Hogwarts - Piano Terra
Hogwarts - Piano Terra


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Era appena entrata in Sala grande, ma non vide nessuno che conosceva. Si sedette, sbadiglio' ancora un po' assonata e bevve un bel caffe forte, aveva bisogno di svegliarsi. Una volta che ebbe finito di bere, mangiucchio una brioches e apri' il libro di trasfigurazione, ma prima di mettersi a leggere penso alla gara di Ippogrigfi alla quale aveva gareggiato il giorno prima e penso' a tutto i suoi amici :Dragonis_Witch, Daphne_Harris, Tidus_Garoth, Cassandra_Evens,Alexander_Warren, Alexandre_Skett, Andrew_Mist. Chissa cosa facevanop, se sie rano già svegliati, oppre dormivano ancora. Poi decise di cominciare a leggere. trasfigurazione non era un amateria facile, andaa abbastanza bene, ma voleva migliroare ancora

  • Andrew_Mist

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 599
        Andrew_Mist
    Corvonero
       
       

    *Andrew aprì gli occhi, assaporando i caldi raggi dorati che gli accarezzavano la pelle, in netto contrasto con la nebbia che lo aveva circondato fino a pochi attimi prima, leggera, impalpabile, scialba, rendeva ogni cosa inquietante, privandola di tutti i colori e rimpiazzandoli con un triste pallore.

    E lui pregava la nebbia, le implorava di venire e nascondere il passato, il futuro, ogni cosa di lui. Volevo vedere solamente il giardino in cui si trovava, niente di più. La nebbia ubbidiva, si avvicinava e copriva ogni cosa. Silenzio assordante.

    Ma ora c'erano i raggi a proteggerlo, caldi, allegri, frizzanti, non aveva più paura.
    Si alzò dal letto a baldacchino, le coperte setose scivolarono sulle sue gambe e caddero a terra, sul terreno gelido, che i suoi piedi accarezzavano timidamente. Il Corvonero sì vesti e uscì dalla Sala Comune, nella torre, e scese le scale, i gradoni di pietra bianca, che facevano rotolare, rimbalzare e frinire i raggi raggianti, che urlavano ridendo allegramente.

    Andrew continuò a scendere, fino a quando raggiunse la Sala Grande, sui quali, scintillanti, erano esibiti piatti gustosi, per la colazione, che gli Elfi Domestici avevano preparato con cura meticolosa.
    Molti studenti dovevano ancora arrivare, probabilmente erano persi ancora in mondi lontani, solo alcuni erano seduti, a mangiare o studiare. Tra questi Andrew riconobbe, una giovane Tassorosso.*

    Ehi Silvia.

    *Salutò allegramente con un cenno della mano, prima di sedersi anche lui, per mettere qualcosa sotto i denti affamati.*

    Silvia_Ghivarello


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *mentre leggeva senti una voce maschile dirle *

    Ehi ciao Silvia!

    *alzo' lo sguardo e vide che era Andrew_Mist. Lo saluto allegramente e con un sorriso e disse*

    Ciao Andrew!! Come stai ? Ancora complimenti per la gara di ieri !

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Daphne si era svegliata di corsa quella mattina; era ancora molto stanca dell'attività svolta il giorno prima, dove lei e la sua amica Drag, in riva al lago, avevano organizzato una gara in groppa agli ippogrifi. Era stato un misto di emozioni, tra preoccupazioni, divertimenti e pensieri vari. Il suo cuore era come il mare durante la tempesta, dove la nave dei pensieri, sembravano naufraghi, in balia delle onde.
    Dopo essersi alzata, abbandonando il suo meraviglioso e caldo letto a baldacchino, andò a farsi una doccia veloce e indossò la sua divisa giallo nera, lasciando i capelli ricci sciolti, per non perdere altro tempo. Senza indugiare oltre, prese la borsa di studio e si diresse in Sala Grande,per la colazione. Nel tavolo dei tassi Silvia che parlava con Drew, per non disturbare si mise sulla panca più vicina e iniziò a mangiare qualcosa con lo sguardo perso nell'immensità del finto cielo incantato.*

    Silvia_Ghivarello, Andrew_MistDragonis_Witch, Alexander_Warren, Dolce_Luna, Alexandre_Skett,




    Ultima modifica di Daphne_Harris oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Andrew_Mist

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 599
        Andrew_Mist
    Corvonero
       
       

    Ciao Andrew!! Come stai ? Ancora complimenti per la gara di ieri !

    *Esclamò la ragazza sorridendo, anche le labbra di Andrew si incurvarono in un tiepido sorriso. Il giorno precedente si era svolta una gara, in riva al lago nero. Gareggiavano sulla sella di alcuni Ippogrifi, creature davvero affascinanti, richiedevano rispetto. Il Corvonero, insieme alla creatura dalla piume bronzee, aveva vinto la gara.*

    Ti ringrazio...

    *Mormorò sedendosi, il mantello frusciò leggermente, accarezzando la panca di legno scuro.*

    Io sto bene, grazie. Tu?

    *Chiese. Un frullo d'ali e un leggero cinguettio lontano lo fecero sorridere, la primavera era arrivata anche a Hogwarts.*

    Silvia_Ghivarello


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Andrew_Mist le fece un tiepido sorriso e poi si sedette dicendo *

    Io sto bene, grazie. Tu?

    *Gli rispose*

    Tutto bene grazie, a parte compiti e allenamenti! L'inizio settimana e' un po' difficile per tutti .

    *fece una pausa e poi timidamente chiese*

    Ti.. Ti va di parlarmi un po' di te?

  • Andrew_Mist

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 8
    Galeoni: 599
        Andrew_Mist
    Corvonero
       
       

    *Andrew si sedette al tavolo, lasciando cadere la borsa e appoggiando le mani davanti a sè, ritirandole, però, subito, con un leggero lamento di sorpresa: si era ferito un dito con la lama del coltello. Portò il pollice sinistro all'altezza degli occhi e osservò il piccolo taglio imporporarsi sempre più, con sguardo perso.
    Una goccia di sangue, denso, scivolo sul suo polso e cadde, sprofondando con un leggero tonfo sulla tovaglia e macchiandola di rosso.*

    Tutto bene grazie, a parte compiti e allenamenti! L'inizio settimana e' un po' difficile per tutti.

    *Disse la ragazza. Andrew annuì, mentre si puliva il dito con un tovagliolo e portando alla bocca un biscotto al cioccolato.
    Dopo qualche secondo, la ragazza prese parola, la voce leggermente tesa, quasi un sussurro.*

    Ti.. Ti va di parlarmi un po' di te?

    *Chiese. Andrew alzò lo sguardo su Silvia, lentamente, lo sguardo curioso e, al contempo distante. Rimase qualche secondo in silenzio, ascoltando il suo respiro continuo, per niente imbarazzato.*

    Mi piace stupirmi, vivere le emozioni pienamente...

    *Mormorò, flebilmente. Aveva detto tutto, aveva detto niente. Ma non voleva aggiungere altro, non voleva svelarsi troppo. Nebbia, bisognava toccarla passo dopo passo, non ci si poteva lanciare nell'ignoto.*

    Silvia_Ghivarello


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Andrew_Mist disse solo che gli piaceva stupirsi, vivere le emozioni pienamente . Capi che non voleva espirai troppo e sicuramente aveva le sue ragioni. Così annui solamente e disse*

    E' una bella cosa !

    *poi vide Daphne_Harris da sola che mangiava. Le si avvicinò e la saluto' allegramente dicendole*

    Ehi Daphne!! Come stai? Vieni, non state qui da sola



    Ultima modifica di Sylvia_Turner oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Il soffitto riusciva sempre ad incantarla, ne era sempre ammaliata, si perdeva nella bellezza di quell'antico incantesimo che rendeva quel luogo, ancora più magico e ricco di emozioni. Erano trascorsi cinque anni da quando era arrivata ad Hogwarts, ma per Daphne era sempre come la prima volta, triste, lo sguardo perso, le iridi degli occhi, lucide dalla quantità di emozioni che l'assalivano.*

    "Non devo pensarci"

    *Come a scacciarsi i brutti pensieri. Di solito era sempre sorridente e allegra, ma quel giorno, era tutto nero, intorno a lei. Si stupiva sempre della grande quantità di cibo e della loro bontà, ma quel giorno, non riusciva ad assaporare quelle piccole meraviglie che la vita ha da offrire; le sfaccettature dei piccoli gesti e la passione della natura nel continuare a lottare. *

    Ehi Daphne!! Come stai? Vieni, non state qui da sola

    *I pensieri furono interrotti bruscamente; una voce femminile veniva verso di lei, Silvia, la chiamava.*

    Oh ciao Silvia.

    *Cercando di mascherare la tristezza, che era come un forte macigno nel cuore*

    Silvia_Ghivarello, Andrew_Mist,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *vide che Daphne_Harris aveva qualcosa che non andava, era molto triste. Voleva aiutarla così si avvicinò cautamente e chiese gentilmente e dolcemente*po

    Posso sedermi?

    * voleva aiutare ma non voleva nemmeno fare troppo fastidio . Voleva soltanto rendere felice la sua amica , le voleva molto bene, ci teneva tantissimo a lei.

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    Posso sedermi?

    *Non voleva essere maleducata, era troppo giù e come al solito, forzò il suo viso a sorridere all'amica*

    Certo, se vuoi

    *Voleva apparire la solita Daphne, anche se i pensieri cercavano in tutti modi di tornare, tristi, forti, in quel momento che lei sembrava così debole, come se da un momento all'altro potesse crollare, dare sfogo alle sue emozioni, che fino a quel momento erano rintanate in lei.*

    Ma non stavi parlando con Drew?

    *Cercò di rivolgersi con il suo solito tono dolce, anche se le uscì un po forzato, gli occhi vacui, spenti.*

    Silvia_Ghivarello,Andrew_Mist


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    *Daphne_Harris le disse *

    Certo, se vuoi. Ma non stavi parlando con Drew?

    Le ripose *

    Si, ma ti ho visto qui da sola e mi dispiaceva. Senti ... So che forse non ci conosciamo da molto e magari con drag hai un rapporto più profondo ma voglio che tu sappia che se hai bisogno di sfogarti e parlare con qualcuno , io ci sono . Vorrei aiutarti ..

    *non sapeva proprio se stesse dando fastidio , sperava di no.

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    Si, ma ti ho visto qui da sola e mi dispiaceva. Senti ... So che forse non ci conosciamo da molto e magari con drag hai un rapporto più profondo ma voglio che tu sappia che se hai bisogno di sfogarti e parlare con qualcuno , io ci sono . Vorrei aiutarti ..

    *Ascoltò con interesse le parole della giovane tassa, osservandola curiosa. Sembrava avesse paura che lei la rifiutasse, ma non era nel suo carattere, cosa che ancora Silvia non sapeva*

    Grazie... davvero. Il problema è che non so se ci sia qualcuno che possa aiutarmi.

    *Cercò di sorridere, ma gli occhi erano tristi, lucidi. Mancava poco che crollava. Non voleva farsi vedere così.*

    "Non ora Daph, non ora"

    *Si sforzava di restare calma, di mettere da parte i problemi, ma troppo problemi la assalivano e lei non sapeva proprio come riuscire ad affrontare tutte quelle cose insieme*

    Silvia_Ghivarello,


  • Sylvia_Turner

    Tassorosso Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 8
    Galeoni: 1791
        Sylvia_Turner
    Tassorosso Certificato
       
       

    * vide Daphne_Harris in difficoltà' , così senza pensarci la abbraccio' di slancio . Era sicura che quel gesto valesse più di mille parole *

  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Il cuore iniziava ad aumentare i suoi battiti, gli occhi lucidi, rivolti verso il basso, per non farsi vedere da Silvia. Cercava di trattenere quello che era per lei, un segno di debolezza, in quel momento, nella Sala Grande gremita di gente. All'improvviso si sentì tra le braccia di Silvia, sentendo il profumo dei suoi capelli, restando immobile, quando una calda lacrima le rigò il volto; scorreva lenta, inesorabile, racchiudendo tutto lo stress che era stato dentro di lei da mesi. Non sapeva che fare, era come pietrificata, dove solo quella goccia, sembrava esprimere appieno la sua emozione di pura tristezza. Voleva solo ritrovarsi di nuovo nella sua Sala comune, nel suo letto a baldacchino, a sfogare quei sentimenti repressi, che le erano stati per troppo tempo, dentro al cuore.*

    Silvia_Ghivarello,



Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo