Hogwarts - Dintorni
Hogwarts - Dintorni


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    *Alex quel pomeriggio scese in giardino, con nella mente quanto successo la sera prima con Daphne. Proprio una brutta storia. Ma aveva bisogno di staccarsi dalle mura di quel castello. Camminava piano, fino a raggiungere una panchina isolata dalle altre, sedendovi sopra e tirando fuori la bacchetta, puntandola contro un sassolino, che si alzò a mezz'aria, girando su se stesso sempre più velocemente, mentre il ragazzo sospirava*

    Dovrei proprio chiederle scusa...

    *Pensò, sospirando ancora, stringendo un pò più forte la bacchetta tra le dita, spaventandosi quando cacciò scintille blu e nere dalla punta, ridacchiando tra se e se per quello spavento che si era preso*

    Quando torno in dormitorio, le invierò sicuramente una lettera!

    *Pensò con decisione, sorridendo tra se e se, continuando a far girare su se stesso quel sasso sempre più velocemente con la bacchetta, respirando a pieni polmoni quell'umida aria di quel pomeriggio*

    Daphne_Harris


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *La giovane Tassa era rimasta allibita dal comportamento di qualche sera prima, del suo amico Alex, che era scappato dalla piscina, mentre lei era rimasta dentro l'acqua, immobile, per circa un'altra mezz'ora, prima di comprendere che lui fosse andato via, lasciandola li. Era uscita asciugandosi gli indumenti con un semplice movimento della bacchetta, ritornando come nuova, per tornare a dormire nel dormitorio. Daphne si trovava n giro per i corridoi quel giorno, percorrendoli pensierosa, senza molta attenzione*

    "Che disastro... sono una frana a consolare eh?"

    *Pensò la ragazza, mentre svoltato al termine di un corridoio, uscì all'aria aperta, nel giardino della scuola.*

    "Magari vado a fare un giro nel campo"

    *Mentre l'aria fresca le riempiva i polmoni, i fiori e le foglie che danzavano, emanando i profumi, mentre i colori delle piante le giungevano agli occhi, assaporando quella meraviglia di luogo. Passeggiò tra le piante, sfiorandole con dita, carezzandone i petali, tastando la loro morbidezza, mentre l'odoro floreale le restava tra le mani. Un frusciare la distrasse, mentre si voltava a vedere cosa lo avesse causato, notando, in una panchina distante, un ragazzo, dai capelli argentei, la bacchetta in mano, una pietra che girava.*

    "Ecco il rumore!"

    *Si avvicinò alla figura, riconoscendo il ragazzo, temendo in un'altra delle sue crisi, o che magari non volesse affatto vederla; cautamente si appoggiò ad un tronco di albero di fronte a lui, lo osservò per un secondo*

    Ciao... disturbo?

    *Distolse lo sguardo, osservando la pietra volteggiare nell'aria*


    Alex_Foster,


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    *La pietra girava ad una velocità talmente elevata che non si vedeva più la sua forma. Semplicemente appariva come una sfera di colore grigiastro, e produceva un rumore simile ad un forte sibilo. Ma quando una voce familiare giunse alle orecchie del ragazzo, la pietra si immobilizzò a mezz'aria, prima di ridursi in polvere. Il ragazzo rialzò lo sguardo.*

    Ehi... no, non disturbi affatto.

    *Ripose la bacchetta in tasca, con cura, prima di guardare la Tassorosso che era poggiata con le spalle ad un albero, di fronte a lui.*

    Siedi pure, se vuoi. Ad ogni modo, devo parlarti.

    *Probabilmente non aveva mai avuto un tono tanto serio con nessuno, prima di quel pomeriggio, ma... parecchie cose erano cambiate i suoi occhi, e guardando le rose oltre ai petali, adesso, ne scorgeva anche le spine.*

    Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Quella pietra che vorticava, alle parole della ragazza, si fermò per poi ridursi ad un cumulo di cenere, mentre osservava quelle piccole palline grigie, cadere nel prato, senza produrre alcun rumore. Il ragazzo posò la bacchetta, mentre le diceva di sedersi e che voleva parlarle.*

    No grazie. Resto qui...

    *Le parole le uscirono senza pensarci. Non perché non volesse stare con lui, o stargli vicina, ma era rimasta delusa dal suo comportamento, anche se doveva capirlo che era solo un bambino di 11 anni e che poteva reagire di nuovo male, come quel giorno in piscina*

    Preferisco godermi il panorama da qui al momento...

    *Più dolcemente, pronunciò quelle parole, mentre osservava le fronde degli alberi in lontananza*

    Dimmi pure... ti ascolto

    *Aggiunse, curiosa di sapere cosa avrebbe detto quel giorno il suo amico*



    Alex_Foster,


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    *Le parole di Daphne "preferisco godermi il panorama da qui al momento" suonavano tanto di presa in giro: non bastava un semplice no? Il Corvonero inchiodò lo sguardo a terra, inarcando un sopracciglio e arricciando le labbra, prima di sospirare in modo impercettibile e riacquistare un viso abbastanza sereno, guardandola e pensando tra se*

    Ricominciamo..

    Devo chiederti scusa per il mio comportamento di ieri. Ho dimostrato quanto sono immaturo e che devo sviluppare ancora la capacità cognitiva di un undicenne: mi dispiace.

    *Rimase così a guardare la Tassorosso, portando i gomiti sulle ginocchia ed intrecciando le mani, tranquillo*

    Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Osservò il ragazzo mentre parlava. Non era stata molto carina, ma si era sentita frastornata da ciò che era accaduto in piscina, che un lato di lei, non riusciva ad essere dolce, anche se in fondo, sarebbe corsa ad abbracciarlo, a consolarlo, a stargli vicino come sempre. Solo che lei c'era sempre per lui, mentre lui, era fuggito quando lei voleva solo tirarlo su di morale. Cosa c'era di male? Cosa aveva fatto di sbagliato? Una serie di pensieri le vennero alla mente, mentre assimilava le parole appena pronunciate dal ragazzo. Si scusò, ovviamente, ma questo non spiegava perché fosse fuggito via, perché l'avesse abbandonata nella piscina*

    Tranquillo, non è successo nulla

    *Intonò con un nuovo tono dolce, mentre un debole sorriso le appariva il volto, mentre alzava il viso verso il cielo, facendosi sfiorare dai raggi del sole, illuminandole i capelli, che le crearono delle striature dorate*

    "Tutto ok Daph... tutto si risolverà... come sempre... come tutto"

    *Pensò, mentre respirava ancora l'aria dei fiori*

    Alex_Foster,


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    *Il Corvonero si alzò, andandole vicino, di fronte e guardando il suo viso, continuando*

    Se me ne sono andato, ieri sera, è perchè mi sono reso conto di quanto fossi stato sciocco, egoista e... come dire... fragile. Quando mi ero ripromesso di non esserlo mai più, con nessuno, non dopo...

    *Non dopo essere stato privato dello zio, dell'amico d'infanzia che tutti avrebbero desiderato, di quel faro che brillava di una luce intensa in una notte dove le tenebre era più fitte, più nere.*

    Quindi, davvero, scusa.

    *Terminò la frase, sorridendole alla vista delle striature dorate che quei radi raggi del sole creavano al contatto con i capelli di lei.*

    Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Lui le si avvicinò, ma non riuscì a guardarlo, non ci riusciva, non voleva. Era davvero estenuante tutto quello. Era affezionata a lui, ma adesso era subentrata la paura di perderlo, anche se lui le aveva sempre detto di no*

    Tranquillo, tutti hanno momenti di debolezza...

    *Disse tranquilla la ragazza, socchiudendo gli occhi, facendosi sfiorare dal dolce venticello, che le sferzava il viso, scompigliandole i capelli, mentre assaporava quella giornata*

    Nonostante tutto, non vado via. Sono sempre qui

    *Destandosi da quel momento di "vivi la vita", osservando adesso gli occhi di lui, lilla, cristallini, puri. Quella voglia di trarlo a se e ad abbracciarlo, mentre ancora appoggiata, tratteneva, solo per qualche istante il fiato, prima di riprenderlo regolarmente, gustandosi i profumi*



    Alex_Foster,


  • Dragonis_Witch

    Tassorosso Membro del Consiglio di Hogsmeade Certificato

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 5091
       
       

    Ecco a voi il nuovo topic






    Ultima modifica di Stefano_Draems oltre 1 anno fa, modificato 1 volta in totale


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    *Gli occhi di lei incontrarono i suoi, e solo allora Alex le sorrise, dicendole.*

    Non sono intenzionato a lasciarti andare, Daphne. Non ci penso nemmeno.

    *La tirò a se, abbracciandola e venendo invaso dal suo profumo: era stato un perfetto idiota, la sera prima, ed era intenzionato oltre che a farsi perdonare a non essere mai più così immaturo. Probabilmente si poneva in modo sbagliato non solo verso le persone, ma verso la vita quotidiana, verso le situazioni varie, ed era ora di crescere, non solo fisicamente, ma soprattutto dal punto di vista emotivo, psicologico. Si ripromise che da quel giorno avrebbe imboccato la via per diventare un uomo, e lasciarsi l'infanzia alle spalle. Avrebbe richiesto tempo, certamente, ma con gli amici che aveva accanto a se e il tempo che aveva dinnanzi a se, sarebbe stato tutto molto più facile.*

    Daphne_Harris


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Dopo quel breve istante, le parole di lui la fecero sussultare, prima di essere volta tra le sue braccia, improvvisamente, inaspettatamente, restando immobile per qualche istante, colta alla sprovvista da quel gesto inaspettato. Tutto stava succedendo così, per caso, che dopo un debole sorriso, strinse anche lei il ragazzo.*

    E io ne sono davvero felice..

    *Rispondendo alle parole dell'amico, mentre chiudeva gli occhi, assaporandosi il caldo abbraccio. Si sciolse solo un po, stringendosi a lui, respirando adesso, il suo dolce profumo*

    Non vado via neppure io...

    *Aggiunse, sussurrando al suo orecchio, come se temesse che quelle parole, volassero via.*


    Alex_Foster,


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    Mi... dispiace tanto.

    *Sussurrò il ragazzo, abbracciato a lei, con lo sguardo perso altrove.*

    Sono stato un imbecille.

    *Disse come ultima cosa, stringendola lievemente più forte a se. Era mortificato per quanto accaduto, e sapeva che era stato uno sciocco*

    Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Gli alberi ondeggiavano leggeri, sotto quel venticello, che portava con se, odori e sapori diversi, mischiati a quella incredibile voglia di volare via, volteggiare nel cielo, mentre stringeva l'amico a se.*

    Non lo dire nemmeno per scherzo

    *Rimproverando Alex per essersi dato dell'idiota, non voleva che si trattasse così, perché non lo era; sbagliare è umano, quindi non le interessava di ciò che aveva fatto, era stato perdonato subito dopo, anche se aveva fatto un po l'offesa, in realtà non lo era affatto*

    Non trattarti così. Meriti il meglio

    *Sussurrò dolcemente, mentre quelle parole sembravano volare via, come quella piccola foglia che le sfiorò il viso, prima di librarsi ancora di più nel cielo e sparire tra le fronde lontane*


    Alex_Foster,


  • Alexander_Morgenstern

    Corvonero

    Dormitorio: Corvonero
    Livello: 9
    Galeoni: 116
       
       

    *Un sorriso dipinse il volto di Alex, che chiuse gli occhi e le diede un bacio sulla fronte*

    Sei troppo buona con me.

    *Le disse, riaprendo gli occhi prima di immergerli nuovamente in quelli di lei, sorridendole gentilmente, come se nulla l'avesse mai turbato prima di allora. Eppure il pensiero dello zio si faceva sempre più presente, in quei giorni. Sarebbe davvero finita così?*

    Daphne_Harris,


  • Daphne_Harris

    Tassorosso

    Dormitorio: Tassorosso
    Livello: 7
    Galeoni: 2095
        Daphne_Harris
    Tassorosso
       
       

    *Si fece dare quel piccolo bacio sulla fronte, socchiudendo un po gli occhi al calore che emanavano le sue labbra, al contatto con la pelle di lei, mentre lui diceva che era troppo buona con lui. Si scostò un poco, rispondendo al ragazzo*

    Non dirlo mai, sono buona solo perché lo sei anche tu

    *sfiorandogli appena i capelli, per far ricadere di nuovo il braccio, lungo il fianco, osservando quella luce, che distante, la incuriosiva.*

    "La luce di qualcuno in lontananza, niente di che Daph"

    *Pensò tra se la giovane, mentre tornava ad osservare l'amico*

    Alex_Foster,




    Ultima modifica di Daphne_Harris oltre 1 anno fa, modificato 2 volte in totale



Vai a pagina 1, 2  Successivo