Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Stefano_Draems

    Fondatore Amministratore Ministro Ad Honorem Certificato

    Dormitorio: VIP
    Livello: 16
    Galeoni: 584328
       
       



    Role Aperta da Gaia_Orafer


  • Lucieannette_Orafer

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 324
       
       

    *Gaia_Orafer era appena uscita dal castello di Hogwarts con l'ombrello in mano. Lì, faceva molto freddo e pioveva molto forte. Gaia, appena arrivata vide una giovane studentessa che non era ancora stata smistata, subito le corse incontro e le chiese:*

    Ciao, non ti ho mai vista... Penso che tu sei nuova perché sulla tuaa divisa non c'è lo stemma di nessuna delle quattro casate. Comunque piacere, io sono Gaia_Orafer, ma chiamami pure Gaia. Sono del primo anno e di Tassorosso e tu sei...

    *Si voltò e vide che la sua nuova compagna era appena arrivata al castello ed aveva in mano una borsa, Gaia si voltò per vedere e vide che su di essa c'era scritto..*

    @Elizabeth_Briel? Non vorrei sbagliarmi... Ti va di fare due chicchiere?

  • Elizabeth_Briel

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 105
       
       

    *Non sapeva proprio che fare quel giorno. Una bambina dai lunghi capelli rossi camminava lentamente verso il lago in cerca di un posto dove potesse stare sola. Il tempo non l'aiutava neanche un po', visto che con quella pioggia era da pazzi starsene fuori.*

    Ciao, non ti ho mai vista... Penso che tu sei nuova perché sulla tuaa divisa non c'è lo stemma di nessuna delle quattro casate. Comunque piacere, io sono Gaia_Orafer, ma chiamami pure Gaia. Sono del primo anno e di Tassorosso e tu sei...

    *Una voce dietro le sue spalle la fece sbalzare dallo spavento. Si girò e davanti a lei c'era una bambina anche lei dal primo anno*

    @Elizabeth_Briel? Non vorrei sbagliarmi... Ti va di fare due chicchiere?

    *Come faceva a sapere il suo nome? Ah, che sciocca! Sicuramente avrà letto il nome sulla mia borsa, pensò la bambina sorridendo a Gaia.*

    Ciao, @Gaia_Orafer! Io sono Elizabeth, ma se vuoi puoi chiamarmi Liz. Veramente anch'io sono Tassorosso, solo che non mi ricordo dove ho messo lo stemma. Stamattina mi sono svegliata di corsa.

    *Disse Elizabeth sorridendo imbarazzata.*

  • Lucieannette_Orafer

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 324
       
       

    *Gaia, imbarazzata disse ad @Elizabeth_Briel:*

    Scusa, non sapevo che fossi già stata smistata e per di più che fossi una Tassorosso. Non ti ho mai vista in Sala Comune. Penso che è da poco che sei ad Hogwarts, ma sei già con qualcuno in camera? Io sono con @Sophie_Phoenix la mia migliore amica.

    *E suito estrasse una piccola fotografia dove era illustrata la loro camera:



    Adorava quella camera ed era per quello che portava sempre con sè una foto di essa!*

    Ti piace?

    *Chiese alla nuova amica!*

  • Lucieannette_Orafer

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 324
       
       

    *Gaia, imbarazzata disse ad @Elizabeth_Briel:*

    Scusa, non sapevo che fossi già stata smistata e per di più che fossi una Tassorosso. Non ti ho mai vista in Sala Comune. Penso che è da poco che sei ad Hogwarts, ma sei già con qualcuno in camera? Io sono con @Sophie_Phoenix la mia migliore amica.

    *E suito estrasse una piccola fotografia dove era illustrata la loro camera:



    Adorava quella camera ed era per quello che portava sempre con sè una foto di essa!*

    Ti piace?

    *Chiese alla nuova amica!*

  • Elizabeth_Briel

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 105
       
       

    Figurati non preoccuparti.

    *Sorrise amichevolmente a quella bambina così gentile*

    Veramente no, cosa dovrei fare per vedere con chi sarò in stanza?

    *Chiese imbarazzata la bambina.
    Ad un tratto Gaia estrasse una piccola foto dove era raffigurata una stanza*

    Ti piace?

    *Le chiese l'amica*

    Bellissima, davvero.

    *Le rispose con un sorriso Elizabeth.*

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Daphne Harris passeggiava per il grande prato del castello, avvicinandosi alle rive del lago, con la pioggia che incessantemente cadeva giù, bagnandole il corpo. I ricci della giovane Tassa erano una matassa aggrovigliata e cespugliosa, incurante di quanto potesse sembrare scompigliata, doveva raggiungere quel luogo. Voleva stare a stretto contatto con la natura, pensare ai recenti avvenimenti, mette da parte l'ansia profonda che le si posava con un macigno nel cuore, facendo contorcere la sua mente in pensieri strani e senza alcun filo di logica. Il lago era nero, più del solito; le piante erano sotto il dominio di quella pioggia crudele, gli alberi facevano cadere alcune foglie, che deboli da quella forza naturale delle gocce, le faceva finire sul prato. Bagnata. Era bagnata dalla testa ai piedi. Non le importava. Non le importava nemmeno lanciarsi un'incanto o cercarsi di coprirsi e ripararsi. Voleva continuare ad essere sfiorata da quelle gocce di acqua fredde, che scorrevano lungo il suo corpo, un po intorpidito. Si ritrovò a quel tronco. Lo fissò per qualche istante, prima di allontanarsi ancora, camminando senza meta, vicino le fredde rive. Tutto era strano, anche troppo. Era nato per caso, era nato per gioco, era nato. Un piccolo amore ok, ma di quell'amicizia che non capiva cosa era? Che dubbi si faceva ancora? Lui lo amava, l'altro gli voleva un bene dell'anima, perché crogiolarsi ancora in quel mare di problemi che si faceva? Bhè, non doveva pensarci. Eppure quel lago aveva molteplici ricordi... forse anche troppi. Prima Drew, di cui non ricordava nemmeno l'accaduto, solo che si era ritrovata con lui che piaceva, entrambi bagnati, con la sola scusa che era caduta nelle acque e che lui l'aveva salvata, o almeno, così diceva lui; Warren, il suo più caro amico, conosciuti ad un allenamento di Quidditch, li ha uniti sempre di più, mentre crescevano insieme e affrontavano problemi e sfide varie, per non parlare del duello, di come era finita in acqua, di come si era salvata e delle parole che si erano detti prima che lei svenisse. Avevano fatto pace subito dopo, in uno scontro che non aveva avuto alcun senso, per una scusa che non reggeva, per una persona che aveva fatto solo il contrario, abbandonando l'amico, che adesso non sapeva cosa provasse per lei. Poi c'era il suo ragazzo: Foster. Si lui, con quel fascino che aveva ammaliato la giovane, con quella sua bontà, con il suo carattere dolce e tenero, da amici, il tutto tra loro si era trasformato con la forza di un'uragano. ne aveva passate un sacco in quella scuola, eppure, sembrava di non averne mai abbastanza. Delle voci in lontananza distrassero la sua attenzione: due bimbe del primo anno della sua casata.*

    Che faccio? So qui a crogiolarmi nei miei pensieri o vado da loro?

    *Pensò la giovane, sollevando il viso verso il cielo nero, facendosi bagnare il volto dalla pioggia, lasciandosi andare a quelle sensazioni: libertà e voglia di volare. Ecco che voleva. Volare. Il tempo era pessimo, ma non sapeva se sarebbe riuscita a resistere.*

    Che cosa è la vita senza questi pensieri adolescenziali?

    *Pensò ancora, portando di nuovo lo sguardo al lago, il volto rigato dalla pioggia, alcune lacrime silenziose unite a loro.*

    Basta. Non è il caso di pensare a queste sciocchezze

    *Sussurrò la giovane, tornando ad osservare le due tassette*

    ----->
    @Gaia_Orafer, @Elizabeth_Briel, mi sono intrufolata così ci conosciamo se vi va Very Happy


  • Elizabeth_Briel

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 105
       
       

    *Era davvero simpatica @Gaia_Orafer ed era piacevole parlare con lei.
    All'improvviso ebbe la sensazione di essere osservata, si voltò da tutte le parti finchè non vide una ragazza senza ombrello bagnata fradicia. Lentamente si avvicinò a lei sorridendole. Appena le fu vicina le avvicinò l'ombrello per non farla bagnare più di com'era già.*

    Ciao, io sono Elizabeth e tu?

    *Le chiese sorridendole la bambina.*

  • Lucieannette_Orafer

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 5
    Galeoni: 324
       
       

    *Gaia, un pò perplessa, si voltò di scatto. Si era accorta che @Elizabeth_Briel non parlava più solamente con lei. Appena si girò vide @Daphne_Harris anche lei una Tassorosso ma del settimo anno. L'aveva già vista in dormitorio. Si avvicinò a Daphne e le chiese:*

    Piacere, io sono Gaia, Gaia_Orafer. Se non mi sbaglio tu sei Daphne. Ti ho già vista in dormitorio!

    *Poi si rivoltò verso Elizabeth e le disse:*

    Sai, ti dovrei presentare Sophie, lei è molto simpatica ed è anche del primo anno.

    @Elizabeth_Briel, @Daphne_Harris, @Sophie_Phoenix. Daphne, non mi dispiace affatto che ti sei aggiunta. Elizabeth, per la stanza te lo spiego in privato! Sophie, aggiungiti anche te....!




    Ultima modifica di Lucieannette_Orafer oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Elizabeth_Briel

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 105
       
       

    Sai, ti dovrei presentare Sophie, lei è molto simpatica ed è anche del primo anno.

    *Le disse @Gaia_Orafer. Si voltò verso di lei e le sorrise.*

    Mi farebbe molto piacere conoscere la tua amica.

    *Affermò la bambina sorridendo amichevolmente a Gaia. Era davvero curiosa di conoscere Sophie.*

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *L'acqua non cessava di venir giù dal cielo sempre più nero e cupo; il lago rispecchiava perfettamente il cielo e il cuore di Daphne si trovava in sintonia con questi due elementi. Il suo umore era sotto terra quel giorno anche se non riusciva a comprendere i motivi. No. Li comprendeva eccome. Lo sapeva cosa la turbava, cosa faceva di lei così poco interessata anche alle gocce d'acqua che le cadevano addosso, sfiorando la pelle chiara, sferzandole il viso, in un misto di lacrime e pioggia. Eppure, quei pensieri le erano affiorati nella mente, nonostante avesse chiarito la situazione. I ricci sfioravano il prato, le mani accarezzavano i piccoli germogli afflitti dal peso dell'acqua. Non aveva parlato con nessuno di tutto quel disastro, non si era confidata più con la sua più cara amica, ma non perché non volesse, ma non sapeva nemmeno da dove iniziare, ne come spiegare il tutto. era una frana, lo sapeva. Un disastro dopo l'altro ed eccola li, sulle rive del lago nero, in assoluto silenzio, dove l'unica cosa che udiva era lo scrosciare della pioggia nelle acque e l'effetto che faceva nel prato e negli alberi. I rumori attorno a lei si erano del tutto dissolti. Daphne dava un sguardo intorno, senza però, osservare realmente, distratta dai pensieri continui della mente*

    Basta accidenti! Sei monotona!

    *Si rimproverò la tassetta, passandosi una mano nella lunga chioma, prima di avvicinare anche l'altra e strizzarli, senza alcun senso, dato che nel giro di poco, questi si riempirono di nuova acqua. Che dire... non le fregava nulla della pioggia, anzi, era con lei quel giorno, anche se la odiava, specie con l'arrivo imminente dell'estate, che sembrava non volesse giungere più quell'anno.*

    Ciao, io sono Elizabeth e tu?

    *La bimba che aveva visto in lontananza, la tassetta che aveva visto in sala comune, era giunta vicino a lei con un ombrello, riparandola dall'acqua, presentandosi con un sorriso, che fece sentire una sciocca la tassa del settimo anno.*

    Piacere, io sono Gaia, Gaia_Orafer. Se non mi sbaglio tu sei Daphne. Ti ho già vista in dormitorio!

    *Anche l'altra bambina si era avvicinata a lei, entrambe erano state molto carine e si erano presentate, mentre lei non aveva avuto l'idea in sala comune. Era sempre di corsa e non aveva fatto molto caso a nessuno. Si era isolata, pensando ai suoi problemi, agli allenamenti, al Consiglio e al Villaggio, il Quidditch che tanto amava, per non parlare degli esami. Quelli erano lo stress principale, quelli la facevano oscillare in una maniera impressionante, con l'intento di farla crollare da un momento all'altro. Era una sciocca, ecco tutto. Sorrise alle due compagne di casata, prima di alzarsi dal tronco, facendo ricadere tutti i ricci bagnati, raggiungendole il bacino*

    Ciao piccole tassette

    *Daphne le salutò con tono allegro e spensierato, come se non fosse accaduto nulla, come se non avesse rimuginato a lungo su tutti i suoi problemi.*

    Piacere, sono Daphne! Che bello sapere che in giro il mio nome è conosciuto.

    *Fece l'occhiolino alle piccole, sperando che capisse che volesse iniziare a parlare con loro, fare la loro amicizia e rimediare a quello che non era riuscita a fare lei*

    ------>
    @Elizabeth_Briel, @Gaia_Orafer, Benvenuta El, comunque volevo dirti che qui si ruola, non commentare sennò rischi un rimprovero Very Happy




    Ultima modifica di Daphne_Harris oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Sophie_Phoenix

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 2
    Galeoni: 330
       
       

    *Sophie attraverò veloce il giardino sotto l'ombrello, la giornata non prometteva di certo bene.
    Era d'accordo con l'amica @Gaia_Orafer di trovarsi sulle rive del lago e quando la raggiunse, vicino al posto dove si trovavano sempre, la trovò già intenta a parlare con altre due ragazze.

    Parevano entrambe due studentesse di Tassorosso, una era certamente la loro coetanea @Elizabeth_Briel, che aveva avuto come compagna di banco in alcune lezioni durante l'anno scolastico, mentre l'altra sembrava la ragazza del settimo anno che tanto ammirava di nome @Daphne_Harris.*

    Hey ragazze *disse lei gioiosa* come va?
    Perchè siamo tutte qui sotto l'acqua?


    EDIT BY STEFANO:
    Ciao ragazze, vi ricordo che secondo le regole del gioco, se questa Role (come da titolo) è iniziata a giugno 2013, la ragazza Elizabeth_Briel, non è appena arrivata al castello (anche se nella realtà è da poco stata smistata), ma nella storia e nei post GdR si presuppone che conosca già la sua compagna di casata, e allo stesso anno (tra l'altro) Sophie ;)
    Correggete i post sopra, per far in modo che tutto abbia senso e rispetti le regole Smile



    Ultima modifica di Stefano_Draems oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Elizabeth_Briel

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 1
    Galeoni: 105
       
       

    Hey ragazze *disse lei gioiosa* come va?
    Perchè siamo tutte qui sotto l'acqua?

    *Disse una voce alle sue spalle. Si girò e vide davanti a lei una tassorosso che già conosceva. Erano state compagno di banco in alcune lezioni.*

    Ehi, ma tu non sei quella che viene con me a lezione di Astronomia e Pozioni?

    *Chiese Elizabeth alla sua compagna di casata.*