Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Topic Precedente :: Topic Successivo

  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    [Campo di Quidditch]



    *Un altro venerdì era arrivato, e ciò voleva dire che a momenti sarebbe iniziato un altro allenamento di Quidditch. Si sentiva il fermento nell’aria: tutti gli studenti erano sempre contenti quando potevano montare sulle loro scope liberamente.
    Anche Shana era felice di poter assistere i suoi pupilli, aiutandoli a migliorare e a diventare dei giocatori perfetti.
    Si diresse, quindi, verso il campo, pronta a cominciare da dove erano rimasti la volta scorsa. La Casa che aveva prenotato il turno precedente al loro si stava allontanando proprio in quel momento.
    Salutò la Responsabile e si preparò, indossando la divisa che tanto amava; era la stessa che aveva indossato nel suo ultimo incontro quando ancora frequentava la scuola come studentessa.*

    ”Quanti ricordi...”

    *Pensò qualche secondo, perdendosi nei ricordi degli anni passati. Sembrava passata una vita da quando era salita sulla scopa nel suo ruolo di cacciatrice. Volare restava sempre una cosa piacevole, ma niente era paragonabile alla sensazione di potenza che dava il fare parte di una squadra e riuscire a portarla alla meritata vittoria.*

    ”Ma anche seguire i miei adorati grifi è alquanto soddisfacente!”

    *Vederli crescere, maturare e migliorarsi... era davvero bello! Chissà se sarebbe stata in grado di portarli alla vittoria? Di sicuro li avrebbe aiutati in ogni modo possibile durante i vari allenamenti, quel giorno compreso.
    Quando vide i suoi pupilli cominciare a fare il loro ingresso sul campo, in divisa e scope alla mano, sorrise e diede loro il benvenuto.*

    Buonasera miei cari.
    Oggi ci tocca un turno non molto piacevole: scoprirete sicuramente quanto può essere fastidioso per gli occhi il sole che sta tramontando. Infatti, seppure a volte le nuvole lo nascondano alla vista, ogni tanto lo vedrete fare capolino.
    Ma di certo non ci lasceremo fermare da una cosa del genere, anzi sfrutteremo questo dettaglio per rendere il tutto ancora più difficile.


    *Sorrise, facendo al gruppo l’occhiolino. Li conosceva bene e sapeva che niente poteva fermarli.
    Adesso non restava che spiegare loro come si sarebbe svolto l’allenamento che aveva preparato.*

    Oggi, dopo il consueto giro di riscaldamento, faremo una partitella per mettere in pratica tutto ciò che avete imparato finora. Io, a seconda di ciò di cui ci sarà bisogno, occuperò il ruolo necessario a permettervi di giocare.
    Spero possiate divertirvi come al solito.
    E adesso cominciamo!


    *Esclamò infine con un sorriso, montando sulla scopa insieme al resto dei presenti e osservandoli mentre cominciavano a riscaldarsi con qualche giro veloce.*



    Ragazzi, vi ricordo alcune cose:
    - potete scrivere dalle 12:30 alle 23:00 di Venerdì;
    - post di almeno 85 parole vi faranno guadagnare un galeone;
    - cinque post di almeno 200 parole vi permetteranno di partecipare all’estrazione di un ulteriore premio in galeoni per voi e la vostra casata.

    BUON DIVERTIMENTO!!




    Ultima modifica di Shana_Sakai oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    *Quenya attendeva questo giorno dal momento in cui aveva messo piede a Hogwarts. Era rimasta affascinata da ciò che le altre streghe le avevano raccontato sul Quidditch. I suoi genitori babbani seguivano uno sport chiamato "calcio" e per lei, avendo scoperto da solo un anno di possedere dei poteri magici, la scoperta di poter volare era stata strepitosa. Si svegliò di ottimo umore, frequentò le lezioni giornaliere con la testa tra le nuvole, e, alle 17:00 in punto, indossò la divisa da Quidditch che le aveva fornito la scuola.*

    Finalmente ci sono, finalmente volerò su una scopa!

    *Pensò sognante. Non ne aveva mai montata una e provava un po' di paura, ma era comprensibile per una bambina di 11 anni.*

    [Campo di Quidditch]

    *Arrivò al campo in largo anticipo, tanta era l'euforia nel partecipare, ed osservò la fine dell'allenamento dell'altra casata. Poi si diresse nello stanzino delle scope e scelse con cura quella che le sembrava meno ammaccata per rassicurarsi della sua inesperienza. Tornò al campo trionfante con la scopa in mano ed incontrò la responsabile Shana_Sakai. La salutò con calore*

    Ehi, buonasera! Come va? Mamma mia, sono emozionantissima!

    *Non vedeva l'ora di cominciare la sua avventura.*

    Chissà cosa succederà nelle prossime due ore, spero solo di non fare brutte figure...

    *Sorrise tra sé e sé dimenticando l'ansia per un momento*


    Inviato da HW Mobile





    Ultima modifica di Quenya_Faraway oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Cassandra_Gibbs

    Grifondoro Insegnante

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 693
       
       

    [Sala Comune Grifondoro]


    *Cassandra aveva trascorso tutto il pomeriggio china sui libri, intenta a studiare per le varie lezioni dell’indomani. Ma, sempre con bene in mente l’allenamento di Quidditch. Di tanto in tanto la Grifetta alzava lo sguardo dal suo libro e da una delle finestre della Sala Comune guardava il cielo parzialmente coperto. Verso le 17.00 la Grifetta corse in dormitorio dove si tolse l’uniforme scolastica per indossare qualcosa di più consono con l’esercitazione di Quidditch. In pochi minuti trovò quello di cui aveva bisogno. Pantaloni, maglioncino e giacca impermeabile con cappuccio, in caso di pioggia niente l’avrebbe fermata, ma, almeno così poteva evitare di prendersi qualche brutto raffreddore. Appena fu pronta Cassandra uscì dalla Sala Comune diretta verso l’esterno della scuola, diretta in una delle attività più divertente della scuola, volare su di un manico di scopa.*

    [Campo di Quidditch]


    *Arrivata al campo Cassandra vide che vi erano oltre alla responsabile Shana_Sakai, anche la piccola Grifa che aveva conosciuto durante l’ultima esercitazione di erbologia, Quenya_Faraway. *

    Buonasera Shana. Ciao Quenya.

    *Disse la Grifetta sorridendo alle due.*

    Quenya come ti senti emozionata?

    *Chiese Cassandra sorridendo all’amica, prima di andare a prendere una scopa per l’esercitazione che a momenti sarebbe iniziata. Una volta che arrivarono tutti i giocatori, Shana inziò subito a spiegare cosa avrebbero fatto nelle ore successive.*

    Buonasera miei cari.
    Oggi ci tocca un turno non molto piacevole: scoprirete sicuramente quanto può essere fastidioso per gli occhi il sole che sta tramontando. Infatti, seppure a volte le nuvole lo nascondano alla vista, ogni tanto lo vedrete fare capolino.
    Ma di certo non ci lasceremo fermare da una cosa del genere, anzi sfrutteremo questo dettaglio per rendere il tutto ancora più difficile.
    Oggi, dopo il consueto giro di riscaldamento, faremo una partitella per mettere in pratica tutto ciò che avete imparato finora. Io, a seconda di ciò di cui ci sarà bisogno, occuperò il ruolo necessario a permettervi di giocare.
    Spero possiate divertirvi come al solito.
    E adesso cominciamo!


    *Le direttive erano state semplici, la difficoltà sarebbe stato solo il sole, già di per se un bell’ostacolo. Cassandra sorrise all’idea di potersi cimentare in una partitella con i suoi compagni. Ma, prima doveva aiutare Quenya con la sua prima lezione di volo.*

    Pronta per la prima lezione Quenya?

    *Chiese Cassandra sorridendo alla bambina.*

  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    *Il campo iniziò a riempirsi lentamente di Grifi e Quenya si guardò intorno eccitata ed impaziente di iniziare l'allenamento. Quasi tutti i presenti avevano già avuto esperienze di volo, ma per fortuna non era l'unica del primo anno, almeno sarebbe stata in compagnia.*

    Spero solo di imparare in fretta e di non rimanere troppo indietro rispetto agli altri, non sopporterei l'idea di essere aspettata e di frenare il divertimento agli altri. Spero solo che non sia così difficile come afferma qualcuno...

    *La compagna Cassandra_Gibbs la salutò e le chiese se si sentisse emozionata e fosse pronta per la prima lezione. Quenya rispose*

    Ehi Cass! Sì, sono emozionatissima, non ho mai volato. È complicato?

    *Aspettando la risposta, appoggiò la scopa al suolo e si posizionò alla sua destra, proprio come aveva letto in un libro di Volo in Biblioteca qualche giorno fa. Tese la mano, chiuse gli occhi cercando di raccogliere in sé tutte le energie positive e pronunciò con decisione*

    Su!

    *La scopa si mosse fulminea in direzione della sua mano e la ragazza la afferrò stupita. Le spuntò un sorriso compiaciuto*

    Allora non è difficile!

    *Si mise la scopa tra le game e si rivolse alle amiche Grife con uno dei sorrisi più smaglianti della sua vita*

    Allora, primo passo superato. Adesso viene il bello. Come si fa?


    Inviato da HW Mobile



  • Michael_Thompson

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 4
    Galeoni: 267
       
       

    *A Michael non piaceva volare in sella a una scopa, non gli piaceva il quidditch ma qyel giorno aveva deciso di presentarsi al campo a forma ovale.
    Si era presentato non come giocatore na come spettatore perchè osservare qualcuno era sempre "bello" e "interessante".
    Quando arrivò andò subito a sedersi sulle gradinate che erano completamente vuote.*

    Chissá se ci sará oggi

    *Pensava il giovane mentre i suoi pensieri volavano a Cassandra_Evans ma ragazza che gli aveva stregato il cuore, cuore che mai con nessuno si era aperto in tal modo.*


    Inviato da HW Mobile



  • Cassandra_Gibbs

    Grifondoro Insegnante

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 693
       
       

    *Cassandra si avvicinò a Quenya_Faraway ricordava ancora che per la bimba quella era la prima volta che cavalcava un manico di scopa, così, anche se conosceva la risposta chiese alla Grifetta se era emozionata.*

    Ehi Cass! Si, sono emozionatissima, no ho mai volato. E’ complicato?

    *Complicato volare? Per Cassandra naaaa. Ma la Gibbs non rispose si limitò ad osservare la bambina, che provava il classico comando per afferrare la scopa*

    Ottimo, la scopa le ha risposto subito.

    *Cassandra era felice di vedere che la ragazzina aveva una certa affinità con la scopa. La vide inforcarle e con un sorriso smagliate la guardò poco prima di parlare.*

    Allora, primo passo superato. Adesso viene il bello. Come si fa?

    Aspetta vediamo se sei posizionata bene. Non voglio farti cadere dalla scopa ancora prima di iniziare a volare.

    *Disse la Gibbs con la scopa stretta in pugno mentre osservava la bambina.*

    Allora per alzarti in volo non devi fare altro che darti una piccola spinta, così.

    *Disse la Gibbs ad un paio di metri d’altezza.*

    Mi raccomando no strafare, solo una lieve spinta e dopo passiamo allo step tre.

    *Disse la Grifetta con gli occhietti che le brillavano.*

  • Quenya_Faraway

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1260
       
       

    *Seguendo le indicazioni di Cassandra_Gibbs, Quenya si posizionò sulla scopa in maniera più sicura, si dette una lieve spinta e staccò leggermente i piedi da terra, pronta ad attutire ogni eventuale caduta. Barcollò visibilmente.*

    Oh, cavolo!

    *Scese stando attenta a non muovere il manico in maniera brusca. Appoggiò nuovamente i piedi al suolo. Si bloccò un attimo per recuperare la calma. Sentiva l'adrenalina scorrerle nelle vene, e, senza perdersi d'animo, ci provò un'altra volta. Stavolta riuscì a volare più in alto, ma non si sentiva ancora del tutto sicura, preferiva essere prudente. Aveva la fronte aggrottata, le mano strette intorno al legno della scopa per paura che le sfuggisse.*

    Oh cielo, oh cielo, oh cielo! Calmati Quenya, calmati. Fai un bel respiro, dai, non puoi perdere il controllo proprio adesso.

    *Fluttuò a bassa quota cercando di mantenere l'equilibrio e si voltò lentamente verso l'amica di casata per ricevere altre nozioni di volo. La sua faccia era indecifrabile, un misto tra meraviglia e paura, tra incanto e spavento.*

    E ora, Cass?

    *Nel frattempo era arrivato il Grifo Michael_Thompson che però aveva deciso di partecipare solo come spettatore. Quenya non lo notò, tanto era concentrata nella sua prima lezione di volo. Tutto il suo mondo, in quel momento, si era ristretto a lei, la scopa e l'aria.*


    Inviato da HW Mobile



  • Shana_Sakai

    Grifondoro Certificato

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 8
    Galeoni: 2450
        Shana_Sakai
    Grifondoro Certificato
       
       

    *Shana osservò i ragazzi montare in modo ordinato sulle loro scope, prendendo il volo in pochi secondi dietro di lei. Solo Quenya rimase un poco indietro, essendo la sua prima vera prova su una scopa. Shana la raggiunse, mentre lasciava il resto del gruppo libero di procedere con il riscaldamento, quando vide che Cassandra era già vicino alla bimba e la stava istruendo al meglio. Sorrise mentre scendeva, posando nuovamente i piedi a terra. Era bello vedere come le due ragazze fossero tanto amiche, e le indicazioni che forniva Cassandra erano assolutamente perfette, non avrebbe potuto fare di meglio neanche lei. Forse, però, sarebbe stato più corretto fosse stata lei dietro alla giovane e pimpante bimba; era il suo compito in quanto responsabile.* Tesoro, seguo io la nostra cara Quenya, tu non ti preoccupare e comincia pure il riscaldamento. *Disse, sorridendo alle due giovani, pronta a istruire la bimba come aveva prima fatto con gli altri della squadra.*
    Cassandra_Gibbs, Michael_Thompson, Quenya_Faraway




    Ultima modifica di Shana_Sakai oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Angie_Smith

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 790
        Angie_Smith
    Grifondoro
       
       

    *Angie arrivò al Campo in tutta fretta, ma per fortuna quando giunse in mezzo nessuno aveva ancora iniziato a fare riscaldamento. Sospirò, sollevata, felice di aver evitato una figuraccia. Aveva potuto partecipare poco agli allenamenti, ultimamente, ma sperava di potersi rifare almeno un po' quel giorno. Forse era anche un tantino fuori forma, e adesso doveva allenarsi duramente per recuperare le forze in vista delle partite contro le altre Case, per l'agognata Coppa del Quidditch. Ormai giocava quasi sempre nel ruolo di portiere, che era quello che tra tutti le riusciva meglio, probabilmente anche perché era il ruolo che preferiva, dopo averli provati tutti, e lo svolgeva volentieri, anche se doveva stare sempre all'erta e in continua tensione.*

    Ciao a tutti!

    *Salutò sorridendo i presenti, cioè la loro instancabile allenatrice e amica Shana_Sakai, Cassandra_Gibbs, e altri due ragazzi che non conosceva, uno dei quali era seduto a guardare dagli spalti. Cassandra stava insegnando le prime basi del volo a una ragazzina nuova, e Angie sorrise nel guardarla, ripensando alle sue prime prove, ai suoi primi voli, alle sue prime cadute. Sopraggiunse però Shana, che disse a cassandra che avrebbe aiutato lei la bambina a imparare, mentre loro iniziavano il riscaldamento. Angie si posizionò sulla scopa, si diede una leggera spinta, e già era in aria, pronta a iniziare a riscaldarsi.*

    Quenya_Faraway, Michael_Thompson


  • Cassandra_Gibbs

    Grifondoro Insegnante

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 693
       
       

    E ora, Cass?

    *Cassandra notò gli sforzi della piccolo Quenya_ Faraway e decise di scendere a terra accanto alla bimba.*

    Per prima cosa non essere tanto rigida, altrimenti la scopa sente che hai paura e non ti ubbidisce. Devi rilassarti, pensa che la tua scopa è tua amica, una parte di te e per nessun motivo ti farà cadere.

    *Cassandra aveva un metodo tutto suo per convincere la bimba a rilassarsi.*

    Fai come faccio io, vedi.

    *Disse Cassandra mostrando alla bimba come stringere le mani intorno al manico di scopa.*

    Brava così non devi stringere troppo il manico, ma, devi tenerti ad esso in modo da non cadere. Mi raccomando le gambe non a penzoloni, ma, bene intorno alla scopa. Perfetto ora sei pronta riprova.

    *Disse la Grifetta sorridendo all’amica.*

    Ciao a tutti!

    CiaoAngie, come stai?

    *Rispose Cassandra voltandosi verso Angie_Smith. Poco prima che Shana_Sakai raggiungesse lei e la piccola e volenterosa Grifetta.*

    Tesoro, seguo io la nostra cara Quenya, tu non ti preoccupare e comincia pure il riscaldamento.

    Per me non è un problema aiutarla, dico davvero.

    *Rispose Cassandra, quasi euforica, anche se non lo lasciava vedere all’idea di essere lei a dare le prime istruzioni di volo a qualcuno, ma, se la sua Responsabile preferiva farlo lei, Cassandra non avrebbe avuto nulla da ridire.*

    Shana come mai quel ragazzino se ne sta solo soletto?

    *Chiese la Gibbs fissando il piccolo Michael_Thompson seduto in un angolino.*

    Ehi ti andrebbe di provare, dai non è difficile e poi ti divertirai un mondo.

    *Disse Cassandra accompagnando le sue parole con un bel sorriso rassicurante.*

  • Cassandra_Evens

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1557
       
       

    *Cassandra era molto felice. Lo era sempre prima di un allenamento. Era da un po' che non volava sulla sua scopa e da ancora più tempo che non partecipava ad un allenamento con la sua Casata. Arrivò al campo, molti studenti erano già arrivati.*

    Ciao!

    *Disse Cassandra a Shana_Sakai, Angie_Smith, Quenya_Faraway, Cassandra_Gibbs.*
    La sua compagna Angie, era da tanto che non la vedeva, ultimamente i compiti erano diventati molti per entrambe e non riuscivano a parlare molto come una volta. Sorrise sia a lei che a Cassandra e Quenya, una nuova arrivata. Era la prima volta che la vedeva al campo di Quidditch.*

  • Cassandra_Gibbs

    Grifondoro Insegnante

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 693
       
       

    *Cassandra osservava i suoi compagni volteggiare sopra la sua testa di norma avrebbe preferito volteggiare nell’aria insieme ai suoi compagni, ma, nonostante la piccola Quenya non fosse stata affidata a lei, ci teneva che la bimba si divertisse su una scopa.*

    Ciao!

    *La Gibbs si voltà verso la voce di una delle sue migliori amiche.*

    Cass Ciao, tutto bene? Pronta per l’allenamento?

    *Chiese la Gibbs felice che la sua amica fosse arrivata, era da tanto tempo che non si divertivano un po’ insieme che le sembrava un’eternità.*

    Cassandra_Evens


  • Cassandra_Evens

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1557
       
       

    Oggi, dopo il consueto giro di riscaldamento, faremo una partitella per mettere in pratica tutto ciò che avete imparato finora. Io, a seconda di ciò di cui ci sarà bisogno, occuperò il ruolo necessario a permettervi di giocare.
    Spero possiate divertirvi come al solito.
    E adesso cominciamo!

    *Disse Shana_Sakai. Cassandra ascoltò attentamente le parole della Responsabile. Non vedeva l'ora di iniziare a volare. Il suo sguardo fu catturato da una figura seduta sulle gradinate: Michael_Thompson. Il cuore della Grifa prese ad accelerare, sorrise al suo compagno avvicinandosi.*

    Heiii che bello vederti qui!!

    *Le disse con un sorriso felice. Si ricordava che gli aveva detto che a lui non piaceva il quidditch per cui Cassandra era molto felice di verlo lì. Chissà magari aveva cambiato idea.*



    Ultima modifica di Cassandra_Evens oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Laura_Alderbow

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 7
    Galeoni: 1439
       
       

    [Corridoi del Castello]


    Corri... corri...
    *si diceva mentre correva a perdifiato per i corridoi. Non si poteva fare, ma era in ritardo, se lo sentiva. Non aveva partecipato alle scorse attività, ma non poteva perdere di nuovo il Quidditch. Aveva voglia di sentire di nuovo il vento tra i capelli, la sicurezza e il coraggio che la scopa le dava, la forza che sentiva dentro di se. Aveva avuto da fare e a malincuore aveva dovuto saltare le attività che avrebbe voluto fare, quella nella Foresta e l'esercitazione di Erbologia.*
    Che stupida
    *pensò. Si infilò una manica della divisa, poi l'altra e infilò infine anche la testa. Il tutto mentre continuava a correre, sperando di non cadere o andare a sbattere come suo solito. Quel giorno si era attardata sui libri, per recuperare un po i brutti voti, sperando che i prossimi compiti le sarebbero andati meglio, ma alla fine si era accorta che era quasi in ritardo. Era scattata in piedi, aveva gettato i libri da una parte e si era infilata i pantaloni, le calze e gli stivali, le protezioni e i guanti. Aveva agguantato la maglia ed era corsa fuori.
    Uscì dal Castello, ormai senza fiato con le gambe doloranti e un dolore forte alla pancia, ma continuò dirigendosi verso il Campo*



    [Campo di Quidditch]



    *Entrò veloce negli spogliatoi e prese una scopa dall'armadietto, uscendo nel campo. In fondo non era in ritardo ritardo, c'erano ancora poche persone. Deglutì a fatica e prese fiato poggiando le mani sulle ginocchia. Si asciugò un rivolo di sudore dal viso e raggiunse gli altri in aria. Si avvicinò a Shana*

    Ciao... Shana. Scusa per... il... il ritardo...

    *disse annaspando e riprendendo fiato*

    Che devo fare?






    Shana_Sakai, Cassandra_Gibbs, Cassandra_Evens, Angie_Smith, Quenya_Faraway, Michael_Thompson, Valios_Mood, Pervinca_Periwinkle, Blair_Watson




    Ultima modifica di Laura_Alderbow oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale


  • Cassandra_Evens

    Grifondoro

    Dormitorio: Grifondoro
    Livello: 5
    Galeoni: 1557
       
       

    Cass Ciao, tutto bene? Pronta per l’allenamento?

    *Una voce alle sue spalle la fece girare. Sorrise appena vide il volte che apparteneva alla persone che l'aveva appena salutata, Cassandra_Gibbs.*

    Ciao! Si tutto bene grazie e te?

    *Gli rispose la ragazza.*

    Si sono prontissima! Non vedo l'ora di cominciare! Imagino anche te vero?

    *Aggiunse Cassandra guardando una delle sue migliori amiche negli occhi. Ricordandosi bene, quanto era agile e pronta in sella alla sua scopa. Cassandra non vedeva, proprio come aveva detto alla sua amica, non vedeva l'ora di cominciare e sentire l'aria fresca tra i suoi capelli. Ma sopratutto non vedeva l'ora di fare una partitella con la sua Casata.*


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo