasciò liberidi allenarsi Charlotte era distratta.
    Stava osservando la condensa che appariva ogni volta che espirava.
    Si sentiva ancora una bambina.. E lo sembrava.
    Si stava divertendo a creare la.condensa che d' inverno era di tradizione.
    Quando tornò alla realtá salì in sella allasua scopa. Era un po' che non faceva qualche giro del campo in sella alla scopa.
    Quandò sfrecció in aria un brivido la percosse.
    Era come se l' eia gelida dell' inverno le avesse penetrato la pelle fin ad arrivare alle ossa.
    Si portò la sciarp fin sotto al naso.
    Poi prese una decisione al quanto strana per lei.
    Prese lasua bacchetta e appellò qualcosa*

    Accio para-orecchie

    *Disse a bassa vce e in un batterdocchio un paio di paraorecchie con il pelo color bianco avorio.
    Quando indossò quell' indumebto si sentì come in paradiso.
    Era meraviglioso...*

  • Bellator_Rosier

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 202
       
       

    *Anche la Professoressa Mills doveva provare particolarmente freddo ad esporsi al tempo invernale in quel modo. Infatti appellò con un rapido movimento della bacchetta un paio di para-orecchie che subito indossò.
    Ricordò con un sorriso i primi allenamenti a cui aveva partecipato. Era solo un bambinetto del primo anno che guardava con ammirazione le compagne più grandi, tra cui anche Charlotte, e che sperava un giorno di entrare a far parte della squadra della sua casa.
    Ora, a distanza di anni, si ritrovava li, ad allenarsi con quelle che un tempo erano state sue compagne di studi e di chiacchierate.
    Scrollò quei pensieri puerili e ripartì girando intorno agli anelli.
    Quanti ricordi.*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    *Charlotte stava volando lungo il perimetro del campo di quidditch a forma ovale.
    Sperava di riscaldarsi un po' ma fino a quel momento quell' idea non aveva funzionato molto.
    Eseguì qualche acrobazia che da qualche settimana non eseguiva.
    Le riuscirono abbastanza bene.
    Poi continuò a volare lungo il campo. Gli anelli erano sempre li.. Alti e immobili.
    L'erba ormai non ornava più il terreno del campo, ma aveva lasciato il posto al terriccio color cioccolato.*

    Fa freddoooooooo

    *Continuava a pensare mentre volava in sella alla sua scopa*

    Elizabeth_CavendishBellator_RosierSalazar_SerpeneraGabriel_Master


  • Elizabeth_Cavendish

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 584
       
       

    *Liz fece il primo giro di campo con gli occhi semi-socchiusi. Conosceva ormai bene le distanze, quindi non era un problema privarsi di un senso, almeno finché non volavano bolidi.
    Il freddo pungente sulla sua pelle, il fischio costante del vento, l'odore umido di un cielo ricco di imprevisti la investirono completamente, facendole fare una capriola in aria. Quando riaprì gli occhi si accorse della presenza della su isegnan... collega Charlotte_Mills. La donna ridacchiò appena: prima erano state compagne di casata, poi studente e insegnante e infine colleghe. Probabilmente l'unica cosa che non era cambiata affatto era la loro amicizia.
    Sorridendo appena, sfrecciò nella sua direzione.*

    Buongiorno, collega...

    *Disse sottolineando scherzosa l'ultima parola. Non le dispiaceva affatto esser tornata a Hogwarts: in quella scuola era cresciuta parecchio, aveva imparato a fidarsi della gente e si era finalmente creata un gruppo di amici.
    Non credeva si potesse stare meglio.*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    Buongiorno, collega..

    *La salutò Elizabeth_Cavendish. Lei ormai era smesso di essere una studentessa ma era diventata una professoressa come lei.
    La cattedra di Lingue finalmente aveva un insegnante e Charlotte era felice che.fosse la sua amica Liz ad occupare l' ufficio impolverato del docente di lingue*

    Buongiorno prof Very Happy

    *La salutò Charlotte mentre volava per il cielo mentre il vento gelido l' avvolgeva.
    Faceva veramente davvero freddo!
    L' inverno era già arrivato anche se ufficialmente non era ancora il momento.
    Era solo una fortuna che non nevicasse, ajche se il.cielo era nuvoloso e il sole non spuntava da jessuna nuvola, era coperto titalmete dalle nuvole grigie*

  • Bellator_Rosier

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 202
       
       

    *Bellator continuava il giro di riscaldamento osservando, dall'alto, il campo da quidditch. Vide le due professoressa che nonostante avessero concluso gli studi continuavano ad impegnarsi per portare gloria alla loro casa. Era ormai il settimo anno che passava al Castello, l'ultimo e per l'ennesima volta ringrazio di essere stato smistato tra i serpeverde, dove aveva conosciuto persone veramente importanti. ancora una volta si costrinse a scacciare i pensieri malinconici riconcentrandosi sul riscaldamento.*


    Inviato da HW Mobile



  • Elizabeth_Cavendish

    Serpeverde

    Dormitorio: Serpeverde
    Livello: 8
    Galeoni: 584
       
       

    Buongiorno prof

    *La salutò Charlotte_Mills, e Liz fece un piccolo ghignetto in direzione dell'amica prima di tornare a riscaldarsi. Il freddo rendeva il riscaldamento ancora più difficoltoso e lungo, ma non avrebbe mai permesso che questo fatto interferisse con la sua preparazione atletica. Riprese a volare, prima piano, poi sempre più veloce, facendo dei semplici esercizi di allungamento sulla sua scopa. Dalle gambe alle braccia: cercava di riscaldare ogni centimetro del suo corpo, anche perchè l'età stava avanzando!
    Fece anche alcune circonduzioni con il collo, allentando un poco la pesante sciarpa che quel giorno si era messa per evitare un malanno.
    Quando iniziò a non sentire più tanto il freddo, iniziò a fare alcuni cambi di direzione e di velocità: piccole cose per diminuire il torpore di una settimana passata senza Quidditch.*

  • Charlotte_Mills

    Serpeverde Amministratore Preside Insegnante Moderatore Web Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 11
    Galeoni: 254436
       
       

    Fa freddo oggi...

    *Disse Charlotte alla sua amica Elizabeth_Cavendish.
    Si erano conosciute molti anni prima quando entrambe erano studentesse.
    Poi le aveva abbandonato la scuola perchè ilsuo percorso era finito ed era diventata professoressa.
    In quel momento lo stesso aveva fatto Liz, aveva terminato i suoi studi e dati i suoi eccellenti risultati le era stata offerta la cattedra di Lingue.
    Continuò a volare per.il campo poi si fermò, prese.la sua fidata mazza per colpire i bolidi.
    Mancavano solo le palle che dovevano volare per il.cielo.
    Nel quidditch i bolidi insieme alla pluffa e al boccino erano le palle caratteristiche del quidditch.
    I bolidi venivano usati per disarcioare gli avversari, la pluffa per segnare ounti e il boccino d' oro per vincere la partita*


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo